Recanati, arrestato 37enne tunisino: era latitante dal 2011 (FOTO E VIDEO)
Cronaca
18/12/2018

Recanati, arrestato 37enne tunisino: era latitante dal 2011 (FOTO E VIDEO)

Stamattina a Recanati, nella zona Castelnuovo antico,  i carabinieri hanno arrestato Ben Ali Hamed Ben Mohamed, latitante trentasettenne di origini tunisine, senza fissa dimora attivamente ricercato dal 2011 per i seguenti reati: concorso e reati continuati di resistenza a pubblico ufficiale, rapina, lesioni aggravate, violenza privata, furto, danneggiamento, ricettazione, violazione foglio via aggravata, spaccio di sostanze stupefacenti e fuga dopo incidente stradale.  La cattura era stata annunciata dal colonnello Michele Roberti durante il bilancio di fine anno svoltosi oggi al Teatro della Filarmonica (leggi l'articolo): "Oggi abbiamo arrestato un pericoloso latitante nordafricano che era ricercato dal 2011, e che dovrà scontare una pena di 30 anni: si era sottratto più volte alla cattura all'Hotel House di Recanati".   Il video dell'arresto: 

Recanati, arrestato 37enne tunisino: era latitante dal 2011 (FOTO E VIDEO)

Recanati, arrestato 37enne tunisino: era latitante dal 2011 (FOTO E VIDEO)
18/12/2018

Stamattina a Recanati, nella zona Castelnuovo antico,  i carabinieri hanno arrestato Ben Ali Hamed Ben Mohamed, latitante trentasettenne di origini tunisine, senza fissa dimora attivamente ricercato dal 2011 per i seguenti reati: concorso e reati continuati di resistenza a pubblico ufficiale, rapina, lesioni aggravate, violenza privata, furto, danneggiamento, ricettazione, violazione foglio via aggravata, spaccio di sostanze stupefacenti e fuga dopo incidente stradale.  La cattura era stata annunciata dal colonnello Michele Roberti durante il bilancio di fine anno svoltosi oggi al Teatro della Filarmonica (leggi l'articolo): "Oggi abbiamo arrestato un pericoloso latitante nordafricano che era ricercato dal 2011, e che dovrà scontare una pena di 30 anni: si era sottratto più volte alla cattura all'Hotel House di Recanati".   Il video dell'arresto: 

Macerata, il questore Pignataro in visita al reparto di pediatria dell'ospedale (FOTO E VIDEO)

Macerata, il questore Pignataro in visita al reparto di pediatria dell'ospedale (FOTO E VIDEO)

18/12/2018

Il questore Antonio Pignataro ha fatto visita questa mattina al reparto di pediatria dell'ospedale di Macerata portando in dono ai bambini ricoverati - in vista delle festività natalizie - cappellini della Polizia, agende e penne. Ad accogliere il questore c'erano il direttore sanitario Alessandro Maccioni e il primario del reparto di pediatria Paolo Francesco Perri, che hanno mostrato con orgoglio l'albero di Natale e il presepe - ricavato da un culla - addobbati con amore dalle infermiere. Un modo per far respirare l'aria del Natale a tutti i bambini costretti a passare le festività in ospedale, lontani dalle loro case.  “Tutelare le giovani generazioni è l’impegno piu’ nobile che ciascuno di noi deve perseguire con disciplina ed onore”. E’ questo il senso della visita che il Questore ha voluto fare questa mattina all’Ospedale di Macerata.

Tecnici al lavoro per ripristinare il servizio elettrico in provincia di Macerata: in 5000 senza corrente

Tecnici al lavoro per ripristinare il servizio elettrico in provincia di Macerata: in 5000 senza corrente

17/12/2018

L’intensificarsi dell’ondata di maltempo ha provocato questa mattina, nella Provincia di Macerata, danni alle linee elettriche, principalmente a causa della caduta di alberi ad alto fusto situati al di fuori della fascia di rispetto dagli elettrodotti. Al momento, i clienti disalimentati sono circa 5.000, sparsi in diversi Comuni, tra cui Sarnano, Matelica, San Ginesio, Ripe San Ginesio e Castelraimondo dove si registrano i maggiori disagi. I tecnici di E-Distribuzione, società del Gruppo Enel gestore della rete elettrica di media e bassa tensione, stanno effettuando una serie di manovre in telecomando sulla rete elettrica per rialimentare i clienti rimasti senza energia e altri interventi vengono effettuati sul posto dalle squadre dell’Azienda. Il lavoro di E-Distribuzione proseguirà senza sosta nel corso della giornata odierna fino al pieno ripristino del servizio elettrico, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono. E-Distribuzione ricorda che, per la segnalazione dei guasti, è possibile contattare il numero verde 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche attraverso i canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito Web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è stata messa a disposizione la "mappa delle disalimentazioni" che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

Qualità della vita 2018, Macerata 32esima: tra le peggiori per delitti di stupefacenti

Qualità della vita 2018, Macerata 32esima: tra le peggiori per delitti di stupefacenti

17/12/2018

La consueta classifica redatta dal Sole 24 ore sulla vivibilità nelle 107 province italiane segnala la perdita di un posto per la provincia di Macerata nel 2018 rispetto all'anno precedente. La nostra provincia si trova in  trentaduesima posizione nell'indice dedicato alla qualità della vita (83 anni l'aspettativa di vita media, ndr), un gradino sotto la provincia di Ancona. La migliore nelle Marche è Ascoli Piceno (27), mentre la peggiore Fermo (50). Pesaro e Urbino si fermano al quarantaduesimo posto.  Particolarmente penallizante per Macerata la posizione occupata nell'indice dedicato ai delitti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Macerata crolla al novantaquattresimo posto e si segnala come una delle peggiori province italiane. Non va meglio se si guarda all'indice "giustizia e sicurezza": settantesima posizione su 107 province.  Nonostante un buon ventisettesimo posto nell'indice globale del "lavoro", il tasso di occupazione nella nostra provincia è piuttosto alto (45esima posizione). Va meglio se si considera soltanto il dato legato alla disoccupazione giovanile (21esima posizione). Molto buono il tasso di permanenza nelle nostre strutture ricettive, che è il quarto più alto in Italia, e l'indice globale legato alla "cultura" dove occupiamo il nono posto. Macerata, infine, è tra le province che fanno segnare il maggior numero di acquisizioni di cittadinanza: nono posto complessivo. 

Meteo, si placa l'allerta neve: resta il pericolo gelate, minime in diminuzione

Meteo, si placa l'allerta neve: resta il pericolo gelate, minime in diminuzione

17/12/2018

Il bollettino meteo della Protezione Civile segnale un progressivo miglioramento della situazione meteorologica fino al pomeriggio di mercoledì 19 dicembre quando, l'arrivo di una perturbazione atlantica porterà dapprima un aumento della nuvolosità e poi una debole instabilità per la mattinata di giovedì 20 dicembre. Nessun pericolo neve, dunque, nelle prossime ore ma resta l'allarme legato alle gelate notturne. Nella provincia di Macerata le temperature subiranno una brusca diminuzione sino ad avvicinarsi allo zero termico nella giornata di mercoledì 19 dicembre. Nella prima parte della giornata di giovedì torneranno, poi, a verificarsi deboli nevicate che si esauriranno a fine mattinata con limite fissato attorno ai 1500 metri. 

Cronaca

San Ginesio,  Incidente tra tre auto a causa del ghiaccio: donna cade in un pozzetto, salvata dai  Vigili del Fuoco

San Ginesio, Incidente tra tre auto a causa del ghiaccio: donna cade in un pozzetto, salvata dai Vigili del Fuoco

18/12/2018

Personale e mezzi del comando dei VIgili del Fuoco del Comando di Macerata sono intervenuti questa sera, intorno alle ore 19, nel Comune di Pian di Pieca lungo la sp 78 per un incidente stradale che ha coinvolto tre autovetture. Una persona coinvolta nell’incidente, dopo essere scesa dall’autovettura è finita dentro ad un pozzetto profondo circa 5 mt con l’apertura precedentemente divelta dall’urto dall’auto stessa. L’intervento della squadra dei Vigili del Fuoco è valso al recupero dell’infortunata dall’interno del pozzetto e alla messa in sicurezza del luogo dell’incidente e delle autovetture.  

Attualità

Macerata, gli auguri di Natale dei Carabinieri al Teatro "La Filarmonica" (FOTO)

Macerata, gli auguri di Natale dei Carabinieri al Teatro "La Filarmonica" (FOTO)

18/12/2018

Oggio pomeriggio alle ore 15.30, presso il Teatro "La Filarmonica" di Macerata, il colonnello Michele Roberti, Comandante Provinciale dei Carabinieri, ha tirato le somme dei risultati ottenuti durante il corso dell'anno e scambiato gli auguri natalizi con tutti i comandanti di stazione: "Il nostro primo obiettivo deve essere quello di garantire la sicurezza dei cittadini. Quest'anno abbiamo arrestato 205 persone con un numero complessivo di 2.445 soggetti deferiti in stato di libertà. Si è registrata una diminuzione dei reati di natura predatoria. Noi ci siamo sempre stati e ci saremo sempre per loro, anche sacrificando famiglie e tempo libero in una fase difficile come quella della ricostruzione. Abbiamo di fronte sfide importanti, il bene della sicurezza va sempre conquistato e mai dato per scontato".  Anche il prefetto Iolanda Rolli, omaggiata con una stampa dell'artista Massimo Ippoliti ritraente lo Sferisterio, ha voluto portare i suoi ringraziamenti all'Arma: "Mi complimento per il vostro lavoro. Siete sempre i primi che scelgo di chiamare quando mi perviene qualche segnalazione. I maceratesi hanno un patrimonio artistico e paesaggistico di valore inestimabile: voi ne siete i custodi. Rappresentate lo Stato più prossimo ai cittadini".

Economia

Confcommercio Marche, cresce il valore "economico" del commercio nel mese di dicembre

Confcommercio Marche, cresce il valore "economico" del commercio nel mese di dicembre

18/12/2018

Cresce anche nelle Marche il valore ‘economico’ del mese di dicembre.È il dato più significativo che emerge dall’Ufficio Studi di Confcommercio sui ‘Consumi di dicembre e sulle previsioni di spesa per Natale’ nella nostra regione. Il mese di dicembre è ormai diventato il mese più importante dell’anno, il mese nel quale si fanno vendite per oltre il 10% del totale con una tendenza in netta crescita rispetto agli anni precedenti (almeno il 2% in più rispetto al 2000). Considerando questa porzione di fatturato i picchi nelle Marche sono registrati nell’elettronica di consumo, nei prodotti per l’informatica, nei giocattoli e nel tempo libero (13%), nell’abbigliamento, nelle calzature, nell’orologeria, nei gioielli e altro (12%). “Siamo di fronte all’evidenza del fatto – commenta il prof.Massimiliano Polacco direttore generale Confcommercio Imprese per l’Italia Marche –, che il mese di dicembre ha un valore economico sempre più importante e determinante per le Imprese. Basti pensare che nelle sole Marche il mese di dicembre 2018 potrebbe valere circa 3,2 miliardi di euro se si includono anche voci come gli affitti, le utenze e i servizi”. Molto rilevanti anche gli aumenti negli specifici settori con un +1% per l’elettronica di consumo e l’informatica, un + 0,5% per abbigliamento e calzature ed un +0,7% nel Food.

Politica

Civitanova, tradizionale scambio di auguri natalizi tra il sindaco Ciarapica e la sua giunta

Civitanova, tradizionale scambio di auguri natalizi tra il sindaco Ciarapica e la sua giunta

18/12/2018

Secondo Natale a Palazzo Sforza per il sindaco Fabrizio Ciarapica e la sua Giunta. Gli amministratori hanno condiviso questa mattina, come tradizione, nella sala del Consiglio comunale, lo scambio di auguri in occasione delle festività natalizie con dirigenti, funzionari e dipendenti comunali. Presenti anche il presidente del Consiglio comunale Claudio Morresi, alcuni consiglieri comunali ed dirigenti oggi in pensione.   “Lavorando con voi tutti i giorni – ha detto il Sindaco rivolgendosi ai dipendenti – mi sono reso conto di quanto impegno vi  chiediamo e di quanto ciascuno di voi sia importante in questo grande ingranaggio che è la macchina comunale. È molto difficile fare scelte giuste, errori ne abbiamo fatti, ma abbiamo anche risolto alcune questioni ferme da anni da un punto di vista sindacale. Grazie alle diverse parti in gioco abbiamo sbloccato il pagamento del salario accessorio di tre anni ed è stata raggiunta l’intesa sul nuovo contratto decentrato in tempi brevissimi (Civitanova è stato tra i primi comuni delle Marche a sottoscriverlo). Siamo riusciti ad erogare in un anno circa 200 mila euro di risorse destinate alle politiche di sviluppo del personale (produttività 2015-2017). A questo proposito non posso che esprimere il mio ringraziamento alle RSU e al presidente della delegazione trattante il segretario generale del Comune Sergio Morosi. Tutto ciò, al di là del valore economico rappresenta una forma di rispetto per chi lavora e mette il suo impegno a servizio dei cittadini”.   Il sindaco Ciarapica, ringraziando il personale per il lavoro svolto, ha poi sottolineato la difficoltà di gestire non solo la burocrazia ma anche i rapporti con l’utenza con le poche risorse umane rimaste (la pianta organica è carente da anni) e la mancata valorizzazione economica a chi merita.   “Sono orgoglioso di rappresentare Civitanova e spero che anche voi lo siate. Il nostro Comune è molto apprezzato in Provincia e Regione non solo per la qualità dei servizi, ma anche per la celerità lavorativa dei dipendenti. Ci impegneremo nel 2019 ad avviare seri progetti di formazione per la specializzazione e la crescita professionale, il miglioramento dei luoghi di lavoro, la valorizzazione della professionalità con l’istituto della posizione organizzativa, che equivale a responsabilità ed incentivi economici. Mi impegno a valutare le progressioni economiche orizzontali, istituto molto importante perché riconosce al personale quella professionalità che è stata negata negli ultimi anni. La politica chiede sempre molto ai dipendenti comunali, io vi chiedo di aiutarci in questo percorso amministrativo, di criticarci quando è giusto, ma di essere sempre un’unica squadra e remare sempre nella stessa direzione. Buone feste!”.   Dopo il Sindaco ha preso la parola l’assessore al Personale Roberta Belletti, che lo scorso anno a Natale non era ancora nella squadra di Ciarapica (l’assessore al Personale era Enrico Giardini, poi sostituito per ottemperare agli obblighi di legge sulle quote rosa ndr).   “Vi voglio ringraziare perché svolgete un compito davvero importante – ha detto Belletti – che è quello di garantire i servizi ai cittadini ed assisterli nelle varie pratiche. Ci sono tante difficoltà da affrontare, ma quando queste difficoltà vengono superate vuol dire che la strada che si sta percorrendo è quella giusta e che occorre proseguire verso quella direzione. L’augurio che vi rivolgo è che ciascuno di voi possa emergere con le sue capacità e trovare negli anni di servizio le giuste gratificazioni personali ed economiche. Buon Natale e Buon anno a voi e alle vostre famiglie”. Il brindisi con buffet finale è stato offerto da sindaco, assessori, presidente Morresi e segretario comunale Sergio Morosi.

Scuola e università

Incontri di scuola aperta all’Istituto Comprensivo “Don Bosco “ di Tolentino

Incontri di scuola aperta all’Istituto Comprensivo “Don Bosco “ di Tolentino

18/12/2018

Al via gli incontri di scuola aperta e le assemblee informative all’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Tolentino, dove il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Lauretta Corridoni, e il corpo docente aprono le porte dei vari plessi scolastici alle famiglie interessate alle prossime iscrizioni. L’arco di tempo durante il quale potranno essere effettuate le iscrizioni ai vari ordini di scuola per l’anno scolastico 2019/2020 è fissato da lunedì 7 a giovedì 31 gennaio 2019. Ci sarà dunque tempo dalle 8.00 del 7 gennaio alle 20.00 del 31 gennaio 2019 per effettuare la procedura on line per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I grado; già a partire dalle 9.00 del 27 dicembre 2018 si potrà accedere alla fase di registrazione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea.  Di seguito il calendario degli incontri organizzati dall’Istituto  SCUOLA APERTA Scuole dell’Infanzia “G. BEZZI” e “A. GRANDI” Da Lunedì 14 a Venerdì 19 dalle ore 10:00 alle ore 11:30 Domenica 13 Gennaio dalle 15:00 alle 19:00 Martedì 22 Gennaio dalle 16:30 alle 19:30 Scuole Primarie “G. BEZZI”, “A. GRANDI” e “DON BOSCO” Sabato 22 Dicembre dalle 9:00 alle 13:00 Domenica 13 Gennaio dalle 15:30 alle 19:00 Martedì 22 Gennaio dalle 16:30 alle 18:30 Scuola secondaria di I grado “D. ALIGHIERI” Domenica 13 Gennaio 2018 dalle 15:00 alle 18:00 ASSEMBLEE INFORMATIVE Scuola Primaria Martedì 8 Gennaio ore 18:30 mensa scuola “A. Grandi” Scuola Secondaria di I Grado Mercoledì 9 Gennaio ore 18:30 locali scuola “D. Alighieri” Scuola dell’Infanzia Sabato 12 Gennaio ore 11:00 mensa scuola “A. Grandi”  

Cultura ed eventi

Concerto di Natale il 22 ed il 25 con i Pueri Cantores... vecchi e nuovi

Concerto di Natale il 22 ed il 25 con i Pueri Cantores... vecchi e nuovi

19/12/2018

  Anche quest'anno i Pueri Cantores non si fermano!   Dopo l'evento tenutosi il 2 dicembre nel teatro della filarmonica, in ricordo del loro fondatore Don Fernando Morresi e la partecipazione, domenica 16 dicembre, alla rassegna corale "Veni Domine" a Loreto, i Pueri vi aspettano con altri 2 appuntamenti!   Il primo sarà il concerto “Gaudeamus Hodie!” Un concerto natalizio dedicato ai bambini e fatto dai bambini: questa la sintesi dell'appuntamento che il coro dei Pueri Cantores intende proporre per sabato la data del 22 dicembre 2018, alle ore 21.15, presso la Chiesa del Sacro Cuore.   Si esibiranno le sole voci bianche, ovvero il gruppo di ragazzi e ragazze fino ai 14/15 anni di età che durante l'estate prende parte stabilmente, da ormai 50 anni, al Macerata Opera Festival. Il programma presenta una prima parte di canti dedicati al Natale, provenienti da varie aree culturali dell'Europa; nella seconda, vengono invece proposti alcuni brani tratti da altrettanti film dedicati proprio ai più piccoli da "Les Choristes" a "Mary Poppins".   Secondo appuntamento, come ogni anno è il concerto di Natale. Infatti anche quest’anno il coro dei Pueri Cantores “D. Zamberletti” di Macerata, organizza il Tradizionale Concerto di Natale, che si terrà il 25 dicembre alle ore 17.00 nella Chiesa del Sacro Cuore. Si tratta ormai di un appuntamento fisso per tutta la città di Macerata. Come ogni anno il concerto sarà diviso in due parti: la prima con brani di più complessa esecuzione, la seconda con pezzi più natalizi.      Infine per concludere come consuetudine, si uniranno a loro anche le voci di tutti gli ex Pueri per cantare insieme la gioia del Natale.    

Sport

Nuova sfida per la Feba Civitanova Marche: mercoledì la partita contro Magnolia Campobasso

Nuova sfida per la Feba Civitanova Marche: mercoledì la partita contro Magnolia Campobasso

18/12/2018

La Feba Civitanova Marche torna sul parquet. Dopo il successo contro la Medoc Forlì, le momò riprendono a pieno ritmo l’attività sportiva, con due gare nel giro di quattro giorni. Si comincia mercoledì 19 dicembre nel recupero della 10° giornata in casa contro la capolista Magnolia Campobasso. Una sfida sicuramente non facile per le biancoblu, contro la corazzata del girone tutt’ora imbattuta. La compagine di coach Domenico Sabatelli può contare su alcune individualità importanti come Giulia Ciavarella, medagliata con la nazionale di 3x3, l’esperta guardia Roberta di Gregorio ed il pivot Emilia Bove, mentre in cabina di regia c’è Rachele Porcu coadiuvata da Sofia Marangoni, anche lei giovane ma con diverse esperienze in A1. “Veniamo dalla bella vittoria di domenica, dove abbiamo messo in campo tanta grinta e determinazione – commenta coach Nicola Scalabroni – Un successo che ci permette di mettere alle spalle l’ultimo periodo particolare e di ripartire con rinnovato slancio. Hanno dato buone risposte tutte le ragazze, sia le senior che le under, anche chi ha giocato meno finora e questo è un segnale importante per le prossime gare. Ce la giocheremo a viso aperto, mettendo in campo quello che abbiamo preparato in questi giorni, e sarà un test importante anche in vista della prossima partita contro Pistoia. Arriveremo a questa sfida con alcune assenze, sicuramente mancherà Ada De Pasquale e probabilmente anche Alessandra Orsili uscita per infortunio contro Forlì, comunque scenderemo in campo con la voglia di mettere in difficoltà la capolista, consapevoli della loro forza. Scenderanno in campo anche le nostre giovani e sarà una bella occasione per fargli fare esperienza in vista delle prossime partite”. Palla a due mercoledì 19 dicembre, alle ore 19.00, al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l’incontro Francesca di Pinto e Nicolò Bertuccioli di Pesaro.

Sanità

Nori (federcontribuenti), stima e gratitudine al dott.Cencetti

Nori (federcontribuenti), stima e gratitudine al dott.Cencetti

14/12/2018

''Il dott. Franco Cencetti, oltre che uno stimato professionista della salute, e' stato un punto di riferimento importante per Visso, Castelsantangelo sul Nera e Ussita non solo per i residenti ma anche per i villeggianti. E dopo il terremoto andava dai suoi pazienti che erano sfollati sulla costa. Una persona splendida, con una umanita' specchiata. Come lui spesso dice, 'questa montagna mi ha dato molto', ma noi diciamo che lui ha superato di molto le vette della montagna, le ha superate con la pazienza, la disponibilita', l'alta professionalita'. ''. Cosi' Maria Teresa Nori, segretario di Federcontribuenti Marche, sulla situazione creatasi a Visso, Castelsant'Angelo e Ussita senza medico di base dopo il trasferimento di Franco Cencetti a Pieve Torina.  ''Si dice che ora ci sono problemi per la mancanza del medico a Visso e Ussita - tiene a precisare Maria Teresa Nori -  mentre si sapeva che da un mese il dott. Cencetti era in predicato di un trasferimento. In un mese si poteva porre rimedio consultando gli organi competenti della sanita' marchigiana''. 

Varie

Recanati, consegnati allo sportello antiviolenza i proventi raccolti dalle attività di #Altuofianco

Recanati, consegnati allo sportello antiviolenza i proventi raccolti dalle attività di #Altuofianco

18/12/2018

Questo pomeriggio è stata consegnata alla dott.ssa Margherita Carlini, responsabile dello sportello antiviolenza di Recanati, la busta contenente i proventi della raccolta fondi ricavati dagli eventi di #Altuofianco del 24 e 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. L’obiettivo era la consueta raccolta fondi per sostenere il lavoro del centro antiviolenza di Recanati. Quest’anno, grazie alla Cena in Rosso presso la sede della SOMS, le lezioni di Yoga e l’aperitivo nell’Atrio Comunale, sono stati raccolti 555 euro.   Nonostante il freddo di una domenica invernale in anticipo, molte persone si sono sentite attratte da un richiamo e da uno spirito comune e hanno partecipato a tutte le attività compreso il flash mob conclusivo “Una danza per rinascere” tratta liberamente dal Flauto Magico per la regia di Graham Vick. Il linguaggio universale della musica ha creato un momento di ritrovata condivisione, unione e armonia. Gli eventi sono stati organizzati dall’Associazione Infinito Spazio-ISgallery in collaborazione con la Società Operaia di Mutuo Soccorso (SOMS), Yoga Recanati, AltraEco, con il patrocinio del Comune di Recanati.   “Come responsabile dello sportello antiviolenza e antistalking di Recanati” ha commentato la dott.ssa Carlini “ci tenevo a ringraziare tutte le associazioni che si sono occupate dell’organizzazione di queste due giornate, il 24 e 25 novembre per la raccolta fondi che andranno destinati in un fondo cassa  per pagare una baby sitter di cui le mamme che escono da relazioni maltrattanti hanno necessità per poter andare a lavorare, per andare alle visite mediche o solo per un’ora di tempo libero. Il ringraziamento ovviamente anche all’amministrazione che da anni sostiene questa attività alla quale molte donne non solo di Recanati ma anche dei comuni limitrofi continuano a rivolgersi.”   Lo Sportello è collocato presso l’Ospedale di comunità “Santa Lucia” – Recanati (locali ex pediatria – padiglione est). E’ attivo tutti i martedì dalla ore 16:00 alle ore 19:00.

Curiosità

La Pasta di Camerino si aggiudica la Menzione Speciale al premio "Un Affare di Famiglia" a Roma

La Pasta di Camerino si aggiudica la Menzione Speciale al premio "Un Affare di Famiglia" a Roma

18/12/2018

 Entroterra Spa ha ottenuto la Menzione Speciale al Premio “Un Affare di Famiglia” assegnato dal Comitato Promotore in occasione della riunione del Consiglio Nazionale dei Giovani Imprenditori che si è tenuto nella sede di Confindustria a Roma. A ritirare il premio è stato il Federico Maccari, Direttore dell’azienda. La motivazione del premio ricevuto è la seguente: “Menzione speciale per l'impatto sociale del passaggio generazionale su un territorio colpito dal terremoto”. L’azienda della famiglia Maccari è alla seconda generazione con Federico e Lorenzo Maccari che hanno ruoli di responsabilità nell’azienda fondata dai genitori Gaetano e Mara. Oggi l’azienda ha 68 dipendenti e quasi 18 milioni di euro di fatturato e prosegue il consolidamento nella distribuzione della pasta all’uovo e di semola sul mercato nazionale cominciando la distribuzione anche della nuova pasta Hammurabi di grano antico monococco macinato a pietra realizzata e commercializzata sempre con il marchio La Pasta di Camerino.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433