Loro Piceno

Loro Piceno, serata musicale a sostegno dei malati oncologici: sul palco 'I Sette in Condotta'

Loro Piceno, serata musicale a sostegno dei malati oncologici: sul palco 'I Sette in Condotta'

Continua il tour musicale del gruppo "I Sette in condotta" insieme all’associazione Casa Accoglienza Maceratese odv in favore dei reparti Oncologici degli ospedali del Maceratese. Dopo il concerto ad Appignano e il tutto esaurito della serata di sabato scorso al Teatro Comunale di Treia, l’appuntamento è ora fissato per sabato 29 aprile al Teatro Comunale di Loro Piceno grazie alla collaborazione dell'amministrazione comunale. "Un attimo di pace", questo il nome scelto per la tournée di beneficenza nei teatri del territorio, ha fatto vibrare i cuori dei tanti presenti a Treia che hanno occupato ogni posto disponibile e fatto sentire concretamente la propria vicinanza e la propria solidarietà con un’offerta libera. A Loro Piceno, con la conduzione di Giusi Minnozzi e inizio fissato per le 21:15, "I Sette in condotta" porteranno in scena il proprio repertorio tra le canzoni italiane più amate di sempre, per oltre due ore di musica, alternando brani di artisti come Baglioni, Zucchero, Lucio Dalla, Morandi, Mina, Giorgia, Cremonini, Ramazzotti, oltre ai più recenti successi del nostro panorama musicale. Ciò grazie alle voci di Alessandra Coperchio e Alberto Brambatti, con Michele Marozzi alla batteria, Ermete Gasparrini alle tastiere, Fabio Luciani al basso, Marco Buzzelli alla chitarra ritmica e Corrado Mariotti alla chitarra solista. Il messaggio più importante resta quello in favore dei malati oncologici, come sottolineato dal presidente della Casa Accoglienza Maceratese odv Claudio Gigli: «Insieme a "I Sette in condotta" continuiamo nella nostra opera di volontariato - ha detto - che ci consente di offrire numerosi servizi, tra i quali l’ospitalità e la logistica gratuita, ai pazienti e ai loro familiari provenienti da tutta Italia per effettuare terapie in Day Hospital negli ospedali della provincia». Dal sindaco di Loro Piceno Robertino Paoloni un caloroso invito alla partecipazione: «Siamo contenti e orgogliosi di ospitare questa serata di beneficenza - ha sottolineato il primo cittadino -, per la quale è importante non mancare e far sentire la propria vicinanza come comunità». L'ingresso è libero con prenotazione gradita al numero 0733.509112 (ore ufficio), l'offerta è libera.

27/04/2023 17:38
Loro Piceno, le uova pasquali dei carabinieri in dono agli ospiti del centro diurno Monti Azzurri

Loro Piceno, le uova pasquali dei carabinieri in dono agli ospiti del centro diurno Monti Azzurri

Nel pomeriggio di giovedì, gli aderenti e i volontari della sezione carabinieri in congedo di Ripe San Ginesio hanno donato a tutti gli ospiti del centro diurno Monti Azzurri, sito in località Borgo San Lorenzo nel comune di Loro Piceno, le uova pasquali dell'Arma . Alla consegna hanno partecipato anche il comandante e i militari della locale Stazione dei carabinieri. “Tutto è stato possibile grazie all'impegno di tutti i volontari della sezione nella loro partecipazione attiva nei servizi di volontariato” – afferma il presidente di sezione Manolo Lignini - . “Regalare un piccolo pensiero in cambio di un grande sorriso per noi è stato un momento di profonda emozione e grande soddisfazione”.

07/04/2023 10:20
Loro Piceno, il Comune potrà acquistare il castello di Brunforte: "La Regione stanzia 800 mila euro"

Loro Piceno, il Comune potrà acquistare il castello di Brunforte: "La Regione stanzia 800 mila euro"

Come confermato dal commissario straordinario per la Ricostruzione, Guido Castelli, nell’ultimo incontro del Comitato Istituzionale del cratere sismico delle Marche che si è tenuto a Camerino lo scorso 3 marzo, sono stati stanziati 800mila euro di fondi regionali sisma destinati all’acquisizione da parte del comune di Loro Piceno del castello di Brunforte di proprietà dell’Ordine dei Domenicani che per oltre trecento anni vi hanno istituito un monastero femminile di clausura e che è stato fortemente danneggiato dal sisma del 2016 che lo ha reso inagibile. “Si tratta di un investimento ingente che consentirà al comune di Loro Piceno di chiudere le trattative velocemente con l’Ordine dei Domenicani e garantire una piena tutela al bene su impulso diretto del presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e del commissario alla Ricostruzione Guido Castelli”. Lo fa sapere il vicecapogruppo di Fratelli d'Italia nella Regione Marche, Pierpaolo Borroni. “Si chiude una vicenda che è stata sempre all’attenzione di FdI”, commenta Borroni: dalla difficoltà di alienarlo a privati, alla stasi che negli ultimi anni si era creata sul destino di questo bene. Consentire al Comune di acquistarlo significa dare all’Ente la possibilità di rendere pubblico un bene di elevato valore storico e culturale che, peraltro, ha in dote importanti fondi per la ricostruzione sisma”. Soddisfazione trapela anche dalle parole di Federica Lambertucci, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Loro Piceno. “Non posso che essere soddisfatta di quanto annunciato da Castelli. Dal lontano gennaio 2020, come gruppo di minoranza, avevamo invitato il sindaco di Loro Piceno a porre in essere i passi opportuni per addivenire all’acquisizione del Castello”. “Sono molto orgogliosa di averne anche parlato al commissario Castelli, allora come assessore con delega al terremoto e che sia venuto a visitare il castello e le sue bellissime cucine del ‘600. Speriamo che ora che la notizia è ufficiale si concluda velocemente l’iter di acquisizione e quindi vedere iniziare quanto prima i lavori di ristrutturazione”. “Ci riempie di soddisfazione che il Comune diventi il proprietario del 'bene identitario' della comunità lorese e auspico che il Comune adotti anche il progetto di riqualificazione turistica del territorio, già utilizzato dalla scorsa amministrazione nei mesi successivi al sisma, e non chiuda completamente l’accesso al castello durante i lavori di ristrutturazione”.

08/03/2023 13:40
Loro Piceno, auto esce di strada e si ribalta. Un giovane trasportato a Torrette

Loro Piceno, auto esce di strada e si ribalta. Un giovane trasportato a Torrette

La segnalazione è giunta intorno alle 20.30: un giovane a bordo della propria autovettura transitava presso località Vignali Bagnere (Loro Piceno), quando ha improvvisamente perso il controllo del proprio mezzo, finendo fuori strada e ribaltandosi in un campo adiacente la carreggiata. Una volta allertati, sono intervenuti prontamente i medici del 118 che, constatate le condizioni del ragazzo e prestate le prime cure, hanno disposto per lui il trasporto in eliambulanza prima a Corridonia, e subito dopo al Torrette di Ancona. L'automobilista ha riportato alcune ferite, ma non è in pericolo di vita. Sul luogo dell'incidente, anche i Vigili del fuoco che hanno provveduto al recupero dell'auto, e le forze della polizia locale tuttora impegnate nelle indagini utili a risalire all'esatta dinamica dei fatti.

25/11/2022 23:13
Ripe San Ginesio, avvicina una ragazza in auto e le mostra i genitali: denunciato 60enne

Ripe San Ginesio, avvicina una ragazza in auto e le mostra i genitali: denunciato 60enne

Atti osceni in luogo pubblico: denunciato dai carabinieri di Loro Piceno un sessantenne, di origini romene, residente nel Maceratese. I fatti risalgono alla mattinata del 17 settembre, ma sono stati resi pubblici soltanto oggi. Attorno alle 11:20 l’uomo ha avvicinato, nei pressi di un giardinetto pubblico di Ripe San Ginesio, una ragazza di 19 anni.  Dopo aver attirato l’attenzione della giovane, il 60enne, a bordo della propria autovettura, ha mostrato i genitali e iniziato atti di autoerotismo. La ragazza si è subito allontanata e ha sporto denuncia ai carabinieri del posto, fornendo loro una descrizione e i primi elementi per giungere all’identificazione dell’autore del gesto.  Grazie al prezioso ausilio delle telecamere del comune, i carabinieri hanno ricostruito il tragitto effettuato da un’autovettura in orario compatibile e, attraverso fonti testimoniali sono giunti all’identificazione e al riconoscimento dell’uomo, già noto alle forze di polizia.  

04/10/2022 09:40
Loro Piceno, fiamme in un capanno agricolo: vigili del fuoco in azione

Loro Piceno, fiamme in un capanno agricolo: vigili del fuoco in azione

L'incendio è divampato, intorno alle 15, in contrada San Valentino,. località Campolargo di Loro Piceno. A prendere fuoco, per cause da accertare, un capanno nel quale all'interno erano depositate diverse macchine agricole e delle balle di fieno. Una volta lanciato l'allarme, sono accorsi sul posto due squadre dei Vigili del Fuoco da Tolentino e Macerata. I pompieri hanno prontamente domato le fiamme.  Non si registrano feriti o intossicati.

16/09/2022 17:00
Loro Piceno, falsifica date di scadenza dell'impianto a metano per vendere l'auto: denunciato

Loro Piceno, falsifica date di scadenza dell'impianto a metano per vendere l'auto: denunciato

A Loro Piceno i carabinieri della locale stazione hanno denunciato un uomo che, dopo aver grossolanamente falsificato la documentazione tecnica della propria autovettura, facendo figurare date di scadenza diverse dell’impianto a metano, l’ha venduta a un ignaro acquirente per la somma di mille euro. L’uomo, residente in un comune limitrofo, dovrà rispondere all’autorità giudiziaria dei reati di falso materiale commesso da privato e di truffa. Nella notte di giovedì, inoltre, i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Tolentino hanno denunciato all’autorità giudiziaria un ragazzo, trovato alla guida della propria autovettura in evidente stato di alterazione da abuso di alcol. Nell’occasione il giovane ha rifiutato l’accertamento mediante etilometro. Oltre al reato penale in questo caso è previsto il ritiro della patente di guida.   

13/08/2022 10:51
I Fuoriclasse, torna la Camminata Solidale: la quinta edizione fa tappa a Loro Piceno

I Fuoriclasse, torna la Camminata Solidale: la quinta edizione fa tappa a Loro Piceno

La quinta edizione della Camminata Solidale de "I Fuoriclasse" si svolgerà domenica 24 luglio nel meraviglioso comune di Loro Piceno, in provincia di Macerata. Nata nel 2018 come primo format sportivo creato ed organizzato dall’Associazione "I Fuoriclasse", la Camminata solidale è un evento che coniuga lo sport, il sociale e l’aggregazione. All’attività fisica identificata in una corsa/camminata non competitiva, con percorsi variabili tra gli 8 ed i 10km, si abbina la possibilità di assaggiare prodotti tipici e di passare delle ore insieme alla comunità di riferimento. La seconda edizione del 2022, dopo quella di maggio a Chiesanuova di Treia, si svolgerà a Loro Piceno, meraviglioso comune che si adagia sulle colline maceratesi e famoso per il vincotto. Robertino Paoloni, sindaco di Loro Piceno, commenta così l’iniziativa: “Sin dalla nascita de 'I Fuoriclasse' siamo stati sostenitori di questa organizzazione che promuove l’inclusione attraverso il diritto di ogni bambino di accedere alla pratica sportiva. La pandemia ha ostacolato la realizzazione della Camminata nel nostro Comune negli anni scorsi e finalmente ora ci siamo". La grande novità è lo svolgimento serale della Camminata piuttosto che di mattina: infatti per la prima volta si partirà nel tardo pomeriggio e dopo l’evento sportivo ci sarà una apericena con i prodotti tipici del territorio. Le iscrizioni all'evento sono disponibili sul sito www.ifuoriclasse.it, tramite telefono o direttamente il giorno stesso della gara. Tutti gli iscritti alla gara riceveranno un pacco gara con una maglietta tecnica e un piccolo ristoro. Alle 17 è previsto il ritrovo presso la Piazza Centrale di Loro Piceno, per il ritiro dei pacchi gara e le ultime iscrizioni. La partenza avverrà alle 17.30, mentre alle 19.30 sono previste le premiazioni: anche se si tratta di una gara non competitiva, è un bel ricordo per i partecipanti sapere di aver fatto anche una buona prestazione sportiva. Dalle 20, apericena in piazza gustando i prodotti tipici del territorio.

17/07/2022 18:00
Loro Piceno, successo per il “Rise Up”. Tra hip hop e classica, la danza come rinascita dalla pandemia (FOTO)

Loro Piceno, successo per il “Rise Up”. Tra hip hop e classica, la danza come rinascita dalla pandemia (FOTO)

In un affollatissimo Piazzale Leopardi, sabato 2 luglio si è svolto a Loro Piceno il saggio di danza “Rise Up” della palestra "Performance" di Daniela Compagnucci. Filo conduttore dell’evento, la rinascita dopo due anni di fermo causa pandemia: ciononostante, le lezioni e gli allenamenti si sono comunque tenuti online. Il pubblico non ha lesinato applausi nel corso dei novanta minuti di pure emozioni, musica, costumi dai colori sfavillanti, con  la danza come protagonista assoluta. Sul palco si sono alternati i generi moderna hip hop e classica che hanno impegnato gli oltre 70 ballerini dai quattro anni in su.  Al termine della serata, il sindaco del borgo lorese Robertino Paoloni ha ringraziato Compagnucci per aver avuto la forza ed il coraggio di organizzare uno spettacolo così articolato, nonostante le difficoltà causate dal Covid: e proprio per questo motivo, l'amministrazione  ha voluto patrocinare l'evento con estremo piacere. Nel congedare il pubblico, Daniela  ha ringraziato genitori ballerini e collaboratori, annunciando che nel 2023 si festeggeranno insieme i 30 anni di attività della Performance.

08/07/2022 17:56
Loro Piceno, il 2 luglio va in scena "Rise Up": lo spettacolo della danza torna in piazza

Loro Piceno, il 2 luglio va in scena "Rise Up": lo spettacolo della danza torna in piazza

Sabato 2 luglio, con inizio alle 21:30, in piazzale Leopardi a Loro Piceno si terrà lo spettacolo di danza "Rise Up" presentato dalla palestra 'Performance' di Daniela Compagnucci, che il prossimo anno festeggerà il proprio trentennale di attività, con il patrocinio del comune di Loro Piceno. La "Rinascita" è il tema dello spettacolo, dopo due anni di fermo causato dalla pandemia e rappresenta il grande ritorno della danza sul palco, con coreografie, costumi, musiche ed emozioni che sicuramente coinvolgeranno ogni spettatore dall'inizio al termine della serata. 

01/07/2022 17:13
Loro Piceno, addio a Giampaolo Cingolani: "Sindacalista generoso al fianco dei più deboli"

Loro Piceno, addio a Giampaolo Cingolani: "Sindacalista generoso al fianco dei più deboli"

La Cgil di Macerata è in lutto per la scomparsa di Giampaolo Cingolani, sindacalista di lungo corso. Dopo una lunga esperienza nel settore scolastico, inizia la sua militanza nella Cgil, proveniendo dall’Istituto Tecnico Agrario di Macerata. Ha svolto diversi incarichi di dirigente nella FLC, sua Categoria di provenienza, dove ha ricoperto anche il ruolo di Segretario Generale provinciale, caratterizzando il suo mandato con le battaglie in difesa della Scuola e dell’Università pubblica in anni molto difficili per il settore. Dal 2006 al 2010 è stato inoltre componente della Segreteria CGIL di Macerata, portando sempre il suo prezioso contributo nella direzione dell’Organizzazione. Negli ultimi anni della sua carriera ha ricoperto vari incarichi, specializzandosi nelle questioni relative alla sicurezza sul lavoro, ricoprendo anche l’incarico di RLST del Settore Artigianato. "Giampaolo è stato un sindacalista generoso e sempre disponibile con tutti, attento alle esigenze dei più deboli - lo ricorda la Cgil -  non ha mai fatto mancare il suo impegno  per migliorare le condizioni dei lavoratori e delle lavoratrici, anche negli ultimi anni difficili dopo la comparsa della malattia. Tutta la CGIL di Macerata si stringe intorno alla sua famiglia e ai suoi cari in questo momento così doloroso".

01/04/2022 13:53
Uomo scomparso a Loro Piceno: ritrovato in una scarpata

Uomo scomparso a Loro Piceno: ritrovato in una scarpata

Un uomo di 89 anni originario del maceratese è stato recuperato in una scarpata nel comune di Loro Piceno da Carabinieri e Vigili del Fuoco e immediatamente soccorso dai medici del 118 giunti sul luogo dell’incidente. L’anziano, che aveva fatto perdere le proprie tracce nella mattinata e messo in grande apprensione i familiari, è stato ritrovato intorno alle 16:30 in località Borgo San Lorenzo dopo essere precipitato in una scarpata.  L’intensa attività di ricerca messa in moto dai Carabinieri ha consentito il ritrovamento nel giro di poche ore. Dopo il recupero, i soccorsi hanno stabilizzato l’uomo disidratato e visibilmente impaurito. L’anziano, che ha riportato delle semplici escoriazioni, non risulta in pericolo di vita.

26/03/2022 18:00
Loro Piceno, in auto con manganello e polvere da sparo: denunciati due giovani fratelli

Loro Piceno, in auto con manganello e polvere da sparo: denunciati due giovani fratelli

Massicci controlli nel fine settimana da parte del Carabinieri del Nucleo operativo di Macerata. A Loro Piceno, i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato, due fratelli di origine macedone, di 24 e 25 anni, residenti in paese. Nell’ambito dei controlli effettuati all’interno dell’abitazione dei giovani sono stati rinvenuti dai militari un grammo di sostanza stupefacente di tipo hashish, nella disponibilità del 24enne, e munizionamento per pistola 38 special, carabina da tiro. In seguito alla perquisizione all’interno dell’autovettura, invece, è stata trovata della polvere da sparo e un manganello sfollagente in metallo. Il materiale è stato sottoposto a sequestro. 

20/03/2022 12:43
Loro Piceno, ubriaca alla guida provoca incidente: patente ritirata a una 53enne

Loro Piceno, ubriaca alla guida provoca incidente: patente ritirata a una 53enne

Ubriaca alla guida viene coinvolta in un incidente stradale: patente ritirata e sequestro del mezzo per una 53enne. Nella giornata di sabato, i militari della Stazione Carabinieri di Loro Piceno, all’esito degli accertamenti svolti, hanno denunciato  per guida in stato di ebbrezza alcolica una signora che si era resa protagonista di un sinistro stradale senza feriti. Le verifiche effettuate hanno  permesso, infatti,  di appurare che la donna, 53enne, residente in un centro limitrofo, si era posta alla guida con un tasso alcolemico oltre il doppio del consentito. Ne è  conseguito il ritiro della patente di guida e il sequestro del veicolo condotto.

14/03/2022 14:34
Sostegni alla popolazione ucraina: cinque comuni uniscono le forze

Sostegni alla popolazione ucraina: cinque comuni uniscono le forze

Sostegno alla popolazione dell’Ucraina. Iniziative di solidarietà dei Comuni di Colmurano, Loro Piceno, Ripe San Ginesio, San’Angelo in Pontano, Urbisaglia e i tredici Comuni dell'Ambito Territoriale Sociale XVII.  In questo difficile momento, sono molte le iniziative che si stanno attivando per sostenere la popolazione ucraina. Al fine di non disperdere risorse ed energie, cinque Comuni del territorio hanno scelto di collaborare nell’organizzazione di iniziative solidali, condividendo le modalità attraverso cui concretizzare le offerte spontanee di sostegno ricevute dai propri cittadini. Facendo riferimento alle indicazioni ricevute dalla Comunità Ucraina delle Marche, si è organizzata una raccolta di generi di prima necessità, secondo il seguente elenco: “Riguardo al cibo c’è necessità di cose pronte da mangiare (scatolette di tonno, fagioli, carne in scatola (no vetro), caffè normale e solubile, cioccolato fondente, barrette energetiche; medicinali, KIT per il primo soccorso completo, garze sterili, garze con la connettivina, anticoagulanti, antibiotici, antidolorifici, bende, cateteri, guanti, magnesio, potassio, gastroprotettori, flebo, antireflusso, salviette umide, coperte calde".  Inoltre, coloro che avessero la possibilità di ospitare i profughi, al momento soprattutto donne e bambini, possono darne comunicazione, in modo da poter essere contattati dall’Associazione di riferimento. Questi i punti di prima raccolta attivati: a Colmurano, sede comunale, nei giorni dal lunedì al sabato, secondo il consueto orario di apertura degli Uffici; a Loro Piceno, sede comunale, nei giorni dal lunedì al sabato, secondo il consueto orario di apertura degli Uffici. A Ripe San Ginesio, immobile “Ex Casa-famiglia”, raccolta a cura di Protezione Civile in giorni ed orari di apertura precisati nei prossimi giorni attraverso i canali di comunicazione consueti;  a Sant’Angelo in Pontano, immobile “Magazzini sotto ex Coal” nei giorni ed orari di apertura precisati nei prossimi giorni attraverso i canali di comunicazione consueti. A Urbisaglia, Centro Anziani (accanto ingresso della sede comunale), nei giorni ed orari di apertura precisati nei prossimi giorni attraverso i canali di comunicazione consueti. Tutto il materiale raccolto confluirà successivamente a Loro Piceno, dove l’Associazione locale CULT, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, si farà tramite per la consegna a destinazione. È il primo cittadino di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci, presidente dell’ATS XVIII, a farsi promotore di una iniziativa a sostegno delle famiglie con minori in fuga dalla guerra. “Il comitato dei sindaci riunitosi ieri mattina ha accolto una proposta del sindaco di Fiastra, Sauro Scaficchia, e insieme abbiamo definito, come prima e immediata decisione, l’impegno di un fondo pari a euro 10.000 a valere sul nostro bilancio, finalizzato al soddisfacimento di bisogni sociali e educativi per i profughi del conflitto in corso. Una misura di pronto intervento sociale che è un segnale di vicinanza di tutto un territorio che ha sofferto e soffre ancora per il sisma, ma che intende esprimere, con questo atto concreto, tangibile, deciso insieme al coordinatore Valeriani, la solidarietà e la generosità della nostra popolazione verso tutti coloro che soffrono per la guerra e vivono grandi criticità. Stiamo valutando altre misure” conclude Gentilucci “sulla base delle problematiche future che dovessero evidenziarsi”.

03/03/2022 17:53
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.