Tolentino

Tolentino, in scena il convegno "Dalla città ideale alla città intelligente" (FOTO)

Tolentino, in scena il convegno "Dalla città ideale alla città intelligente" (FOTO)

Ieri, venerdì 14, a partire dalle 10, associazioni di categoria, Pubbliche Amministrazioni e imprese hanno portato esempi tangibili di come l’Internet delle cose sia di aiuto per le concrete esigenze dei cittadini, nel cratere e non solo. ‘Internet of things’ per connettere cose e territori a vantaggio della competitività e sostenibilità, ma anche con un occhio al risparmio energetico: questo il tema di cui si è parlato alla convention ‘Dalla città ideale alla città intelligente’, organizzata da Fìdoka in collaborazione con LorITALY e con il patrocinio del Comune di Tolentino e della Confartigianato. Concreti ed interessanti gli interventi tenuti dal Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, da Marco Rossi del Consorzio LorITALY e di Carlo Ianni del Consorzio Idrico CIIP di Ascoli Piceno: in particolare l’utilizzo di Internet e del tracking garantisce il costante monitoraggio di fognature e sversamenti a mare, ma anche la verifica istantanea di rotture all’impianto idrico, con una puntuale ricognizione del punto di perdita, evitando sprechi di risorse e dispendio di denaro. Molte le applicazioni di Internet nella vita di tutti i giorni, come la geolocalizzazione di persone, animali e mezzi di trasporto, monitoraggio delle dispersioni elettriche, tracciamento del corretto conferimento dei rifiuti urbani e verifica della stabilità strutturale all’interno di immobili pubblici. Particolare interesse ha riscosso l’esempio tangibile del Comune di Merano: a rappresentare l’amministrazione della provincia di Bolzano c’era Diego Zanella, Assessore all’Innovazione. Da anni nel comune meranese sono in corso una serie di accorgimenti e di installazioni che porteranno l’amministrazione alla conversione a LED entro la fine del 2023, consentendo un risparmio di oltre 94 mila euro nel solo anno corrente. “Non bisogna soltanto parlare di smart city, oggi si può parlare di smart land. Le nuove tencologie devono infatti rendersi utili, calandosi nella realtà dei cittadini, venendo incontro alle esigenze più concrete di residenti, ma anche operatori e turisti.- ha spiegato l’Amministratore Delegato di Fìdoka, Sara Servili. – L’Internet delle cose è alla portata di tutti: non dobbiamo però correre il rischio di assistere ad una nuova fase del digital divide, ma anzi dobbiamo avere la capacità tradurre le nuove tecnologie in un’importante risorsa, capace ora di portare aiuto concreto, come nel caso dell’evento sismico di due anni fa, ora di fungere da volano per l’economia ed il turismo.” Non si è parlato quindi soltanto di tecnologie all’avanguardia, ma anche e soprattutto di soluzioni pratiche, adottabili immediatamente affinché la smart city, e in futuro la smart land, non sia solo un ideale, ma possa anzi tradursi in concreta realtà. La convention è stata moderata dal Responsabile del settore ICT (Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione) di Confartigianato Imprese della zona di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo, Giuseppe Ripani.

15/06/2019
Castelsantangelo sul Nera, Impianti scioviari Monte Prata : accordo di gestione con ASSM di Tolentino

Castelsantangelo sul Nera, Impianti scioviari Monte Prata : accordo di gestione con ASSM di Tolentino

Questa mattina presso la Sede del COC di Castelsantangelo sul Nera, si è svolto un incontro tra il l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Mauro Falcucci, l’ASSM SpA rappresentata dall’AD Dott. Graziano Natali e l’Ing. Michele Cartechini, presente anche l’Ing. Marco Rinaldi Direttore di Esercizio degli Impianti, sono state poste le basi per l’affidamento della gestione degli Impianti per la prossima stagione invernale.  Tutto ciò, ovviamente, sarà subordinato alla fruibilità della rete viaria i cui lavori sulla SP 136 e SP 156 sono in corso in considerazione della loro pianificata apertura per il prossimo inverno.  La sinergia tra i due Sindaci Falcucci e Pezzanesi, condivisa dal Presidente e intero CDA di ASSM SpA, il cui proficuo rapporto è iniziato nel 2015 quando il Comune di Castelsantangelo sul Nera ha affidato alla Società pubblica la gestione del il Servizio Idrico Integrato, ha determinato un accordo che non solo unisce i territori interni, ma soprattutto rafforza l’importanza della Montagna e delle sue risorse specialmente in questo momento delicatissimo post sisma sotto il profilo umano ed economico.  Manifesta soddisfazione per l’accordo raggiunto che, come detto, ha di fatto unito i territori tra due Comuni terremotati, pur nelle significative differenze demografiche.  Con l’auspicio che tale rapporto di concreta collaborazione possa essere di esempio affinché il comprensorio acquisisca il giusto ruolo e peso politico anche se consci che le promesse di ”non vi lasceremo soli” diventino da subito formali impegni da parte del Governo non può più essere disattesa.  La variabile “tempo” non può più disattesa perché ciò significherebbe, a distanza di tre anni dai catastrofici eventi, nascondere la verità sul futuro che rischia di essere solo nefasto.

14/06/2019
U.S. Tolentino alla Milan Cup 2019: ecco i giovani talenti cremisi partecipanti

U.S. Tolentino alla Milan Cup 2019: ecco i giovani talenti cremisi partecipanti

Circa ottocento bambini provenienti dalle Scuole Calcio e da Centri Tecnici (uno di questi è proprio l’U.S. Tolentino 1919) dell’A.C. Milan, daranno il via nella giornata di oggi, venerdì 15 giugno, all'ottava edizione della “Milan Cup”. In serata è prevista la sfilata di tutti i partecipanti presso l’Ippodromo di San Siro. L’evento si concluderà domenica 16 giugno con un torneo dedicato alle categorie Pulcini (2008 e 2009) e Primi Calci (2010) per un totale di 144 partite che si svolgeranno presso il centro sportivo “ Vismara”, sede del settore giovanile del Milan. Sono previste gare di qualificazione per l’intera giornata di sabato 15 giugno e per la mattina di domenica 16. Nel pomeriggio si terranno invece le finali e le premiazioni. L’U.S. Tolentino 1919, comunica che anche una propria rappresentanza parteciperà a questo importante evento in cui i ragazzi potranno partecipare anche alla presenza dei propri familiari. La compagine cremisi guidata dal vice presidente Matteo Compari e dall’allenatore Massimo Sbriccoli è costituita dai seguenti piccoli calciatori, tutti nati nel 2009: Davide Acuti, Lorenzo Battellini, Cesare Cicconetti, Paolo Cicconetti, Federico Compari, Fabio Lorenzi,  Alessio Pascucci, Giulio Natalini, Simone Perucci, Nicholas Pierluigi, Christian Pietrangeli, Leonardo Pucci, Leonardo Ruggeri, Federico Tordini, Davide Trucchia.

14/06/2019
Premiazioni Avulss all'I.C. "Don Bosco" di Tolentino

Premiazioni Avulss all'I.C. "Don Bosco" di Tolentino

L'Istituto Don Bosco di Tolentino, anche quest’anno, ringrazia L’Associazione per il Volontariato Socio Sanitario per aver permesso ai ragazzi delle classi terze di concorrere al “contributo allo studio Silvano Petrolati anno scolastico 2019-20”. Il concorso prevedeva la realizzazione di un elaborato relativo al seguente tema: “illustra e completa con uno slogan l’azione del volontario AVULSS, con particolare riferimento alla disabilità. La premiazione è avvenuta con la presenza della Dirigente Scolastica Corridoni Lauretta e alcuni rappresentanti dell’associazione tra cui il Presidente Gioacchino De Angelis e il responsabile culturale Clara Valeri. Tra tutti gli elaborati è stato scelto quello realizzato da Falcinelli Mirko della classe 3 B che ha rappresentato alcuni aspetti della disabilità accompagnati da un arcobaleno, luce colorata dopo una tempesta. Un plauso a Mirko che ha saputo ispirarsi ai valori di solidarietà, aiuto, e sensibilità caratterizzanti l’associazione. Le insegnanti di arte Angeletti e Giorgetti

Concerto e festeggiamenti per i due anni di Tolentino Jazz: il programma

Concerto e festeggiamenti per i due anni di Tolentino Jazz: il programma

L’Ensemble Sperimentale Marchigiano “Infinito”,  ideato e condotto dal musicologo e musicista Ludovico Peroni, terrà il suo ultimo incontro prima della pausa estiva sabato 15 giugno presso lo spazio “Jazz  Lab” di Tolentino. All’insegna dei linguaggi di improvvisazione libera, il laboratorio, che si è svolto attraverso incontri itineranti mensili a partire dallo scorso marzo, ha come obiettivo la ricerca di percorsi comunicativi fra vari generi musicali come jazz, classica, pop e rock  impiegando anche tecniche di “Conduction” e “Sound Painting”. Organizzato in collaborazione con Marche Music College e la Scuola di Musica Bettino Padovano di Senigallia, l’evento si terrà dalle 14 alle 19 e avrà come ospiti Daniele Gherrino, Federico Chiarofonte e Riccardo Chinni, musicisti improvvisatori provenienti da Roma. La serata si concluderà con un concerto di cui saranno protagonisti tutti coloro che hanno preso parte al laboratorio e  approfittando di questo evento l’Associazione Tolentino Jazz festeggerà i due anni di attività con gli artisti ospiti e tutti i soci. 

14/06/2019
U.S. Tolentino 1919, poker di under nel vivaio di mister Mosconi

U.S. Tolentino 1919, poker di under nel vivaio di mister Mosconi

L'U.S. Tolentino 1919 comunica di aver raggiunto l'accordo per la permanenza in maglia cremisi, anche per il prossimo anno, con quattro "under" tutti di proprietà del sodalizio cremisi. Boutlata Yassen, esterno - seconda punta, nato il 28/01/2000  Cerolini Luca, difensore esterno, nato il 03/02/2002  Petetta Alessandro, difensore esterno, nato il 13/07/2001  Raponi Nicholas, trequartista, nato il 03/04/2001  "Sono molto contento - ha precisato il Presidente Romagnoli - per il fatto che tra quello che sarà il nutrito gruppo degli under con cui affronteremo la quarta serie, oltre a Tizi, ci siano questi quattro ragazzi. Tutti i tifosi già conoscono Boutlata avendo già disputato 34 presenze con la prima squadra, realizzando 5 reti. Contiamo molto però anche sulle capacità di Cerolini, Petetta e Raponi Nicholas. Oltre a dover svolgere il ruolo di colonne portanti della Juniores nazionale daranno un importante e gradualmente crescente apporto anche alla prima squadra. Non sappiamo se a costoro si aggiungeranno altri due tolentinati doc, come il giovane Raponi Riccardo, per il quale si sta vagliando alcune proposte pervenute da altre società".

13/06/2019
Tolentino, la denuncia dei residenti di Contrada Le Grazie: "Aree verdi in completo abbandono" (FOTO)

Tolentino, la denuncia dei residenti di Contrada Le Grazie: "Aree verdi in completo abbandono" (FOTO)

I cittadini residenti nella Zona Le Grazie a Tolentino hanno segnalato alla nostra redazione la condizione di grave incuria in cui versano le aree verdi della Contrada. I disagi maggiori sono stati segnalati in prossimità dell'oasi del lago e del bocciodromo.  "Lo sfalcio dell'erba, la pulizia dell'oasi e la manutenzione di tale area è praticamente assente. La zona è in completo abbandono: erba alta, cartelli stradali divelti che non vengono segnalati agli organi competenti, la staccionata dell'oasi rotta in più punti e pericolosa per chi frequenta la zona, tavoli spaccati". Questo il triste resoconto presentato dalla comunità residente, che aggiunge: "La vegetazione è talmente fitta che il lago, ora in fase di ripulitura, è completamente oscurato alla vista dei turisti che ogni fine settimana decidono - nonostante la situazione - di trascorrere una giornata all'aria aperta con la famiglia. La gente è costretta a fare il barbecue in mezzo all'erba alta 50 centimetri". Da registrare come il Comitato di Contrada Le Grazie percepisca dal comune di Tolentino 1.100 euro per via di una convenzione quadriennale da 4.400 euro complessivi che prevede la ripulitura delle 4 aree verdi presenti in zona. 

13/06/2019
Tolentino, approvato il progetto per l'installazione di un nuovo impianto semaforico

Tolentino, approvato il progetto per l'installazione di un nuovo impianto semaforico

Ai fini della sicurezza pedonale e veicolare, a Tolentino, è stato modificato l'incrocio in Viale Vittorio Veneto – Via Don Luigi Sturzo – Via Rovereto. "L'attuale conformazione dell'incrocio comporta l'obbligo dei veicoli che transitano da Viale Vittorio Veneto di dirigersi verso la rotatoria di Via M.L.King attraversando il sottopasso ferroviario che ha un limite dimensionale in altezza che non permette il transito a mezzi più alti di 4,10 metri - spiegano gli Amministratori -. In considerazione del fatto che nella zona di Contrada S. Giovanni insistono diversi terreni agricoli coltivati con colture rotative annuali che comportano l'utilizzo nei mesi del raccolto di macchine agricole di grandi dimensioni e preso atto che le mietitrebbiatrici non possono transitare per il centro storico, ma debbono transitare da Contrada Colmaggiore sia in ingresso che in uscita, e che nel senso di uscita non riescono a percorrere il sottopasso ferroviario, è stato quindi necessario provvedere all'installazione di un impianto semaforico ridotto con dispositivo di chiamata al fine di garantire la circolazione in sicurezza." Tale decisione scaturisce dall’intento dell'Amministrazione Comunale di provvedere al transito dei mezzi agricoli in totale sicurezza all'interno dell'intersezione prima del sottopasso, in modo da non creare pericoli. Visto il parere di spesa e visto il parere positivo del Comando di Polizia Locale, l’Amministrazione comunale ha deliberato l'installazione di un impianto semaforico ridotto con dispositivo di chiamata al fine di garantire la circolazione in sicurezza presso l'incrocio Viale Vittorio Veneto – Via Don Luigi Sturzo – Via Rovereto, finanziato la relativa spesa, ammontante ad un importo complessivo di € 7.500,00.

13/06/2019
"Un sorriso per dare dignità": Lorenzo e papà Franco in visita a Tolentino

"Un sorriso per dare dignità": Lorenzo e papà Franco in visita a Tolentino

Nella mattinata di giovedì 13 giugno, il Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi ha ricevuto ufficialmente in Municipio Lorenzo e Franco Cardone. Erano presenti anche due amici tolentinati Ivana Nardi e Fernando. Entrambi gli ospiti vengono dal Piemonte e più precisamente dalla Città di Savigliano, in provincia di Cuneo. Il Sindaco Giulio Ambroggio, nell’aprile del 2016, nella Giornata mondiale dell’autismo, ha nominato Lorenzo Cardone “Ambasciatore del Saluto” del Comune cuneese. Lorenzo ha 18 anni, è affetto da autismo e ha una particolare predisposizione nel salutare le persone e ricordarsi i loro nomi per sempre. Insieme a papà Franco, in questi giorni ha intrapreso un viaggio in treno e autobus che lo condurrà da L’Aquila a Savigliano sua città natale e in ciascuna delle quindici tappe programmate incontrerà i primi cittadini. Il cammino iniziato lo scorso 9 giugno e che si concluderà domenica 23 è appunto partito da L’Aquila, è intitolato “Un sorriso per dare dignità” e attraversa parte dei territori colpiti dal sisma del 2016 e dopo Accumoli, Norcia, Tolentino e Macerata proseguirà per Civitanova Marche, Ancona, Rimini, Bologna, Modena, Parma, Milano, Novara e Torino. Questo è il terzo viaggio che Lorenzo e papà Franco affrontano per l’Italia sempre “senza fretta” e con l’intento di dare un saluto e donare un sorriso, dimostrando che l’autismo attraverso l’inclusione sociale può essere migliorato nelle disarmonie comportamentali, cognitive e motorie. Lorenzo ha donato al Sindaco Pezzanesi un suo gagliardetto e quello del Comune di Savigliano mentre a lui è stata donata la guida alla storia e all’arte della Città di Tolentino. Inoltre Lorenzo e Franco hanno anche visitato il CentroArancia e hanno conosciuto tutte le ragazze e ragazzi ospiti. Al termine della mattinata sorrisi e saluti per tutti da questo nuovo amico della Città di Tolentino.

13/06/2019
In scena lo spettacolo teatrale “Adotta...un fantasma” all’Istituto “Don Bosco” di Tolentino

In scena lo spettacolo teatrale “Adotta...un fantasma” all’Istituto “Don Bosco” di Tolentino

Grande successo mercoledì 5 giugno per gli alunni della sezione A del laboratorio teatrale della scuola secondaria Dante Alighieri, con lo spettacolo "Adotta...un fantasma". Liberamente tratto da un'idea di Eva Ibbotson. Il pubblico è stato proiettato in un viaggio molto particolare, in bilico tra la realtà e la fantasia, tra l’esistenza e l’apparenza, tra la vita e la morte. Nell’Inghilterra del secondo dopoguerra - nonostante le bombe e il grande dolore - c'è sempre spazio per la speranza, nessuno è mai perso per sempre.  Tutti hanno condiviso l’energia dei ragazzi e apprezzato il loro misurarsi con un palcoscenico. L’adrenalina prima di aprire il grande tendone, la paura di sbagliare, il non riuscire a ricordare. Ma poi ci si butta. Si va in scena, e tutto scorre come per magia. Le Funzioni Strumentali Katia Cambio e Francesca Marconi ringraziano la scuola e in particolare la Dirigente Lauretta Corridoni che ha permesso la realizzazione del tutto. Si ringraziano, inoltre, tutti gli insegnanti che come spettatori hanno sostenuto questo lavoro e tutto il personale ata che da sempre si distingue per disponibilità e collaborazione a vario titolo. Un plauso alla regia delle professoresse Laura Cannara e Marta Cottone, coreografie di Marta Cottone, scenografia di Cristina Giorgetti e foto di Saverio Salvemini. Contestualmente, nell'ultima settimana di scuola, è partita la terza edizione del concorso “La copertina del diario scolastico 2019-20” che ha visto protagonisti i ragazzi delle classi prime e seconde della Secondaria di primo grado “D. Alighieri” di Tolentino. Le insegnanti di arte Angeletti e Giorgetti, con la preziosa collaborazione del personale ATA, hanno allestito la mostra di tutti gli elaborati grafici realizzati dagli alunni. L’allestimento è finalizzato alla scelta della copertina del diario scolastico che  l’Istituto Comprensivo Don Bosco fornisce agli iscritti della primaria e della Secondaria a titolo gratuito. Scelta difficile quest’anno, numerosi lavori emergevano per colori, temi, simpatia. La vincitrice è Di Gioia Aurora della II B, nel suo lavoro compare un bambino, con la bacchetta magica, che all’interno di una lampadina produce “Bolle Blue e Celesti”. Sono i sogni dei ragazzi che escono da un'apertura e si dirigono all’esterno.  Una grafica semplice, essenziale, poetica.  

Tolentino, "Armonicamente": sul palcoscenico del Teatro Vaccaj fisarmoniche e musical si uniscono

Tolentino, "Armonicamente": sul palcoscenico del Teatro Vaccaj fisarmoniche e musical si uniscono

Sul palcoscenico del Teatro Vaccaj di Tolentino, la tradizione delle fisarmoniche incontra per la prima volta le canzoni più belle del teatro musicale nel segno del 100% made in Marche: Compagnia della Rancia e l’Associazione Culturale “Gervasio Marcosignori” presentano ARMONICAMENTE. Gervasio Marcosignori nasce a Castelfidardo nel 1927. Arrangiatore ed interprete, è il Fisarmonicista Italiano più apprezzato e conosciuto al mondo. Illustri compositori, musicisti e concertisti hanno trovato nelle sue melodie emozioni uniche. Dal 2013, anno della sua scomparsa, l’Associazione contribuisce a diffondere ed esaltare la figura del Maestro e continuarne l’opera intrapresa nella divulgazione di questo strumento. Venerdì 28 giugno, alle ore 21.15, l’elegante bianco e nero dei tasti delle fisarmoniche si accende così di luci e colori e accompagna i brani più celebri del repertorio del teatro musicale, da La Piccola Bottega degli Orrori a Pinocchio, passando per Tutti insieme appassionatamente, Hello, Dolly!, Jesus Christ Superstar, Cabaret e A Chorus Line, iniziando dall’intramontabile Grease. Sul palco i fisarmonicisti dell’Associazione Culturale “Gervasio Marcosignori” e gli allievi del Corso per Performer di Musical Theatre, svolto a Tolentino su iniziativa di Compagnia della Rancia, in risposta al bando regionale “Sipario Bis-Bis”. La direzione musicale della serata è affidata a Gianluca Sticotti, i movimenti coreografici sono curati da Stefania Pacifico. Regista della serata, Saverio Marconi. Lo spettacolo è sostenuto dall’istituto di credito Banco Marchigiano, che promuove con continuità attività culturali, benefiche e assistenziali: “una Banca fatta di persone che cooperano per il progresso comune” – dichiara il DG Marco Moreschi – “e supporta con entusiasmo le eccellenze delle Marche per dare luce alla nostra Regione”. ARMONICAMENTE si inserisce nell’ambito del progetto “Marche In Vita – Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma”; l’iniziativa è realizzata in collaborazione con il MiBACT, la Regione Marche e AMAT – Associazione Marchigiana Attività Teatrali. Armonicamente al Teatro Vaccaj: come acquistare i biglietti  BIGLIETTI Posto numerato Intero € 10 / Ridotto speciale Residenti Comuni Cratere Sismico € 5 Info e prenotazioni info@teatrovaccaj.it – 0733 960059 opzione 3 Biglietterie del circuito AMAT - On line: www.vivaticket.it Biglietteria del Teatro Vaccaj giovedì 27 giugno (ore 18-20) venerdì 28 giugno (dalle 18 fino all’inizio dello spettacolo)  

12/06/2019
Tolentino, 210mila euro per la realizzazione del centro ricreativo sociale in "Zona Formaggino"

Tolentino, 210mila euro per la realizzazione del centro ricreativo sociale in "Zona Formaggino"

"A seguito della sequenza sismica che ha interessato il centro Italia iniziata a partire dal 24 agosto 2016, il comune di Tolentino ha subito gravi danneggiamenti sia alle abitazioni private che agli edifici di proprietà comunale, alcuni di essi destinati anche alle attività ricreative, ludiche e culturali delle quali oggi più che mai gli stessi quartieri ne hanno necessità. La Città necessita di strutture pubbliche sicure da utilizzare per il tempo libero e da destinare anche a centri di accoglienza per la popolazione in caso di ulteriori eventi sismici - spiega l'Amministrazione -. Allo scopo è stata individuata un’area baricentrica come quella del “Formaggino”, che consentirebbe di avere, nel cuore del centro urbano, un luogo da destinare proprio alle attività sociali, ricreative, ludiche e culturali." "Contestualmente si realizzerebbero una struttura edilizia lignea da destinare alle attività promosse da Associazioni sociali, culturali e sportive di Tolentino nonché un'area verde attrezzata e arredata che potrebbe donare alla cittadinanza un nuovo centro di aggregazione per le attività all'aperto - proseguono -. Allo scopo è stata eseguita una progettazione preliminare dall'Area Tecnica dei Lavori Pubblici del Comune. Lo studio di fattibilità prevede la possibilità di suddivisione dei lavori in primo e secondo stralcio; il primo stralcio riguarda l'esecuzione delle opere iniziali di preparazione della zona di intervento, per un totale investimento corrispondente ad € 85.000,00. In particolare si prevedono lavori di movimento terra con scavi e rinterri, livellamenti e spianamenti, allo scopo di eseguire i collegamenti impiantistici di base, quali le derivazioni di utenze della linea elettrica e dell’impianto di fognatura e acquedotto a servizio del fabbricato da realizzare all’interno dell’area, compresa l'installazione di tubazioni, pozzetti e pali di illuminazione pubblica, inoltre, la fondazione di base dell’edificio prefabbricato, con sovrastante soletta ed anche la recinzione in legno dell'area di sgambamento per cani. Il secondo stralcio comprende la realizzazione di una costruzione in legno ad un unico piano, fruibile anche da disabili." "Per velocizzare la realizzazione dell'intervento si è deciso di unificare i due stralci in un unico progetto denominato "Riqualificazione area verde “Zona Formaggino" con realizzazione di un centro ricreativo sociale” redatto dall'Ing. Henry Gullini per una spesa di circa 210 mila euro finanziata in parte con bilancio comunale e in parte con donazioni sisma. Il progetto definitivo è stato approvato dalla Giunta" concludono gli Amministratori.

12/06/2019
Nuovo centro tennis per Tolentino: approvato il progetto in zona Pace

Nuovo centro tennis per Tolentino: approvato il progetto in zona Pace

Visto il progetto di fattibilità tecnica ed economica per l'intervento denominato "Realizzazione nuovo centro tennis in Contrada Pace Tolentino", la Giunta comunale ha ritenuto di dover fornire l’indirizzo per la realizzazione del nuovo centro tennis in zona Pace, dando luogo all’attuazione della procedura più conveniente nell’ambito del partenariato pubblico privato previsto dal Codice dei Contratti e predisponendo l’analisi della sostenibilità dell’intervento e delle necessità tecnico- economiche di supporto al bando di gara. "Al fine di rispettare i tempi della programmazione dei lavori, anche in funzione delle competenze specifiche che esulano dal campo prettamente tecnico, abbiamo deciso di avvalerci del supporto operativo di un professionista esperto nel settore per le questioni amministrativo - contabile al fine di ricavare l’equilibrio finanziario della scelta del partenariato pubblico privato comprensivo del rischio finanziario e degli oneri manutentivi, individuando altresì nell’ing. Katiuscia Faraoni, responsabile dell’Area Lavori Pubblici e Manutenzioni, il responsabile del procedimento" spiegano gli amministratori. Pertanto è stato approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per l'intervento denominato "Realizzazione nuovo centro tennis in Contrada Pace Tolentino" redatto dall'arch. Viviana Severini ed il cui quadro economico ammontante ad un importo complessivo di € 2.472.997,00. Si prevede di realizzare 4 campi da tennis in terra rossa, 2 campi in pavimentazione sintetica a cui si aggiungerà il campo centrale. Prevista la copertura pressostatica oltre alla palazzina che ospiterà spogliatoi, sala custode e segreteria, palestra, club house e locali comuni.

12/06/2019
Tolentino, Consiglio Comunale: tutti i punti all'ordine del giorno approvati ieri

Tolentino, Consiglio Comunale: tutti i punti all'ordine del giorno approvati ieri

Martedì 11 giugno, all’Auditorium della Biblioteca Filelfica, si è riunito il Consiglio comunale della Città di Tolentino. In apertura di seduta le Comunicazioni del Sindaco e la stesura di una lettera da inviare a tutti gli enti coinvolti inerente la situazione della palazzina con gli alloggi popolari di via Proietti e fortemente danneggiata dal sisma. Subito dopo sono state trattate le interrogazioni presentate dai Consiglieri Cicconetti, Mercorelli, Quercetti, Prugni e Corvatta su situazione lstituti scolastici della Città e riapertura Biblioteca Filelfica, la posticipazione Biennale Umorismo presentata dai Consiglieri Quercetti e Prugni e la consegna di materiale di propaganda elettorale per le Elezioni Europee. Approvata con 10 voti favorevoli e 3 contrari (Corvatta, Mercorelli, Cicconetti) e 2 astenuti (Prugni e Quercetti) l’integrazione del Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari 2019 – 2021. Parere favorevole anche per l’assestamento Generale del Bilancio di Previsione anno 2019 – 2021 con 10 voti favorevoli e 3 contrari (Prugni, Cicconetti, Mercorelli). Con 11 voti favorevoli e 2 contrari (Mercorelli e Cicconetti) approvata anche la Convenzione per l’adesione alla Centrale Unica di Committenza dell’Unione Montana Potenza, Esino, Musone. Sostituiti i componenti della Commissione consultiva e di studio “Lavori Pubblici”. Entrano a far parte della Commissione Giuliano Bianchini e Edoardo Mattioli Approvato all’unanimtà l’O.D.G. su "Presidenza Commissione Lavori Pubblici" presentato dai Consiglieri Mercorelli e Cicconetti.

12/06/2019
Tolentino, "Cena dei Vicini" dona al Centro Arancia il ricavato della manifestazione del 2 giugno

Tolentino, "Cena dei Vicini" dona al Centro Arancia il ricavato della manifestazione del 2 giugno

Una calorosa accoglienza da parte dei ragazzi, dei loro familiari e della responsabile del servizio sociale del Comune di Tolentino del Direttivo del Centro Arancia in occasione della donazione fatta dalla "Cena dei Vicini". Lo scorso 2 giugno, durante la IV edizione della manifestazione, era stata raccolta una donazione in favore dei ragazzi che frequentano il Centro e ieri, martedì 11 giugno, il contributo è stato devoluto alla struttura. Il gruppo operante nel CentroArancia di Tolentino assicura assistenza alle persone disabili e le impegna durante la giornata in attività diversificate. Tre volontari affiancano gli educatore e gli operatori nelle varie attività al fine di offrire attenzione, ascolto e accompagnamento agli ospiti. Presenti ieri la Presidente del Centro Rosanna Baccifava, il Segretario Adelini Montanari, il Coordinatore Valerio Valeriani e la Responsabile dei Servizi Sociali Maria Pia Branchesi. Con loro anche gli organizzatori della "Cena dei Vicini": Fabio Montemarani, Diego Aloisi, Gionada Lippi, Michele Fabiani, Vito Cinquepalmi, Roberto Cingolani e Gionata Del Pupo.    

12/06/2019

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433