Tolentino

Tolentino, la Festa della Birra non si ferma: mascherina obbligatoria e prenotazione tramite QR code

Tolentino, la Festa della Birra non si ferma: mascherina obbligatoria e prenotazione tramite QR code

L’ottava Festa della Birra di Tolentino, si farà, dal 28 luglio al 2 agosto. Nonostante le innumerevoli problematiche date da questo particolare momento storico, l’associazione Event Food patrocinata dal Comune di Tolentino, e con la direzione artistica di Inventori di Divertimento, mettendosi in linea con l’attuale decreto sulle normative Anti-Covid, ha deciso di organizzare anche quest’anno la manifestazione.  Per l’accesso all’evento sarà obbligatoria la mascherina. La prima grande novità è che sarà possibile prenotare il proprio tavolo tramite i QR Code che sono reperibili su tutte le pubblicità, o direttamente al link https://www.festanoproblem.it/Info/85d5cd7. Una programmazione, come sempre, completa e divertente. Si parte oggi, martedì 28 luglio, con la tappa di Miss Italia. Mercoledì 29 sarà il momento di una super sfida, sul palco del piazzale delle piscine di Tolentino, a colpi di chitarra, batteria e molto altro si sfideranno i TNT, tribute band degli AC/DC ed I PERFECT CRIME con i loro Guns & Roses. Giovedì 30 luglio Mecò e la sua band infiammerà, con il suo rock & roll, tutto il pubblico della festa. Il venerdì sarà dedicato agli effetti speciali ed alla carica esplosiva degli OXXXA, e a seguire il dj set by Inventori di Divertimento.  Sabato 1 agosto,  sarà la serata di punta dell’evento, si comincia dalle 22:30 circa con la band ufficiale della trasmissione televisiva “Quelli del calcio”, i Jaspers che, con le loro musiche e rivisitazioni dei più grandi successi italiani e non, inizieranno a far muovere tutto il pubblico dell’ottava festa della birra di Tolentino. Per poi arrivare alla seconda parte della serata che ospiterà il nuovo show dei Mas Flow dedicato agli anni '90, "90 Mania". Dj set, live performer, frontman e la carica dirompente del gruppo di animazione, per rivivere i mitici anni '90, con le loro musiche e tanti personaggi che hanno segnato un’epoca fantastica. Domenica 2 agosto, la serata conclusiva della festa. Sul palco si esibiranno i Brema con il loro concerto Indie Folk & rock. Ogni sera possibilità di cenare con piatti bavaresi, pizze cotte sul forno a legna e moltissimi altre gustose prelibatezze.    

28/07/2020
Tolentino, 20 anni dal diploma: la 5° B dell’Itc si riunisce

Tolentino, 20 anni dal diploma: la 5° B dell’Itc si riunisce

Si sono ritrovati per festeggiare insieme i vent’anni dal diploma gli alunni della 5° B dell’Itc di Tolentino, che hanno conseguito la maturità nell’anno 2000. Che grande sorpresa ritrovarsi dopo 20 anni dal diploma di Perito Tecnico Commerciale e scoprire che è magnifico sorridere e scherzare come ai vecchi tempi. Ritornano alla mente tanti aneddoti sulle pazzie fatte insieme negli anni adolescenziali. “Eravamo proprio un bel gruppo di “diavolacci” all’ITC di Tolentino – affermano gli ex alunni -  e sicuramente i professori non ci avranno dimenticati. Ne abbiamo combinate un sacco soprattutto nei loro confronti come ad esempio la formazione del fantacalcio durante le ore di francese, i compiti in classe passati sotto banco, le gag per imitarli, semplici bravate ma che ci fanno ricordare gli anni delle superiori come un tempo spassoso e davvero significativo per tutta la classe. Molti saranno i motivi per cui ricorderemo questo 2020 e per noi rimarrà impressa con gioia questa serata di festa dei “20 anni dalla maturità”. La Classe 5° B del 2000: Andrea Angeloni, Massimo Bernabè, Marta Bordi, Luca Cardarelli, Marco Farotto, Stefania Gasco, Roberto Gentiletti, Leonardo Gheroni, Daniele Marinelli, Michela Marinelli, Manuela Mosconi, Francesca Papa, Keti Paparelli, Marco Pezzanesi, Roberta Porfiri, Tania Raponi, Matteo Ruffini, Tommaso Stoppoloni, Marco Vitali.  

25/07/2020
Tolentino, torna il Cinema all'aperto: i film in programmazione

Tolentino, torna il Cinema all'aperto: i film in programmazione

Come tutti gli anni l’Assessorato alle Politiche Sociali e l’Informagiovani del Comune di Tolentino promuovono una rassegna di Cinema all’aperto in collaborazione con, l’Associazione Koinonia, la Pro Loco TCT, l’Oratorio Don Bosco. I lungometraggi verranno proiettati in uno spazio all’aperto ricavato all’interno del campetto dell’Oratorio Don Bosco, nel cuore del centro storico tolentinate, dove già 40 anni fa venivano proiettati, grazie ad una felice intuizione dell’indimenticabile Don Serafino Stramucci, i primi film in bianco e nero all’aperto, in quello che è stato uno dei primissimi spazi marchigiani per il cinema all’aperto. Le proiezioni inizieranno alle ore 21, con ingresso libero. Per accedere bisognerà rispettare tutte le disposizioni anti covid.  Il tema scelto per questa edizione 2020 è la “Felicità” e la rassegna è stata intitolata dai curatori “cinema come cura”. "Che cosa ci rende felici? – spiega l’Assessore Francesco Pio Colosi -È una domanda che quasi tutti ci siamo posti in quei giorni di quarantena così diversi da quelli vissuti fino ad ora.   In preda al panico o comunque alla preoccupazione per ciò che ci stava accadendo, reclusi in casa, con ritmi di vita e di lavoro diversi dal solito, abbiamo avuto la possibilità di guardarci dentro come mai prima d'ora avevamo fatto. Tuttavia la felicità è una parola molto abusata, sfuggente e al tempo stesso banale, non sappiamo precisamente cosa sia e, quindi neanche dove trovarla. Sappiamo poco di quel che significa essere felici; è un mistero e oggi la nostra società sembra voglia obbligarci ad essere felici a tutti i costi proponendoci modelli sterili. I modelli presenti nelle pubblicità ad esempio, giocano con la nostra insoddisfazione, proponendo personaggi belli, affermati, sempre giovani, insomma felici. La realtà però è molto diversa e complessa, ma ci spinge ugualmente a lavorare tantissimo per ottenere questi obbiettivi che spesso, una volta ottenuti ci fanno sentire ugualmente vuoti e insoddisfatti. Per questi motivi – conclude Colosi - abbiamo deciso di affrontare la felicità usando il cinema come cura, regalando ore di spensieratezza in questa strana estate, proponendo la visione di questi film per la rassegna cinema all'aperto 2020". Si inizia il 30 luglio con il celebre musical “Chicago”. Le promesse di avventura e di infinite possibilità della città del vento stuzzicano Roxie Hart, un'artista apparentemente ingenua che sogna di evadere dalla monotonia della sua vita attraverso il canto e la danza. Il sogno di Roxie è quello di ripercorrere i passi fortunati di Velma Kelly, un'artista di Vaudeville. Il suo sogno si avvera quando alcune mosse sbagliate le fanno ritrovare una a fianco dell'altra in prigione, imputate di due diversi omicidi. Grazie all'aiuto interessato di Matron Morton, la sorvegliante della prigione, Roxie incontra il leggendario avvocato Billy Flynn, che accetta di occuparsi del suo caso per una cifra scandalosa... Il 6 agosto sarà proiettata la favola fantasy “GGG il Grande Gigante Gentile”. GGG è un gigante, un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri abitanti del Paese dei Giganti che come San-Guinario e Inghiotticicciaviva si nutrono di esseri umani, preferibilmente bambini. E così una notte il GGG - che è vegetariano e si ciba soltanto di Cetrionzoli e Sciroppio - rapisce Sophie, una bambina che vive a Londra e la porta nella sua caverna. Inizialmente spaventata dal misterioso gigante, Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose. Il 13 agosto appuntamento con la commedia romantico-sentimentale “Sei mai stata sulla luna?”. La protagonista è Guia, ha 30 anni, lavora in una prestigiosa rivista internazionale di moda, guida una spider di lusso, viaggia in jet privato e vive tra Milano e Parigi. Ha tutto, o almeno credeva di avere tutto, fino a quando si ritrova in uno sperduto paese della Puglia dove si imbatterà in Renzo, un affascinante contadino del posto che le farà capire che l'unica cosa che le manca è l'amore, quello vero. Ma quando la felicità sarà ad un passo da lei, non saprà come raggiungerla. A chiudere la rassegna il 20 agosto il film “Alaska”. Fausto e Nadine si incontrano per la prima volta nei saloni di un grande albergo di Parigi, scoprendosi fragili, soli e ossessionati da un’idea di felicità che sembra irraggiungibile. Fausto è italiano ma vive, o per meglio dire sopravvive, a Parigi, nella speranza che un giorno la vita gli offra qualcosa di meglio del lavoro come cameriere. Nadine è una giovane francese e possiede una bellezza commovente. Dopo essersi conosciuti si perderanno, si ameranno e soffriranno. Il destino avrà in serbo non pochi ostacoli per questo giovane amore.  

24/07/2020
Tolentino, parte l'Agricampus al Castello della Rancia: i saluti del sindaco

Tolentino, parte l'Agricampus al Castello della Rancia: i saluti del sindaco

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi, insieme al Consigliere Mirco Mancini, nella prima mattinata di venerdì 24 luglio, ha incontrato e salutato i bambini e le bambine che frequentano l’Agricampus in corso di svolgimento al Castello della Rancia. Infatti, in accordo con gli organizzatori dei campus estivi, l’Amministrazione comunale promuove diversi appuntamenti per consentire ai bambini e ai ragazzi che frequentano questi corsi promossi in occasione delle vacanze estive di godere una intera giornata nel centro storico insieme ai loro educatori e animatori. I bimbi hanno la possibilità di visitare e scoprire i nuovi spazi espositivi di via Parisani con la mostra dedicata a Tolentino tra ‘700 e ‘800 e dopo la pausa pranzo consumato in un locale del centro si divertiranno alla scoperta del Miumor, il Museo Internazionale dell’Umorismo. A chiudere la giornata una bella merenda alla scuola Bezzi. Una bella iniziativa per far vivere alle giovani generazioni il centro storico e le sue attrattive. Si replica mercoledì prossimo con i bambini degli altri campus estivi.  

24/07/2020
Tolentino, all'asta appartamento in via Fratelli Cervi di proprietà del Comune

Tolentino, all'asta appartamento in via Fratelli Cervi di proprietà del Comune

Fissata la data della prima tornata d'asta pubblica per la vendita dell'appartamento sito in via Fratelli Cervi, al numero 15, di proprietà del Comune di Tolentino: sarà il prossimo 1 settembre alle 9:30, nella sala riunioni del Servizio Urbanistica.  La base d'asta è di 135mila euro: i proventi della cessione saranno destinati ad investimenti per l'ampliamento dei servizi erogati dalla Casa di Riposo. Attualmente l'appartamento è in locazione a un soggetto privato, la cui precedente abitazione è stata danneggiata dal sisma del 2016. Il contratto scadrà nel 2023 ed è rinnovabile per ulteriori 4 anni, al canone mensile di 350 euro.  Si precisa che il contratto di locazione si risolverà di diritto qualora il locatario, previo ripristino delle condizioni di agibilità a seguito dei lavori di ristrutturazione, possa rientrare nell’immobile in precedenza occupato e reso inagibile dal sisma.    La vendita dell’immobile s’intende a corpo ed è riferita allo stato di fatto in cui lo stesso si trova al momento dell’asta ed ove occorra, l’acquirente aggiudicatario dovrà redigere a propria cura e spese, su indicazione e controllo dell'Ente, il relativo frazionamento, da presentare entro 60 giorni dall’aggiudicazione definitiva e comunque prima della stipula del contratto. Sono fatti salvi i diritti di prelazione da parte di eventuali aventi diritto. L’immobile è posto in vendita con tutte le servitù attive e passive, continue e discontinue, apparenti e non apparenti e nello stato di fatto in cui si trova. L'asta sarà esperita con la modalità ad unico e definitivo incanto, con il metodo delle offerte segrete; l’aggiudicazione seguirà a favore di colui che avrà presentato l’offerta più vantaggiosa, il cui prezzo risulterà maggiore o pari a quello fissato a base d’asta. L’asta sarà dichiarata valida anche in presenza di una sola offerta. Sono escluse le offerte in riduzione del prezzo a base d’asta.  Per partecipare all'asta ogni concorrente deve far pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune di Tolentino – Piazzale Europa n. 3, non più tardi delle ore 13:00 del giorno 28 agosto 2020 a pena di esclusione, un plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura, contenente 2 buste chiuse, anch'esse controfirmate sui lembi di chiusura, così contraddistinte: cauzione e documentazione amministrativa; offerta economica. Il plico e le buste “A” e “B” ivi contenute dovranno riportare all'esterno l’indicazione del mittente; la specifica dell'Asta pubblica cui l'offerta si riferisce. Sono ammessi tutti i tipi di spedizione e di consegna, compresa la consegna a mano. Nel giorno di scadenza fissato per la presentazione dei plichi, la consegna a mano andrà effettuata presso l’Ufficio Protocollo – 1° piano del palazzo Europa in Piazzale Europa n. 3; l’ora di arrivo verrà attestata all’esterno dei plichi dal personale di detto Ufficio. I soggetti interessati all'acquisto possono consultare la documentazione tecnica ed amministrativa relativa ai beni, nel normale orario lavorativo degli Uffici (dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.30 e martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 18.00). Il bando integrale, pubblicato all'Albo Pretorio del Comune è disponibile sul sito internet: www.comune.tolentino.mc.it (alla voce “Bandi di Gara e Contratti – Amministrazione Trasparente – Asta Pubblica”) e presso l'Ufficio Patrimonio.  

23/07/2020
Tolentino, conferma per Cicconetti: Di Domenicantonio e Ruci ai saluti

Tolentino, conferma per Cicconetti: Di Domenicantonio e Ruci ai saluti

L’U.S. Tolentino 1919 comunica di aver, d’intesa con l’atleta, deciso la permanenza in cremisi anche per la nuova stagione con il calciatore Luca Cicconetti. Nonostante le offerte pervenute da altre società si è deciso di far maturare definitivamente il giovane calciatore, cresciuto nel vivaio cremisi sotto la guida tecnica di mister Mosconi, che nell’anno della promozione in serie D ebbe ad individuare in Cicconetti un giocatore su cui puntare a prescindere dalla sua tenerissima età. Classe 2001 e tolentinate doc, Cicconetti ha dimostrato di saper ricoprire vari ruoli oltre a quello a lui più congeniale di esterno di attacco, facendosi valere sia come centrale di mediana, mezz’ala e seconda punta. Quella che andrà ad iniziare sarà la sua terza stagione da titolare con la maglia del Tolentino. Nella stagione 2018/2019 in Eccellenza ha disputato complessivamente 37 gare (6 di Coppa) mettendo a segno 6 reti (2 in Coppa). Nella stagione appena conclusasi, con i cremisi in serie D, ha collezionato 17 gettoni di presenza, di cui 3 in Coppa Italia. “Sono felice di poter continuare a indossare la maglia cremisi - ha detto Luca -, per la mia città e per i tifosi. Ringrazio la società e il mister per la fiducia che hanno in me. Prima del lockdown sono stato fuori per infortunio e dopo tutto questo tempo non vedo l’ora di tornare in campo e di ricominciare. Forza Tole!” Comunicata ufficialmente, invece, la partenza di Simone Di Domenicantonio ed Alessio Ruci, destinati a proseguire altrove le loro carriere calcistiche. La società cremisi ringrazia entrambi per la serietà e per il contributo apportato.

23/07/2020
Acquistati 5 nuovi ecotomografi cardiologici e ginecologici

Acquistati 5 nuovi ecotomografi cardiologici e ginecologici

L'Area Vasta, su delega del Direttore Generale ASUR Nadia Storti e tramite attivazione della gara Consip, ha acquistato 4 Ecografi mod. Vivid E80 di produzione GE, destinati al reparto di Cardiologia degli ospedali di Macerata e Civitanova, e ai Distretti di Macerata e Tolentino; e 1 Ecografo mod. Voluson E6 di produzione GE destinato al reparto di Ginecologia di Macerata, per una spesa complessiva di circa 34mila euro.  Tali acquisizioni, in linea con la programmazione degli investimenti dell’AV3 predisposta dal Direttore Alessandro Maccioni,  sono destinate al rinnovo e al potenziamento della dotazione tecnologica delle richiamate strutture sanitarie, consentendo un notevole innalzamento della qualità delle prestazioni erogate sia in ambito cardiologico che ginecologico. Con la medesima delega inoltre l’Area Vasta 3 è in attesa dell’attivazione da parte di CONSIP del Lotto relativo agli ecotomografi per uso internistico, che consentirà l’acquisizione di ulteriori 9 Ecotomografi multidisciplinari da destinare alle varie sedi dell’AV3, sia in ambito ospedaliero che distrettuale, per un investimento previsto pari 540mila euro.   

23/07/2020
U.S.Tolentino, si arricchisce lo staff del settore giovanile: arriva mister Rossano Pettinari

U.S.Tolentino, si arricchisce lo staff del settore giovanile: arriva mister Rossano Pettinari

L’U.S. Tolentino 1919 ha reso noto che la compagine degli istruttori ed allenatori del settore giovanile si è arricchita della presenza di mister Rossano Pettinari, che in passato – tra le altre cose – ha allenato squadre giovanili di Corridonia e Sangiustese. Con l’occasione la Società informa che, contrariamente a quanto apparso sugli organi di stampa, non farà parte del novero dei tecnici cremisi il sig. Roberto Paolucci. Questi, dopo aver raggiunto accordo tecnico ed economico con la società e dopo aver presenziato in veste di tecnico ad attività del settore giovanile del Tolentino nel corrente mese di luglio ha comunicato che ha accettato l'offerta di collaborazione tecnica di altra società calcistica. Con l'occasione l'U.S. Tolentino ha ricordato che da lunedì 27 luglio sarà possibile iscriversi al settore giovanile ed alla scuola calcio per la stagione 2020/2021, presso la segreteria della Società di Via Weber (impianto Ciommei di zona Sticchi).

22/07/2020
Tolentino, ristrutturazione per l'Ospedale: "primo intervento e dialisi saranno garantiti"

Tolentino, ristrutturazione per l'Ospedale: "primo intervento e dialisi saranno garantiti"

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi comunica di aver già ampiamente concordato con il Direttore dell’Asur n. 3 Alessandro Maccioni e con i vertici Asur regionali che, nel periodo necessario alla ricostruzione del nosocomio tolentinate, tutti i servizi, compresa la dialisi e il punto di primo intervento, saranno comunque assicurati attraverso l’installazione di moduli sull’ampia via di collegamento tra viale della Repubblica e via Brodolini. Tutto ciò è stato delineato dopo opportuni e preventivi incontri tra le parti e le soluzioni adottate tendono proprio al mantenimento di tutti i servizi esistenti per le comunità di riferimento.  Come già annunciato i lavori inizieranno nella primavera del prossimo anno e tutte le soluzioni possibili potranno essere vagliate e attuate in tempi consoni. "Senza bisogno di interrogazioni o di azioni che suonano più elettorali che effettivamente interessate, abbiamo programmato, in tempi non sospetti, una ulteriore riunione per fine luglio che si terrà ancora una volta presso i locali della nostra Assm - spiega Pezzanesi -. Sarà l’occasione per approfondire ulteriormente tutte le problematiche che deriveranno dalla ricostruzione dell’ospedale SS Salvatore, con cognizione di causa e nel pieno rispetto delle esigenze dei cittadini non solo di Tolentino ma di un vasto territorio di riferimento".    

21/07/2020
U.S. Tolentino, riparte il Settore Giovanile: Davide Tedoldi nuovo responsabile tecnico

U.S. Tolentino, riparte il Settore Giovanile: Davide Tedoldi nuovo responsabile tecnico

Dopo la bellissima esperienza del “Tolentino Soccer Camp” e la ripresa degli allenamenti del settore giovanile, l’U.S. Tolentino 1919 ha pressoché definito tutto quanto necessario a riprendere l’attività per la prossima stagione, mettendo a disposizione dei giovani iscritti un organico di allenatori e collaboratori di livello assoluto. Le iscrizioni a settore giovanile e scuola calcio avranno inizio il 27 luglio presso la segreteria di Via Weber. Per l’esatto inizio dell’attività si è in attesa delle direttive delle autorità competenti. Non sono previsti aumenti delle quote e continuerà, invece, l’importante collaborazione con il Supermercato “SI CON TE – VIALE BENADDUCI N. 20” che metterà a disposizione di ogni iscritto 105 euro in buoni sconto sulla spesa. Responsabile tecnico unico del Settore Giovanile e della Scuola Calcio sarà Davide Tedoldi. Nato a Milano il 24/07/1975 ma residente a Potenza Picena, Tedoldi vanta un invidiabile passato da calciatore: cresciuto nelle giovanile dell’Atalanta ha giocato per molti anni in serie B e Lega Pro indossando, tra le altre, le casacche di Pro Sesto, Gualdo Tadino, Cesena, Avellino, Sambenedettese, Pro Vercelli, San Marino, Messina, Catanzaro, Cosenza e Cesena. Ha iniziato nelle Marche la propria attività di tecnico allenando la prima squadra dell’Osimana di cui è stato anche responsabile del settore giovanile. Successivamente ha rivestito il ruolo di responsabile scouting per Marche ed Emilia Romagna per conto dell’Udinese. Dopo aver allenato gli esordienti ed i giovanissimi nazionali dell’Ancona 1905 è passato a guidare il settore giovanile del Candia Baraccola. Questo il primo commento di mister Tedoldi: "Sono davvero contento ed orgoglioso di entrare a far parte di questa importante realtà, un settore giovanile prestigioso che ha tutte le potenzialità per far crescere al meglio i ragazzi, mi impegnerò da subito affinché si possa partire per la nuova stagione nel migliore dei modi. Sono altrettanto felice di aver creato insieme alla società, ed in particolare con il presidente Romagnoli il quale in prima persona si è impegnato nella costruzione dell’organico, un team di allenatori molto preparati che come me hanno sposato questo progetto ambizioso che sicuramente permetterà ai ragazzi di crescere nel migliore dei modi sia sotto il profilo calcistico che umano”.  L’organico messo a disposizione di mister Tedoldi è assai importante sia per qualità che per quantità: tra allenatori, istruttori e soggetti di supporto son ben 27 gli elementi che formeranno la “squadra”, di cui quattro donne. Se nei prossimi giorni verranno presentati in maniera più approfondita, ecco intanto l’elenco dei tecnici: Dino Andreani (maestro della tecnica), Matteo Angeletti, Paolo Biciuffi, Tiziano Bovetti (preparatore atletico), Simone Capogna, Giammario Cappelletti, Luca Diamanti, Luca Follenti (preparatore portieri), Elisa Gattari, Elisa Grifagno, Gianluca Lazzarini, Danilo Novelli, Marco Palmucci, Roberto Paolucci, Christian Prudente, Marta Saltalamacchia, Simone Salvucci (responsabile attività motoria), Massimo Sbriccoli e Gianfranco Zannini. Completano l’organico Luca Belli (nutrizionista), Patrizio Domizi (massaggiatore), Consuelo Fortuna (psicologa), Tommaso Mazzocchetti (collaboratore tecnico tirocinante), Paolo Tartari (collaboratore tecnico), Marino Pelusi (fisioterapista) e Alverio Piloni (scouting).

18/07/2020
Tolentino, al via l'edizione 2020 del "diVento Festival": si parte il 26 luglio da piazza Maurizi

Tolentino, al via l'edizione 2020 del "diVento Festival": si parte il 26 luglio da piazza Maurizi

Si rinnova per il secondo anno consecutivo l’appuntamento con il diVento Festival di Tolentino, evento culturale che in una coniugazione funzionale di molteplici attività culturali (fotografia, musica, teatro, poesia) valorizza l’arte come luogo dell’incontro. Lo scopo del festival è scoprire i talenti artistici del nostro territorio marchigiano e coinvolgerli nella costruzione dell’evento stesso anche permettendo, quando possibile, un sincretismo artistico nella realizzazione di spettacoli ideati per il tema specifico del festival. Il tema di questa edizione sarà “il volto”, gli eventi delle singole serate sono stati organizzati considerando la centralità del tema. Le tre serate saranno presentate dal poeta cesenate Gianfranco Lauretano. L’edizione 2020 propone tre eventi in luoghi specifici: Venerdì 24 luglio - Tolentino, p.zza Nicolò Maurizi Il festival è introdotto da una video intervista fatta dal direttore artistico del festival Gianfranco Lauretano a Pupi Avati sul tema del “volto”. In un momento storico in cui siamo costretti a coprire i nostri volti, Pupi Avati sostiene che il volto sia la sintesi più puntuale di ogni essere umano, anche se oggi l’uomo ha imparato a nascondersi, ad essere imperscrutabile a se stesso e agli altri. Il regista si racconta con gratuità attraverso i volti incontrati e i volti da lui “creati” e che hanno fatto la storia del cinema italiano. A seguire, la fotografa tolentinate Fiorella Sampaolo, membro di Icon photo, presenterà la sua mostra fotografica “S-Guardi”, scatti di sguardi che hanno suscitato un fascino agli occhi della fotografa, tali da diventare occasione di incontro autentico con le persone coinvolte nello scatto. La mostra sarà accompagnata dalle musiche di Ludovico Peroni, musicista di Montappone specializzato in musica jazz. Ludovico Peroni concluderà la serata con la presentazione del suo progetto inedito: “Volti Sonori”, studio di partiture grafiche a partire da volti noti nel panorama artistico. Sabato 25 luglio - Caldarola, Villa Ninetta Ouverture: l'attrice anconetana Stefania Terrè, che ha perso la vista verso i trent’anni, ci racconta, in un brevissimo monologo inaugurale, di come lei intende il suo volto e quello degli altri dal “punto di vista” di chi non vede. La paura di dimenticare la propria immagine nel tempo. Di seguito, l’attrice di Camporotondo di Fiastrone Giulia Merelli interpreterà “Veronica”, monologo del drammaturgo di Rotella (AP) Alessandro Pertosa, accompagnato dalle musiche di Daniele Cannella e dalle fotografie di Fiorella Sampaolo. Veronica è una fotografa giunta a un limite che la costringe a fare i conti con se stessa. Lei può vedere ma sta perdendo il movimento. Come una cercatrice d'oro, non smette di cercarsi fra gli sguardi fotografati nell'arco della sua vita, interrogando questi volti e il mistero che fa tutte le cose... chiedendosi se questo mistero esiste e per cosa esista. A chiusura della serata, il concerto del cantautore e interprete ascolano Daniele Cannella: “Parte di viaggio, zaino, chitarra e voce”, composizioni personali e una ricerca sulla musica d’autore e tradizionale italiana e sud americana. Più che un concerto è un invito a fermarsi e stare insieme. Dopo averlo portato in Italia, Spagna, Portogallo e Belgio, il viaggio prosegue e fa sosta al diVento. Domenica 26 luglio - Tolentino, Biblioteca Filelfica “Le parole per il volto”, serata sotto le stelle. Incontro fra poeti con la guida di Gianfranco Lauretano, poeta cesenate, direttore della collana “Poesia contemporanea” e il trimestrale letterario “clanDestino” per la casa editrice Raffaelli di Rimini. Chiunque scriva o sia appassionato di poesia può partecipare alla serata, inviando entro il 23 luglio, 3 poesie a tema “il volto” alla mail: diventofestival@gmail.com. La serata sarà occasione di confronto e dialogo sul tema del volto attraverso il linguaggio essenziale ed evocativo della poesia. Nella stessa serata il concerto di Alessandro Pellegrini, cantautore anconetano, diplomato come autore di testi alla scuola CET di Mogol.

18/07/2020
Tolentino, taglio del nastro per le nuove aree verdi allestite al Lago delle Grazie (FOTO)

Tolentino, taglio del nastro per le nuove aree verdi allestite al Lago delle Grazie (FOTO)

Sono state inaugurate ufficialmente le aree verdi allestite al Lago delle Grazie, nelle vicinanze del ponte Entoggie. "E’ stata l’occasione - come ha detto il Sindaco Pezzanesi – per ringraziare la Presidente Loredana Del Bello e tutti i componenti del Comitato di Contrada le Grazie per aver realizzato i lavori. Con l’occasione sono stati illustrati i prossimi lavori che riguarderanno il lago e il torrente Entoggie che sono stati finanziati con cinque milioni di euro. Il Comitato di Contrada Le Grazie a proprie spese è intervenuto presso l'area pic-nic del Lago delle Grazie installando un monoblocco pic-nic in legno con ingresso laterale facilitato e schienale idoneo per anziani, un monoblocco pic-nic con tavolino allungato idoneo per carrozzine/disabili, un barbecue in muratura, di due cestini ad integrazione di quelli già esistenti per i rifiuti e di una fontanella. I costi, come detto, sono stati sostenuti dallo stesso Comitato grazie alle economie raggiunte nella manutenzione del verde intorno al lago. Infatti i componenti del Comitato di Quartiere e alcuni volontari hanno lavorato gratuitamente e il contributo versato dal Comune è stato utilizzato per acquistare i materiali e realizzare le aree verdi che saranno a disposizione della collettività per momenti di svago o magari per un pic nic in famiglia o con gli amici".

18/07/2020
Tolentino, il governatore del Distretto 2090 Rossella Piccirilli in visita al Rotary

Tolentino, il governatore del Distretto 2090 Rossella Piccirilli in visita al Rotary

Il nuovo governatore del Distretto 2090, Rossella Piccirilli, che vive a Lanciano dove dirige un'agenzia di organizzazione eventi e di comunicazione, l'altra sera con il marito Umberto di Menno era a Tolentino ospite del locale Rotary presieduto da Paolo Francesco Perri. Rossella Piccirilli ha salutato i soci rotariani al Castello della Rancia. Dopo l'intervento del governatore per elencare i diversi principi del Rotary e alcuni service, c'è stato l'ingresso di tre nuovi soci del Rotaract di Tolentino, Pascoli Alessandro, Sofia Bonfigli, Paolo Morresi. A presentarli ci ha pensato il presidente Andrea Serrani. Il governatore ha consegnato al presidente Perri una moneta in ricordo della serata e all'assistente Stefano Gobbi, mentre al past president Carla Passacantando che curerà la comunicazione del Distretto 2090 nelle riviste distrettuale e nazionale del Rotary, il foulard e il gagliardetto del Distretto 2090 con il motto dell'anno “Il Rotary crea opportunità”. Alla Piccirilli sono stati donati un mazzo di fiori e diverse pubblicazioni. All'evento al Castello della Rancia erano presenti anche il vice sindaco Silvia Luconi, il governatore incoming Gioacchino Minelli, l'assistente al governatore Paolo Signore. In mattinata il governatore è stato ricevuto dal sindaco Giuseppe Pezzanesi negli uffici comunali di Palazzo Europa e poi ha visitato la Basilica di San Nicola e la mostra allestita nei locali espositivi di via Parisani, dedicata a raccontare le vicende storiche, artistiche e culturali di Tolentino tra Settecento e Ottocento. All'incontro, oltre all'assistente Stefano Gobbi, hanno partecipato alcuni rappresenti del Rotary di Tolentino, il past president Carla Passacantando, il presidente incoming Ovidio Ciarpella, il prefetto Daniele Sparvoli, il segretario Fabiola Menichelli, i consiglieri Leonardo Compagnucci e Iole Rosini. Successivamente il governatore ha visitato il Museum Frau dove ha incontrato l'amministratore delegato Nicola Coropulis e Franco Moschini, socio onorario del Rotary Tolentino. Di seguito ha riunito il direttivo del club per conoscere l’attività per l’anno rotariano appena iniziato.

17/07/2020
Tolentino, parte la disinfestazione da zanzare e insetti: ecco quando e le zone interessate

Tolentino, parte la disinfestazione da zanzare e insetti: ecco quando e le zone interessate

Come tutti gli anni il Comune di Tolentino, mediante il Servizio Ambiente e Igiene Urbana del Cosmari, avvia una campagna di disinfestazione così da prevenire il prolificarsi di piccoli e fastidiosi insetti, come ad esempio le zanzare. Nei prossimi giorni verrà effettuato un intervento adulticida contro gli insetti. Si consiglia a tutti i cittadini, nella serata in cui avrà luogo la disinfestazione, di tenere le finestre chiuse, di non lasciare all’aperto gli indumenti bagnati e la biancheria e di tenere al chiuso i piccoli animali domestici e le piante. In caso di maltempo l’intervento annullato sarà posticipato alla settimana successiva rimanendo invariato il resto del programma. Esempio: in caso di cattive condizioni meteo, pioggia o vento forte, la notte tra martedì 21 e mercoledì 22 luglio, l’intervento programmato della zona 1 sarà effettuato nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 luglio con ripetizione della relativa fonica e così via per i giorni successivi. ZONA 1 Notte tra martedì 21 e mercoledì 22 luglio a partire dalle ore 01,00 V.le della Repubblica, Via Rovereto, Zona “Lottizzazione Sant’Egidio”; Via M. L. King, Via Kennedy, V.le Brodolini, Via Giovanni XXIII, Via Pietro Nenni, Parco Pace, V.le Benadduci, V.le delle Cartiere, Via A. Germondani, Via C. Santini, Via Don Minzoni, P.zza Gabrielli, Via Sisto V, Via Boccalini, P.le Europa, Via C. Battisti, Via Nazionale, Zona Piscine, W. Weber, zona 167, V.le Trento e Trieste, V.le V. Veneto, Via Portanova, Via Col di Lana, V.le Matteotti, Via La Bastide Murat, traverse e zone limitrofe per tutte le sopra elencate vie ZONA 2 Notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 luglio a partire dalle ore 02.00 Via Filzi, Via Foro Boario, Zona Cartiera, Via Osmani, Via G. Murat, Via Flaminia, Via Sticchi, Via G. La Pira, Via 8 Marzo, Via Palach, Via Mattei, C.so Garibaldi, P.zza della Libertà, Via Roma, Via S. Nicola, Via del Popolo, Zona Fondaccio, Via Filelfo, P.zza Mauruzi, P.zza Martiri di Montalto, Via della Pace, Via S. Catervo, Via Parisani, Via P. Massi, Via Montecavallo, Via Cappuccini, P.zza Vasari, V.le XXX Giugno, Villaggio Scolastico, Via Gramsci, P.zza Don Bosco, P.zza Cavour, Zona Cimitero, traverse e zone limitrofe per tutte le sopra elencate vie ZONA 3 Notte tra giovedì 23 e venerdì 24 luglio a partire dalle ore 02,00 Zona Industriale Est, Zona Arena, C. Colombo, Centro Commerciale Via Sacharov, Canile, Via Avis, Via Rossini, C.da Rancia (zona residenziale), Quartiere Buozzi, V.le Terme S. Lucia, Zona Le Grazie, traverse e zone limitrofe per tutte le sopra elencate vie  

17/07/2020
U.S. Tolentino, "Le petit roi" Laborie resta in cremisi

U.S. Tolentino, "Le petit roi" Laborie resta in cremisi

L’U.S Tolentino 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo anche per la prossima stagione con il calciatore Pierre Laborie.   Nato in Francia , Pierre Serge Jack Laborie, ha iniziato la propria attività calcistica nelle giovanili del Bretagny e, successivamente, in quelle del Torcy. Approdato in Italia ha giocato nelle fila della primavera del Perugia per, poi, passare al Cannara (20 presenze nella stagione 2018/2019 in D).   Lo scorso anno è arrivato a Tolentino ove ha dimostrato, oltreché rare qualità umane, grande capacità di adattarsi a diversi ruoli: centrale difensivo, esterno destro alto e basso ed, alla bisogna, mezzala. Costante è stata la sua crescita sotto la guida di mister Mosconi. 25 le presenze (4 di Coppa) in cremisi ed una rete, quella memorabile che consentì ai suoi di riacciuffare il pari in casa del Notaresco in piena zona Cesarini.   Questo il commento di Laborie: “Sono molto contento di tornare a Tolentino, dopo una straordinaria stagione con una squadra che è diventata la mia famiglia italiana. Sono sicuro che allo stadio Della Vittoria regaleremo una stagione ancora più straordinaria. Sono orgoglioso di iniziare questa stagione con il mister Mosconi e il suo staff, la sua fiducia mi carica. Ringrazio anche il direttore sportivo Crocetti, il presidente Romagnoli ed alla società per la loro fiducia.È bello per me, un francese, poter giocare a calcio in Italia”.  

16/07/2020
Tolentino, lavoro a nero e sfruttamento dei dipendenti: chiuso un autolavaggio

Tolentino, lavoro a nero e sfruttamento dei dipendenti: chiuso un autolavaggio

A seguito delle indagini condotte dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Macerata, e Comando della Polizia Locale di Tolentino, è stato chiuso un autolavaggio sito nel centro di Tolentino, in viale Foro Boario, gestito da un cittadino egiziano in cui lavoravano diversi extracomunitari risultati clandestini. Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi si congratula e ringrazia tutte le Forze dell’Ordine che hanno collaborato insieme e in maniera costruttiva in questa operazione volta al rispetto della legalità. "E’ l’ennesima dimostrazione – ha detto – di come la collaborazione tra Carabinieri e Polizia Locale consenta di scovare, combattere e punire illeciti di diversa natura. Ci complimentiamo con il Comandante Rocchetti e tutti gli agenti della Polizia Locale". "In questi anni – dichiara l’Assessore alla Polizia Locale e alla Sicurezza Giovanni Gabrielli – abbiamo sempre cercato di contrastare il fenomeno della concorrenza sleale e dello sfruttamento della manodopera clandestina e del cosiddetto “lavoro nero” e in più occasione siamo intervenuti in laboratori non autorizzati. Esprimiamo la nostra gratitudine sia ai Carabinieri che alla nostra Polizia Locale per questa brillante operazione. "Stiamo ancora verificando insieme ai Carabinieri – informa il Comandante della Polizia Locale David Rocchetti – la situazione delle persone fermate, tra cui un minorenne che sarà affidato ai Servizi sociali del Comune per essere riaccompagnato presso la famiglia che risiede in un’altra regione italiana e che temporaneamente è stato affidato ad una Casa Famiglia. E’ da tempo che stavamo facendo attività di controllo in borghese per verificare l’operato dei gestori e dei dipendenti dell’autolavaggio, anche come 'clienti' sempre per controllare i comportamenti di quella che sembrerebbe un’organizzazione radicata anche in altre zone. Stiamo verificando in maniera approfondita anche i locali dove i dipendenti erano costretti a vivere in condizioni igienico-sanitarie precarie e insieme con i Carabinieri Forestali anche gli impianti di riciclo delle acque utilizzate per il lavaggio delle auto. Voglio esprimere la mia soddisfazione e voglio ringraziare tutti i colleghi, alcuni dei quali in congedo estivo, che compresa l’importanza dell’operazione non hanno esito e sono rientrati immediatamente in servizio, mettendosi a completa disposizione".

16/07/2020
Tolentino, nuove aree verdi al lago delle Grazie: il 18 luglio l'inaugurazione

Tolentino, nuove aree verdi al lago delle Grazie: il 18 luglio l'inaugurazione

Sabato 18 luglio, alle ore 10.30, verranno inaugurate ufficialmente le aree verdi allestite al Lago delle Grazie, nelle vicinanze del ponte Entoggie. Sarà l’occasione – ha scritto il Sindaco Pezzanesi – per ringraziare la Presidente Loredana Del bello e tutti i componenti del Comitato di Contrada le Grazie per aver realizzato i lavori e per annunciare e illustrare i prossimi lavori che riguarderanno il lago e il torrente Entoggie che sono stati finanziati con cinque milioni di euro. Come già annunciato negli scorsi mesi, il Comitato di quartiere di Contrada Le grazie era stato autorizzato per eseguire i lavori, a spese dello stesso Comitato, presso l'area pic-nic del Lago delle Grazie consistenti nell’installazione di un monoblocco pic-nic in legno modello con ingresso laterale facilitato e schienale idoneo per anziani, un monoblocco pic-nic con tavolino allungato idoneo per carrozzine disabili, un barbecue in muratura, di due cestini ad integrazione di quelli gia esistenti per i rifiuti e di una fontanella. I costi sono stati sostenuti dallo stesso Comitato grazie alle economie raggiunte nella manutenzione del verde intorno al lago. Infatti i componenti del Comitato di Quartiere e alcuni volontari hanno lavorato gratuitamente e il contributo versato dal Comune è stato utilizzato per acquistare i materiali e realizzare le aree verdi che saranno a disposizione della collettività per momenti di svago o magari per un pic nic in famiglia o con gli amici.    

16/07/2020
Tolentino, l'I.C. “Don Bosco” si divide: decisi i lavori per due nuovi edifici scolastici

Tolentino, l'I.C. “Don Bosco” si divide: decisi i lavori per due nuovi edifici scolastici

Il Sindaco e la Giunta, con una delibera, hanno confermato l'area esterna dove erigere un nuovo edificio scolastico che possa ospitare parte degli studenti e personale della scuola “Don Bosco” , nei pressi del Campus scolastico per gli istituti superiori. Contestualmente è stato dato mandato agli uffici comunali finanziari per la nomina di perito valutatore che rediga perizia di stima sul valore di acquisizione delle aree. L’intento dell’Amministrazione comunale, dopo che gravissimi eventi sismici hanno colpito dal 24 agosto 2016 il territorio comunale, danneggiando strutturalmente moltissimi edifici privati e pubblici, tra i quali anche la scuola “Don Bosco” è quello, in sintonia con il Governo centrale e la Regione, di rendere in primis le scuole di ogni ordine e grado "sicure". Pertanto è stato deciso di trasferire il contributo già concesso per la riparazione dei danni subiti dalle Scuole Don Bosco e Bezzi, a beneficio della costruzione di due nuovi edifici scolastici, di cui uno in pieno centro storico a pochissima distanza dall'edificio esistente, e l'altro vicino al nuovo Campus Scolastico degli Istituti superiori. I due nuovi edifici dovranno rispettare rigorosamente la normativa sismica in vigore, individuando la loro ubicazione, come già detto, in parte nell'ambito del centro storico e in parte in un'area esterna a sé stante, individuata nei pressi del costruendo Campus Scolastico degli Istituti superiori. "Quindi, in conclusione, come già ribadito più volte e con decisione – precisa il Sindaco Pezzanesi – vogliamo nuove e sicure scuole a servizio del centro storico e della periferia, in un’ottica di crescita complessiva della Città e della tutela assoluta dei giovani e della tranquillità delle loro famiglie".      

Interventi sulla provinciale Abbadia di Fiastra-Mogliano: 100.000 euro di lavori

Interventi sulla provinciale Abbadia di Fiastra-Mogliano: 100.000 euro di lavori

Proseguono gli interventi di manutenzione delle strade da parte della Provincia di Macerata. In questi giorni si sta lavorando sulla provinciale 131 “Vanni”, che collega l’Abbadia di Fiastra con il Comune di Mogliano. I lavori, che ammontano a 100 mila euro, consistono nella asfaltatura dei tratti più ammalorati e nella pulizia delle banchine e delle zanelle per la regimentazione delle acque. L’intervento viene eseguito dalla ditta Crescimbeni Aldo e viene finanziato con le risorse di 2 milioni e mezzo di euro messe a disposizione dal MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) per le opere pubbliche a favore della sicurezza stradale, relativi al bilancio 2020.

15/07/2020
Tolentino, in pagamento il Cas relativo ai mesi di maggio e giugno

Tolentino, in pagamento il Cas relativo ai mesi di maggio e giugno

Il Sindaco Pezzanesi e gli Assessori Luconi e Colosi comunicano che tra il 20 e il 24 luglio 2020, il Comune di Tolentino provvederà al pagamento del contributo per l’autonoma sistemazione – CAS relativo ai mesi di maggio e giugno 2020. Infatti, essendo stata effettuata la verifica e stato completato il caricamento delle diverse posizioni da parte della Regione Marche delle nuove domande Cas, come previsto dalla nuova normativa, vene pagato un bimestre come era consuetudine.    

15/07/2020

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.