Treia

Treia, Coronavirus: rimangono 23 i positivi e 39 persone in quarantena. Consegnato un Pc all'ospedale

Treia, Coronavirus: rimangono 23 i positivi e 39 persone in quarantena. Consegnato un Pc all'ospedale

 Consegnato alla dottoressa Lombardello della lungodegenza dell'ospedale di Treia un pc (per tutta la durata dell'emergenza covid 19) concesso in comodato d'uso gratuito dall'amministrazione comunale di Treia all'area vasta 3 di Macerata. Il pc sara' utilizzato per collegamenti Skype tra i pazienti della struttura e i familiari. Intanto il Rotary Club di Tolentino ha donato alla casa di riposo comunale di treiese dispositivi di protezione individuale che saranno utilizzati dal personale dipendente della struttura. La sanificazione degli uffici comunali verrà completata nel pomeriggio di oggi; proseguirà invece, nei prossimi giorni, quella delle vie pubbliche e strade a cura del Cosmari. Stabili restano i dati numerici: rimangono 39 le persone residenti nel comune in quarantena di cui 23 positive al covid 19. Grande dolore nella comunità treiese per il decesso di Ferdinando Paciaroni (il secondo per covid 19 dopo quello della moglie Adalgisa Piermattei). Fiato sospeso invece per le condizioni di salute di Don Giuseppe Branchesi e di tutte le altre persone ricoverate. Resta attivo h24 dal lunedì alla domenica il numero del coc comunale (0733218700) temporaneamente sostituito dai cellulari 3497139110 e 3336775562. “Ringrazia tutti i cittadini che stanno rispettando le regole” – fa saper l’amministrazione comunale.  “Si ricorda che ci si muove, anche all’interno del territorio comunale, solamente per lavoro, salute e acquisto di generi alimentari e farmaci; l’unità della comunità in questo periodo difficile è confermata dal grande impegno dei dipendenti comunali, dei vigili urbani, delle forze dell’ordine e della protezione civile locale”. Intanto sono arrivati molti messaggi di solidarietà dalla Città di Monte Buey, gemellata con la città del bracciale, con cui il rapporto di amicizia sarebbe dovuto riprendere a maggio a Treia ed a ottobre nella città sudamericana”.    

27/03/2020
Treia, l'azienda Agritrade Salvatori dona tre videolaringoscopi all’Area Vasta di Macerata

Treia, l'azienda Agritrade Salvatori dona tre videolaringoscopi all’Area Vasta di Macerata

La Ditta Agritrade Salvatori s.r.l. della famiglia Salvatori ha donato all’Area Vasta di Macerata tre videolaringoscopi, ai quali se ne aggiungeranno altri due, prodotti dall’azienda King Vision . Tale strumentazione è un ausilio che facilita l’intubazione e la gestione delle vie aeree dei pazienti che presentano difficoltà e/o insufficiente capacità respiratoria. Si tratta in particolare di un visore digitale portatile dotato di sonda con fibra ottica che viene inserita nelle vie aeree superiori del paziente e fornisce una visione chiara e ravvicinata della trachea, guidando l’operatore nella delicata fase dell’intubazione con tubo oro tracheale.

26/03/2020
A Treia la prima giunta telematica e lavoro in smart working

A Treia la prima giunta telematica e lavoro in smart working

Approvate con decreto sindacale n.4 del 21 marzo le linee guida per lo svolgimento delle sedute della giunta telematica; la prima giunta in videoconferenza della storia del comune di Treia, martedì 24 marzo ha visto la delibera degli indirizzi per l’attivazione del lavoro agile ai fini del contenimento e della gestione dell’emergenza epidemiologica da covid 19 e l’individuazione delle attività indifferibili. Si è proceduto altresì alla riduzione di presenza del personale attraverso la rotazione dei dipendenti, alla fruizione delle ferie pregresse, con priorità di quelle maturate nel 2018 e 2019, nonché alla fruizione del congedo, ferma restando la necessità di garantire servizi essenziali e indifferibili da rendere in presenza. “Insieme al nostro istruttore informatico Giacomo Cesca stiamo attrezzando le postazioni per il lavoro a distanza; ciò non pregiudicherà l’allerta meteo di questi giorni; il piano neve 2019/2020 del Comune infatti è stato adottato da diversi mesi e qualora necessario sono pronti a partire I mezzi”: così in una nota si esprime l’amministrazione comunale di Treia. “Prosegue intanto la gestione dell’emergenza coronavirus; dall’ultimo dato ufficiale della Prefettura aggiornato sono 23 le persone positive al covid 19 (39 persone in quarantena). Un grande ringraziamento al personale sanitario, ai nostri cittadini per il rispetto delle regole, ai vigili urbani e ai carabinieri che ci aiutano a farle rispettare e al gruppo comunale protezione civile sempre in azione ed in prima linea a servizio dei cittadini”.

25/03/2020
Treia, 40enne finisce fuori strada: positivo al test antidroga, denunciato

Treia, 40enne finisce fuori strada: positivo al test antidroga, denunciato

L’esito degli esami tossicologici svolti sull’autista della FIAT 16 ribaltatasi ieri in località Camporota di Treia (qui i dettagli e le foto), un 40enne residente a San Severino Marche, hanno dato esito positivo. L’uomo è risultato infatti positivo agli oppiacei. Verrà denunciato all’autorità giudiziaria oltre che per l’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in relazione al divieto di spostamento dal luogo di residenza per l’emergenza epidemiologica in atto, anche per la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e per lesioni colpose stradali poiché il passeggero 38enne residente a Treia ha riportato lesioni superiori a 40 giorni per la frattura di una vertebra. Quest’ultimo verrà comunque deferito per l’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, essendo uscito di casa senza alcun valido motivo. La patente di guida è stata ritirata mentre l'auto, anche se molto danneggiata, è stata sequestrata per la successiva confisca.  

23/03/2020
Treia, due uomini si ribaltano con l'auto: uno trasportato in codice rosso all'Ospedale di Macerata (FOTO)

Treia, due uomini si ribaltano con l'auto: uno trasportato in codice rosso all'Ospedale di Macerata (FOTO)

L’incidente si è verificato, intorno alle 14:15, in località Camporota nel territorio comunale di Treia. L'auto con a bordo due uomini, uno di 38 e l'altro di 40 anni, si è ribaltata ed è finita fuori dalla carreggiata per cause in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia Locale Sul posto sono accorsi subito i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco di Macerata che dopo aver estratto dall'abitacolo i due uomini che erano rimasti incastrati, hanno successivamente disposto l'intervento dell'eliambulanza. Dopo aver accertato le condizioni dei due feriti, non è stato predisposto il trasferimento all'Ospedale di Torrette, ma il il conducente è stato portato dall'ambulanza al Pronto Soccorso di Macerata in codice rosso mentre il secondo giovane che viaggiava all'interno nell'auto è stato portato al nosocomio maceratese in codice giallo. AGGIORNAMENTO: IL CONDUCENTE DEL MEZZO È RISULTATO POSITIVO AL TEST ANTIDROGA   

22/03/2020
Coronavirus, a Treia aperto il Coc. Buschittari: "occorre lo sforzo da parte di tutti"

Coronavirus, a Treia aperto il Coc. Buschittari: "occorre lo sforzo da parte di tutti"

Si è riunito questa mattina il Coc di Treia per l’emergenza Coronavirus; oltre agli amministratori, ai responsabili di settore, al Maresciallo della locale Stazione dei Carabinieri, al coordinatore del gruppo comunale di protezione civile, erano presenti i medici di base ed i pediatri che operano nel territorio comunale. Presenti anche l’assessore regionale alla protezione civile Angelo Sciapichetti ed il Direttore Area Vasta 3 Alessandro Maccioni. “Essere responsabili e collaborare tra istituzioni: è questo che ci chiedono i cittadini; stiamo continuando ad informare la popolazione di non uscire di casa; occorre lo sforzo e la collaborazione di tutti per uscire da questa terribile emergenza” ha dichiarato il Vice Sindaco di Treia David Buschittari che ha fatto sapere anche che il numero delle persone in quarantena all’interno del comune è salito da 27 a 42 unità, al cui interno il numero delle persone positive al Covid 19 è salito a 5 unità (rispetto alle 3 del giorno precedente).

18/03/2020
Treia, il vicesindaco Buschittari: "Sono 5 i casi positivi al coronavirus"

Treia, il vicesindaco Buschittari: "Sono 5 i casi positivi al coronavirus"

Il vice-sindaco di Treia David Buschittari ha aggiornato i propri concittadini riguardo i dati ufficiali della Prefettura, relativi al coronavirus, a seguito della trasmissione dal sistema sanitario regionale. Sono 42 le persone in quarantena domiciliare (15 in più rispetto a ieri), di cui 5 casi positivi (due in più rispetto a ieri).  Si tratta di dati aggiornati al 17 marzo.   

18/03/2020
Treia, si ferisce ad un braccio con una motosega: trasportato a Torrette in codice rosso

Treia, si ferisce ad un braccio con una motosega: trasportato a Torrette in codice rosso

Intorno a mezzogiorno alla pineta "San Lorenzo", situata in contrada San Carlo a Treia, un uomo mentre era intento a tagliare la legna con una motosega, per cause ancora in fase di accertamento, si è ferito gravemente ad un braccio. Sul posto sono prontamente arrivati i sanitari del 118 che dopo aver costatato le gravi lesioni riportate dall'uomo, hanno predisposto l'intervento dell'eliambulanza, che ha trasportato il paziente in codice rosso all'ospedale Torrette di Ancona.  (Servizio in aggiornamento)  

17/03/2020
Treia, la laurea ai tempi del Coronavirus: Gloria Astolfi discute la tesi dalla propria abitazione

Treia, la laurea ai tempi del Coronavirus: Gloria Astolfi discute la tesi dalla propria abitazione

Laurearsi ai tempi dell’emergenza del covid 19. Potrebbe essere il titolo di una tesi di laurea e invece è la realtà: Gloria Astolfi, è la prima laureata treiese dell’era covid-19. Ieri pomeriggio direttamente dalla “Città del bracciale” la giovane si è laureata in biotecnlogie animali all’università Alma Mater Studiorum di Bologna. Genitori, parenti ed amici si congratulano con Gloria per il traguardo raggiunto “da remoto” in questa straordinaria sessione digitale.

Treia, Don Peppe Branchesi positivo al Coronavirus: si trova ricoverato in ospedale

Treia, Don Peppe Branchesi positivo al Coronavirus: si trova ricoverato in ospedale

Il parroco della chiesa di Santa Maria in Selva di Treia, Don Giuseppe Branchesi,  è positivo al Coronavirus. L'uomo si trova attualmente ricoverato all'ospedale di Macerata, ma i sanitari stanno valutando se spostarlo o meno in un'altra struttura. Il vescovo Nazareno Marconi ha invitato i fedeli a pregare per lui. Il sacerdote 82enne è molto conosciuto in provincia di Macerata e non solo per le sue numerose attività.

16/03/2020
Treia, emergenza coronavirus: le attività che hanno attivato il servizio a domicilio

Treia, emergenza coronavirus: le attività che hanno attivato il servizio a domicilio

Il Comune di Treia, tramite apposita ordinanza emessa in data 12 marzo, limita l’accesso agli uffici comunali solo per casi di effettiva ed assoluta urgenza, che viene valutata dall’ufficio di competenza e previo appuntamento.  Inoltre, dato momento di difficoltà, attività commerciali del settore alimentare e amministrazione comunale hanno deciso di fare squadra per garantire un servizio di consegna a domicilio. Il servizio sarà effettuato dai seguenti operatori: - a Treia capoluogo:  Mosca Nadia, F.lli Buccolini, Qui Alimentari di Coluccini Rina, Le Delizie del Borgo prodotti surgelati, La Bottega dell’Oca Bianca; - a Passo di Treia: Tutti Frutti, Le delizie dell’orto, Bottega del Gusto; a Chiesanuova Fiorani Chiara e Coal. Il servizio di “Pronto spesa comune” si rivolge a persone anziane, disabili, sole, affette da patologie, con problemi di salute o impossibilitate a provvedere direttamente all’acquisto dei beni di cui necessitano e che non possono contare sul supporto di parenti o conoscenti. Tutte le consegne sono gratuite e si paga, ovviamente, il solo costo dei prodotti acquistati. Per le altre attività che vorranno essere eventualmente inserite nell’elenco si può contattare il numero del coc di Treia: 0733218700. Soddisfatta l’amministrazione comunale di Treia: “In questa fase è importante andare incontro alle persone sole e che hanno problemi di salute; siamo felici di questa grande sinergia creatasi nell’intero territorio, impegnato a combattere una battaglia durissima; l’amministrazione rinnova l’invito a evitare gli spostamenti se non per ragioni di lavoro, salute, stretta necessità (per acquisto di generi alimentari e farmaci) e per ritornare alla propria abitazione, residenza o domicilio dopo essersi spostati per motivi appunto di lavoro, salute e stretta necessità”.  

13/03/2020
Treia, ordinanza anticoronavirus: chiuso il cimitero, stop ai mercati settimanali

Treia, ordinanza anticoronavirus: chiuso il cimitero, stop ai mercati settimanali

Dopo la costituzione del Centro operativo comunale, il vice sindaco di Treia David Buschittari ha disposto - con apposita ordinanza emessa in data odierna - temporanee misure preventive relative ai servizi comunali per contrastare e contenere il diffondersi del coronavirus. Previsto il divieto di assembramenti presso parchi, aree verdi pubbliche attrezzate e presso gli impianti sportivi e/o attrezzature sportive all’aperto incustodite; la chiusura del cimitero comunale di Treia fatte salve le operazioni cimiteriali urgenti di tumulazione ed inumazione; la sospensione dei mercati settimanali anche relativamente al settore alimentare presenti all’interno del territorio comunale. I divieti e le sospensioni sono valide dal 13 marzo al 3 aprile 2020. “I nuovi dati sempre più critici, anche della nostra regione e l’aumento considerevole di casi nel territorio della nostra provincia, ci impongono di restare a casa e limitare al massimo gli spostamenti. Siamo in pandemia, la diffusione del virus è molto aggressiva. Non possiamo più essere leggeri mettendo a rischio la nostra salute e quella di chi ci sta accanto” dichiara il vice sindaco Buschittari; “Intensificheremo il controllo del territorio; occorre l’impegno di tutti per sconfiggere un nemico sempre più ostico”.  

12/03/2020
Treia, aperto il Coc, David Buschittari: "Vicinanza e ringraziamento al personale sanitario"

Treia, aperto il Coc, David Buschittari: "Vicinanza e ringraziamento al personale sanitario"

E' stato attivato oggi il Coc (centro operativo comunale) a Treia per la gestione dell'emergenza in maniera coordinata con tutti i vari organi. Sono in programma diverse riunioni per aggiornare una situazione che è in continua evoluzione. A tal proposito il vice sindaco David Buschittari intende rivolgere un particolare pensiero agli operatori sanitari: "A tutto il personale sanitario che opera senza sosta, alle loro famiglie, la comunità treiese esprime tutto il suo apprezzamento e la sua vicinanza. L’Amministrazione comunale segue costantemente la situazione ed è in contatto con personale e autorità sanitarie per rappresentare ogni situazione di criticità. E' una fase delicata che richiama ognuno di noi al senso di responsabilità. E’ importante attenersi nella maniera più scrupolosa alle disposizioni ministeriali e soprattutto si eviti, per quanto possibile, di uscire di casa. La nostra popolazione è composta da un'elevata percentuale di anziani per cui abbiamo anche predisposto un numero di riferimento comunale (0733218700 – h24) per rispondere a domande o necessità". Continua il Sindaco: "Nei giorni passati, grazie al senso di responsabilità e del dovere dei dipendenti comunali, è stato possibile predisporre un servizio di risposta alle esigenze della popolazione attraverso il contatto telefonico e telematico. In questa fase tanto delicata è fondamentale la sinergia fra settori e la grande collaborazione di tanti volontari sia del gruppo comunale di Protezione civile, ma anche del volontariato in generale. Uniti, nonostante le difficoltà e le preoccupazioni, supereremo questo momento difficile che ancora una volta ci mette a dura prova. Stiamo gestendo al meglio l’emergenza ma chiediamo ai cittadini di essere responsabili, di attenersi alle disposizioni e di spostarsi il meno possibile; solo così, tutti insieme, potremo sconfiggere il nemico comune e tornare a vivere come comunità più forte e compatta di prima”. Dopo le disposizioni ministeriali dei giorni scorsi è stata chiusa al pubblico, il centro socio educativo di Santa Maria in Selva e chiusi al pubblico gli uffici comunali (accesso consentito solo per casi di effettiva ed assoluta urgenza, valutata dall’ufficio e previo appuntamento). Fanno parte del coc anche il consigliere delegato alla protezione civile Tommaso Sileoni ed il coordinatore del gruppo comunale di protezione civile Francesco Fortuna insieme ai resposabili di settore e al segretario del Comune di Treia.

12/03/2020

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.