Appignano

Appignano, sgominata la rete dello spaccio cittadino

Appignano, sgominata la rete dello spaccio cittadino

Una articolata rete di spaccio, hashish in particolare, che secondo i carabinieri di Appignano, era gestita da un 22enne marocchino, finito in manette (è ai domiciliari), e un 20enne denunciato a piede libero.  Oltre trecento le cessioni che i militati hanno ricostruito da aprile, quando il 22enne e altri 4, tra cui 3 minori, vennero trovati in possesso di 30 grammi di marijuana e un bilancino di precisione, Continuando a seguire i movimenti dello straniero, sono stati ricostruiti gli articolati commerci e individuati i luoghi, tra Appignano e Treia, dove avvenivano gli scambi. Tra i clienti soprattutto giovani della zona.  Dopo mesi di idagini, l'esecuzione dell'ordinanza di custodia su richiesta del sostituto procuratore Riccioni. Al momento dell'esecuzione, i carabinieri hanno sequestrato al 22enne altri 40 grammi di droga. 

22/11/2018
Pallavolo, Paoloni Appignano centra la seconda vittoria di fila e va in testa del girone B

Pallavolo, Paoloni Appignano centra la seconda vittoria di fila e va in testa del girone B

La Paoloni Appignano centra la seconda vittoria di fila e va in testa solitaria del girone B di Serie C Maschile di pallavolo. I ragazzi di Giganti hanno battuto 1-3 l’E.m. Company Monte Urano, al termine di una gara dominata da Tobaldi e compagni.   Gli appignanesi riescono subito a trovare quattro punti di vantaggio (4-8) e li riescono a gestire fino al 18-21, poi chiudono il set sul 25-21, sfruttando gli errori dei padroni di casa. Sugli scudi per gli ospiti Tobaldi, autore di 5 punti, e Storari (4), mentre per i fermani 6 punti di Borroni e Storani.  Nel secondo set Paoloni ed E.m. Company si fronteggiano punto su punto fino al 19-21, quando un turno al servizio di Massei porta il gioco dalla parte degli appignanesi, chiuso 20-25. Determinante il contributo di Storari, autore di 8 punti.  Il terzo parziale vede i locali partire forti e portarsi in vantaggio di 4 punti fino al 15-12. È ancora Massei in battuta a riportare in vantaggio la Paoloni sul 15-16. Il set procede sul filo dell’equilibrio fino al 21-21. A questo punto il turno al servizio di Storani regala il 25-21 all’E.m. Company, che accorcia 1-2 nel parziale. Agli appignanesi non sono bastati 7 punti di capitan Tobaldi.  Nel quarto set, la Paoloni vuole chiudere i giochi e comincia subito a martellare: prima si va sul 5-8, poi allunga fino al 9-16. Storari e compagni arrivano addirittura sul 13-21. Nel finale, i locali recuperano fino a -3, ma i ragazzi di Giganti chiudono la pratica sul 25-17, mettendo l’ultima parola sul match.  La Paoloni Appignano espugna Monte Urano, battendo 1-3 l’E.m. Company. Una bella reazione d’orgoglio di tuta la squadra dopo la sconfitta di Coppa Marche contro la Montesanto Loreto. Top scorer della gara il solito Alessandro Storari con 20 punti, seguito a 18 da capitan Riccardo Tobaldi,una grande prestazione per lui al rientro dall’infortunio. Ottima partita anche per Massei, micidiale nei turni di battuta. Per i locali, da segnalare i 13 punti di Borroni, i 12 di Storanie i 11 di Santini.  La squadra di coach Giganti rimane in testa alla classifica con 12 punti, seguita a 11 dalla Videx Grottazzolina. Nella prossima giornata, la Paoloni sfiderà la Sios Novavetro San Severino, nel match anticipato a Venerdì 23 Novembre alle ore 21.00 al PalaAppignano.    E.m. Company 1-3 Paoloni Appignano  Parziali: 21-25, 20-25, 25-22, 17-25 E.m. Company:Paoloni, Formentini, Baiardelli 3, Sarnari 1, Giampieri 7, Tofoni (L), Borroni 13, Massera (L), Storani 12, Santini 11, Evandri 2, Capotondo 6, Buscemi. All. Scoroli Paoloni Appignano:Uguccioni, Massei 9, Tobaldi 18, Strappati, Lanciani, Gasparrini, Spernanzoni (L), Genevrini 7, Gagliardi 3, Persichini 6, Vigilante, Storari 20. All. Giganti  Arbitri: Porti – Fabbretti  Totale: 83-97      

18/11/2018
“Il mio cuore di orso” di Margherita Buresta alla biblioteca di Appignano

“Il mio cuore di orso” di Margherita Buresta alla biblioteca di Appignano

Un nuovo appuntamento con il magico mondo degli animali descritti nel libro per ragazzi “Il mio cuore di orso” di Margherita Buresta, giovane zooantropologa ed esperta di comportamento animale, alla biblioteca di Appignano. L’evento, organizzato dall’associazione culturale Prometeo con il patrocinio del comune di Appignano, si svolgerà domenica 18 novembre alle 17.30. L’associazione, che gestisce la biblioteca, organizza suggestivi cinefornum, promuove ed organizza convegni, mostre, incontri di lettura ed offre presentazioni di libri soprattutto per l’infanzia e l’adolescenza, affinchè i giovani possano riscoprire un luogo magico di lettura, di ascolto, di studio, ma anche di aggregazione e condivisione. Il libro per ragazzi “Il mio cuore di orso” è un’affascinante storia di avventura tra animali nei boschi e nelle montagne che hanno ispirato l’autrice che, tra le sue esperienze, vanta proprio lo studio e la conoscenza ravvicinata con gli orsi del Parco Nazionale degli Abruzzi. Ma il libro è anche uno scrigno di piacevoli informazioni scientifiche su piante ed animali perché l’obiettivo di Margherita è avvicinare alla lettura e contribuire alla educazione non solo dei bambini, ma anche degli adulti. “Il mio intento – dice la giovane scrittrice recanatese – è quella di coltivare un semino nel fertile orticello delle menti dei piccoli lettori, con la speranza che cresca in loro la consapevolezza per il rispetta della natura”.   Dopo l’anteprima al Giardino delle Farfalle di Cessapalombo, all’interno del Parco Nazionale dei Sibillini, ed il riuscitissimo evento alla libreria Passepartout di Recanati, la biblioteca di Appignano conferma l’interesse per l’opera letteraria della giovane scrittrice marchigiana.

17/11/2018
Macerata, sequestrati 90 grammi di droga e soldi contanti: arrestato un 24enne

Macerata, sequestrati 90 grammi di droga e soldi contanti: arrestato un 24enne

I finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Macerata, hanno tratto in arresto un ventiquattrenne di Appignano, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e proceduto al sequestro di circa 40 grammi di cocaina e di circa 50 grammi di marijuana, oltre a 530 euro in contanti e materiale utile al confezionamento dello stupefacente.   Decisivo, è stato il fiuto del cane antidroga “EDIR”, dell’unità cinofila in forza alla Compagnia di Civitanova Marche che, nel corso della perquisizione domiciliare, ha scovato lo stupefacente occultato in parte in camera da letto ed in parte in uno zaino custodito in un locale adibito a ricovero attrezzi. Dell’arresto è stata data notizia al P.M. di turno, che ha disposto la misura degli arresti domiciliari. L’operazione di servizio si inserisce nell’ampio dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza a difesa della salute pubblica.      

16/11/2018
Appignano, ruba il casco a una ragazzina davanti al supermercato: 46enne denunciato

Appignano, ruba il casco a una ragazzina davanti al supermercato: 46enne denunciato

Ha parcheggiato lo scooter davanti al supermercato solo pochi minuti. Quelli sufficienti perché il suo casco sparisse. La vittima del furto, una ragazzina di Appignano, ha dato subito l'allarme, avvisato il padre che ha sua volta si è rivolto ai carabinieri.  Gli accertamenti sulle telecamere di sicurezza della zona non hanno dato esito positivo, mentre più utile è stato il controllo dei pagamenti con carta di creditoo con tesserine sconto nel supermercato, nell'orario compatibile con il furto. Da questo controllo è emerso il nome di un uomo, nella cui abitazione i militari hanno rinvenuto il casco della ragazza. Per questo il presunto autore del furto, un 46enne, è stato denunciato

13/11/2018
Volley Serie C, il primo derby di Appignano va alla Paoloni

Volley Serie C, il primo derby di Appignano va alla Paoloni

Paoloni Appignano 3-0 Aurora Appignano Parziali: 25-14 (20’), 25-23 (27’), 26-24 (31’)   Paoloni Appignano: Massei 10, Tobaldi (K) 1, Strappati, Lanciani 4, Gasparrini, Genevrini 8, Gagliardi 3, Persichini 7, Vigilante, Molari, Storari 18, Spernanzoni (L), Uguccioni (L). All. Giganti Aurora Volley: Bravi 4, Cenci (K) 12, Cotognini, Genovesi 7, Giannoni, Gobbi 4, Latini 2, Nardi, Paolantoni 3, Papa 8, Serafini 1, Coppari (L). All. Mobbili Arbitri: Faini – Romani Totale: 76-61 Spettatori: 150 circa   APPIGNANO, 10 NOVEMBRE 2018 – La Paoloni Appignano vince il primo derby di Serie C Maschile di pallavolo. I ragazzi di Giganti hanno superato 3-0 l’Aurora Volley, squadra che ha dato da torcere fino alla fine, cedendo solo nei punti finali del secondo e terzo set. Il PalaAppignano era gremito in ogni ordine di posto. Nel primo gioco, la Paoloni riesce velocemente ad avere la meglio. Nonostante il punto iniziale degli avversari, infatti, Storari e compagni piazzano il 5-1. L’Aurora si riporta sotto fino al 6-5, ma i locali piazzano l’8-6. Quindi i ragazzi di Giganti si portano prima sul 10-8 e poi sul 12-8. Gli ospiti rimontano fino al 12-10, però la Paoloni piazza un altro break di 3-0 e va a +5 (15-10). La squadra di Mobbili non riesce a reagire, così i locali viaggiano velocemente sul 21-12, per concludere il parziale sul 25-14. Nel secondo set l’Aurora non ci sta e vende cara la pelle ai cugini appignanesi, che tuttavia mantengono il vantaggio per larghi tratti. Dopo un equilibrio iniziale, la Paoloni vola sull’8-4. Gli ospiti recuperano fino all’8-6, ma il team di casa ristabilisce il +4 (10-6). Qui Papa e compagni piazzano un break di 0-4 che porta le squadre sul 10-10. Gagliardi e compagni mettono a segno due punti di fila per il 12-10. L’Aurora si mantiene sul -2 fino al 14-12, poi riesce ad agguantare il pareggio. La Paoloni riporta il parziale sul 16-14 e va sul +3 sul 18-15 e sul 20-18. Gli ospiti non mollano e tornano a -1 (21-20). I ragazzi di Giganti volano sul 23-20, ma subiscono un terribile break che porta il parziale su un pericoloso 23-23. Entra in campo Tobaldi e la squadra di casa conquista il gioco sul risultato di 25-23. Nel terzo set l’Aurora ha più occasioni per accorciare i conti contro una stanca Paoloni, ma alla fine quest’ultima ha la meglio con una rimonta sensazionale. Si viaggia sull’equilibrio fino al 4-4, poi gli ospiti conquistano il primo break di vantaggio per il 4-6. I padroni di casa pareggiano, ma sono sempre gli avversari a condurre il gioco sul 6-8. I ragazzi di Mobbili mantengono il margine sull’8-9, quindi la Paoloni ribalta il parziale con il 10-9. Le squadre combattono punto su punto fino al 13-13, amando l’Aurora riconquista il break di vantaggio (13-15). Gli ospiti riescono successivamente a portarsi sul 17-21 grazie ad una grande ricezione. Quando la partita sembrava incanalarsi verso il quarto set, ecco che Tobaldi e compagni rialzano la testa. Dopo il 18-22, i locali piazzano un break di tre punti consecutivi per il 21-22, per poi pareggiare 23-23. L’Aurora si mantiene in vantaggio e va a conquistare il primo set point. La squadra di Giganti prima neutralizza il punto del 2-1, infine riesce a portarsi a casa l’intera posta con un entusiasmante 26-24. Tobaldi e compagni ai punti hanno meritato di vincere sebbene non ci sia stata la prestazione perfetta; bella soddisfazione per la giovane squadra di coach Giganti. Esce a testa alta la formazione di Mobbili, la quale ha messo in seria difficoltà la compagine del presidente Zamponi. Top scorer dell’incontro Alessandro Storari con 18 punti, seguito a 12 da Cenci, a 10 da Massei e a 8 da Papa e Genevrini. I migliori 6 dell’incontro sono Storari, Genevrini, Persichini e Massei per la Paoloni, Cenci e Coppari per l’Aurora. Con questa vittoria i ragazzi di Giganti tornano in testa con 9 punti a pari punti con Us Volley 79 Civitanova e Videx Grottazzolina. Nella prossima giornata, la Paoloni affronterà in trasferta l’E.m. Volley di Monte Urano, anche se Mercoledì 14 Novembre Tobaldi e compagni saranno di scena a Loreto per l’andata degli Ottavi di Finale di Coppa Marche contro la Pallavolo Montesanto

11/11/2018
Volley serie C, primo derby tra Paoloni Appignano e Aurora Volley

Volley serie C, primo derby tra Paoloni Appignano e Aurora Volley

Appignano si accende per il primo derby di Serie C della sua storia. La Paoloni Appignano domani sfida in casa l’Aurora Volley, per la partita valida per la quarta giornata del massimo campionato regionale. C’è grande attesa nella cittadina di poco più di 4000 abitanti per questo evento.  L’Aurora Volley ha ottenuto la promozione dalla Serie D alla Serie C nella scorsa stagione, raggiungendo la stessa divisione della più blasonata squadra appignanese. Si è avverato un sogno per la tifoseria e per tutta la città: avere un derby sportivo cittadino. Questa stagione i ragazzi di coach Mobbili stanno pagando un pò lo scotto della categoria, dato che nelle prime tre giornate hanno incassato tre sconfitte contro E.m. Company, Sios Novavetro e Videx Grottazzolina, riuscendo a vincere solamente un set in quest’ultima sfida.  La Paoloni Appignano, dopo due prime giornate perfette, ha avuto la sua prima battuta d’arresto in quel di Ascoli nella partita contro la Travaglini. I ragazzi di Giganti devono quindi assolutamente vincere il derby per proseguire la scia alla capolista Sios Novavetro San Severino. “Non sto più per la pelle per questa sfida – spiega il capitano della Paoloni, Riccardo Tobaldi – due squadre in Serie C per Appignano sono una bella vetrina per noi e per il movimento pallavolistico. Spero che non sia un punto di arrivo ma un punto di partenza per la crescita del volley nel nostro paese. Mi dispiace non poter giocare perché sono ancora acciaccato e spero di rientrare per la prossima giornata. Sono stanco di restare a guardare i miei compagni, voglio dare il mio contributo!”. Il capitano comunque è soddisfatto dell’inizio di stagione. “Abbiamo vinto contro due avversarie toste come Volley 79 Civitanova e Tecnosteel Montecassiano, esprimendo una buona pallavolo. Ad Ascoli sono venute fuori le prime difficoltà, ci siamo innervositi anche grazie alla bella prestazione avversaria ed abbiamo perso. Ci sta una sconfitta in queste prime giornate, dobbiamo concentrarci sugli errori fatti per far sì che non si ripetano.” Vista la posizione in classifica, l’Aurora sembrerebbe partire in svantaggio. “Non dobbiamo sottovalutarli – ha continuato Tobaldi – perché non hanno nessun punto, hanno il coltello tra i denti e devono assolutamente fare risultato. Hanno tutto da guadagnare e nulla da perdere, il derby è una partita a sé. Saranno carichi a mille: noi dobbiamo concentrarci sul nostro gioco e non farci condizionare dagli eventuali episodi che potranno esserci.”   Domani, dunque, l’appuntamento è da non perdere alle ore 21.00 al Palasport di Appignano, per vivere la prima stracittadina tra Paoloni e Aurora Volley.  

09/11/2018
Appignano, trovata droga nell'abitazione: denunciato un 19enne

Appignano, trovata droga nell'abitazione: denunciato un 19enne

Nel pomeriggio di oggi i carabinieri della stazione di Appignano hanno arrestato un giovane diaconnovenne di quelle zone noto alle cronache per possesso di sostanza stupefacente. Durante i controlli, tesi a raffrenare l’uso e il commercio di stupefacenti, i carabinieri hanno proceduto al controllo del giovane. L’atteggiamento dello stesso induceva i militari ad approfondire gli accertamenti ed effettivamente sulla sua persona è stato rinvenuto un panetto di “hashish” del peso di circa 100 grammi. A quel punto i militari hanno voluto verificare se il giovane detenesse altro stupefacente nell’abitazione. La mossa si è dimostrata vincente poichè nell’immobile, i carabinieri hanno rinvenuto altro stupefacente della stessa natura per un peso di circa 130 grammi nonchè bustine per conservare lo stupefacente. Il ragazzo è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo nei prossimi giorni. I servizi proseguiranno senza sosta.    

07/11/2018
Volley: la Paoloni Appignano cade ad Ascoli

Volley: la Paoloni Appignano cade ad Ascoli

Arriva una brutta battuta d’arresto per la Paoloni Appignano nella terza giornata del girone B di Serie C Maschile di pallavolo. I ragazzi di Giganti hanno ceduto 3-1 in casa della Travaglini Ascoli, perdendo la prima partita stagionale. Dopo la vittoria del set iniziale, gli appignanesi hanno subito il ritorno della squadra di casa. Il primo parziale vede la Paoloni scappare sul 5-8, mantenendo il vantaggio sino al 12-16 La Travaglini si riporta sul -2 (19-21), ma gli ospiti controllano il set fino al definitivo 22-25. Le cose cambiano nel secondo parziale: dopo l’equilibrio iniziale, i locali trovano dapprima il +2 (16-14) e poi il +4 (21-17). Ascoli così pareggia 1-1, vincendo 25-21 il gioco. Nel terzo set i padroni di casa volano a +6 sul 16-10, Appignano non riesce a reagire. La Travaglini si porta in vantaggio grazie al 25-13. Nel quarto set i locali provano la fuga sull’8-4, ma la Paoloni non molla e trova la parità sul 15-15. Da qui in poi le squadre rispondono punto su punto, fino a quando gli ascolani trovano il break decisivo per aggiudicarsi la partita (25-23). La Travaglini Ascoli trova la prima vittoria stagionale, battendo in casa 3-1 una scarica Paoloni Appignano. I ragazzi di Giganti non sono riusciti ad esprimere una buona pallavolo, con capitan Tobaldi ancora infortunato. Sono troppi gli errori in ricezione e in attacco, sfruttati alla perfezione dai locali. Top scorer della gara Stella con 24 punti, seguito a 20 da Storari e a 19 da Stipa. Tra i migliori della gara gli ascolani Stella, Stipa, Feriozzi e Cetrone, insieme agli appignanesi Persichini e Storari. La Paoloni ora è al secondo posto con 6 punti a pari merito con US Volley 79 Civitanova a Videx Grottazzolina; la Sios Novavetro San Severino Marche è ora in testa da sola a 8 punti. Nella prossima giornata, i ragazzi di Giganti affronteranno nel derby cittadino l’Aurora Appignano, in un evento unico nel suo genere per gli sport di squadra della provincia di Macerata per un paese di soli 4.214 abitanti. Parziali: 22-25, 25-20, 25-13, 25-23 Travaglini Ascoli: Accorsi 1, Ricci, Oddi 1, Angelini 3, Stipa 19, Pavoni, Mazzocchi, Feriozzi 18, Stella 24, Porfiri (L), Carfagna, Cretone 7. All. Stella Paoloni Appignano: Massei R. 11, Tobaldi, Strappati, Lanciani 4, Spernanzoni (L), Genevrini 7, Gagliardi 4, Persichini 8, Massei G., Uguccioni (L), Vigilante, Molari, Storari 20. All. Giganti Totale: 97-81 Arbitri: Bartolucci - Silvestri

04/11/2018
Guidava ubriaco e con la patente revocata: denuncia e multa da 5000 Euro per un uomo di Appignano

Guidava ubriaco e con la patente revocata: denuncia e multa da 5000 Euro per un uomo di Appignano

Un ragazzo di 31 anni, residente ad Appignano, é stato denunciato dai Carabinieri di Civitanova Marche che lo hanno sorpreso alla guida - durante un controllo per scongiurare le stragi del sabato sera - nonostante un provvedimento di revoca della patente risalente al 2010. Inoltre, il ragazzo aveva un tasso alcolemico nel sangue superiore circa il doppio del consentito. Nel corso degli stessi controlli, i Carabinieri di Civitanova Marche hanno denunciato anche una 29enne di origini cubane e residente a Porto Sant'Elpidio perché sorpresa alla guida in stato di ebbrezza.

04/11/2018
Appignano: lavori in vista grazie agli avanzi di amministrazione

Appignano: lavori in vista grazie agli avanzi di amministrazione

Dal sindaco di Appignano, Osvaldo Messi, riceviamo e pubblichiamo: Una gestione attenta e parsimoniosa del bilancio comunale ha determinato la formazione, in questi ultimi anni, di avanzi di amministrazione per un totale di euro 438.245,06, che stringenti vincoli finanziari, imposti da leggi dello Stato, ne impedivano la spesa. Finalmente con un provvedimento del 03/10/2018 la Ragioneria generale dello Stato ha liberalizzato l'utilizzo di queste risorse che impegheremo già dal corrente anno per finanziare le seguenti spese di investimento: Riqualificazione Borgo XX Settembre: 1° stralcio (realizzazione marciapiede e sistemazione sottostrada) – In fase di progetto esecutivo – spesa complessiva euro 95.000,00; Realizzazione percorso pedonale: lottizzazione S. Lucia / zona Impianti Sportivi – In fase di progetto esecutivo – spesa complessiva euro 64.000,00; Sistemazione esterna nuovo Teatro comunale – In fase di progetto esecutivo – spesa complessiva euro 60.000,00; Interventi di efficientamento energetico della pubblica illuminazione – In fase di avvio della progettazione – spesa complessiva euro 400.000,00 di cui euro 100.000,00 con fondi comunali mentre euro 300.000,00 con contributo a fondo perduto della Regione Marche già assegnato (POR FESR Marche anni 2014/2020 – Asse 4,  Azione 13.2); Riqualificazione Borgo XX Settembre: 2° stralcio (continuazione marciapiede ambo i lati fino ad ex bagni pubblici) – In fase di avvio della progettazione – spesa complessiva euro 100.000,00. Si tratta di tutte opere importanti, utili per la nostra collettività e che verranno realizzate a breve termine grazie ad un razionale utilizzo delle risorse di bilancio.

29/10/2018
Volley: seconda vittoria di fila per la Paoloni Appignano

Volley: seconda vittoria di fila per la Paoloni Appignano

La Paoloni Appignano batte la Tecnosteel Montecassiano 3-0 e centra la seconda vittoria di fila nel campionato di Serie C Maschile di pallavolo. I ragazzi di Giganti hanno meritato di vincere contro un’ostica rivale, che ha ceduto solamente nel terzo set. Nel primo set si resta in equilibrio fino al 9-9. Quindi i locali piazzano un break di tre reti per il 12-9. La Paoloni mantiene tre punti di margine fino al 14-11, quando gli ospiti riescono a pareggiare i conti (14-14).  I padroni di casa si riportano sul +2 (16-14). Montecassiano non riesce a risalire la china, Tobaldi e compagni chiudono il set sul 25-18. Nel secondo gioco la Tecnosteel gioca meglio e resta avanti, ma la Paoloni riesce a recuperare in zona Cesarini. Dopo il solito equilibrio di inizio set, gli ospiti si portano sul 3-6. Appignano recupera fino al -1 (7-8), così più volte Montecassiano mantiene il vantaggio e con un break di 4 punti allunga sul 7-12. La Paoloni torna sul -2, gli ospiti controllano il parziale di 3 punti di vantaggio (13-16). Nel momento di maggiore difficoltà, i ragazzi di Giganti piazzano il break per la parità del 16-16. Si viaggia punto-punto fino al 21-21. La Paoloni realizza il break vincente per il 23-21 che spalanca le porte per la vittoria del set, aggiudicato poi per 25-23. Nell’ultimo parziale non c’è storia, con i locali ad aggiudicarsi set e partita in maniera netta. Nonostante uno svantaggio di 0-2, gli appignanesi ribaltano il parziale e si portano sul +3, 6-3. Montecassiano recupera due punti, ma la Paoloni ristabilisce i due punti di vantaggio (8-6). Gagliardi e Persichini trascinano gli appignanesi sul 10-7. Gli ospiti non mollano e si riportano sul -1, prima sull’11-10 e poi sul 13-12. I padroni di casa mettono a segno un super break di 10 reti, per il 23-12 che chiude l’incontro. La reazione ospite di 0-3 non basta ad evitare il 25-16 finale. La Paoloni Appignano vince 3-0 la seconda partita di campionato di Serie C Maschile girone B, al termine di una partita divertente. La Tecnosteel Montecassiano esce con le ossa rotte dal PalaAppignano, nonostante due set giocati ad alto livello. Top scorer della gara Storari con 19 punti, seguito a 16 da Massei e a 11 da Carbone e Paoletti. I migliori della gara sono stati Storari, Massei, Gagliardi e Persichini per la Paoloni Appignano, Carbone e Santarelli per la Tecnosteel Montecassiano. Nella prossima giornata, i ragazzi di Giganti affronteranno la Travaglini Pallavolo Ascoli in trasferta. Parziali: 25-18 (35’), 25-23 (29’), 25-16 (25’) Paoloni Appignano: Genevrini 4, Persichini 5, Massei 16, Tobaldi (K), Strappati, Lanciani 3, Gasparrini 1, Spernanzoni (L), Gagliardi 3, Uguccioni (L), Vigilante, Molari, Storari 19. All. Giganti. Tecnosteel Montecassiano: Fiacconi, Papa, Santarelli 3, Piersantolini, Carbone 11, Di Gregorio 4, Volpini 9, Verducci (L), Magnaterra (K), Foglia 1, Putignano 1, Paoletti 11. All. Speranza Arbitri: Lombardi – La Delia   Totale: 75-57

28/10/2018
Volley Serie C, Paoloni Appignano vittoriosa a Civitanova

Volley Serie C, Paoloni Appignano vittoriosa a Civitanova

La Paoloni Appignano inizia alla grande il campionato di Serie C di pallavolo maschile e batte 0-3 l’US Volley 79 in trasferta. I ragazzi di Giganti hanno condotto il pallino del gioco per tutta la partita, portando a casa tre punti meritatissimi. Nel primo set gli ospiti partono subito determinati, portandosi prima sul 2-4 e poi sul 10-16, chiudendo i giochi sul 16-25. In questa fase sono protagonisti Massei con 5 punti, Persichini e Lanciani, autori di due muri a testa.  Nel secondo gioco i civitanovesi riescono a combattere punto punto contro la Paoloni fino al 8-8, portandosi anche in vantaggio sul 14-10 trascinati da un immancabile Gulli, autore di 4 muri nel parziale. Gli appignanesi non ci stanno e trovano prima il pari sul 20-20, poi vanno a vincere il parziale per 22-25, grazie ad un super Storari, autore di ben 7 punti in questo frangente.  Nel terzo set i ragazzi di Giganti chiudono velocemente la pratica, portandosi prima sul 4-8 e poi sul 12-16. Il gioco terminerà 17-25 in favore della squadra ospite che conquista così i tre punti con la verve di Storari (7 punti) e Lanciani (4).  La Paoloni Appignano vince 3-0 contro l’US Volley 79 e dimostra di poter ambire ad un posto al sole nel campionato di Serie C di pallavolo maschile. La squadra di coach Giganti ha disputato una ottima partita con un gioco fluido e ordinato, mentre il team civitanovese è sembrato eccessivamente falloso. Top scorer della gara l’opposto Alessandro Storari con 18 punti, seguito a 11 da Lanciani e Pettinari, a 9 da Massei e a 8 da Gulli e Ortolani.   Nella prossima giornata, gli appignanesi saranno di scena in casa contro la Tecnosteel Montecassiano, Sabato 27 Ottobre alle ore 21.00 al PalaAppignano.

21/10/2018
Appignano: tagliato il nastro della sedicesima edizione di Leguminaria

Appignano: tagliato il nastro della sedicesima edizione di Leguminaria

Tagliato il nastro dell’edizione numero sedici di Leguminaria ad Appignano di Macerata: e continuerà per tutto il week end l’evento più amato dell’autunno marchigiano. Nella prima serata, accanto alle bellissime esibizioni musicali di Baticum Band, Nazzareno Zacconi ed Evangelista Quartet, c’è stato grande interesse per lo spettacolo di ceramica e fuoco di Forme Attuali e dei Combinati Male, di cui i molti bambini presenti si solo letteralmente innamorati. Sempre in tema ceramica, dopo il successo delle edizioni precedenti, sabato 20 ottobre alle ore 17.00, nella Sala Consiliare del Comune di Appignano (MC), avrà luogo l'inaugurazione della mostra conclusiva del Convivium d’arte ceramica, quarta edizione del concorso nazionale CeramicAppignano, indetto dal Comune di Appignano in collaborazione con AppCreativa associazione culturale per la promozione della ceramica e realizzato col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Macerata e si terrà il convegno Ceramica e territorio: tra tradizione ed attualità”. L’esposizione, curata da Matteo Zauli, resterà aperta fino alla sera di domenica 21 ottobre mentre sempre domenica alle 10.00 sarà proclamato il vincitore. Sempre oggi e domani ci saranno gli eventi legati a BorgoCeramica organizzato dalla Mav – Scuola Maestri Vasai di Appignano “Mastri e Maestri – La ceramica appignanese di ieri e di oggi” , “Il colore del fuoco – decorazione e invetriatura” e la mostra dei ragazzi della scuola primaria “Leguminaria da Incorniciare” Gli altri eventi da non perdere di sabato sono il cooking show di Marco Rossi e il gruppo di pizzica “Briganti di Terra d’Otranto”. Per tutta la serata e per la giornata di domani sarà aperta la cantina Legumilandia con animazione per i bimbi e menu speciale a loro dedicato.

20/10/2018
Due giocatori della Paoloni Appignano entrano nella lista dei top player di Serie C di Le Marche del Volley

Due giocatori della Paoloni Appignano entrano nella lista dei top player di Serie C di Le Marche del Volley

Il riconoscimento premia il vivaio della Paoloni: i due, infatti, sono appignanesi doc e ad Appignano hanno iniziato a conoscere la pallavolo fino all’Under 14. Da lì le strade si sono divise fino alla scorsa stagione, quando Trillini (proveniente dalla Lube) e Tobaldi si sono ritrovati nella società di casa, disputando un eccellente campionato, certificato dal riconoscimento di Top Players. Riccardo è rimasto nella Paoloni Appignano ed ha iniziato ad allenare le giovanili del Volley Macerata, mentre Stefano ha accettato la chiamata del Volley Potentino in Serie A2, dove ritrova il tecnico Rosichini.    

17/10/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433