Appignano

Appignano, torna la classica Fiera d'Aprile

Appignano, torna la classica Fiera d'Aprile

Il 30 Aprile 2017 torna ad Appignano la classica Fiera d'Aprile: un appuntamento da non perdere, con il mercato che occupa l'intero centro del Paese e ricco di tanti altri eventi pensati per i visitatori e gli appignanesi. In piazza l'Asilo Nido “Gli amici di Pollicino” organizzano una giornata dedicata ai bambini, dalle 10 del mattino alle 18.00, con trucca-bimbi, palloncini e il teatro dei burattini. Sempre in Piazza Umberto I ci sarà per tutto il giorno l'esposizione delle ceramiche . Si potranno poi degustare i legumi che hanno reso celebre il paese. E proprio legato ai Legumi, ci sarà l'evento più importante della giornata: la presentazione della DE.C.O (denominazione comunale di origine) concessa di recente dall’Amministrazione Comunale   al mondo dell’Agricoltura Appignanese,  attraverso l’approvazione del disciplinare di  produzione    “I Legumi di Appignano”. Il progetto cercherà di valorizzare i prodotti locali, di renderli riconoscibili nei confronti del  consumatore finale, garantendone la tracciabilità, la tipicità e qualità attraverso appunto   l’utilizzo del marchio De.Co, Si cercherà di garantire il mantenimento e la migliore diffusione delle tecniche tradizionali integrate alle moderne tecniche conservative e infine di rendere possibile la costituzione di un circuito di qualità locale a cui partecipano oltre i produttori, anche i trasformatori, i ristoratori ed i distributori a vario titolo. E tutto questo grazie anche alla nascita del nuovo progetto Appignano.shop, portale promosso dal Comune di Appignano per mettere in rete le attività commerciali locali.   Tanti eventi interessanti e da non perdere quindi, tutti racchiusi nella cornice della splendida  e interessante Fiera d'Aprile.

29/04/2017
Fiera d'aprile 2017, presentazione del marchio DE.C.O. Appignano

Fiera d'aprile 2017, presentazione del marchio DE.C.O. Appignano

Il 30 aprile torna ad Appignano la classica Fiera d'Aprile: un appuntamento da non perdere, con il mercato che occupa l'intero centro del Paese e ricco di tanti altri eventi pensati per i visitatori e gli appignanesi. In piazza l'Asilo Nido “Gli amici di Pollicino” organizzano una giornata dedicata ai bambini, dalle 10 del mattino alle 18.00, con trucca-bimbi, palloncini e il teatro dei burattini. Sempre in Piazza Umberto I ci sarà per tutto il giorno l'esposizione delle ceramiche . Si potranno poi degustare i legumi che hanno reso celebre il paese. E proprio legato ai legumi, ci sarà l'evento più importante della giornata: la presentazione della DE.C.O. (denominazione comunale di origine) concessa di recente dall’Amministrazione Comunale al mondo dell’Agricoltura Appignanese, attraverso l’approvazione del disciplinare di  produzione “I Legumi di Appignano”. Il progetto cercherà di valorizzare i prodotti locali, di renderli riconoscibili nei confronti del consumatore finale, garantendone la tracciabilità, la tipicità e qualità attraverso appunto l’utilizzo del marchio De.Co.  Si cercherà di garantire il mantenimento e la migliore diffusione delle tecniche tradizionali integrate alle moderne tecniche conservative e infine di rendere possibile la costituzione di un circuito di qualità locale a cui partecipano oltre i produttori, anche i trasformatori, i ristoratori ed i distributori a vario titolo. E tutto questo grazie anche alla nascita del nuovo progetto Appignano.shop, portale promosso dal Comune di Appignano per mettere in rete le attività commerciali locali. Tanti eventi interessanti e da non perdere quindi, tutti racchiusi nella cornice della splendida e interessante Fiera d'Aprile.      

Maltempo, frana ad Appignano lungo la strada che porta al convento di Forano

Maltempo, frana ad Appignano lungo la strada che porta al convento di Forano

Pioggia e forte vento la notte scorsa nelle Marche, con un'ondata di maltempo che ha provocato piccoli smottamenti e qualche allagamento a Pesaro e provincia e nelle frazioni collinari di Ancona. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per rimuovere rami e piante pericolanti anche nel Maceratese, ma non si segnalano danni di rilievo. Una frana di dimensione modeste ha interessato una strada che conduce al convento dei Frati di Forano, ad Appignano (Macerata). In mattinata le condizioni meteo sono migliorate in tutta la regione. (Ansa)

17/04/2017
Volley, Paoloni vince e porta a casa tre punti che sanno di speranza

Volley, Paoloni vince e porta a casa tre punti che sanno di speranza

Come si suol dire "la speranza è l'ultima a morire" e per la Paoloni stasera e nelle prossime gare la parola d'ordine dev'essere una sola, portare a casa i tre punti. Nel primo set partono subito carichissimi i ragazzi di Mister Rosichini tenendo in mano le redini del gioco per tutto il parziale 8-5 e 16-14 nei break, dove Cantagalli e Di Silvestre sembrano incontenibili in attacco. I locali partono alla ripresa con il piede sull'acceleratore surclassando gli avversari e acquisendo un bel vantaggio, 8-4 e 16-7. Il Mister Amabili cerca di spronare i suoi facendo dei cambi ma la musica non sembra cambiare e Recine e compagni si portano sul 2-0 aggiudicandosi il parziale per 25-19.  Nel terzo parziale i locali cedono un po' e subiscono il ritorno degli ospiti che danno del fino da torcere tanto da giocare l'intero set punto a punto e aggiudicarselo per 29-27. Rosichini è una furia e nel cambio campo ordina i suoi di giocare come hanno fatto nei primi due set e così è stato. Nel quarto la Paoloni domina e si aggiudica set e i tre punti 25-16 e 3-1.    Gara 2067 - 25/03/2017 - Ore 17:30 Serie B Maschile Girone F PAOLONI - MD'E MONTORIO VOLLEY  RIS: 3-1 ( 25-18 25-19 27-29 25-16 )   PAOLONI : Recine, Santambrogio, Larizza T., Cantagalli, Calistri (L), Furiassi, Di Silvestre P., Di Silvestre A., Larizza J, Trillini, Storani, Bussolari. All. Rosichini - V.All. Paparoni   MD'E MONTORIO VOLLEY TE  : Vallese Mat., Di Marco, Porcinari, Trugli, Bongiorno, Zagaria, Vallese Man., Marcoionni, Thiaw, Murri, Galantini, Tupone (L).  All. Amabili    ARBITRI: RUSSO LUCA (SI) - PROIETTI DEBORAH (TR)   MIGLIORI IN CAMPO: Cantagalli, Di Silvestre P., Recine, Porcinari, Bongiorno, Vallese Matteo.  

08/04/2017
Il maresciallo capo dei carabinieri Proietti lascia Porto Recanati e diventa comandante della Stazione di Appignano

Il maresciallo capo dei carabinieri Proietti lascia Porto Recanati e diventa comandante della Stazione di Appignano

Il maresciallo capo dei carabinieri Cesare Proietti lascia la Stazione di Porto Recanati per approdare in quella di Appignano. E cambia anche il ruolo: infatti, da vice comandante di Stazione a Porto recanati, ad Appignano sarà il nuovo comandante.  Il maresciallo capo Proietti era arrivato a Porto Recanati il 31 dicembre 2009 e sin da subito si è dimostrato un ottimo collaboratore del suo superiore diretto e della scala gerarchica, dimostrando le sue doti di investigatore che gli hanno permesso in questi anni di raggiungere degli ottimi risultati operativi che gli hanno portato il plauso dei Comandanti e la concessione di due Encomi.   Benvoluto e stimato dalla cittadinanza e dalle autorità locali, intorno al maresciallo capo Proietti i colleghi si stringono in un abbraccio simbolico con l’augurio del raggiungimento di nuovi e più soddisfacenti traguardi professionali.

08/04/2017
"Il futuro riparte": dibattito del PD ad Appignano

"Il futuro riparte": dibattito del PD ad Appignano

Secondo appuntamento dei sostenitori di Matteo Renzi della provincia di Macerata, si terrà venerdì 31 ore 21:00 ad Appignano. "Il futuro riparte" è il titolo del dibattito, un momento d'ascolto e di confronto con i cittadini, sindaci, operatori economici, lavoratori e studenti finalizzato a raccogliere le migliori energie dai territori per dare un maggior sostegno alla candidatura di Matteo Renzi a Segretario del Partito Democratico.   "Ancora una volta il PD dimostra, attraverso le Primarie del 30 aprile, di essere un partito rivolto aperto a tutti i cittadini che vogliono attivamente partecipare alla vita politica e alle scelte del nostro paese" ha così ribadito il Senatore del Partito Democratico Mario Morgoni nell'invito per partecipare all'incontro.  

29/03/2017
Paoloni sconfitta nel derby con Montalbano ma con il morale alto

Paoloni sconfitta nel derby con Montalbano ma con il morale alto

Derby a macerata che ha mantenuto tutte le aspettative in quanto riguarda lo spettacolo. È stata una gara combattuta sin dall'inizio.  Sia Rosichini che Pasquali stasera possono far scendere in campo le loro migliori formazioni. Davanti ad una bellissima cornice di pubblico partono subito forti entrambe le formazioni che lottano punto a punto fino a metà del primo parziale poi la Paoloni prende un po' di margine che poi riesce a mantenere fino alla fine aggiudicandoselo per 25-19. Nel secondo invece sono i biancoverdi a partire con il piede giusto ma in questa partita sembra non esserci nulla di scontato perché le due formazioni vanno avanti come un tira e molla. Ma stavolta è la Medea che si aggiudica il secondo set e pareggia il con sull'1-1 vincendo 21-25.  Terzo set che viene guidato dalla Paoloni che dopo il secondo break tecnico avanti per 16-10 sembra avere un calo e questo se si fa quando si è in un derby lo si paga, infatti i ragazzi di Rosichini sono stati recuperati e proprio nel finale superati dando così il parziale alla Medea 1-2 23-25. Il quarto parziale è lotta pura tra le due formazioni che per tutto il parziale vanno avanti punto a punto fino alla fine dove la Medea si aggiudica l'intera posta in palio ai vantaggi. 25-27 e 1-3. Un plauso a entrambe le formazioni che hanno fatto vivere un bellissimo pomeriggio sportivo ai tantissimi accorsi al Palas. La Paoloni in questa gara può solo recriminare i troppi servizi sbagliati mentre per la Medea 3 punti che mantengono il vantaggio sulla seconda.   PAOLONI - MEDEA MONTALBANO  RIS: 1-3 ( 25-19 21-25 23-25 25-27 ) PAOLONI : Recine, Santambrogio, Larizza T., Cantagalli, Calistri (L), Furiassi, Di Silvestre P., Larizza J, Trillini, Storani, Bussolari. All. Rosichini - V.All. Paparoni MEDEA MONTALBANO  : Ricottini, Sarnari, Miscio, Gemmi, Medei, Bruno, Molinari, Scuffia, Scarpi, Saltarelli, Cacchiarelli (L), Valenti .  All. Pasquali - V.All. Marzi

25/03/2017
Sfida decisiva per la Medea Montalbano alla Marpel Arena

Sfida decisiva per la Medea Montalbano alla Marpel Arena

Sabato 25 marzo ritorno in campo per la Medea Montalbano, che affronterà da ospite la sfida della Marpel Arena valevole per l'ottava giornata di ritorno del girone F di Serie B. L'avversario è la Paoloni Appignano, la giovane formazione allenata da Giovanni Rosichini. Per il serbatoio che racchiude il meglio del volley di casa Lube di domani un'occasione importante per mostrare il valore del parco giocatori a disposizione contro la capolista. Capolista che viene dal turno di riposo dello scorso week-end, turno che, se da un lato può aver allentato un po' la tensione dei ragazzi di coach Adrian Pablo Pasquali, dall'altro ha permesso alla squadra di recuperare le forze, anche in virtù di un mese di febbraio molto intenso, tra campionato e coppa. L'ultima di campionato, ovviamente prima del riposo, per la Medea è stata la trasferta a Pineto, una vittoria per 3-2 che non ha lasciato un gran sapore in bocca ai maceratesi ma che è servita comunque a tenere a distanza le inseguitrici, in particolare Città di Castello che ha superato Perugia e si è portata al secondo posto a quota 38, a -8 dalla Medea sola in testa a quota 46. Appuntamento sabato 25 marzo alla Marpel Arena alle 17.30. La gara sarà seguita in diretta audio da Radio Studio 7, ascoltabile sia sul sito www.radiostudio7.net che sul canale 611 del digitale terrestre delle Marche.

23/03/2017
Controllo a tappeto dei carabinieri di Macerata contro i furti in abitazione

Controllo a tappeto dei carabinieri di Macerata contro i furti in abitazione

I carabinieri della compagnia di Macerata nella serata di ieri hanno svolto uno straordinario controllo del territorio per arginare i furti in abitazione. Le aree sottoposte a controllo sono state quelle dei comuni di Treia, Appignano, Corridonia, Mogliano e Monte san Giusto.  Oltre alla particolare vigilanza, i militari hanno messo in campo un dispositivo di controllo in punti ritenuti particolarmente sensibili, procedendo all’identificazione di circa 60 persone, elevando anche contravvenzioni al codice della strada e sequestrando due veicoli.  Erano 15 i militari impegnati in un’operazione che sarà ripetuta anche nei prossimi giorni.  

18/03/2017
Appignano, si parla di dipendenze patologiche con i ragazzi del "Luca della Robbia"

Appignano, si parla di dipendenze patologiche con i ragazzi del "Luca della Robbia"

Continua l'impegno del Sindaco Osvaldo Messi e dell'Amministrazione Comunale di Appignano nell'affrontare le problematiche relative all'età evolutiva e nell'organizzare attività formative ed informative sulle tematiche di prevenzione dalle dipendenze patologiche: alcol, droghe,  gioco d'azzardo, dipendenza digitale e cyber bullismo. Argomenti che verranno affrontati con i ragazzi della scuola secondaria di I grado, con  alcune classi della scuola primaria e, in seguito, anche con la cittadinanza grazie alla collaborazione di Paolo Nanni del Dipartimento Dipendenze Patologiche - Area Vasta 3 e dell'associazione Glatad di Tolentino. È già iniziata un'attività informativa per i ragazzi dell’istituto comprensivo “Luca della Robbia” di Appignano su “Cosa sai dell'alcol?” con la dott.ssa Valeria Cegna dell'associazione Glatad, anche grazie alla sensibilità della dirigente scolastica  Angela Navazio. Ieri (mercoledì 15 marzo) si è tenuto un importante incontro sulla dipendenza digitale, cyber bullismo e sicurezza informatica, tematiche affrontate dall'ispettore Daniele della polizia postale e da Nanni, coordinatore del DDP di Macerata. Presente anche il maresciallo dei carabinieri Bianchi. Molto interessati i ragazzi della secondaria di I grado che sono intervenuti alla discussione con coerenza e criticità. I prossimi appuntamenti riguarderanno “Sostanze e le loro conseguenze neuropsicologiche” con il dott. Enrico Gasparrini, “Bullismo” con il giornalista e scrittore Diego Mecenero e “Relazioni e dialogo” con l'associazione Glatad.  «Non possiamo rimanere indifferenti a certe problematiche e attendere che sia sempre qualcun altro a doverle risolvere - dice il consigliere Natascia Compagnucci con delega alle problematiche dell'età evolutiva - La prevenzione di comportamenti a rischio riguardo alcol, droghe e altre moderne forme di dipendenza è una priorità assoluta, è importante informare i ragazzi e aiutarli a sviluppare un pensiero critico su queste tematiche, ed è altrettanto importante che i genitori riprendano il “loro ruolo” con maggiore consapevolezza». L’attività dell'Amministrazione Comunale continuerà anche con una tavola rotonda rivolta ai genitori e a tutta la popolazione sulle dipendenze, e altri importanti appuntamenti come  “Art-Walking” e “La vita si suda”, giornata dedicata allo sport e al gioco sano grazie alla collaborazione del  DDP AV3.    

Appignano: nuove attività per anziani

Appignano: nuove attività per anziani

L’Amministrazione Comunale di Appignano ha avviato un percorso di animazione rivolto alla popolazione anziana. “Il presupposto di fondo che muove l’Amministrazione”, dice il Consigliere con delega alle Politiche Sociali, Danilo Monticelli “è l’errata impostazione delle politiche per l’invecchiamento che troppo spesso riguardano i soli casi di non auto-sufficienza negando la processualità dell’invecchiamento dove fasi di auto-sufficienza e non autosufficienza si susseguono. E’ dunque fondamentale garantire alla popolazione anziana l’opportunità di momenti di svago e di aggregazione consapevoli di vivere in una società demograficamente invecchiata e con un ricambio generazionale lento dovuto al basso tasso di natività”. L’intervento che vede la partecipazione dell’associazione Anima Giovani a.s.d. e la collaborazione della locale associazione culturale ricreativa anziani si pone come obiettivo quello di contribuire a stimolare il mantenimento delle capacità residue e la socializzazione, evitando così la chiusura e l’isolamento tipici di quest’età aumentando significativamente i contatti con l’esterno, migliorando quanto più possibile lo stile e la qualità di vita. Le attività saranno molteplici come ad esempio la lettura di libri, il canto, l’ascolto di musica, la Pet therapy, passeggiate, laboratori manuali, la lettura insieme dei quotidiani, dama, carte, tombola. Il progetto partirà mercoledì 15 marzo con il seguente orario 16-18 presso la sede dell’associazione in via Borgo XX Settembre. Tutti coloro che fossero interessati possono contattare i Servizi Sociali al numero 073357521 scelta 4 o chiamare il 3381013547.

14/03/2017
Volley, Paoloni vola con la Dolciaria Rovelli

Volley, Paoloni vola con la Dolciaria Rovelli

In questa gara la parola d'ordine per i giovani ragazzi di mister Rosichini era una sola vincere per aumentare la striscia di vittorie consecutive e rimanere attaccati al gruppo che mira ai playoff. Rosichini finalmente può avere a disposizione tutti i sui giocatori in più ieri sera ha portato anche un giovanissimo Esposito Lorenzo (2003).  Partita bella da vedere, perché le due formazioni hanno fatto vedere una bella pallavolo  a volte anche con scambi lunghi.  Comunque una gara sempre gestita bene da Cantagalli e compagni, che in tutti i parziali hanno acquisito subito un bel vantaggio e lo hanno saputo gestire fine alla fine. Ora subito testa alla prossima gara dove si va in casa dell'ultima in classifica dove non saranno ammessi errori per poi massima concentrazione per prossima gara casalinga dove i nostri giovani nel derby di macerata affronteranno la Medea Montalbano che al momento è capolista.   PAOLONI - DOLCIARIA ROVELLI RN   RIS: 3-0 ( 25-19 25-18 25-21 )   PAOLONI : Recine, Santambrogio, Esposito, Cantagalli, Calistri (L), Furiassi, Di Silvestre A., Di Silvestre P., Larizza J, Trillini, Storani, Bussolari. All. Rosichini - V.All. Paparoni   DOLCIARIA ROVELLI RN : Andreatta, Fabbri, Costanzi, Sacco, Tamburini, Ferraro, Arasomwan, Mei (L), Caselli, Spinelli, Gramolini, Segoni.  All. Zanchi - V.All. Passamonti      ARBITRI: ERCOLANI FABIO (AP) - MORGANTI CLAUDIA (AP)  

12/03/2017
Volley, la V.Game Falconara si arrende ad una Paoloni coriacea

Volley, la V.Game Falconara si arrende ad una Paoloni coriacea

Rosichini stasera ancora deve fare ancora a meno dei suoi due centrali titolari ma vuole assolutamente punti da questo match. Primi due set tiratissimi e fotocopia dove le due formazioni si sono dati battaglia su ogni punto facendo divertire il pubblico presente. Parziali divisi in egual modo 25-20 e 20-25.    Nel terzo sale in cattedra la Paoloni grazie anche ad un ottima prestazione dei due giovanissimi in campo Trillini e Storani. I locali prendono subito un bel vantaggio che riescono a mantenere fino alla fine aggiudicandoselo per 25-18. La gara poi riprende equilibrio e si ricomincia a giocare punto a punto. Poi la Paoloni sembra sparita dal campo perché tutti gli attacchi si infrangono sui muri dei falconaresi che prendono un po' di vantaggio ma subito mister Rosichini corre ai ripari con time-out che fa benissimo ai suoi. Recine e compagni ripartono alla grande e sulle ali dell'entusiasmo riagguantano il punteggio è si aggiudicano set è partita 25-18 e 3-1.   Il mister in queste due gare casalinghe voleva 6 punti e 6 punti sono arrivati. Grande prova di tutti i nostri ragazzi che sono scesi in campo, soprattutto di quelli che hanno dovuto sostituire gli assenti.    Gara 2028 - 18/02/2017 - Ore 17:30 Serie B Maschile Girone F PAOLONI - V.GAME FALCONARA AN RIS: 3 - 1 ( 25-20 20-25 25-18 25-18)   PAOLONI : Recine, Santambrogio, Cantagalli, Calistri, Furiassi, Di Silvestre A., Di Silvestre P., Larizza T, Trillini, Storani (L). All. Rosichini - V.All. Paparoni   V.GAME FALCONARA AN : Bastianelli, Federici, Giuliani, Stoico, Concetti, Catalani, Clementi, Furia, Mariotti, Morichelli, Filipponi, Marchetti, Tomassetti. All. Capitani  - V.All. Pigliapoco   Arbitri: Marani Azzurra (Pg) - Santucci Chiara (Pg)

18/02/2017
Paoloni, importantissima vittoria contro il Città di Castello

Paoloni, importantissima vittoria contro il Città di Castello

Partita importantissima per i ragazzi della Paoloni che vogliono punti preziosi ai fini della classifica contro una squadra che al momento si trova nella parte alta della classifica. Rosichini deve mettere in campo ancora una formazione inusuale perché ha a disposizione solo un centrale di ruolo, visto che Bussolari e Larizza ancora sono out per infortunio. Nota positiva il recupero di Di Silvestre Paolo.  Primi due set all'insegna dell'equilibrio tra le due formazioni che si affrontano con bellissime giocate divertendo anche il pubblico presente. Comunque primi due set conclusi in parità perché il primo se lo aggiudica la Paoloni per 25-20 e il secondo il Città di Castello per 25-22.  Nel terzo parziale si vede una Paoloni determinatissima che vuole fare bottino pieno e comincia a surclassare gli avversari che cercano in tutti i modi di contrastare gli attacchi incisivi dei locali. I ragazzi di Rosichini prendono subito un buon margine e lo mantengono fino alla fine aggiudicandosi il parziale per 25-18. Recine e compagni sembrano sulle ali dell'entusiasmo e giocano il quarto parziale con lo stessa grinta che li porta al successo, anche in questo caso con il punteggio di 25-18 e vittoria per 3-1. Vittoria meritatissima per i locali che si aggiudicano 3 punti importantissimi ai fini della classifica, in più tre punti arrivati contro una formazione che si trova al terzo posto.  Ora testa al match di sabato che vede la Paoloni di scena ancora al Palasport Fontescodella contro la Volley Game Falconara sempre alle 17:30.   MIGLIORI IN CAMPO: Recine, Cantagalli, Di Silvestre, Cerquetti, Conti, Marino.   PAOLONI :Recine, Santambrogio, Cantagalli, Calistri, Furiassi, Di Silvestre A., Di Silvestre P., Larizza T, Lariza J, Trillini, Storani (L). All. Rosichini - V.All. Paparoni   CITTÀ DI CASTELLO: Marconi, Conti, Cerquetti, Benedetti, Giglio, Maracchia, Marino, Nardi,  Stoppelli, Cappelletti, Zangarelli, Lensi (L). All.  Bortolini - V.All. Menghi    ARBITRI: DI VIRGILIO ALESSANDRA  (PE) - DI VIRGILIO VALENTINA (PE)

11/02/2017
Progetto Green School: terminato il primo ciclo di incontri

Progetto Green School: terminato il primo ciclo di incontri

Si è chiuso il primo ciclo di incontri del progetto Green School, ideato dall’Aaato 3 Macerata per le scuole ricadenti nell’ambito territoriale. Dopo aver incontrato circa 700 studenti di Piediripa, Recanati, Civitanova, Tolentino, Treia, Appignano, Corridonia, questa mattina ha fatto visita agli alunni della scuola Tacchi Venturi di San Severino Marche. Anche per loro un viaggio formativo nel mondo dell’acqua e molti preziosi consigli per imparare a risparmiare acqua. Terminata la lezione, l’Aato 3 ha assegnato alcuni compitini da fare: prendere nota del contatore per tenere sott’occhio i consumi, verificare se ci sono rubinetti difettosi e quindi eventuali perdite da sistemare.   Nel mese di febbraio si darà il via al secondo ciclo di incontri. L’Aato 3, insieme ad un tecnico, tornerà nelle scuole e verificherà i dati raccolti. A quel punto installerà riduttori di flusso sui rubinetti e sacchetti salva acqua nei water oltre a riparare eventuali perdite. Il mese successivo gli studenti potranno misurare la riduzione del consumo di acqua grazie agli interventi dell’Aato 3.   Il progetto si chiude con l’installazione di un dispenser erogatore di acqua in sostituzione dei distributori di acqua imbottigliata.    

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433