Matelica

Ancona-Matelica, altro rinforzo in difesa: ufficiale l'ingaggio di Nicola Boscolo Bisto

Ancona-Matelica, altro rinforzo in difesa: ufficiale l'ingaggio di Nicola Boscolo Bisto

Ufficiale per il pacchetto arretrato dell'Ancona-Matelica anche il duttile difensore classe 2000 Nicola Boscolo Bisto. Nato a Chioggia, il difensore ha vestito in passato le casacche di Padova (esordio in Serie C), Adriese, Delta Calcio Rovigo e Campodarsego. “Non ci ho pensato due volte quando mi è arrivata la chiamata – ha dichiarato Boscolo – per me questa è una grandissima occasione che spero di ripagare al meglio. Ho tantissimo entusiasmo e voglia di lavorare, mettendomi a disposizione e dando sempre il massimo”.

23/07/2021
Fabiani Matelica, conferma per mister Roberto Bartoccetti e per il ds Lorenzo Falcioni

Fabiani Matelica, conferma per mister Roberto Bartoccetti e per il ds Lorenzo Falcioni

Il Fabiani Matelica, in attesa della ratifica del nome in S.S. Matelica Calcio 1921 da parte del Presidente della FIGC Gabriele Gravina, riparte da dove aveva lasciato. Sono stati infatti confermati i due nuovi elementi che la Società aveva inserito prima della sospensione causata dall’emergenza Covid19. Mister Roberto Bartoccetti e il DS Lorenzo Falcioni ripartono di slancio e con piena fiducia. Con il supporto di tutta la dirigenza e in stretto contatto, Falcioni e Bartoccetti si sono messi subito al lavoro per allestire al meglio la rosa che affronterà con buone ambizioni la prossima stagione nella Società della Presidente Sabrina Orlandi. Dopo la conferma di molti dei ragazzi che erano già parte del gruppo (Petroni Massimiliano, Girolamini Manuel, Ferretti Alessandro, Carletti Orsini Alberto, Rossi Alessandro, Mosciatti Matteo, Vitali Alessio, Scotini Jacopo, Albanese Thomas, Gubinelli Alex, Ilari Matteo, Sabbatucci Simone, Vrioni Arian), la Società ha già messo a segno alcuni importanti colpi di mercato per la categoria. Dal Fiuminata sono infatti arrivati gli attaccanti Alessandro Ruggeri e Gabriele Aquilanti, Fiorgentili Alessio dal Real Matelica e i giovani Sampaolo Alan e Aberani Federico.

21/07/2021
Ancona-Matelica, altro colpo in difesa: arriva dal Pisa il giovane centrale Lorenzo Masetti

Ancona-Matelica, altro colpo in difesa: arriva dal Pisa il giovane centrale Lorenzo Masetti

Arriva dal Pisa il difensore centrale classe 2001 Lorenzo Masetti. Nato a Firenze, passato per il Settore Giovanile della Fiorentina e dell’Empoli, Masetti è poi approdato al Pisa dove, dopo l’esperienza in Primavera, ha esordito in prima squadra. Con i nerazzurri la scorsa stagione ha totalizzato 3 presenze in Cadetteria e una in Coppa Italia. “Sono molto contento della mia scelta ed entusiasta di arrivare in una piazza importante come l’Ancona-Matelica. Sicuramente – ha dichiarato il difensore – cercherò di sfruttare al meglio questa opportunità impegnandomi al massimo per fare bene. Non vedo l’ora di mettermi al lavoro e ringrazio la Società per aver creduto in me”.  

20/07/2021
L'Ancona-Matelica puntella il centrocampo: dalla Juve Stabia arriva Iannoni

L'Ancona-Matelica puntella il centrocampo: dalla Juve Stabia arriva Iannoni

È ufficiale l’arrivo di Edoardo Iannoni, centrocampista classe 2001 nato a Roma. Dopo il Settore Giovanile effettuato con i giallorossi, Iannoni è passato al Savio Calcio e da lì ha esordito in Serie D con il Trastevere con cui ha messo a segno 21 gettoni di presenza. In seguito è stato acquistato dalla Salernitana (per lui 1 presenza in B), mentre nella scorsa stagione, tra le fila della Juve Stabia, ha raccolto  5 presenze. “Non vedo l’ora di mettermi alla prova, conoscere i nuovi compagni e iniziare questa nuova avventura. Sono più carico che mai e arrivo in una Società seria e ambiziosa – ha dichiarato il centrocampista – che mi ha manifestato la sua fiducia e che spero di ripagare sul campo, mettendo tutto il mio impegno”.  

20/07/2021
Ancona-Matelica, a rinforzare la difesa arriva il giovane centrale Alessandro Bianconi

Ancona-Matelica, a rinforzare la difesa arriva il giovane centrale Alessandro Bianconi

Il reparto arretrato dell’Ancona – Matelica si rinforza con l’arrivo di Alessandro Bianconi, difensore centrale classe 1999. Ex Settore Giovanile del Bologna, il giovane difensore, dotato di buona struttura fisica, ha poi militato con le casacche di Tuttocuoio, Como e Gozzano. “Sono contento di aver meritato la fiducia della Società – ha dichiarato Bianconi - e lavorerò sodo per ripagarla. Ho grandi motivazioni. Arrivo in una grande piazza con una grande voglia di migliorare e ben figurare”.

19/07/2021
Matelica, inaugurato il centro vaccinale: "Si viaggerà al ritmo di 400 dosi al giorno sino al 9 agosto"

Matelica, inaugurato il centro vaccinale: "Si viaggerà al ritmo di 400 dosi al giorno sino al 9 agosto"

Inaugurato questa mattina nell'ex stabile Motel Agip il Centro Vaccinale di Matelica. "Un grandissimo risultato raggiunto grazie alla costanza e caparbietà del nostro assessore alla sanità Rosanna Procaccini e di tutta l'amministrazione comunale" sottolinea il sindaco di Matelica, Massimo Baldini. "Teniamo a ringraziare in primis il nostro concittadino Giovanni Ciccolini, patron dell'Halley Informatica, che ha messo a disposizione i locali, tutto lo staff dell'Asur Marche Area Vasta 3, i dipendenti del comune di Matelica per il supporto tecnico, i volontari della protezione civile e della croce Rossa Italiana di Matelica per il loro prezioso contributo" ha aggiunto il primo cittadino. L'amministrazione comunale prevede di poter arrivare a somministrare sino a 400 dosi giornaliere nel nuovo centro, all'interno del quale lavoreranno 5 medici.  "La posizione della struttura è eccellente - sottolinea l'assessore Rosanna Procaccini -. Dispone non soltanto di ampi spazi all'interno, ma anche di un ampio parcheggio. Tutto è stato predisposto in maniera tale che l'utente possa avere la migliore esperienza possibile. L'afflusso in questa prima giornata è stato notevole. A seguito della chiusura del centro vaccinale di San Severino, c'era la necessità di un nuovo hub vaccinale, e l'ex stabile Motel Agip ha soddisfatto, nei sopralluoghi effettuati, sia i tecnici dell'Asur che quelli della Protezione Civile".  "Matelica da un punto di vista socio-sanitario da circa una decina d'anni era stata dimenticata - aggiunge l'assessore Procaccini -, l'apertura di questo centro vaccinale ci inorgoglisce soprattutto pensando alla possibilità che d'ora in poi potranno avere i nostri anziani, non più costretti a recarsi nei punti sparsi in provincia, e anche fuori. Il nostro bacino d'utenza, considerando anche i cittadini residenti ad Esanatoglia, è di circa 13mila persone".  "Le prenotazioni saranno possibili sino al 9 agosto. Sollecito tutti i cittadini di Matelica a sottoporsi alla vaccinazione visto che circa 1/3 della nostra popolazione risulta ancora non vaccinata - questo l'appello dell'assessore -. Auspichiamo che l'apertura venga prorogata anche oltre questa data, in vista di una terza dose e della riapertura delle scuole, ma non abbiamo ancora certezze in merito. La permanenza di questo centro vaccinazione sarebbe elemento di soddisfazione per tutti coloro che vivono nell'entroterra".  "I cittadini matelicesi che hanno già ricevuto la prima dose e volessero effettuare il richiamo nel nuovo centro vaccinale, potranno effettuare il cambio di ubicazione chiamando l'apposito numero verde 800.00.99.66 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20). I nostri volontari della Protezione Civile così come i carabinieri sono a disposizione per risolvere tutti gli eventuali dubbi in merito" conclude Rosanna Procaccini. 

14/07/2021
Torna il Matelica Wine Festival: il 16 e 17 luglio degustazioni nelle cantine e nel Foyer del Teatro

Torna il Matelica Wine Festival: il 16 e 17 luglio degustazioni nelle cantine e nel Foyer del Teatro

Ritorna il Matelica Wine Festival, venerdì 16 e sabato 17 luglio. Il Festival dedicato al Verdicchio di Matelica, che si struttura nella città della provincia maceratese, quest’anno ha una nuova veste. Dopo lo stop del 2020 e dopo la fortunata edizione 2019 con madrina la splendida Veronica Maya, il cartellone si amplia di appuntamenti che prenderanno il via questo weekend. Gli altri appuntamenti con il Matelica Wine Festival verranno svelati durante l’anno. Il Festival prende il via con due giornate dedicate alle visite in cantina, a degustazioni del Verdicchio di Matelica e aperitivi nell'Enoteca del Foyer del Teatro Piermarini di Matelica (tra le poche enoteche in Italia dedicate interamente ad un’unica doc - docg). L’organizzazione è a cura dell'Associazione Produttori del Verdicchio di Matelica. È possibile prenotare visite e degustazioni in cantina per le intere giornate di venerdì 16 e sabato 17 luglio chiamando direttamente in cantina per accordarsi con il produttore, in quanto la prenotazione è obbligatoria. Alcune aziende vitivinicole stanno inoltre organizzando eventi ad hoc in occasione del Matelica Wine Festival. Nelle stesse giornate sarà possibile degustare anche all’Enoteca del Foyer del Teatro, in Via Umberto I, n.22, dove sarà attivo pure un info point. Dalle ore 18 di sabato musica itinerante nel centro storico della città di Matelica con l’energia della Mistrafunky Street Band, mentre in via Umberto I sarà allestito all'aperto un punto degustazioni con la musica di deejay Giorgio Procaccini. Queste le cantine che sono parte dell’Associazione Produttori del Verdicchio di Matelica: Belisario, Bisci, Borgo Paglianetto, Casa Lucciola, Cavalieri, Collestefano, Colpaola, Gagliardi, Gatti, Lamelia, Maraviglia, Provima, Tenuta Grimaldi, Tenuta Piano di Rustano, Vigneto Fernando Alberto, Villa Collepere. Infoline al numero 348.8868022 (Enoteca) o scrivendo a info@foyerverdicchiodimatelica.it Gli orari dell’info point all’Enoteca del Foyer del Teatro, in Via Umberto I n.22 sono: venerdì 16 dalle ore 17 alle 22 e sabato 17 dalle ore 10 alle 23. Per rimanere aggiornati sul cartellone 2021 sono attive le pagine Facebook e Intagram (Matelica Wine Festival) e il sito web www.foyerverdicchiodimatelica.it. Hastag ufficiale: #matelicawine

14/07/2021
Nasce ufficialmente l'Ancona Matelica: si festeggia con l'arrivo dell'attaccante Rolfini

Nasce ufficialmente l'Ancona Matelica: si festeggia con l'arrivo dell'attaccante Rolfini

Lo scorso 7 luglio la S.S. Matelica Calcio ha presentato istanza di cambio denominazione alla Presidenza della FIGC e all’attenzione del Presidente Gabriele Gravina. Nella giornata di oggi il cambio denominazione è stato ratificato. Nasce quindi ufficialmente l’Ancona- Matelica s.r.l. che sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Lega Pro. “Abbiamo portato a termine il cambio di denominazione, rispettando le nostre promesse. Ringraziamo la FIGC – ha dichiarato il Patron biancorosso Mauro Canil - per aver compreso la bontà del nostro progetto, che come ho detto, sarà incentrato sui giovani e sul territorio, che sta muovendo i primi passi. Sarà una nuova esperienza in una città importante, capoluogo di regione, nella quale entreremo in punta di piedi e senza perderci in parole vuote. Se saremo in grado di fare un grande lavoro non posso certo dirlo io adesso. Quello che posso garantire è che ognuno di noi farà il massimo per provarci”. “Ringrazio per la fattiva collaborazione – ha dichiarato subito dopo la DG biancorossa Roberta Nocelli - l’ufficio legale del Matelica Calcio, il notaio Pagliarecci, la Segreteria del Matelica e la Segreteria di Lega Pro che ci ha supportato nella figura di Emanuele Paolucci. Ringraziamo il Presidente Ghirelli ed il Presidente Gravina che hanno compreso la bontà del progetto che andremo a sviluppare nel territorio regionale, mantenendo i sani valori dello sport, morali e civici, che ci hanno sempre accompagnato nel nostro percorso”. “Per noi – ha proseguito la Nocelli – questo è un passaggio fondamentale che ci proietta di fatto in una nuova realtà, senza mollare di un centimetro ciò che abbiamo fatto in questi anni a Matelica che proseguirà alla stessa maniera. Ringrazio la tifoseria e i gruppi organizzati per aver avuto fiducia e per aver creduto in noi, appoggiandoci nel nostro percorso. Il cambio del nome è il primo tassello a dimostrazione del fatto che facciamo le cose sul serio".  “Siamo delle persone umili – ha concluso la DG - non facciamo proclami, ma preferiamo fare i fatti. Questo è il nostro sistema di lavoro, basato prima di tutto sul rispetto dei ruoli, dei tempi e delle regole. Siamo convinti che prima si debba dimostrare e poi si debba parlare. Specie nelle situazioni delicate, in cui sono coinvolte tante persone e realtà, che hanno dietro una incredibile mole di lavoro e sacrifici, sia giusto prima portare a termine le cose e poi esporsi. Noi non abbiamo mai sbandierato o fatto vedere cose che poi non abbiamo pensato di portare a termine, ma abbiamo messo impegno, anima e cuore, lavorando sodo e in silenzio, per portare a casa il nostro obiettivo. Oggi possiamo dire di avercela fatta”. Proprio nel giorno della nascita ufficiale dell'Ancona Matelica, è stato messo a segno un nuovo colpo in attacco. Il reparto avanzato biancorosso si arricchisce con l’arrivo del duttile attaccante classe 1996 Alex Rolfini. Portuense, Virtus Castelfranco, Carrarese, Fano, Gozzano, Fermana e Legnago nel suo curriculum. Nella scorsa stagione con i veneti Rolfini ha disputato un buon campionato, totalizzando 30 presenze e 3 gol. “Mi impegnerò al massimo e darò tutto me stesso per ripagare la fiducia della Società. Arrivo in una grande piazza - ha dichiarato l’attaccante ferrarese – con grande entusiasmo, tanta voglia di lavorare, di dimostrare le mie qualità e di mettermi a disposizione”.    

13/07/2021
Nuovo asfalto, 4 progetti da 750mila euro per le strade provinciali: ecco quali

Nuovo asfalto, 4 progetti da 750mila euro per le strade provinciali: ecco quali

Il Presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, ha approvato nei giorni scorsi con propri decreti quattro progetti definitivi-esecutivi del valore complessivo di 750mila euro per i lavori di risanamento del piano viabile in altrettante strade provinciali. “Abbiamo approvato nell’ultimo Consiglio provinciale del 30 giugno - afferma Pettinari - l’assestamento e la variazione del bilancio di previsione 2021-23 e la relativa modifica del programma delle opere pubbliche. In tempi record, perché è passata una sola settimana dalla seduta consiliare, sono stati redatti e approvati questi nuovi lavori di manutenzione straordinaria per le nostre strade”. Nel dettaglio si interviene sulla provinciale 169 “San Lorenzo”, sulla 111 “San Faustino”, sulla 15 “Brondoleto” e sulla 6 “Bagnolo Beltrovato”. Per la provinciale 169 “San Lorenzo” è stato approvato un progetto del valore di 300mila euro. Questa strada, della lunghezza di circa 8,5 km, inizia nel Comune di Treia e lo percorre in direzione montagna; entra nel Comune di San Severino Marche, attraversando dopo circa un km anche la località di San Lorenzo. Sulla provinciale 111 “San Faustino”, l’intervento di asfaltatura è previsto in più tratti, per un importo di 150mila euro. Questa strada, della lunghezza di oltre 6 km, inizia nel comune di Cingoli e lo percorre, attraversando anche la provinciale “Cingolana”, per terminare con la strada comunale di Filottrano. Stessa cifra per la provinciale 15 “Brondoleto”. In questo caso si tratta di un’arteria di circa 10 km che si estende dalla frazione di Borgo Lanciano a Castelraimondo e attraversa le frazioni di Brondoleto, Castel Santa Maria e Vasconi. Non si riuscirà a rifare il manto dell’intera strada, bensì i tratti più ammalorati, con particolare attenzione per quello da Castel Santa Maria a Matelica. Il quarto progetto di 150mila euro riguarda, infine, la provinciale 6 “Bagnolo Beltrovato”. È questo il collegamento tra Morrovalle stazione e la provinciale “Fermana”: ha origini nel centro abitato di Morrovalle stazione, nei pressi del passaggio a livello, e termina sulla rotatoria che interessa la provinciale “Fermana” e lo svincolo della superstrada Val di Chienti.  L’Amministrazione provinciale finanzia tali interventi di lavori straordinari, contemplati nel programma triennale aggiornato delle opere e inseriti nel bilancio 2021, con fondi propri. Inoltre, sono già stati eseguiti i lavori di risanamento del manto stradale in più tratti sulla provinciale 1 “Abbadia di Fiastra ‑ Mogliano”. L’intervento di asfaltatura, progettato, appaltato e diretto dalla Provincia di Macerata ha avuto un costo complessivo di 50 mila euro ed è stato finanziato con le risorse proprie dell’ente destinate alla manutenzione straordinaria delle strade.  Si è intervenuto in particolare nel tratto che attraversa la selva Bandini, con interventi puntiformi, dove la strada era più ammalorata. “Stiamo eseguendo in questi giorni - dichiara il Presidente della Provincia Antonio Pettinari - numerosi lavori di asfaltatura, di differenti entità, sulle nostre strade. Come sempre l’Amministrazione provinciale rivolge massima attenzione alla sicurezza stradale”.    

13/07/2021
Ancona-Matelica, un altro rinforzo per il centrocampo: arriva Matteo Gasperi

Ancona-Matelica, un altro rinforzo per il centrocampo: arriva Matteo Gasperi

Arriva l’ufficialità anche per il centrocampista classe 1997 Matteo Gasperi. Cresciuto nelle giovanili del Cesena (con il club bianconero per lui anche una presenza in Serie B), la scorsa stagione Gasperi si è messo in evidenza nelle fila del Legnago. In precedenza aveva sempre ben figurato nelle varie esperienze con le casacche di Fermana, Fano, San Marino, VirtusVecomp Verona e SudTirol. “Arrivo in una Società seria e ambiziosa. Sono onorato di giocare in una piazza dalla grande tradizione come quella di Ancona. Mi metterò a disposizione – ha dichiarato Gasperi - con tanto entusiasmo e carico per fare bene”.    

11/07/2021
Ancona - Matelica, ufficializzato l'acquisto dell'attaccante Faggioli

Ancona - Matelica, ufficializzato l'acquisto dell'attaccante Faggioli

Per il reparto avanzato biancorosso ecco l’attaccante centrale classe 2000 Alessandro Faggioli. Nato a Penne, Faggioli ha esordito giovanissimo in Serie C con il Teramo, prima di passare alla Primavera del Pescara e farsi notare in serie D con le casacche di Cerignola, Notaresco e, nell’ultima stagione, del Calstelnuovo Vomano. “Sono onorato – ha dichiarato Faggioli – di questa opportunità che mi offre la Società biancorossa. Farò tutto il possibile lavorando sodo per ripagare la fiducia. Arrivo carico, con un grande entusiasmo ed una immensa voglia di fare bene”. 

08/07/2021
Ancona Matelica - Nuovo rinforzo per la mediana: ingaggiato Andrea Delcarro

Ancona Matelica - Nuovo rinforzo per la mediana: ingaggiato Andrea Delcarro

Vestirà la maglia dell'Ancona Matelica la mezzala con il vizio del gol Andrea Delcarro, classe 1993, nella scorsa stagione in forza alla VirtusVecomp Verona (34 presenze e 3 reti). Venticinque anni, nato in provincia di Bergamo, Delcarro vanta una lunga esperienza in Serie D (Rudianese, Caravaggio, Levico Terme, Clodiense, Adriese e Calvina) e non vede l’ora di mettersi a disposizione di mister Colavitto. “Ho sentito subito la fiducia della Società. Sono felice di entrare a far parte di questo progetto serio e ambizioso. Arrivo in una piazza – ha dichiarato il giocatore - che ha grande fame di calcio con umiltà e grandi motivazioni. Il mio obiettivo è di migliorare sotto tutti i punti di vista”.

07/07/2021
Ancona Matelica - Arriva il difensore centrale, scuola Milan, Luca Iotti

Ancona Matelica - Arriva il difensore centrale, scuola Milan, Luca Iotti

Approda all'Ancona Matelica il difensore centrale classe 1995 Luca Iotti. Cresciuto nelle giovanili del Milan, dopo un’esperienza in Spagna, Iotti è passato all’Ascoli e da lì ha esordito nel professionismo con le maglie di Olbia, Teramo e, nell’ultima stagione, FeralpiSalò. “Sono molto contento di entrare a far parte di una bella realtà che ha sempre dato prova di concretezza. Ho subito sentito la fiducia della Società - ha dichiarato Iotti - e sono molto contento della mia scelta. Sarà un anno importante, arrivo con molto entusiasmo e non vedo l’ora di mettermi al lavoro. Speriamo di poter creare un gruppo affiatato e di poter tornare ad avere il sostegno dei tifosi”.  

06/07/2021
Ancona-Matelica, si rinforza il centrocampo: è ufficiale Michael D’Eramo

Ancona-Matelica, si rinforza il centrocampo: è ufficiale Michael D’Eramo

Arriva in biancorosso il centrocampista abruzzese classe 1999 Michael D’Eramo.  Dopo il Settore Giovanile nel Vicenza, D’Eramo è approdato per tre stagioni in Serie D nelle fila dell’Avezzano, mettendo insieme un bottino di 78 presenze e 14 reti. Le sue doti gli sono valse la chiamata dello Spezia in Serie B. Negli ultimi due anni ha sempre ben figurato in Lega Pro con le casacche di Ravenna e Vis Pesaro, con cui la scorsa stagione ha totalizzato 25 apparizioni e due centri.  “Conoscevo la Società – ha dichiarato il centrocampista ventiduenne –che nel corso degli anni ha sempre dato prova di continuità e serietà, facendosi rispettare ovunque.  Avevo voglia di far parte di questo progetto. Sono felice della mia scelta. Ho stimoli ed entusiasmo. Ringrazio per la fiducia e prometto il massimo impegno. Non vedo l’ora di ricominciare e mettermi alla prova. Speriamo di poter tornare a giocare in uno stadio pieno, con i tifosi al nostro fianco”  

06/07/2021
Ancona Matelica - In attacco arriva Filippo Berardi, punto fermo della Nazionale di San Marino

Ancona Matelica - In attacco arriva Filippo Berardi, punto fermo della Nazionale di San Marino

Il reparto avanzato dell'Ancona-Matelica si arricchisce di un’altra pedina importante: si tratta dell’attaccante esterno, classe 97, Filippo Berardi. Punto fermo della nazionale di San Marino di mister Varrella, 1,76 m per 70 Kg, Berardi è nato a San Marino, ma è stato acquistato giovanissimo dal Rimini. Dopo l’esperienza con la Primavera del Torino, con la quale ha anche conquistato una prestigiosa Supercoppa italiana a livello giovanile, si è stabilmente mosso in Serie C con le casacche di Juve Stabia e Monopoli. Nelle ultime due stagioni ha vestito la maglia della Vibonese, con la quale lo scorso anno ha totalizzato 24 presenze e 3 reti. “Sono contento della mia scelta e super carico. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Parlando con il Direttore e il Presidente – ha dichiarato Berardi – sono stato subito conquistato dal progetto che mi hanno illustrato. I risultati conseguiti nella scorsa stagione parlano per loro. Le idee sono ottime e la piazza importante. Mi auguro di far bene con la nuova maglia, per me si tratta di un importante passo in avanti nella mia carriera. Sono entusiasta di lavorare con mister Colavitto, un tecnico molto preparato e di cui si parla un gran bene, capace di valorizzare al massimo il potenziale offensivo delle sue squadre. Mi metterò a completa disposizione dello staff, ho voglia di crescere e migliorare”.  

04/07/2021
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.