Corridonia

Corridonia ritrova l'ex Enaoli, Castelli: "Ricostruire vuol dire ascoltare la storia di una comunità"

Corridonia ritrova l'ex Enaoli, Castelli: "Ricostruire vuol dire ascoltare la storia di una comunità"

La comunità di Corridonia ritrova il suo campo sportivo, all’ex Enaoli, grazie alla sinergia tra Comune e Struttura commissariale sisma 2016. Il restyling, inaugurato lunedì 8 luglio alla presenza del Commissario alla Riparazione e Ricostruzione Sisma 2016 Guido Castelli, è stato reso infatti possibile dalla strategia per la ricostruzione del vicino istituto scolastico Ipsia Corridoni. La scuola inizialmente sarebbe stata delocalizzata sul terreno del campo, privando la comunità di un luogo simbolo per tante generazioni e di uno spazio fondamentale per l’attività calcistica delle società giovanili locali. Il sindaco Giuliana Giampaoli e il Commissario Castelli hanno invece stabilito una differente delocalizzazione per l’istituto, così il Comune ha potuto investire nuovamente nel campo sportivo. “Ricostruire vuol dire anche saper ascoltare la storia di una comunità e rispettarne l’identità, non privandola di opportunità per il futuro. Spazi come quelli dell’Ex Enaoli vanno tutelati perché lo sport e l’aggregazione sana rappresentano uno degli argini più potenti contro la piaga delle dipendenze che affligge i nostri giovani – commenta il Commissario Castelli -. La riparazione post sisma passa necessariamente anche per una attenzione rispetto alle attività che aggiungono valore al vivere insieme come comunità. Per questo ringrazio il sindaco Giuliana Giampaoli che ha saputo cogliere l’occasione della ricostruzione per immaginare il futuro della sua città”. “Una giornata di svolta per la città di Corridonia – dichiara il sindaco Giuliana Giampaoli – Questo è il grande risultato che riusciamo a portare a terra, visibile e fruibile alla cittadinanza. Il frutto dello sforzo di tantissime persone, in primis il senatore Castelli che ci ha affiancato in questo percorso, credendo nel nostro sogno che è diventato realtà. Abbiamo nuovamente regalato alla città un punto di riferimento per lo sport e la socialità, che ha portato con sé conseguenze positive enormi consentendoci di sbloccare anche le altre opere”.

09/07/2024 12:50
Mogliano, l'amore va in gol: Sacha Amaolo e Vanessa Antonelli uniti in matrimonio

Mogliano, l'amore va in gol: Sacha Amaolo e Vanessa Antonelli uniti in matrimonio

Oggi, alle ore 17:00, la chiesa del Santissimo Crocifisso di Mogliano ha fatto da cornice a un evento carico di emozione e felicità: il matrimonio di Sacha Amaolo e Vanessa Antonelli. Sacha, originario di Corridonia e dipendente della vetreria Gorbini, è molto noto nel mondo calcistico. Nella stagione appena conclusa ha giocato a Monte San Giusto con la maglia della Stese. Vanessa, invece, è di Treia e lavora come legale alla dogana di Civitanova. Insieme, hanno coronato il loro sogno d’amore, scambiandosi il fatidico sì davanti a parenti e amici. Gli auguri più sentiti sono arrivati dai genitori di Sacha, Primo e Cristina, oltre che dai genitori di Vanessa, Tiziana e Giovanni, e dai fratelli Samuel, Aurora e Omar. La società Stese di Monte San Giusto, insieme ai suoi dirigenti e tifosi, ha voluto esprimere il proprio affetto e sostegno a Sacha in questo giorno speciale. Dopo la cerimonia, i festeggiamenti si sposteranno presso la splendida “Villa Antinori Prestige Relais & Spa” di Loro Piceno, dove parenti e amici si riuniranno per celebrare insieme agli sposi.

06/07/2024 19:16
Incendio a Corridonia, chiuso tratto di superstrada: le fiamme lambiscono un'abitazione (FOTO)

Incendio a Corridonia, chiuso tratto di superstrada: le fiamme lambiscono un'abitazione (FOTO)

Un vasto incendio si è sviluppato nelle primissime ore del pomeriggio, in località San Claudio, nel territorio comunale di Corridonia. Chiuso, inizialmente, lo svincolo della superstrada di Corridonia e la corsia di percorrenza in direzione Foligno per permettere le operazioni di spegnimento. Si viaggia, invece, regolarmente sulla corsia di sorpasso. Il rogo si è sviluppato in un campo adiacente ai margini della SS77 e, nonostante l'immediato arrivo dei vigili del fuoco, si è improvvisamente esteso fino a lambire un'abitazione. Sul posto i vigili del fuoco di Macerata, Tolentino, Civitanova e Camerino. Necessario anche l'arrivo dell'elicottero del servizio antincendio regionale. Disagi alla circolazione si sono riversati anche nella zona industriale di Piediripa, con traffico fortemente congestionato. Sul luogo del rogo è intervenuta anche la polizia stradale.  ++ AGGIORNAMENTO ORE 17:15 ++ A causa dei fumi sprigionatisi durante il rogo la polizia stradale ha previsto la chiusura della superstrada dallo svincolo di Morrovalle sino allo svincolo di Corridonia, in direzione Foligno, con inevitabili ripercussioni sul traffico. La colonna di auto in coda arriva sino allo svincolo di Montecosaro. Disagi segnalati anche in direzione mare a causa dell'incendio di un veicolo commerciale. 

05/07/2024 16:55
Corridonia, pronto il taglio del nastro per il campo ex Enaoli: "Si festeggia con musica e food truck"

Corridonia, pronto il taglio del nastro per il campo ex Enaoli: "Si festeggia con musica e food truck"

Lunedì 8 luglio, alle ore 19:30, è prevista l'inaugurazione del riqualificato campo Ex Enaoli, a Corridonia. "Oltre al taglio del nastro abbiamo previsto un momento ricreativo per tutta la città con musica live e un punto ristoro con food truck", sottolinea il sindaco Giuliana Giampaoli. "Siamo riusciti a raggiungere un ambizioso traguardo, salvare le sorti del campo cittadino, investendo in una riqualificazione importante della struttura al fine di rendere alla città un impianto sicuro e confortevole in cui far crescere i nostri ragazzi all’insegna dei sani valori dello sport", sottolinea la prima cittadina. L'intervento ha riguardato il rifacimento del manto in erba sintetica, delle recinzioni perimetrali, dei viali di ingresso alle tribune. Sono stati riqualificati anche gli spogliatoi con una sistemazione del tetto, delle grondaie, adeguamento dei servizi e degli accessi anche alle persone diversamente abili, messa a norma dell’impianto elettrico, sostituzione delle porte di ingresso e delle porte interne oltre ad una completa imbiancatura. "Un obiettivo centrato in poco tempo che certifica l’impegno dell’amministrazione nella riqualificazione dell’impiantistica sportiva e dei campetti di quartiere che stiamo portando avanti con convinzione sin dai primi giorni del nostro insediamento" conclude Giampaoli.

02/07/2024 17:20
Ciak si gira, Corridonia si racconta attraverso uno spot per promuovere il turismo

Ciak si gira, Corridonia si racconta attraverso uno spot per promuovere il turismo

Raccontare il territorio di Corridonia con un video. Uno strumento di promozione culturale e turistica dall’alto valore istituzionale. Un lavoro importante e firmato dal regista Daniele Graziani che racconta la sua città attraverso un’angolazione speciale. Questa la strategia messa in campo dal Comune per valorizzare il proprio patrimonio è molto interessante. Si tratta infatti di uno spot che punta i riflettori sulle peculiarità in maniera moderna e duratura nel tempo. Questo sarà presentato e proiettato, in anteprima, venerdì 28 giugno alle 21.15 in piazza Corridoni, in occasione dei festeggiamenti per i Santi Patroni, Graziani, fondatore del Cuk Studio, è nato a Corridonia nel 1980 e spiega: "È un onore per me poter raccontare la mia città. Riprendere gli angoli di Corridonia è come rivivere la mia infanzia. Voglio che questo video non sia solo un omaggio alla mia città ma anche uno stimolo per i suoi abitanti che spesso non conoscono la storia che si nasconde tra i suoi mattoni”, conclude il video-maker". Una città ricca di storia, con un patrimonio storico e artistico di grande valore. E che grazie al lavoro di Daniele Graziani si concentrerà su alcuni dei luoghi più iconici della città, come Teatro Velluti, San Claudio, la piazza Filippo Corridoni, ma anche i punti più moderni che danno lustro alla città. “Un problema di molti Comuni è riuscire a comunicare le tante cose belle ed interessanti che hanno - dice l’assessore Massimo Cesca - Con questo video, affidato ad una società di grandi professionisti, siamo certi di riuscire a far nascere la curiosità di venire a Corridonia  in tanti turisti e ridestare un amore per la propria città per i residenti. Le riprese del video sono terminate in questi giorni e come ogni lavoro d’autore vede un protagonista d’eccezione che in questo caso è Francesco Properzi che in precedenza ha già dato la sua voce per la casa - museo di Filippo Corridoni ed interprete di tante rappresentazioni teatrali di grande successo".

27/06/2024 18:09
Corridonia, malore fatale alla guida: muore nell'area di servizio in superstrada

Corridonia, malore fatale alla guida: muore nell'area di servizio in superstrada

Malore fatale mentre è alla guida della propria auto, tragedia in superstrada. È quanto avvenuto intorno alle 17 del pomeriggio: a perdere la vita Fabio Tassoni, 64 anni, falegname originario di Ascoli, che stava percorrendo la SS77 della "Val di Chienti" in direzione mare di rientro da Tolentino dove si era recato per lavoro quando, all'improvviso, avrebbe avvertito un malessere.  L'uomo è riuscito ad accostare il mezzo all'imbocco dell'area di servizio presente a Corridonia, prima dello svincolo di Morrovalle. Al suo fianco, nell'abitacolo, c'erano la figlia e un altro parente che hanno subito richiesto l'intervento dei sanitari del 118. Gli operatori, al momento del loro arrivo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 64enne: vani i tentativi di rianimazione. Presenti anche i carabinieri della stazione di Corridonia per gli accertamenti del caso.     

26/06/2024 18:40
Corridonia, da Miss Blumare alla comicità di Macchini: quarta edizione vincente per la Festa della Croce Verde

Corridonia, da Miss Blumare alla comicità di Macchini: quarta edizione vincente per la Festa della Croce Verde

Si è conclusa la quarta edizione della Festa della Croce Verde di Corridonia, tenutasi dal 20 al 23 giugno nella vivace zona industriale della città. Quattro giornate di spettacoli e intrattenimento che hanno saputo catturare l’attenzione e il cuore di molti, tra musica, concorsi di bellezza e momenti di grande comicità. La kermesse è stata inaugurata con il prestigioso concorso Miss Blumare, che ha regalato al pubblico un'atmosfera da sogno con sfilate mozzafiato e modelle che hanno presentato gli outfit più in voga della stagione, grazie all’organizzazione impeccabile di Fabrizio Scagnoli. La competizione si è accavallata con la partita dell'Italia contro la Spagna, creando un’energia elettrizzante che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino a tarda notte. A fare da sfondo a questa serata speciale è stato un gesto di grande solidarietà: Roberta Rocchi, presidente dell’Associazione Commercianti di Corridonia, ha consegnato al presidente della Croce Verde, Gianluca Mitillo, un assegno di ben 10 mila euro raccolti tra i commercianti e le aziende del territorio. Un contributo significativo che sottolinea il legame profondo tra la comunità e l'associazione di volontariato. "Non possiamo che ringraziare i commercianti e le aziende del territorio per il contributo, che ci motiva a fare sempre meglio", ha dichiarato commosso Mitillo. La serata di Miss Blumare ha visto sfilare una parata di bellezze, ma a spiccare tra tutte è stata Garcia Tayra, una quindicenne di Sambucheto, che si è aggiudicata il primo posto. Al secondo posto, Agnese Cacchiarelli di Corridonia ha conquistato anche il titolo di Miss Croce Verde Corridonia, mentre il podio si è completato con Emma Calí di Ancona. Quarto e quinto posto sono andati rispettivamente a Sofia Cardinali, 17 anni di Porto San Giorgio, e Maria Cristina Eulali, 23 anni di Moresco. Il secondo giorno ha visto la travolgente esibizione de I Recidivi, con un tributo appassionato al leggendario Vasco Rossi, che ha fatto cantare a squarciagola i presenti. Il terzo giorno è stato dedicato alla musica di Omar Codazzi, che ha incantato il pubblico con la sua voce potente e carismatica. La festa si è conclusa con una nota di allegria grazie all’irresistibile comicità dell'attore e comico Piero Massimo Macchini, che ha regalato risate e buonumore, chiudendo in bellezza una manifestazione che ha saputo coniugare divertimento e solidarietà, lasciando tutti con il desiderio di una quinta edizione ancora più scintillante.    

25/06/2024 09:50
Corridonia, il Club Ufficiali Marchigiani in visita in città per l'incontro annuale

Corridonia, il Club Ufficiali Marchigiani in visita in città per l'incontro annuale

Sabato 22 giugno i soci del Club Ufficiali Marchigiani, accompagnati da familiari e amici, con il loro presidente, generale di Corpo d'Armata Nicolò Falsaperna, già segretario generale della Difesa e Direttore nazionale degli Armamenti, si sono recati in visita alla città di Corridonia, accolti dal sindaco, signora Giuliana Giampaoli, e dal socio Col. Ing. Marco Maria Contardi che ha proposto ai colleghi di svolgere il tradizionale incontro annuale del Sodalizio nella sua città. Raccolti nella Sala Consiliare nel Palazzo comunale - prima chiamata Sala dell'Impero, costituita da un soffitto e un pavimento decorati in modo da riprodurre il Pantheon di Roma, con la parete di fondo che lascia trasparire appena l'affresco denominato "Tireremo dritto" dell'artista Ciarlantini, raffigurante Mussolini a cavallo con un drago ai suoi piedi e le aquile meccaniche alla maniera futurista - hanno ricevuto il saluto di benvenuto del sindaco e hanno quindi ascoltato la rievocazione storica della città del dottor Modestino Ciacciurri.  Ha quindi preso la parola il generale Falsaperna per ringraziare dell'accoglienza e ricordare che i soci del club -  ufficiali inferiori, superiori e generali  delle Forze Armate e del Corpo della Guardia di Finanza, in servizio e in congedo - hanno tutti lasciato i paesi natii in giovane età, per prestare servizio in diverse località in patria o all'estero, nei diversi teatri operativi o in organismi  internazionali e grazie al loro sodalizio hanno così modo di poter conoscere storie e specificità sconosciute dei tanti  luoghi importanti della loro regione di nascita. Lasciata la Sala Consiliare, il generale Falsaperna e il sindaco hanno deposto due corone di alloro al monumento del sindacalista eroe Filippo Corridoni e al sacello del Capitano Eugenio Niccolai, entrambi decorati di medaglia d'oro al valor militare, morti nella prima Guerra Mondiale.  È seguita la visita al Teatro Storico Comunale “G.B. Velluti”, annoverato tra i teatri storici marchigiani, dedicato all'ultimo dei grandi "sopranisti" Giovan Battista Velluti  - nato nell'allora Montolmo nel 1780, morto presso Venezia nel 1861-  e quindi la visita alla casa natale di Corridoni, che nel 1931 dette il suo nome alla città, che invece nel 1851 aveva lasciato il vecchio nome di Montolmo per divenire Pausula. I radunisti si sono poi recati in località San Claudio dove, guidati da Domenico Antognozzi (detto Mimmo), presidente del Centro Studi don Carnevale, hanno visitato l'antica e famosa Abbazia e ascoltato la avvincente presentazione della interessante tesi che individua proprio nei territori dell'antica città di Pausulae la grande e potente Aquisgrana dell'Impero Carolingio.  È seguita una conviviale nel ristorante San Claudio al termine della quale è intervenuto per portare il saluto di commiato del sindaco, l'assessore Avvocato Massimo Cesca. Dopo il brindisi di rito, l'Assessore Cesca ed i Generale Falsaperna di sono scambiati simbolici ricordi e tutti hanno ripreso la via  delle loro residenze, in attesa del prossimo incontro nelle Marche.

24/06/2024 18:30
Corridonia, nuova campo di calcio a 5 in via Mattei: al via i lavori

Corridonia, nuova campo di calcio a 5 in via Mattei: al via i lavori

Iniziato l’allestimento dell’area di cantiere per la realizzazione del nuovo campo di calcio a 5 in via Mattei. Lo rende noto l’amministrazione comunale di Corridonia. “Nelle prossime settimane - si legge in una nota -  prenderanno il via i lavori che prevedono la costruzione del nuovo campo di calcio a 5 che sarà dotato di quattro torri faro per l’illuminazione, panchine, recinzione perimetrale, rifacimento completo della recinzione d’ingresso al complesso sportivo, realizzazione di un percorso pedonale di collegamento con spogliatoi e con l’adiacente struttura sportiva indoor e sarà inoltre completato con la sistemazione delle aree verdi circostanti, la piantumazione di essenze vegetali e l’installazione di arredo urbano per favorire l’aggregazione e il ristoro”. “Un altro polo sportivo connesso ad aree e spazi verdi da mettere a servizio della città”, dichiara la sindaca Giuliana Giampaoli. “Con l’occasione il Comune si farà carico anche della sistemazione dell’area verde a realizzata a giochi in via Bramante, di proprietà della Parrocchia che ha acconsento con favore a concedere il comodato d’uso per permetterne la riqualificazione e la manutenzione costante”. “Il progetto impegna complessivamente 220.000 euro di cui 100.000 finanziati tramite un ulteriore contributo che l’amministrazione si è aggiudicato con la partecipazione al bando della Regione Marche Misura 3, Impianti e attrezzature per lo sport”. “Un intervento importate che completa la dotazione impiantisca del polo sportivo e favorisce la connessi con aree verdi e ricreative”.

21/06/2024 17:23
Corridonia, Miss Blumare fa tappa a Corridonia: una serata all'insegna della bellezza e della solidarietà

Corridonia, Miss Blumare fa tappa a Corridonia: una serata all'insegna della bellezza e della solidarietà

Il concorso di bellezza Miss Blumare, noto per coniugare eleganza e solidarietà, farà tappa giovedì 20 giugno alle 21:30 nella Zona Industriale di Corridonia. L'evento rientra nel programma della Festa della Croce Verde di Corridonia, offrendo non solo un tocco di bellezza ma anche l'opportunità di raccogliere fondi per il locale ente di volontariato. La Croce Verde di Corridonia opera da anni nel campo sanitario, fornendo servizi essenziali a persone in stato di necessità, sia temporanea che permanente. Miss Blumare, nato nel 2008, combina un concorso di bellezza con una crociera MSC, creando un’esperienza unica che unisce viaggio ed evento. Dopo il grande successo ottenuto ai Giardini Diaz di Macerata durante la terza edizione del “Città di Macerata in festa”, ideato dal presidente del consiglio comunale Francesco Luciani, il concorso continua il suo viaggio facendo tappa a Corridonia, città di Filippo Corridoni. La serata vedrà la partecipazione di numerosi ragazzi e ragazze che sfileranno con abiti estivi, presentando anche anteprime per le prossime stagioni. Un’occasione imperdibile per gli amanti della moda, desiderosi di scoprire le ultime tendenze. A Macerata, il concorso ha visto trionfare Emma Cali di Ancona, Chiara Raccosta di Morrovalle, Tayra Rainova di Sambucheto, Nirmini Badi di Cagli, Maria Cristina di Moresco e Marica Mogetta di Pollenza. Ora, l’attesa è per scoprire chi si aggiudicherà le fasce a Corridonia. L’evento è frutto della collaborazione attiva dell’Associazione Commercianti di Corridonia, che ha contribuito a rendere possibile questa serata di bellezza e solidarietà. Oltre alla tappa di Corridonia, i prossimi appuntamenti di Miss Blumare si terrann il 22 giugno a Porto San Giorgio, e a seguire a Falconara, Sant’Elpidio a Mare e Castelfidardo. Miss Blumare non è solo un concorso di bellezza, ma un’iniziativa che unisce la comunità attraverso l’eleganza e la solidarietà, offrendo un aiuto concreto a chi ne ha bisogno. Non perdete l’occasione di partecipare a questa serata speciale, dove la bellezza e il cuore si incontrano per una causa nobile.

17/06/2024 10:58
Il Buffalo Food Festival accende la notte con DJ Ralf, altro successo di pubblico a Corridonia

Il Buffalo Food Festival accende la notte con DJ Ralf, altro successo di pubblico a Corridonia

Altra serata di grande musica e divertimento al Corridomnia Shopping Park grazie al Buffalo Food Festival. Il festival che propone "una festa diversa ogni sera" ha ospitato ancora una volta ospiti di rilievo nella serata di sabato 8 giugno. Una serata inaugurata da Igor S & Lady Brian, che hanno subito conquistato il pubblico con la loro energia e i loro ritmi coinvolgenti. Il duo ha saputo scaldare a dovere la folla per l’arrivo di quello che è stato poi il vero protagonista della serata: Dj Ralf. Il noto disk jokey perugino ha dato prova anche a Corridonia del suo carisma e del suo stile inconfondibile in console, qualità che ne rendono un pilastro della scena musicale italiana. DJ Ralf ha fatto ballare il pubblico di Corridonia per più di due ore, con un dj set che ha saputo spaziare dalla techno alla deep house.   Il successo di questa serata è stato evidente nella grande partecipazione del pubblico. Giovani e meno giovani si sono ritrovati al Corridomnia Shopping Park per condividere un bel sabato sera in compagnia. Il Buffalo Food Festival si conferma dunque come una piacevolissima alternativa nel weekend maceratese.

09/06/2024 11:02
Macerata - Rubano prodotti per "farsi belle", bottino da 400 euro: individuate le due ladre

Macerata - Rubano prodotti per "farsi belle", bottino da 400 euro: individuate le due ladre

Rubano prodotti di bellezza dal centro commerciale: bottino da 400 euro, denunciate per furto due donne di nazionalità rumena a seguito della segnalazione presentata dal titolare di una nota catena di Macerata. I fatti risalgono al pomeriggio dello scorso 8 maggio quando le due donne, eludendo il controllo e il passaggio alla cassa, si erano impossessate di diversi prodotti. L'attività investigativa svolta dai carabinieri immediatamente dopo la ricezione della denuncia, ha consentito - anche attraverso l'analisi delle immagini di videosorveglianza - di risalire alla loro identificazione.  Si tratta di una 30enne, residente in provincia di Roma, e di una 21enne, residente a Pescara: entrambe sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Macerata per il reato di furto aggravato.    Lo scorso fine settimana, inoltre, i carabinieri di Corridonia hanno provveduto all'arresto di un cittadino albanese di 42 anni, residente in provincia di Rimini. L'uomo, pregiudicato, è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Bologna, poiché condannato alla pena complessiva di due anni di reclusione.  L'uomo, responsabile di maltrattamenti in famiglia aggravati, commessi dal 2018 al 2019 nel luogo di residenza, è stato rintracciato presso una struttura ricettiva di Corridonia, dove alloggiava per motivi di lavoro e ristretto presso la Casa Circondariale di Fermo.  

03/06/2024 16:46
Musica dance e atmosfere anni '90: il primo weekend del Buffalo Food fa il pieno di divertimento

Musica dance e atmosfere anni '90: il primo weekend del Buffalo Food fa il pieno di divertimento

Si è concluso con grande successo il primo dei due weekend del Buffalo Food Festival, l’evento che ha animato Corridonia con “una festa diversa ogni sera”. Al Corridomnia Shopping Park, il pubblico ha potuto godere non solo di un’ampia selezione di birre, cocktail e street food, ma anche di tre serate di grande musica. Le danze si sono aperte venerdì 31 maggio con le esibizioni di Thorn e Rudeejay. Sabato 1° giugno è stata la volta di Matt Joe e Dj Matrix, che hanno fatto ballare il pubblico con le loro performance energiche e coinvolgenti. La serata di domenica 2 giugno ha visto come protagonisti “Voglio Tornare negli anni '90”, con un live show che ha riportato il pubblico indietro nel tempo, grazie a un mix di hit intramontabili degli anni '90, luci spettacolari, coriandoli e fuochi d’artificio. Il successo del primo weekend non è che l’inizio. Il prossimo fine settimana il Buffalo Food Festival promette di offrire altre tre serate memorabili. Venerdì 7 giugno sarà la volta de Il Pagante, il gruppo milanese noto per i suoi testi ironici che mescolano pop, dance e trap per creare brani orecchiabili e ballabili. Sabato 8 giugno sarà la volta di Dj Ralf, un veterano della scena house italiana, accompagnato da Igor 5 e Lady Brian. Infine, domenica 9 giugno chiuderanno il festival i Rumatera, con il loro punk rock in dialetto veneto, e Ruggero de I Timidi, noto per il suo stile unico che mescola musica demenziale e ironica con una band dal vivo. Non resta che attendere il prossimo weekend per vivere altre serate di puro divertimento.

03/06/2024 12:09
Corridonia, al via l'Infiorata del Corpus Domini: duemila metri di percorso decorato

Corridonia, al via l'Infiorata del Corpus Domini: duemila metri di percorso decorato

Corridonia si trasforma, invasa da una esplosione di colori, profumi, fiori e arte. Domenica 2 giugno 2024, torna l’infiorata del Corpus Domini che richiama visitatori da tutta la Regione per la sua particolarità: duemila metri di percorso decorato con fiori, foglie e materiali vegetali. Quest’anno la prima edizione di “Arte in città” aggiunge valore alla tradizionale infiorata. La presenza di allestimenti artistici di varia natura e con materiali alternativi donano un tocco originale e artistico al percorso. Inoltre, la partecipazione dell’associazione UCAI di Civitanova Marche e di altri pittori del luogo, con le loro opere esposte in tratti di strada, danno vita ad un museo temporaneo a cielo aperto. La manifestazione, giunta all’16^ edizione, è organizzata dall’ associazione “cittàviva” col patrocinio della Provincia di Macerata, del Comune di Corridonia e della Parrocchia dei Santi Pietro, Paolo e Donato. La giornata di domenica, 2 giugno, sarà dedicata alla realizzazione dei tappeti e dei quadri, lungo le vie della città, per culminare alle ore 20,00 nella solenne processione religiosa. La tradizione popolare e l’impegno civile che circonda la ricorrenza del Corpus Domini è fortemente radicata nella comunità di Corridonia, valorizzata dall’arte di esperti infioratori. Oggi l’associazione “cittàviva” ne raccoglie l’eredità, organizzando nei dettagli la manifestazione: dall’assegnazione degli incarichi ai responsabili di quartiere alla preparazione dei disegni, alla colorazione dei trucioli di legno e del materiale vegetale. Le precedenti edizioni, come sottolineato gli organizzatori, hanno visto una grande partecipazione della comunità: cittadini di ogni età e anche stranieri hanno collaborato fattivamente, rappresentando un momento di forte coesione sociale e di scambio culturale. Intensa e fondamentale la partecipazione degli studenti delle scuole di Corridonia che, partecipando attivamente, possono conoscere una tradizione della loro città. Anche quest’anno gli alunni dell I.C.Manzoni Lanzi realizzeranno un quadro di 300 mq. Una esplosione di colori e materiali invadono le vie del centro storico per un evento unico di “arte in città”.    

01/06/2024 12:19
"Corridonia è cardioprotetta": presto in città postazioni con i defibrillatori

"Corridonia è cardioprotetta": presto in città postazioni con i defibrillatori

Si è svolta questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Corridonia, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Corridonia Cardioprotetta”. Erano presenti la sindaca Giuliana Giampaoli, la vicensindaca Nelia Calvigioni, la consigliera comunale Valentina Fioretti e il presidente dell’associazione provinciale Cives O.d.V. di Macerata Sistino Tamagnini. Hanno partecipato, inoltre, i rappresentanti della Farmacia Guglini, La Farmacia Blasi, La Farmacia San Claudio, la Croce Verde di Corridonia e l’Avis di Corridonia che, attraverso le loro donazioni hanno reso possibile l’attuazione del progetto. Dopo i saluti e i ringraziamenti di rito da parte del sindaco, ha preso la parola la consigliera Fioretti per una breve illustrazione del percorso che ha portato alla realizzazione del progetto. Infine, il presidente del Cives provinciale Tamagnini ha illustrato le origini dell'iniziativa, e le varie fasi che verranno attuate da ora in avanti in favore della cittadinanza di Corridonia. “Il progetto consiste nell’acquisto da parte del Cives di postazioni attrezzate con defibrillatori a uso pubblico, disponibili 24 ore su 24, grazie alle donazioni ricevute da enti, associazioni, ditte e privati cittadini di Corridonia”. “Le postazioni verranno successivamente donate al Comune di Corridonia che ne deciderà la loro ubicazione. Una volta istallate le postazioni il Cives si occuperà di effettuare delle giornate informative rivolte alla cittadinanza sulla prevenzione del rischio sanitario, sul funzionamento della catena dell’emergenza sanitaria e sulle prime fasi da attuare in caso ci si trovasse di fronte ad un possibile arresto cardiaco”.

31/05/2024 15:50
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.