San Severino Marche

San Severino Marche, cambiano gli orari di apertura della biblioteca comunale

San Severino Marche, cambiano gli orari di apertura della biblioteca comunale

Con la riapertura delle scuole dopo le vacanze estive cambia l’orario di apertura al pubblico della biblioteca comunale “Francesco Antolisei” di San Severino Marche. Questo il nuovo orario: lunedì dalle ore 9 alle 12,30, martedì dalle ore 9 alle 12,30 e pomeriggio dalle ore 16 alle 19, mercoledì dalle ore 9 alle 12,30, giovedì dalle ore 9 alle 12,30 e pomeriggio dalle ore 16 alle 19, venerdì dalle ore 9 alle 12,30.

19/09/2018
San Severino, presentato un workshop sulla mobilità sostenibile ed elettrica

San Severino, presentato un workshop sulla mobilità sostenibile ed elettrica

In occasione della Settimana europea della Mobilità Sostenibile il Comune di San Severino Marche, in collaborazione con la società Contram Spa, ha ospitato un incontro nell’ambito di una serie di iniziative pubbliche promosse dalla Regione Marche per parlare di quello che si presenta sempre più come un argomento di stretta attualità. L’evento, tenutosi al teatro Italia, è servito per “lanciare un messaggio di cambiamento e rinnovamento attraverso azioni che – come ha ricordato il sindaco, Rosa Piermattei, portando il proprio saluto istituzionale – dovremmo tutti imporci ogni giorno. Come Amministrazione locale ci stiamo muovendo verso un percorso di mobilità sostenibile attraverso investimenti e progetti che vanno nella direzione di aiutare le persone a muoversi liberamente sul nostro territorio favorendo tuttavia la riduzione dell’inquinamento e di altri effetti negativi. Lo scorso anno abbiamo sottoscritto il Patto dei Sindaci per l’energia sostenibile e il clima, a breve inaugureremo la prima colonnina di ricarica per auto elettriche” – ha poi sottolineato il primo cittadino ringraziando per lo straordinario impegno profuso in questi mesi il consigliere delegato Pier Domenico Pierandrei. Quest’ultimo ha presentato poi un workshop dal titolo: “Mobilità sostenibile ed elettrica”, l’appuntamento di martedì 25 settembre con l’inaugurazione della colonnina di ricarica nel parcheggio adiacente il complesso monumentale di San Domenico e, insieme, un’altra importante progettualità che potrà realizzarsi grazie al lavoro dell’associazione Albero dei Cuori, ovvero un “taxi sociale” a propulsione elettrica. Di progetti ecosostenibili ha parlato anche il presidente di Contram Spa, Stefano Belardinelli, ricordando l’impegno del consorzio di trasporti che ha dato vita, in città, all’Area di Sosta Settempedana: “Stiamo anche investendo su autobus nuovi, presto la società Contram si doterà di due mezzi elettrici. Nel 2020 un mezzo elettrico arriverà a San Severino Marche” – ha ancora promesso Belardinelli che ha poi presentato l’esempio di navette elettriche a guida autonoma già introdotte in alcune città europee. Allo workshop sono intervenuti, in rappresentanza della Regione Marche, il consigliere regionale Francesco Micucci, la dirigente regionale del settore Trasporti e Viabilità, Letizia Casonato, il presidente dello spin off di Unicam Istambiente, Stelvio Calafiore, e Nicola Cantagallo di Enea. Presenti all’incontro anche il vice presidente di Contram Spa e consigliere comunale Francesco Fattobene, il vice sindaco Vanna Bianconi, il consigliere comunale Michela Pezzanesi e il presidente del Consiglio comunale Sandro Granata oltre al presidente di Assem Spa, Manila Amici.    

18/09/2018
Terremoto: dal libro "Appunti di vita" di Cesare Mosciatti un aiuto per la rinascita

Terremoto: dal libro "Appunti di vita" di Cesare Mosciatti un aiuto per la rinascita

“Appunti di vita” per aiutare la rinascita. Il sogno di Cesare Mosciatti, ex panettiere di Altopascio, in provincia di Lucca, rimasto senza un lavoro ma nonostante ciò mostratosi pronto ad aiutare la comunità terremotata di San Severino Marche dando alle stampe un volumetto con storie di vita quotidiana vissute personalmente tra gli anni Sessanta e Settanta nella piccola frazione di Seppio di Pioraco e nell’alta Val Potenza, alla fine si è trasformato in realtà. L’autore ha infatti messo in vendita la pubblicazione e ha destinato l’intero ricavato al Comune di San Severino Marche. Ricevuto dal sindaco, Rosa Piermattei, Mosciatti ha consegnato copia del versamento del contributo con il quale adesso sarà portata a termine una delle tante iniziative di solidarietà messe in piedi dopo il terremoto dall’Amministrazione locale. “E’ stato un gesto straordinario - ha detto il primo cittadino settempedano ricevendo l’autore nella sede di palazzo dei Governatori - Nel libro l’autore ha anche ricordato un breve periodo vissuto nella piccola frazione di Taccoli”. Figlio e nipote di mezzadri, l’autore nel volume “Appunti di vita” affronta momenti di vita sociale ma anche grandi temi come lo sbarco sulla luna. La pubblicazione, visto il successo riscosso, sarà presto ristampata. 

18/09/2018
San Severino, ripartono i corsi della scuola della filarmonica "Adriani"

San Severino, ripartono i corsi della scuola della filarmonica "Adriani"

Prende il via un nuovo anno scolastico alla scuola di musica del Corpo filarmonico "F. Adriani" di San Severino Marche. Dopo la pausa estiva, riaprono le iscrizioni ai corsi individuali e collettivi. Tra questi un nuovo corso, quello dedicato ai bambini di età compresa fra i 3 e i 6 anni. Le lezioni, che si svolgeranno in gruppo, serviranno a preparare il bambino allo studio della musica attraverso un approccio giocoso e divertente. Non mancheranno i tradizionali corsi di strumento come il flauto traverso, il clarinetto, gli ottoni e la batteria. Confermati anche i corsi di educazione musicale di base per bambini dai 7 anni, e le lezioni di teoria e solfeggio. Gli insegnanti della banda Adriani saranno disponibili per gli “Open Days” di iscrizione dal 24 al 29 Settembre, dalle ore 17:00 alle 19:00, presso la sede in Via del Forno Vecchio 29.   Per richiedere ulteriori informazioni sarà possibile contattare l'indirizzo mail sanseverinobanda@gmail.com, oppure scrivere un messaggio sui canali social (Facebook e Instagram).  

17/09/2018
San Severino, il sindaco fa visita agli studenti

San Severino, il sindaco fa visita agli studenti

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha fatto visita agli studenti delle elementari e delle medie in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico per augurare un buon inizio a loro ma anche ai docenti, al personale e alle famiglie. “Sono passata sia all’apertura, prima del suono della campanella, che all’ora di pranzo, sapendo che i più piccoli erano radunati a mensa, per non disturbare più di tanto. Ho trovato comprensibilmente molto emozionato chi era al primo giorno di scuola  ma devo dire che sono stata accolta da bambini felici e sorridenti. Ci sono stati alunni che mi hanno detto di aver vissuto oggi il giorno più bello della loro vita, altri che mi hanno chiesto se potevano restare un’ora in più rispetto al normale orario di lezione. Questo ha emozionato anche me. Ho augurato a tutti, insegnanti compresi ovviamente, un grosso in bocca al lupo da qui alla fine di questo anno scolastico”. Ad accompagnare il primo cittadino settempedano alla visita nel nuovo plesso di via D’Alessandro e in quello di viale Bigioli anche il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Padre Tacchi Venturi”, professor Sandro Lucia

17/09/2018
Civitanova, per il primo giorno di scuola il sindaco torna sui banchi

Civitanova, per il primo giorno di scuola il sindaco torna sui banchi

Ciarapica torna nella sua classe dopo 38 anni, ma stavolta indossa la fascia da Sindaco. Sorpresa questa mattina alla scuola primaria “Anita Garibaldi” dell’istituto comprensivo di “Via Ugo Bassi” dove, in occasione del suono della prima campanella che segna l’inizio del nuovo anno scolastico, il dirigente Antonella Marcatili, i bambini e le insegnanti si sono trovati in aula il Primo cittadino che ha portato di persona gli auguri dell’Amministrazione comunale per la ripresa delle lezioni; una scelta simbolica per salutare e abbracciare l’intera comunità scolastica del territorio. Un buongiorno speciale che i piccoli alunni hanno ricambiato con molta allegria, ascoltando i racconti dell’infanzia del Sindaco. “Ricordo bene questa aula – ha detto Ciarapica emozionato – ed oggi volevo condividere con voi questo momento della mia vita. Era il 1980, sono passati tanti anni, sono un po’ più alto di allora... ma ora tocca a voi ragazzi! Impegnarsi costa fatica, studiare non sempre è divertente, ma quando sarete più grandi ne comprenderete l’importanza. Su questi banchi aprirete le vostre menti alla conoscenza, studierete la storia, la geografia, e tanto altro ancora, finché potrete capire un giorno le vostre passioni e la vostra vocazione: solo così potrete rendere concreti i vostri sogni”. Il sindaco Ciarapica si è poi unito ai festeggiamenti del compleanno di Giulia, una bambina che proprio oggi ha spento le candeline insieme ai suoi compagni di classe.  

17/09/2018
San Severino, Andrea Nasso arbitro ai mondiali di tiro alla fune in Sudafrica

San Severino, Andrea Nasso arbitro ai mondiali di tiro alla fune in Sudafrica

Sarà presto sul volo diretto in Sudafrica, destinazione Capetown, Andrea Nasso chiamato dall’altra parte del mondo per arbitrare i Campionati Mondiali di tiro alla fune. Sarà, così, rappresentata San Severino alla rassegna iridata di questa specialità molto conosciuta e praticata. Basti pensare alla squadra della Polisportiva Serralta, il Giaguaro, che partecipa regolarmente ai campionati italiani e della quale Nasso ha fatto parte, prima come atleta poi come dirigente. Dal 19 al 22 settembre Andrea userà il fischietto per dirigere le gare del torneo mondiale e avrà sicuramente modo di confermare quanto di buono fatto nella sua carriera di arbitro internazionale (patentino acquisito poco più di un anno fa), peraltro con una più che discreta esperienza maturata in diverse manifestazioni. Nasso, infatti, pur ancora giovane, ha scalato rapidamente le gerarchie tra gli arbitri divenendo in poco tempo molto stimato da federazione, colleghi e atleti, tanto che ha avuto molte occasioni per arbitrare a livelli importanti (sia in campo nazionale sia all’estero con la convocazione per europei e mondiali, per ultimo quello indoor in Cina di qualche mese fa). Dunque, non resta che fare un grosso in bocca al lupo ad Andrea Nasso per questa avventura sudafricana con la certezza che potrà rientrare a casa con la soddisfazione di sempre per essere riuscito a farsi onore grazie alla sua indiscutibile professionalità e bravura.  

15/09/2018
Inaugurazione nuova scuola a San Severino, Conte: "Un esempio virtuoso" - FOTO e VIDEO

Inaugurazione nuova scuola a San Severino, Conte: "Un esempio virtuoso" - FOTO e VIDEO

Si è tenuta oggi, la cerimonia di inaugurazione della Scuola di Via Lorenzo D’Alessandro di San Severino Marche. A seguito dei danni causati dal terremoto molte scuole sono state dichiarate inagibili e gli alunni sono rimasti privi di struttura. Il Comune di San Severino Marche ha promosso ed avviato il progetto di ricostruzione  per fronteggiare le conseguenziali situazioni di sovraffollamento.   “Abbiamo vissuto, a San Severino, un periodo molto difficile dopo il terremoto che ci ha gravemente colpito. In questi mesi abbiamo gestito l’emergenza e i numerosi disagi – spiegail Sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei – con coraggio e convinzione di rinascita. Non abbiamo mai smesso di guardare  al futuro con ottimismo, procediamo con perseveranza e fiducia in questa opera di ricostruzione del territorio, anche grazie ai tanti generosi donatori. Siamo particolarmente grati al  Gruppo api, che con il suo gesto ci ha supportato nel progetto di ricostruzione antisismica. La vicinanza di tante realtà presenti sul nostro territorio ci sprona ancora di più ad andare avanti senza cedimenti per la  nostra strada con la consapevolezza di non essere soli e con la certezza che - concludeil Sindaco Piermattei - la nostra Città tornerà a vivere splendida come prima, e  più sicura per tutti i nostri ragazzi”. "San Severino Marche è un esempio virtuoso per rapidità di reazione a una ferita così grande della natura, ad un vulnus inferto dolorosamente al territorio" dal terremoto. L'elogio alla cittadina marchigiana è arrivato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha partecipato oggi all'inaugurazione della nuova scuola elementare Tacchi Venturi. Il premier ha lodato la rapidità nella rimozione delle macerie, la protezione civile che qui "ha brillato" con soluzioni abitative quasi al 100%. Ma, ha ricordato all'Ansa, "ci sono tante famiglie che se la passano male e dobbiamo fare ancora qualcosa". Anche per questo, ha aggiunto, "nel pomeriggio prendo il volo, corro a Roma perché mi stanno aspettando: dobbiamo approvare una legge che riguarda anche voi, il decreto per l'emergenza". "L'edilizia scolastica è un nervo scoperto, molti edifici non sono a norma, alcuni per il controllo statico, il 50% ha solo il certificato di agibilità, cercheremo di costruire una mappatura completa per vedere cosa manca e per potere intervenire, stiamo lavorando per questo". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, durante l'inaugurazione della scuola primaria di San Severino Marche, rispondendo alle domande dei bambini e annunciando che l'edilizia scolastica figura anche nel decreto dell'emergenza, oggi all'esame del Cdm. Conti ha 'invitato' ad andare insieme a lui a Palazzo Chigi una studentessa la quale aveva salutato le autorità a nome di tutti i bambini: "Sai parlare meglio di me", ha scherzato il premier.

San Severino, cade in Piazza e muore dopo due giorni: oggi i funerali

San Severino, cade in Piazza e muore dopo due giorni: oggi i funerali

Era caduta caduta domenica scorsa in Piazza del Popolo, a San Severino, durante la manifestazione “Street & sport” dal gradino del marciapiede sulla strada. Laura Romagnoli, ex commerciante, moglie di Mario Stronati, è morta martedì sera all'ospedale all’ospedale di Camerino, dove nella notte le sono stati espiantati reni e cornee. Inutili i soccorsi tempestivi del 118.   I funerali saranno celebrati oggi giovedì 13 settembre, alle 15.30, nella chiesa di San Domenico. Laura lascia il marito Mariano, i figli David, residente fuori città, e Stefano con le consorti Annarita e Lidia, i nipoti Francesco, Alessandro e Veronica.

13/09/2018
San Severino, lavori all'ospedale per la lungodegenza e 20 nuovi posti letto

San Severino, lavori all'ospedale per la lungodegenza e 20 nuovi posti letto

L’ospedale civile “Bartolomeo Eustachio” di San Severino Marche sarà presto interessato da lavori di ristrutturazione al terzo piano per la realizzazione del reparto di lungodegenza al quale la Regione ha assegnato venti nuovi posti letto. L’ufficializzazione è arrivata con la firma di una specifica determina da parte del direttore generale dell’Asur Marche, Alessandro Marini. L’importo delle opere supera gli 800mila euro. Ad aggiudicarsele è stata la Elettro Stella srl di Monsampolo del Tronto con un ribasso del 21,63% sull’importo unico posto a base di gara che era di 651.656,01 euro oltre Iva ed altri oneri. L’importo contrattuale netto risulta essere di  565.027,60 euro comprensivi di Iva al 10% e oneri per la sicurezza.      

11/09/2018
Giuseppe Conte inaugurerà la nuova scuola di San Severino

Giuseppe Conte inaugurerà la nuova scuola di San Severino

Il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte sarà presente alla cerimonia di inaugurazione della nuova scuola provvisoria di via Lorenzo d'Alessandro a San Severino Marche, uno dei Comuni del cratere sismico, in programma per giovedì 13 settembre alle 12:30. All'evento organizzato dal Comune di San Severino Marche prenderà parte anche il sottosegretario di Stato all'Istruzione, prof. Salvatore Giuliano. La scuola provvisoria prende il posto della vecchia scuola elementare danneggiata dal terremoto ed è stata realizzata grazie al Miur e a privati. (Fonte Ansa)

10/09/2018
San Severino, trattoria storica rinasce con insegne Mister Pizza. Sindaco: "Segnali che le nostre realtà rivivono"

San Severino, trattoria storica rinasce con insegne Mister Pizza. Sindaco: "Segnali che le nostre realtà rivivono"

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha preso parte, sabato scorso, alla riapertura della storica trattoria Gian di viale Mazzini 24, a due passi dalla stazione e dai giardini pubblici. Chiusa dopo il pensionamento dei due vecchi titolari, la struttura oggi rinasce con la gestione di Alessandro Gaggioli, proprietario di Mister Pizza, e con le insegne di un’attività già frequentata da moltissimi settempedani.  Alla tradizionale pizza al taglio e al piatto Gaggioli ha deciso di aggiungere però anche quella di trattoria, per rimanere nel segno della tradizione di questo locale storico completamente rinnovato negli arredi e negli spazi e con tavoli sia al chiuso ma anche all’aperto. “Anche da queste cose si vede che le nostre realtà stanno rivivendo. Vedere che ci sono titolari di attività commerciali che investono sul proprio territorio vuol dire che non solo essi hanno scommesso in passato su di esso ma che soprattutto guardano con grande ottimismo al proprio futuro e al futuro della nostra comunità” – ha sottolineato il sindaco, Rosa Piermattei, portando il proprio saluto.  Era presente alla cerimonia di apertura della nuova pizzeria trattoria Mister Pizza anche l'assessore comunale alle Attività Produttive, Jacopo Orlandani.

10/09/2018
Celebrata con successo la XIII edizione della festa provinciale della Gioventù Nazionale a San Severino

Celebrata con successo la XIII edizione della festa provinciale della Gioventù Nazionale a San Severino

Uno zaino sulle spalle per serbare gli insegnamenti del passato, lo sguardo fiero verso un futuro da migliorare. Con l’immagine di un giovane che sa il fatto suo in locandina si è celebrata al complesso San Domenico di San Severino  la XIII edizione della Festa provinciale di Gioventù nazionale, organismo giovanile vicino all’area di Fratelli d’Italia. "Porgo un plauso a quei giovani che con la loro presenza a San Severino hanno ribadito la propria volontà di impegnarsi in politica in un periodo non facile per il nostro paese ed ai ragazzi settempedani che con il loro esempio recente (la pulizia volontaria dei busti di Garibaldi e Coletti all’interno dei giardini pubblici, ndr) hanno testimoniato di possedere uno spiccato senso civico". Con il saluto della coordinatrice comunale di Fd’I, Tiziana Gazzellini, dopo l’esecuzione dell’inno nazionale, si è aperta la kermesse giovanile di destra che per la prima volta è stata ospitata a San Severino, dove molti, tra i giovani esponenti ed i «senatori», sono voluti intervenire. I primi per ribadire il proprio tributo in campo politico e sociale all’indomani della formazione del nuovo governo e gli altri a fungere da sprone, per evitare che sempre più giovani si abbandonino al disimpegno. Fra gli altri si sono avvicendati a condurre i giovani Maicol Busilacchi (coordinatore regionale di Gioventù nazionale),  Michele Zacconi (coordinatore provinciale), Francesco Di Giuseppe ed Angelo Eliantonio; dopodiché sono stati salutati il senatore umbro Francesco Zaffini, il neo deputato potentino Francesco Acquaroli, il consigliere regionale Fd’I Elena Leonardi, il collega provinciale Paolo Renna ed il coordinatore regionale Carlo Ciccioli che con la consueta perizia ha concluso l’assemblea di fronte ad un pubblico nutrito e caloroso.  

09/09/2018
"Gli uomini e le loro storie" il tema della nuova stagione dei Teatri di Sanseverino

"Gli uomini e le loro storie" il tema della nuova stagione dei Teatri di Sanseverino

Gli uomini e le loro storie. Sarà questo il tema dominante dei sette spettacoli, uno in più rispetto al passato, della nuova stagione in abbonamento 2018-19 dei Teatri di Sanseverino. Il direttore artistico della rassegna, Francesco Rapaccioni, ancora una volta ha lavorato su testi importanti, protagonisti noti e di solida fama teatrale oltre che su registi con grande esperienza. Ad essere portati in scena saranno testi di stretta attualità o notissimi classici riletti in chiave contemporanea. L’apertura del cartellone sarà affidata al più importante scrittore italiano contemporaneo, Alessandro Baricco, che venerdì 12 ottobre farà alzare il sipario del Feronia con un testo emblematico, “Novecento”, da cui Giuseppe Tornatore trasse il film di grande successo “La leggenda del pianista sull’oceano”. Protagonista sarà Eugenio Allegri, interprete che ha portato il testo al successo insieme al regista Gabriele Vacis. Venerdì 9 novembre arriva per la prima volta, sempre al Feronia, Veronica Pivetti, volto noto della televisione e del cinema che torna al suo primo amore, il teatro. Veronica Pivetti è protagonista del musical tratto da uno dei film di maggiore successo degli anni Novanta interpretato da Julie Andrews, ovvero “Viktor Viktoria”. Torna invece a San Severino la scrittrice Donatella Di Pietrantonio, vincitrice del Premio Campiello 2017 con “L’arminuta”. Questa volta lo fa però nelle vesti di autrice teatrale del monologo, che sarà interpretato da Irene Cocchini, “Mia madre è un fiume” tratto dal suo omonimo romanzo. Lo spettacolo sarà portato in scena domenica 2 dicembre, alle ore 17, con la cura drammaturgica e registica di Giacomo Vallozza. Il nuovo anno, il 2019, si apre con l’autore del momento, Stefano Massini: Alessandro Preziosi giunge per la prima volta al Feronia martedì 15 gennaio, alle ore 20,45, come interprete e regista di “Van Gogh. L’odore assordante del bianco”, testo vincitore del Premio Tondelli a Riccione Teatro per la nuova drammaturgia per la “scrittura limpida, tesa, di rara immediatezza drammatica, capace di restituire il tormento dei personaggi con feroce immediatezza espressiva”. Massini, con la sua drammaturgia asciutta ma ricca di spunti poetici, offre considerevoli opportunità di riflessione sul rapporto tra le arti e sul ruolo dell’artista nella società contemporanea. Martedì 29 gennaio torna una coppia che tante emozioni ha regalato al pubblico dei Teatri di Sanseverino. Giulio Scarpati e Valeria Solarino saranno i protagonisti di una nuova edizione del classico dei classici, “Il Misantropo” di Molière, per la regia di Nora Venturini. Il giorno di San Valentino, 14 febbraio, porta al Feronia una storia che arriva dalla Francia come il precedente, un racconto di affetti nella malattia scritta dal giovane autore contemporaneo francese, Florian Zeller. Lucrezia Lante della Rovere e Alessandro Haber interpretano “Il Padre”, per la regia dell’esperto Pietro Maccarinelli. La stagione si chiude alla grande con una nuova edizione di un testo emblematico quale “Don Chisciotte”. A interpretarlo, mercoledì 10 aprile, una coppia inedita del teatro italiano: Alessio Boni e Serra Yilmaz, attrice turca musa dei film di Ferzan Ozpetec, che vestirà i panni di Sancho Panza. La campagna abbonamenti avrà inizio il 4 ottobre presso il botteghino del teatro Feronia.    

08/09/2018
Nuovi spazi e nuovi macchinari al Centro Medico BluGallery di San Severino Marche. Il 15 settembre l’inaugurazione

Nuovi spazi e nuovi macchinari al Centro Medico BluGallery di San Severino Marche. Il 15 settembre l’inaugurazione

Il Centro Medico BluGallery, amplia ed arricchisce la sua offerta per gli utenti con la presentazione dei nuovi spazi e dei nuovi macchinari ad elevate prestazioni. Sabato 15 settembre si terrà l’inaugurazione di due ambulatori, della Risonanza Magnetica aperta (RM) e della Tomografia Assiale Computerizzata (TC spirale multistrato) che andranno a completare l’attrezzatura al servizio del reparto radiologico, sempre più rispondente alle esigenze dei pazienti. A partire dalle ore 10,00, dopo i saluti del Sindaco della città di San Severino Marche Rosa Piermattei e di S. E. il Cardinale Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo dalle origini settempedane, a dare il benvenuto ai presenti sarà la famiglia Lucentini, proprietaria del Centro Medico BluGallery e il Direttore Sanitario, Dott. Annibale Francioni. A seguire il convegno medico su “Ruolo e utilità della diagnostica per immagini”, con l’intervento del Dott. Maurizio Lucarelli, specialista in radiodiagnostica e chirurgia generale, che illustrerà la “Presentazione diagnostica per immagini del centro medico BluGallery”. Il Dott. Roberto Rotini, Direttore della chirurgia della spalla e del gomito dell’Istituto Rizzoli di Bologna, relazionerà sul tema “L'utilità della RM sulla patologia della spalla dolorosa”. Spetterà al Dott. Leonardo Pasotti, medico chirurgo specialista in ortopedia e traumatologia, a presentare la relazione su “Il ruolo della diagnostica per immagini nel trauma distorsivo di ginocchio”. Alle ore 12,00, dopo la benedizione, verranno inaugurati i nuovi reparti e i nuovi macchinari del Centro. Di seguito è previsto un aperitivo in musica con il violinista Valentino Alessandrini. Dalle ore 16,00 “Open Day” con visita del Centro Medico, musica live con “Multiradio Vive con te” e animazione per i più piccoli. Nel corso della giornata a tutti i presenti saranno consegnati dei buoni sconto, utili per usufruire delle prestazioni diagnostiche nel reparto di radiologia. A chiudere la giornata insieme allo staff del Centro Medico BluGallery, alle ore 18,00 è previsto un brindisi finale e un aperitivo aperto a tutti.  

07/09/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433