Curiosità

Civitanova, Aimee Razaele Montales conquista la fascia di Miss Earth Philippines Europe

Civitanova, Aimee Razaele Montales conquista la fascia di Miss Earth Philippines Europe

"Congratulazioni ad Aimee Razaele Montales per aver conquistato la prestigiosa fascia di Miss Earth Philippines Europe, concorso di bellezza promotore della coscienza ambientale. Aime, 21 anni, risiede dall'età di 7 anni a Civitanova con la sua famiglia.  La città è orgogliosa di questa giovane ragazza che porterà in giro per il mondo il nome di Civitanova. Auguriamo buona fortuna ad Aimee per la successiva fase del concorso che si terrà a Manila nelle Filippine il prossimo 13 luglio. Aimee facciamo il tifo per te!" con questo messaggio social il primo cittadino della città rivierasca Fabrizio Ciarapica ha voluto complimentarsi con la giovanissima miss e farle un grandissimo in bocca al lupo per la sua nuova avventura.

10/06/2019
Vespa World Days: anche due settempedani al mega raduno in Ungheria

Vespa World Days: anche due settempedani al mega raduno in Ungheria

Anche due settempedani, Giovanni Savi e Giuliano Pezzanesi, al raduno “Vespa World Days”, il più grande raduno del mondo riservato agli appassionati della due ruote di casa Piaggio che quest’anno si è chiuso a Zanka, in Ungheria. All’evento hanno preso parte ben 5mila “vespisti” giunti da 40 Paesi del mondo. In sella alla loro mitica due ruote Savi e Pezzanesi hanno attraversato la Croazia, la Bosnia Erzegovina per poi arrivare in Ungheria seguendo un tracciato, all’andata, di “soli” 650 chilometri. Più lungo il ritorno via Slovenia, Trieste, Venezia e giù lungo la Romeo per altri 1150 chilometri fino a casa. I “Vespa World Days” rappresentano la celebrazione del mito di Vespa, l’unico scooter capace di oltrepassare la sua funzione di veicolo facile ed elegante, ideale nel commuting quotidiano, per divenire un vero marchio globale che incarna valori universali di giovinezza, stile e libertà. In settantatré anni di vita la Vespa non è “soltanto” diventato lo scooter più amato e diffuso al mondo, sono oltre 18 milioni le Vespa circolanti, ma si è affermata come fenomeno di costume.  

10/06/2019
Lo spettacolo delle Frecce Tricolori a San Benedetto (VIDEO)

Lo spettacolo delle Frecce Tricolori a San Benedetto (VIDEO)

Grande spettacolo nel pomeriggio di domenica 9 giugno sul lungomare di San Benedetto del Tronto. In occasione dell'Air Show 2019, si sono esibite le Frecce Tricolori che hanno - come consueto - fatto esclamare di meraviglia le tante persone affluite in spiaggia per ammirare dal vivo quanto stava avvenendo sui cieli marchigiani.  Ecco un estratto video della loro esibizione: 

09/06/2019
Festa di fine corso di Lingua araba a Montelupone (FOTO)

Festa di fine corso di Lingua araba a Montelupone (FOTO)

 Lo scorso giovedì 6 maggio si è tenuta, nella sede del Centro culturale Galantara, la Festa di conclusione del Corso di Lingua araba, che si è svolto dall’ottobre 2018 al giugno 2019. Naturalmente, la gastronomia maghrebina ha allietato i convenuti, compreso il sindaco Rolando Pecora. Non è mancato il tradizionale disegno Henné. Tale corso è dedicato ai figli degli immigrati dal Maghreb che, nati per lo più in Italia, frequentano le nostre scuole e crescono immersi nella nostra cultura. Qual è, allora, il significato di tale corso? I loro genitori hanno frequentato i corsi di Lingua italiana, hanno acquisito i relativi titoli, sono ben inseriti nel contesto socio-economico del Borgo. I loro bambini vivono l’influenza della antropo-cultura italiana, a scuola e nel contesto sociale, e di quella  maghrebina in famiglia. L’obiettivo del corso di lingua araba è quello promuovere l’interazione positiva tra le due influenze culturali, in modo che i bambini non si sentano in futuro dei déraciné (sradicati), come purtroppo avviene nelle periferie delle città europee, ma si sentano partecipi, arricchiti e realizzati grazie alla consapevolezza sia delle proprie origini, che della interiorizzazione dei valori del Paese in cui crescono. Le loro mamme “maestre”, Ibtissam (Maria), Fatiha e Hanan (Anna), supportate dal Servizi sociali e dall’Associazione culturale Galantara, di anno in anno insegnano dunque ai bambini di origine maghrebina la Lingua araba, che altrimenti resterebbe per essi quasi sconosciuta e non strutturata, in modo che la cultura delle proprie origini non vada dispersa e non venga danneggiato lo sviluppo della loro identità.

07/06/2019
Treia, Pierina Cardini compie 90 anni: rinuncia ai regali per un contributo a "Oltre i Limiti Onlus"

Treia, Pierina Cardini compie 90 anni: rinuncia ai regali per un contributo a "Oltre i Limiti Onlus"

Per il suo novantesimo compleanno, la signora Pierina Cardini - nata a Treia ma residente a Villa Potenza - si è resa protagonista di un gesto di sensibilità umana non così scontata. Per il suo novantesimo anniversario, Pierina ha organizzato una festa con i suoi affetti più cari e soprattutto con l'unico fratello rimasto in vita Sesto, di 96 anni.  Contestualmente ha rinunciato ad inutili regali chiedendo ai suoi familiari un contributo da donare all'Associazione Oltre i Limiti Onlus. L'Associazione, nata nel 2017 dalla volontà di un gruppo di genitori con a carico familiari con disabilità grave vuole porre l'accento sul futuro di questi ragazzi.  Lo scopo è quello di contribuire alla realizzazione di una casa famiglia per disabili parallela al centro diurno gestito dalla Cooperativa sociale Di Bolina in Santa Maria in Selva a Treia.  "Crediamo fortemente che anche un piccolo gesto ma fatto con il cuore, sia quel mattone in più che va a costruire le solide fondamenta sulle quali andrà ad innalzarsi il nostro progetto. Ci teniamo a raccontare alla nostra comunità come i nostri nonni attraverso i loro "valori" possano prendersi cura dei soggetti più vulnerabili. Ringraziarli è quanto vogliamo fare insieme a tutti gli altri che vorranno continuare a sostenere il nostro progetto" il ringraziamento dell'Associazione alla signora Pierina. 

04/06/2019
Nuovo ottuagenario a Montecosaro: Alfio Perugini compie 80 anni (FOTO)

Nuovo ottuagenario a Montecosaro: Alfio Perugini compie 80 anni (FOTO)

Nel comune di Montecosaro, da oggi, risiede un nuovo ottuagenario: si tratta di Alfio Perugini. Molti di voi lo avranno conosciuto per il suo impegno nel sociale, soprattutto come allenatore e “attivista” nei campi di calcio. La passione per il calcio è sempre presente ma l’idea di allenare nasce probabilmente durante gli anni di servizio a Torino, come sergente dell’Aeronautica Militare, che gli permettono di frequentare lo stadio e gli allenamenti della Juventus di Charles e Sivori. La sua figura è legata nel passato prossimo alla fondazione della Real Montecò ma soprattutto alla vecchia società Pro Montecò, ai derby con la Us Montecosaro, al recupero di un campionato di 2° cat. in particolare, che regalò alla società giallo rossa grandi soddisfazioni sul campo, come il caparbio pareggio in trasferta a Sirolo, per buona parte merito del portiere Cipriani. Soddisfazione sfiorata anche nella forza armata quando la compagine del 14° Gr.R.AM., da lui allenata, perde solo la finale del campionato di 2° Regione Aerea. A festeggiare o semplicemente a fare gli auguri allo stimato Maresciallo in pensione, i familiari e gli habituè del calcio che a vario titolo lo incrociano in piazza Trieste.

03/06/2019
Urbisaglia, La Locanda Le Logge protagonista del programma "Top" su Rai Uno (FOTO)

Urbisaglia, La Locanda Le Logge protagonista del programma "Top" su Rai Uno (FOTO)

Ieri sera, primo giugno è andata in onda su Rai Uno la trasmissione "Top - Tutto quanto fa tendenza", in cui è stato intervistato Andrea Tombolini, chef e titolare, con la sua famiglia, della Locanda Le Logge a Urbisaglia.Andrea ha raccontato come ha rivisitato una ricetta della tradizione marchigiana: "Lo riso curgo co' lo sugo finto".Per girare le immagini trasmesse su Rai Uno, a Urbisaglia è stata presente insieme alla troupe la campionessa mondiale e olimpica Margherita Granbassi, conduttrice del programma. Oltre che nel ristorante di Andrea Tombolini, altre immagini sono state girate nel centro storico di Urbisaglia e all'Abbadia di Fiastra.

02/06/2019
Il Verdicchio inonda la Svezia: record di vendite per il vino marchigiano

Il Verdicchio inonda la Svezia: record di vendite per il vino marchigiano

  Da quanto rivela uno studio promosso da Assoenologi in collaborazione con Enò (azienda di specialisti nella ricerca, produzione e comunicazione di biotecnologie agroalimentari), la Svezia sarebbe il nuovo Eldorado del vino "made in Marche". Il motivo di tale successo nelle vendite, sarebbe dovuto proprio a quei cambiamenti climatici, contro cui la giovane svedese Greta Thunberg tenta di battersi, sensibilizzando l'opinione pubblica mondiale. Lo studio, infatti, evidenzia come il riscaldamento dell'area scandinava porta i popoli nordici a preferire vini bianchi, più leggeri, a scapito dei rossi, e proprio il Verdicchio sarebbe in pole position. L'Italia - da quanto riporta Il Sole 24 Ore - ha il ruolo di paese leader nella vendita di vino in Svezia con circa 56 milioni di litri, coprendo una quota del 28% del mercato complessivo, seguito dalla Francia con il 14% e dalla Spagna e nonostante il nostro export è storicamente votato al vino rosso, recentemente si sta registrando una flessione dei consumi a vantaggio di bianchi, rosati e spumanti. E se l'Italia, sta sperimentando per la prima volta una leggera flessione nelle vendite, le Marche hanno un asso nella manica: il Verdicchio, oggi tra i vini più venduti sul mercato svedese. Il Verdicchio - dicono i dati - sembra essere l'unico a registrare incrementi a due cifre, crescendo di oltre il 20% a volume.      

01/06/2019
Arriva a Macerata Capitan Acciaio, il supereroe della raccolta differenziata

Arriva a Macerata Capitan Acciaio, il supereroe della raccolta differenziata

Gettare nel contenitore giusto gli imballaggi in acciaio come barattoli, scatole, scatolette, fusti, secchielli, bombolette, tappi e chiusure è un piccolo gesto che permette a questi rifiuti di essere correttamente raccolti e avviati al riciclo per rinascere a nuova vita. Per aiutare i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo degli imballaggi in acciaio, da martedì 4 a giovedì 6 giugno arriva a Macerata, in Piazza Vittorio Veneto, il supereroe Capitan Acciaio. L’iniziativa, che vede Capitan Acciaio impegnato in un viaggio attraverso la penisola, è organizzata da RICREA, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio, uno dei sei consorzi di filiera che compongono il sistema CONAI, in collaborazione con COSMARI, la società che gestisce la raccolta differenziata nel Comune di Macerata. “I contenitori in acciaio sono oggetti di uso quotidiano che se raccolti e avviati a riciclo possono tornare a nuova vita infinite volte – spiega Domenico Rinaldini, Presidente del Consorzio RICREA –. Nell’ultimo anno, in Italia, è stato avviato a riciclo il 78,6% degli imballaggi in acciaio immessi sul mercato: un dato da record, il più alto di sempre per il nostro Paese. L’acciaio è un materiale straordinario e facile da differenziare, e gli imballaggi, che una volta riciclati non perdono alcuna qualità, saranno sempre disponibili per le generazioni future”. In Piazza Vittorio Veneto, nel corso delle tre giornate, sarà proposto il laboratorio ludicoricreativo “RICREA il tuo giocattolo”, in cui bambini e ragazzi potranno realizzare un proprio robottino attraverso il riuso creativo degli imballaggi in acciaio. Gli adulti, invece, avranno modo di mettere alla prova la loro cultura sulle buone pratiche di raccolta differenziata con divertenti quiz. L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune di Macerata, Assessorato all’Ambiente e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.    

31/05/2019
Civitanova, statistiche da record alla Castellara: ennesimo furgone bloccato

Civitanova, statistiche da record alla Castellara: ennesimo furgone bloccato

La distrazione ha colpito ancora e in mattinata si è registrato l'ennesimo episodio di un furgone rimasto bloccato all'interno del sottopasso ferroviario che immette su Corso Umberto I. L'ultimo mezzo a rimanere incastrato è solamente di qualche settimana fa, con una roulotte di una famiglia olandese bloccata in uscita ma le statistiche ormai da record, vedono la quasi totalità degli episodi verificarsi in ingresso. Dalla foto (Civitanova Speaker's Corner) vediamo che il furgone di oggi era quasi riuscito a passare e gli è mancato veramente poco per farcela ma quei centimetri di troppo gli sono stati fatali.

25/05/2019
Un americano a Montelupone per apprendere la buona gastronomia

Un americano a Montelupone per apprendere la buona gastronomia

Montelupone. David “Matt” Crutchfield, giovane 25enne di Atlanta (Georgia, USA) , è uno Chef de Cuisine che lavora nella Wrecking Barn Farm alle porte di Atlanta. Il suo boss ha deciso di allargare il proprio business aprendo un top ristorante nel cuore di Atlanta (quattro milioni di abitanti) e di affidarne il ruolo di primo chef proprio a Matt, consigliandogli però un innovativo aggiornamento. Matt, innamoratosi della cucina dopo un esordio come “lavapiatti per caso”, ha optato per una full immersion nella gastronomia italiana. La sua esperienza italiana è iniziata a Isola della Scala, nei pressi di Verona, nella Fattoria didattica Pila Vecia di Ferron, re mondiale dei risotti. Dal veronese, poi, a Montelupone, dove “lavorerà” alcuni giorni nella cucina dello chef Antonino Bedini della Taverna dell’Artista. La terza tappa è prevista nella zona del Valpolicella, dove regna il prestigioso  vino Amarone. Matt non è in vacanza, ma lavora sperimenta e apprende nelle cucine che lo ospitano: risotti a Pila Vecia, cucina tradizionale e genuina a Montelupone, vini in Valpolicella. Lo abbiamo incontrato, interprete il “quasi scozzese di elezione” Leonardo Bedini. Il ragazzo georgiano ci ha raccontato che è affascinato dall’Italia, dalla simpatia della gente, dagli scenari architettonici e paesaggistici e, naturalmente, è affascinato dalla cucina italiana e, ancor più, dai suoi ingredienti, dalle materie prime. L’entusiasmo di Matt fa da contrasto alla sconsolata riflessione dello chef Antonino Bedini, che lo ospita nella propria cucina:”Questo ragazzo - ci confida - è qui in Italia a spese sue, lavora, gira un po’ per sperimentare nei dintorni e per crescere. Io, invece, cerco da mesi un aiuto-cuoco e non si trova. Tutto in regola, € 1.200 netti/mese per iniziare, ma niente da fare. Capita che  fissano un appuntamento, ma poi non si presentano al colloquio. E questo è un problema comune a molti colleghi”. Nel lasciare lo chef Antonino al suo sfogo, auguriamo al 25enne Matt, ragazzo americano, tutto il successo personale che sta costruendo e che merita.    

25/05/2019
Montefano unico rappresentante marchigiano al Palio del Casale

Montefano unico rappresentante marchigiano al Palio del Casale

Montefano in trasferta a Camposano. Una rappresentanza della Pro Loco cittadina ha preso parte al Palio del Casale di Camposano, in provincia di Napoli. La manifestazione, celebre gara mondiale di corsa sugli asini, ha visto la partecipazione di 17 regioni italiane, oltre a 3 delegazioni straniere. Per le Marche, l'unica delegazione partecipante è stata proprio quella di Montefano. Il paese è stato coinvolto in virtù della ormai tradizionale corsa dei Papi sugli asini, che ogni anno chiude il palio delle contrade. Il fantino montefanese, Maurizio Volponi, è stato purtroppo eliminato al primo girone, portando comunque a casa la soddisfazione di aver preso parte ad una così prestigiosa competizione. I montefanesi hanno inoltre sfilato indossando gli abiti d'epoca che caratterizzano l'annuale manifestazione “Montefano '900”. “Siamo stati accolti in maniera impagabile – raccontano i rappresentanti della Pro Loco montefanese – Ringraziamo il Comune di Camposano e l'associazione Iside per il calore e la gentilezza con cui ci hanno consentito di rappresentare le Marche all'interno di questa prestigiosa gara”.

22/05/2019
Matelica, fratello e sorella incoronati Mister Baby e Miss Baby 2019

Matelica, fratello e sorella incoronati Mister Baby e Miss Baby 2019

Due fratellini di Matelica, Emanuel Maria e Elizabeth Vecchioli, salgono sul podio più alto del concorso mister e miss baby, un concorso a cui possono partecipare bambini e adolescenti dai 4 ai 14 anni. Emanuel Maria e Elizabeth hanno sbaragliato la numerosa concorrenza e sono stati eletti rispettivamente Mister Baby 2019 e Miss Baby 2019. I due bambini avevano già avuto esperienze di passerelle con marchi della nostra regione. Emanuel Maria ed Elizabeth si sono molto divertiti e sono tornati a casa molto soddisfatti, e poi si sono gettati nelle braccia di mamma Samuela Marinsaldi (titolare di un salone di bellezza) e del papà Emanuel Vecchioli (noto tricologo di Loreto) che li hanno abbracciati. E’ successo qualche giorno fa a Montecatini Terme, nell’evento condotto da Miranda Giuffré, la sosia di Liz Taylor, che è stato seguito da molti media. Dopo l’incoronazione di Carlotta Maggiorana come Miss Italia, Matelica lancia le nuove promesse.

22/05/2019
Fra i colori della primavera nella Provincia di Macerata (FOTO)

Fra i colori della primavera nella Provincia di Macerata (FOTO)

La Guida Escursionistica AIGAE Simone Gatto ha scattato delle splendide foto nell'arco dell'intera giornata di lunedì 20 maggio, nella Provincia di Macerata, fra i colori dei Sibillini: un'orda di cinghiali e un campo magico alle porte di Porto Recanati a pochi chilometri dal mare.

20/05/2019
Macerata, battaglia tra piccioni: assalto al nido di un pulcino (VIDEO)

Macerata, battaglia tra piccioni: assalto al nido di un pulcino (VIDEO)

Battaglia fra piccioni mette a rischio un piccolo all'interno di un nido. Tra i balconi di Corso della Repubblica, a Macerata, è andata in scena una lotta piuttosto intensa fra tre esemplari di piccioni. La contesa ha messo a forte rischio un nuovo nato.  Indifeso, il pulcino di piccione ha cercato di difendersi come ha potuto tentando di evitare lo schiacciamento ad opera degli esemplari adulti.  Ecco il video dell'episodio:   

17/05/2019

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433