Montecosaro

Tentano tre rapine nel giro di due giorni: rintracciati i due presunti autori

Tentano tre rapine nel giro di due giorni: rintracciati i due presunti autori

Sono stati definitivamente rintracciati e fermati questo pomeriggio a Porto Recanati i due presunti autori della tentata rapina aggravata perpetrata ieri mattina presso la tabaccheria di Montecosaro, responsabili anche di ulteriore tentativo di rapina effettuato alle 12:20 circa di oggi presso il supermercato Tigre di Potenza Picena e, poco più tardi, di rapina aggravata consumata presso una tabaccheria di Montelupone, dove hanno sottratto un bottino di oltre 400 euro.  Sono tuttora in corso le indagini dei carabinieri utili alla puntuale ricostruzione degli eventi per l'esatta qualificazione giuridica dei fatti. I dettagli delle attività investigative saranno resi noti nella giornata di domani. 

19/09/2021 18:32
Spunta una pecora in superstrada: le auto la schivano per un pelo. Disagi alla viabilità

Spunta una pecora in superstrada: le auto la schivano per un pelo. Disagi alla viabilità

Disagi e rallentamenti stamattina in entrambe le direzioni sulla Ss 77 Val di Chienti nel Maceratese, in prossimità dello svincolo di Montecosaro, per la presenza di una pecora riuscita ad accedere alla sede stradale e che si spostava da una parte all'altra della carreggiata. Ora l'animale è stato 'catturato', come riferisce Ansa, e messo in sicurezza dagli agenti della polizia stradale di Macerata e dal servizio di assistenza veterinaria. La circolazione è tornata regolare. Fortunatamente, nel frattempo, non si sono verificati incidenti.  La presenza della pecora sulla superstrada era stata segnalata da alcuni automobilisti di passaggio che l'avevano 'schivata'. Pattuglie della Stradale sono intervenute per avvertire i conducenti dei mezzi della necessità di rallentare la marcia, a mo' di staffetta 'safety car'. Nel frattempo è stato allertato il servizio di assistenza veterinaria: l'animale è stato prelevato e portato al sicuro. La viabilità è, quindi, ripresa regolarmente. Gli agenti stanno verificando la provenienza della pecora che potrebbe essersi allontanata da un gregge al pascolo nella zona.  

19/09/2021 13:46
Il colosso Amazon aprirà a Montecosaro: sbloccato l'iter

Il colosso Amazon aprirà a Montecosaro: sbloccato l'iter

Il colosso Amazon arriva a Montecosaro.  L’operazione, iniziata un anno fa,  si è conclusa nella giornata di ieri e decisiva è stata un’udienza che si è svolta in Tribunale che ha sbloccato il progetto. Il processo ruotava intorno al piano di ristrutturazione del debito della società proprietaria dell’area, nella lottizzazione M3 del Comune di Montecosaro.  La questione era curata dall’avvocato Alberto Feliziani. Il legale, attraverso una fitta rete di collaborazioni, ha sottoposto al Tribunale di Macerata un articolato piano di ristrutturazione che ha ottenuto il decreto omologazione e il conseguente sblocco dell’iter. Il piano prevedeva appunto la collocazione dell'area ad Amazon.  Il nuovo impianto per la consegna rapida dei pacchi del colosso dell’e-commerce sorgerà in un’area al confine tra Montecosaro e Civitanova Marche e avrà una dimensione di circa 10.500 metri quadrati con in dotazione 500 furgoni elettrici. Previste decine di assunzioni con un importante impatto dal punto di vista dell'occupazione.  (Foto Ansa)     

17/09/2021 09:22
Montecosaro, non viene assegnato il primo premio del concorso lirico "Anita Cerquetti"

Montecosaro, non viene assegnato il primo premio del concorso lirico "Anita Cerquetti"

Non è stato assegnato quest’anno il primo premio del Concorso Lirico Internazionale Anita Cerquetti di Montecosaro. Ieri, domenica 12 settembre 2021, si è tenuto il concerto finale dell’undicesima edizione della rassegna, andato in scena come di consuetudine al Teatro delle Logge Anita Cerquetti di Montecosaro. Il secondo premio è stato invece un ex aequo tra Cristiana Faricelli (Italia) e Anastasia Petrova (Russia), con la Petrova che si è anche aggiudicata il premio del pubblico. Anche il terzo posto è stato un ex aequo, tra Melissa D’Ottavi (Italia) e Venicia Sandria Rasmussen (Usa). Il premio Giovane promettente se l’è aggiudicato il giovane soprano Juana Shtrepi (Albania). Tra i premi in palio, un concerto all’interno dell’Autunno Musicale Trevigiano al Teatro Comunale di Treviso (assegnato a Cristiana Faricelli) e uno con la Stagione Lirica Civitanova all’Opera (ad Anastasia Petrova). La segnalazione dell’Orchestra Sinfonica Sanremo è andata sempre alla Petrova. Gli altri finalisti sono stati Haichen Xu (Cina), Cecilia Hyuan Son (Sud Corea), Kim Bong Jung (Sud Corea), Chiara Latini (Italia) e Francesco Lucii (Italia). La finale, magistralmente condotta anche quest’anno dall’attrice Valentina Principi, è stata aperta dal maestro Alfredo Sorichetti. “Siamo qui per un motivo molto speciale - ha detto Sorichetti - In una casa a due passi da questo teatro è nata infatti la grande Anita Cerquetti: nella sua voce emerge pathos, piglio e un fraseggio naturale che rende le sue agilità uniche. In una parola sola, Anita Cerquetti è stato un genio della lirica. Come sempre, l’intento del nostro concorso è quello di dare ai giovani una grande opportunità di debutto. Questo percorso è reso possibile grazie all’amministrazione di Montecosaro, che da undici anni crede in questo nostro progetto”. In platea era presente il sindaco di Montecosaro Reano Malaisi, assieme all’Assessore Filippo D’Alterio, che si è complimentato per la qualità espressa dai concorrenti. La giuria, che si conferma di altissimo spessore, era presieduta da Ines Salazar, cittadina onoraria di Montecosaro. Con lei e con il maestro Sorichetti c’erano Daniela Dimova, sovrintendente del Teatro dell’Opera di Varna (Bulgaria), Vito Clemente, direttore artistico del Traetta Opera Festival di Bitonto e Giancarlo De Lorenzo, direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo. Ad accompagnare i cantanti, i pianisti Cesarina Compagnoni e Andrea Bosso. Il Concorso Lirico Internazionale Anita Cerquetti è promosso dal Comune di Montecosaro con la collaborazione dell’Associazione Musicale Gilfredo Cattolica, dell’Accademia Anita Cerquetti, del Rotary Club di Civitanova Marche e del Lions Club Host e Cluana di Civitanova Marche.  

13/09/2021 13:09
Montecosaro, torna il concorso Anita Cerquetti: i giovani cantanti lirici si sfidano sul palco

Montecosaro, torna il concorso Anita Cerquetti: i giovani cantanti lirici si sfidano sul palco

Al via venerdì 10 settembre l’undicesima edizione del Concorso Anita Cerquetti di Montecosaro che vedrà anche quest’anno un nutrito numero di giovani cantanti che si sfideranno sul palco del Teatro delle Logge Anita Cerquetti per aggiudicarsi il prestigioso premio. Di pregio anche quest’anno la giuria presieduta dal celebre soprano Ines Salazar, cittadina benemerita di Montecosaro. “Il nostro concorso è diventato un punto di riferimento per tanti giovani cantanti lirici che si affacciano nel mondo del professionismo e che attraverso il nostro concorso hanno un'opportunità per debuttare e per iniziare una carriera artistica”, ha detto il maestro Alfredo Sorichetti, direttore artistico del concorso. “Nello stesso tempo teniamo alta l’attenzione e il ricordo della grande artista montecosarese Anita Cerquetti, una dei più grandi soprani verdiani del ‘900”. Il concorso si concluderà domenica 12 settembre quando alle ore 17:30, sempre al teatro di Montecosaro, si svolgerà la fase finale con un concerto alla quale potrà accedere il pubblico; anzi sarà proprio il pubblico ad assegnare, attraverso il proprio voto, uno dei premi in palio. Il concorso è promosso dal Comune di Montecosaro con la collaborazione dell’Associazione Musicale Gilfredo Cattolica, dell’Accademia Anita Cerquetti, del Rotary Club di Civitanova Marche e del Lions Club Host e Cluana di Civitanova Marche. L’ingresso al concerto di domenica 12 è libero, con prenotazione obbligatoria via mail all’indirizzo: amusicale1999@gmail.com

09/09/2021 10:06
Montecosaro, un macchinario prende fuoco in azienda: arrivano i vigili del fuoco

Montecosaro, un macchinario prende fuoco in azienda: arrivano i vigili del fuoco

Incendio all'interno di un'azienda produttrice di suole per calzature, l'Ipm, in via  Roma a Montecosaro Scalo. È quanto avvenuto attorno alle ore 11:45 della mattinata odierna.  Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco con due squadre, una da Macerata e una da Civitanova Marche, per spegnere le fiamme che si sono alzate da un macchinario che si trovava nel reparto verniciatura della ditta.  Gli operai dell'azienda avevano già provveduto ad un primo intervento prima dell'arrivo dei pompieri, evitando gravi danni all'edificio. La situazione è stata riportata alla normalità in meno di un'ora.     

02/09/2021 12:30
Montecosaro, la figura del gesuita Laureati al centro dell'incontro “Europa-Cina ieri e oggi”

Montecosaro, la figura del gesuita Laureati al centro dell'incontro “Europa-Cina ieri e oggi”

Nella cornice del settecentesco teatro delle Logge “Anita Cerquetti” di Montecosaro, sabato 28 agosto 2021, alle ore 18.30, si è tenuto un incontro pubblico sull’illustre gesuita montecosarese Giovanni Laureati (Montecosaro 1666 – Macao 1727), missionario in Cina tra i secoli XVII e XVIII. L’incontro è stato promosso dal Centro Studi Montecosaresi in collaborazione con il Comune di Montecosaro e con Montecorriere blog. Il professor Filippo Mignini professore emerito di Storia della Filosofia all’Università di Macerata, ha affrontato il tema “Europa-Cina ieri e oggi”. Il professor Alfredo Maulo ha invece parlato del grande filosofo e matematico tedesco G.W. Leibniz e di una lettera da lui inviata nel 1689 al giovane Laureati nel 1689, già in viaggio per le Indie Orientali, Il professor Fabrizio Quattrini, presidente del Centro Studi, ha invece introdotto la figura di P. Giovanni Laureati e della sua famiglia: provenienza, genealogia, nobiltà, residenze, personaggi illustri ecc. Alla conferenza erano presenti, oltre al sindaco Reano Malaisi che si è congratulato con il Centro Studi per l’alto livello dell’iniziativa, il consigliere Roberto Martinelli, il direttore di Montecorriere Giorgio Quattrini e quattro discendenti del gesuita P. Giovanni: due provenienti da Roma e due da Grottammare. Il servizio fotografico è stato realizzato dal fotografo professionista Marcello Tramandoni, tecnico luci, video e audio Paolo Scipioni, hostess Sara e Ludovica. A tutti loro un profondo e sentito ringraziamento. Agli intervenuti sono state consegnate, a cura del Centro Studi Montecosaresi, copia della lettera di Leibniz a Laureati 23nne e quella di Laureati 55nne a papa Clemente XI Albani. Lettera, questa, che può essere considerata il testamento missionario ed umano di Laureati. “Non ci aspettavamo un così notevole riscontro di presenze, oltretutto qualificate, nonostante il particolare periodo” – affermano i componenti del Centro Studi montecosaresi - . Ciò dimostra un notevole interesse verso la nostra storia e la nostra cultura. La nostra associazione sta diventando sempre più punto di riferimento della cultura tutta a Montecosaro al servizio dell’amministrazione, delle parrocchie, dei turisti e di tutti i cittadini. Crediamo che quella di sabato sia stata l’iniziativa di maggior prestigio e spessore culturale mai organizzata dal nostro Centro Studi e di questo siamo fieri essendo stati ripagati da numerosi apprezzamenti di stima. Come sempre lavoriamo al servizio della cultura con umiltà ma puntando alla qualità. Un sincero grazie a tutti e a quanti vorranno collaborare con noi per le future iniziative”.

31/08/2021 11:45
Montecosaro, successo per il campus estivo "Musica d'Estate": altri 4 spettacoli in cartellone

Montecosaro, successo per il campus estivo "Musica d'Estate": altri 4 spettacoli in cartellone

Grande successo per il primo Campus Estivo Musicale “Musica d’Estate” nato dalla sinergia fra le associazioni Ariadimusica di Roma, fondata da Gianni Maria Ferrini, e l'Enarmonica di Montecosaro, rappresentata da Lorenzo Perugini, giovane direttore d’orchestra per l'occasione in veste anche di efficiente e dinamico organizzatore. Il Campus (attivo dal 21 luglio e che chiuderà i battenti domenica 1 agosto) ha dato la possibilità a giovani musicisti (pianisti e violinisti) e a giovani cantanti lirici di studiare con docenti di grande spessore: il M° Franco Mezzena, violinista di fama internazionale; il mezzosoprano Renata Lamanda, docente di Fabbrica YAP del Teatro dell’Opera di Roma; il M° Gianni Maria Ferrini, pianista e didatta. Dodici giorni di musica e convivialità, fra lezioni e concerti di cui 4 con orchestra offerti al pubblico ed affidati alla bacchetta del M° Lorenzo Perugini. I partecipanti al Campus, oltre alle lezioni individuali si sono stanno esercitando nella pratica orchestrale e in concerto in veste solistica. Le lezioni di violino e musica da camera e di canto lirico sono accompagnate al pianoforte dal M° Leonardo Angelini. "I giovani musicisti sono i protagonisti assoluti, rendendo questa esperienza unica nel suo genere. - sottolinea il Maestro Lorenzo Perugini - Ringraziamo in particolare il Sindaco di Montecosaro, che con rara sensibilità ha appoggiato e promosso il progetto". Ecco gli spettacoli ancora in cartellone. Domani, giovedì 29 luglio alle ore 21, nella Chiesa di Sant’Agostino (nella città alta), si terrà un concerto per violino con le immortali musiche di Beethoven, Viotti e Mendelsshon interpretate da Giulia Scialò, Lucrezia Leardini, Niccolò Ampezzan, Elda Mazzocco, Zoe Bucci, Vittoria del Giudice e Viola Verlingieri. Venerdì 30 luglio alle ore 19, al teatro Delle logge concerto lirico e alle 21 nella Chiesa di Sant’Agostino un concerto per violino. Al teatro Delle logge i cantanti Ilenia Lucci, Beatrice Fallocco, Virginia di Rocco, Verena Cannone, Mariangela de Vita, Martina Mari, Steven Rossitto e Marco Scroccaro proporranno arie antiche e  arie d’opera. Piu tardi nella chiesa di Sant’Agostino Guya Ciongoli, Firmino Felliciani, Alina Salemi, Benedetta Nasini, Ilenia Capitanelli, Francesca Defant e Donatella Gibboni proporranno un concerto per violini con le musiche di Beethoven, Bach, Kreisler, Lalo, Paganini e Haydn. Sabato 31 luglio alle 21, nella Chiesa di Sant’Agostino, Guya Ciongoli, Raffaele Pergolizzi, Giorgia Saito e Sokhema di Croce si proporranno in un concerto per violino sulle musiche di Haydn, Mozart e Saint-Saëns. Domenica 1 agosto, alle 18:30, nella Chiesa di Sant’Agostino, si chiuderà il primo Campus Musicale “Musica d’estate” con un concerto lirico con le interpretazioni di arie antiche e di arie d’opera dalle voci di Ilenia lucci, Beatrice Fallocco, Virginia di Rocco, Verena Cannone Mariangela de Vita, Martina Mari, Steven Rossitto e Marco Scroccaro. E il concerto per violino di Annastella Gibboni che suonerà la musica del funambolo del violino: Niccolò Paganini.

28/07/2021 16:39
Montecosaro, cade da circa tre metri: uomo soccorso in eliambulanza (FOTO)

Montecosaro, cade da circa tre metri: uomo soccorso in eliambulanza (FOTO)

Cade da un'altezza di circa tre metri: uomo soccorso in eliambulanza. L'incidente è avvenuto attorno alle ore 9:45 della mattinata odierna, in via XVI marzo, a Montecosaro. Sul posto sono immediatamente accorsi i carabinieri e i sanitari del 118, con un'ambulanza della Croce Verde Morrovalle-Montecosaro e un'automedica.  A seguito della caduta che, stando ad una prima frammentaria ricostruzione sarebbe avvenuta da un carrello elevatore, l'uomo ha riportato traumi che hanno reso necessario l'intervento dell'eliambulanza: è stato trasferito in codice rosso all'ospedale Torrette di Ancona per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. 

29/06/2021 10:54
Morrovalle, perde il controllo della moto in superstrada: conducente soccorso in eliambulanza

Morrovalle, perde il controllo della moto in superstrada: conducente soccorso in eliambulanza

Cade con la moto (una Ducati) lungo la superstrada: conducente viene soccorso in eliambulanza. È quanto avvenuto attorno alle ore 19:15 del pomeriggio odierno, nel tratto compreso tra gli svincoli di Morrovalle e Montecosaro, in direzione mare.  Ancora in corso di accertamento la dinamica dell'incidente, nel quale nessun altro mezzo è stato coinvolto: ai rilievi procederanno gli agenti della Polizia Stradale.  Sul posto sono intervenuti prontamente i sanitari del 118 allertati dalla conducente di un'auto che transitava in superstrada al momento del sinistro. Constatati i traumi riportati dal motociclista, è stato richiesto il supporto dell'elisoccorso proveniente da Ancona. Si è, quindi, proceduto al trasferimento del centauro in codice rosso all'ospedale dorico di Torrette.   

28/06/2021 19:59
Montecosaro, weekend denso di appuntamenti con RIVE.R Festival: al Teatro delle Logge ci sarà Lisa Iotti

Montecosaro, weekend denso di appuntamenti con RIVE.R Festival: al Teatro delle Logge ci sarà Lisa Iotti

RIVE.R festival, il nuovo progetto di arte ambientale di Giorgio Felicetti, è pronto al via, e la barchetta festival, dalle rive dell’adriatico risale la corrente per raggiungere i fiumi Chienti e Potenza, e svela la prima parte del programma: sabato e domenica prossimi, con un ricco cartellone di eventi, animerà le sponde del fiume Chienti ed il centro storico di Montecosaro. Ambiente, storie dai fiumi, musica sacra e contemporanea, teatro, paesaggi sonori, laboratori per l’infanzia, trekking fotografico, giornalismo, arte, saranno i protagonisti della prima parte del festival, che poi, nel successivo week end del 3 e 4 luglio si sposterà a Pollenza sulle rive del fiume Potenza.                      Un programma che coinvolge le associazioni culturali e ambientaliste del territorio, le Pro Loco, i gruppi di giovani artisti residenti. La memoria dell’acqua, il paesaggio naturale che cambia insieme a quello umano, gli insediamenti industriali e il mondo del lavoro, il sistema di vita post Covid, sono tra i temi che verranno affrontati durante il festival. Si torna agli eventi dal vivo, e la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico dei Comuni RIVE.R, sono parte essenziale di tutto il cartellone in rete. Inizio sabato 26 giugno, e come promesso in fase di progettazione, con un laboratorio dedicato alla fascia di età che più ha sofferto le limitazioni da crisi pandemica: i bambini da 6 fino ai 10 anni, che alle ore 17 presso il Parco del Cassero, si cimenteranno nell’espressività artistica in natura, con LE PIANTE CANTANO! A cura di Laura Della Valle e Riccardo Casentini (per partecipare al laboratorio gratuito, bisogna prenotare al numero 347 3665927).                                                                                                                                Alle ore 18,30 presso il foyer del Teatro delle Logge, il collettivo artistico Maschere Luminose, in una performance digitale, interagirà con i visitatori del festival. Alle ore 19, uno degli appuntamenti più attesi: sul palco del teatro delle Logge salirà Lisa Iotti, la giornalista e reporter di Presa Diretta - il programma di Rai Tre condotto da Riccardo Iacona - che presenterà il suo libro “8 secondi. Viaggio nell’era della distrazione”, edito da Il Saggiatore. E’ giornalista d’inchiesta, Lisa Iotti, la cui puntata di Presa Diretta, «Iperconnessi» ha vinto il premio Goffredo Parise per il reportage. Otto secondi. È questo il tempo massimo di concentrazione di un essere umano nella nostra era, scrive la Iotti. Com’è stato possibile che la tecnologia ci abbia trasformato fino a questo punto? Cosa vuol dire dipendenza da smartphone? Quante vittime si registrano ogni anno a causa della distrazione? Lisa Iotti da giornalista d’inchiesta qual è, entra nell’universo dell’iperconnessione partendo dall’esperienza personale, e presenta un libro sconvolgente. Anticipato alle ore 20, l’ultimo appuntamento del sabato, in modo che gli appassionati di calcio possano seguire la partita dell’Italia agli Europei: presso la suggestiva Chiesa delle Anime, c’è FRIDA NERI in “ANIMA MUNDI” concerto in duo con il contrabbassista Filippo Macchiarelli. Frida Neri, cantautrice ed autrice di spettacoli di teatro canzone e filosofo, ha un amore viscerale per le sonorità jazz, eleganti, minimali ed acustiche e per le musiche del mondo, che la porta ad incontri e collaborazioni importanti, come con gli ex C.S.I. Magnelli, Maroccolo, Zamboni. Ha calcato le scene insieme ai Nomadi, Simone Cristicchi, Ginevra di Marco, Noemi, Lella Costa. Polistrumentista, insieme al bassista Filippo Macchiarelli, presenta a RIVE.R Anima Mundi, un progetto speciale per la Chiesa delle Anime.  Il giorno dopo, domenica 27 giugno, il fitto programma inizia sempre alle 17, partendo dall’abbazia di Santa Maria a Piè di Chienti, per la CAMMINATA CON ANIMAZIONE ARTISTICA LUNGO LE RIVE DEL CHIENTI, organizzata insieme a CAMMINA MONTECOSARO e a CICLISTI DI CAMPAGNA.                                                                                  Durante il breve tragitto, una serie di appuntamenti con l’arte in mezzo alla natura: Workshop di fotografia naturalistica, a cura del Circolo Fotografico IL FARO, di Civitanova; I CANTI DELLA PALUDE, happening a cura del collettivo artistico “Bestie impappate”; LA FAVOLA AMBIENTALE PER BAMBINI, a cura di Moira Ciccioli; PAESAGGIO SONORO CON FIUME, con il sassofonista e polistrumentista GIANNI PERINELLI; e la scrittrice LUCIA TANCREDI che propone una carrellata letteraria su “LE DONNE DEL FIUME”; al tramonto, si torna alla Chiesa dell’annunziata, dove il sassofono di Gianni Perinelli, sonorizzerà il SILENZIO DELLE PIETRE dell’abbazia romanica.          A chiudere il programma dopo la pausa cena, alle 21,30 appuntamento al Teatro delle Logge dove GIORGIO FELICETTI, in compagnia dell’attrice Valentina Bonafoni e della PICCOLA ORCHESTRA ARMONIKÒS metterà in scena “FIUMI FATICA E FISARMONICHE”, dalla sua opera FISSÒARMONIKÒS. Lo spettacolo, definito dallo stesso autore “teatral-circense-musicale, con note leggere e lacrime amare”, è stato riscritto per il progetto RIVE.R, in base alle storie ed alle testimonianze raccolte lungo il paesaggio fluviale e nel territorio marchigiano. Anche questo evento, come tutto il cartellone, è ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, nel rispetto delle vigenti normative anticovid. Info e prenotazioni: 347 3665927, aggiornamenti sul sito www.rivefestival e sulla pagina Facebook: rivefestival.                                                                     

22/06/2021 20:12
Montecosaro, tiro a volo: il "Memorial Sergio Natalini" viene vinto da Emanuele Buccolieri

Montecosaro, tiro a volo: il "Memorial Sergio Natalini" viene vinto da Emanuele Buccolieri

Si è svolta, presso il tiro a volo Castellano di Montecosaro, la sesta edizione del “Memorial Sergio Natalini” l’indimenticabile presidente provinciale FIDC Macerata, prematuramente scomparso e ricordato da tutti per le sue qualità umane, sempre pronto ad aiutare tutti senza nulla chiedere in cambio, amante del suo territorio e soprattutto delle sue montagne per le quali si prodigava quotidianamente al fine di salvaguardarle. Centonovanta i tiratori che hanno partecipato all’evento di cui molti provenienti da fuori regione. Vincitore del trofeo è stato Emanuele Buccolieri (Fiamme Gialle), secondo classificato Luigi Mele (tav la Torretta) e terzo Stefano Pennoni (tav Umbria Verde). Vincitore del fucile messo in palio dalla famiglia Natalini è stato Emanuele Buccolieri dopo lo spareggio con la campionessa Jessica Rossi. Alla premiazione hanno presenziato il sindaco di Serrapetrona Silvia Pinzi, il presidente regionale FIDC Marche Paolo Antonioni e i presidenti provinciali FIDC di Macerata e di Ancona, Nazzareno Galassi e Ivo Amico. Un apprezzato buffet ha concluso questa riuscita manifestazione con l’appuntamento per il prossimo anno nel ricordo sincero del caro Sergio.  

22/06/2021 20:00
Montecosaro, incidente in superstrada: auto finisce contro il guardrail (FOTO)

Montecosaro, incidente in superstrada: auto finisce contro il guardrail (FOTO)

Un'auto dell'Asur finisce contro il guardrail in superstrada, e po si scontra con un'altra vettura: è quanto avvenuto attorno alle ore 12:30 della mattinata odierna tra lo svincolo della zona industriale di Civitanova Marche e lo svincolo di Montecosaro, in direzione monti.  Sul posto sono intervenuti i sanitari della Croce Verde di Morrovalle: fortunatamente non vi sono state gravi conseguenze fisiche per i conducenti, una donna è stata trasferita per accertamenti in ospedale.  Presenti sul luogo del sinistro anche i vigili del fuoco. Ancora da chiarire la dinamica esatta di quanto avvenuto, la cui ricostruzione spetterà agli agenti della Polizia stradale intervenuti sul posto, i quali hanno anche momentaneamente regolato il traffico su una sola corsia sino al completamento delle operazioni di messa in sicurezza del tratto interessato dall'incidente.   

14/06/2021 13:00
Ancora un episodio choc in superstrada: da Montecosaro a Civitanova contromano (VIDEO)

Ancora un episodio choc in superstrada: da Montecosaro a Civitanova contromano (VIDEO)

Ancora un'auto contromano lungo la superstrada. A ritrarre l'ennesimo incredibile episodio è un camionista attraverso un video che sta divenendo virale sui social, nel quale si evince tutta l'incredulità dell'uomo nel constatare quanto avvenuto attorno all'orario di pranzo nei pressi dello svincolo di Montecosaro, in drezione mare-monti.  Questa volta, fortunamente, non ci sono state conseguenze gravi né incidenti a differenza di circa un mese fa, quando un Suv Toyota aveva preso contromano la superstrada nel tratto tra Montecosaro e Morrovalle, direzione Foligno, generando uno scontro a catena (leggi l'articolo). Secondo una prima ricostruzione, a bordo dell'auto sarebbero stati presenti due uomini che hanno percorso tutto il tratto della superstrada compreso tra gli svincoli di Montecosaro e Civitanova Marche contromano, prima di essere stati fermati dagli uomini della Polizia di Stato.  In questi minuti è in corso un interrogatorio presso il commissariato di Civitanova Marche.   

11/06/2021 14:59
Montecosaro - Toccante festa di fine anno per alunni, insegnanti e genitori della classe 5°C

Montecosaro - Toccante festa di fine anno per alunni, insegnanti e genitori della classe 5°C

Lo scorso venerdì 4 giugno si è svolta una stupenda festa di fine anno, a tratti toccante, per gli alunni della classe Quinta C della Scuola Primaria di Montecosaro, facente capo all’Istituto Sant’Agostino di Civitanova Marche. Un turbillon di emozioni che ha coinvolto tutti bambini, insegnati e soprattutto i genitori che sono intervenuti a festeggiare la conclusione del ciclo scolastico delle elementari dei propri figli. Il taglio del nastro da parte dei bambini all’uscita ha dato il via alla festa, proseguita con l’intervento della dirigente scolastica Dott.ssa Roberta Capriotti che ha ringraziato tutti i presenti, ma alla quale sono tornati i complimenti e i ringraziamenti da parte dei genitori per aver eccellentemente coordinato i lavori scolastici specialmente negli ultimi due anni compromessi dalla pandemia. Alle maestre Barbara Traini e Michela Mazza è stato tributato il più grande ringraziamento per aver trasmesso ai loro alunni non solo le nozioni scolastiche ma soprattutto un bagaglio pieno di esperienze, relazioni e valori che solo due insegnanti tanto speciali potevano essere in grado di trasmettere.  Nel corso della festa si è percepito pienamente il grande trasporto emozionale che in questi anni le maestre sono riuscite a costruire con i loro alunni, grazie naturalmente anche al preziosissimo contributo di tutte le altre insegnanti, Eleonora, Erika, Maria Sabrina, Anna e Noemi.  Un rapporto unico che va ben oltre il canonico binomio studente-insegnante riuscendo ad abbattere ogni barriera istituzionale e a legare insegnanti e ragazzi in una sorta di seconda famiglia, facendoli sentire uniti e pronti per ogni sfida. "I ringraziamenti sono stati molti ma i più sentiti devono andare nuovamente ai ragazzi che hanno saputo abilmente affrontare ogni difficoltà che si è loro parata contro dando spesso anche a noi genitori lezioni di maturità e di buon senso. La scuola ha dimostrato ancora una volta che può e deve essere sede, non solo di studio, ma di crescita personale umana e spirituale" sottolinea Gianluca Marsili, consigliere del comune di Montecosaro.

08/06/2021 19:21
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.