Montecosaro

Al via il progetto Marche in Mostra: debutto a Montecosaro con Stefano Tacconi

Al via il progetto Marche in Mostra: debutto a Montecosaro con Stefano Tacconi

Prenderà il via il 31 ottobre Marche in Mostra, un progetto pensato, realizzato e prodotto da Peaktime Marketing & Comunicazione. 10 appuntamenti in altrettanti teatri dislocati in tutto il territorio regionale per vivere e rivivere le Marche attraverso i racconti dei diretti protagonisti, guidati dal noto presentatore Alvin Crescini. Ogni tappa sarà ricca di interviste, dimostrazioni, musica e danze. Ad ogni appuntamento parteciperà un ospite esclusivo legato alle Marche per lavoro, affetti ed esperienze e intratterrà il pubblico con un racconto dei luoghi attraverso i propri occhi. Un modo per promuovere questa fantastica regione, premiata in più occasioni fra le più belle del mondo. Marche in Mostra è uno spettacolo itinerante che percorre tutto ciò che rende unica questa regione: il mare, i monti, il cibo con i suoi tantissimi prodotti e piatti tipici, il vino, la tradizione. Non mancheranno momenti di riflessione, necessari dopo il tremendo terremoto che ha colpito il cuore di questi luoghi, ma si vuole guardare avanti, facendolo col sorriso e a testa alta, come solo il popolo marchigiano sa fare. Il primo graditissimo ospite della serata sarà il campione nazionale Stefano Tacconi, legato alle terre marchigiane per le sue esperienze calcistiche con la Sanbenedettese e l'Arquata. Il primo appuntamento è per Giovedì 31 ottobre a partire dalle ore 21.00 presso il Teatro Le Logge di Montecosaro in cui saranno protagonisti i Comuni di Civitanova Marche, Montelupone, Morrovalle e Montecosaro stesso. Inutile dire di non prendere impegni, perchè la serata sarà ricca di emozioni.  

29/10/2019
Moto 2, Gp Australia: ottimo quinto posto per Baldassarri, è il migliore degli italiani

Moto 2, Gp Australia: ottimo quinto posto per Baldassarri, è il migliore degli italiani

Chiude con un ottimo quinto posto Lorenzo Baldassari il Gran Premio di Australia, risultando il primo tra gli italiani. La gara si è disputata alle ore 3:20 della notte italiana. Dopo delle pessime qualifiche, condizionate anche dal forte vento, dove il pilota montecosarese era stato eliminato al Q1, il Balda si è reso protagonista di un'esaltante progressione che lo ha portato a chiudere in quinta posizione, recuperando addirittura 14 posizioni. Sul circuito di Phillip Island ha vinto Brad Binder, il sudafricano  ha preceduto sul traguardo di 1.968  Jorge Martin. Solo ottavo posto per il leader della classifica iridata Alex Marquez.  

27/10/2019
Roboante vittoria del Portorecanati: cinquina al Montecosaro

Roboante vittoria del Portorecanati: cinquina al Montecosaro

Il Portorecanati vittorioso al "Monaldi" con una sonante vittoria per 5-1 nei confronti del Montecosaro che rimane relegato in fondo alla classifica. La cronaca della partita. Dopo una prima fase di studio al 13’ arriva il vantaggio locale. Cionfrini pesca bene in area Pantone che con un preciso diagonale batte il portiere in uscita. Gli ospiti reagiscono con convinzione e al 18’ un colpo di testa di Sperandio mette i brividi alla difesa locale. Il Portorecanati sembra perdere di smalto e al 31’ subiscono il gol del pari. Intervento scoordinato in area di Monaco su Di Nicolò e il direttore di gara indica il dischetto. Si incarica della battuta Atragene che batte Piangerelli alla sua destra. La ripresa vede il Portorecanati dal torpore con cui aveva chiuso la prima frazione e ritrova il gol el Vantaggio al minuto numero 11’. Cross dalla destra di Leonardi, Ascani corregge di testa verso la porta colpendo il palo, Sperandio nel tentativo di liberare mette il pallone dentro la sua porta per il più classico degli autogol. Lo svantaggio taglia le gambe agli ospiti che al 21’ subiscno il terzo gol. Intervento maldestro in area di rigore di Marcantoni su Mancini e questa volta il rigore viene assegnato al Portorecanati. Va sul dischetto Pantone che non fallisce realizzando così la sua personale doppietta. Sei minuti più tardi c’è gloria anche per il neo entrato Filippetti, che mette in rete una respinta del portiere dopo una conclusione del solito Pantone. A finire la sagra del gol è Leonardi che 33’ approfitta di un errore difensivo e batte Albanesi dopo una prima respinta dello stesso. Con questa vittoria il Portorecanati sale a 13 punti e si posiziona momentaneamente in terza posizione in attesa degli incontri di domenica. PORTORECANATI: Piangerelli, Spaccesi, Maruzzella,  Malaccari (46’Mancini), Monaco, Camilletti (87’Orlandoni); Leonardi, Gasparini (78’Roselli), Ascani (78’ Prebibaj), Pantone, Mancini. A disp.ne Bonifazi, Roselli,Orlandoni, Deambrogio,Gasparini, Prebibaj. All.re Pavoni. MONTECOSARO: Albanesi, Baiocco S. (74’ Del Gobbo), Quintaba’, Marcantoni (70’ Marcelli), Mariani, Sperandio (80’ Sbaffone), Di Nicolò, Quadrini, Atragene /78’ Mecozzi), barolini, Baiocco L. (57’ Di Rosa). A disp.ne Pennacchietti, Acquaroli. All.re Poggi Arbitro: Gorreja di Ancona (Ass.ti Lorena Bejko di Jesi-Allievi di San Benedetto del tromnto). Reti: 13’ e 66’(rigore) Pantone, 31’ Atragene (rigore), 56’ Sperandio (autorete), 73’ Filippetti, 77’ Leonardi. Ammoniti: Malaccari, Camilletti, Gasparini, Orlandoni, Mancini, Mariani, Di Rosa. Recupero 4’ (2’+2’)  

26/10/2019
Moto 2, Gp Australia 2019: Baldassarri fuori al Q1 nelle qualifiche

Moto 2, Gp Australia 2019: Baldassarri fuori al Q1 nelle qualifiche

Qualifiche da dimenticare per Lorenzo Baldassari al Gran Premio d'Australia 2019, che si corre sullo storico circuito di Philip Island. Il vento ha fortemente condizionato la sessione, tanto che le qualifiche della Moto Gp sono state cancellate, slittando a domenica. Per il ventiduenne pilota di Montecosaro arriva l'eliminazione in Q1, dopo il podio sfiorato in Giappone. Soltanto diciottesimo posto, che costringe ad una clamorosa rimonta il "Balda".  Il migliore degli italiani è, ancora una volta, Luca Marini che chiude con il terzo tempo, davanti all'altro azzurro Fabio Di Giannantonio. Pole Position per lo spagnolo Jorge Navarro del team "Speed Up".  La gara di Moto 2 è in programma per le ore 3:20 della notte italiana su Sky Motori. La differita del Gp sarà trasmessa su TV 8 a partire dalle ore 12:20. 

26/10/2019
Montecosaro, festa del "Roma Club" con Maurizio Iorio: telefonata a sorpresa di Rosella Sensi

Montecosaro, festa del "Roma Club" con Maurizio Iorio: telefonata a sorpresa di Rosella Sensi

La conviviale del Roma Club “Franco Sensi” Montecosaro, alla presenza di Maurizio Iorio come grande ospite, è stata uno spettacolo. Una serata bella, allegra, interessante e coinvolgente per i circa 40 soci e non che hanno raggiunto il ristorante "I due cigni." Merito della location, dell’ottimo cibo ma ancor più dello stesso Iorio. Il centravanti della Roma che vinse lo scudetto 1983 si è prestato con vero piacere alle foto-ricordo e ha risposto alle tante curiosità dei tifosi. Iorio ha rispolverato l’ironia e le scaramanzie del grande allenatore Liedholm (“portava la squadra sempre a Busto Arsizio prima delle trasferte lunghe”) o il carisma del presidente di allora Dino Viola. Tra i gol, indimenticabili per l'attuale allenatore della Nazionale Italiana di beach soccer quelli nel derby e al Colonia in Coppa Uefa (“una partita che diede alla Roma la dimensione europea”). Iorio ha citato anche altre esperienze calcistiche, ad esempio nell’Inter, ma “nessuna tifoseria mi ha dato tanto quanto quella della Roma”. Ad infiocchettare la serata la sorpresa della telefonata con Rosella Sensi, ex presidentessa dal 2008 al 2011 e figlia dell'indimenticato Franco a cui si deve il trionfo dello scudetto 2001. La Sensi si è commossa nel salutare i tanti soci del club che omaggia il padre ed è nato nei territori tanto cari alla famiglia.  Prima della torta rigorosamente giallorossa, la serata si è chiusa con il dono di una targa e della sciarpa del club a Maurizio Iorio.

25/10/2019
Sabato 26 ottobre giornata nazionale del folklore a Roma: i gruppi marchigiani presenti

Sabato 26 ottobre giornata nazionale del folklore a Roma: i gruppi marchigiani presenti

Nella giornata di domani, sabato 26 ottobre, da tutta Italia si concentreranno a Roma le rappresentanze dei gruppi folk di varie regione. Si celebrerà la “Giornata nazionale del folklore e delle tradizioni popolari” istituita il 31 luglio scorso su istanza della Federazione italiana tradizioni popolari.  A Roma rappresenteranno le Marche il Gruppo Gams, il Gruppo Alfieri e musici storici di Servigliano, li Matti de Montecò, la Cucuma di Amandola, i Viaggiatori del tempo di Monte San Giusto e l’Associazione Staphilè di Mondolfo, tutti affiliati Fitp. Il raduno è fissato per le ore 14 in piazza Colonna con gruppi folklorici, bande musicali, cori e sbandieratori. Alle 15 partirà la “parata della Gioia” passando per piazza del Popolo, via del Corso, piazza Venezia e Campidoglio. Alle 17 ci sarà l’incontro con il presidente del consiglio Giuseppe Conte e con le altre autorità. La chiusura della manifestazione è prevista per le 18:30 con esibizioni estemporanee dei gruppi folkoristici. Una sorta di anteprima c’era stata nei giorni scorsi a Tolentino con la manifestazione “La sera del dì di festa”. Frattanto il presidente della Federazione italiana tradizioni popolari (Fitp) Benito Ripoli sta portando avanti alcune iniziative di grosso spessore. Innanzitutto, in considerazione del fatto che il Parlamento ha dato delega al Governo per l’adozione di un decreto legislativo per la creazione del “Codice dello spettacolo”, ha chiesto che vi sia sottolineato “il valore delle musiche, dei canti, delle danze della tradizione orale del nostro paese, messi in scena dai Gruppi folkloristici italiani”.  Altra iniziativa è quella di creare a Roma, o altra sede, un “Centro di documentazione e valorizzazione delle identità culturali regionali” con l’obiettivo di raccogliere i fondamentali elementi identitari sia di cultura materiale, sia di cultura immateriale, delle diverse regioni italiane. Ha infine uno spessore ancora più elevato il progetto di dare una maggiore rilevanza alla “Rassegna internazionale di documentari etnografici” intitolata al celebre documentarista Vittorio De Seta che la Fitp ha creato fin dal 2016.  Si tratta di ottenere il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri con possibilità di accedere ai contributi del Ministero per i beni e le attività culturali. E’ da sottolineare infatti che, prendendo spunto dai documentari di Vittorio De Seta, si può valorizzare l’importanza politico-culturale della “questione meridionale”, partendo dal verismo di Giovanni Verga nell’Ottocento per proseguire nel Novecento con il contributo di tanti intellettuali tra i quali Carlo Levi. E in proposito il presidente della Fitp, Benito Ripoli, ricorda e sottolinea come la “Questione Meridionale non è più una realtà socio-culturale soltanto del sud Italia perchè nel mondo esistono tanti sud, tanti meridioni, dove tanta gente vive nella povertà e nella condizione di “pagani”, mentre pochi altri, le élite sociali, vivono nell’abbondanza”.

25/10/2019
Moto2, Gran Premio del Giappone: amaro quarto posto per Lorenzo Baldassarri

Moto2, Gran Premio del Giappone: amaro quarto posto per Lorenzo Baldassarri

Quarto posto al Gran Premio di Giappone per Lorenzo Baldassarri. Fino a due giri dal termine, il pilota di Montecosaro, è rimasto in terza posizione, portando a termine una gara senza imperfezioni e molto decisa. Proprio al termine però Baldassarri viene soprassato, alla curva nove, da Martin che si aggiudica il terzo posto. Vincitore del Gran Premio del Giappone è Luca Marini. Una posizione amara per il centauro nostrano che si prepara ora al Gran Premio d'Australia della prossima settimana.

20/10/2019
Perde il controllo dell'auto e sbanda: carambola in superstrada

Perde il controllo dell'auto e sbanda: carambola in superstrada

L'incidente è avvenuto nella tarda serata di oggi, qualche minuto prima dell'una, sulla superstrada, in direzione monti, tra i caselli di Montecosaro e Morrovalle.  Per cause in corso di accertamento, la conducente della Renault Clio, una donna residente a Morrovalle, ha perso il controllo del veicolo andando a sbattere contro il guardrail. Violento l'impatto.  Immediato l'arrivo sul posto dei militi del 118 e della Polizia Stradale. La donna è stata soccorsa dai sanitari. La donna è poi risultata positiva al test dell'etilometro (LEGGI QUI L'ARTICOLO).

20/10/2019
Gran Premio del Giappone: terzo tempo per Lorenzo Baldassarri

Gran Premio del Giappone: terzo tempo per Lorenzo Baldassarri

Lorenzo Baldassarri ritrova di nuovo la prima fila nel Gran Premio del Giappone di Moto2. Terza posizione in griglia infatti conquistata nelle prove. Il centauro di Montecosaro ha ormai abbandonato il sogno di vincere il titolo mondiale ma è determinato a portare comunque a casa un’ottima prestazione. Appuntamento dunque a domani, alle ore 6:20 (ora italiana) con il Gran Premio di Giappone.

19/10/2019
L'ex attaccante di serie A Maurizio Iorio ospite alla cena sociale del Roma Club di Montecosaro

L'ex attaccante di serie A Maurizio Iorio ospite alla cena sociale del Roma Club di Montecosaro

Regalo di Natale anticipato da parte del Roma Club “Franco Sensi” di Montecosaro, ai suoi soci e a tutti i tifosi della Magica che vivono nel sud delle Marche. L’associazione ha infatti organizzato una cena speciale, perché martedì 22 ottobre sarà ospite Maurizio Iorio, attaccante che fu “spalla” di Pruzzo e compagno di fuoriclasse come Falcao o Conti nella grande Roma di mister Liedholm che vinse lo Scudetto nel 1983. Calciatore con quasi 400 partite da professionista, oltre 190 in serie A dal 1976 al 1993, più di 100 reti nella massima categoria militando anche nel Verona, Fiorentina, Foggia, Torino, Genoa e con meno spazi tra Inter, Brescia e Ascoli, Iorio è ora allenatore della nazionale italiana di beach soccer. La conviviale, festosa e rigorosamente giallorossa, si terrà al ristorante I due Cigni di Montecosaro Scalo e per l’occasione sarà aperta anche ai non soci. Una serata per stare insieme tra amici, parlare di calcio e ascoltare ricordi, curiosità e aneddoti da un protagonista del secondo trionfo tricolore. Una cena per rafforzare infine quel senso di identità che la nuova Roma targata Petrachi e Fonseca sta recuperando trovando l’apprezzamento dei tifosi.  

17/10/2019
Montecosaro, rapina in gioielleria: i ladri agiscono nella notte

Montecosaro, rapina in gioielleria: i ladri agiscono nella notte

Un altro episodio di rapina a Montecosaro, dopo che lo scorso sabato era stato fatto saltare con dell'eplosivo lo sportello bancomat di Poste Italiane (leggi la notizia). Questa notte, intorno alle quattro, nel mirino dei malviventi è finita la gioielleria "Idea Brillante", in Via Bologna. Dal negozio sono stati asportati diversi preziosi per un danno complessivo ancora da quantificare. I ladri hanno agito sfondando il vetro della porta d'ingresso dell'oreficeria con un tubo d'acciaio. Sul fatto indagano i carabinieri. Dalla consultazione delle immagini di videosorveglianza è emerso come ad agire siano state cinque persone.   

15/10/2019
Il Borgo dei Borghi 2019, Montecosaro tra le finaliste: come votarlo

Il Borgo dei Borghi 2019, Montecosaro tra le finaliste: come votarlo

Montecosaro è stato inserito tra le finaliste dell'edizione 2019 de "Il Borgo dei Borghi", la trasmissione televisiva in onda su Rai Tre che, nella serata di domenica 20 ottobre, decreterà il borgo più bello e rappresentativo d'Italia. Tra le candidate per la Regione Marche, assieme a Gradara (Pesaro-Urbino) e Moresco (Fermo), c'è anche il borgo della provincia maceratese, il cui centro storico conta 800 abitanti.  Per votarlo occorre visitare la sezione dedicata del sito della Rai al seguente link: clicca qui per votare  C'è tempo fino a giovedì 17 ottobre, dopodiché le votazioni verranno stoppate. Il borgo vincitore verrà eletto in diretta su Rai Tre domenica 20 ottobre a partire dalle ore 21:20 circa, all'interno della trasmissione "Il Borgo dei Borghi" condotta da Camila Raznovich.  .

14/10/2019
Montecosaro, assalto al bancomat di Poste italiane nella notte (FOTO)

Montecosaro, assalto al bancomat di Poste italiane nella notte (FOTO)

A essere preso di mira dai malviventi lo sportello bancomat di Poste Italiane, a Montecosaro, in via Roma.  I ladri hanno agito nella notte appena trascorsa, facendo saltare in aria lo sportello con dell'esplosivo e provocando diversi danni, senza essere però riusciti ad asportare nulla. Il boato ha risvegliato e allarmato i residenti.  Dopo il colpo fallito a Montecosaro, i malviventi si sono spostati a Grottammare e assaltato il bancomat di Poste Italiane nella filiale rivierasca.  Su quanto accaduto indagano i carabinieri: al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza. 

13/10/2019
Moto 2, Gp Thailandia: vince Marini, caduta per Baldassarri (VIDEO)

Moto 2, Gp Thailandia: vince Marini, caduta per Baldassarri (VIDEO)

Momento no per Lorenzo Baldassarri. Dopo il poco convincente diciannovesimo posto con il quale aveva chiuso le qualifiche ufficiali del Gran Premio di Thailandia, il pilota 22enne di Montecosaro non è riuscito a riscattarsi in gara. Una scivolata alla curva dodici quando mancavano 16 giri al termine ha precluso le velleità di rimonta: il "Balda" non è andato oltre la venticinquesima posizione dopo essere riuscito a risalere in sella, a un giro di distacco dal vincitore Luca Marini.  Il fratello di Valentino Rossi ha letteralmente dominato sulla pista asiatica davanti al sudafricano Brad Binder e allo spagnolo Iker Lecuona. Quarto posto per il leader del Mondiale Alex Marquez.  Clicca qui per rivedere la caduta. La replica integrale del Gp sarà su Tv 8 a partire dalle ore 12:20. 

06/10/2019
Blocco del traffico in 11 comuni del Maceratese: ecco i veicoli che non possono circolare

Blocco del traffico in 11 comuni del Maceratese: ecco i veicoli che non possono circolare

Dal primo novembre fino al 15 aprile 2020, dal lunedì al venerdì (dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:30), sarà vietata la circolazione ai veicoli diesel pre Euro, Euro 1,2 e 3; ai veicoli a benzina pre Euro, Euro 1; agli autobus urbani ed extraurbani diesel pre Euro e Euro 1, 2 e 3 e ai motocicli con cilindrata superiore a 50 centimetri cubici, 2 tempi pre Euro e infine ai ciclomotori pre Euro. Il provvedimento è stato adottato dalla Giunta regionale marchigiana che ha approvato le misure per la riduzione della concentrazione degli agenti inquinanti nell’aria. Saranno interessati, secondo la classificazione Istat, i comuni di Civitanova, Corridonia, Matelica, Montecosaro, Montelupone, Monte San Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena e Recanati. Le limitazioni interesseranno anche il riscaldamento degli edifici e le attività produttive. Queste ultime dovranno ridurre le emissioni di polveri totali e di ossidi di azoto in modo tale da attenersi a limiti inferiori del 10% rispetto a quelli autorizzati.

05/10/2019

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433