Sport

Lube, si alza il sipario sulla campagna abbonamenti 2018-19: martedì la presentazione ufficiale

Lube, si alza il sipario sulla campagna abbonamenti 2018-19: martedì la presentazione ufficiale

E’ il momento di partire con il primo appuntamento ufficiale verso la stagione 2018-2019. Martedì 26 giugno alle 12, all’Hotel Cosmopolitan di Civitanova Marche, sarà presentata nei dettagli la nuova campagna abbonamenti 2018-2019 per seguire la Cucine Lube Civitanova all'Eurosuole Forum nella prossima stagione sportiva. Saranno presenti l’opposto biancorosso Tsvetan Sokolov, l’allenatore Giampaolo Medei, oltre a una larga rappresentanza della dirigenza A.S. Volley Lube.Nell'occasione saranno svelate le tante novità in arrivo, con una innovativa formula di abbonamento per la nuova stagione per seguire l’avventura della Cucine Lube Civitanova nel campionato di SuperLega e nella 2019 CEV Volleyball Champions League. Saranno presentati, inoltre, importanti sviluppi nell’ambito dell’immagine del Club cuciniero. L'invito è diretto alla stampa, ai tifosi e a quanti vorranno partecipare.

22/06/2018
La squadra di calcio dell'Ordine degli Ingegneri di Macerata qualificata alla fase finale del campionato nazionale

La squadra di calcio dell'Ordine degli Ingegneri di Macerata qualificata alla fase finale del campionato nazionale

L’Ordine degli ingegneri di Macerata ha partecipato, dal 14 al 17 giugno, alla prima fase del XXVII Campionato nazionale di calcio degli Ordini degli Ingegneri d’Italia, svoltasi a Siracusa. La compagine maceratese, inserita nel girone E con le rappresentative di Salerno, Trapani e Latina, si è fatta ben valere sotto la guida di Alessandro Mecozzi ed Enzo Leonardi. Dopo lo 0-0 dell’esordio, nello stadio comunale “Giovanni Palatucci” di Noto, contro gli arcigni campani (dati per favoriti per la qualificazione alla seconda fase), i maceratesi hanno infilato due vittorie consecutive. Nella seconda gara, disputata ancora a Noto, la squadra ha avuto la meglio su Latina con il risultato di 2-0 (in gol Micucci, su rigore, e Del Bianco), mentre nella partita conclusiva, giocata domenica al “Vincenzo Barone” di Modica, ha battuto la rappresentativa di Trapani con un netto 6-0, grazie ai gol di Menchi e Del Bianco, nel primo tempo, Resparambia C., Tardella, Spinaci e Gobbi nel secondo. Grande soddisfazione degli atleti-ingegneri e del Consiglio dell’Ordine di Macerata per aver conquistato, a pieno titolo, il diritto di partecipare alla fase finale dei campionati che si svolgerà, sempre a Siracusa, dal 20 al 23 settembre 2018. Questa sarà un’ulteriore occasione di aggregazione extraprofessionale utile a perseguire l’obiettivo di rinsaldare il senso di appartenenza alla categoria degli ingegneri. L’unica nota stonata della trasferta è stato l’infortunio occorso a Marco Sgolacchia al termine della gara contro Latina. Nel frattempo Macerata si è candidata ad ospitare l’edizione 2020 di questa manifestazione, che coinvolge circa 1.500 ingegneri provenienti da tutt’Italia, con l’intento - oltre che di propagandare i valori dello sport come momento di sano confronto e aggregazione - di contribuire alla valorizzazione e al rilancio del nostro territorio dopo la lunga e difficile fase emergenziale post terremoto.    

22/06/2018
Nuovo tecnico per il Villa Musone, arriva Angelo Cetera

Nuovo tecnico per il Villa Musone, arriva Angelo Cetera

  Nuovo tecnico in casa Villa Musone. Dopo la salvezza ottenuta nell'ultimo frangente della scorsa stagione con mister Davide Finocchi che, dopo aver accettato di comune accordo con la società la guida della prima squadra solo per lo scorcio finale di campionato, rimane come responsabile tecnico del settore giovanile e la società gialloblu ha chiuso l'accordo con mister Angelo Cetera che andrà a guidare i villans per la stagione 2018-19. Tecnico giovane, classe '80, ma già con un bagaglio d'esperienza importante per il trainer civitanovese doc: infatti mister Cetera, da sempre abituato a lavorare con i giovani, è partito nel settore giovanile della Recanatese per poi diventare fidato compagno di avventure di mister Osvaldo Jaconi con cui ha condiviso diverse esperienze nel ruolo di vice allenatore tra Lega Pro ed Eccellenza. Dapprima a Civitanova Marche, poi a Bassano, Montegranaro, e Fermo dove ha guidato anche la Juniores Nazionale. Nella stagione 2016-17 la prima esperienza da primo allenatore, sponda Potenza Picena in Promozione, mentre nell'ultimo campionato ha guidato il Trodica, sempre in Promozione girone B, dove si è dimesso a Gennaio 2018. A lui il compito di guidare i villans nella prossima stagione e di valorizzare i giovani talenti del vivaio gialloblu. Una scelta ben precisa da parte del direttore sportivo Vincenzo Masi, che ha sposato pienamente la causa gialloblu ormai da quattro anni e con la sua esperienza acquisita prima da calciatore e poi da dirigente sa come muoversi seguendo la filosofia societaria, condivisa pienamente da parte della dirigenza del Villa Musone. C'è stata subito piena sintonia tra le parti e adesso la società è al lavoro per cercare di confermare l'ossatura della squadra, valutando anche nuovi profili da inserire e che si adattino alle caratteristiche richieste dal nuovo tecnico.

22/06/2018
Maria Chiara Ortolani è il primo arrivo in casa Infa Feba

Maria Chiara Ortolani è il primo arrivo in casa Infa Feba

L'Infa Feba Civitanova Marche comunica di aver raggiunto l'accordo per la stagione agonistica 2018-19 con l'atleta Maria Chiara Ortolani. Maria Chiara, classe '97 nativa di Loreto, nonostante la giovane età può essere considerata a tutti gli effetti una veterana con diverse esperienze importanti alle spalle. Guardia di 178 centimetri è cresciuta nelle fila delle momò, con cui ha vinto due titoli regionali under 13 e 14, poi nel 2012, a 15 anni, arriva ad Umbertide in serie A1 dove in tre anni si mette in mostra nel settore giovanile, tanto da essere inserita in pianta stabile in prima squadra e per lei arrivano anche le convocazioni nelle varie selezioni nazionali giovanili. Dopo due stagioni allo Stabia Basket in A2, nell'ultimo campionato ha militato nelle fila del San Giovanni Valdarno, sempre in A2, dove ha chiuso con medie interessanti. L'arrivo di Maria Chiara Ortolani conferma la politica portata avanti negli anni dall'Infa Feba Civitanova Marche di puntare su atlete locali per ribadire la forte vocazione regionale di questa società, portabandiera delle Marche in serie A2 nazionale. L'ultima arrivata andrà a riempire la casella, anche se non nel ruolo, lasciata vuota da Margherita Mataloni che seguirà coach Alberto Matassini nell'avventura di Battipaglia in A1. Da parte della società un grande in bocca al lupo ad entrambi che ringraziamo per aver condiviso in questi due anni con entusiasmo e dedizione il progetto Feba. Ancora una volta la dirigenza è orgogliosa di aver lanciato dei giovani con il basket nel cuore, con la volontà di proseguire a far crescere talenti anche per il futuro. 

22/06/2018
Chiesanuova, al via il 2° Memorial Don Guido Bibini riservato ai pulcini 2007

Chiesanuova, al via il 2° Memorial Don Guido Bibini riservato ai pulcini 2007

La società Chiesanuova A.S.D., in collaborazione con la U.S.D. Treiese, organizza il 2° Memorial Don Guido Bibini riservato ai pulcini 2007 (possono comunque partecipare anche i ragazzi nati nel 2008). Il torneo si svolgerà al campo “Sandro Ultimi” di Chiesanuova di Treia sabato 23 giugno 2018, vedrà la partecipazione di 6 squadre divise in 2 gironi all’italiana di 3 squadre ciascuno, dopo le gare di qualificazione ci saranno 3 incontri di finale tra le squadre dei due gironi che saranno arrivate in pari posizione. Le partite si svolgeranno 8 contro 7 su 3 tempi, nei primi 2 tempi di 15 minuti ciascuno è previsto che tutti i giocatori presenti (massimo 14) disputino un tempo a testa come da norme FIGC, nel terzo tempo di durata di 10 minuti ci sarà la possibilità di effettuare cambi volanti. In caso di parità negli incontri di finale si disputeranno 2 tempi supplementari di 5 minuti ciascuno, in caso di ulteriore parità si terrà conto della migliore classifica nel girone eliminatorio. Al termine del torneo verrà consegnata una coppa per ogni squadra partecipante e verranno premiati il miglior portiere e il miglior attaccante. È previsto inoltre un ricco buffet per tutti i partecipanti. Squadre partecipanti: Settempeda – Corridonia – Appignanese – Treiese – San Francesco Cingoli – Montefano.  

22/06/2018
Giorgia Bocola dell'Infa Feba convocata al raduno nazionale under 18

Giorgia Bocola dell'Infa Feba convocata al raduno nazionale under 18

  Anche Giorgia Bocola convocata in Nazionale. Dopo la soddisfazione per la convocazione al raduno nazionale under 17 di Alessandra Orsili, in vista del mondiale di categoria a Minsk a fine Luglio, per l'Infa Feba Civitanova Marche arriva un'altra bella notizia con la chiamata di Giorgia Bocola al raduno nazionale under 18 che si svolgerà a Udine dall’8 al 26 luglio e dal 30 luglio al 2 agosto 2018, e del Torneo Internazionale che si svolgerà sempre nella città friulana dal 27 al 29 luglio. Un programma molto ricco per la nostra Giorgia, che prevede dal 9 al 26 luglio allenamenti sia al mattino che al pomeriggio, poi dal 27 al 29 via al Torneo Internazionale con Russia, Serbia e Spagna. Giornata di riposo il 30 Luglio, mentre l'1 ed il 2 Agosto ancora doppie sedute di allenamento prima della chiusura del raduno. A guidare la nazionale ci sarà coach Francesco Iurlaro, coadiuvato da Luca Visconti ed Enrico Valentini, sotto la supervisione tecnica del dt Bogdan Tanjevic. Tra le atlete a disposizione figura anche Alessandra Orsili, impegnata come ricordato con l'under 17, a conferma della crescita delle due giovani atlete, prodotti del vivaio biancoblu, in questi ultimi anni e del lavoro certosino portato avanti dalla società, volto alla valorizzazione ed alla crescita dei talenti del proprio settore giovanile.

22/06/2018
Volley, Pasquale Bosco nuovo allenatore della Medea Macerata

Volley, Pasquale Bosco nuovo allenatore della Medea Macerata

Sarà Pasquale Bosco l’allenatore della Medea Macerata per la stagione 2018-2019. Il nuovo tecnico ha incontrato oggi nel tardo pomeriggio alcuni dei giocatori che faranno parte della rosa anche per la prossima stagione. Quarantotto anni, nato a Mendicino (Cosenza), Pasquale Bosco viene da 2 stagioni in A2 con la Sigma Aversa, oltre ad uno scorcio nel finale di stagione 2014-2015 a Corigliano sempre in A2. Per il resto molta esperienza in B1 e B2 dal 2013 al 2015 sulle panchine di Bisignano, Squinzano, Falconara, Porto Potenza Picena, Lauria e Lagonegro.   Per quanto riguarda la rosa dei giocatori la Pallavolo Macerata ha finora confermato in prima squadra lo schiacciatore e capitano Cristian Casoli, il libero Simone Gabbanelli, il palleggiatore Emanuele Miscio e il centrale Manuel Bussolari. Contestualmente la società sta lavorando per completare e definire la rosa e per delineare anche gli organigrammi e i gruppi di Serie C e delle giovanili.  

21/06/2018
Macerata, al torneo "Nando Cleti" tra gol e fair play è tempo di semifinali

Macerata, al torneo "Nando Cleti" tra gol e fair play è tempo di semifinali

Una scarica di gol ha contraddistinto i quarti di finale del torneo di calcio giovanile “Nando Cleti”. Da ieri la 33esima edizione della rinomata manifestazione a cura della Junior Macerata ha dunque le 4 semifinaliste che, domani sera, si contenderanno la possibilità di guadagnare l'ultimo pass. E sognare di vincere il prestigioso trofeo riservato alla categoria Esordienti.Eccole le sfide del penultimo atto allo Stadio della Vittoria di Macerata: alle 20 prima semifinale tra Filottranese e Veregrense, a seguire alle 21.30 Cologna-Vigor Senigallia.Nessuna maceratese, sia la Recanatese che il Villa Musone sono infatti uscite nelle due partite dei quarti di finale più tirate, entrambe di misura. Gli abruzzesi si sono imposti 3-2 sui leopardiani che sono stati bravi a recuperare il doppio svantaggio da 2-0 a 2-2 ma poi sono stati puniti nel finale da un tiro a sorpresa dalla distanza. La Filottranese ha fatto suo il quasi derby con un pirotecnico 4-3. All’interno dell’incontro c’è stato anche un bel momento di fair play immediatamente dopo la rete del 2-0 della Filottranese. Il gol infatti è avvenuto con un ragazzo del Villa Musone a terra, così la Filottranese ha fatto fermare i suoi regalando agli avversari la possibilità di rimettere a posto le cose segnando il facilissimo 2-1. Un gesto non comune, tanto più in un quarto di finale.Più dominate le altre due gare che prevedevano gli incroci anconetani-fermani. La Veregrense ha strapazzato 5-2 il validissimo Palombina, la Vigor Senigallia invece ha ribadito di possedere un attacco pauroso e rifilato un 6-1 impressionante alla Afc Fermo. I rossoblu, finalisti in tutte le ultime 4 edizioni del Cleti, vice campioni in carica (battuti solo da abruzzesi, l’anno scorso dal River65 e nel 2014 dal Poggio degli Ulivi) dovranno superare proprio la più forte delle non marchigiane.

21/06/2018
Volley Potentino, confermato il palleggiatore Anjun Lavanga

Volley Potentino, confermato il palleggiatore Anjun Lavanga

Il palleggiatore lucano classe ’99 Anjun Lavanga sta affrontando le prove scritte di maturità insieme agli altri atleti biancazzurri Francesco D’Amico e Paolo Di Silvestre, ma per il Volley Potentino “sono già tutti promossi”. Dopo le conferme del libero e dello schiacciatore, arriva quella dell’alzatore. Sarà lui anche nella prossima stagione agonistica della Serie A2 Credem Banca il vice Monopoli della GoldenPlast Potenza Picena. Reduce da un infortunio alla mano che lo ha estromesso dalla volata finale verso la salvezza nel Campionato cadetto e che ne ha limitato la partecipazione alla Final Eight della Del Monte® Junior League U19 a pochi scampoli di match, il regista di 198 cm ha tanta voglia di rivalsa e si gode la fiducia rinnovata del club marchigiano.L’avventura in biancazzurro del figlio d’arte (la madre coreana Moon Jung-Soon giocava nella Serie A italiana) è cominciata lo scorso anno ai provini organizzati all’Eurosuole Forum. Le prove maiuscole a rete e il suo entusiasmo contagioso hanno subito colpito lo staff tecnico che lo ha voluto trattenere nelle Marche. Chiuso al debutto nella categoria da un “mostro sacro” come Natale Monopoli, l’atleta ha fatto tesoro degli insegnamenti ricevuti dal compagno di reparto e scalpita per aumentare il minutaggio. Cresciuto nell’Asd Murate Volley il giovane talento è stato capace di vincere tutti i titoli della Basilicata per poi essere convocato al Torneo delle Regioni e a un collegiale della nazionale Juniores. Per lui anche due stagioni in Serie B con il sodalizio Virtus Potenza. “Sono contento di avere la fiducia del club nonostante l’intoppo dell’infortunio che mi ha tenuto lontano dal campo per due mesi. Non mi era mai capitato di fermarmi così a lungo. Ammetto di aver impiegato del tempo a superare i timori e a recuperare le sicurezze nel gioco perché il peso psicologico della riabilitazione si è fatto sentire - commenta Lavanga - Ora sono carico e, pur nel rispetto di un fuoriclasse come “Nat”, voglio giocarmi le chance per avere più spazio nel prossimo torneo di A2. Mi piace la squadra che sta prendendo forma. Conosco alcuni nuovi elementi e non vedo l’ora di allenarmi con loro anche se i compagni in partenza mi mancheranno. Quest’anno sono cresciuto sotto tutti i punti di vista. Mi sento più responsabile e, alla fine degli esami per il diploma, spero anche di potermi definire più 'maturo'".

21/06/2018
Il CSI San Severino Marche ancora campione

Il CSI San Severino Marche ancora campione

Ancora successi sportivi e vittorie per la società CSI San Severino Marche.Infatti per il secondo anno consecutivo, le ragazze settempedane hanno vinto il Campionato Open femminile di Calcio a 5.Grande soddisfazione per il Presidente Roberto Ronci e per lo staff tecnico composto da Enrico Manasse, Giampiero Rossi Mori e Michele Giorgi ma soprattutto per tutte le ragazze della rosaValeria Aran, Sabrina Ceresiani, Chiara Codoni, Elisabetta Crocenzi, Viorica Dumitru, Valentina Eleonori, Lucia Ferranti, Barbara Forconi, Cinzia Martinelli, Maria Panata, Lucia Santoni, Loredana Scarpacci, Cinzia Tarquini e Elisa Tobaldi.Nei giorni scorsi la squadra è stata premiata ufficialmente dai vertici del CSI.Intanto la preparazione e gli allenamenti continuano in previsione della prossima partenza per le Fasi Finali Nazionali, dove ci si gioca lo scudetto di categoria, in programma a Montecatini dall’11 al 15 luglio prossimi.

21/06/2018
Play-off serie B pallanuoto femminile: la NPN Tolentino conta sul gruppo

Play-off serie B pallanuoto femminile: la NPN Tolentino conta sul gruppo

Ormai ci siamo, il countdown è già iniziato e per la squadra femminile della pallanuoto Tolentino sale la febbre in vista dei play off di serie B. L’appuntamento è per il prossimo week-end alla piscina Comunale di Avezzano, dove le ragazze guidate da mister Bianchi proveranno a scrivere la storia.La strada verso la A2 sarà comunque piena di ostacoli, a cominciare dalle “compagne di viaggio” che contenderanno il salto di categoria alla compagine cremisi. Le marchigiane sono infatti inserite nel girone B (quello riservato alle formazioni del centro sud), dove ad aspettarle ci saranno. Acireale, Civitavecchia e Castelli Romani. Alla qualità delle avversarie, bisogna poi aggiungere la specifica formula del torneo che prevede un autentico tour de force con 3 partite in soli a due giorni, mettendo così a dura i nervi e la concentrazione delle atlete. Il segreto per tentare di centrare l’obiettivo e realizzare il sogno promozione è quello indicato dall’allenatore tolentinate: concentrazione, lucidità mentale e tranquillità.“Sono convinto- afferma Bianchi- che l’aspetto più importante sia quello mentale…Se riusciremo a mantenere la calma e a giocare con la testa potremo batterci alla pari con tutti”. A cominciare dalla partita d’esordio contro le siciliane “Probabilmente- continua il mister- sarà questo il match più importante perché dovremo cercare di partire con il piede giusto, affrontando una formazione molto atletica e composta da giocatrici giovani”.Rotto il ghiaccio, il programma prevede poi un doppio confronto contro due squadre fisiche e con individualità importanti che Tolentino cercherà di contrastare affidandosi alla forza del collettivo e all’esperienza: “La nostra risorsa più importante è il gruppo- continua ancora il tecnico cremisi- l’armonia di gioco che sappiamo esprimere, potendo anche contare su elementi di spessore che hanno già avuto a che fare con le vasche di A2”Per quanto riguarda la formazione Bianchi sottolinea che “verrà decisa di volta in volta in base alle caratteristiche dell’avversario” e che saranno a sua disposizione 15 atlete “che considero tutte titolari, in quanto ognuna ha delle caratteristiche diverse”Stupire è dunque possibile puntando sul gioco di squadra e affidandosi anche al sostegno del pubblico che da Tolentino si metterà in marcia verso l’Abruzzo per sostenere al meglio le giocatrici.  Questo il programma dei play off: Girone A                                                     -A.N Brescia                                               -Acquaria                                                   -Sori pool beach                                       -Lerici                                                          Girone B -Pallanuoto Tolentino -Coser nuoto Civitavecchia -Brizz nuoto acireale -Castelli romani sabato 23 giugno ore 17:45 - Brizz nuoto Acireale-pallanuoto Tolentinodomenica 24 giugno ore 9:15  -  Pallanuoto Tolentino-Coser nuoto Civitavecchiadomenica 24 giugno ore  15-45  -  Pallanuoto Tolentino-Castelli Romani Giudice arbitro: Zappatore Patrizia

21/06/2018
Francesco Moriconi è l'allenatore scelto dall'HR Maceratese

Francesco Moriconi è l'allenatore scelto dall'HR Maceratese

Finalmente dopo tanta attesa è arrivato il sì da parte di mister Moriconi in seguito al colloquio con il direttore sportivo Giammario Cappelletti, trovando un punto d'incontro per la panchina dell'HR Maceratese. Per il tecnico non è una piazza nuova, in quanto aveva già allenato l'Helvia Recina già nel biennio 2012-2014 lasciando ottimi ricordi e moltissime amicizie. Moriconi porterrebbe con sè il figlio Andrea (centrocampista) e il pararigori Alessandro Tomba, entrambi allenati a Loreto, fino a un mese fa squadra allentata da Moriconi.

21/06/2018
La Settempeda punta al ripescaggio: dirigenza al lavoro per costruire la nuova squadra

La Settempeda punta al ripescaggio: dirigenza al lavoro per costruire la nuova squadra

La Settempeda punta alla Prima Categoria! La società biancorossa ha presentato domanda di ripescaggio e si mette ufficialmente in lizza per poter essere una delle squadre scelte per poter fare il salto di categoria. I requisiti per essere ripescata la Settempeda sembra possederli, però bisognerà capire la posizione nella griglia delle papabili al ripescaggio e il numero delle stesse. Insomma, fiducia da parte dei dirigenti c’è, ma si vuole usare cautela preferendo aspettare il 26 giugno, ultimo giorno possibile per presentare la domanda, e solo allora si conosceranno nel dettaglio le graduatorie ufficiali decise dalla Federazione e le posizioni precise di tutte le pretendenti. La notizia, comunque, può essere positiva e confortante per tutto l’ambiente e dimostra come la dirigenza abbia l’intenzione di raggiungere l’obiettivo inseguito in stagione, poi sfuggito sul campo nella finale di Osimo. Delusione questa, ormai superata e lo testimonia il fatto che la Settempeda stia già pensando alla prossima stagione con immutata voglia di fare e con rinnovata ambizione. La dirigenza, dunque, è già al lavoro per costruire la nuova squadra. Sono iniziati i colloqui con i giocatori della rosa 2017/18 per stabilire conferme e partenze. Contemporaneamente sono stati avviati i primi contatti con quei giocatori che potrebbero arrivare a rinforzare o completare la rosa. Le idee ci sono e sono chiare e l’intento è quello di trovare elementi di valore in tutti i reparti proseguendo, se possibile, nel progetto iniziato due anni fa e consolidatosi nella stagione appena terminata. 

20/06/2018
Memorial Carlini-Orselli, domani il Chiesanuova affronta il Potenza Picena

Memorial Carlini-Orselli, domani il Chiesanuova affronta il Potenza Picena

Domani 21 giugno ore 21,00 il Chiesanuova FC ASD di mister Samuele Tassi affronterà ai quarti di finali del 22° Memorial Carlini-Orselli, il Potenza Picena organizzatrice del torneo. I biancorossi del Presidente Luciano Bonvecchi sono arrivati primi nel girone A, frutto di 3 vittorie, Nuova Folgore AN – Robur 1905 – Montefano. In questa prima fase la formazione del DS Silvano Sacchi si è ben comportata giocando un ottimo calcio, sicuramente partita tra le favorite del torneo, sta mantenendo le premesse, in quanto la formazione biancorossa fresca vincitrice del Campionato Regionale Juniores gir. B. In questa prima fase i biancorossi hanno siglato ben 13 reti e subendone 4 in tal modo ha chiuso a punteggio pieno. In questo torneo Samuele Tassi ha dato fiducia ai giocatori che hanno condotto vittoriosamente il campionato Regionale appena concluso, senza aggiungere alla rosa giocatori della prima squadra. Sicuramente domani sera allo Scarfiotti, di fronte ad una buona cornice di pubblico, Potenza Picena e Chiesanuova mostreranno qualità e gioco di un certo livello.  

20/06/2018
Pietro Canesin è il nuovo allenatore della Cluentina

Pietro Canesin è il nuovo allenatore della Cluentina

La Cluentina Calcio ufficializza l'arrivo di Pietro Canesin come nuovo allenatore della prima squadra. Per il mister un felice ritorno in biancorosso dopo gli anni trascorsi alla Cluentina come calciatore. La prima esperienza da tecnico arriva sulla panchina del Montefano, come vice allenatore. Quindi l'importante stagione, quella passata, alla guida della Monteluponese, dove ha dimostrato tutte le sue qualità nel gioco espresso dai gialloblu e nella guida del gruppo. Insieme al mister Canesin arrivano in biancorosso anche Alessandro Canesin, come vice allenatore, e Gianluca Tomassini. Quest'ultimo ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo, dopo la lunga carriera di calciatore: formatosi nella Robur, esplode nella Maceratese conquistando lo Scudetto Alievi Professionisti (con goal nella finale di Catania!), poi le esperienze tra Serie D e Promozione con Tolentino, Vis Macerata, Folgore Falerone, Loreto, prima di chiudere la carriera alla Monteluponese. Un enorme bagalgio di esperienza maturata sul campo che ora trasferisce nel nuovo ruolo da dirigente. Confermato il resto dello Staff tecnico, il massaggiatore Massimo Verdicchio e il preparatore dei portieri Gabriele Cicioni.

20/06/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433