Sport

$ => Array (20)
(
|    ['0'] Object
|    (
|    |    id = Integer(5) 10048
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484937142
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484937142
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    |    id = Integer(1) 1
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(52) "Recanatese, arriva il centrocampista Simone Loiodice"
|    |    slug = String(51) "recanatese-arriva-il-centrocampista-simone-loiodice"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484937120
|    |    desc = String(691) "<p>Nuovo arrivo a centrocampo in casa giallorossa. La Recanatese comunica di aver raggiunto l&rsquo;accordo con il centrocampista, classe 1989, Simone Loiodice.</p> <p>Il neo centrocampista giallorosso ha giocato la prima parte di questa stagione con il Rimini e vanta trascorsi con il San Marino nelle cui fila ha giocato nei professionisti dal 2009 al 2012, per poi farvi ritorno in serie D lo scorso anno. Sempre nella massima serie dilettantistica ha vestito le maglie di Mezzocorona, Deruta, Formigine e Ribelle.<br />Un giocatore di qualit&agrave; che far&agrave; sicuramente comodo a mister Soda nella zona nevralgica del campo.</p>"
|    |    image = String(47) "1484933542_f731cf1d50d46164357d40dca94579f1.jpg"
|    )
|    ['1'] Object
|    (
|    |    id = Integer(5) 10046
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484934922
|    |    |    author = String(2) "23"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484935033
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(79) "Un volto nuovo alla Maceratese: al via gli allenamenti per Cristiano Ingretolli"
|    |    slug = String(78) "un-volto-nuovo-alla-maceratese-al-via-gli-allenamenti-per-cristiano-ingretolli"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484935020
|    |    desc = String(617) "<p>Con la Maceratese si sta allenando un volto nuovo. Si tratta di Cristiano Ingretolli, classe &rsquo;94, attaccante, cresciuto nelle giovanili del Lecce prima e del Pescara poi.</p> <p>Ingretolli ha iniziato la stagione con la maglia del Fano dove ha collezionato quattro presenze. In precedenza ha militato nelle file di Ischia, Barletta, Catanzaro e Melfi. &nbsp;</p> <p>Alcuni addetti ai lavori danno per certo il trasferimento in prestito di Ingretolli dal Pescara alla Maceratese, ma dal sodalizio biancorosso non trapelano notizie di calcio mercato.</p>"
|    |    image = String(47) "1484931322_098c446e12b88ca6f4dcd983ddd23eb5.jpg"
|    )
|    ['2'] Object
|    (
|    |    id = Integer(5) 10038
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484929686
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484929689
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(64) "Montella: "Il Milan vicino alle popolazioni terremotate""
|    |    slug = String(53) "montella-il-milan-vicino-alle-popolazioni-terremotate"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484929620
|    |    desc = String(1106) "<p>Il Milan far&agrave; sentire la sua vicinanza alle popolazioni terremotate. Questo il pensiero con cui Vincenzo Montella ha voluto iniziare la sua conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Napoli. "Vorrei iniziare con un saluto, anche da parte della squadra, alle popolazioni dell'Abruzzo e del Centro Italia, siamo vicini a chi soffre per le molteplici calamit&agrave; di questi giorni. Con la squadra faremo sentire la nostra vicinanza e il nostro affetto", ha detto l'allenatore rossonero, colpito dal fatto che alcuni club di tifosi milanisti dell'Italia centrale si sono comunque organizzati per essere in tribuna domani a San Siro.</p> <p>"Siamo toccati per quello che sta succedendo in Italia, ci sono alcuni calciatori coinvolti direttamente, come Bonaventura che &egrave; delle Marche e Lapadula che ha giocato nelle zone colpite dal terremoto - ha spiegato Montella -. Siamo contenti che alcuni tifosi abbiano trovato il modo per venire a seguirci domani, anche per distrarsi da quello che sta succedendo".</p>"
|    |    image = String(47) "1484926081_20787fb3f8233cea0a326e62865b7ba2.jpg"
|    )
|    ['3'] Object
|    (
|    |    id = Integer(5) 10030
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484917295
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484917727
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 3
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(54) "Chiesanuova Calcio vincente contro l'Azzurra Colli"
|    |    slug = String(50) "chiesanuova-calcio-vincente-contro-l-azzurra-colli"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484917500
|    |    desc = String(30572) "<p><!-- [if gte mso 9]><xml> <o:OfficeDocumentSettings> <o:AllowPNG/> </o:OfficeDocumentSettings> </xml><![endif]--></p> <p><!-- [if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:TrackMoves/> <w:TrackFormatting/> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:PunctuationKerning/> <w:ValidateAgainstSchemas/> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:DoNotPromoteQF/> <w:LidThemeOther>IT</w:LidThemeOther> <w:LidThemeAsian>X-NONE</w:LidThemeAsian> <w:LidThemeComplexScript>X-NONE</w:LidThemeComplexScript> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/> <w:UseAsianBreakRules/> <w:DontGrowAutofit/> <w:SplitPgBreakAndParaMark/> <w:EnableOpenTypeKerning/> <w:DontFlipMirrorIndents/> <w:OverrideTableStyleHps/> </w:Compatibility> <m:mathPr> <m:mathFont m:val="Cambria Math"/> <m:brkBin m:val="before"/> <m:brkBinSub m:val="&#45;-"/> <m:smallFrac m:val="off"/> <m:dispDef/> <m:lMargin m:val="0"/> <m:rMargin m:val="0"/> <m:defJc m:val="centerGroup"/> <m:wrapIndent m:val="1440"/> <m:intLim m:val="subSup"/> <m:naryLim m:val="undOvr"/> </m:mathPr></w:WordDocument> </xml><![endif]--><!-- [if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" DefUnhideWhenUsed="true" DefSemiHidden="true" DefQFormat="false" DefPriority="99" LatentStyleCount="267"> <w:LsdException Locked="false" Priority="0" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Normal"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="heading 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 7"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 8"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 9"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 7"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 8"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 9"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="35" QFormat="true" Name="caption"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="10" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Title"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="1" Name="Default Paragraph Font"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="11" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtitle"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="22" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Strong"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="20" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="59" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Table Grid"/> <w:LsdException Locked="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Placeholder Text"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="1" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="No Spacing"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Revision"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="34" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="List Paragraph"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="29" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Quote"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="30" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Quote"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="19" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtle Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="21" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="31" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtle Reference"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="32" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Reference"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="33" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Book Title"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="37" Name="Bibliography"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" QFormat="true" Name="TOC Heading"/> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--><!-- [if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif";} </style> <![endif]--></p> <p>Incomincia nei migliori dei modi il girone di ritorno del Chiesanuova Calcio del Presidente Luciano Bonvecchi, che coglie una vittoria esterna per 3 &ndash; 2 sul difficile terreno dell&rsquo;Azzurra Colli.</p> <p>Dopo la bruciante sconfitta, nella tana della capolista Porto S.Elpidio i biancorossi erano chiamati ad un banco di prova importante per poter raggiungere la zona play-off dove i ragazzi di mr. Luca Travaglini si sono portati al 3 posto in coabitazione con il Trodica e ad un punto dal Ciabbino di mr. Fusco. Vincere ad Azzurra Colli non era facile prima per i biancorossi perch&eacute; si incontrava una formazione forte con giocatori di spessore, che venivano da una vittoria importante contro il Monturano-Campiglione. L&rsquo;approccio alla gara nonostante le condizioni climatiche ed il terreno di gioco molto pesante, dove Aquino e compagni sono partiti subito forte, con ottime trame di gioco, gi&agrave; al 10&rsquo; i biancorossi si sono portati in vantaggio con il fantasista Luca Santoni, che era bravo a depositare, con un tocco delizioso, il pallone in gol. Sulle ali dell&rsquo;entusiasmo i biancorossi raddoppiavano. Su un gran tiro da fuori il portiere Benedetti non tratteneva, da dietro irrompeva Coppari che non aveva difficolt&agrave; a battere in rete, ma l&rsquo;assistente di destra del direttore di gara, tra lo stupore generale annullava la rete. Nella ripresa l&rsquo;Azzurra Colli rientrava in campo con un altro piglio, e gi&agrave; al 48&rsquo; pervenivano al pareggio con il bomber Pezzoli che batteva l&rsquo;incolpevole Menghi. I ragazzi di Mr. Travaglini invece di accusare il colpo del KO avevano una grande reazione, che con un micidiale 1-2 prima raddoppiavano con il giovane Piccinini classe &rsquo;98 al suo primo gol in Promozione. Poi Coppari su un Corner, batteva a rete con un gran tiro, che veniva deviato da Battilana, ed entrava nella propria rete. L&rsquo;Azzurra Colli acquistava fiducia, ed al 68&rsquo; su traversone da sinistra, palla sul secondo palo, dove Crocetti con un delizioso tiro metteva la palla all&rsquo;angolino sulla sinistra del debuttante Ivan Menghi con le sue 44 primavere.</p> <p>Domenica, neve permettendo i biancorossi affrontano il quotato Ciabbino di Mr. Fusco al Comunale Sandro Ultimi; sar&agrave; sicuramente il Big-match della domenica.</p> <p>Anche la Juniores di Mr. Giancarlo Lupetti inizia il girone di ritorno, con il botto, batte la capolista Filottranese per 1-0 la rete che decide l&rsquo;incontro &egrave; di Medei, con un calcio di rigore, nonostante i biancorossi abbiano giocato per 60&rsquo; in inferiorit&agrave; numerica. Hanno vinto meritatamente contro una squadra forte che merita la posizione che occupa, la formazione di mr. Moretti Fabrizio.</p>"
|    |    image = String(47) "1484913933_67341bd9902612e9e89959af53157b40.jpg"
|    )
|    ['4'] Object
|    (
|    |    id = Integer(5) 10019
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484908849
|    |    |    author = String(2) "23"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484909093
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    |    id = Integer(1) 4
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(59) "Champions League: che Lube a Resovia, Asseco travolta 3 a 0"
|    |    slug = String(57) "champions-league-che-lube-a-resovia-asseco-travolta-3-a-0"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484908980
|    |    desc = String(7584) "<p>Una super Lube lascia le briciole al Resovia e conquista una grande vittoria in Polonia travolgendo l'Asseco con una gara ai limiti della perfezione. Gira tutto al massimo per gli uomini di Blengini che mettono sin dai primi punti le mani sulla partita, grazie ad un servizio devastante (11 ace), 7 muri e altissime percentuali di attacco senza mai calare di livello in tutto il match (64%).</p> <p>Top scorer biancorossi Sokolov e Juantorena con 14 punti, grande prestazione anche per Kovar con il 64% in attacco, ma tutti gli uomini scesi in campo stasera hanno girato con cifre molto alte, gestiti magistralmente da Christenson.</p> <p>Con questa vittoria la Cucine Lube Civitanova sale a quota 2 vittorie su 3 gare nel girone di Champions League, superando il Resovia in classifica (ora a -2) e portandosi al secondo posto a -1 punto (a parit&agrave; di vittorie ottenute). Ora la testa va subito al match di domenica all'Eurosuole Forum: torna la SuperLega, arriva Vibo Valentia (ore 18).</p> <p><strong>La partita </strong></p> <p>Blengini sceglie in banda la coppia Juantorena-Kovar, al centro Stankovic-Candellaro, libero Grebennikov e la collaudata diagonale palleggiatore-opposto Christenson-Sokolov. Resovia si affida in partenza ai martelli Ivovic e Rossard, al centro Nowakowski e il gigante Lemanski, in regia Drzyzga ed opposto Schmitt, libero Wojtaszek.,</p> <p>Christenson e Juantorena confezionano il primo break Lube (2-4) ma il muro polacco si fa sentire due volte (5-5). Il servizio dei cucinieri sembra poter mettere in difficolt&agrave; la ricezione dell'Asseco (ace di Stankovic per il 5-7), Kovar tira due gran colpi da posto quattro per il +3 (6-9): un vantaggio gestito bene dagli uomini di Blengini grazie ad un cambio palla efficace (12-15). Il divario si allarga con Juantorena e Stankovic in contrattacco (14-19), Kowal tente le carte Jaeschke in banda e Tichacek palleggiatore: mossa che porta i suoi frutti, il servizio polacco con Lemanski prima e Schmitt poi porta l'Asseco a 3 (19-21). Ora &egrave; lotta palla su palla, la Lube arriva al set ball con Candellaro (21-24) gestendo bene il momento delicato, Sokolov (7 punti e 88% in attacco) chiude 22-25. Lube bene in attacco con il 62% di squadra e un solo errore diretto.</p> <p>Lube carica e concentrata anche nel secondo parziale che inizia nel segno di Juantorena (ace dell'1-3) e ancora Stankovic (5-8). Resovia invade e gli uomini di Blengini vanno a +4 (7-11), l'errore di Rossard regala l'8-13, mentre Kovar (75%) continua a girare molto bene in attacco (73% a fine set!) cos&igrave; come tutta la squadra biancorossa. A mettere l'impronta Lube sul set ci pensano Juantorena (6 punti) e Candellaro (contrattacco e ace per l'11-18, altro ace dell'italo cubano per il 13-21): Sokolov trova il set ball, un errore di Resovia (il decimo nel set) firma il 13-25.</p> <p>Nel terzo set cambia ancora formazione il Resovia con Perrin in banda con Rossard, l'Asseco guardagna subito uin break con il servizio (3-1) e il contrattacco di Rossard (6-3). Kovar a muro arpiona il -1 (6-5), Sokolov batte al fulmicotone per il primo vantaggio 6-7 e Shmitt attacca out (7-9). E' il set pi&ugrave; equilibrato, Perrin ritrova la parit&agrave; (10-10), Sokolov inchioda un gran diagonale per il nuovo +2 (10-12) poi Juantorena tira una servizio imprendibile per il +4 (11-15). Kovar mura e lo show dai nove metri dell'italo-cubano (6 ace, 11-19): la Lube &egrave; padrona del campo (11-22), Juantorena mette la firma su un gran match (14-25).</p> <p><strong>Il tabellino </strong></p> <p>ASSECO RESOVIA: Nowakowski 2, Jaeschk 1e, Lemanski 1, Perrin 3, Tichacek 1, Ivovic 2, Rossard 8, Schops, Drzyzga, Schmitt 10, Maslowski (l), Mozdzonek 3, Wojtaszek (l), Winters 1. All. Kowal.</p> <p>CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 14, Candellaro 5, Pesaresi (l) n.e., Kaliberda n.e., Juantorena 14, Casadei n.e., Stankovic 9, Kovar 10, Christenson 3, Cester n.e., Grebennikov (l), Corvetta n.e., Cebulj. All. Blengini.</p> <p>ARBITRI: Rodriguez Jativa (Spa); Ovuka (Bosnia).</p> <p>PARZIALI: 22-25 (27&rsquo;); 13-25 (20&rsquo;); 14-25 (23&rsquo;).</p> <p>NOTE: 4500 spettatori. Resovia: 13 battute sbagliate, 2 aces, 3 muri vincenti, 42% in attacco, 34% in ricezione (17% perfette). Lube: 15 b.s., 11 aces, 7 m.v., 64% in attacco, 65% in ricezione (41% perfette).</p> <p><strong>Interviste post partita</strong>:</p> <p>Gianlorenzo Blengini: "E&rsquo; una bella reazione, dopo Berlino. C&rsquo;&egrave; stata una bella reazione da parte della squadra ma il cammino &egrave; ancora lungo. Volevamo fare un bel risultato a Resovia e ci siamo riusciti ma non abbiamo ancora fatto nulla. La Lube ha giocato in maniera importante in tutte le fasi del gioco. All&rsquo;inizio ci hanno messo in difficolt&agrave; con la battuta float dei due centrali ma siamo stati bravi a trovare subito il bandolo della matassa. La squadra ha sviluppato bene tutte le fasi di gioco. E&rsquo; stata una prestazione in cui &egrave; difficile trovare un giocatore o una cosa che non abbia funzionato. Adesso dobbiamo chiudere il capitolo Champions, domenica abbiamo un match molto importante di campionato contro Vibo Valentia, dobbiamo pensare a quello e alla nostra classifica di Superlega, poi penseremo a Piacenza ed alla final four di Coppa Italia".</p> <p>Dragan Stankovic: "Abbiamo dimostrato che a Berlino siamo incappati in una giornata no. Per noi quella di ieri era una partita importantissima e siamo stati perfetti. Direi che &egrave; stata una delle migliori partite giocate dalla Lube in Champions. Abbiamo dimostrato tutta la forza della squadra. Paradossalmente la partita di domenica sar&agrave; molto difficile perch&eacute; saremo reduci dal viaggio di ritorno ed affronteremo una squadra molto motivata. Abbiamo poco tempo per ritrovare le giuste energie psico fisiche ma vogliamo mantenere il vantaggio in classifica e ci proveremo anche con l&rsquo;aiuto del nostro pubblico".</p> <p>Tsvetan Sokolov: "C&rsquo;eravamo legati al dito la sconfitta di Berlino. Abbiamo giocato benissimo in ogni fondamentale. E&rsquo; stata una partita in cui ognuno ha dato il proprio contributo. Bravi in battuta, in attacco, veramente una bella Lube che ha dato tutto in campo. Domenica contro Vibo dovremo giocare una grande partita perch&eacute; loro avranno il dente avvelenato per la sconfitta subita nei quarti di coppa Italia. Sar&agrave; un match molto difficile per noi".</p> <p>Osmany Juantorena: "Non siamo ancora in testa nel girone, ma volevamo vincere. Aggressivi in battuta e bravi nel contenere la fisicit&agrave; dei nostri avversari. La squadra &egrave; stata molto brava mi ha aiutato nella serie di servizi vincenti. Siamo una squadra ognuno ci ha messo del suo in questo successo. Sono contento per la prestazione di tutti in particolare per quella di Jiri Kovar. Ora concentriamoci alla partita di domenica contro Vibo la final four di coppa Italia &egrave; ancora lontana. Tutte le partite sono importanti".</p>"
|    |    image = String(47) "1484905249_c87ad870cd59398830d11300860e1a17.jpg"
|    )
|    ['5'] Object
|    (
|    |    id = Integer(5) 10001
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484845045
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484845123
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    |    id = Integer(1) 3
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(58) "Derby, cambia l'orario d'inizio di Ancona-Macerata"
|    |    slug = String(49) "derby-cambia-l-orario-d-inizio-di-ancona-macerata"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484844900
|    |    desc = String(757) "<p>Cambia l'orario di inizio del derby. La Lega, vista la richiesta avanzata dalla societ&agrave; Ancona, in relazione ad esigenze&nbsp;organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le societ&agrave; interessate, ha disposto che la&nbsp;gara&nbsp;Ancona-Maceratese&nbsp;prev<wbr />ista per&nbsp;domenica 29 gennaio&nbsp;presso lo&nbsp;Stadio &ldquo;Del Conero&rdquo; di Ancona, abbia inizio alle&nbsp;ore 16,30, anzich&eacute; alle ore 18,30.</p> <div>La squadra allenata da Federico Giunti, lo ricordiamo, non scender&agrave; in campo domenica contro il Modena; la partita &egrave; stata rinviata a data da destinarsi a causa della neve.</div>"
|    |    image = String(47) "1484841505_0df0c5ce0e963cc0523065e0d796db1b.jpg"
|    )
|    ['6'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9981
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484828791
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484828846
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(37) "Infa Feba a caccia del terzo successo"
|    |    slug = String(37) "infa-feba-a-caccia-del-terzo-successo"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484827800
|    |    desc = String(30059) "<p><!-- [if gte mso 9]><xml> <o:OfficeDocumentSettings> <o:TargetScreenSize>800x600</o:TargetScreenSize> </o:OfficeDocumentSettings> </xml><![endif]--></p> <p><!-- [if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:TrackMoves/> <w:TrackFormatting/> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:PunctuationKerning/> <w:ValidateAgainstSchemas/> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:DoNotPromoteQF/> <w:LidThemeOther>IT</w:LidThemeOther> <w:LidThemeAsian>X-NONE</w:LidThemeAsian> <w:LidThemeComplexScript>X-NONE</w:LidThemeComplexScript> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/> <w:UseAsianBreakRules/> <w:DontGrowAutofit/> <w:SplitPgBreakAndParaMark/> <w:EnableOpenTypeKerning/> <w:DontFlipMirrorIndents/> <w:OverrideTableStyleHps/> </w:Compatibility> <w:BrowserLevel>MicrosoftInternetExplorer4</w:BrowserLevel> <m:mathPr> <m:mathFont m:val="Cambria Math"/> <m:brkBin m:val="before"/> <m:brkBinSub m:val="&#45;-"/> <m:smallFrac m:val="off"/> <m:dispDef/> <m:lMargin m:val="0"/> <m:rMargin m:val="0"/> <m:defJc m:val="centerGroup"/> <m:wrapIndent m:val="1440"/> <m:intLim m:val="subSup"/> <m:naryLim m:val="undOvr"/> </m:mathPr></w:WordDocument> </xml><![endif]--><!-- [if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" DefUnhideWhenUsed="true" DefSemiHidden="true" DefQFormat="false" DefPriority="99" LatentStyleCount="267"> <w:LsdException Locked="false" Priority="0" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Normal"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="heading 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 7"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 8"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 9"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 7"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 8"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 9"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="35" QFormat="true" Name="caption"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="10" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Title"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="0" Name="Default Paragraph Font"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="0" Name="Body Text"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="11" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtitle"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="22" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Strong"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="20" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="59" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Table Grid"/> <w:LsdException Locked="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Placeholder Text"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="1" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="No Spacing"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Revision"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="34" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="List Paragraph"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="29" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Quote"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="30" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Quote"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="19" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtle Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="21" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="31" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtle Reference"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="32" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Reference"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="33" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Book Title"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="37" Name="Bibliography"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" QFormat="true" Name="TOC Heading"/> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--><!-- [if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman","serif";} </style> <![endif]--></p> <p>L'Infa Feba Civitanova Marche a caccia del tris nel 2017. Le mom&ograve; sono partite a razzo in questo nuovo anno, inanellando due successi consecutivi, e l'intenzione &egrave; quella di non fermarsi. Nella prima uscita di questa annata davanti al proprio pubblico, le ragazze di coach Alberto Matassini incrociano il loro destino con quello dell'Ecodent Point Alpo.</p> <p>La squadra veneta fu sconfitta all'andata a domicilio ma in questo girone di ritorno potrebbe recitare un ruolo da protagonista. Innanzitutto Marina Dzninic &egrave; diventata un vero e proprio fattore per la compagine di coach Nicola Soave, mentre all'inizio ancora doveva mostrare il suo potenziale. Sono i numeri a parlare per lei visto che finora ha realizzato 224 punti (17.23 di media) e viaggia con un 19 di valutazione. Inoltre Roberta di Gregorio, giocatrice esperta, sta mantenendo le premesse ed &egrave; la seconda miglior realizzatrice di squadra. Poi, con il mercato di riparazione, le biancorosse hanno aggiunto al loro roster la play - guardia classe '92 Marta Granzotto, proveniente dalla Meccanica Vigarano in A1, con alle spalle un bagaglio d'esperienza notevole.</p> <p>Una formazione che si &egrave; dunque rinforzata ulteriormente, in serie positiva da due turni consecutivi, e non a caso in classifica generale &egrave; a ridosso del gruppo a quota 16 (in cui c'&egrave; anche la Feba). Un match non semplice per le mom&ograve; ma adesso inizia il bello. Infatti arriveranno a stretto giro di posta una serie di sfide impegnative e se si vuole rimanere nel "treno" delle prime quello che conta &egrave; solo vincere. Pertanto, con il grande pubblico biancoblu che non far&agrave; mancare il suo supporto, la Feba dar&agrave; sicuramente spettacolo e lotter&agrave; fino all'ultimo per continuare a volare nel 2017. Palla a due domenica 22 gennaio alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l'incontro Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Lucia Bernardo di San Nicola la Strada (CE). Forza Feba!</p>"
|    |    image = String(47) "1484825191_d77b46000884046eee70ce6035f5b1a7.jpg"
|    )
|    ['7'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9974
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484775022
|    |    |    author = String(2) "23"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484775244
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(64) "Gianluca Turchetta: “Ad Ancona faremo un gran derby”"
|    |    slug = String(49) "gianluca-turchetta-ad-ancona-faremo-un-gran-derby"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484775240
|    |    desc = String(6669) "<p>Non tutti i mali vengono per nuocere. Se da un lato la notizia del rinvio di Maceratese-Modena di domenica prossima non ha fatto sorridere i tifosi, smaniosi di rivedere all&rsquo;opera i propri beniamini, dall&rsquo;altro ci sar&agrave; l&rsquo;opportunit&agrave; di vivere una settimana tipo dal punto di vista del training, senza le perturbazioni artiche da fronteggiare e che impongono scelte di impianti forzate. Ecco quindi che il parere del fantasista Gianluca Turchetta&nbsp;sul rinvio del primo match del 2017 non &egrave; negativo.&nbsp;</p> <p>&ldquo;Certamente, non giocare domenica prossima ci imporr&agrave; un&nbsp;futuro&nbsp;impegno settimanale per il recupero del confronto con il Modena che graver&agrave;, a livello di energie spese, sul match successivo &ndash;&nbsp;&egrave; l&rsquo;analisi del numero 10 biancorosso&nbsp;&ndash;. Per&ograve; &egrave; pur vero che in settimana ci siamo allenati&nbsp;in&nbsp;impianti&nbsp;trovati all&rsquo;occasionee non siamo sicuramente al top del training. Inoltre, per quanto mi riguarda, sono reduce da tre giorni di febbre e quindi per me giocare subito sarebbe stato un test difficoltoso. Preferisco affrontare le avversarie dopo una settimana tipo&rdquo;.&nbsp;</p> <p><strong>Gianluca,&nbsp;qual &egrave; il tuo giocatore preferito e la squadra che pi&ugrave; ti affascina?</strong></p> <p>&ldquo;Mio padre, Franco, &egrave; nato a Roma e quindi simpatizzo per la Lazio. Il mio giocatore preferito attualmente &egrave; Bonaventura&rdquo;.&nbsp;</p> <p><strong>Qualche giornalista in tribuna ti ha accostato al rossonero&nbsp;Dejan Savicevic per il modo in cui accarezzi la palla, con l&rsquo;unica eccezione che lui era mancino puro e tu invece preferisci il destro, abbinamento azzeccato?</strong></p> <p>&ldquo;&Egrave; un bel complimento &ndash;&nbsp;Gianluca se la ride dall&rsquo;altro capo del telefono&nbsp;&ndash; ma alla mia et&agrave; Savicevic aveva&hellip; vinto di pi&ugrave;&rdquo;.</p> <p><strong>A livello tattico, preferisci agire da trequartista&nbsp;o piuttosto da ala come da qualche tempo mister Giunti ti impiega nel 4-3-3?</strong></p> <p>&ldquo;Sono due ruoli diversi, nel senso che giocare pi&ugrave; centralmente, dietro le punte, non permette agli avversari di avere sicuri punti di riferimento,&nbsp;agisci tra le linee e puoi inventare la giocata. Se parti ala (Turchetta dalla sinistra per poi accentrarsi e calciare in porta o andare sul fondo e dettare assist al bacio, ndr) il difensore ti inquadra meglio. Se tuttavia, come mi sta capitando da qualche tempo, stai bene e salti l&rsquo;uomo, trovi il fondo e per la difesa sono dolori. Mi mancano solo 4 o 5 gol per essere pienamente soddisfatto delle mie prestazioni&rdquo;.&nbsp;</p> <p><strong>Di recente l&rsquo;azione appena descritta ti viene&hellip; spontanea.</strong></p> <p>&ldquo;In effetti la forma fisica mi sorregge, come ad inizio stagione, per cui in una partita diversi inviti sotto porta li creo. A proposito &ndash;&nbsp;aggiunge Gianluca ridendo&nbsp;-, Allegretti&nbsp;mi deve una cena per il gol di San Benedetto&rdquo;.</p> <p><strong>Saltando per ora il Modena, il primo impegno del 2017 sarebbe il derby esterno con l&rsquo;Ancona, come lo vedi?</strong></p> <p>&ldquo;Bene. In casa, non &egrave; un mistero, facciamo fatica ad imporci perch&eacute; le squadre che affrontiamo si chiudono e per noi trovare spazi diventa difficile. In trasferta, invece, accade spesso che la partita la facciano i padroni di casa e noi in ripartenza possiamo far male. Diversi colpacci, ultimo in ordine di tempo quello del Riviera delle Palme, avvalorano la tesi. Ad Ancona non penso che i dorici, giocando il derby di fronte al proprio pubblico, ci facciano impostare la gara. Potremmo&nbsp;ripetere una delle nostre partite positive di rimessa&rdquo;.&nbsp;</p> <p><strong>Qual &egrave; il tuo bilancio personale a Macerata, &egrave; una scelta che rifaresti?</strong></p> <p>&ldquo;Bilancio positivo e scelta azzeccata. L&rsquo;ambiente &egrave; sano e non ti senti pressato. Per un giovane calciatore, anche se io proprio giovanissimo non lo sono pi&ugrave;, che voglia sfondare o rilanciarsi &egrave; la piazza ideale&rdquo;.&nbsp;</p> <p><strong>L&rsquo;obiettivo per la Maceratese nella seconda parte del torneo?</strong></p> <p>&ldquo;Il girone B di Lega Pro &egrave; un girone livellato verso l&rsquo;alto, con societ&agrave; che non stanno lesinando energie pur di presentare rose all&rsquo;altezza, ma noi sappiamo il fatto nostro.&nbsp;Siamo partiti con il fardello della strepitosa stagione precedente che come termine di paragone non era leggero. Ma strada facendo abbiamo creato un bel gruppo guidato da un bravo allenatore.&nbsp;Non credo molto nelle campagne rafforzamento della finestra di gennaio. Se si torna sul mercato bisogna in ogni caso farlo per trovare il giocatore giusto, integro fisicamente e motivato. A livello di squadra,&nbsp;la Maceratese dovr&agrave; innanzi tutto guardarsi dietro per raggiungere la quota salvezza quanto prima. Su questo non ci piove. Poi, dalla soglia salvezza a quella play-off il divario potrebbe non essereincolmabile. Ma facciamo un passo alla volta, perch&eacute; ogni partita &egrave; una battaglia&rdquo;.</p> <p><strong>Ai tifosi cosa dici?</strong></p> <p>&ldquo;Sono stati il pungolo giusto per farci vincere partite di cartello, il loro apporto &egrave; costantemente prezioso. Li ringrazio per esserci stati sempre vicini. Possono essere la molla che ci porter&agrave; in alto&rdquo;.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Magari in zona play-off. Passando per&ograve; per il conseguimento dei punti sufficienti per guadagnare in anticipo la salvezza.&nbsp;Al pi&ugrave; presto.&nbsp;Adesso si guarda solo a quello.&nbsp;Quindi, sotto con i punti da incamerare. A partire dal derby del Del Conero.</p>"
|    |    image = String(47) "1484771421_55220afc2df9fc75f36dfecb5545abce.jpg"
|    )
|    ['8'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9967
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484762747
|    |    |    author = String(2) "23"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484765353
|    |    |    author = String(2) "24"
|    |    |    id = Integer(1) 3
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(58) "Maceratese - Modena, partita rinviata a data da destinarsi"
|    |    slug = String(55) "maceratese-modena-partita-rinviata-a-data-da-destinarsi"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484763900
|    |    desc = String(29485) "<p>Come per Teramo-Pordenone, anche per Maceratese-Modena, che si sarebbe dovuta disputare domenica prossima, alle 18.30, all&rsquo;Helvia Recina, la Lega, &ldquo;in relazione alle attuali condizioni climatiche, in accordo con le societ&agrave; interessate &ndash; si legge nel comunicato ufficiale n&deg; 119 -, ha disposto che la gara indicata in oggetto domenica&nbsp;22 gennaio&nbsp;2017 venga rinviata a data da destinarsi&rdquo;.</p> <p>&nbsp;</p> <p>&ldquo;L&rsquo;anno appena iniziato segna una ricorrenza importante per la Societ&agrave;&nbsp;Sportiva Maceratese &ndash; ricorda la Curva Just, composta dai tifosi pi&ugrave; affezionati della SS Maceratese -: 95 anni di storia. Per tale motivo, insieme agli altri gruppi, abbiamo deciso di organizzare un corteo con partenza dal monumento ai caduti, cio&egrave; dal luogo del primo campo da gioco, sino allo stadio. Invitiamo tutti i tifosi ad essere presenti con bandiere e sciarpe biancorosse. Ci farebbe piacere vedere tutte le varie generazioni che nel corso degli anni hanno vissuto con passione le sorti della Maceratese e, magari, rivedere qualche vecchia gloria che ha vestito la nostra amata maglia. Tutti in curva!<br /> Societ&agrave; Sportiva Maceratese dal 1922 baluardo della citt&agrave;&rdquo;.<br /> <!-- [if !supportLineBreakNewLine]--><br /> <!--[endif]--></p> <p>L&rsquo;evento si sarebbe dovuto celebrare domenica prossima, in occasione di Maceratese-Modena che per&ograve; &egrave; stata rinviata.</p> <p>Vuol dire che ci sar&agrave; nel prossimo futuro l&rsquo;occasione per riproporre la brillante iniziativa.</p> <p><!-- [if gte mso 9]><xml> <o:OfficeDocumentSettings> <o:RelyOnVML/> <o:AllowPNG/> </o:OfficeDocumentSettings> </xml><![endif]--> <!-- [if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:TrackMoves/> <w:TrackFormatting/> <w:PunctuationKerning/> <w:ValidateAgainstSchemas/> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:DoNotPromoteQF/> <w:LidThemeOther>IT</w:LidThemeOther> <w:LidThemeAsian>JA</w:LidThemeAsian> <w:LidThemeComplexScript>X-NONE</w:LidThemeComplexScript> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/> <w:UseAsianBreakRules/> <w:DontGrowAutofit/> <w:SplitPgBreakAndParaMark/> <w:EnableOpenTypeKerning/> <w:DontFlipMirrorIndents/> <w:OverrideTableStyleHps/> </w:Compatibility> <m:mathPr> <m:mathFont m:val="Cambria Math"/> <m:brkBin m:val="before"/> <m:brkBinSub m:val="&#45;-"/> <m:smallFrac m:val="off"/> <m:dispDef/> <m:lMargin m:val="0"/> <m:rMargin m:val="0"/> <m:defJc m:val="centerGroup"/> <m:wrapIndent m:val="1440"/> <m:intLim m:val="subSup"/> <m:naryLim m:val="undOvr"/> </m:mathPr></w:WordDocument> </xml><![endif]--><!-- [if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" DefUnhideWhenUsed="true" DefSemiHidden="true" DefQFormat="false" DefPriority="99" LatentStyleCount="276"> <w:LsdException Locked="false" Priority="0" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Normal"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="heading 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 7"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 8"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="9" QFormat="true" Name="heading 9"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 7"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 8"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" Name="toc 9"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="35" QFormat="true" Name="caption"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="10" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Title"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="1" Name="Default Paragraph Font"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="11" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtitle"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="22" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Strong"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="20" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="59" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Table Grid"/> <w:LsdException Locked="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Placeholder Text"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="1" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="No Spacing"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Revision"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="34" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="List Paragraph"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="29" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Quote"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="30" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Quote"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 1"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 2"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 3"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 4"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 5"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="60" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Shading Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="61" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="62" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Light Grid Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="63" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="64" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Shading 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="65" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="66" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium List 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="67" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 1 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="68" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 2 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="69" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Medium Grid 3 Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="70" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Dark List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="71" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Shading Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="72" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful List Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="73" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" Name="Colorful Grid Accent 6"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="19" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtle Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="21" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Emphasis"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="31" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Subtle Reference"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="32" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Intense Reference"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="33" SemiHidden="false" UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Book Title"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="37" Name="Bibliography"/> <w:LsdException Locked="false" Priority="39" QFormat="true" Name="TOC Heading"/> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--> <!-- [if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman";} </style> <![endif]--> <!--StartFragment--> <!--EndFragment--></p> <p>&nbsp;</p>"
|    |    image = String(47) "1484759147_fcd641abfd8ca5bb6fdd9d7ba4af32f4.jpg"
|    )
|    ['9'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9932
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484684802
|    |    |    author = String(2) "23"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484686157
|    |    |    author = String(2) "10"
|    |    |    id = Integer(1) 3
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(34) "Maceratese Berretti corsara a Fano"
|    |    slug = String(34) "maceratese-berretti-corsara-a-fano"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484686080
|    |    desc = String(4225) "<p align="CENTER">Maceratese Berretti corsara a Fano!</p> <p>&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">MACERATA, 17-01-2017 &ndash; Quello che non era riuscito in tempi pi&ugrave; o meno recenti (0-0 per la Giunti-band e identico nulla di fatto con due rigori sciupati dagli Invincibili di Magi) alla formazione maggiore al Mancini di Fano, &egrave; realizzato dalla Maceratese Berretti di Tiziano Turchetti. Il derby in campo avverso con i granata viene infatti messo in archivio dai biancorossi con un colpo di testa vincente nella prima met&agrave; gara di Marcantoni, su assist di Sadotti.</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">La Maceratese imposta il gioco e non corre pericoli, prova a passare in vantaggio collezionando diversi calci d&rsquo;angolo e da calcio da fermo, ma Chiacchio sfiora soltanto il gol di testa, con la palla che esce di un soffio, quindi Carnevali e Carissimi non trovano lo specchio.</p> <p align="JUSTIFY">Alla mezz&rsquo;ora la pratica si complica per la Maceratese perch&eacute; Parmegiani anticipa un avversario, se ne va palla al piede, subisce un brutto fallo e reagisce da terra. L&rsquo;arbitro lo espelle, con la Rata Berretti che rimane in dieci per circa un tempo e mezzo. Ma con opportuni accorgimenti tattici dell&rsquo;allenatore l&rsquo;inferiorit&agrave; numerica non si nota. I ragazzi di Turchetti non si scompongono e addirittura passano in vantaggio con l&rsquo;inzuccata perentoria di Marcantoni imbeccato da Sadotti: 0-1 all&rsquo;intervallo!</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">Nel secondo tempo la reazione del Fano non c&rsquo;&egrave; perch&eacute; la Maceratese continua a macinare gioco e costruire occasioni per chiudere anzitempo la partita che tuttavia non si concretizzano. Comunque alla fine ad esultare sono pur sempre i biancorossi, con merito.</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">&ldquo;Sono stati tre punti ottimi per concludere il girone di andata in ottima posizione &ndash; afferma nel post gara il trainer Turchetti -. La squadra ha giocato discretamente, ma con ritmi che secondo me potrebbero essere alzati. Cercheremo di migliorarci, ma pensiamo partita dopo partita. Star&agrave; a noi credere di pi&ugrave; nelle nostre possibilit&agrave;. Il girone di ritorno potr&agrave; darci delle riposte esaurienti sulla nostra caratura&rdquo;.</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">Intanto, per&ograve;, la Turchetti-band si gode la vittoria nel derby. Fatto non da poco.</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="CENTER">FANO-MACERATESE BERRETTI 0-1</p> <p>&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">FANO: Ciacci, Cartuccia, Rovinelli, Stefanelli, Nacciariti, Maggiuarosa, Rabarbani, Lampetti, Barattini, Giunchetti, Sorbini. (A disp. Stafoggia, Cirillo, Licari, Giobellina, Grossi, Saurro, Spadola).</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">All. Nicola Baldelli</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">MACERATESE BERRETTI: Selvaggio, Chiacchio, Benigni, D&rsquo;Aquino, Baraboglia, Parmegiani, Sadotti, Mercuri (23&rsquo; st Murdocca) Marcantoni, Carissimi (31&rsquo; st Lombardo), Carnevali (39&rsquo; st Cittadoni). (A disp. Giannini, Romagnino, Ronconi, Quadrini, Laurenti).</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">All. Tiziano Turchetti</p> <p align="JUSTIFY">&nbsp;</p> <p align="JUSTIFY">Reti: 35&rsquo; &nbsp;Marcantoni</p> <p>&nbsp;</p>"
|    |    image = String(47) "1484681201_74e289e77066f68871761d76a2711572.jpg"
|    )
|    ['10'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9925
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484675058
|    |    |    author = String(2) "10"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484676301
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(60) "La Maceratese fa conti con la neve e si prepara in palestra"
|    |    slug = String(59) "la-maceratese-fa-conti-con-la-neve-e-si-prepara-in-palestra"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484676120
|    |    desc = String(1213) "<p>Anche la Maceratese deve fare i conti con l&rsquo;ondata di maltempo. La neve caduta ha costretto la squadra allenata da Federico Giunti a chiedere ospitalit&agrave; altrove. Questo pomeriggio i biancorossi hanno lavorato al chiuso, nella palestra del professor Arete a Valle Cascia di Montecassiano.</p> <p>Domenica prossima all&rsquo;Helvia Recina &egrave; in programma la partita con il Modena. Il presidente della Maceratese, Filippo Spalletta, si &egrave; attivato in prima persona per valutare il da farsi. Molto dipender&agrave; dalle condizioni atmosferiche delle prossime ore. Gioved&igrave; si potr&agrave; avere un&rsquo;idea pi&ugrave; precisa.</p> <p>Contro il Modena, lo ricordiamo, i biancorossi dovranno fare a meno dello squalificato De Grazia. Al suo posto, nell'amichevole giocata e vinta con il Perugia, Giunti ha provato Franchini.&nbsp;</p> <p>Nel frattempo &egrave; stata designata la terna arbitrale per il match contro gli emiliani: il direttore di gara &egrave; Mario Vigile di Cosenza, assistenti Marco Cecchi di Pistoia e Dario Garzelli di Livorno.&nbsp;</p>"
|    |    image = String(47) "1484671457_2c9ba25bda32a68becd7b1704e32f0b0.jpg"
|    )
|    ['11'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9894
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484655033
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484655389
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    |    id = Integer(1) 3
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(45) "Lube Volley: settimana tra Europa e SuperLega"
|    |    slug = String(44) "lube-volley-settimana-tra-europa-e-superlega"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484655120
|    |    desc = String(1572) "<p>Tutta l'attenzione della Cucine Lube Civitanova, capolista in campionato e reduce dall'importante successo per 3-1 a Padova che ha permesso ai biancorossi di rafforzare la vetta della classifica, si sposta sulla Champions League. Gioved&igrave; (ore 20.30), infatti, l'attesa sfida in trasferta in Polonia sul campo dell'Asseco Resovia, terzo appuntamento europeo della stagione, fondamentale per il cammino di Stankovic e compagni nel girone della massima competizione continentale.</p> <p>La squadra &egrave; gi&agrave; al lavoro dal pomeriggio di luned&igrave;, una seduta di pesi ha inaugurato la settimana, mentre oggi (marted&igrave;) gli uomini di Blengini effettueranno un allenamento tecnico all'Eurosuole Forum, l'ultimo prima della partenza per la Polonia in programma mercoled&igrave; mattina. I cucinieri si alleneranno poi sia mercoled&igrave; pomeriggio sia gioved&igrave; mattina nella RCWS Podpromie di Resovia, l'impianto da 4500 spettatori che ospiter&agrave; il match di gioved&igrave; sera.</p> <p>Quello con la Champions League non sar&agrave; l'unico appuntamento della settimana: appena tornata dalla Polonia (rientro previsto nella serata di venerd&igrave;), infatti, la Cucine Lube Civitanova dovr&agrave; necessariamente tuffarsi di nuovo nel campionato. Domenica (ore 18) arriva all'Eurosuole Forum di Civitanova la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia per la settima giornata di ritorno di SuperLega.</p>"
|    |    image = String(47) "1484651779_71bdb2d29697d0b1659316a4cecc5ee9.jpg"
|    )
|    ['12'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9892
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484653382
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484653477
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(40) "Tutto pronto per la festa di Baldassarri"
|    |    slug = String(40) "tutto-pronto-per-la-festa-di-baldassarri"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484653500
|    |    desc = String(2301) "<p>La grande festa per Lorenzo Baldassarri &egrave; finalmente pronta. Rinviata un mese fa causa impegni improrogabili del centauro di Montecosaro, verr&agrave; proposta sabato la cena organizzata dal Balda Fanclub, un appuntamento giunto alla 3&deg; edizione. Questo in arrivo al ristorante Il merendero di Casette D&rsquo;Ete sar&agrave; il pi&ugrave; celebrativo, al momento sono pi&ugrave; di 150 le prenotazioni e tutto lascia pensare che si arriver&agrave; alla soglia record delle 200 presenze.</p> <p>D&rsquo;altronde Baldassarri merita una serata pienissima di gente e lodi dopo aver vissuto (e fattoci vivere) la stagione pi&ugrave; esaltante in Moto2. Il motociclismo mondiale ha conosciuto una nuova stella che ha totalizzato ben 127 punti chiudendo 8&deg; assoluto in classifica generale (secondo degli italiani dopo Morbidelli) e che proprio nei due gran premi italiani &egrave; esplosa fragorosamente. Prima il secondo posto-beffa in volata al Mugello dopo una battaglia a suon di sportellate con il l&rsquo;iridato Zarco e poi il magnifico, indimenticabile, trionfo di Misano.</p> <p>Sar&agrave; anche un modo per fargli gli auguri in vista del prossimo Mondiale di Moto2 che scatter&agrave; in Qatar il 26 marzo. Saranno 18 corse in tutto il mondo che il nostro Lorenzo affronter&agrave; nuovamente con la scuderia Forward Racing ma soprattutto atteso ad un ruolo da protagonista. Anche per questo il montecosarese ha accettato di sottoporsi ad un intervento chirurgico che dovrebbe aver eliminato i cronici fastidi alla spalla.</p> <p>Nel corso della cena gli amici del Fanclub presenteranno le iniziative gi&agrave; definite per la prossima stagione e tutti i presenti potranno posare con il Balda per una foto, ricevere un autografo e avranno come gadget-omaggio un utile zaino griffato. Saranno presenti anche i meccanici del team e membri del Club Franco Uncini. Va ricordato che, seppur convalescente e non ancora al meglio, Baldassarri si sta allenando con gli altri talenti del Vr46 Academy e domenica si &egrave; divertito a Tavullia partecipando alla 100km dei campioni, spettacolare gara enduro su terra nel ranch di Valentino Rossi.</p>"
|    |    image = String(47) "1484649782_d4a14447c009ab9d76b44c3c313dd814.jpg"
|    )
|    ['13'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9884
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484601170
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484603586
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 4
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(136) "Bargagna al veleno: "Difficile per chi non sa se un pallone è fatto di esagoni o pentagoni conseguire un progetto sportivo""
|    |    slug = String(120) "bargagna-al-veleno-difficile-per-chi-non-sa-se-un-pallone-e-fatto-di-esagoni-o-pentagoni-conseguire-un-progetto-sportivo"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484601120
|    |    desc = String(3015) "<p><em><strong>Dall&rsquo;avvocato pisano Andrea Bargagna riceviamo e pubblichiamo</strong></em></p> <p>&nbsp;</p> <p>Mio malgrado mi trovo a dover replicare alle esilaranti dichiarazioni rilasciate dal presidente Spalletta (<a href="https://picchionews.it/sport/spalletta-a-ruota-libera-bargagna-il-mio-braccio-destro-sono-mancino">leggi qui</a>) che, certamente concentrato nella conduzione della S.S. Maceratese, ha trascurato alcuni passaggi succedutisi nei mesi trascorsi.</p> <p>Ad agosto sono stato contattato dal sig. Silvano Santi per seguire la trattativa per l'acquisto della S.S. Maceratese, avendo la sig.ra Tardella manifestato l'intenzione di cedere la societ&agrave;.</p> <p>Purtroppo a trattativa gi&agrave; avviata, unitamente a tutti i consulenti coinvolti, abbiamo compreso che dietro Santi non c&rsquo;era nessuno se non la paura di perdere la collaborazione con il settore giovanile della Maceratese.</p> <p>&nbsp;A trattative gi&agrave; avviate &egrave; stato quindi interessato, tramite il rag. Sivieri, l&rsquo;attuale Presidente sig. Spalletta, Suo conoscente; quest&rsquo;ultimo, avuta conoscenza del progetto sportivo, ha espresso l'intenzione di valutare l'eventuale acquisto, per cui &egrave; stato deciso con preciso mandato di proseguire nella trattativa e nella due diligence della societ&agrave;.</p> <p>Il resto &egrave; storia conosciuta a tutti e che ha portato, dopo una difficile trattativa, all'acquisto del pacchetto di maggioranza della societ&agrave;.</p> <p>Inutile qui riportare le innumerevoli dichiarazioni, espresse anche a mezzo stampa, rilasciate in questi mesi dallo stesso Spalletta nelle quali ha sempre confermato la fiducia a me ed all'amministratore sig. Sivieri, avvalorando il nostro operato.</p> <p>Braccio destro o sinistro che fossero, l&rsquo;operato del sig. Sivieri e dell&rsquo;avv. Bargagna &egrave; sempre stato esercitato con la massima professionalit&agrave; e qualunque decisione e/o iniziativa concordata congiuntamente.</p> <p>Negli spogliatoi sono andato sin dal principio d'accordo con la precedente dirigenza prima e attuale poi, rapportandomi direttamente con giocatori e staff; difficile per chi non sa se un pallone &egrave; fatto di esagoni o pentagoni conseguire un progetto sportivo.</p> <p>Sono le diversit&agrave; di vedute su questioni che oggi purtroppo paralizzano la societ&agrave;, scelta dell&rsquo;attuale DS, gestione del settore giovanile e del personale interno, che hanno portato il Presidente alla decisione di allontanarmi; mi sono adeguato alla volont&agrave; del Presidente senza alcuna polemica e cosciente della precariet&agrave; del mondo del calcio.</p>"
|    |    image = String(47) "1484597570_7b6041a9f7c0c8c0cd93531a4fb33be3.jpg"
|    )
|    ['14'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9876
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484585881
|    |    |    author = String(2) "18"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484586848
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 8
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(60) "Un corteo per celebrare i 95 anni di storia della Maceratese"
|    |    slug = String(60) "un-corteo-per-celebrare-i-95-anni-di-storia-della-maceratese"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484586780
|    |    desc = String(1364) "<p>L'anno appena iniziato segna una ricorrenza importante per la Societ&agrave;&nbsp;Sportiva Maceratese: 95 anni di storia.</p> <p>Per questo motivo, domenica 22&nbsp;in occasione della partita con il Modena, la Curva Just,&nbsp;insieme a gli altri gruppi di tifosi, ha&nbsp;deciso di organizzare un corteo con partenza dal monumento ai Caduti, cio&egrave; dal luogo del primo campo da gioco, sino allo stadio.</p> <p>Il&nbsp;ritrovo &egrave; previsto alle ore 17 per poi raggiungere l'Helvia Recina con ampio&nbsp;anticipo in modo da incitare la squadra sin dal riscaldamento.</p> <p>Tutti i tifosi sono invitati ad essere presenti con bandiere e sciarpe&nbsp;biancorosse: "Sarebbe un vero piacere ed orgoglio vedere tutte le varie generazioni che&nbsp;nel corso degli anni hanno vissuto con passione le sorti della&nbsp;Maceratese, e magari rivedere qualche vecchia gloria che ha vestito la&nbsp;nostra amata maglia.</p> <p>Domenica per i tifosi della Maceratese non si gioca solo una partita importante per la salvezza, ma si gioca&nbsp;per la storia e ritengono che spetti a tutta la citt&agrave; onorare la squadra cittadina".</p> <p>&nbsp;</p> <div>&nbsp;</div>"
|    |    image = String(47) "1484582575_e5a6a4572382eb420a63241f63143afe.jpg"
|    )
|    ['15'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9875
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484585228
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484585863
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 4
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(75) "Debutto da titolare per Giorgio Pagliari con la Primavera dell'Atalanta"
|    |    slug = String(71) "debutto-da-titolare-per-giorgio-pagliari-con-la-primavera-dell-atalanta"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484585580
|    |    desc = String(565) "<p>E' stato il giocatore pi&ugrave; giovane a debuttare con la maglia del Tolentino a meno di sedici anni, collezionando quaranta presenze con la maglia cremisi. Sabato scorso, il tolentinate Giorgio Pagliari ha debuttato da titolare con la Primavera dell'Atalanta contro la Salernitana.</p> <p>E' l'ennesima soddisfazione per il giovane centrocampista, classe 1999, che sta seguendo le orme paterne. Giorgio, infatti, &egrave; il figlio di Giovanni Pagliari, indimenticato bomber di Perugia e Maceratese.</p>"
|    |    image = String(47) "1484582228_aab7059b3d7094c6c0d7de61c58b2186.jpg"
|    )
|    ['16'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9872
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484583219
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484583222
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(88) "La Jesina presenta ricorso: "Il Matelica ha schierato un giocatore squalificato""
|    |    slug = String(77) "la-jesina-presenta-ricorso-il-matelica-ha-schierato-un-giocatore-squalificato"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484583120
|    |    desc = String(1058) "<p>Il presidente della Jesina, Marco Polita (foto), ha preannunciato ricorso per la presenza in campo del giocatore Mario Titone nella partita con il Matelica di domenica scorsa, vinta dalla squadra allenata da Antonio Mecomonaco per 3 a 1.</p> <p>&ldquo;Titone era reduce da due giornate di squalifica con la maglia del Piacenza &ndash; afferma l&rsquo;avvocato Polita - Una l&rsquo;aveva scontata il 4 dicembre. L&rsquo;altra, a nostro giudizio, mai visto che domenica scorsa il Matelica non ha giocato e considerato che la risoluzione del rapporto tra il Piacenza e Titone &egrave; avvenuto il 5 dicembre. Vogliamo sapere dal giudice sportivo se la posizione del giocatore &egrave; regolare&rdquo;.</p> <p>Il Matelica ha vinto per 3 a 1 allo stadio &ldquo;Carotti&rdquo; di Jesi grazie alle reti di Evacuo, Titone e Pera. La partita fra la Jesina e il Matelica era valida per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie D girone F.&nbsp;</p>"
|    |    image = String(47) "1484579619_f5df118d65c04813683b760ac71218f7.jpg"
|    )
|    ['17'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9851
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484529169
|    |    |    author = String(2) "23"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484557965
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 6
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(92) "La Rossella Civitanova non si ferma più: contro Urbania undicesima vittoria consecutiva"
|    |    slug = String(86) "la-rossella-civitanova-non-si-ferma-piu-contro-urbania-undicesima-vittoria-consecutiva"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484557860
|    |    desc = String(2086) "<p>Sono undici di fila per la Rossella che espugna Urbania col punteggio di 69-55 e continua la sua corsa in testa alla classifica, con la sola Fabriano che riesce a tenere il passo e rimane a -2 in classifica grazie alla vittoria allo scadere contro il Bramante Pesaro. Proprio i pesaresi saranno i prossimi avversari della squadra di coach Rossi domenica al PalaRisorgimento, in una partita quindi&nbsp;da non sottovalutare</p> <p>Tornando al match di Urbania, la Rossella&nbsp;impiega solo qualche minuto per entrare in ritmo, poi&nbsp;chiude la prima frazione sul 20 pari con una tripla di Andreani&nbsp;(15 punti alla fine per lui). Nel secondo quarto&nbsp;i civitanovesi realizzano&nbsp;il parziale che si riveler&agrave; decisivo,&nbsp;accumulando&nbsp;un vantaggio in doppia cifra che gestiranno&nbsp;per tutto il resto della partita. A 3&rsquo; dalla fine capitan Tessitore, top&nbsp;scorer&nbsp;della serata con 18 punti,&nbsp;mette in ghiaccio la partita con due triple&nbsp;che puniscono la difesa a zona avversaria&nbsp;e Poletti fissa il punteggio finale sul 55-69 con due tiri liberi.<a name="_GoBack"></a></p> <p>Da segnalare un&rsquo;altra ottima prova di Cognigni ed un buon&nbsp;Felicioni.</p> <p>Appuntamento a domenica alle 18.00 al PalaRisorgimento per la sfida con il Bramante.</p> <p>IL TABELLINO</p> <p>Urbania:&nbsp;Pentucci&nbsp;10, Baldassarri 11, Longoni 4, Azzolini, Marini 6, Mancini 3,&nbsp;Galavotti, Tiberi,&nbsp;Dziho,&nbsp;Puleo&nbsp;9, Matteucci 7,&nbsp;Facenda&nbsp;7. Coach; D'Amato.&nbsp;</p> <p>Rossella:&nbsp;Cognigni 10, Tessitore 18, Poletti 2,&nbsp;Vallasciani, Andreani 15,&nbsp;Felicioni&nbsp;8, Maddaloni&nbsp;n.e., Amoroso 4,&nbsp;Sbaffoni&nbsp;2, Grande, Marinelli 10. Coach; Rossi.</p> <p>Parziali:&nbsp;20 20; 29 38; 40 51; 55 69.</p>"
|    |    image = String(47) "1484525612_4ba451b88ea6806c16eb65ef011622f6.jpg"
|    )
|    ['18'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9849
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484513776
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484513782
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 2
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(83) "Spalletta a ruota libera: "Bargagna il mio braccio destro? Sono mancino...""
|    |    slug = String(68) "spalletta-a-ruota-libera-bargagna-il-mio-braccio-destro-sono-mancino"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484513700
|    |    desc = String(5805) "<p>Societ&agrave;, fideiussione, calcio mercato. Il presidente della Maceratese, Filippo Spalletta, fa il punto della situazione. E chiarisce alcuni aspetti ai pi&ugrave; sconosciuti.&nbsp;</p> <p><strong>Presidente Spalletta, la separazione da Andrea Bargagna ha sorpreso un po&rsquo; tutti, si pensava che l&rsquo;avvocato pisano fosse una figura importante di questa societ&agrave;.</strong></p> <p>&ldquo;L&rsquo;avvocato Bargagna ha sempre detto di essere il mio braccio destro, non sapendo che io sono mancino. Il mio braccio destro &egrave; quello pi&ugrave; scarso, pi&ugrave; lento, meno stabile. Alla gente do sempre tutte le possibilit&agrave; di questo mondo, li osservo bene, ma&nbsp; quando per me cominciano a sguazzare nell&rsquo;acqua come si dice a Napoli sono abituato a tagliare. Diverse volte ho detto a Bargagna di non esporsi troppo perch&eacute; i ruoli non erano ben definiti in societ&agrave;. Ci sono state delle situazioni che non mi hanno trovato d&rsquo;accordo, alcune dichiarazioni sono state fatte senza prima confrontarsi con il presidente. Bargagna &egrave; venuto con me negli spogliatoi in occasione delle partite, non mi &egrave; piaciuto il fatto che sia andato negli spogliatoi da solo prima e dopo le partite stesse. Sono abituato ad accogliere tutti a braccia aperte, ma a casa mi hanno insegnato che bisogna tenere anche gli occhi ben aperti&rdquo;.</p> <p><strong>Da qualche giorno si vocifera che ci potrebbe essere il ritorno di &nbsp;Marco Nacciarriti alla Maceratese.</strong></p> <p>&ldquo;Marco Nacciarriti ha un credito aperto con la vecchia propriet&agrave;, deve prendere dei soldi. Purtroppo devo parlare con lui di questa situazione. Ci siamo incontrati una volta, al volo dieci minuti in albergo e mi ha dato l&rsquo;impressione di essere una persona corretta, con la quale si pu&ograve; discutere sedendosi intorno ad un tavolo. Ci siamo incontrati nuovamente nei giorni scorsi per parlare di questo credito che lui vanta nei confronti della Maceratese. Non significa che domani mattina Nacciarriti e Spadoni entreranno in societ&agrave;&rdquo;.</p> <p><strong>Allo stadio &ldquo;Renato Curi&rdquo; di Perugia per&ograve; eravate a vedere la partita insieme.</strong></p> <p>&ldquo;Nacciarriti mi ha chiamato per dirmi che sarebbe andato a vedere la partita a Perugia con qualche suo amico, e per chiedermi se sarei andato anche io allo stadio. Ho risposto che ci saremmo visti in tribuna. Insieme a Nacciarriti &egrave; venuto anche Tosoroni. Non siamo andati insieme alla partita per valutare la squadra&rdquo;.</p> <p><strong>Ha trovato situazioni che non si sarebbe aspettato alla Maceratese?</strong></p> <p>&ldquo;I problemi alla Maceratese sono tanti, qualche debito &egrave; stato lasciato, non sono tutte rose e fiori. Ho la forza e le spalle grandi per fare chiarezza. Mi sono preso il compito di rimettere a posto la situazione, sto provando a chiudere tutte le situazioni in sospeso&rdquo;.</p> <p><strong>E&rsquo; vero che la Maceratese potrebbe tornare nelle mani della Tardella?</strong></p> <p>&ldquo;Chi ha detto questa cosa deve essere un mago, se riesce a prevedere il futuro lo prendo con me in societ&agrave;. Non penso che la Tardella abbia molto interesse a riprendere la Maceratese&rdquo;.</p> <p><strong>La fideiussione &egrave; a posto?</strong></p> <p>&ldquo;Quando viene toccato questo tasto si allarmano tutti, ma inutilmente. Per atto notarile avevo l&rsquo;obbligo di presentare alla Lega una mia fideiussione entro il 15 di dicembre, che la Lega stessa avrebbe dovuto esaminare; a gennaio la Lega doveva farmi sapere se andava bene. Questi erano gli accordi e io li ho rispettati. Ho presentato una fideiussione fatta da una banca commerciale svedese con sede a Stoccolma. Qualche italiano pu&ograve; pensare a qualcosa di esotico, ma per me che abito in Svizzera le banche estere vanno bene. La mia fideiussione serve per sollevare quella fatta dalla vecchia propriet&agrave; con la Gable, che non ha pi&ugrave; valore dal 13 dicembre scorso. Nella stessa situazione della Maceratese si trovano altre ventinove societ&agrave; fra serie A, B e Lega Pro. Tant&rsquo;&egrave; che la Lega stessa ha pensato di trovare una assicurazione o una banca per consentire alle societ&agrave; che erano legate alla Gable di fare la fideiussione. Ho dato parere favorevole anche per questa possibilit&agrave;, ho inoltrato tutta la documentazione necessaria. Personalmente sceglier&ograve; quella che costa di meno&rdquo;.</p> <p><strong>Ci saranno novit&agrave; di calcio mercato?</strong></p> <p>&ldquo;I nostri movimenti li abbiamo fatti in accordo con il mister, ci manca ancora qualche posizione. Sappiamo gi&agrave; chi vogliamo prendere, speriamo possano essere il valore aggiunto per la squadra&rdquo;.</p> <p><strong>Quando saranno comunicati i nomi dei nuovi giocatori?</strong></p> <p>&ldquo;Sto aspettando una risposta da parte dello sponsor tecnico con il quale abbiamo sottoscritto un nuovo contratto. Devono arrivare le nuove divise, vorrei presentare i giocatori con le nuove maglie. Spero si riesca a fare prima della partita del 22 gennaio con il Modena&rdquo;. &nbsp;</p>"
|    |    image = String(47) "1484510176_20810d434a5609453671b60fafbacbec.jpg"
|    )
|    ['19'] Object
|    (
|    |    id = Integer(4) 9848
|    |    deleted = Boolean(0) FALSE
|    |    creation Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484512883
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    )
|    |    revision Object
|    |    (
|    |    |    date = Integer(10) 1484513046
|    |    |    author = String(1) "6"
|    |    |    id = Integer(1) 5
|    |    |    iscurrent = Boolean(1) TRUE
|    |    )
|    |    title = String(64) "Inarrestabile Lube: vince anche a Padova e allunga in classifica"
|    |    slug = String(63) "inarrestabile-lube-vince-anche-a-padova-e-allunga-in-classifica"
|    |    publish = Boolean(1) TRUE
|    |    date_publish = Integer(10) 1484512980
|    |    desc = String(6139) "<p>La Cucine Lube Civitanova espugna la Kioene Arena di Padova in quattro set e si conferma sempre pi&ugrave; capolista del campionato: con i tre punti guadagnati oggi gli uomini di Blengini sono a +4 su Perugia (ora seconda forza del campionato in virt&ugrave; del 3-0 su Trento), +6 sui trentini e +7 su Modena. Un match in Veneto che ha nascosto diverse insidie per Stankovic e compagni: Padova ha lottato a lungo, grazie a una difesa intensa e un servizio insidioso (5 ace) ma la maggior caratura tecnica dei biancorossi &egrave; venuta fuori nelle fasi decisive del match.</p> <p>Vinto agevolmente il primo e perso in volata il secondo, la Cucine Lube Civitanova ha saputo trovare le risorse per portare a casa l'intera posta in palio al momento giusto di terzo e quarto parziale, nonostante il fiato sul collo di Padova sempre presente: 11 muri e il 51% in attacco di squadra hanno fatto la differenza. Top scorer del match Sokolov con 18 punti (53%) seguito da Juantorena (16 punti e 64%). Super prova a muro per Enrico Cester (6 blocks, 4 soltanto nel terzo set), a cui si sommano i 3 muri messi a segno da Stankovic.</p> <p>La Cucine Lube Civitanova torner&agrave; al lavoro gi&agrave; da domani: nel mirino c'&egrave; la complicata trasferta europea a Resovia, dove gioved&igrave; prossimo alle 20.30 si giocher&agrave; la terza giornata del girone di Champions League.</p> <p><em><strong>La partita</strong></em></p> <p>Coach Blengini si affida alla consueta diagonale Christenson-Sokolov, insieme alla coppia di centrali italiani Stankovic-Cester e ritrova il campo anche lo schiacciatore Cebulj con il compagno di reparto Juantorena, Pesaresi &egrave; il libero.</p> <p>Primo acuto Lube con l'attacco di seconda intenzione di Micah Christenson che strappa appalusi alla Kioene Arena (4-6), Averill piazza l'ace della parit&agrave; subito (6-6) ma i cucinieri ritrovano il break con sull'errore in palleggio di Shaw (7-9). Cester non sfrutta l'attacco del possibile +3 e una sua invasione regala ai veneti l'11-11, poi si rif&agrave; col muro del 12-13. Stankovic inchioda il contrattacco in primo tempo, Christenson mura e la Lube scappa sul 13-16. La Kioene rosicchia un punto sull'attacco out di Juantorena (16-17) ma ancora Cester in primo tempo rilancia i biancorossi sfruttando i problemi in ricezione di Padova (17-20). Sokolov (5 punti, 71% in attacco) firma il +4, divario sufficiente per chiudere il set sempre con l'opposto bulgaro (21-25). Lube al 70% di squadra in attacco con 2 muri all'attivo.</p> <p>Padova prova a reagire e scappa sul 4-1 nel secondo parziale, sugli scudi il muro veneto che ferma per tre volte i cucinieri, l'attacco Lube cala drasticamente di efficienza (38% a fine set con 5 errori e 4 murate) e la Kioene va sull'8-3. La doppia invasione Padova e l'errore di Averill valgono il -1 (10-9) ma il servizio del centrale canadese fa male alla ricezione biancorossa (12-9). Juantorena e Stankovic confezionano subito la parit&agrave; (12-12), l'ace di Cester il sorpasso (12-13): Padova non molla e continua a restare nel set difendendo tantissimo (14-13), guadagnano il +2 con l'ace di Shaw (18-16). Dai nove metri risponde Cebulj (ace del 19-19), Sokolov spara out (22-20, set no per l'opposto bulgaro al 12% in attacco) e la Lube non riesce a rientrare, chiude Maar (6 punti nel set) da posto quattro (25-23).</p> <p>Juantorena in pipe prova subito a scuotere la Lube nel terzo set (2-4), Stankovic aggancia a muro Milan e firma il +3 (5-8). Ad allargare il divario ci pensa Christenson con l'ace del 6-10 e un gran palleggio per Sokolov (8-12), ma Padova continua a lottare (11-13 su una contestata palla risolta dal video check). Cebulj (75% in attacco) al servizio riporta la Lube al +4 (11-15) subisce poi l'ace di Giannotti che tiene viva ancora una volta la Kioene (15-16): Milan sbaglia (15-18), Cester mura e gli uomini di Blengini scappano di nuovo (17-21). Il centrale veneto della Lube continua il suo show a muro (2 blocks per il 19-24, 4 totali nel set), l'errore al servizio di Padova chiude il parziale 20-25.</p> <p>Giannotti porta Padova sul 4-2 in avvio di quarto parziale, Maar mura per il 6-3: ancora una falsa partenza Lube, Blengini inserisce Kovar per Cebulj. Sokolov ricuce subito lo strappo (7-6) ma il servizio veneto continua a picchiare (ace Maar 10-7), break tenuto vivo dal cambio palle efficace della Kioene (14-11). Stankovic si fa sentire a muro (14-13) e Juantorena contrattacca per la parit&agrave; (14-14), poi ancora il serbo guardagna il primo vantaggio Lube nel set (15-16). E' ancora il muro biancorosso a fare male a Padova (Sokolov per il 16-18), poi Milan spara out il +3 Lube, vantaggio rafforzato dal contrattacco di Sokolov (17-21). Kovar trova il mani out del 19-23, il punto finale &egrave; tutto per Sokolov (21-25).</p> <p>&nbsp;</p> <p><em><strong>Il tabellino</strong></em></p> <p>KIOENE PADOVA: Bassanello, Zoppellari n.e., Shaw 6, Giannotti 7, Balaso (L), Maar 16, Koncilja n.e., Volpato 9, Averill 10, Milan 8, Link n.e., Fedrizzi n.e., Sestan n.e. All. Baldovin.</p> <p>CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 18, Candellaro n.e., Pesaresi (L), Kaliberda n.e., Juantorena 16, Casadei, Stankovic 10, Kovar 2, Christenson 3, Cester 10, Grebennikov, Corvetta, Cebulj 11. All. Blengini.</p> <p>ARBITRI: Santi (PG), Zavater (RM)</p> <p>PARZIALI: 21-25 (25'), 25-23 (28'), 20-25 (27'), 21-25 (29')</p> <p>NOTE: Spettatori 3084. Lube bs 16, ace 3, muri 11, ricezione 52% (27% prf), attacco 51%, errori 8. Padova bs 15, ace 5, muri 6, ricezione 50% (32% prf), attacco 42%, errori 8.</p> <p>&nbsp;</p>"
|    |    image = String(47) "1484509340_832a2f0e0d746a7e25ff7a23c0bfe256.jpg"
|    )
)
Derby, cambia l'orario d'inizio di Ancona-Macerata

Derby, cambia l'orario d'inizio di Ancona-Macerata

Cambia l'orario di inizio del derby. La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Ancona, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Ancona-Maceratese prevista per domenica 29 gennaio presso lo Stadio “Del Conero” di Ancona, abbia inizio alle ore 16,30, anziché alle ore 18,30. La squadra allenata da Federico Giunti, lo ricordiamo, non scenderà in campo domenica contro il Modena; la partita è stata rinviata a data da destinarsi a causa della neve.

19/01/2017
Infa Feba a caccia del terzo successo

Infa Feba a caccia del terzo successo

L'Infa Feba Civitanova Marche a caccia del tris nel 2017. Le momò sono partite a razzo in questo nuovo anno, inanellando due successi consecutivi, e l'intenzione è quella di non fermarsi. Nella prima uscita di questa annata davanti al proprio pubblico, le ragazze di coach Alberto Matassini incrociano il loro destino con quello dell'Ecodent Point Alpo. La squadra veneta fu sconfitta all'andata a domicilio ma in questo girone di ritorno potrebbe recitare un ruolo da protagonista. Innanzitutto Marina Dzninic è diventata un vero e proprio fattore per la compagine di coach Nicola Soave, mentre all'inizio ancora doveva mostrare il suo potenziale. Sono i numeri a parlare per lei visto che finora ha realizzato 224 punti (17.23 di media) e viaggia con un 19 di valutazione. Inoltre Roberta di Gregorio, giocatrice esperta, sta mantenendo le premesse ed è la seconda miglior realizzatrice di squadra. Poi, con il mercato di riparazione, le biancorosse hanno aggiunto al loro roster la play - guardia classe '92 Marta Granzotto, proveniente dalla Meccanica Vigarano in A1, con alle spalle un bagaglio d'esperienza notevole. Una formazione che si è dunque rinforzata ulteriormente, in serie positiva da due turni consecutivi, e non a caso in classifica generale è a ridosso del gruppo a quota 16 (in cui c'è anche la Feba). Un match non semplice per le momò ma adesso inizia il bello. Infatti arriveranno a stretto giro di posta una serie di sfide impegnative e se si vuole rimanere nel "treno" delle prime quello che conta è solo vincere. Pertanto, con il grande pubblico biancoblu che non farà mancare il suo supporto, la Feba darà sicuramente spettacolo e lotterà fino all'ultimo per continuare a volare nel 2017. Palla a due domenica 22 gennaio alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l'incontro Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Lucia Bernardo di San Nicola la Strada (CE). Forza Feba!

19/01/2017
Gianluca Turchetta: “Ad Ancona faremo un gran derby”

Gianluca Turchetta: “Ad Ancona faremo un gran derby”

Non tutti i mali vengono per nuocere. Se da un lato la notizia del rinvio di Maceratese-Modena di domenica prossima non ha fatto sorridere i tifosi, smaniosi di rivedere all’opera i propri beniamini, dall’altro ci sarà l’opportunità di vivere una settimana tipo dal punto di vista del training, senza le perturbazioni artiche da fronteggiare e che impongono scelte di impianti forzate. Ecco quindi che il parere del fantasista Gianluca Turchetta sul rinvio del primo match del 2017 non è negativo.  “Certamente, non giocare domenica prossima ci imporrà un futuro impegno settimanale per il recupero del confronto con il Modena che graverà, a livello di energie spese, sul match successivo – è l’analisi del numero 10 biancorosso –. Però è pur vero che in settimana ci siamo allenati in impianti trovati all’occasionee non siamo sicuramente al top del training. Inoltre, per quanto mi riguarda, sono reduce da tre giorni di febbre e quindi per me giocare subito sarebbe stato un test difficoltoso. Preferisco affrontare le avversarie dopo una settimana tipo”.  Gianluca, qual è il tuo giocatore preferito e la squadra che più ti affascina? “Mio padre, Franco, è nato a Roma e quindi simpatizzo per la Lazio. Il mio giocatore preferito attualmente è Bonaventura”.  Qualche giornalista in tribuna ti ha accostato al rossonero Dejan Savicevic per il modo in cui accarezzi la palla, con l’unica eccezione che lui era mancino puro e tu invece preferisci il destro, abbinamento azzeccato? “È un bel complimento – Gianluca se la ride dall’altro capo del telefono – ma alla mia età Savicevic aveva… vinto di più”. A livello tattico, preferisci agire da trequartista o piuttosto da ala come da qualche tempo mister Giunti ti impiega nel 4-3-3? “Sono due ruoli diversi, nel senso che giocare più centralmente, dietro le punte, non permette agli avversari di avere sicuri punti di riferimento, agisci tra le linee e puoi inventare la giocata. Se parti ala (Turchetta dalla sinistra per poi accentrarsi e calciare in porta o andare sul fondo e dettare assist al bacio, ndr) il difensore ti inquadra meglio. Se tuttavia, come mi sta capitando da qualche tempo, stai bene e salti l’uomo, trovi il fondo e per la difesa sono dolori. Mi mancano solo 4 o 5 gol per essere pienamente soddisfatto delle mie prestazioni”.  Di recente l’azione appena descritta ti viene… spontanea. “In effetti la forma fisica mi sorregge, come ad inizio stagione, per cui in una partita diversi inviti sotto porta li creo. A proposito – aggiunge Gianluca ridendo -, Allegretti mi deve una cena per il gol di San Benedetto”. Saltando per ora il Modena, il primo impegno del 2017 sarebbe il derby esterno con l’Ancona, come lo vedi? “Bene. In casa, non è un mistero, facciamo fatica ad imporci perché le squadre che affrontiamo si chiudono e per noi trovare spazi diventa difficile. In trasferta, invece, accade spesso che la partita la facciano i padroni di casa e noi in ripartenza possiamo far male. Diversi colpacci, ultimo in ordine di tempo quello del Riviera delle Palme, avvalorano la tesi. Ad Ancona non penso che i dorici, giocando il derby di fronte al proprio pubblico, ci facciano impostare la gara. Potremmo ripetere una delle nostre partite positive di rimessa”.  Qual è il tuo bilancio personale a Macerata, è una scelta che rifaresti? “Bilancio positivo e scelta azzeccata. L’ambiente è sano e non ti senti pressato. Per un giovane calciatore, anche se io proprio giovanissimo non lo sono più, che voglia sfondare o rilanciarsi è la piazza ideale”.  L’obiettivo per la Maceratese nella seconda parte del torneo? “Il girone B di Lega Pro è un girone livellato verso l’alto, con società che non stanno lesinando energie pur di presentare rose all’altezza, ma noi sappiamo il fatto nostro. Siamo partiti con il fardello della strepitosa stagione precedente che come termine di paragone non era leggero. Ma strada facendo abbiamo creato un bel gruppo guidato da un bravo allenatore. Non credo molto nelle campagne rafforzamento della finestra di gennaio. Se si torna sul mercato bisogna in ogni caso farlo per trovare il giocatore giusto, integro fisicamente e motivato. A livello di squadra, la Maceratese dovrà innanzi tutto guardarsi dietro per raggiungere la quota salvezza quanto prima. Su questo non ci piove. Poi, dalla soglia salvezza a quella play-off il divario potrebbe non essereincolmabile. Ma facciamo un passo alla volta, perché ogni partita è una battaglia”. Ai tifosi cosa dici? “Sono stati il pungolo giusto per farci vincere partite di cartello, il loro apporto è costantemente prezioso. Li ringrazio per esserci stati sempre vicini. Possono essere la molla che ci porterà in alto”.   Magari in zona play-off. Passando però per il conseguimento dei punti sufficienti per guadagnare in anticipo la salvezza. Al più presto. Adesso si guarda solo a quello. Quindi, sotto con i punti da incamerare. A partire dal derby del Del Conero.

18/01/2017
Maceratese - Modena, partita rinviata a data da destinarsi

Maceratese - Modena, partita rinviata a data da destinarsi

Come per Teramo-Pordenone, anche per Maceratese-Modena, che si sarebbe dovuta disputare domenica prossima, alle 18.30, all’Helvia Recina, la Lega, “in relazione alle attuali condizioni climatiche, in accordo con le società interessate – si legge nel comunicato ufficiale n° 119 -, ha disposto che la gara indicata in oggetto domenica 22 gennaio 2017 venga rinviata a data da destinarsi”.   “L’anno appena iniziato segna una ricorrenza importante per la Società Sportiva Maceratese – ricorda la Curva Just, composta dai tifosi più affezionati della SS Maceratese -: 95 anni di storia. Per tale motivo, insieme agli altri gruppi, abbiamo deciso di organizzare un corteo con partenza dal monumento ai caduti, cioè dal luogo del primo campo da gioco, sino allo stadio. Invitiamo tutti i tifosi ad essere presenti con bandiere e sciarpe biancorosse. Ci farebbe piacere vedere tutte le varie generazioni che nel corso degli anni hanno vissuto con passione le sorti della Maceratese e, magari, rivedere qualche vecchia gloria che ha vestito la nostra amata maglia. Tutti in curva! Società Sportiva Maceratese dal 1922 baluardo della città”. L’evento si sarebbe dovuto celebrare domenica prossima, in occasione di Maceratese-Modena che però è stata rinviata. Vuol dire che ci sarà nel prossimo futuro l’occasione per riproporre la brillante iniziativa.  

18/01/2017
Maceratese Berretti corsara a Fano

Maceratese Berretti corsara a Fano

Maceratese Berretti corsara a Fano!   MACERATA, 17-01-2017 – Quello che non era riuscito in tempi più o meno recenti (0-0 per la Giunti-band e identico nulla di fatto con due rigori sciupati dagli Invincibili di Magi) alla formazione maggiore al Mancini di Fano, è realizzato dalla Maceratese Berretti di Tiziano Turchetti. Il derby in campo avverso con i granata viene infatti messo in archivio dai biancorossi con un colpo di testa vincente nella prima metà gara di Marcantoni, su assist di Sadotti.   La Maceratese imposta il gioco e non corre pericoli, prova a passare in vantaggio collezionando diversi calci d’angolo e da calcio da fermo, ma Chiacchio sfiora soltanto il gol di testa, con la palla che esce di un soffio, quindi Carnevali e Carissimi non trovano lo specchio. Alla mezz’ora la pratica si complica per la Maceratese perché Parmegiani anticipa un avversario, se ne va palla al piede, subisce un brutto fallo e reagisce da terra. L’arbitro lo espelle, con la Rata Berretti che rimane in dieci per circa un tempo e mezzo. Ma con opportuni accorgimenti tattici dell’allenatore l’inferiorità numerica non si nota. I ragazzi di Turchetti non si scompongono e addirittura passano in vantaggio con l’inzuccata perentoria di Marcantoni imbeccato da Sadotti: 0-1 all’intervallo!   Nel secondo tempo la reazione del Fano non c’è perché la Maceratese continua a macinare gioco e costruire occasioni per chiudere anzitempo la partita che tuttavia non si concretizzano. Comunque alla fine ad esultare sono pur sempre i biancorossi, con merito.   “Sono stati tre punti ottimi per concludere il girone di andata in ottima posizione – afferma nel post gara il trainer Turchetti -. La squadra ha giocato discretamente, ma con ritmi che secondo me potrebbero essere alzati. Cercheremo di migliorarci, ma pensiamo partita dopo partita. Starà a noi credere di più nelle nostre possibilità. Il girone di ritorno potrà darci delle riposte esaurienti sulla nostra caratura”.   Intanto, però, la Turchetti-band si gode la vittoria nel derby. Fatto non da poco.   FANO-MACERATESE BERRETTI 0-1   FANO: Ciacci, Cartuccia, Rovinelli, Stefanelli, Nacciariti, Maggiuarosa, Rabarbani, Lampetti, Barattini, Giunchetti, Sorbini. (A disp. Stafoggia, Cirillo, Licari, Giobellina, Grossi, Saurro, Spadola).   All. Nicola Baldelli   MACERATESE BERRETTI: Selvaggio, Chiacchio, Benigni, D’Aquino, Baraboglia, Parmegiani, Sadotti, Mercuri (23’ st Murdocca) Marcantoni, Carissimi (31’ st Lombardo), Carnevali (39’ st Cittadoni). (A disp. Giannini, Romagnino, Ronconi, Quadrini, Laurenti).   All. Tiziano Turchetti   Reti: 35’  Marcantoni  

17/01/2017
La Maceratese fa  conti con la neve e si prepara in palestra

La Maceratese fa conti con la neve e si prepara in palestra

Anche la Maceratese deve fare i conti con l’ondata di maltempo. La neve caduta ha costretto la squadra allenata da Federico Giunti a chiedere ospitalità altrove. Questo pomeriggio i biancorossi hanno lavorato al chiuso, nella palestra del professor Arete a Valle Cascia di Montecassiano. Domenica prossima all’Helvia Recina è in programma la partita con il Modena. Il presidente della Maceratese, Filippo Spalletta, si è attivato in prima persona per valutare il da farsi. Molto dipenderà dalle condizioni atmosferiche delle prossime ore. Giovedì si potrà avere un’idea più precisa. Contro il Modena, lo ricordiamo, i biancorossi dovranno fare a meno dello squalificato De Grazia. Al suo posto, nell'amichevole giocata e vinta con il Perugia, Giunti ha provato Franchini.  Nel frattempo è stata designata la terna arbitrale per il match contro gli emiliani: il direttore di gara è Mario Vigile di Cosenza, assistenti Marco Cecchi di Pistoia e Dario Garzelli di Livorno. 

17/01/2017
Lube Volley: settimana tra Europa e SuperLega

Lube Volley: settimana tra Europa e SuperLega

Tutta l'attenzione della Cucine Lube Civitanova, capolista in campionato e reduce dall'importante successo per 3-1 a Padova che ha permesso ai biancorossi di rafforzare la vetta della classifica, si sposta sulla Champions League. Giovedì (ore 20.30), infatti, l'attesa sfida in trasferta in Polonia sul campo dell'Asseco Resovia, terzo appuntamento europeo della stagione, fondamentale per il cammino di Stankovic e compagni nel girone della massima competizione continentale. La squadra è già al lavoro dal pomeriggio di lunedì, una seduta di pesi ha inaugurato la settimana, mentre oggi (martedì) gli uomini di Blengini effettueranno un allenamento tecnico all'Eurosuole Forum, l'ultimo prima della partenza per la Polonia in programma mercoledì mattina. I cucinieri si alleneranno poi sia mercoledì pomeriggio sia giovedì mattina nella RCWS Podpromie di Resovia, l'impianto da 4500 spettatori che ospiterà il match di giovedì sera. Quello con la Champions League non sarà l'unico appuntamento della settimana: appena tornata dalla Polonia (rientro previsto nella serata di venerdì), infatti, la Cucine Lube Civitanova dovrà necessariamente tuffarsi di nuovo nel campionato. Domenica (ore 18) arriva all'Eurosuole Forum di Civitanova la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia per la settima giornata di ritorno di SuperLega.

17/01/2017
Tutto pronto per la festa di Baldassarri

Tutto pronto per la festa di Baldassarri

La grande festa per Lorenzo Baldassarri è finalmente pronta. Rinviata un mese fa causa impegni improrogabili del centauro di Montecosaro, verrà proposta sabato la cena organizzata dal Balda Fanclub, un appuntamento giunto alla 3° edizione. Questo in arrivo al ristorante Il merendero di Casette D’Ete sarà il più celebrativo, al momento sono più di 150 le prenotazioni e tutto lascia pensare che si arriverà alla soglia record delle 200 presenze. D’altronde Baldassarri merita una serata pienissima di gente e lodi dopo aver vissuto (e fattoci vivere) la stagione più esaltante in Moto2. Il motociclismo mondiale ha conosciuto una nuova stella che ha totalizzato ben 127 punti chiudendo 8° assoluto in classifica generale (secondo degli italiani dopo Morbidelli) e che proprio nei due gran premi italiani è esplosa fragorosamente. Prima il secondo posto-beffa in volata al Mugello dopo una battaglia a suon di sportellate con il l’iridato Zarco e poi il magnifico, indimenticabile, trionfo di Misano. Sarà anche un modo per fargli gli auguri in vista del prossimo Mondiale di Moto2 che scatterà in Qatar il 26 marzo. Saranno 18 corse in tutto il mondo che il nostro Lorenzo affronterà nuovamente con la scuderia Forward Racing ma soprattutto atteso ad un ruolo da protagonista. Anche per questo il montecosarese ha accettato di sottoporsi ad un intervento chirurgico che dovrebbe aver eliminato i cronici fastidi alla spalla. Nel corso della cena gli amici del Fanclub presenteranno le iniziative già definite per la prossima stagione e tutti i presenti potranno posare con il Balda per una foto, ricevere un autografo e avranno come gadget-omaggio un utile zaino griffato. Saranno presenti anche i meccanici del team e membri del Club Franco Uncini. Va ricordato che, seppur convalescente e non ancora al meglio, Baldassarri si sta allenando con gli altri talenti del Vr46 Academy e domenica si è divertito a Tavullia partecipando alla 100km dei campioni, spettacolare gara enduro su terra nel ranch di Valentino Rossi.

17/01/2017
Bargagna al veleno: "Difficile per chi non sa se un pallone è fatto di esagoni o pentagoni conseguire un progetto sportivo"

Bargagna al veleno: "Difficile per chi non sa se un pallone è fatto di esagoni o pentagoni conseguire un progetto sportivo"

Dall’avvocato pisano Andrea Bargagna riceviamo e pubblichiamo   Mio malgrado mi trovo a dover replicare alle esilaranti dichiarazioni rilasciate dal presidente Spalletta (leggi qui) che, certamente concentrato nella conduzione della S.S. Maceratese, ha trascurato alcuni passaggi succedutisi nei mesi trascorsi. Ad agosto sono stato contattato dal sig. Silvano Santi per seguire la trattativa per l'acquisto della S.S. Maceratese, avendo la sig.ra Tardella manifestato l'intenzione di cedere la società. Purtroppo a trattativa già avviata, unitamente a tutti i consulenti coinvolti, abbiamo compreso che dietro Santi non c’era nessuno se non la paura di perdere la collaborazione con il settore giovanile della Maceratese.  A trattative già avviate è stato quindi interessato, tramite il rag. Sivieri, l’attuale Presidente sig. Spalletta, Suo conoscente; quest’ultimo, avuta conoscenza del progetto sportivo, ha espresso l'intenzione di valutare l'eventuale acquisto, per cui è stato deciso con preciso mandato di proseguire nella trattativa e nella due diligence della società. Il resto è storia conosciuta a tutti e che ha portato, dopo una difficile trattativa, all'acquisto del pacchetto di maggioranza della società. Inutile qui riportare le innumerevoli dichiarazioni, espresse anche a mezzo stampa, rilasciate in questi mesi dallo stesso Spalletta nelle quali ha sempre confermato la fiducia a me ed all'amministratore sig. Sivieri, avvalorando il nostro operato. Braccio destro o sinistro che fossero, l’operato del sig. Sivieri e dell’avv. Bargagna è sempre stato esercitato con la massima professionalità e qualunque decisione e/o iniziativa concordata congiuntamente. Negli spogliatoi sono andato sin dal principio d'accordo con la precedente dirigenza prima e attuale poi, rapportandomi direttamente con giocatori e staff; difficile per chi non sa se un pallone è fatto di esagoni o pentagoni conseguire un progetto sportivo. Sono le diversità di vedute su questioni che oggi purtroppo paralizzano la società, scelta dell’attuale DS, gestione del settore giovanile e del personale interno, che hanno portato il Presidente alla decisione di allontanarmi; mi sono adeguato alla volontà del Presidente senza alcuna polemica e cosciente della precarietà del mondo del calcio.

16/01/2017
Un corteo per celebrare i 95 anni di storia della Maceratese

Un corteo per celebrare i 95 anni di storia della Maceratese

L'anno appena iniziato segna una ricorrenza importante per la Società Sportiva Maceratese: 95 anni di storia. Per questo motivo, domenica 22 in occasione della partita con il Modena, la Curva Just, insieme a gli altri gruppi di tifosi, ha deciso di organizzare un corteo con partenza dal monumento ai Caduti, cioè dal luogo del primo campo da gioco, sino allo stadio. Il ritrovo è previsto alle ore 17 per poi raggiungere l'Helvia Recina con ampio anticipo in modo da incitare la squadra sin dal riscaldamento. Tutti i tifosi sono invitati ad essere presenti con bandiere e sciarpe biancorosse: "Sarebbe un vero piacere ed orgoglio vedere tutte le varie generazioni che nel corso degli anni hanno vissuto con passione le sorti della Maceratese, e magari rivedere qualche vecchia gloria che ha vestito la nostra amata maglia. Domenica per i tifosi della Maceratese non si gioca solo una partita importante per la salvezza, ma si gioca per la storia e ritengono che spetti a tutta la città onorare la squadra cittadina".    

16/01/2017
Debutto da titolare per Giorgio Pagliari con la Primavera dell'Atalanta

Debutto da titolare per Giorgio Pagliari con la Primavera dell'Atalanta

E' stato il giocatore più giovane a debuttare con la maglia del Tolentino a meno di sedici anni, collezionando quaranta presenze con la maglia cremisi. Sabato scorso, il tolentinate Giorgio Pagliari ha debuttato da titolare con la Primavera dell'Atalanta contro la Salernitana. E' l'ennesima soddisfazione per il giovane centrocampista, classe 1999, che sta seguendo le orme paterne. Giorgio, infatti, è il figlio di Giovanni Pagliari, indimenticato bomber di Perugia e Maceratese.

16/01/2017
La Jesina presenta ricorso: "Il Matelica ha schierato un giocatore squalificato"

La Jesina presenta ricorso: "Il Matelica ha schierato un giocatore squalificato"

Il presidente della Jesina, Marco Polita (foto), ha preannunciato ricorso per la presenza in campo del giocatore Mario Titone nella partita con il Matelica di domenica scorsa, vinta dalla squadra allenata da Antonio Mecomonaco per 3 a 1. “Titone era reduce da due giornate di squalifica con la maglia del Piacenza – afferma l’avvocato Polita - Una l’aveva scontata il 4 dicembre. L’altra, a nostro giudizio, mai visto che domenica scorsa il Matelica non ha giocato e considerato che la risoluzione del rapporto tra il Piacenza e Titone è avvenuto il 5 dicembre. Vogliamo sapere dal giudice sportivo se la posizione del giocatore è regolare”. Il Matelica ha vinto per 3 a 1 allo stadio “Carotti” di Jesi grazie alle reti di Evacuo, Titone e Pera. La partita fra la Jesina e il Matelica era valida per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie D girone F. 

16/01/2017
La Rossella Civitanova non si ferma più: contro Urbania undicesima vittoria consecutiva

La Rossella Civitanova non si ferma più: contro Urbania undicesima vittoria consecutiva

Sono undici di fila per la Rossella che espugna Urbania col punteggio di 69-55 e continua la sua corsa in testa alla classifica, con la sola Fabriano che riesce a tenere il passo e rimane a -2 in classifica grazie alla vittoria allo scadere contro il Bramante Pesaro. Proprio i pesaresi saranno i prossimi avversari della squadra di coach Rossi domenica al PalaRisorgimento, in una partita quindi da non sottovalutare Tornando al match di Urbania, la Rossella impiega solo qualche minuto per entrare in ritmo, poi chiude la prima frazione sul 20 pari con una tripla di Andreani (15 punti alla fine per lui). Nel secondo quarto i civitanovesi realizzano il parziale che si rivelerà decisivo, accumulando un vantaggio in doppia cifra che gestiranno per tutto il resto della partita. A 3’ dalla fine capitan Tessitore, top scorer della serata con 18 punti, mette in ghiaccio la partita con due triple che puniscono la difesa a zona avversaria e Poletti fissa il punteggio finale sul 55-69 con due tiri liberi. Da segnalare un’altra ottima prova di Cognigni ed un buon Felicioni. Appuntamento a domenica alle 18.00 al PalaRisorgimento per la sfida con il Bramante. IL TABELLINO Urbania: Pentucci 10, Baldassarri 11, Longoni 4, Azzolini, Marini 6, Mancini 3, Galavotti, Tiberi, Dziho, Puleo 9, Matteucci 7, Facenda 7. Coach; D'Amato.  Rossella: Cognigni 10, Tessitore 18, Poletti 2, Vallasciani, Andreani 15, Felicioni 8, Maddaloni n.e., Amoroso 4, Sbaffoni 2, Grande, Marinelli 10. Coach; Rossi. Parziali: 20 20; 29 38; 40 51; 55 69.

16/01/2017
Spalletta a ruota libera: "Bargagna il mio braccio destro? Sono mancino..."

Spalletta a ruota libera: "Bargagna il mio braccio destro? Sono mancino..."

Società, fideiussione, calcio mercato. Il presidente della Maceratese, Filippo Spalletta, fa il punto della situazione. E chiarisce alcuni aspetti ai più sconosciuti.  Presidente Spalletta, la separazione da Andrea Bargagna ha sorpreso un po’ tutti, si pensava che l’avvocato pisano fosse una figura importante di questa società. “L’avvocato Bargagna ha sempre detto di essere il mio braccio destro, non sapendo che io sono mancino. Il mio braccio destro è quello più scarso, più lento, meno stabile. Alla gente do sempre tutte le possibilità di questo mondo, li osservo bene, ma  quando per me cominciano a sguazzare nell’acqua come si dice a Napoli sono abituato a tagliare. Diverse volte ho detto a Bargagna di non esporsi troppo perché i ruoli non erano ben definiti in società. Ci sono state delle situazioni che non mi hanno trovato d’accordo, alcune dichiarazioni sono state fatte senza prima confrontarsi con il presidente. Bargagna è venuto con me negli spogliatoi in occasione delle partite, non mi è piaciuto il fatto che sia andato negli spogliatoi da solo prima e dopo le partite stesse. Sono abituato ad accogliere tutti a braccia aperte, ma a casa mi hanno insegnato che bisogna tenere anche gli occhi ben aperti”. Da qualche giorno si vocifera che ci potrebbe essere il ritorno di  Marco Nacciarriti alla Maceratese. “Marco Nacciarriti ha un credito aperto con la vecchia proprietà, deve prendere dei soldi. Purtroppo devo parlare con lui di questa situazione. Ci siamo incontrati una volta, al volo dieci minuti in albergo e mi ha dato l’impressione di essere una persona corretta, con la quale si può discutere sedendosi intorno ad un tavolo. Ci siamo incontrati nuovamente nei giorni scorsi per parlare di questo credito che lui vanta nei confronti della Maceratese. Non significa che domani mattina Nacciarriti e Spadoni entreranno in società”. Allo stadio “Renato Curi” di Perugia però eravate a vedere la partita insieme. “Nacciarriti mi ha chiamato per dirmi che sarebbe andato a vedere la partita a Perugia con qualche suo amico, e per chiedermi se sarei andato anche io allo stadio. Ho risposto che ci saremmo visti in tribuna. Insieme a Nacciarriti è venuto anche Tosoroni. Non siamo andati insieme alla partita per valutare la squadra”. Ha trovato situazioni che non si sarebbe aspettato alla Maceratese? “I problemi alla Maceratese sono tanti, qualche debito è stato lasciato, non sono tutte rose e fiori. Ho la forza e le spalle grandi per fare chiarezza. Mi sono preso il compito di rimettere a posto la situazione, sto provando a chiudere tutte le situazioni in sospeso”. E’ vero che la Maceratese potrebbe tornare nelle mani della Tardella? “Chi ha detto questa cosa deve essere un mago, se riesce a prevedere il futuro lo prendo con me in società. Non penso che la Tardella abbia molto interesse a riprendere la Maceratese”. La fideiussione è a posto? “Quando viene toccato questo tasto si allarmano tutti, ma inutilmente. Per atto notarile avevo l’obbligo di presentare alla Lega una mia fideiussione entro il 15 di dicembre, che la Lega stessa avrebbe dovuto esaminare; a gennaio la Lega doveva farmi sapere se andava bene. Questi erano gli accordi e io li ho rispettati. Ho presentato una fideiussione fatta da una banca commerciale svedese con sede a Stoccolma. Qualche italiano può pensare a qualcosa di esotico, ma per me che abito in Svizzera le banche estere vanno bene. La mia fideiussione serve per sollevare quella fatta dalla vecchia proprietà con la Gable, che non ha più valore dal 13 dicembre scorso. Nella stessa situazione della Maceratese si trovano altre ventinove società fra serie A, B e Lega Pro. Tant’è che la Lega stessa ha pensato di trovare una assicurazione o una banca per consentire alle società che erano legate alla Gable di fare la fideiussione. Ho dato parere favorevole anche per questa possibilità, ho inoltrato tutta la documentazione necessaria. Personalmente sceglierò quella che costa di meno”. Ci saranno novità di calcio mercato? “I nostri movimenti li abbiamo fatti in accordo con il mister, ci manca ancora qualche posizione. Sappiamo già chi vogliamo prendere, speriamo possano essere il valore aggiunto per la squadra”. Quando saranno comunicati i nomi dei nuovi giocatori? “Sto aspettando una risposta da parte dello sponsor tecnico con il quale abbiamo sottoscritto un nuovo contratto. Devono arrivare le nuove divise, vorrei presentare i giocatori con le nuove maglie. Spero si riesca a fare prima della partita del 22 gennaio con il Modena”.  

15/01/2017
Inarrestabile Lube: vince anche a Padova e allunga in classifica

Inarrestabile Lube: vince anche a Padova e allunga in classifica

La Cucine Lube Civitanova espugna la Kioene Arena di Padova in quattro set e si conferma sempre più capolista del campionato: con i tre punti guadagnati oggi gli uomini di Blengini sono a +4 su Perugia (ora seconda forza del campionato in virtù del 3-0 su Trento), +6 sui trentini e +7 su Modena. Un match in Veneto che ha nascosto diverse insidie per Stankovic e compagni: Padova ha lottato a lungo, grazie a una difesa intensa e un servizio insidioso (5 ace) ma la maggior caratura tecnica dei biancorossi è venuta fuori nelle fasi decisive del match. Vinto agevolmente il primo e perso in volata il secondo, la Cucine Lube Civitanova ha saputo trovare le risorse per portare a casa l'intera posta in palio al momento giusto di terzo e quarto parziale, nonostante il fiato sul collo di Padova sempre presente: 11 muri e il 51% in attacco di squadra hanno fatto la differenza. Top scorer del match Sokolov con 18 punti (53%) seguito da Juantorena (16 punti e 64%). Super prova a muro per Enrico Cester (6 blocks, 4 soltanto nel terzo set), a cui si sommano i 3 muri messi a segno da Stankovic. La Cucine Lube Civitanova tornerà al lavoro già da domani: nel mirino c'è la complicata trasferta europea a Resovia, dove giovedì prossimo alle 20.30 si giocherà la terza giornata del girone di Champions League. La partita Coach Blengini si affida alla consueta diagonale Christenson-Sokolov, insieme alla coppia di centrali italiani Stankovic-Cester e ritrova il campo anche lo schiacciatore Cebulj con il compagno di reparto Juantorena, Pesaresi è il libero. Primo acuto Lube con l'attacco di seconda intenzione di Micah Christenson che strappa appalusi alla Kioene Arena (4-6), Averill piazza l'ace della parità subito (6-6) ma i cucinieri ritrovano il break con sull'errore in palleggio di Shaw (7-9). Cester non sfrutta l'attacco del possibile +3 e una sua invasione regala ai veneti l'11-11, poi si rifà col muro del 12-13. Stankovic inchioda il contrattacco in primo tempo, Christenson mura e la Lube scappa sul 13-16. La Kioene rosicchia un punto sull'attacco out di Juantorena (16-17) ma ancora Cester in primo tempo rilancia i biancorossi sfruttando i problemi in ricezione di Padova (17-20). Sokolov (5 punti, 71% in attacco) firma il +4, divario sufficiente per chiudere il set sempre con l'opposto bulgaro (21-25). Lube al 70% di squadra in attacco con 2 muri all'attivo. Padova prova a reagire e scappa sul 4-1 nel secondo parziale, sugli scudi il muro veneto che ferma per tre volte i cucinieri, l'attacco Lube cala drasticamente di efficienza (38% a fine set con 5 errori e 4 murate) e la Kioene va sull'8-3. La doppia invasione Padova e l'errore di Averill valgono il -1 (10-9) ma il servizio del centrale canadese fa male alla ricezione biancorossa (12-9). Juantorena e Stankovic confezionano subito la parità (12-12), l'ace di Cester il sorpasso (12-13): Padova non molla e continua a restare nel set difendendo tantissimo (14-13), guadagnano il +2 con l'ace di Shaw (18-16). Dai nove metri risponde Cebulj (ace del 19-19), Sokolov spara out (22-20, set no per l'opposto bulgaro al 12% in attacco) e la Lube non riesce a rientrare, chiude Maar (6 punti nel set) da posto quattro (25-23). Juantorena in pipe prova subito a scuotere la Lube nel terzo set (2-4), Stankovic aggancia a muro Milan e firma il +3 (5-8). Ad allargare il divario ci pensa Christenson con l'ace del 6-10 e un gran palleggio per Sokolov (8-12), ma Padova continua a lottare (11-13 su una contestata palla risolta dal video check). Cebulj (75% in attacco) al servizio riporta la Lube al +4 (11-15) subisce poi l'ace di Giannotti che tiene viva ancora una volta la Kioene (15-16): Milan sbaglia (15-18), Cester mura e gli uomini di Blengini scappano di nuovo (17-21). Il centrale veneto della Lube continua il suo show a muro (2 blocks per il 19-24, 4 totali nel set), l'errore al servizio di Padova chiude il parziale 20-25. Giannotti porta Padova sul 4-2 in avvio di quarto parziale, Maar mura per il 6-3: ancora una falsa partenza Lube, Blengini inserisce Kovar per Cebulj. Sokolov ricuce subito lo strappo (7-6) ma il servizio veneto continua a picchiare (ace Maar 10-7), break tenuto vivo dal cambio palle efficace della Kioene (14-11). Stankovic si fa sentire a muro (14-13) e Juantorena contrattacca per la parità (14-14), poi ancora il serbo guardagna il primo vantaggio Lube nel set (15-16). E' ancora il muro biancorosso a fare male a Padova (Sokolov per il 16-18), poi Milan spara out il +3 Lube, vantaggio rafforzato dal contrattacco di Sokolov (17-21). Kovar trova il mani out del 19-23, il punto finale è tutto per Sokolov (21-25).   Il tabellino KIOENE PADOVA: Bassanello, Zoppellari n.e., Shaw 6, Giannotti 7, Balaso (L), Maar 16, Koncilja n.e., Volpato 9, Averill 10, Milan 8, Link n.e., Fedrizzi n.e., Sestan n.e. All. Baldovin. CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 18, Candellaro n.e., Pesaresi (L), Kaliberda n.e., Juantorena 16, Casadei, Stankovic 10, Kovar 2, Christenson 3, Cester 10, Grebennikov, Corvetta, Cebulj 11. All. Blengini. ARBITRI: Santi (PG), Zavater (RM) PARZIALI: 21-25 (25'), 25-23 (28'), 20-25 (27'), 21-25 (29') NOTE: Spettatori 3084. Lube bs 16, ace 3, muri 11, ricezione 52% (27% prf), attacco 51%, errori 8. Padova bs 15, ace 5, muri 6, ricezione 50% (32% prf), attacco 42%, errori 8.  

15/01/2017

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433