Potenza Picena

Bambino si punge con una siringa in spiaggia, interrogazione al sindaco di Potenza Picena

Bambino si punge con una siringa in spiaggia, interrogazione al sindaco di Potenza Picena

A seguito di ciò che è accaduto lo scorso 7 luglio a Porto Potenza Picena - quando un bambino di 9 anni si è accidentalmente punto con una siringa su un tratto di spiaggia libera adiacente allo stabilimento balneare Nettuno - e premesso che il comune di Potenza Picena ha in atto una Convenzione con la UISP Comitato di Macerata circa l’organizzazione di un Centro Estivo Mare che si svolge presso lo stabilimento balneare “Nettuno” di Porto Potenza, il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Franco Senigagliesi ha presentato un'interrogazione a risposta orale in cui chiede di avere delle delucidazioni in merito al perchè i ragazzi si trovavano nella spiaggia libera e non in quella dello chalet Nettuno come da Convenzione. Senigagliesi chiede di essere messo a conoscenza inoltre di quali e quanti controlli il comune di Potenza Picena ha esercitato riguardo la corretta applicazione della Convenzione con la UISP e con quale cronoprogramma provvede alla pulizia della spiaggia libera.  

19/07/2018
Potenza Picena, continua la ricchissima stagione estiva con la 4° edizione dei Golden Talent

Potenza Picena, continua la ricchissima stagione estiva con la 4° edizione dei Golden Talent

Continua la ricchissima stagione Estiva di Potenza Picena. Venerdi 20 luglio nella splendida cornice naturale del "Pincio" di Potenza Picena la Pro Loco organizza la 4° edizione del Golden Talent: oltre 15 concorrenti si metteranno in gioco sicuramente per divertirsi ma sopratutto x vincere l'ambito premio ovvero la possibilità di esibirsi la domenica della 58' edizione del Grappolo d'Oro. "Dopo gli apprezzamenti ed il successo di pubblico per le tre serate della rassegna teatrale 'Pe ride unmoccò' ci riproviamo con il Golden Talent - ha affermato Giuseppe Castagna della Pro Loco - una manifestazione oramai collaudata giunta alla 4° edizione in cui 15 concorrenti  proporranno momenti di musica, cabaret e ballo mettendosi in gioco e cercando di convincere la qualificata giuria. Una serata che sarà sicuramente divertente e per questo sento di ringraziare tutti i concorrenti"."Inoltre, come Pro Loco - ha concluso Castagna - vorrei ringraziare la cittadinanza di Potenza Picena per la grande partecipazione ad una stagione estiva ricca di eventi di ogni genere grazie al lavoro delle tante Associazioni e dell'Amministrazione". In foto: premiazione dell' edizione 2017

18/07/2018
Porto Potenza, scontro fra un bus e uno scooter: il centauro portato a Torrette

Porto Potenza, scontro fra un bus e uno scooter: il centauro portato a Torrette

Incidente questo pomeriggio a Porto Potenza Picena, davanti all'istituto di riabilitazione Santo Stefano tra un autobus e uno scooter. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio delle forze di polizia intervenute sul posto per i rilievi. Ad avere la peggio è stato il conducente del mezzo a due ruote, subito soccorso dai sanitari del 118. Viste le condizioni serie in cui versava il ferito, è stato disposto il trasferimento in eliambulanza a Torrette. 

18/07/2018
Lavori per l'abbattimento delle barriere architettoniche alla scuola media di Potenza Picena

Lavori per l'abbattimento delle barriere architettoniche alla scuola media di Potenza Picena

“Sembrerebbe un normale ascensore o montacarichi, in realtà è un ausilio indispensabile che abbatte le barriere architettoniche e che permetterà a chi si trova in situazione di temporanea o permanente disabilità motoria di frequentare l'edificio in cui è stato istallato – ha detto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Luisa Isidori - lo abbiamo voluto con forza ed è stata una delle primissime richieste che abbiamo rivolto alla ditta esecutrice dei lavori”. È l'ascensore della Scuola Secondaria di I grado di Potenza Picena che sarà di nuovo a disposizione della collettività da settembre prossimo, quando l’edificio riaccoglierà gli studenti delle Medie dopo i lavori di ristrutturazione e di adeguamento sismico della struttura. “Per troppi anni ho visto, dispiaciuta e disarmata, alunni e docenti bloccati al pian terreno, impossibilitati o in estrema difficoltà a raggiungere il piano superiore dove c'erano l’aula d' informatica, il teatrino, il laboratorio di scienze, ed il piano inferiore dove c'erano biblioteca, palestra, aule di artistica e tecnica – ha sottolineato il Sindaco Noemi Tartabini - la scuola è per tutti e deve essere accessibile a tutti. Il grado di civiltà di una società si misura dal livello di attenzione verso i più deboli”. Inoltre un servoscala per carrozzine è stato installato al piano terra per favorire l’accesso alla palestra e ad alcuni laboratori.

Il centrale di scuola Lube Stefano Trillini al Volley potentino

Il centrale di scuola Lube Stefano Trillini al Volley potentino

Nella prossima stagione di Serie A2 Credem Banca il centrale campione d’Italia Under 20 Stefano Trillini, nativo di San Severino Marche, gigante classe 99’ di scuola Lube, alto 195 cm, vestirà la maglia biancazzurra della GoldenPlast Potenza Picena. Cala così il sipario sul mercato del Volley Potentino con una giornata di anticipo rispetto alla chiusura ufficiale delle trattative prevista domani a Bologna nel parco agroalimentare più grande del mondo, il Fico Eataly World. Giovedì, invece, saranno comunicati i calendari.L’ultimo gioiellino approdato alla corte di Gianni Rosichini è un atleta che il tecnico del Volley Potentino conosce bene perché lo ha allenato nelle giovanili della Lube per anni apprezzandone i progressi sfociati nella conquista di un oro Under 17 (2015/16), un oro Under 18 (2016/2017) e un oro Under 20 poche settimane fa ad Agropoli. Nell’ultima Junior League Under 19 giocata all’Eurosuole Forum Trillini e compagni si sono “accontentati” di un argento dopo lo stop al fotofinish con la Materdomini.Quello per la pallavolo è un amore che ha travolto il centrale fin dalle scuole elementari con immediato ingresso nel vivaio della Paoloni Appignano e successivo salto nella Lube in terza media. Acceso tifoso alle gare di motocross, quando si tratta di Potenza Picena Trillini non vuol invece sentir parlare di saliscendi, ma sogna una stagione lineare in cui dare il proprio contributo a un team pieno zeppo di giovani talenti con cui vanta trascorsi da compagni e da rivali nei tornei giovanili."Sono felice - dice il centrale Stefano Trillini - per la chance. Rosichini ha creduto in me. Voglio dimostrare che ha fatto la scelta giusta. E’ una fortuna affrontare la categoria al fianco di compagni con cui ho condiviso esperienze importanti a livello giovanile. Voglio crescere grazie ai consigli dei veterani e cercare di farmi largo con impegno e determinazione. Ai tifosi dico che darò il massimo per essere all’altezza e che il mio piatto forte è l’attacco. Spero di farli esultare. Sarà un anno impegnativo e stimolante perché inizierò anche la facoltà universitaria di Ingegneria Meccanica. Cercherò di farmi valere su entrambi i campi". Dopo una stagione coronata dalla salvezza si dividono le strade tra il Volley Potentino il centrale Graziano Maccarone. La società marchigiana lo ringrazia per la professionalità dimostrata e il contributo in campo augurando all’atleta un futuro roseo.

17/07/2018
Potenza Picena, il club Caem Scarfiotti e l'Istituto Santo Stefano felici di "viaggiare insieme"

Potenza Picena, il club Caem Scarfiotti e l'Istituto Santo Stefano felici di "viaggiare insieme"

Per la tredicesima volta i soci del club Caem/Scarfiotti ha trascorso una giornata sulle loro auto d’epoca con gli ospiti dell’Istituto Santo Stefano Una bellissima giornata di sole ha salutato la 13esima edizione di “Viaggiare insieme” l’iniziativa che coinvolge i collezionisti del club Caem/Lodovico Scarfiotti e gli ospiti dell’Istituto Santo Stefano, tra i paesaggi dei comuni circostanti, l’impegno con il cronometro ed il saluto finale a pranzo con le premiazioni. Sono stati venticinque gli equipaggi misti che hanno affrontato il giro turistico dopo le prove di abilità a cronometro effettuate ad inizio giornata presso l’area camper di Porto Potenza Picena. Poi via verso Montecanepino per raggiungere la bella Montelupone e il belvedere del Parco Franchi aperto per l’occasione alle auto d’epoca, grazie alla collaborazione del sindaco Rolando Pecora, al quale il club ha proposto di ritornare il prossimo anno. Nella cittadina annoverata tra “I borghi più belli d’Italia” c’è stata la sosta per un aperitivo all’ombra della vegetazione all’insegna dell’amicizia e della vicinanza con gli ospiti dell’Istituto. Il programma è proseguito con il ritorno in discesa verso la costa, oltrepassando la località San Girio fino al particolare e suggestivo transito nello scenario dei Laghetti di Porto Potenza Picena. “Un’iniziativa da lodare - ha sottolineato Stefania Pepegna, coordinatrice del servizio educativo dell’Istituto - che fa parte di una serie di progetti che mettono in primo piano il principio della finalità delle persone al servizio di altre persone. Aprire la nostra struttura verso l’esterno e far entrare persone per conoscere queste realtà è estremamente importante. Per i nostri ospiti passare una giornata diversa, essere parte integrante di un progetto, ricevere anche la piccola gratificazione di una premiazione vuol dire molto. Per le prossime occasioni già concordate con il presidente Caem, Roberto Carlorosi, teniamo in serbo alcune importanti novità che vedremo di poter finalizzare.”Le premiazioni nella pineta adiacente al Santo Stefano hanno messo in evidenza il successo di Luigino Senigagliesi con Vanda Cuccotto su Innocenti Mini Cooper, di una sola penalità su Pietro Caglini e Teodori Rebezzi su Alfa Romeo Giulia GT. Hanno presenziato ed hanno portato la loro solidarietà e vicinanza il consigliere comunale Stefania Senigagliesi, la vice presidente della Pro Loco di Porto Potenza Picena Francesca Ceci e Patrizia Baiocchi, la prima responsabile dell’Istituto che ha aderito al progetto del CAEM/Scarfiotti. Un grande grazie da parte dello staff organizzatore va al personale ed ai volontari che si sono adoperati per la buona riuscita dell’evento.Classifica: 1° Senigagliesi-Cuccotto (Innocenti Mini Cooper) p.48; 2° Caglini-Rebezzi (Alfa Romeo Giulia GT) p.49; 3° Lazzarini-Monaro (Triumph TR7) p.94; 4° Recanatesi-Franco (Autobianchi Bianchina) p.175;  5° Cisbani-Capodaglio (Alfa Romeo Duetto) p.190.

16/07/2018
Potenza Picena, le strade si rifanno il look: lavori per 220mila euro

Potenza Picena, le strade si rifanno il look: lavori per 220mila euro

E’ stata approvata dalla giunta municipale, guidata dal sindaco Noemi Tartabini, la delibera per i lavori di rifacimento delle opere di urbanizzazione di viale Europa, via Boccaccio e della via interna alla Scuola Media di Potenza Picena. Il progetto esecutivo prevede l’asfaltatura delle vie per un importo di 40mila euro. Nel frattempo sono partiti i lavori di depolverizzazione della strada Asola Due e predisposti i lavori per le asfaltature di via Azzurra (in agosto, durante il periodo delle ferie proprio per non creare disagio alle aziende presenti) ed il completamento di via Marche e via Veneto nel centro di Porto Potenza Picena nel mese di settembre. Per un impegno di spesa di 180mila euro.

16/07/2018
Porto Potenza, marciapiede transennato

Porto Potenza, marciapiede transennato

L’Ufficio Tecnico Comunale, a seguito di sopralluogo, ha ritenuto opportuno transennare una porzione di marciapiede nella zona sud di Porto Potenza Picena, lungo la Statale 16, la cui pavimentazione si è sollevata creando disagio e pericolo al transito dei pedoni. Per cause in corso di accertamento si sono staccate alcune pietre del pavimento del marciapiede. In una zona vicina un paio di anni fa si era verificato lo stesso problema. Espletate le verifiche volte a capire la radice del problema si provvederà al ripristino nei tempi più rapidi possibili.

16/07/2018
Arti scenico-sportive a Cinecittà World, Ritmosfera di Porto Potenza protagonista

Arti scenico-sportive a Cinecittà World, Ritmosfera di Porto Potenza protagonista

  Ritmosfera vince la coppa Italia del performer di arti scenico-sportive a Cinecittà WorldAnche quest’anno si è svolta nella magnifica cornice dei teatri di Cinecittà World dal 4 all’8 luglio, la coppa Italia del performer di arti scenico-sportive articolata in fasi provinciali, regionali e fase finale nazionale italiana. Attraverso l’attivazione di questa carriera sportiva, ogni artista ha non solo la possibilità di avere un confronto e quindi una crescita formativa e costruttiva con i vari artisti d’Italia, ma soprattutto l’opportunità di visione da parte degli operatori del mercato: produttori, impresari, registi e artisti. Ai vincitori dei campionati sono stati assegnati i titoli ufficiali di “Campioni” di categoria: 6/11 anni; 12/15 anni; 16/18 anni; over 19. Classe: C(principianti); B(intermedi); A(avanzati); Specialità: performer completo; performer specializzato in canto; performer specializzato in danza; performer specializzato in recitazione; formazione compagnia piccola (da 3 a 5 artisti); formazione compagnia grande (da 6 artisti in poi); formazione duo (solo 2 categorie: 6/15 e over 16). Oltre ai titoli ufficiali vengono assegnati eventuali riconoscimenti, quali borse di studio, stage gratuiti o opportunità lavorative. L’A.S.D. Ritmosfera di Porto Potenza Picena si è distinta tenendo alto l’onore delle Marche in tutti e tre i settori dello spettacolo, danza, recitazione e canto e tra oltre 10.000 partecipanti ha raggiunto le fase nazionali con 43 allievi che si sono classificati in ottime posizioni e si sono distinti per il loro talento, e la loro dedizione e precisione artistica, frutto di anni di studio presso la scuola diretta da Chiara e Serena Bianchini, col supporto di insegnanti qualificati e dediti al mondo dell’arte. Tra i riconoscimenti il più prestigioso è la medaglia d’oro nella categoria Compagnia grande over 16, primi classificati in assoluto tra i numerosi partecipanti provenienti da tutta Italia e su votazione di una prestigiosa giuria capitanata dai 3 portavoce della gara, Garrison Rochelle, Fioretta Mari e Grazia di Michele. Giuria d’eccezione composta anche da Federico Moccia, Claudio Insegno, Nicolò Petitto e molti altri performer e registi che operano professionalmente nel settore. Con un personale repertorio dal titolo “This is me”, cantato live, danzato con grande energia e recitato con maestria e tecnica, Ritmosfera ha proposto il tema dell’essere speciali nell’essere unici, diversi ma sé stessi nel rispetto della propria indole. Il pezzo, applaudito da giuria e pubblico, è stato, come tutta la gara, ripreso dalle telecamere di Mediaset e andrà in onda a settembre. Oltre all’oro per Elena Galassi, Monia Censi, Alice Rosati, Doralia Tomassetti, Benedetta Morichetti, Elisa Mastromatteo, Giorgia De Matteis, Alessia Mei, Emma Guazzaroni, Ilaria Dichiara, Francesca Serra, Giuseppina Lo Scocco, Andrea Mari, Tommaso Alessandroni, Xhulia Subashi, Sofia Vinciguerra, Valeria Marzi, Pietro Micucci, Nico Tamburo, Francesca Capozuzza, Aurora Montecchiari, Sofia Boschi, Asia Polverini, Filippo Gonnella, Jessica Dichiara, Ritmosfera ha ottenuto anche: La medaglia d’argento per “The movie in my mind” eseguito da Elena Galassi, Monia Censi, Benedetta Morichetti, Pietro Micucci e Nico Tamburo; la medaglia d’argento con i complimenti della Broadway Italy per Pietro Micucci nella categoria attore; la medaglia di bronzo per Xhulia Subashi nella categoria attrice; la medaglia d’argento per la piccola Marta Polverini nella categoria danzatrice con i complimenti di Fioretta Mari per la magistrale interpretazione; la medaglia di bronzo per Jessica Dichiara nella categoria danzatrice; la medaglia di bronzo per Aurora Montecchiari nella categoria musical. Ritmosfera ottiene inoltre l’accesso alla Coppa Europa che si svolgerà a Malta con “This is me” e “The movie in my mind” e con il pezzo teatrale “Di Renart e altri ancora” con Ettore Tipo, Ginevra Mandolesi, Valentina Vagnoni, Noa Zambernardi, Sofia Testella, Davide Giorgetti; con gli assoli di recitazione interpretati da Pietro Micucci, Xhulia Subashi, Sofia Boschi e Filippo Gonnella; con gli assoli di musical interpretati da Aurora Montecchiari, Francesca Capozucca, Alice Rosati e Benedetta Morichetti; con gli assoli di danza interpretati dalle piccole Alessia De Matteis, Eleonora Bedini, Angelica Rotelli, Marta Polverini, Noemi Centioni e Gioia Simonetti; con gli assoli di danza interpretati da Asia Polverini, Giorgia De Matteis, Jessica Dichiara, Francesca Serra, e con i duo di Benedetta Morichetti e Sofia Boschi e di Jessica e Ilaria Dichiara; con l’assolo di canto dell’inedito di Doralia Tomassetti, e quello di Laura Castellani. A tutti gli altri partecipanti tra cui Alice Ripari, Tipo Sofia Luna, Tommaso Melonari e Vanessa Lo Scocco va l’applauso della giuria e l’orgoglio delle insegnanti di aver partecipato ad un evento così prestigioso. Grande soddisfazione è stata espressa dall’Assessore allo Spettacolo del Comune di Potenza Picena, Paolo Scocco, che a breve riceverà in Municipio, unitamente al Sindaco Tartabini, la compagnia Ritmosfera per un riconoscimento ufficiale.

16/07/2018
Porto Potenza, malore fatale in spiaggia

Porto Potenza, malore fatale in spiaggia

Malore fatale per un uomo in spiaggia a Porto Potenza. Il personale del 118, subito intervenuto sul posto, ha cercato a lungo di rianimarlo, ma senza successo. L'episodio si è verificato allo Chalet Ancora.

15/07/2018
La GoldenPlast è stata inserita nel girone bianco a 13 squadre

La GoldenPlast è stata inserita nel girone bianco a 13 squadre

Si respira già aria di Serie A2 Credem Banca. Con qualche giorno di anticipo rispetto all’evento clou dell’estate pallavolistica, cioè la tre giorni del Volley Mercato in programma a Bologna dal 17 al 19 luglio nella location inedita di Fico, il parco agroalimentare più grande del mondo, la Lega Pallavolo Serie A si è sbottonata divulgando i due gironi e illustrando la struttura del torneo. Si prepara un anno di svolta per la seconda serie italiana perché è già in cantiere il futuro terzo campionato di Serie A, che nascerà nel 2019/20.  Divise in due gironi, Bianco e Blu, le squadre giocheranno una Regular Season a 26 giornate per poi iniziare un doppio Play Off. Le prime quattro classificate di ogni girone giocheranno il Play Off Promozione Credem Banca per un posto in SuperLega (le perdenti sono iscritte alla A2 19/20). Le squadre classificatesi dal 5° al 12° posto, sia Bianco che Blu, entreranno nel Play Off Serie A2 Credem Banca, che confermerà le 2 squadre vincitrici alla successiva Serie A2, in cui è iscritto di diritto il Club Italia. Tutte le altre squadre formeranno insieme alle neopromosse dalla Serie B la nascitura Serie A3.  I due raggruppamenti sono composti da 13 e 14 squadre. La GoldenPlast Potenza Picena è stata inserita nel Girone Bianco (con turni di riposo all’andata e al ritorno) insieme a Kemas Lamipel Santa Croce, Centrale del Latte Sferc Brescia, Monini Spoleto, Aurispa Alessano, VBC Mondovì, Conad Reggio Emilia, Rinascita Lagonegro, Conad Lamezia, BCC Leverano, Roma Volley, Fonteviva Livorno e Montalbano Arena Macerata. Nel Girone Blu di Regular Season se la vedranno invece 14 squadre: Olimpia Bergamo, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, Videx Grottazzolina, Gioiella Gioia del Colle, Sieco Service Ortona, Pool Libertas Cantù, Materdominivolley.it Castellana Grotte, Club Italia Crai Roma, Tinet Prata di Pordenone, Tipiesse Cisano Bergamasco, Pag Taviano, Messaggerie Artec Catania, Cuneo Sport e Gas Sales Piacenza. La reazione del presidente Giuseppe Massera non si fa attendere:  “Anche quest’anno ci sarà il turno di riposo, ma questo non ci cambierà la vita. Il Girone Bianco è ben assortito. Almeno sulla carta, la formazione più temibile è Spoleto. Anche le altre squadre sono di tutto rispetto. Affronteremo realtà che hanno fatto strada nella categoria in questi ultimi anni e non mancheranno sfide inedite. Sono convinto che pure le neopromosse abbiano operato bene nel mercato. Per i tifosi sarà appassionante il derby con Macerata. Noi siamo motivati e stiamo portando avanti una programmazione. Il nostro debole per i giovani talenti e l’obiettivo di consolidarci in Serie A ormai sono noti a tutti, ma è importante avere sempre nuovi stimoli e, nel giro di un triennio, cercheremo di modellare un Volley Potentino sempre più ambizioso”.  

14/07/2018
"La strega del Piceno nella notte di Porto Potenza", il nuovo romanzo di Enrico Tassetti ospite domani al Solero Beach

"La strega del Piceno nella notte di Porto Potenza", il nuovo romanzo di Enrico Tassetti ospite domani al Solero Beach

Continua sabato 14 luglio la rassegna “Se una notte d'estate uno scrittore – Persone che scrivono libri incontrano persone che li leggono” presso lo stabilimento balneare Solero Beach (Lungomare Marinai d'Italia) a Porto Potenza Picena, organizzata dalla Libreria Safarà. Protagonista di questo secondo appuntamento, dalle 21.30, sarà Enrico Tassetti, che presenterà il suo ultimo romanzo “Arathia” (Giaconi Editore) su un'intrigante leggenda del Piceno con tanto di città perdute e streghe. Enrico Tassetti è ricercatore del folklore, con particolare interesse per quello marchigiano. Ha esordito infatti nella narrativa con la raccolta “Dei fantasmi e altri strani incontri – leggende delle campagne civitanovesi” (in fase di riedizione, presto in libreria in un volume arricchito e ampliato), e ha proseguito poi con i romanzi “Il segreto della Sibilla Pastora” e “La porta dell'Angelo”. Nel romanzo sulla Sibilla, nato da uno studio sul territorio, su fonti orali e bibliografiche, Enrico Tassetti per primo ha identificato nella leggenda della maga e profetessa dei nostri Monti Azzurri la figura storica di Maria Maddalena: una tesi che sta prendendo sempre più piede anche preso altri studiosi e ricercatori. In Arathia, nello stile del thriller esoterico da sempre prediletto, Enrico Tassetti pone un ulteriore, ideale tassello nella sua ricerca delle tracce del divino femminino nelle Marche. Seppur in forme romanzate, la storia si basa su fonti documentate, supporto di esperti e ha alla base anni di studi. L'antiquaria fiorentina Sara si troverà invischiata nell'indagine su una serie di omicidi rituali le cui modalità rimandano a riti di perdute civiltà e alla strega del Piceno. La rassegna “Se una notte d'estate uno scrittore” si concluderà sabato 21 luglio con il reading-concerto di Tullio Bugari che presenta il suo libro “'E Riavulille” (Gwynplaine edizioni). Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 21:30 e sono a ingresso libero.

13/07/2018
Futsal Potenza Picena, tutto pronto per il nuovo campionato di C1

Futsal Potenza Picena, tutto pronto per il nuovo campionato di C1

Partita ufficialmente la nuova stagione del Futsal Potenza Picena. Con l'incontro presso l'Hockey Club di giovedì 12 luglio, si è alzato il sipario sul campionato 2018-19 che dovrebbe iniziare verso la fine di settembre. Alla presenza di dirigenza, staff tecnico e giocatori si è tenuto il primo incontro per definire la "roadmap" che porterà i potentini ad iniziare la nuova annata, la terza consecutiva nel campionato di C1. La squadra è stata già allestita, con la riconferma quasi "in toto" del blocco che molto bene ha fatto nella seconda parte di stagione, con l'aggiunta dell'esperienza di Giacomo Lanari e dell'imprevedibilità di Giacomo Gabbanelli. Presentate anche le nuove divise, rinnovate per l'occasione, in vista di un campionato sempre più appassionante. "Quello che conta è quanta grinta e voglia avrete di vincere - ha ribadito il Vice Presidente Samuele Mosconi - Non diamo un obiettivo specifico ma partiamo con la consapevolezza che possiamo giocarci e vincere tutte le partite. Abbiamo visto nella seconda parte di stagione scorsa che questa squadra può giocare alla pari con chiunque, quindi tutto dipende da voi: più un giocatore metterà in campo grinta e determinazione più avremo possibilità di vincere le gare. Si inizia il 20 agosto con la preparazione, con la testa, con la grinta e con il cuore". Sulla stessa lunghezza d'onda il Presidente Luciano de Luca: "Abbiamo migliorato molto rispetto alla passata stagione, sono molto contento dei riconfermati e degli innesti, c'è voglia di fare bene, poi come sempre sarà il campo a parlare. Chiediamo il massimo a tutti voi per continuare a crescere e migliorarsi".  

13/07/2018
Marca Maceratese, 47 comuni per la valorizzazione del turismo sostenibile e gli itinerari del distretto turistico

Marca Maceratese, 47 comuni per la valorizzazione del turismo sostenibile e gli itinerari del distretto turistico

Nuovo appuntamento a Macerata per i Comuni della Marca Maceratese, la rete dei comuni che hanno realizzato un sistema integrato per la valorizzazione insieme del territorio. Oggi sono 47 i comuni che partecipano al progetto dei 55 della provincia maceratese, di fatto l’intero territorio. “Un grande orgoglio essere qui perché la nostra rete è tra i fatti più concreti della ricostruzione post sisma - ha esordito all’assemblea dell’11 luglio nella Sala Castigliani della Biblioteca Mozzi Borgetti l’assessore Stefania Monteverde, vicesindaco del Comune di Macerata che coordina il progetto -. Ci tiene insieme la forza degli amministratori impegnati in prima linea. In un anno ci siamo incontrati tante volte in un clima di fiducia e collaborazione e questo ha portato risultati concreti: abbiamo realizzato insieme a Confindustria Turismo il Distretto Turistico della Marca Maceratese e adesso valorizziamo gli itinerari turistici che meglio ci rappresentano e rafforziamo i nostri servizi di accoglienza ben consapevoli di tanti problemi ma forti del nostro stare insieme. Ci sentiamo un soggetto forte capace di esprimersi con chiarezza. È importante che il presidente Ceriscioli e la Regione Marche investano su di noi perché noi amministriamo questo territorio e ne conosciamo i problemi e i desideri. A settembre chiederemo un confronto con il presidente”. Dare continuità alla rete e ai servizi è una priorità, ha sostenuto nel corso dell’incontro Rita Soccio assessore alla cultura di Recanati, ribadito da Edi Castellani vicesindaco di Treia, da Vanna Bianconi vicesindaco di San Severino, da Stefano Migliorelli di Caldarola, da Enrico Vissani vicesindaco di Petriolo, e poi da Tolentino, Castel Sant’Angelo, Porto Potenza, tra i tanti intervenuti all’incontro l’11 luglio alla Sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti di Macerata. Al centro dell’incontro il finanziamento di 150.000 euro per l’accoglienza turistica e la valorizzazione del territorio, stanziati dalla Regione Marche. Per la Marca Maceratese il Comune di Macerata sarà soggetto attuatore di tutta la provincia per conto della Regione Marche. Con decreto n.121 del 15 giugno 2018 Palazzo Raffaello ha infatti stanziato 150mila euro a favore del Comune di Macerata come uno dei soggetti attuatori per gli interventi di accoglienza e valorizzazione dei territori nelle province colpite dal sisma seguendo le indicazioni della legge regionale 29 del 18 ottobre 2017. Oltre al Comune di Macerata, con l’articolo 7 la stessa legge individua il Gal Piceno a cui vengono assegnati 130mila euro come attuatore per la Provincia di Ascoli e l’associazione Marca Fermana a cui vanno 120mila euro per il territorio della provincia di Fermo. I comuni, sentito il parere degli uffici regionali, hanno stabilito che i 150mila euro assegnati a Macerata verranno divisi in due stralci. Uno da 50mila euro volto a finanziare eventi e attività già realizzate nel 2017 e una seconda tranche da 100mila per la qualificazione dell’accoglienza turistica mediante l’individuazione e la valorizzazione di itinerari tematici integrati e il potenziamento dell’accoglienza, interventi da realizzare entro il 2018. Rispetto alle attività realizzate entro il 31 dicembre del 2017 il Comune di Macerata ha già emesso un bando pubblicato sul sito dell’ente alla sezione Avvisi rivolto ad enti, associazioni e soggetti organizzatori di tutto il territorio maceratese e redatto secondo i criteri già adottati dalla Regione in relazione al bando di accoglienza turistica degli anni precedenti, con particolare attenzione ai comuni colpiti dal sisma. La partecipazione al bando e la relativa documentazione richiesta (in allegato) dovranno essere inviate all’U.O Turismo del Comune di Macerata entro il 30 luglio. Per ciò che concerne l’impiego dei fondi per la strutturazione e la qualificazione dell’offerta turistica i Comuni procederanno con avviso pubblico e affidamento ai professionisti del settore per le finalità indicate, attivando sin dalle prossime settimane. Ad oggi i comuni aderenti al protocollo d’intesa insieme a Macerata sono: Apiro, Appignano, Bolognola, Caldarola, Camerino, Camporotondo di Fiastrone, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Cingoli, Colmurano, Corridonia, Esanatoglia, Fiastra/Acquacanina, Gagliole, Gualdo, Loro Piceno, Macerata, Matelica, Mogliano, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Morrovalle, Montelupone, Monte San Giusto, Monte San Martino, Muccia, Penna San Giovanni, Petriolo, Pievetorina, Poggio San Vicino, Pollenza, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati, Ripe San Ginesio, San Severino Marche, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Sefro, San Ginesio, Serravalle del Chienti, Tolentino, Treia, Urbisaglia, Valfornace. Per info: turismo@comune.macerata.it  

13/07/2018
Basket in carrozzina, verso i Mondiali nel segno della Santo Stefano Sport di Porto Potenza

Basket in carrozzina, verso i Mondiali nel segno della Santo Stefano Sport di Porto Potenza

Enrico Ghione (nella foto) e Andrea Giaretti che vestono la maglia della Santo Stefano Sport di Porto Potenza tra i convocati di coach Enrico Di Giusto in vista dei Mondiali. Il raduno si svolgerà a Porto Sant’Elpidio, sabato amichevole a porte aperte contro Israele. In panchina, al fianco di coach Di Giusto, Roberto Ceriscioli, l’allenatore della squadra portopotentina.  L’appuntamento di Porto Sant’Elpidio, organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina con la collaborazione della S. Stefano Sport di Porto Potenza, il supporto della Cooperativa “Piramide” e il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio, segna il ritorno in gruppo degli Azzurri due settimane dopo il raduno di fine giugno a Lignano Sabbiadoro, in occasione del quale coach Carlo Di Giusto ha ufficializzato la lista dei 12 che parteciperanno ai Campionati del Mondo. Ecco i convocati Domenico Beltrame (Santa Lucia Basket), Filippo Carossino (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Simone De Maggi (DECO Group Amicacci Giulianova), Jacopo Geninazzi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Enrico Ghione (S. Stefano UBI Banca), Andrea Giaretti (S. Stefano UBI Banca), Giulio Maria Papi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Ahmed Raourahi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Francesco Santorelli (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Davide Schiera (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Claudio Spanu (Dinamo Lab), Marco Stupenengo (Santa Lucia Basket). Quello di Porto Sant’Elpidio è il penultimo ritiro Azzurro prima dei Mondiali di Amburgo visto che, dopo lo sciogliete le righe di domenica 15, la Nazionale si ritroverà a Lignano Sabbiadoro dal 9 agosto, prima della partenza per la Germania.    

11/07/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433