Potenza Picena

Volley Potentino, Coach Rosichini elogia lo staff e si prepara al derby: "Videx tosta, ma lotteremo"

Volley Potentino, Coach Rosichini elogia lo staff e si prepara al derby: "Videx tosta, ma lotteremo"

La GoldenPlast Potenza Picena è rinata con un capolavoro del tecnico Gianni Rosichini, capace di ricaricare il gruppo dopo il passo falso in Salento, e grazie alla competenza dello staff biancazzurro, che sta rimettendo in piedi tutti gli infortunati per affrontare al completo il Play Off A2 Credem Banca. L’opposto Matteo Paoletti, uscito dopo pochi scambi in Puglia, nel faccia a faccia decisivo in casa è stato protagonista chiudendo da top scorer e regalandosi il record personale dei 3200 punti in carriera con i 15 realizzati.  Il 3-0 contro Taviano nella “bella” degli Ottavi di Finale ha consentito al Volley Potentino di recuperare fiducia, tirare fuori la grinta delle partite migliori e, soprattutto, di passare il turno per sfidare ai Quarti la Videx Grottazzolina.  La serie del derby si aprirà all’Eurosuole Forum giovedì 18 aprile alle 20.30. Gara2 andrà in scena alle 18.00 di lunedì 22 aprile al PalaGrotta, l’eventuale Gara3 si giocherebbe nuovamente tra le mura amiche del club biancazzurro. Coach Gianni Rosichini: “Abbiamo reagito da squadra, uniti e compatti. Tecnicamente dobbiamo ancora migliorare, ma la ricezione mi è piaciuta. La partenza sprint di Monopoli al servizio ha subito messo le cose in chiaro mostrando che non eravamo gli stessi di Gara2. Mi sento di fare un plauso allo staff sanitario, atletico e tecnico per la competenza e per il supporto puntuale ai giocatori. I miei collaboratori hanno inciso molto sulla crescita e sulla compattezza del gruppo. Ora ci prepariamo ad affronatare il derby con la Videx Grottazzolina, una squadra tosta che vive un buon momento di forma come ha dimostrato vincendo per 3-0 in Salento con Leverano. Li conosciamo bene e sappiamo che ci aspetterà una sfida impegnativa, ma l’obiettivo resta quello di andare aventi e affronteremo tutti gli avversari con la massima grinta”. Prossimi turni Play Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 1 Giovedì 18 aprile 2019, ore 20.30 A) Geosat Geovertical Lagonegro – Menghi Shoes Macerata  Diretta Lega Volley Channel B) Sieco Service Ortona – Acqua Fonteviva Apuana Livorno  Diretta Lega Volley Channel C) Gioiella Gioia del Colle – Kemas Lamipel Santa Croce  Diretta Lega Volley Channel D) GoldenPlast Potenza Picena – Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel Play Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 2 Lunedì 22 aprile 2019, ore 18.00 A) Menghi Shoes Macerata – Geosat Geovertical Lagonegro  Diretta Lega Volley Channel B) Acqua Fonteviva Apuana Livorno – Sieco Service Ortona  Diretta Lega Volley Channel C) Kemas Laimpel Santa Croce – Gioiella Gioia del Colle  Diretta Lega Volley Channel D) Videx Grottazzolina – GoldenPlast Potenza Picena  Diretta Lega Volley Channel Play Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 3 Giovedì 25 aprile 2019, ore 18.00 A) Geosat Geovertical Lagonegro – Menghi Shoes Macerata  Diretta Lega Volley Channel B) Sieco Service Ortona – Acqua Fonteviva Apuana Livorno  Diretta Lega Volley Channel C) Gioiella Gioia del Colle – Kemas Lamipel Santa Croce  Diretta Lega Volley Channel D) GoldenPlast Potenza Picena – Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel FORMULA PLAY OFF SERIE A2 CREDEM BANCA Partecipano le squadre classificate dal 5° al 12° posto di ogni girone (escluso il Club Italia che libera un posto nel Girone Blu essendosi classificato 10°). Ottavi, Quarti e Semifinali al meglio delle 3 gare. Le 2 squadre vincenti le Semifinali si confermano in Serie A2. Le altre formazioni saranno iscritte alla prossima Serie A3. Al link http://www.legavolley.it/risultati/?Anno=2018&IdCampionato=772 è possibile visualizzare il tabellone dei Play Off A2 Credem Banca.

15/04/2019
La Santo Stefano Avis è in finale scudetto! Coach Ceriscioli: "Obiettivo centrato grazie a intensità e coesione"

La Santo Stefano Avis è in finale scudetto! Coach Ceriscioli: "Obiettivo centrato grazie a intensità e coesione"

Sabato 13, la Santo Stefano-Avis ha scritto la pagina più bella della sua storia! I ragazzi in campo e il coach Roberto Ceriscioli hanno messo un timbro indelebile nella lunga e già gloriosa vita di questa società sportiva, tra le più longeve e tra le primissime in Italia a praticare basket in carrozzina. Al Palazzetto di via degli Oleandri, ad Alba Adriatica, contro l’Amicacci Giulianova, la Santo Stefano- Avis ha staccato il biglietto per la finale scudetto, la prima dell’intera sua storia. La vittoria di capitan Ghione e compagni contro i cugini abruzzesi per 83-74 è stata quanto di più bello si potesse sperare. Non tanto per la rivincita dello scorso anno, quando proprio il derby dell’Adriatico segnò il semaforo rosso, in semifinale, nel cammino della Santo Stefano verso l’attesissima finale; quanto perché i marchigiani hanno voluto con tutte le loro forze tagliare questo traguardo ambito da tre anni. Due anni fa era stata Cantù a fermare i portopotentini, sempre in semifinale, per poi andare a vincere lo Scudetto. Lo scorso anno, come detto, i cugini abruzzesi, che poi persero in finale ancora contro i lombardi. Ma quest’anno la finale scudetto non la toglie nessuno alla formazione di coach Ceriscioli. E sarà ancora big match contro Cantù. La cronaca del match di sabato in terra abruzzese ha visto ancora un grande equilibrio sul parquet, come in gara 1. Ma questa volta nel terzo quarto i portopotentini son riusciti a cambiare marcia e a produrre un parziale determinante di 17 punti a zero. Giulianova non si è lasciata andare producendo un contro parziale da 17 a 1 capace di riaprire il match. Ma la Santo Stefano si è mostrata squadra e non ha perso il controllo della partita. Lì sono arrivati tre “ciuf” di Andrea Giaretti che hanno segnato lo strappo fondamentale nel punteggio, poi ottimamente controllato dai marchigiani e ancora alimentato dai canestri di Mehhiaoui, Ruiz, Bedzeti e Ghione. Fino al trionfo finale 83-74 e alla storica qualificazione per la serie finale che inizierà con gara 1 l’11 maggio al Pala Meda, casa della UnipolSai Briantea84 Cantù per questo rush finale di stagione; poi gara 2 il giorno successivo, il 12. Si tornerà al PalaPrincipi per gara 3 del 18 maggio e l’eventuale gara 4 del 19. Per gara 5, se necessaria, si tornerà al Pala Meda, il 25 maggio. “Sono state 2 partite intense e combattute, Giulianova ha giocato bene e ci ha messo in grande difficoltà , i ragazzi sono riusciti a trovare intensità e coesione proprio nei momenti più difficili e questo ci ha permesso di raggiungere un obiettivo storico”. Coach Robi Cerisicioli, al termine del derby dell’Adriatico, è ovvimanente raggiante. “Abbiamo poco tempo per preparare i prossimi importanti impegni, prima la final eight di Euroleague 2 e poi le finali scudetti – guarda subito in avanti il coach -. Saranno partite di altissimo livello dove concentrazione e unione di intenti faranno la differenza, e noi faremo di tutto per arrivare pronti. L’invito per tutti è di venirci a sostenere sulle tribune del Pala Principi per spingerci a grandi imprese sportive”.

15/04/2019
Playoff A2, Potenza Picena "mangia" Taviano in 3 set: sarà sfida con la Videx ai quarti

Playoff A2, Potenza Picena "mangia" Taviano in 3 set: sarà sfida con la Videx ai quarti

Il Volley Potentino si regala il pass per il derby dei Quarti di Finale Play Off A2 con i “cugini” della Videx Grottazzolina. La determinazione e il talento, ma anche la spinta dell’Eurosuole Forum, portano la GoldenPlast Potenza Picena a una vittoria per 3-0 e mai in discussione nella “bella” degli Ottavi contro la Pag Taviano. Un successo frutto di una prova stellare del gruppo di Gianni Rosichini, con l’opposto Matteo Paoletti in campo per tutto l’incontro e decisivo in più di un’occasione come attesta la palma di top scorer del match con 15 punti personali. A fare la differenza il servizio dei padroni di casa (8-0 gli ace), un buon impatto in ricezione e in difesa, il muro solido e la maggior precisione in attacco (51% contro il 47% la positività delle offensive). Avvio pazzesco dei biancazzurri e partita in pugno senza incertezze nei primi due set, equilibrio in avvio del terzo parziale e colpo di reni nel cuore del set con gli avversari imbrigliati e meno intraprendenti rispetto alla sfida in Salento. Applausi a scena aperta per capitan Natale Monopoli, autentico trascinatore. La Pag Taviano saluta la categoria, “giustiziata” ancora una volta dai potentini. Giovedì 18 aprile alle 20.30 in campo all’Eurosuole Forum contro la Videx Grottazzolina per Gara1 dei Quarti di Finale Play Off A2 Credem Banca. L’opposto Matteo Paoletti: “Noi bravi a rimetterci in sesto dopo la sconfitta in Gara2 e a interpretare con grinta e lucidità la “bella”. L’approccio è stato perfetto perché abbiamo spinto dall’inizio alla fine. Un successo di squadra”.   LA CRONACA Biancazzurri in campo con Monopoli al palleggio per l’opposto Paoletti, Di Silvestre e Pinali in banda, Larizza e Garofolo al centro, Calistri libero. D’Amico in veste di schiacciatore (cambio Under con il centrale Larizza). Ospiti schierati con Dimitrov in cabina di regia per la bocca da fuoco Bencz, Baldari e Cernic laterali, Smiriglia e Bonola centrali, Bisci libero.  Pronti, partenza e 7-0 per i potentini con la serie di Monopoli al servizio chiusa da un ace. Gulinelli inserisce Astarita per Baldari, ma Potenza Picena allunga dai nove metri con Pinali 13-5. Sul 16-9 entrano Martinelli e Lugli al posto di Dimitrov e Bencz per Taviano. Paoletti firma il punto del 18-10, Di Silvestre la schiacciata del 21-14 che certifica la continuità del reparto offensivo. Sul 21-15 rientra Baldari per Astarita tra i salentini. Sul 22-17 tra i marchigiani entra Trillini per Garofolo. Taviano accorcia (22-18) e Rosichini si gioca il time out. Al rientro i suoi uomini non sbagliano più nulla e Paoletti sigla il 25-18.  Anche nel secondo set la partenza è a tinte biancazzurre (7-2) con la squadra solida in difesa e Di Silvestre protagonista di una grande chiusura. Taviano cresce a muro (7-6) e impatta (8-8), ma sull’ace di Pinali i biancazzurri tornano sul +3 (11-8). Paoletti e Di Silvestre danno spettacolo in attacco e al servizio (16-12). La buona guardia di Larizza e un attacco out dei rivali valgono il 19-13. Sul fronte opposto coach Gulinelli inserisce Astarita per Baldari. Il doppio ace di Larizza blinda il set (24-16), l’errore della Pag chiude i giochi (25-17). Il terzo set si apre sul filo dell’equilibrio (8-8), ma Potenza Picena ingrana la marcia con Di Silvestre e va sull’11-8 dopo un errore deli ospiti per poi allungare (13-9).Palazzetto in delirio per l’ace di Garofolo (15-11).Taviano cerca di rimanere in gara (18-15), ma Pinali non perdona (19-15). Monopoli continua a dettare i tempi di gioco alla perfezione e Potenza Picena induce Bencz all’errore (22-16). Paoletti mette a terra la palla del 24-18. Cernic spara fuori il servizio (25-19). Tabellino GoldenPlast Potenza Picena – Pag Taviano 3-0 (25-18, 25-17, 25-19) POTENZA PICENA: Trillini, Pinali 7, U D’Amico, Ferri ne, Gozzo ne, Di Silvestre 11, U Larizza 6, Monopoli 1, Lavanga, L Calistri, Paoletti 15, Garofolo 8. All. Rosichini TAVIANO: Martinelli, Dimitrov 1, U Lugli, Bencz 10, Astarita 5, Torsello ne, U Baldari 11, Bonola 1, L Scarpello ne, L Bisci, Caci ne, Smiriglia 5, Meleddu ne, Cernic 10. All. Gulinelli Arbitri: Giardini di Verona e Serafin di Treviso. Note: durata set: 24’, 23’, 24’. Totale: 1h 11. Potenza Picena: errori al servizio 7, ace 8, muri 4. Taviano Errori al servizio 13, ace 0, muri 4.  Il calendario del Volley Potentino nei Quarti  Play Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 1 Giovedì 18 aprile 2019, ore 20.30  GoldenPlast Potenza Picena - Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel Play Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 2 Lunedì 22 aprile 2019, ore 18.00 Videx Grottazzolina – GoldenPlast Potenza Picena  Diretta Lega Volley Channel Play Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 3 Giovedì 25 aprile 2019, ore 18.00 GoldenPlast Potenza Picena - Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel  

14/04/2019
Porto Potenza, oggi l'inaugurazione del presepio pasquale di Umberto Marotti

Porto Potenza, oggi l'inaugurazione del presepio pasquale di Umberto Marotti

Aprirà i battenti oggi, domenica 14, alle ore 17:30, in piazza della stazione a Porto Potenza, il presepio pasquale, la splendida realizzazione della passione di Cristo realizzata da Umberto Marotti. Il pluripremiato presepista portopotentino realizza, per la sesta volta, questo unicum nazionale, che attira moltissimi appassionati. Ogni volta un'emozione diversa, visto che ogni anno vengono aggiunte scene, arricchiti dettagli, inseriti suoni, movimenti e luci diversi. Un dono che, con dedizione e competenza, Marotti fa alla cittadinanza e che emoziona nel profondo. Il presepe pasquale resterà aperto fino al 5 maggio nei giorni festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Nei giorni feriali, invece, sarà possibile visitare la Passione di Cristo dalle 16 alle 19.

14/04/2019
71esimo Congresso Nazionale Fiaf: premiati quattro marchigiani

71esimo Congresso Nazionale Fiaf: premiati quattro marchigiani

Venerdì scorso a Napoli, nell'ambito del 71esimo Congresso Nazionale Fiaf, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, sono stati assegnati ben quattro riconoscimenti ad altrettanti marchigiani. A Giancarla Lorenzini di Porto Recanati, appartenente al Fotocineclub di Potenza Picena, quello di Benemerito della Fotografia Italiana, a Francesco Russo del Circolo Fototeca di Morrovalle quello di Artista Fotografo Italiano, a Roberto Cirilli del Circolo Manifattura Tabacchi di Chiaravalle e a Sauro Strappato del Circolo Avis Giacomelli di Osimo è stata assegnata la nomina di Animatore Culturale.   

13/04/2019
Successo a Euroluce per l'Emporium di Potenza Picena con la lampada dedicata a Leopardi

Successo a Euroluce per l'Emporium di Potenza Picena con la lampada dedicata a Leopardi

Per il bicentenario dell'Infinito di Giacomo Leopardi, l'azienda Emporium di Potenza Picena ha presentato a Euroluce a Milano, salone dell'illuminazione presso il Salone del Mobile, una lampada di light design, a edizione limitata, il cui paralume è personalizzato ed impreziosito dai disegni in sanguigna dell'artista Floriano Ippoliti. La creazione personalizzata, intitolata Infinite Bonbonne, è stata donata al cantautore Roberto Vecchioni, interprete anche del recente album L'Infinito. "Anche in un oggetto di illuminazione può rivivere il senso dell'infinito di Leopardi - ha detto il cantautore - una persona illuminata che aveva capito come nel mondo esistesse profondo dolore ma che questo poteva essere anche lenito. L'Infinito rappresenta un esempio indimenticabile di questa concezione". "Ci piaceva ricordare l'aspetto meno noto di Leopardi, quello di innovatore, volto a narrare l'idea di rinascita della natura", ha detto Gabriele Pierini, amministratore unico di Emporium, il cui stand al Salone del Mobile, oltre che dal professor Vecchioni, è stato visitato anche dal vicepremier Matteo Salvini nei giorni scorsi.

13/04/2019
Potenza Picena, presentata l'opera di Silvestro Pistolesi "Montesanto: i volti della storia"

Potenza Picena, presentata l'opera di Silvestro Pistolesi "Montesanto: i volti della storia"

Alla presenza di cittadini, autorità, studenti e insegnanti della locale scuola media, stamane presso la Pinacoteca Civica del Comune di Potenza Picena è stata presentata l’opera del Maestro Silvestro Pistolesi intitolata “Montesanto: i Volti della nostra Storia”. Curatore dell’evento per conto del Comune è stato il Maestro Mauro Mazziero. A seguito della mostra di Pistolesi tenutasi a Potenza Picena nel 2017 è maturata l’idea di restituire un volto alla storia della città, in particolare di Montesanto. Il Maestro toscano, ultimo allievo di Pietro Annigoni, ha raccolto l’idea di elaborare un bozzetto arricchendosi di nuovi dettagli e di ritratti raffiguranti personaggi storici dell’antica Montesanto nei trascorsi 600 anni che si uniscono ad altre figure simboliche all’interno di una biblioteca dalle cui vetrate si scorgono gli edifici della Piazza, fino a diventare l’opera definitiva. Al centro Pistolesi ha immaginato un essere spirituale con in mano la filosofia di Platone la cui luce soprannaturale si unisce a quella proveniente dell’esterno. Ne risulta una scena suggestiva, colma di movimento e di espressioni, di sguardi che si animano circondati dai libri e sormontati da un grande orologio che riporta tutta la scena in un tempo reale e non solo ideale. Pistolesi ha, inoltre, realizzato circa 250 bozzetti numerati e firmati che il Comune metterà in vendita per co-finanziare l’opera. Per l’occasione erano presenti anche le telecamere della rubrica “Viaggiare” di Rai2.

13/04/2019
Lions Day, premio speciale a Loreto per la scuola primaria di Potenza Picena

Lions Day, premio speciale a Loreto per la scuola primaria di Potenza Picena

Presso l'auditorium del Centro Formazione Aviation English Aeronautica Militare Loreto, la Scuola Primaria di Potenza Picena ha partecipato al LION DAY cerimonia di premiazione del Concorso Internazionale del Lions Clubs International “Un Poster per la Pace" e del Concorso Artistico, Grafico, Pittorico, Letterario "ACQUA". Considerato quanto l'acqua sia importante per la nostra vita, il Lions Club Recanati Loreto, nell’ambito del Service Internazionale “Ambiente”, ha invitato bambini e ragazzi a guardarsi intorno e a riflettere su quanto l'acqua possa essere preziosa per l'uomo e quanto invece possa rappresentare un problema se non gestita correttamente. La Commissione esaminatrice ha attribuito un premio speciale “LIONS DAY 2019” alle classi 2A,3A e 3B della Scuola Primaria di Potenza Picena con la seguente Motivazione "gli alunni hanno realizzato 'A lively book' un libro tattile sensoriale dal titolo 'GIROTONDO DI SALINA'. Filo conduttore della storia, il ciclo dell'acqua, che fa da sfondo alle varie difficoltà e alle emozioni che si incontrano nella vita”.

Il 14 aprile a Porto Potenza Flash Mob "Stop pesticidi" organizzato dal WWF

Il 14 aprile a Porto Potenza Flash Mob "Stop pesticidi" organizzato dal WWF

Il WWF organizza domenica prossima, 14 aprile, un evento nazionale dedicato ai pesticidi, in vista dell’approvazione del nuovo Piano d’Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei fitofarmaci, in attuazione della Direttiva europea sui pesticidi, 2009/128/CE. L’evento prevede l’organizzazione di un Flash mob aperto alla partecipazione di tutti i cittadini interessati, che nelle Marche sarà realizzato anche a Porto Potenza Picena in Piazza Douhet  dalle ore 10, a cura dei cittadini di Potenza Picena e Porto Potenza Picena. Il Flash mob prevede anche una azione coordinata sui social network (Twitter, Facebook e Istagram) rivolta ai tre Ministri competenti per l’approvazione del nuovo PAN Pesticidi (Gian Marco Centinaio del MIPAAFT, Sergio Costa del MATTM e Giulia Grillo per la Salute) e sulle Regioni (nella persona del Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini) che hanno il compito dell’attuazione del Piano sui pesticidi nei territori. Il WWF Italia, insieme alle Associazioni che aderiscono alla Campagna “Cambia la Terra” promossa da Federbio chiede alcune sostanziali modifiche al Piano di Azione Nazionale (PAN) sui pesticidi, scaduto lo scorso 12 febbraio, ancora in corso di aggiornamento da parte dei tre Ministeri competenti. Entro il mese di aprile la nuova versione del PAN   Pesticidi sarà sottoposta a consultazione pubblica e le Regioni, le Associazioni, i comitati, gli ordini professioni, le Associazioni di categoria, ma anche singoli cittadini, potranno presentare le loro osservazioni e proposte di emendamenti al Piano.   Il WWF Italia ritiene importante che il nuovo PAN Pesticidi preveda divieti, limiti e regole vincolanti sull’utilizzo dei pesticidi in agricoltura, nella manutenzione delle strade e ferrovie e all’interno delle città per la gestione del verde pubblico e privato (orti e giardini), in particolare il nuovo Piano dovrebbe indicare con priorità i seguenti obiettivi: - Ridurre i rischi per i residenti nelle aree rurali e gli agricoltori fissando distanze minime di sicurezza dalle abitazioni e dalle coltivazioni biologiche per difenderle dal rischio di una possibile contaminazione accidentale. - Nei siti Natura 2000 e nelle altre aree naturali protette deve essere vietato l’utilizzo di pesticidi pericolosi per gli habitat e le specie selvatiche, con misure di conservazione della biodiversità regolamentari vincolanti. - Adottare tecniche biologiche per la manutenzione delle aree non agricole (rete viaria, ferroviaria) con particolare attenzione al verde pubblico e agli spazi utilizzati dalla popolazione residente nelle città. - Prevedere il divieto totale del glifosate in Italia entro il 2022, escludendo qualsiasi ipotesi di rinnovo dell’autorizzazione concessa per cinque anni dall’Unione Europea il 27 novembre 2017. - Definire criteri più rigorosi per la concessione delle deroghe per l’utilizzo di pesticidi di norma vietati a causa della loro pericolosità per la salute umana e per gli ecosistemi. - Rafforzare i sistemi di monitoraggio e controllo sulla presenza di pesticidi nelle acque superficiali e sotterranee, nel suolo e nel cibo. Il ricorso ai pesticidi dovrebbe avvenire solo dopo avere adottato pratiche agroecologiche alternative all’uso dei prodotti chimici di sintesi, come già avviene in agricoltura biologica. In particolare il WWF Italia, insieme a Federbio e alle altre Associazioni della Campagna “Cambia la Terra” ( www.cambialaterra.it ) chiede che il nuovo PAN Pesticidi indichi con chiarezza l’obiettivo del 40% della SAU (Superficie Agricola Utilizzata) nazionale condotta con il metodo biologico entro il 2030, utilizzando meglio le risorse della PAC attuale e post 2020.

13/04/2019
Porto Potenza, Wi-Fi sul lungomare: lavori in fase di ultimazione

Porto Potenza, Wi-Fi sul lungomare: lavori in fase di ultimazione

Una ventina di apparecchi ripetitori di segnale per l’accesso gratuito ad internet sono in corso di installazione sul lungomare Marinai d’Italia di Porto Potenza Picena. Si tratta di un progetto regionale a cui il Comune di Potenza Picena ha aderito attraverso il Flag Marche. Per la prossima estate,dunque, le spiagge del centro rivierasco saranno on-line attraverso una piattaforma che metterà in rete i Comuni costieri delle Marche e fornirà notizie in tempo reale sulle condizioni meteo, manifestazioni, eventi e siti istituzionali.

12/04/2019
Porto Potenza, in fase di studio progetto per la messa in sicurezza della costa sud: finanziamento per 240 mila euro

Porto Potenza, in fase di studio progetto per la messa in sicurezza della costa sud: finanziamento per 240 mila euro

Si è tenuto a Porto Potenza Picena il primo incontro di ricognizione dei luoghi per l’avvio dello studio di fattibilità relativo alla possibilità di progettare e finanziare un ulteriore fascia di scogliere tra il Belvedere sul Mare e la foce del torrente Asola. Oltre ai tecnici del Comune di Potenza Picena erano presenti i funzionari del Dipartimento Regionale per la Difesa della Costa, i rappresentanti del Provveditorato ai Lavori Pubblici delle Marche e quelli del Compartimento Regionale delle Ferrovie. Il Comune ha, infatti, finanziato per 240 mila euro uno studio per la messa in sicurezza dell’arenile sud, oggetto di una forte erosione marina che ciclicamente crea danni alle strutture balneari e ricettive fino a lambire la linea ferroviaria. I tecnici hanno acquisito ulteriore materiale e si sono confrontati sulle tematiche della difesa della costa in quella specifica zona. In particolare le Ferrovie dovranno verificare se l’area in questione potrebbe essere inserita nei “punti di singolarità” dove ipotizzare interventi in mare (scogliere) per la sicurezza della linea ferroviaria.

12/04/2019
Volley Potentino, il centrale Larizza: "Qualsiasi sacrificio per rimanere in A2"

Volley Potentino, il centrale Larizza: "Qualsiasi sacrificio per rimanere in A2"

In arrivo una sfida da dentro o fuori all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche. Domenica 14 aprile alle 18.00 la GoldenPlast Potenza Picena ospiterà la Pag Taviano per Gara 3, la “bella” degli Ottavi di Finale Play Off A2 Credem Banca. Dopo il successo casalingo in 3 set da parte dei potentini all’esordio nella serie, mercoledì scorso è arrivato il riscatto dei salentini in 4 set al PalaIngrosso. Per prevalere servirà un Volley Potentino più grintoso e arrembante di quello visto in Puglia. Impossibile scommettere sulla presenza o meno dell’opposto Matteo Paoletti, ancora non al meglio e penalizzato dai turni ravvicinati come ha confermato la sostituzione lampo a Taviano. In caso di vittoria e passaggio del turno, gli uomini di Gianni Rosichini giovedì 18 aprile alle 20.30 giocherebbero tra le mura amiche il primo atto di un derby marchigiano stimolante contro la Videx Grottazzolina, 7a forza del Girone Blu e reduce dalla qualificazione ai Quarti di Finale grazie alle due vittorie con la BCC Leverano. Il bilancio complessivo dei quattro precedenti con la Pag è in parità con due vittorie a testa nelle ultime due stagioni. I biancazzurri si sono imposti 3-2 e 3-0 all’Eurosuole Forum, mentre hanno perso 3-2 e 3-1 al PalaIngrosso. Arbitri del match: Massimiliano Giardini di Verona e Denis Serafin di Treviso. IL MATCH IN TV: La gara andrà in onda su Lega Volley Channel in live streaming alle 18.00 di domenica 14 aprile 2019 e sarà trasmessa in differita dall’emittente Fano TV sul canale 17 del digitale terrestre sialunedì 15 aprile 2019 alle 22.30 circa che martedì 16 aprile 2019 alle 15.30. Centrale Jacopo Larizza: “Abbiamo commesso un passo falso a Taviano, ma non si ripeterà. Faremo qualsiasi tipo di sacrificio per arrivare fino in fondo e mantenere la categoria. Non mi vedrete mai sconfortato, semmai arrabbiato, perché la cattiveria agonistica fa parte del mio bagaglio di atleta. Quando si entra in campo bisogna “mangiare” gli avversari. Volevamo fare risultato per chiudere subito la serie e riposarci in vista dei Quarti, ma non è andata bene. Potevamo e dovevamo vincere anche senza Paoletti. La sua uscita di scena forse ha fatto scattare qualcosa nei rivali, molto aggressivi fino alla fine. Non abbiamo digerito lo stop. Inutile piangersi addosso, daremo tutto in Gara3”. Play Off A2 Credem Banca, Ottavi Gara 3Domenica 14 aprile 2019, ore 18.00 (6a Girone Blu) Sieco Service Ortona – (11a Girone Bianco) Roma Volley Diretta Lega Volley Channel(5a Girone Blu) Gioiella Gioia del Colle – (12a Girone Bianco) Aurispa Alessano Diretta Lega Volley Channel(6a Girone Bianco) GoldenPlast Potenza Picena – (11a Girone Blu) Pag Taviano Diretta Lega Volley ChannelPlay Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 1Giovedì 18 aprile 2019, ore 20.30 A) Geosat Geovertical Lagonegro – Menghi Shoes Macerata  Diretta Lega Volley ChannelB) Vincente 6a Blu/11a Bianco – Acqua Fonteviva Apuana Livorno Diretta Lega Volley Channel C) Vincente 5a Blu/12a Bianco – Kemas Lamipel Santa Croce Diretta Lega Volley ChannelD) Vincente 6a Bianco/11a Blu – Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley ChannelPlay Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 2Lunedì 22 aprile 2019, ore 18.00 A) Menghi Shoes Macerata – Geosat Geovertical Lagonegro  Diretta Lega Volley ChannelB) Acqua Fonteviva Apuana Livorno – Vincente 6a Blu/11a Bianco Diretta Lega Volley Channel C) Kemas Laimpel Santa Croce – Vincente 5a Blu/12a Bianco Diretta Lega Volley ChannelD) Videx Grottazzolina – Vincente 6a Bianco/11a Blu Diretta Lega Volley ChannelPlay Off A2 Credem Banca, Quarti Gara 3Giovedì 25 aprile 2019, ore 18.00 A) Geosat Geovertical Lagonegro – Menghi Shoes Macerata  Diretta Lega Volley ChannelB) Vincente 6a Blu/11a Bianco – Acqua Fonteviva Apuana Livorno Diretta Lega Volley Channel C) Vincente 5a Blu/12a Bianco – Kemas Lamipel Santa Croce Diretta Lega Volley ChannelD) Vincente 6a Bianco/11a Blu – Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel

12/04/2019
Volley Potentino, passo falso in Salento: Gara2 va alla Pag Taviano in 4 set

Volley Potentino, passo falso in Salento: Gara2 va alla Pag Taviano in 4 set

Appuntamento con i Quarti di Finale rimandato per la GoldenPlast Potenza Picena. I biancazzurri perdono per 3-1 Gara2 degli Ottavi Play Off A2 Credem Banca contro la Pag Taviano al PalaIngrosso e la serie torna in parità (1-1). A decretare il passaggio del turno sarà la “bella” in programma domenica 14 aprile (ore 18.00) all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche. Una partita strana quella dei marchigiani in Salento. Dopo pochi minuti l’opposto Paoletti esce di scena dolorante. Entra il talentino Ferri e i marchigiani trovano in rimonta la vittoria del primo set. Dal secondo parziale cambia tutto. Il gioco del Volley Potentino perde consistenza e con Ferri in difficoltà Rosichini inserisce il “Jolly” Gozzo come opposto. Solo nel quarto set Monopoli e compagni sembrano avere lo slancio per tornare protagonisti, ma crollano nel finale. Grande sfida tra i centrali (17 a 14 i block vincenti per Taviano) con 6 muri per parte siglati da Bonola e Larizza. Le statistiche premiano il sestetto di Gulinelli per il coraggio al servizio e per la crescita in attacco dopo i primi 30 minuti. A fare la differenza sono la brillantezza del giovanissimo Baldari, top scorer con 23 punti, e l’esperienza di Bencz (20 punti). Sul fronte biancazzurro partenza a razzo per Di Silvestre, che poi cala alla distanza. Gozzo prova a tappare i buchi in attacco, ma in una trasferta così delicata l’assenza di Paoletti è invalidante. In avvio Potenza Picena è sotto 11-5 . Entrato dalla panchina, Ferri carbura e partecipa al gioco. Il pari arriva con due prodezze di Larizza (14-14). Taviano aggredisce gli ospiti e va sul 21-18, ma le giocate del solito centrale, insieme all’inarrestabile Di Silvestre (8 punti con l’89%), ribaltano tutto (21-25). Al rientro Taviano ritrova la costanza (12-9) e Rosichini inserisce Gozzo da opposto per Ferri. La rimonta viene sfiorata (20-18), ma i salentini, più incisivi a muro e in attacco, chiudono col mani out di Cernic (25-20). Nel terzo set il bracio di ferro si protrae fino al 17-16. La squadra di casa trova un confortante +4 (21-17), Potenza Picena resiste (21-19) ma perde lucidità nel momento cruciale e si consegna alla giocata di Bonola (25-20). Il grande rimpianto del quarto set è il +3 sul 14-17. In volata (21-21) sono errori evitabili ad allungare la serie (22-25). “Ho tolto Paoletti perché non riusciva a saltare bene - il commento post gara di Coach Gianni Rosichini -. Ferri mi è piaciuto nel primo set, ma ha vuto delle difficoltà nel secondo e ho puntato su Gozzo perché poteva aiutare in ricezione. Taviano aveva voglia di vincere e lo ha dimostrato dai 9 metri forzando sempre. Noi non siamo riusciti nel nostro intento, tanto è vero che Dobrimir ha avuto molti palloni giocabili e Baldari ci ha sorpreso troppe volte. Nonostante tutto stavamo riaprendo la gara nel quarto set, ma siamo stati ingenui. Domenica in casa dovremo avere lo stesso atteggiamento mostrato oggi dagli uomini di Gulinelli”.   Pag Taviano - GoldenPlast Potenza Picena 3-1 (22-25, 25-20, 25-20, 25-22) TAVIANO: Martinelli, Dimitrov 1, U Lugli, Bencz 20, Astarita, Torsello ne, U Baldari 23, Bonola 12, L Scarpello ne, L Bisci, Caci ne, Smiriglia 5, Meleddu ne, Cernic 13. All. Gulinelli POTENZA PICENA: Trillini ne, Cuti ne, Pinali 12, U D’Amico, Ferri 4, Gozzo 11, Di Silvestre 14, U Larizza 10, Monopoli 2, Lavanga, L Calistri , Paoletti, Garofolo 4. All. Rosichini Arbitri: Scarfò di Reggio Calabria e Stancati di Cosenza Note: durata set: 28, 26’, 28’, 31’. Totale: 1h 53’. Taviano Errori al servizio 19, ace 6, muri 17. Potenza Picena: errori al servizio 14, ace 3, muri 14.   “La Pag Taviano ha interpretato il match in modo molto aggressivo, in parte perché giocava sul proprio campo, in parte perché era all’ultima spiaggia e non aveva più nulla da perdere - ha commentato lo schiacciatore/libero Francesco D’Amico -. Gli avversari hanno forzato tutti i servizi e ci hanno messo subito in difficoltà, ma ci siamo portati in vantaggio con una buona prestazione corale e con le ottime percentuali di Paolo Di Silvestre in attacco. E’ stata la determinazione dei salentini a fare la differenza nei successivi parziali. Matteo Paoletti aveva capito dal clima euforico del loro riscaldamento che erano in serata, tanto da intimarci prima dell’inizio di non prendere la sfida sottogamba. Ci siamo giocati l’occasione di andare subito ai Quarti e di riposare domenica. Avremmo dovuto esprimerci meglio, ma i meriti vanno alla Pag e a Baldari per la bella prova. Anche a Civitanova Marche avremo più pressione noi da favoriti, ma sul nostro campo e con i nostri tifosi l’atteggiamento sarà quello giusto”.

11/04/2019
La A.S.D. Smile Fitness Club di Potenza Picena qualifica le sue atlete per le nazionali di ginnastica artistica (FOTO)

La A.S.D. Smile Fitness Club di Potenza Picena qualifica le sue atlete per le nazionali di ginnastica artistica (FOTO)

Si è disputata domenica 7 aprile, presso la Palestra "Baldassarri" di Porto San Giorgio, la gara Regionale di ginnastica artistica GAM – SPECIALITA’ – ACROBAT – CUP INDIVIDUALE organizzata dalla asd ginnastica Porto Potenza. Le atlete della  A.S.D. Smile Fitness Club, allenate dalla loro insegnante Celeste Zallocco, si sono distinte con pregevoli risultati e qualificandosi per la successiva Fase Nazionale che si terrà a Cesenatico dal 29 maggio al 2 giugno. Alessia Giaconi è arrivata terza assoluta nella categoria Junior A, (Parallele, Trave, Corpo Libero, Volteggio, Trampolino). Iris Murtaj si è classificata prima nella categoria Junior A, (Parallele e Volteggio). Costanza Formentini si è classificata prima nella categoria Allieve B, (Trampolino Parallele). Anna Stramucci si è posizionata in prima posizione nella categoria Allieve B, (Corpo Libero).  

11/04/2019
Potenza Picena, il servizio di nettezza urbana sarà gestito dal Cosmari: le perlessità dei 5 Stelle

Potenza Picena, il servizio di nettezza urbana sarà gestito dal Cosmari: le perlessità dei 5 Stelle

"Il servizio di nettezza urbana sarà gestito completamente dal Cosmari a partire dal 01/07/2019, la delibera di consiglio comunale è passata con i voti della maggioranza e del PD locale - ad annunciarlo è il Movimento 5 Stelle di Potenza Picena che però sembra non aver apprezzato in toto la delibera comunale -. I costi totali ammontano a 360.140,00 euro/annui, probabilmente circa 35.000 in più rispetto ai costi precedenti, a fronte però di una maggiore e migliore, sulla carta, attività di pulizia del territorio, che come più volte denunciato cominciava a essere carente. Fin qui nulla da ridire, perché nelle intenzioni dell’Amministrazione e del Cosmari il servizio di igiene urbana sia all’altezza delle giuste aspettative dei cittadini." "Il nostro dissenso - spiegano nel dettaglio i pentastellati -, espresso con un voto negativo all’operazione, nasce dal fatto che l’Amministrazione comunale ha rinunciato a qualsiasi forma di controllo strutturato e periodico sulla effettiva attività svolta dal Cosmari, né nel documento approvato si fa alcun cenno a penali o forme di salvaguardia dell’Ente nel caso di disservizio o di mancato rispetto di quanto previsto dalla Convenzione. Inoltre, come espresso in Consiglio comunale, manca del tutto la possibilità del controllo attivo e diretto dei Cittadini sull’effettiva pulizia del territorio. Era questa l’occasione per mettere in pratica le tante promesse di partecipazione dei cittadini alla vita del Comune. Per non dire poi delle perplessità riguardanti la gestione delle isole ecologiche." "Incomprensibile infine l’atteggiamento del PD locale che, in sede di conferenza dei Capigruppo, aveva espresso le nostre stesse perplessità circa il controllo che il Comune avrebbe dovuto istituire nei confronti dell’operato del Cosmari, in Consiglio comunale ha taciuto e votato favorevolmente insieme al Centrodestra. Valli a capire!" concludono i Cinque Stelle.

11/04/2019

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433