Morrovalle

Camion a fuoco a Morrovalle, forse c'è dolo

Camion a fuoco a Morrovalle, forse c'è dolo

Un incendio è scoppiato ieri sera intorno alle 23 a Trodica di Morrovalle, in Via Michelangelo. A prendere fuoco un camion, contentente mobilio in legno, per cause ancora in corso da accertamento.  Non si esclude che la parte posteriore del camion abbia preso fuoco per mano di qualcuno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme prima che l'incendio si estendesse oltre al camion. Camion in sosta, il contenuto era mobilio.  I carabinieri stanno indagando sull'accaduto. L'accidentalità della questione non convince gli agenti che però, al momento non hanno trovato tracce dell'eventuale dolo.

27/07/2017
Tutto pronto per l'undicesima "Festa d'estate" della Croce Verde Morrovalle. Servono fondi per la nuova ambulanza

Tutto pronto per l'undicesima "Festa d'estate" della Croce Verde Morrovalle. Servono fondi per la nuova ambulanza

Dal 3 al 6 a gosto a Trodica di Morrovalle, zona Parco Pegaso, si rinnova l'appuntamento con la "Festa d'estate" organizzata dalla Croce Verde Morrovalle. L'ormai tradizionale manifestazione fornisce la possibilità alla P.A. Croce Verde Morrovalle di ringraziare i soci, i benefattori, i volontari e tutta la popolazione. L'Associazione infatti ci tiene a ringraziare tutti, perchè sono proprio queste componenti, unitamente ai responsabili, consiglieri e i dipendenti, che permettono lo svolgimento del servizio di emergenza e trasporto sanitario, 365 giorni all'anno, 24 ore su 24, ininterrottamente da ormai 27 anni. Lo fa con la tradizionale kermesse di 4 serate allietate da buona musica, stand gastronomici, giochi vari e intrattenimento. Ogni sera dalle 20 fino a tarda notte. Ci tiene a farlo anche se ogni anno, ogni mese, ogni giorno è sempre più difficile. Ma non tanto la festa, quanto sostenere il servizio reso al bisogno della popolazione. Un servizio qualificato, autorizzato e accreditato, ma che viene svolto al di sopra delle proprie forze. L'emergenza 118 è condivisa con la postazione della Croce Verde di Monte San Giusto e con loro, mettendo in campo duplici mezzi e personale in contemporanea si copre il vasto territorio dei comuni di Morrovalle, Montecosaro, Monte San Giusto e nel bisogno immediato della centrale operativa 118, i comuni del circondario: Civitanova Marche, Potenza Picena, Montelupone, Corridonia, Mogliano e oltre. Il tutto però percependo rimborso delle spese effettivamente sostenute, quantificate su un solo mezzo e non due come di fatto in campo. Questa scelta volontaria, fatta con coscienza, molto vantaggiosa al sistema, è operata dalle due associazioni in comune accordo dal 1998. Tuttavia oggi è resa quasi impossibile da sostenere e porterà a decisioni forti nell'imminente futuro. Una fra tutte, importante e impegnativa, l'acquisto di una nuova ambulanza. Secondo la normativa vigente la Croce Verde è infatti obbligata a rinnovare l'ambulanza di emergenza, in scadenza nei termini di validità per il servizio. Questo entro settembre e comunque al massimo entro fine anno, con eventuale proroga. Ma non ci sono fondi a disposizione.  Gli oltre 120 volontari, i dipendenti, i soci, i consiglieri del direttivo sono tutti attivi e coscienti che questo servizio non può mancare al territorio. C'è tutta l'intenzione di continuare a mettere in campo ogni azione e risorsa affinchè si possa dare una mano a chi ha bisogno.  "Per questo vi aspettiamo alla Festa d'Estate. Per avervi con noi, sentirvi vicini come lo siete sempre stati, ma stavolta ancora di più. Ne abbiamo bisogno. Dobbiamo riacquistare coraggio e forza. Il Coraggio che 28 anni fa hanno avuto i soci fondatori. La forza che smuove l'adrenalina come lo fa la sirena che sentite anche voi, ahinoi troppo spesso. Ma non spegniamola, ci serve. Vogliamo che il vostro divertimento sia per noi un coro di "forza Croce Verde". Questo il messaggio con cui la P.A. Croce Verde Morrovalle o.n.lu.s. invita a sostenere la propria attività e a partecipare alla festa. 

Scontro in superstrada a Morrovalle: grave un ferito trasportato in eliambulanza ad Ancona

Scontro in superstrada a Morrovalle: grave un ferito trasportato in eliambulanza ad Ancona

Una moto e due auto sono rimaste coinvolte in un incidente accaduto poco dopo le 18 all'altezza dello svincolo per Morrovalle della superstrada 77 in direzione mare.  Immediati i soccorsi giunti sul luogo dell'incidente. Allertata anche l'eliambulanza che è subito ripartita alla volta delll'ospedale di Torrette dopo aver prelevato uno dei feriti le cui condizioni risultavano particolarmente serie. Meno grave un'altra persona portata via in ambulanza.  Inevitabili rallentamenti al traffico veicolare.  (Servizio in aggiornamento)

21/07/2017
Morrovalle, gli A-Teen al Gergo Lounge per la "Festa di mezza estate"

Morrovalle, gli A-Teen al Gergo Lounge per la "Festa di mezza estate"

Nella splendida cornice del Gergo Lounge, a Trodica di Morrovalle, si esibiranno gli A-Teen, band locale del montecosarese Ivan Perugini composta da cinque elementi, che suonerà i successi pop degli anni 80. Scaletta tutta sugli anni 80 quindi per gli A-Teen, anche se il nome tradotto in italiano suonerebbe come 18 e non 80, ma l'occhio e l'orecchio strizzano a quegli anni ed al mitico telefilm A-Team. Parliamo di Enjoy the silence dei Depeche Mode o di Hearth of Glass dei Blondie, cantata da Elena Violini, la voce principale di questa band di cui Ivan è cantante e tastierista. Ancora gli U2 di One, in cui Ivan ed Elena duettano alla stregua di Bono e Mary J Blige o di Pride, tratto da quella pietra miliare dei suoni '80 che fu il capolavoro The Unforgettable Fire, della band irlandese. Il tutto ovviamente personalizzato dallo stile della band. Gli A-Teen, faranno tappa anche nelle terre colpite dal sisma, domenica 6 agosto, nell'ambito dell'iniziativa Ricostruiamo Visso. Terremoto che hanno vissuto direttamente per il tramite del loro batterista, con lo spostamento nelle zone costiere, la precarietà del lavoro e tutto quello che ne consegue. Il loro proposito è di restituire a chi li ascolta la magia, l'impegno sociale, la grinta e la spensieratezza, per mezzo di quello che conoscono meglio, ossia la musica. L'appuntamento è per questa sera alle 22 al Gergo Lounge di Trodica di Morrovalle, con ingresso libero per tutti.

Fat Fat Fat e Intersos, musica elettronica e solidarietà per le popolazioni terremotate

Fat Fat Fat e Intersos, musica elettronica e solidarietà per le popolazioni terremotate

Quando la musica, capace di parlare un linguaggio universale e senza confini, incontra un progetto di solidarietà orientato al futuro, allora la cultura diventa la prima pietra sulla quale costruire mondi nuovi e concreti. FAT FAT FAT, il festival marchigiano di musica elettronica giunto alla sua seconda edizione, si prepara alla tre giorni del 4, 5 e 6 agosto tra Morrovalle e la Grancia di Sarrocciano in provincia di Macerata, coniugando la grande musica con un progetto che guarda al territorio e a chi ne è il futuro, i bambini. Se infatti, tra i primi scopi del festival vi era quello di creare un segmento turistico giovanile nuovo che, trainato dalla musica elettronica di qualità, fosse in grado di rispondere concretamente al calo turistico causato dal terremoto, per un altro verso si è sentita la necessità di lavorare per il futuro. Nasce da questa considerazione il sodalizio tra Fat Fat Fat e Intersos, organizzazione umanitaria italiana in prima linea per soccorrere le vittime di guerre e di disastri naturali. All’interno del Festival saranno esibite alcune fotografie e alcuni oggetti realizzati nei laboratori di fotografia e di riuso creativo a cui hanno partecipato numerosi bambini colpiti dal terremoto del centro Italia, sostenuti con il progetto di  Intersos “Ricostruiamo le persone, i minori al centro della rigenerazione di comunità post-terremoto”, realizzato in collaborazione con l’Associazione PSY PLUS onlus e con il contributo dell’associazione Mediafriends Onlus. Il progetto prevede uno sportello di ascolto e supporto psicologico sempre attivo, un team mobile per l’individuazione dei casi di maggiore fragilità e bisogno, con interventi a domicilio, la realizzazione di attività parascolastiche e l’organizzazione di campi estivi finalizzati alla riconquista della fiducia e alla riscoperta del proprio territorio che ospiteranno laboratori di musica, fotografia, riuso creative e espressione corporea. Fat Fat Fat ha attivato una raccolta fondi di donazione libera e spontanea per sostenere le iniziative di INTERSOS.     

Scontro tra due auto: uomo trasportato in eliambulanza all'ospedale di Ancona

Scontro tra due auto: uomo trasportato in eliambulanza all'ospedale di Ancona

Lo scontro è avvenuto circa un paio d'ore fa lungo la strada provinciale 485 tra San Claudio e il distributore di metano. Ad essere coinvolte due auto: probabilmente la prima delle due ha sbandato in seguito ad un malore del conducente ed è finita addosso alla seconda con a bordo una donna. Le dinamiche dell'incidente sono comunque ancora da accertare. L'uomo è stato trasportato a Torrette con l'eliambulanza, la donna all'ospedale di Macerata. Sul posto Vigili del Fuoco, Polizia Stradale e 118. (servizio in aggiornamento)

11/07/2017
Forza Italia Marche, al via incontri per terremoto e sanità

Forza Italia Marche, al via incontri per terremoto e sanità

Riceviamo e trasmettiamo un comunicato stampa da Forza Italia Coordinamento Marche: "Entusiasmo, voglia di fare e bisogno di riscatto. Questa l'atmosfera che si respirava giovedì sera durante l'incontro che si è svolto a Trodica di Morrovalle presso l'Hotel Crispino. Tanta la partecipazione. Sindaci, amministratori, amici e simpatizzanti azzurri hanno preso parte all'appuntamento organizzato dal Coordinatore Regionale Sen. Remigio Ceroni. Numerose le idee emerse, così come le proposte presentate, realizzabili solo con il prezioso contributo e il costante impegno di tutte quelle persone che da sempre seguono e credono in Forza Italia. Partito che, ancora una volta, ha dimostrato di essere competitivo e in grado di incidere tangibilmente sul territorio marchigiano. "Siamo e saremo sempre pronti a schierarci a fianco degli amministratori e dei Sindaci del nostro territorio duramente colpiti dal sisma". Ha affermato il Senatore Remigio Ceroni. "Abbiamo riscoperto, con piacere, che sono in tanti a credere nel nostro progetto ed è importante condividere la stessa linea e lo stesso programma. Le Marche meritano il massimo sostegno. Particolare attenzione è rivolta soprattutto alle famiglie terremotate che continuano a vivere una situazione drammatica" continua il Senatore azzurro. Sull'inadeguatezza, riguardante la gestione dell'emergenza terremoto, sono intervenuti invece i diversi Sindaci marchigiani. "Il potere di noi Sindaci è stato drasticamente ridotto" ha affermato il Primo cittadino di Castelraimondo Renzo Marinelli, così come il Sindaco Luigi Nazzareno Bartocci (Esanatoglia) che, nonostante la burocrazia riscontrata, ha ringraziato chi si è adoperato nell'immediatezza. La Signora Cristiana di Stefano è invece intervenuta facendo riflettere su come i tagli del Governo e della Regione, hanno colpito la fascia più debole della popolazione, come i disabili. Indignazione, sulla gestione del post terremoto, è arrivata anche dalla consigliera di Colmurano Maehna Mariani e Alessia Pupo, Assessore allo sport e cultura a Tolentino. La vicecoordinatrice regionale, Barbara Cacciolari, ha invece evidenziato l'importanza di sostenere Forza Italia e di operare in maniera coesa condividendo lo stesso progetto. Presenti all'incontro i rappresentanti di tutta la provincia: Flavio Zura (Sindaco di Mogliano), il neo eletto Ermanno Carassai (Assessore lavori pubblici di Civitanova Marche), Carmelo Ceselli (capogruppo Forza Italia a Tolentino), Debora Brugnola (consigliere provinciale), Mario Lattanzi (ex sindaco di Monte San Giusto), Ivano Bascioni (Sindaco di Belmonte Piceno), Andrea Marchiori (consigliere di Macerata), Antonio Aureli (Assessore di Visso), Roberta Nocelli (in rappresentanza di Matelica), Lucio Temperoni (Porto Recanati), Sebastiano Grandoni (Fiuminata), Tullio Patassini (consigliere comunale di Treia), l'intera lista azzurra "La meglio gioventù" che ha corso alle amministrative, Avv. Marco Massei (Vice Presidente del comitato per la salvaguardia dell'ospedale di San Severino), Antonio Aureli (consigliere comunale di Visso). Gli incontri di Ancona e Morrovalle sono soltanto i primi di una lunga serie. Altri appuntamenti verranno organizzati nei prossimi mesi con l'obiettivo di confermare e migliorare i risultati, già buoni, ottenuti nelle amministrative. Serve compattezza e unità soprattutto in previsioni delle prossime elezioni politiche per poi proseguire con le europee e le regionali. Decisiva sarà la legge elettorale".    

09/07/2017
Il brand Feleppa lancia la nuova capsule di abbigliamento junior "LE GEMELLINE"

Il brand Feleppa lancia la nuova capsule di abbigliamento junior "LE GEMELLINE"

Nasce dall’estro e dalla creatività delle giovani stiliste Francesca e Veronica Feleppa la nuova capsule collection "LE GEMELLINE by Feleppa" dedicata alle più piccole. Ideata per vestire con ironia baby e bambine attraverso capi sfiziosi e trendy, la linea si propone di copiare il look di mamme e sorelle maggiori, riprendendo colori, tagli, decorazioni, stampe e applicazioni dei loro abiti. L’ispirazione prende forma dalla vita di tutti i giorni: sorelle gemelle di 24 anni, le designer Francesca e Veronica hanno utilizzato l’appellativo LE GEMELLINE, con cui per anni sono state identificate, per creare una linea di abbigliamento junior in grado di donare un’accezione moda al cliché che le voleva sempre “piccole, uguali e graziose”, trasformando uno stereotipo in una collezione fashion. La nuova linea parte con la stagione Primavera Estate 2017 e veste le bimbe dai 6 mesi fino ai 6 anni: sette modelli colorati, vivaci, eleganti, perfetti per le occasioni speciali e per distinguersi con stile. Con gonne a ruota, pizzi macramè, grandi fiocchi, stampe flower e morbide rouches, i capi sono mini capolavori tutti da indossare. Mamme, sorelle e bambine potranno scegliere il loro abito preferito e decidere se indossarlo insieme! I corrispettivi della linea Donna? Le piccole creazioni sono la versione mini degli abiti Positano, Dublino, Taormina, Camogli della collezione Feleppa. I quattro modelli prendono il nome da alcune tra le più splendide e suggestive città della costa italiana, a cui le stiliste si sono ispirate per la collezione della stagione estiva. La tradizione sartoriale e l’esperienza Feleppa si traspongono in ogni capo LE GEMELLINE: i modelli vengono realizzati artigianalmente e sono garanzia di un prodotto totalmente Made in Italy. Il gusto per il bello, l’eleganza e la cura dei dettagli rivivono nella linea junior con la stessa qualità e la stessa attenzione della linea Donna, così che ogni bambina possa sentirsi speciale.

29/06/2017
Buon compleanno classe 77: una festa per l'ingresso negli "anta" dei nati di Morrovalle e Trodica

Buon compleanno classe 77: una festa per l'ingresso negli "anta" dei nati di Morrovalle e Trodica

Cheers and Beers to 40 Years Grande Festa per i 40enni di Morrovalle e Trodica. Cena e dopocena per festeggiare i quarant’anni dei nati nel 77 di Morrovalle e Trodica, venerdì 7 luglio all’Agriturismo Orto dei Cappuccini di Morrovalle.L’ingresso negli "anta" è un traguardo importante e va festeggiato come si deve. Sarà un’occasione per salutare e rivedere chi si è trasferito in altri paesi o chi, per motivi di lavoro o altro, frequenta poco il paese e si è perso un po’ di vista, con la possibilità di raccontare storie vecchie e nuove e tirar fuori lo spirito dei mitici anni ‘80 e ‘90. Grazie ai social, alle locandine, volantini e inviti per posta si è cercato di raggiungere tutti. Per la festa è stata scelta una location nel territorio, con ampi spazi e ottima cucina: l’Agriturismo l’Orto dei Cappuccini di Morrovalle in Contrada Culmici 8 e anche la data scelta non è a caso. Infatti il 7 luglio è il 7/7. Le iscrizioni scadono il 30 giugno e più di 50 sono già i partecipanti. Previsti cena e dopo cena con musica e sorprese. Per informazioni:Luisa Grassetti 3357486448Linda Bracalente 339 2354850Ketty Elladi 333 2750750Alessandro Rossi 334 1895753

Dalla fusione tra Sangiusto e Ponte calcio nasce Ponte San Giusto Academy

Dalla fusione tra Sangiusto e Ponte calcio nasce Ponte San Giusto Academy

Una fusione e due nuove realtà: nascono Il Ponte San Giusto Academy e Valdichienti Ponte. Dalla fusione del Sangiusto Calcio, settore giovanile di Monte San Giusto e del Ponte Calcio, società di Morrovalle da sempre impegnata nello sviluppo della Scuola calcio è nata un’unica realtà che si chiamerà Ponte San Giusto Academy, fusione delle due società, distanti soltanto poche chilometri, ma con un unico obiettivo al centro di un progetto ambizioso: mettere sempre più al centro la crescita del ragazzo. Mesi di lavoro per strutturare la nuova realtà formata dal direttivo di 12 dirigenti a capo del quale è stato eletto il presidente Giovanni Pucci affiancato dal vice presidente Marco Pazzerelli. Una nuova società che conterà di arrivare a contare 300 ragazzi, ognuno dei quali potrà contare su una realtà ancora più strutturata a partire dagli impianti a disposizione che saranno quattro campi sportivi (il Comunale di Morrovalle e l’antistadio, due sintetici del Centro Federale a Villa San Filippo, di Monte San Giusto), una palestra, 8 pullmini e una squadra di tecnici che sarà ulteriormente articolata con istruttori qualificati Uefa B. Al di là di ogni campanilismo, le due società hanno scelto di privilegiare il bene del ragazzo cercando di mettere a sua disposizione una realtà forte che potesse garantirgli un futuro. In quest’ottica, il Ponte incorpora la Valdichientisangiusto (squadra di Prima categoria) dando vita al Valdichienti Ponte, una prima squadra che sarà regolarmente iscritta al campionato di Prima categoria della quale il presidente sarà Placido Consolato Rizzo. “Dare uno sbocco ai ragazzi del settore giovanile dandogli la possibilità di arrivare in prima squadra deve essere una possibilità che desideriamo offrire ai nostri giovani”. Un ringraziamento alle rispettive amministrazioni comunali per il supporto dato alla realizzazione del progetto.      

21/06/2017
Condannato all'ergastolo Pellicanò: nell'esplosione morirono i maceratesi Riccardo e Chiara

Condannato all'ergastolo Pellicanò: nell'esplosione morirono i maceratesi Riccardo e Chiara

È stato condannato all'ergastolo Giuseppe Pellicanò, il pubblicitario arrestato per aver svitato il tubo del gas della cucina del suo appartamento provocando un'esplosione nella palazzina di via Brioschi a Milano nel giugno 2016 e uccidendo la sua ex compagna Micaela Masella, la coppia di vicini di casa marchigiani, Chiara Magnamassa e Riccardo Maglianesi, e ferendo gravemente le sue due bimbe. Lo ha deciso il gup Chiara Valori nel processo abbreviato. (Fonte: ANSA)

19/06/2017
Grano in superstrada, invasa una corsia tra Piediripa e Morrovalle

Grano in superstrada, invasa una corsia tra Piediripa e Morrovalle

Un tratto di strada invaso dal grano. È quanto è successo stamattina in superstrada. Il tratto interessato è quello tra Piediripa e Morrovalle, direzione mare, dove una corsia è stata completamente invasa da grano perso da un camion. Una situazione che sta creando rallentamenti e disagi al traffico e alla viabilità.

19/06/2017
Finisce fuori strada con l'auto, giovane trasportato a Torrette

Finisce fuori strada con l'auto, giovane trasportato a Torrette

Finisce fuori strada con la propria auto per cause ancora da accertare. È quanto accaduto stanotte, intorno alle 3.50, lungo la strada che dalle Terme di Santa Lucia, a Tolentino, va verso Taccoli. Coinvolto nell'incidente un giovane, G.G. di Morrovalle di 29 anni, che è finito fuori starda con la sua auto, una Renault Clio. Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco, 118 e Polizia Stradale di Camerino per accertare la dinamica. Il giovane è stato trasportato a Torrette stamattina.

18/06/2017
“In strada con Prudente al volante”: le norme di sicurezza stradale diventano un cartone animato

“In strada con Prudente al volante”: le norme di sicurezza stradale diventano un cartone animato

L’Automobile Club di Macerata, in accordo con le campagne nazionali promosse dall’ACI, da anni propone incontri nelle scuole per sensibilizzare i bambini sulla sicurezza stradale. Tre sono i progetti attraverso i quali persegue questo obiettivo: ‘TrasportACI Sicuri’, ‘A Passo Sicuro’ e ‘2 Ruote Sicure’. Dagli spunti offerti durante il corso tenuto dalla formatrice ACI Roberta Staffolani nel 2015 nella scuola primaria “Via Piave” di Morrovalle, è nato “In strada con Prudente al volante”, un cartone animato realizzato con i disegni degli alunni delle classi quinte A e B dell’Istituto Comprensivo diretto dal professore Claudio Mengoni: una serie di episodi sulle situazioni che più frequentemente capitano a chi si muove a piedi per strada, in auto e in bicicletta mettendo in evidenza quelli che sono i comportamenti da tenere e quelli da evitare. "Complimenti agli studenti, ai docenti, alle istituzioni coinvolte e all'azienda partner" afferma Lorenzo Molinari, direttore AC Macerata, "grazie al cartone animato, sono gli stessi bambini della scuola che spiegano ai loro coetanei l’importanza del rispetto delle principali regole stradali". Per dare vita a Prudente, che è oggi un dvd, i bambini hanno approfondito sia la conoscenza dei principi di sicurezza stradale che la conoscenza delle tecniche per realizzare un cartone animato. Questi gli studenti che hanno partecipato al progetto: Khatiza Bibi, Abdennour Chaab, Chiara D’Amico, Dominique D’Angelo, Ahlam Fouzi, Lorenzo Giosué, Pietro Gironelli, Riccardo Grimaldi, Alessandro Iosi, Yiru Lin, Filippo Marchegiani, Lolita Rizzo, Azzurra Sacchini, Michele Sanchez, Alessandro Scarpetta, Lorenzo Scarpetta, Alisia Tiberi e Diego Tito Valentini per la quinta A; Rachele Aossa, Jawad Asif, Leonardo Caproli, Emanuele Dichiara, Luca D’Intino, Nayma Diomedi, Edoardo Doria, Nicolò Ercoli, Lorenzo Grassetti, Nicola Grimaldi, Tahira Islam, Kexim Lin, Ying Ying Lu, Michele Mariani, Mattia Pirro, Alice Ripari, Daria Amanda Zallocco Romanczyk e Sheng Zang Kui per la quinta B. A ideare il soggetto e curare sceneggiatura e realizzazione dei lavori sono state le loro insegnanti: Fabiola Rocchetti, Anna Maria Cerquetti, Teresa Dalloro, Elisa Bernabei e Noemi Navisse. Grazie alla Empix Multimedia di Montecosaro, al suo direttore creativo Marco Marilungo, che ha curato l’animazione, e a Claudio Barchetta per la supervisione tecnica, gli allievi hanno visto i loro disegni statici prendere vita. Un ringraziamento speciale va al Comune di Morrovalle, all’assessore all’Istruzione Fabiana Scarpetta e a Mariano Palmieri già assessore alla Sicurezza; a Paolo Vitali della Morrovalle Servizi srl. L'Automobile Club di Macerata è a disposizione delle scuole primarie della provincia che volessero approfondire il tema della sicurezza stradale. Per informazioni 0733-31141, info@macerata.aci.it.  

Morrovalle, inizieranno presto i lavori per la rotatoria in prossimità della superstrada

Morrovalle, inizieranno presto i lavori per la rotatoria in prossimità della superstrada

I lavori per la realizzazione della rotatoria sono stati aggiudicati provvisoriamente alla Ditta IN.CO.BIT Sud srl di Ascoli Piceno. Attualmente, come previsto dalla normativa, è in corso la verifica da parte dei competenti Uffici dei requisiti di legge nei confronti della Ditta aggiudicataria, Non appena acquisiti tutti i pareri necessari, nei prossimi giorni  si procederà all'aggiudicazione definitiva e finalmente alla realizzazione dell'opera il cui costo complessivo e di 130 mila euro. Una promessa mantenuta relativa ad un intervento di messa in sicurezza di un incrocio nevralgico e pericoloso fortemente voluto dall'Amministrazione Prov.le che è riuscita a superare tutti i problemi finanziari istituzionali e amministrativi legati al particolare momento delle province ed alla gravissima situazione creatasi dopo il sisma del 24 agosto e del 26 e 30 ottobre scorsi che ha richiesto enorme energie da parte della struttura per le prioritarie competenze su strade e scuole provinciali. “Un piccolo miracolo di cui sono fiero - dichiara il Presidente Pettinari - grazie anche al lavoro di tutto il personale dipendente che ha consentito di completare i numerosi cantieri in corso e aperti prima del terremoto e di progettare e appaltare tutti gli interventi previsti nel Bilancio approvato a fine luglio 2016 che saranno realizzati contemporaneamente ai lavori di ripristino e messa in sicurezza legati all'emergenza del sisma.

07/06/2017

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433