Montecassiano

Montecassiano è il Paese delle Associazioni: oltre 70 i gruppi costituiti

Montecassiano è il Paese delle Associazioni: oltre 70 i gruppi costituiti

Con circa 70 associazioni e gruppi di volontariato, Montecassiano è il Paese delle Associazioni.   Lo ha deliberato il consiglio comunale su proposta dell’amministrazione, istituendo formalmente una Consulta dell’associazionismo e del volontariato e un apposito albo. L’esigenza di valorizzare le associazioni e rafforzare la loro funzione sociale come espressione di partecipazione e solidarietà era emersa già da tempo, proprio per la peculiarità del territorio montecassianese. Con circa 70 tra associazioni e gruppi di volontariato che da molti anni offrono ai cittadini sia in forma autonoma che in collaborazione con l’amministrazione comunale, la loro attività, si conta che a Montecassiano c’è un’associazione ogni 102 abitanti (su una popolazione di 7.116 residenti al 31.12.2016). Un indice significativo soprattutto se confrontato con la realtà nazionale in cui la media di organizzazioni di cittadinanza attiva è di uno ogni 578 abitanti circa (dati censimento Istat 2011). Il comune vanta una vivace realtà associativa con attività rivolte all’intera collettività in molteplici ambiti della vita sociale (cultura, volontariato, teatro, sport, modellismo, d’arma e altro). L’identificazione come “Montecassiano – Paese delle Associazioni” e l’istituzione della Consulta e di un albo delle associazioni ha l’obiettivo di valorizzare proprio questa realtà. In questo modo i rappresentati delle settanta associazioni potranno riunirsi almeno una volta all’anno per confrontarsi e condividere proposte e definire il calendario delle iniziative. “Con questo atto – ha spiegato il sindaco Leonardo Catena - abbiamo voluto riconoscere e dare valore ad una peculiarità del nostro comune, ossia la presenza di tante realtà associative che operano in vari settori, dal sociale allo sport, dal divertimento alla cultura, e abbracciano diverse generazioni. La loro attività, che sosteniamo logisticamente (con sedi e supporto operativo) ed economicamente, contribuisce a migliorare la qualità di vita nel territorio e ad avvicinare i cittadini alla partecipazione attiva e alle istituzioni. Aver introdotto la Consulta e l’albo ci dà modo di monitorare le attività svolte, la democraticità interna e di favorire la collaborazione e il coordinamento fra i vari soggetti”.

28/11/2017
Montecassiano, inaugurata la nuova sede del centro per l’infanzia

Montecassiano, inaugurata la nuova sede del centro per l’infanzia

E’ stata inaugurata domenica la nuova sede del centro per l’infanzia “I miei primi passi” di Lelio Marta. Il nido si è trasferito nella nuova struttura in via Carducci che da oggi accoglie in un ambiente rinnovato tanti piccolissimi. Ieri mattina l’inaugurazione e il taglio del nastro alla presenza di rappresentanti dell’amministrazioni e tanti genitori. “Con questo intervento – ha dichiarato il sindaco Leonardo Catena – si è completata la riqualificazione del plesso scolastico del capoluogo. Siamo ben felici di avere una giovane e preparata educatrice alla guida di un centro dell’infanzia che migliora il sistema locale dei servizi educativi a sostegno delle famiglie. Un altro traguardo raggiunto che ci riempie di soddisfazione”.

Appello dei familiari al pirata della strada: "Costituisciti. I carabinieri sono sulle tue tracce"

Appello dei familiari al pirata della strada: "Costituisciti. I carabinieri sono sulle tue tracce"

"I carabinieri sono sulle tracce del pirata della strada". Così i familiari dei due investiti oggi pomeriggio in via Alcide De Gasperi, a Sant'Egidio di Montecassiano.  "Il conducente - dicono - non si è fermato ma nell'impatto ha perso un pezzo dell'auto. Ci sono testimoni che hanno visto la scena e i carabinieri stanno passando al setaccio le registrazioni delle telecamere installate sul posto, quindi vogliamo sperare che si arrivi presto all'identità pirata della strada".  I fatti si sono verificati intorno alle 16.45 di oggi pomeriggio. I due stavano attraversando, dal ristorante Postiglione verso l'altro lato quando, superata la prima parte della carreggiata, un'auto che stava viaggiando ad elevata velocità da Sambucheto verso Villa Potenza li ha presi in pieno rimbalzandoli sull'auto che invece, nell'altra carreggiata viaggiava a velocità contenuta dopo aver permesso ai due di attraversare, nella direzione opposta. Il conducente della macchina, malgrado l'impatto, non si è fermato per soccorrere i due feriti e ha proseguito per la sua strada. I feriti sono stati subito soccorsi e sul posto sono arrivati i sanitari del 118: sono stati trasportati in ospedale a Macerata. Ancora c'è riserbo circa le condizioni di uno dei due investiti.

26/11/2017
Auto pirata investe due persone a Sant'Egidio di Montecassiano: è caccia all'uomo

Auto pirata investe due persone a Sant'Egidio di Montecassiano: è caccia all'uomo

Due persone sono state investite mentre attraversavano la strada in via Alcide De Gasperi, a Sant'Egidio di Montecassiano all'altezza del ristorante Il Postiglione.  Si è avuta la conferma che le persone investite sono due, anche se sul posto sono arrivate tre ambulanze in quanto una terza persona è stata colta da malore. Ad essere investita una coppia di mezza età del posto.  I fatti si sono verificati intorno alle 16.45. I due, tutti del posto, stavano attraversando la strada sotto la pioggia battente, quando sono stati travolti da un'auto in transito. Il conducente della macchina, malgrado l'impatto, non si è fermato per soccorrere i due feriti e ha proseguito per la sua strada. I feriti sono stati subito soccorsi e sul posto sono arrivati i sanitari del 118: sono stati trasportati in ospedale a Macerata. Uno dei feriti non corre pericolo di vita, mentre l'altro è in condizioni molto gravi. In via De Gasperi sono arrivati anche i carabinieri per accertare la dinamica dell'investimento. I militari hanno ascoltato diverse persone per cercare di risalire all'auto e al suo conducente che rischia di essere incriminato penalmente per omissione di soccorso.

26/11/2017
Montecassiano, un fine settimana con "La giornata dell'Albero" e “Commercianti in festa”

Montecassiano, un fine settimana con "La giornata dell'Albero" e “Commercianti in festa”

Torna un altro weekend ricco di appuntamenti a Montecassiano. Domani (sabato 25 novembre) si terrà la 3^ edizione de "La giornata dell'Albero" con gli studenti della terza classe della Scuola primaria dell'Istituto comprensivo "G. Cingolani" che si ritroveranno alle ore 8.45 presso il Cineteatro Camillo Ferri per poi spostarsi alle 10 al polo sportivo per la piantumazione di un albero.   Domenica mattina (26 novembre), invece, alle 10.30 sarà inaugurato il centro per l’infanzia “I miei primi passi” di Lelio Marta in via Carducci (struttura scuola elementare), mentre a Sambucheto alle 10 ci sarà il mercatino di “Commercianti in festa” che proseguirà nel pomeriggio (ore 15) con una serie di proposte. La 5^ edizione della manifestazione dedicata a grandi e bambini per immergersi ufficialmente nell’atmosfera natalizia prevede, infatti: street food, laboratori, animazione per bambini, esibizioni di danza, la casa di Babbo Natale, esposizione di auto d’epoca, mostre, giostre, “ludobus Legnogiocando”, “Amici dei mattoncini” e il giro turistico gratuito poni-trenino. 

Montecassiano, domani a Palazzo dei Priori la presentazione del libro “La rosa del mio giardino”

Montecassiano, domani a Palazzo dei Priori la presentazione del libro “La rosa del mio giardino”

Domani, venerdì 24 novembre, alle ore 21.15 presso il Palazzo dei Priori di Montecassiano, il Comune in collaborazione con il Circolo culturale Scaramuccia presenterà il libro “La rosa del mio giardino – come supportare le fragilità post –sisma e alimentare la speranza nell’area di Sibillini”, del professore Giammario Borri. All’incontro sarà presente l’autore del libro. Le donazioni raccolte serviranno all’acquisto di un pulmino da 12 posti con pedana e carrozzina a favore del Centro per persone diversamente abili “Il Girasole” di San Severino per agevolare gli spostamenti nelle zone terremotate. L’iniziativa fa parte della campagna “Montecassiano solidale”.    

Maxi carambola a Sant'Egidio di Montecassiano: coinvolte quattro macchine e un mezzo pesante - VIDEO

Maxi carambola a Sant'Egidio di Montecassiano: coinvolte quattro macchine e un mezzo pesante - VIDEO

Una maxi carambola fra quattro macchine e un mezzo pesante si è verificata intorno alle 20 di questa sera a Sant'Egidio di Montecassiano.  Le cause del sinistro sono ancora al vaglio della polizia stradale intervenuta sul posto per i rilievi di rito. L'urto, comunque, è stato molto violento tanto che una delle auto si è ribaltata. Le due persone che erano all'interno della macchina sono state trasportate in ospedale a Macerata dai sanitari del 118: le loro condizioni fortunatamente non sono gravi. Qualche graffio ed escoriazione, oltre a tanto spavento, invece, per le altre persone coinvolte. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Il traffico è rimasto praticamente paralizzato per oltre un'ora per consentire la rimozione dei mezzi coinvolti e la messa in sicurezza della sede stradale.

21/11/2017
Macerata, i carabinieri sul territorio per scongiurare rapine ed eventi predatori

Macerata, i carabinieri sul territorio per scongiurare rapine ed eventi predatori

Nella giornata di ieri i carabinieri della compagnia di Macerata hanno effettuato un controllo straordinario del territorio suddiviso in due fasi. La prima, al mattino, ha interessato l‘area di Piediripa e la s.p. “carrareccia” dove sono state impiegate 3 auto e il supporto del 5° nucleo elicotteri carabinieri di Pescara. Il controllo aveva lo scopo di scongiurare eventi predatori, in particolare rapine. La seconda fase del controllo è avvenuta nel tardo pomeriggio/sera con l’impiego di 8 militari nei territorii di Macerata, Montefano, Montecassiano e Cingoli, col fine di infrenare reati predatori: nel corso delle due attività sono state controllate 40 persone e 25 autoveicoli. I controlli verranno ripetuti anche nei prossimi giorni.

18/11/2017
A Montecassiano un incontro per difendere gli anziani dalle truffe: polizia e avvocati a tutela dei più deboli

A Montecassiano un incontro per difendere gli anziani dalle truffe: polizia e avvocati a tutela dei più deboli

Venerdì 17 novembre alle ore 21 presso il circolo Acli di Sant’Egidio di Montecassiano (in via De Gasperi) si tiene un incontro pubblico per parlare sul tema delle “Truffe agli anziani. Prevenzione e difesa”. L’incontro è rivolto soprattutto agli anziani, ma non sono loro, che molto spesso vivono da soli. Ad aprire l’intervento del sindaco Leonardo Catena, seguono poi il dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, Gabriele Di Giuseppe, il dirigente del Compartimento polizia Stradale per la Regione Marche, le avvocatesse Giulia Rinaldi e Ombretta Mariani e la presidente Adoc Marche, Marina Marozzi. Nel corso dell’incontro informativo, organizzato con il patrocinio del Comune, vengono illustrate le tecniche utilizzate dai malfattori che, approfittando della buona fede degli anziani, tentano di raggirarli per spillare soldi o per rubare oggetti preziosi. Allo stesso tempo, vengono consigliati i comportamenti da tenere in questi casi critici e cosa fare nell’immediato per evitare di essere truffati. 

Tolentino, ci sarà anche la poetessa Rita Marchegiani al Sangallo Poetry Slam

Tolentino, ci sarà anche la poetessa Rita Marchegiani al Sangallo Poetry Slam

ODopo il successo ottenuto con la presentazione del quarto libro di poesie “Gli anni dell’incanto”, presso il Palazzo dei Priori di Montecassiano il 28 ottobre 2017, la poetessa dott.ssa Rita Marchegiani prenderà parte, sabato 18 novembre alle ore 17, alle grotte di Palazzo Sangallo, a Tolentino (MC) al Sangallo Poetry Slam, organizzato dalla Associazione Culturale Euterpe di Jesi e dalle Mezzelane Casa Editrice, con il patrocinio morale del Comune di Tolentino. L’evento è patrocinato e riconosciuto da Slam Italia-rete italiana di Poetry Slam, il vincitore avrà accesso al Campionato Nazionale di Slam Italia 2017/2018 che si svolgerà a Milano nel mese di giugno 2018. Il Poetry  Slam é una gara poetica nata negli USA a metà degli anni ottanta, dove la presenza e la partecipazione del pubblico è molto rilevante. Unendo lavoro poetico e performance, il poetry slam è un modo efficace per dare corpo e vita alla poesia. Slam master della serata saranno Rita Angelelli (direttrice di Le Mezzelane) e Lorenzo Spurio (Presidente Ass. Euterpe). Con la poetessa Rita Marchegiani gareggeranno al Poetry Slam di Tolentino altri 17 poeti: Samanta Casali, Valerio Cecca, Francesca Costantini, Anna Maria Rita Daina, Assunta De Maglie, Eugenio Kean, Claudia Lancioni, Luciana Latini, Lena Maltempi, Matteo Piergigli, Martina Luce Piermarini, Ilaria Romiti,  Raffaele Rovinelli, Marcello Signorini, Marco Squarcia,  Piero Talevi, Michele Peschi.

Truffe agli anziani: organizzato un incontro per imparare come prevenire e come difendersi

Truffe agli anziani: organizzato un incontro per imparare come prevenire e come difendersi

Il Circolo Acli Sant’Egidio di Montecassiano in collaborazione con le Acli Provinciali di Macerata, la FAP Acli Provinciale ed i ragazzi in servizio civile impegnati nei vari progetti delle Acli Maceratesi, organizza per venerdì 17 novembre dalle ore 21.00 presso i locali del circolo in via A. de Gasperi, 30 a Sant’Egidio (Montecassiano) l'evento dal titolo Truffe agli Anziani: Prevenzione e Difesa. Come difendersi dai truffatori e, soprattutto, come evitare che gli anziani e le fasce più deboli della popolazione ne rimangano vittime: sono questi i temi al centro dell’incontro patrocinato dal Comune di Montecassiano durante il quale sarà illustrato ai partecipanti come difendersi dalle varie tipologie di truffe perpetrate ai danni degli anziani ed alcune tematiche correlate alla sicurezza in casa, in strada e sui mezzi di comunicazione. Interverranno: ·  Leonardo Catena Sindaco di Montecassiano ·  Dr. Alessio Cesareo Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la Regione Marche ·  Avv. Ombretta Mariani e Avv. Giulia Rinaldi Avvocati penalisti ·  Dr. Gabriele Di Giuseppe Dirigente Ufficio Prevenzione Generale – Soccorso Pubblico – Questura di Macerata ·  Dott.ssa Marina Marozzi Presidente ADOC Marche Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.    

Montecassiano, ieri il convegno per confrontarsi su “Nuovi percorsi tra agricoltura, ambiente e turismo”

Montecassiano, ieri il convegno per confrontarsi su “Nuovi percorsi tra agricoltura, ambiente e turismo”

“Nuovi percorsi tra agricoltura, ambiente e turismo”. È un tema centrale nell’ottica di uno sviluppo sostenibile e della salvaguardia della salubrità del territorio in cui si vive, quello affrontato ieri a Montecassiano nell’incontro organizzato dall’amministrazione comunale insignita quest’anno del prestigioso riconoscimento delle “Spighe Verdi”. Nell’aula magna di Palazzo dei Priori si è svolta una tavola rotonda per avviare un confronto aperto sulle dinamiche territoriali da adottare per costruire, in modo integrato, un cammino che consenta di creare un percorso che comprende il turismo, l’ambiente e l’agricoltura. Al workshop, aperto dal saluto del sindaco Leonardo Catena, hanno partecipato l’assessore regionale al Turismo, Moreno Pieroni, il presidente Fee Italia (Foundation for environmental education), Claudio Mazza, l’ex rettore Unicam, Flavio Corradini, il presidente Cia Marche, Mirella Gattari, l’agronomo Marco Ciucciovè e l’imprenditore vitivinicolo Mario Basilissi. Presenti anche il sindaco di Esanatoglia, Luigi Nazzareno Bartocci, e la vice sindaco Debora Brugnola e il consigliere comunale di Matelica, Filippo Mosciatti. Montecassiano, quest’anno, è stata insignita del riconoscimento “Spighe verdi”, un per lo sviluppo rurale sostenibile sviluppato da Fee Italia e Confagricoltura. La bandiera (che ha come omologo la bandiera blu concessa a determinate località turistiche balneari) viene accordata ai comuni rurali meritevoli che valorizzano e investono sul proprio patrimonio rurale, migliorando le buone pratiche ambientali. Nel programma “Spighe Verdi” è centrale il ruolo che l’agricoltura svolge nella difesa del paesaggio, nella tutela della biodiversità e nella produzione di alimenti di qualità. “È stata – ha commentato il sindaco Leonardo Catena – una bella occasione per confrontarsi con degli autorevoli ospiti su una progettualità per il nostro territorio volta ad individuare nuovi percorsi per uno sviluppo sostenibile rispettoso dell’ambiente, teso a valorizzare l’agricoltura coniugata con la promozione turistica. Se le istituzioni saranno capaci di coinvolgere cittadini, associazioni e imprese in un progetto condiviso si apriranno nuove opportunità per il nostro territorio provinciale e regionale. Il marchio delle Spighe Verdi è per noi un riconoscimento importantissimo che ci spinge a cercare di migliorare passo dopo passo. Per farlo è necessario che tutti si sentano coinvolti in questo percorso”.

Montecassiano,  la Compagnia Liolà di Cingoli vince il Festival Regionale "Marche in atti"

Montecassiano, la Compagnia Liolà di Cingoli vince il Festival Regionale "Marche in atti"

È la compagnia Liolà di Cingoli la vincitrice della seconda edizione del festival regionale “Marche in atti”, con lo spettacolo “Amori imperfetti”. A decretarlo, ieri sera, è stata la giuria presieduta dal poeta e critico letterario Fabio Serpilli e composta dal giornalista Rai Vincenzo Varagona e dalla professoressa Raffaella Guidi. La compagnia di Cingoli si è aggiudicata l’ambito riconoscimento della manifestazione organizzata dalla Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori) per il secondo anno a Montecassiano e rappresenterà le Marche al Gran premio nazionale Fita. Alla manifestazione nazionale, infatti, parteciperà una compagnia teatrale per ciascuna regione, l’anno scorso le Marche sono arrivate seconde con lo spettacolo “Oh mio dio” della Compagnia Claet di Ancona. Ieri, dunque, al termine della serata, è stato nominato il vincitore della seconda edizione del concorso regionale. Sei erano le compagnie in gara (scelte tra le 32 partecipanti al concorso): “La torre che ride” di Potenza Picena con lo spettacolo “Devo dirti una cosa”, la compagnia “I dilettanti” di Rapagnano (Fermo) con “Filumena Marturano”, il “Teatro accademia” di Pesaro con “Picnic al buio”, il “Teatro Tre Teatro Drao” di Ancona con “Ferdinando”, il “Laboratorio Minimo teatro” con “La villeggiatura” e la “Compagnia Liolà” di Cingoli. A ricevere il riconoscimento per il migliore spettacolo è stato il regista della compagnia Liolà, Enrico Borsini. Nel corso della serata sono stati consegnati anche altri riconoscimenti: il “Miglior allestimento scenico e costumi” alla compagnia La torre che ride; “Miglior attrice protagonista” a Paola Casoli del Teatro Tre Teatro Drao; “Migliore attrice non protagonista” a Brunella Quieti del Teatro accademia di Pesaro; “Miglior attore protagonista” ad Andrea Rossi de I dilettanti di Rapagnano; “Miglior attore non protagonista” a Bruno Santochirico di Teatro Tre Teatro Drao; “Miglior regia” a Mario Gricinella del Laboratorio minimo teatro. Sul palco, accanto all’assessore alla Cultura, Cinzia Paolucci, alla presidente regionale Fita, Federica Bernardini e a Francesca Nardi di TuttaScena, è intervenuto il sindaco di Montecassiano, Leonardo Catena: “Ospitare a Montecassiano il concorso Marche in atti ci fa estremamente piacere. Sul palcoscenico del Cine-Teatro Ferri si sono esibite per il secondo anno consecutivo le migliori compagnie della regione con un’eccellente qualità riconosciuta da una partecipazione di pubblico crescente ed entusiasta. È un premio anche per la nostra associazione TuttaScena che insieme ai più piccoli di TuttaScena Junior sta promuovendo con merito il teatro nel nostro territorio. Questo sodalizio mi auguro si consolidi e duri ancora per molti anni”. A fargli eco la presidente Bernardini: “Come Fita siamo stati molto contenti dell’esito. Questi festival impiegano diverso tempo per crescere ma dall’anno scorso a quest’anno c’è stata una crescita importante di pubblico. Ci ha fatto molto piacere constatare che i lavori erano di grande rilievo. Ci siamo trovati benissimo a Montecassiano, se il sindaco è d’accordo nei prossimi anni continueremo in questo splendido borgo e ci auguriamo che il prossimo anno il festival cresca ancora di più”.

Montecassiano, uomo cade da una pianta: allertata l'eliambulanza

Montecassiano, uomo cade da una pianta: allertata l'eliambulanza

Paura questo pomeriggio nelle campagne di Montecassiano.  Intorno alle 14, un uomo è probabilmente caduto da una pianta mentre stava raccogliendo le olive, ricadendo violentemente al suolo. Subito sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno allertato l'eliambulanza.  Fortunatamente, le condizioni del ferito sono migliorate col passare dei minuti e il trasferimento a Torrette non si è reso necessario. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Macerata dove si trova ricoverato: non è in pericolo di vita.  In ospedale, il ferito avrebbe negato di essere caduto dalla pianta. 

05/11/2017
Montecassiano, l'amministrazione comunale incontra i cittadini: dialogo aperto

Montecassiano, l'amministrazione comunale incontra i cittadini: dialogo aperto

Iniziano a Montecassiano gli incontri tra l'amministrazione comunale e i cittadini. In prima fila il sindaco Leonardo Catena che cerca il dialogo con la popolazione per segnalazioni, problematiche e suggerimenti.  Cinque gli appuntamenti:  si inizia lunedì 6 novembre alle ore 21.15 al Centro socio educativo di Sambucheto, per poi proseguire sempre nello stesso orario, giovedì 9 novembre al circolo Acli di Sant’Egidio, lunedì 13 novembre al circolo “O. Cassia” di Vallecascia, giovedì 16 novembre all’ex scuola elementare di località Vissani, per poi finire la settimana successiva con l’incontro di giovedì 23 novembre nel capoluogo all’auditorium San Marco.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433