Penna San Giovanni

TourInTime, l'Unione Montana dei Monti Azzurri protagonista di una app sul turismo

TourInTime, l'Unione Montana dei Monti Azzurri protagonista di una app sul turismo

Sarà il territorio dell’Unione Montana dei Monti Azzurri il primo a essere al centro del progetto TourInTime. L’applicazione turistica, ideata dalla giornalista di viaggi e volto di Marcopolo tv Erika Mariniello insieme all’esperto di marketing territoriale Federico Minelli, verrà realizzata nei prossimi mesi con un team di professionisti. Dopo il successo della raccolta fondi attivata a fine giugno su un sito di crowdfunding che, grazie anche al contributo dei 15 Comuni dell’Unione Montana dei Monti Azzurri, ha raggiunto il primo obiettivo di 10 mila euro, ora si pensa alla progettazione di un nuovo strumento per fare turismo e si parte dalla regione Marche. “Dopo tanto lavoro di comunicazione e condivisione del progetto siamo riusciti a chiudere positivamente il crowdfunding per la realizzazione di un’app pensata per chi vuole ottimizzare il tempo e il denaro in viaggio – spiega la giornalista Erika Mariniello -. Siamo contenti che i comuni dell’Unione Montana dei Monti Azzurri abbiano deciso di sostenere un progetto che vuole partire proprio da un territorio piccolo e pieno di eccellenze da promuovere e far conoscere. Raggiunto questo primo traguardo entriamo nella fase operativa, ci vorrà qualche mese per la realizzazione della prima demo dell’app, ma in questo periodo porteremo avanti in parallelo anche il grande lavoro di comunicazione e marketing territoriale che c’è dietro al progetto. Il nostro obiettivo è far conoscere le bellezze delle Marche e dell’Italia e renderle il più possibile fruibili da tutti”. TourInTime, un sito internet e un’applicazione finalizzata a permettere ai viaggiatori di ottimizzare il loro tempo e denaro in viaggio, partirà proprio dalle Marche, dall’entroterra dove c’è molto da vedere e scoprire. Promuovere le bellezze delle Marche e offrire uno strumento utile per spendere il tempo a disposizione in base ai propri interessi: è questa l’idea che verrà sviluppata anche grazie all’aiuto dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa e che saranno i primi protagonisti di questo innovativo progetto. Esistono innumerevoli guide cartacee e molte anche in formato app per dispositivi mobili, ma nessuna è finalizzata a sviluppare le proprie proposte in base al tempo che un viaggiatore ha a disposizione. TourInTime, invece, si prefigge proprio di fare questo. Cambiare il modo di visitare un luogo avendo uno strumento utile per sapere cosa fare in un determinato luogo, in un lasso di tempo preciso, in base a degli interessi mirati e personali. Il funzionamento dell’applicazione sarà piuttosto semplice: basterà scaricarla, decidere un tema tra quelli proposti e definire il tempo che si ha a disposizione. Lo strumento darà delle risposte mirate e permetterà ai turisti di scegliere tra alcune proposte su cosa da fare e vedere in quel determinato tempo a disposizione secondo quel preciso interesse. “Vogliamo e dobbiamo ringraziare tutti quelli che ci hanno sostenuto donando poco o tanto – aggiunge Federico Minelli, professionista che si occupa di marketing territoriale -. Tourintime è un progetto di promozione del territorio che viene prima dell’applicazione a cui lavoreremo nei prossimi mesi. Saremo attivi fin da subito con eventi e proposte e contiamo di lanciare l’applicazione per la prossima primavera”.

08/10/2019
Sarnano, l'utilizzo del defibrillatore nelle scuole: a lezione con la Croce Rossa

Sarnano, l'utilizzo del defibrillatore nelle scuole: a lezione con la Croce Rossa

La Croce Rossa di Sarnano ha realizzato un progetto per dotare i plessi scolastici, esistenti nel territorio di propria competenza, di DAE (Defibrillatori Automatici Esterno). Con la donazione da parte del Comitato della CRI di Urbino sono stati ultimati e dotati di DAE tutte le scuole di Sarnano, Penna San Giovanni, Monte San Martino. Inoltre sono stati acquistati defibrillatori automatici con teca, custoditi presso i luoghi di maggior frequenza, che possono essere utilizzati in caso di necessità. Ora è il momento della formazione, tanto che la Croce Rossa di Sarnano ha tenuto una serie di incontri a favore del personale - docente e non - circa l’utilizzo del dispositivo (formazione BLSD = acronimo di Basic Life Support and Defibrillation, ovvero Primo Soccorso e Rianimazione Cardiopolmonare con l’ impiego del Defibrillatore Semiautomatico Esterno). Nella mattinata del 27 settembre pertanto, gli Istruttori del Centro Formativo di Croce Rossa sono stati ospiti presso l’Istituto Comprensivo “G. Leopardi” di Sarnano dove si è tenuto il “Corso Esecutore Blsd”  a favore degli insegnanti e alunni. Nel pomeriggio della stessa giornata è proseguita l’attività informativa a favore dei dipendenti pubblici, presenti quelli di Sarnano, Penna San Giovanni e Gualdo nonché rappresentanti della Protezione Civile e responsabili delle varie associazioni sportive. Le lezioni sono state tenute dalla Responsabile dell’area tecnica della CRI regionale, Dott.sa Alice Brisighelli, sono state basate  sulle manovre salvavita quale rianimazione Cardiopolmonare, tecniche di disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo, dimostrazione dell’utilizzo del defibrillatore.

Penna San Giovanni, si celebra lo sbarco sulla Luna con un convegno al Teatro Comunale

Penna San Giovanni, si celebra lo sbarco sulla Luna con un convegno al Teatro Comunale

Anche il Comune di Penna San Giovanni, tramite l'associazione culturale "Giuseppe Colucci", in collaborazione con il locale Teatro Comunale e con il patrocinio della Regione Marche, per ricordare il 50° anniversario della conquista della Luna, ha voluto porre in atto una serie di iniziative, previste per l'intera giornata del 17 agosto 2019. Tra queste, particolarmente interessante il convegno "Il sogno della Luna tra scienza e letteratura", che si svolgerà presso l'ottocentesco Teatro Comunale (una vera e propria rarità interamente in legno e restaurato negli anni '80) al quale parteciperà, tra gli altri, la nota astrofisica e cacciatrice di pianeti marchigiana, Francesca Faedi.

16/08/2019
Ferragosto solidale a Penna San Giovanni: The Talismen in concerto

Ferragosto solidale a Penna San Giovanni: The Talismen in concerto

The Talismen è un gruppo nato nel 1962 e composto dagli allora ragazzi, Glauco Organtini, in arte Tony, alla voce e chitarra, Giorgio Bravi alla Batteria, Aldo Fortuni basso, chitarra e corista, Ettore Cippitelli chitarra solista, purtroppo deceduto in gennaio 2018 in un incidente stradale. Tutti i componenti sono di Penna San Giovanni. Il quartetto si fece conoscere per aver cavalcato tutti i palcoscenici della provincia di Macerata ed Ascoli Piceno facendo la spalla negli eventi di artisti ben più famosi che pervenivano in zona, come “ Ricchi e Poveri”, “Orietta Berti”, “ Lucio Dalla” al dancing Le Fonti di Sarnano, “I Pooh” all’Hotel Hermitage di Sassotetto e a tantissimi altri cantanti di nome in altre località delle nostre zone. Nel 1974 la band si è sciolta lasciando i componenti liberi di occuparsi di altre attività, anche se non hanno esitato a rimettersi in gioco per questo evento dal nobile scopo che si svolgerà alla Terrazza Belvedere di Penna San Giovanni il 15 Agosto alle ore 21:30. I fondi raccolti saranno devoluti all’AIL per il il potenziamento della Casa AIL di Ancona. 

14/08/2019
Penna San Giovanni, grande successo per la serata di beneficenza a Borgo Pilotti (FOTO)

Penna San Giovanni, grande successo per la serata di beneficenza a Borgo Pilotti (FOTO)

Penna San Giovanni - Serata di beneficenza a Borgo Pilotti per la raccolta fondi a favore dell’Associazione Culturale Golden Brain. Dopo un aperitivo svolto nel giardino del palazzo, in una location suggestiva e mozzafiato - avvolta da luci calde e soffuse - si è svolta una elegante cena di gala durante la quale sono state allestite due sfilate di alta moda. Ai presenti è stata offerta la possibilità di acquistare abiti e gioielli indossati dalle modelle in passerella e appartenenti ad aziende del territorio.  Madrina della serata è stata Antonella Salvucci. Il ricavato della serata sarà devoluto per l'organizzazione di Corsi di Formazione Esperienziale destinati alle pazienti oncologiche nell'ambito del Progetto MoviS - benessere oltre la cura. Tali corsi utilizzeranno l'arte in tutte le sue manifestazioni e applicazioni, come strumento di conoscenza di sé e come canale terapeutico di supporto, parallelamente alle terapie farmacologiche tradizionali, ad una corretta alimentazione ed una adeguata attività fisica monitorata.  

27/07/2019
L'Unione Montana patrocina il festival RisorgiMarche 2019

L'Unione Montana patrocina il festival RisorgiMarche 2019

Il presidente dell’Unione Montana Potenza Esino Musone, Matteo Cicconi, a nome di tutti i sindaci dei Comuni membri dell’ente comunitario ha inviato un messaggio di gratitudine al direttore artistico della rassegna Risorgimarche, Neri Marcoré, per aver scelto, ancora una volta, di programmare una tappa della rassegna in uno dei centri del territorio dell’Unione feriti dal terremoto del 2016. La terza edizione di Risorgimarche interesserà una località ancora top secret “ma – ha scritto ancora Cicconi nella lettera indirizzata agli ideatori del festival - sono convinto che anche quest'anno gli eventi che si svolgeranno saranno l'occasione per far scoprire le nostre bellezze naturali, i nostri borghi e il loro patrimonio artistico”. Cicconi ha anche espresso piena disponibilità di tutti i Comuni membri dell’Unione ad ospitare altri eventi sottolineando che “la stessa Unione Montana mette a disposizione la propria collaborazione necessaria per la manifestazione che, in considerazione del successo ottenuto, non abbiamo alcun dubbio possa ripetersi e migliorarsi di anno in anno”. L’ente ha già deciso di patrocinare l’iniziativa.  

27/06/2019
Borgo Pilotti, la Beauty Clinic che ridà speranza ai giovani delle Marche

Borgo Pilotti, la Beauty Clinic che ridà speranza ai giovani delle Marche

A 3 anni dal terremoto nelle Marche, in una terra che ne mostra ancora le ferite,  una storia a lieto fine la possiamo raccontare: è quella di Borgo Pilotti a Penna San Giovanni, un’antica contrada messa a dura prova dalle scosse del 24 agosto che in pochi minuti ha distrutto secoli di lavoro. A mettere in campo le ricette vincenti per salvare questo gioiello incastonato ai piedi dei Monti Sibillini è stato un imprenditore della zona, Corrado Pilotti, che qui ha voluto investire puntando sui punti di forza di questo territorio: il turismo, le acque termali, un microclima eccezionale e la buona cucina.   “Io appartengo a questi luoghi da sempre, conosco il loro potenziale e la forza di chi ci abita, persone orgogliose e volenterose che non hanno mai voluto abbandonare le proprie case, nemmeno i più giovani – racconta Corrado Pilotti, fondatore e direttore generale di Borgo Pilotti Beauty Clinic Hotel & SPA – Grazie anche all’aiuto delle istituzioni, ci siamo messi al lavoro per ricominciare e oggi già il 50% della struttura è operativa con 12 suites e il 22 maggio inaugureremo anche il ristorante “Le Clarisse” in quella che era la mensa dell’antico convento proponendo i piatti rivisitati della tradizione marchigiana, accompagnati dai vini della nostra cantina che conta 70 etichette di cui il 50% provengono dalla nostra Regione, perché tutto qui deve richiamare al territorio, da ciò che mangiamo e beviamo a chi lavora con noi”. Ed è proprio questa la particolarità di Borgo Pilotti: la maggior parte del personale, dai camerieri ai receptionist, dai cuochi ai giardinieri, sono ragazzi che col terremoto avevano perso tutto e ora hanno la possibilità di costruire qui il proprio futuro”. “Per  la fine dell’estate – assicura con entusiasmo Corrado Pilotti - saremo operativi al 100% con un progetto innovativo che fonde insieme benessere, sanità, estetica e comfort con servizi esclusivi e personalizzati di medicina, chirurgia estetica e nutritional coaching per un programma di salute a 360° mirato al raggiungimento di risultati duraturi nel tempo”. Dopo il terremoto, insieme al Comune di Penna San Giovanni e alla Saline Terme S.p.A, c’è in progetto di riaprire anche le antiche terme con ben quattro sorgenti principali (sia acide che alcaliniche) che differiscono tra loro per la concentrazione mineraria. Queste acque sono indicate per le malattie neuro artritiche, uterine, per le malattie dell’apparato digerente e respiratorio e per quelle cutanee come eczema, prurigo, impetigine o psoriasi. Da giugno ad ottobre è la stagione ottimale per le cure idroponiche e 15 giorni possono bastare per rimettersi a nuovo e tornare alla vita quotidiana davvero rigenerati.    

22/05/2019
Penna San Giovanni, mercoledì 22 taglio del nastro per il Ristorante "Le Clarisse" di Borgo Pilotti (FOTO)

Penna San Giovanni, mercoledì 22 taglio del nastro per il Ristorante "Le Clarisse" di Borgo Pilotti (FOTO)

È tra le affascinanti vedute dei Monti Sibillini, a Penna San Giovanni, che mercoledì 22 maggio si terrà il taglio del nastro del Ristorante di Borgo Pilotti Beauty Clinic Hotel & SPA, “Le Clarisse”, guidato dalla chef Vicky e dal suo staff. La struttura andrà ad arricchire l’offerta dedicata già messa in campo dall’imprenditore Corrado Pilotti. “Già il 50% della struttura è operativa, mentre per il ristorante attendiamo mercoledì 22 quando si procederà con il taglio del nastro – ha commentato Corrado Pilotti -. Proporremo, su prenotazione a pranzo e cena, nella splendida location de “Le Clarisse”, i piatti rivisitati della tradizione marchigiana, tutti accompagnati dai vini della nostra cantina che conta 70 etichette di cui il 50% tutte marchigiane. La struttura alberghiera conclude così la sua offerta insieme all’Hotel, con le sue 12 suites già operative.” “La parte beauty, clinic e spa si sta invece completando e, per la fine dell’estate, saremo operativi al 100% con tutti i servizi dedicati da noi offerti, volti a migliorare la salute e a rinforzare le energie degli ospiti, facendo ritrovare loro relax e benessere – ha concluso Corrado -. Ciò che Borgo Pilotti vuole offrire è un ideale punto di arrivo per il completo comfort dei nostri clienti, con la possibilità di coniugare la propria permanenza con i servizi della struttura sanitaria.” Un progetto innovativo dunque che fonde insieme benessere, sanità, estetica, comfort e piacere nella splendida cornice delle montagne di Penna San Giovanni. È obbligatoria la prenotazione per tutti i servizi del Borgo Pilotti Beauty Clinic Hotel & SPA. Per informazioni chiamare il numero:  0733 1650978 o visitare il sito  https://borgopilotti.it/  

17/05/2019
Monte San Martino, trovato con 12 grammi di marijuana e un martello: bloccato un 20enne

Monte San Martino, trovato con 12 grammi di marijuana e un martello: bloccato un 20enne

I Carabinieri di Penna San Giovanni, nel corso di uno specifico servizio esterno finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel corso del pomeriggio di oggi, a Monte San Martino, hanno deferito, in stato di libertà, all'Autorità Giudiziaria, un 20enne fermano, già noto alle forze dell'ordine, per detenzione ai fini di spaccio e porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere. Il giovane è stato fermato dai militari lungo la Strada Provinciale 239 a bordo del proprio ciclomotore e, alla vista dei Carabinieri, si è dato a una repentina fuga senza apparente motivo. Il 20enne, prontamente raggiunto, è stato perquisito e i militari hanno rinvenuto 12 grammi di marijuana, suddivisa in 8 dosi, e un martello della lunghezza complessiva di 26 centimetri.  

09/05/2019
Donazioni a quattro Società di Mutuo Soccorso che hanno subito danni dal terremoto

Donazioni a quattro Società di Mutuo Soccorso che hanno subito danni dal terremoto

L’”A.I.S.M.S.” (Associazione Italiana delle Società di Mutuo Soccorso), che associa 132 Società e Associazioni mutualistiche dislocate su tutto il territorio nazionale, ha rinnovato i propri organismi direttivi nell’assemblea annuale ordinaria che si è svolta in Camerano  sabato 13 aprile u.s..  In apertura della manifestazione, in esecuzione di quanto stabilito con delibere del C.d’A. nelle sedute del 02 Marzo e del 12 aprile uu.ss.,  sono stati consegnati a quattro delle Società di Mutuo Soccorso che hanno subito danni dal terremoto i contributi raccolti attraverso una sottoscrizione. Come i dirigenti dell’Associazione hanno voluto sottolineare, la donazione (€ 13.000) non può certo considerarsi risolutiva dei tanti problemi che le stesse Società si trovano a dover fronteggiare, ma vuole essere semplicemente un segno della loro vicinanza e della loro solidarietà alle tante persone che, a causa dei movimenti tellurici che hanno interessato l’Italia centrale, hanno tanto sofferto. Da parte loro, le Società Operaie di Colmurano, Penna San Giovanni, Amandola e Monte San Martino, rappresentate dai loro presidenti e da una folta delegazione di consiglieri, hanno ringraziato per il gesto di amicizia, augurandosi che le relazioni di fratellanza si rafforzino e che la vita comunitaria e quella associativa possano riprendere in pieno e al più presto. I presenti all’assemblea hanno poi ascoltato la relazione del presidente uscente, Sergio Capitoli, che ha riassunto il percorso attivato dall’Associazione a tutela delle Società di Mutuo Soccorso e ha aggiornato sulla riforma del Terzo Settore. Lo stesso presidente ha ricordato anche l’evento della partecipazione all’Udienza con Papa Francesco, i convegni organizzati a Jesi, a Milano, a Martina Franca e a Modena, per sensibilizzare l’opinione pubblica e il mondo politico sul ruolo che le Società di Mutuo Soccorso sono chiamate a svolgere nell’attuale realtà sociale, e le iniziative intraprese per sollecitare il legislatore a rivedere la normativa di riferimento, che non è ritenuta rispondente alle esigenze del movimento mutualistico italiano. Il consulente dell’A.I.S.M.S., dr. Alessandro Nagni, ha proposto una relazione incentrata sulla nuova legge sulla trasparenza e sulle modalità di modifiche statutarie che alcune Società dovranno fare, e ha rinnovato la propria disponibilità a collaborare con l’Associazione per fornire informazioni utili alle proprie associate. Dopo l’approvazione del conto consuntivo dell’esercizio economico-finanziario 2018 e del bilancio di previsione per il 2019, l’assemblea ha provveduto al rinnovo del consiglio direttivo per il triennio 2019-2022, che è risultato così composto: Ernesto Scionti (Calabria), Andrea Genovese (Basilicata), Michele Calandriello (Campania); Donato Fanigliulo, Stefano Massimino, Pasquale D’Addato, Stefano Zaccaria, Cosimo Franciosa e Maria Carmela Lacarbonara (Puglia), Enrico Saviozzi (Lazio), Raffaele Lolli (Abruzzo), Sergio Capitoli, Beatrice Testadiferro e Laura Rossi (Marche); Nicola Sabino (Veneto), Ferruccio Temporiti e Giuseppe Lascala (Lombardia), Daniele Massazza (Piemonte) e Amedeo Angelelli (Emilia Romagna). La stessa assemblea ha chiamato a far parte del Collegio dei Sindaci: Lamberto Dondio (Lombardia), confermato nella carica di presidente, Adrio Paoletti (Marche) e Antonio Wancolle (Campania), quali sindaci effettivi; Giuseppe Longo (Puglia) e Giorgio Pantano (Lazio), quali sindaci supplenti.    I nuovi consiglieri hanno confermato la fiducia al presidente Sergio Capitoli per il suo terzo mandato e hanno espresso il desiderio d’impegnarsi per il bene dell’Associazione e delle singole Società, offrendo anche proposte con uno sguardo sull’Europa e sulla possibilità di avviare collaborazioni e stringere gemellaggi.

26/04/2019
Si cappotta con l'auto a Monte San Martino: paura per un uomo

Si cappotta con l'auto a Monte San Martino: paura per un uomo

Il sinistro è avvenuto tra Monte San Martino e Penna San Giovanni intorno alle 16:40. Un uomo di 52 anni di Osimo, S.M. le sue iniziali, mentre si trovava alla guida della sua auto, ha perso il controllo del mezzo ed è finito in una scarpata, percorrendo circa venti metri. Ancora da chiarire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Immediati sono scattati i soccorsi e sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che hanno allertato l'eliambulanza dall'Ospedale Torrette di Ancona, e i Vigili del Fuoco di Macerata, che hanno estratto l'uomo dal veicolo che si era cappottato.  L'uomo è stato trasportato al Pronto Soccorso del nosocomio maceratese.

03/03/2019
A Borgo Pilotti la chirurgia estetica e il benessere saranno a cinque stelle - FOTO

A Borgo Pilotti la chirurgia estetica e il benessere saranno a cinque stelle - FOTO

Un progetto innovativo che fonde insieme benessere, sanità, estetica e comfort. Borgo Pilotti Beauty Clinic, presentata ieri sera a Borgo Pilotti dova la clinica e Spa aprirà le porte il prossimo marzo, offrirà ai clienti la possibilità di seguire percorsi personalizzati di medicina e chirurgia estetica, all'interno di un lussuoso complesso alberghiero. "La nostra convinzione - racconta Corrado Pilotti, fondatore del progetto e direttore generale di Borgo Pilotti beauty clinic - hotel & SPA - è che i pazienti debbano poter ricevere un servizio ed un'assistenza totale, con l'impiego delle migliori capacità professionali ma anche dei comfort e dell'accoglienza. Da qua l'idea di creare una struttura con 12 camere e suite, confortevoli ed eleganti a disposizione sia di chi vuol fare un semplice check-up, ma anche dei pazienti che decidono di sottoporsi ad un trattamento di chirurgia estetica o dei clienti che vogliono rilassarsi nella spa". "La SPA & Wellness - continua Corrado - è l'ideale per rinforzare le energie degli ospiti e sarà immersa in una meravigliosa struttura, a Penna San Giovanni, con vista mozzafiato sui Monti Sibillini. Il percorso benessere sarà programmato a seconda delle esigenze di tempo e piacere dei clienti che potranno disporre di una piscina interna con idromassaggio, una piscina emozionale, la sauna finlandese, il bagno turco, il bagno mediterraneo e le docce emozionali, un'area relax ma anche  una sala ristorante interna ed esterna, in grado di deliziare i palati. Per chi invece ci sceglierà per i trattamenti di chirurgia va detto che nella nostra struttura c'è una sala operatoria di eccellenza, chirurghi di fama internazionale e un reparto di rianimazione". Presenti ieri sera, oltre al presidente Ceriscioli, Angelo Sciapichetti, l'onorevole Mirella Emiliozzi e al sindaco di Penna San Giovanni, Burocchi anche i soci di Pilotti il cavalier William A. Thys presidente della società capogruppo Svizzera, Claude Feltrin direttore generale del gruppo svizzero e Maxime rocafort socio e avvocato del gruppo .

25/11/2018
L'Istituto diplomatico internazionale ha donato un'autovettura alla polizia locale dell'Unione Montana dei Monti Azzurri

L'Istituto diplomatico internazionale ha donato un'autovettura alla polizia locale dell'Unione Montana dei Monti Azzurri

“Oggi, questo nostro territorio coeso e unito, in lenta crescita sia sul piano tecnico che professionale, deve ringraziare l’Istituto Diplomatico Internazionale per aver contribuito a garantire la sicurezza per la nostra comunità montana. Siamo felici di essere oggetto di attenzione da parte di molti, solo così possiamo fare significativi passi in avanti”. Le parole del presidente dell’Unione Montana dei Monti Azzurri Giampiero Feliciotti arrivano a suggello della cerimonia di consegna di una Fiat Panda del valore di 10 mila euro che l’Istituto ha donato al corpo di polizia locale dell’UMMA e che sarà destinata al servizio permanente nel comune terremotato di Penna San Giovanni. Con un significativo ed emozionante incrocio di mani sul nastro inaugurale si è chiuso un lungo momento di presentazioni e ringraziamenti nella piazza del municipio da parte del sindaco Stefano Burocchi, del comandante Paolo Pettinari, dell’avvocato Ezio Croce della SASS e di altre autorità civili e militari. “Siamo noi a dovervi ringraziare – ha detto Paolo Giordani, presidente dell’Istituto Diplomatico Internazionale – innanzitutto per questo clima di amicizia e collaborazione nel quale ci avete accolto. Siete un esempio di forza, di resilienza importante rispetto a questo grave evento calamitoso. Come ente, che tra i suoi scopi ha bene in evidenza le parole sostegno, mutuo soccorso, volevamo dare una risposta tempestiva e soddisfacente alla richiesta di aiuto che ci è pervenuta. Auguro a questo territorio di ritrovare quanto prima un quotidiano di normalità e di garanzie sul piano della sicurezza”.  L’autovettura è stata benedetta da Don Francesco Cannella, sacerdote della Parrocchia di San Giovanni Battista.  

17/11/2018
L’Istituto Diplomatico Internazionale dona un’auto al comune di Penna San Giovanni

L’Istituto Diplomatico Internazionale dona un’auto al comune di Penna San Giovanni

Sabato 17 novembre sarà una giornata speciale per Penna San Giovanni, piccolo borgo marchigiano dell’Unione Montana dei Monti Azzurri. Il corpo di Polizia Locale dell’UMMA, in particolare quello operante nell’antica cittadina situata sul crinale tra la valle del Tennacola e del Salino, riceverà in donazione dall’Istituto Diplomatico Internazionale una Fiat Panda accessoriata da destinare al servizio della comunità. La cerimonia di consegna delle chiavi si terrà alle ore 12 presso la sede del Comune in Piazza del Municipio alla presenza del Sindaco Stefano Burocchi, del Comandante della Polizia Locale Paolo Pettinari, del Presidente dell’Unione Montana Giampiero Feliciotti, nonché di alcune rappresentanze istituzionali dei comuni consorziati e di una delegazione IDI guidata dal Presidente Paolo Giordani. Un gesto importante di sostegno al territorio che l’Istituto Diplomatico, grazie alla preziosa intermediazione del comandante generale della SASS Italia (Servizi Ausiliari Sicurezza Stradale) Ezio Croce, sceglie di compiere a beneficio di un’area duramente colpita dal sisma del 2016, in piena sintonia con gli scopi sociali, umanitari e assistenziali che contraddistinguono l’ente internazionale. “La mutua collaborazione è tra i valori alla base del nostro operato – dice l’avvocato Giordani, Presidente IDI – era importante che si concretizzasse a favore di una terra straordinaria e duramente provata come quella maceratese. Per non scordare è necessario agire, dare un segno tangibile di presenza e compartecipazione, solo così possiamo sostenere la ricostruzione e la ripartenza”. La vettura, del valore di circa 10 mila euro, entrerà in funzione sulle strade di Penna San Giovanni già dal giorno dell’evento inaugurale, non prima della benedizione da parte di Don Francesco Cannella sacerdote della Parrocchia di San Giovanni Battista, e di un momento conviviale partecipato da tutta la cittadinanza.    

14/11/2018
A Penna San Giovanni si alza il sipario su “È buscia o verità”

A Penna San Giovanni si alza il sipario su “È buscia o verità”

Sabato 3 novembre il tour teatrale 2018  della Compagnia di Ladispoli “I Servitori dell’Arte” approda al Teatro Comunale di Penna San Giovanni alle ore 21.La compagnia porterà in scena un'inedita versione di "E' buscia o verità?" di Eduardo Scarpetta, un grande classico della tradizione teatrale italiana.

31/10/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.