Fiuminata

Fiuminata, Comune e cittadini restituiscono l’antico splendore alla Rocca di Spindoli

Fiuminata, Comune e cittadini restituiscono l’antico splendore alla Rocca di Spindoli

Lodevole iniziativa, finalizzata alla promozione di escursioni nei numerosi ambienti storico naturalistici presenti nel territorio, quella portata avanti dall’Amministrazione Comunale di Fiuminata e da alcuni ragazzi di Spindoli, piccola frazione del Capoluogo che, con grande passione e donando gran parte del loro tempo libero , sono riusciti a restituire l’antico splendore a quei luoghi, situati ai piedi della Rocca, che un tempo costituivano la meta preferita di ogni spindolese e degli avventori che volevano trascorrere momenti di relax e convivialità tra il verde incontaminato e la protezione dell’imponente bastione.   La Rocca di Spindoli sorge sopra uno sperone roccioso e spicca in alto donando al luogo il fascino di un’epoca ormai passata. Costruita probabilmente intorno all’undicesimo secolo, la struttura presenta ancora la torre centrale e porzioni di mura perimetrali. Il panorama che si presenta agli occhi del visitatore è unico poiché l’antica Rocca domina gran parte della vallata del fiume Potenza.   La Rocca di Spindoli costituisce uno dei numerosi siti storico-naturalistici presenti nel territorio comunale di Fiuminata ed è facilmente raggiungibile a piedi risalendo una piccola strada bianca che inizia alla fine del paese. Il percorso è adatto anche a famiglie con bambini, il luogo adiacente alla Rocca è dotato di acqua di sorgente e area pic nic con braciere.  

14/06/2020
Fiuminata, incidente nei pressi del Passo del Cornello: grave motociclista

Fiuminata, incidente nei pressi del Passo del Cornello: grave motociclista

Incidente in moto, 53enne trasportato all'ospedale Torrette di Ancona in gravi condizioni. L'incidente è avvenuto attorno alle ore 11:45 della mattinata odierna in zona Passo del Cornello, nel territorio comunale di Fiuminata. Ancora da chiarire l'esatta dinamica di quanto avvenuto.  Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 che, dopo aver constatato i gravi traumi riportati dal motociclista, hanno richiesto il supporto dell'elisoccorso. Ne è stato disposto il trasferimento immediato al nosocomio dorico in codice rosso.  Nel sinistro non sono stati coinvolti altri mezzi.   

17/05/2020
Fiuminata, 70enne cade da un altezza di 7 metri: trasportato d'urgenza a Torrette in eliambulanza

Fiuminata, 70enne cade da un altezza di 7 metri: trasportato d'urgenza a Torrette in eliambulanza

Questa mattina un settantenne è caduto da una scala schiantandosi a terra dopo un volo di sette metri. È quanto avvenuto nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 12:00, in un'abitazione a Fiuminata. Immediatamente è stato lanciato l'allarme e sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con un'automedica e un'ambulanza hanno subito prestato i primi soccorsi. Constatate la criticità delle condizioni dell'uomo hanno subito allertato l'eliambulanza che ne ha predisposto il trasporto all'Ospedale Torrette di Ancona in codice rosso a causa dei gravi traumi riportati a seguito della caduta. 

01/05/2020
Riduzione del rischio idraulico:  per i fiumi Chienti e Potenza oltre 5 milioni nel programma triennale della Regione

Riduzione del rischio idraulico: per i fiumi Chienti e Potenza oltre 5 milioni nel programma triennale della Regione

Approvato ieri mattina dalla III Commissione (Governo del territorio, ambiente e paesaggio) il programma triennale dei lavori pubblici di competenza della Regione relativi al triennio 2020-2022 e l’elenco annuale per l’anno 2020 in seguito ai pareri positivi espressi per via telematica dal CREL e dal CAL. Tra i numerosi interventi, in programma quelli riguardanti la riduzione del rischio idraulico nel territorio di Macerata: nel fiume Chienti e nel fiume Potenza. “Per quanto riguarda il fiume Potenza- spiega il presidente Dem Francesco Micucci, membro della III Commissione – l’intervento comprende il tratto dal ponte Sant’Antonio a Fonte Brescia nei comuni di San Severino Marche, Gagliole, Castelraimondo, Camerino, Pioraco e Fiuminata, per un importo complessivo di € 3.115.086,00 e sarà suddiviso in 3 lotti funzionali". "L’intervento che riguarda il Fiume Chienti riguarda invece - prosegue Micucci - i tratti dalla confluenza del Chienti 1 e 2 alla Botte di Varano ed alla galleria delle Fornaci per un importo complessivo del progetto di € 2.000.000,00 e sarà suddiviso in 2 lotti funzionali". "Con l’approvazione del programma triennale dei lavori pubblici diamo una riposta concreta e programmiamo interventi urgenti mettendo il territorio di Macerata al centro dell’agenda politica. Il mio ringraziamento va a tutta la III Commissione e a tutti i tecnici per il lavoro fatto che ci ha consentito, nonostante le difficoltà legate al momento di rispettare le tempistiche ed approvare uno strumento di vitale importanza per i nostri territori” conclude il presidente Dem.   

30/04/2020
Fiuminata, il Cantamaggio 2020 sarà in diretta Facebook sulla pagina del Comune

Fiuminata, il Cantamaggio 2020 sarà in diretta Facebook sulla pagina del Comune

Il Cantamaggio celebra l’inizio della nuova stagione agricola e affonda le sue radici nei riti pagani di augurio di benessere e prosperità. Gruppi di cantori, la notte tra il trenta aprile e il primo maggio, girano tra le vie del paese a suon di organetti, fisarmonica e cembali intonando stornelli a “batocco” che vanno ad allietare gli abitanti dei piccoli paesi di campagna. L’usanza del cantamaggio si mantiene ancora viva nell’entroterra marchigiano: è il caso di Fiuminata, con le sue numerose frazioni. Quest’anno si è pensato di chiamare a raccolta anche gli amici del “Cantamaggio Matelicese” per non rinunciare a una delle più vive tradizioni presenti nel territorio, nonostante l'emergenza coronavirus. L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Fiuminata in collaborazione con il Gruppo Cantamaggio Matelicese, è ospitato dalla pagina ufficiale del Comune di Fiuminata (@Fiuminata Official Page) e ha lo scopo di esortare tutti a rimanere a casa ancora per un po’, specialmente in questo giorno di festa.  Per rendere ancora più viva la partecipazione del pubblico, durante la diretta, sarà possibile interloquire con gli stornellatori e si avrà anche la possibilità di postare nei commenti aneddoti o fare richieste “canterine”.  La diretta andrà in onda venerdì mrimo maggio alle ore 15,30 nella pagina Facebook “Fiuminata”e “Cantamaggio Matelicese”. Gli organizzatori ringraziano Roberto Ubaldi, anima del Cantamaggio Matelicese, che con il suo gruppo permetterà - anche in questo momento così difficile - di non rinunciare a momenti di allegria e di musica popolare. Con questa diretta si prosegue con gli eventi live “ Io resto a casa con...” l’Amministrazione Comunale ha il piacere di ringraziare tutti gli artisti che a titolo gratuito hanno messo a disposizione il loro talento per donare momenti di spensieratezza durante questo periodo di quarantena.  

30/04/2020
Contratto di Fiume dell’Alto Potenza: si passa alla fase 2 con il primo Piano di azione

Contratto di Fiume dell’Alto Potenza: si passa alla fase 2 con il primo Piano di azione

Scatta la fase due per il Contratto di Fiume dell’Alto Potenza. Dopo la discussione delle strategie e la formazione del quadro sinottico nasce, infatti, il primo Piano di azione che le Amministrazioni locali sono state invitate a sottoscrivere dal presidente dell’Unione Montana Potenza Esino Musone, Matteo Cicconi, in vista dell’assemblea conclusiva. Coinvolti nell’iniziativa i Comuni di Castelraimondo, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Muccia, Pioraco, San Severino Marche, Sefro e Treia insieme al settore Tutela delle acque e Difesa del suolo e della costa della Regione Marche, al Consorzio di Bonifica, all’Ordine dei Geologi, all’Ambito Territoriale Ottimale, alle associazioni ambientaliste Wwf e Legambiente. Gli elaborati tecnici sono stati consegnati dal coordinatore del Piano, architetto Carlo Brunelli, insieme a tutte le schede d’azione che hanno interessato la parte superiore del bacino idrografico avente una superficie di oltre 650 chilometri quadrati. Si tratta di un territorio caratterizzato prevalentemente da aree boschive, pascoli e seminativi in cui il sistema insediativo si sviluppa principalmente nel fondovalle e dove insistono ben quattro siti Natura 200 e alcuni elementi di pressione ambientale. Il Contratto di Fiume costituisce un importante strumento di programmazione strategica integrata per la pianificazione e gestione dei territori fluviali, in grado di promuovere la riqualificazione ambientale e paesaggistica attraverso azioni di prevenzione, mitigazione e monitoraggio delle emergenze idrogeologiche, di inquinamento, paesaggistiche e  naturalistiche. Inoltre il suo scopo è quello di promuovere la collaborazione e la sussidiarietà fra i diversi attori, istituzionali e non, operanti sul  territorio, finalizzando tutte le azioni alla rinascita del bacino idrografico, in una visione non settoriale ma integrata del fiume, inteso come ambiente vitale, bene comune da gestire in forma collettiva e partecipata. Il primo piano d’azione del Contratto di Fiume contiene gli obiettivi da perseguire nel periodo 2020-2022. La quasi totalità delle azioni è di tipo non strutturale e a costi molto accessibili per le amministrazioni locali nella mancanza di certezze sulla disponibilità di contributi regionali o finanziamenti specifici. Tra queste alcune azioni sono virtualmente a costo zero e consistono nella formazione di tavoli, intese o riorganizzazioni di uffici e strumenti normativi. Si è ritenuto prioritariamente importante che il processo si avvii, che ogni Comune porti alla fase di studio, di progettazione, e magari di realizzazione, di un intervento almeno in ogni ambito  in cui è stato articolato il bacino dell’Alto Potenza. Previsti, inoltre, l’avvio di iniziative di conoscenza con le scuole, l’avvio di una serie di progetti integrati assieme al Consorzio Bonifica, studi sulla possibilità di avviare accordi agroambientali, la creazione di un regolamento di polizia rurale unitario e di un corpo territoriale di vigilanza ambientale, Tutte azioni, queste, che da sole sono in grado di modificare profondamente, e in meglio, il rapporto tra la comunità locale e il suo territorio.

23/04/2020
Fiuminata, #iorestoacasa ma con la musica di Elide: appuntamento via web sabato alle 18

Fiuminata, #iorestoacasa ma con la musica di Elide: appuntamento via web sabato alle 18

Ribadendo la necessità di continuare a rimanere a casa, nel giorno del 25 aprile, festa della liberazione, la pagina ufficiale di  Fiuminata ( @Fiuminata Official Page) ha l’onore di ospitare la poliedrica musicista Elide Mancinelli. Elide, di origini latino americane da parte della madre, ha composto la sua prima canzone all’età di tredici anni e da allora è stato un susseguirsi di successi anche a livello nazionale.I brani introspettivi di cui è cantautrice sono legati alle sue esperienze e alle sue emozioni che ama condividere con il numeroso pubblico accompagnandosi con chitarra, percussioni o batteria.  E’ Elide stessa ad affermare che la musica è la sua forza, ma ogni presentazione potrebbe essere fuorviante: è meglio che sia la musica a parlare di lei. La diretta andrà in onda sabato alle ore 18 nella pagina Facebook “Fiuminata”. Per facilitare la ricerca, è sufficiente digitare @FiuminataOfficialPage nel box di ricerca.  

23/04/2020
Aipas Marche, al via una piattaforma che unisce le buone pratiche degli Ambiti Territoriali Sociali

Aipas Marche, al via una piattaforma che unisce le buone pratiche degli Ambiti Territoriali Sociali

Venerdì 24 aprile, alle ore 11,30, conferenza stampa su Zoom per presentare Aipas Marche, una comunità interprofessionale del mondo sociale e socio-sanitario che, in collaborazione con le quattro Università delle Marche, promuove la partecipazione attiva alla realizzazione del welfare territoriale. Dotata di una piattaforma online che contiene approfondimenti, studi, ricerche sul mondo sociale e socio-sanitario delle Marche prodotti da esperti e protagonisti diretti, Aipas Marche vuole offrire un contributo per far fronte all'emergenza Covid-19 mettendo a disposizione di tutta la comunità, e in particolare del mondo del sociale e del socio-sanitario, i propri strumenti. La piattaforma, nata con il contributo di Halley Informatica, rappresenta uno strumento pratico di lavoro e di condivisione dove poter reperire i contributi e le buone prassi di tutti gli Ambiti Territoriali Sociali delle Marche (www.aipasmarche.it). Della stessa fa parte anche l’Ats dell’Unione Montana Potenza Esino Musone che riunisce i Comuni di Apiro, Castelraimondo, Cingoli, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Pioraco, Poggio San Vicino, San Severino Marche, Sefro e Treia.   ** Link alla Conferenza Stampa: https://us04web.zoom.us/j/8232068084 **  

23/04/2020
Fiuminata, uova di Pasqua per tutti: il Comune premia i bimbi per l’impegno messo in questi giorni

Fiuminata, uova di Pasqua per tutti: il Comune premia i bimbi per l’impegno messo in questi giorni

L’Amministrazione Comunale di Fiuminata dona un piccolo pensiero a tutti i bambini, ringraziandoli per per la pazienza e l’impegno che stanno dimostrando in questi giorni. Per il giorno di Pasqua, nel rispetto delle limitazioni in vigore, verranno consegnate a domicilio delle colorate uova di Pasqua a tutti i bambini del territorio Comunale. L’iniziativa nasce per premiare il comportamento responsabile ed ammirevole dei piccoli cittadini ed augurare ai bimbi e alle loro famiglie una serena Pasqua. Insieme rispettando le regole, usciremo da questa terribile esperienza e presto tutto ciò sarà solo un brutto ricordo.    

11/04/2020
Covid-19, il sindaco di Fiuminata: "I bambini giocano a calcio in piazza, ora basta". Primo caso a Sarnano (VIDEO)

Covid-19, il sindaco di Fiuminata: "I bambini giocano a calcio in piazza, ora basta". Primo caso a Sarnano (VIDEO)

Il sindaco di Fiuminata Vincenzo Felicioli torna a rivolgersi, tramite un video postato sui social, alla propria cittadinanza. I casi di positività al coronavirus nel paese sono saliti a sei (quattro curati a domicilio, due curati in ospedale), con 8 persone in quarantena obbligatoria. "Siamo in attesa del responso di altri tamponi eseguiti di recenti su altri nostri cittadini. Numeri che cominciando a creare una grandissima preoccupazione - dice il sindaco -. Ancora troppa gente gira per il paese, ci giungono segnalazioni di bambini che giocano a calcio in piazza. Stiamo scherzando con il fuoco".  "Dalla prossima settimana verranno potenziati i controlli. È ora di dire basta e capire che non siamo fuori dal mondo" aggiunge Felicioli, che annuncia anche l'inizio della distribuzione di mascherine alla popolazione.   Ecco il video postato dal sindaco:  Anche il sindaco di Sarnano Luca Piergentili si appella al buon senso dei suoi concittadini, informando della prima persona residente nel suo comune positiva al coronavirus. "Si tratta di una persona da tempo ricoverata presso strutture sanitarie" dice il primo cittadino.  "Con enorme dispiacere ho riscontrato in questi ultimi giorni, da parte di troppi compaesani, un allentamento nel rispetto delle regole - prosegue Piergentili - pertanto, sentiti i gruppi in consiglio comunale ed in accordo con le forze dell'ordine e la polizia locale, provvederemo a fare controlli in modo ancor più rigoroso e puntuale. Lo sforzo che abbiamo fatto fino ad ora non deve essere vanificato e richiede da oggi in avanti maggiore impegno". 

04/04/2020
Emergenza coronavirus: proseguono le donazioni da parte dei cacciatori

Emergenza coronavirus: proseguono le donazioni da parte dei cacciatori

La Sezione Comunale Federcaccia di Apiro ha devoluto 700 euro ripartendoli tra gli ospedali Riuniti di Torrette, un'associazione di Jesi impegnata nel volontariato e all'Associazione Piros di Apiro al fine di contribuire all'acquisto di presidi ospedalieri per l’attuale emergenza COVID-19.   Anche la Sezione Comunale Federcaccia di Fiuminata, con i propri associati, ha devoluto 500 euro all'ospedale di Camerino come aiuto al personale sanitario che sta lottando per contribuire a salvare dal Coronavirus vite umane.   Ancora una volta i Federcacciatori sono parte attiva, anche se con un piccolo contributo, nel fronteggiare emergenza sanitaria che tutti stiamo vivendo.   Allo stesso modo, la Squadra Cinghiale n.2 ATC MC1 del San Vicino, ha donato 1000 euro all'associazione Piros che ha destinato l'importo all'acquisto di un nuovo mezzo di soccorso.    

02/04/2020
Fiuminata, il sindaco Felicioli: "Primo caso positivo, il virus ci ha raggiunto"

Fiuminata, il sindaco Felicioli: "Primo caso positivo, il virus ci ha raggiunto"

"Comunico a tutti i cittadini di Fiuminata che, purtroppo, anche il nostro Comune ha il primo paziente ricoverato positivo al Coronavirus". Così il sindaco Vincenzo Felicioli in un video-messaggio rivolto alla cittadinanza.  "Dobbiamo rimanere calmi, ancora di più dobbiamo mettere in atto tutte le norme che ci sono state date. Anche qui, il virus ci ha raggiunto. Non ci disperiamo, siamo però attenti, seri ed accorti. Tutti insieme ce la faremo" ha concluso il sindaco.  Ecco il video del sindaco Vincenzo Felicioli: 

21/03/2020
Una scuola per tre comuni dell'alta valle del Potenza: iniziato il percorso

Una scuola per tre comuni dell'alta valle del Potenza: iniziato il percorso

  È  ufficialmente iniziato il percorso per una scuola di territorio tra Fiuminata, Pioraco e Sefro. I tre comuni della alta valle del Potenza hanno deliberato di auto-organizzarsi con un ordine scolastico per ogni comune. I tre sindaci stanno procedendo all’unisono e hanno messo al centro dell’agenda politica la qualità del servizio educativo per i più piccoli. “Dobbiamo garantire un servizio all’avanguardia. Un servizio che non sia una semplice riorganizzazione dei plessi, ma un percorso didattico che sia attento alla sostenibilità, alla partecipazione, alla creatività e all’integrazione”, dicono in coro i primi cittadini. Con tre delibere di giunta, infatti, i comuni hanno messo nero su bianco la volontà di offrire una soluzione che garantirà la presenza di un ordine per ogni comune: tre rappresentati per comune, infatti, avranno il compito di articolare nel dettaglio ciò che le amministrazioni hanno identificato come prioritario. Il tutto avverrà in poche settimane, per non perdere tempo e per garantire l’avvio della riorganizzazione fin dall’anno scolastico 2021/2022. Già durante l’assemblea pubblica dei primi di gennaio, tenutasi a Pioraco, con la presenza delle tre amministrazioni, la promessa di procedere in tal senso era chiara. Ora abbiamo l’ufficialità di quello che le amministrazioni avevano promesso. Tra poche settimane la palla passerà all’istituto comprensivo Strampelli che dovrà aiutare le amministrazioni a combattere la burocrazia. “Siamo sicuri”, proseguono i Sindaci, “che tutti gli attori remeranno dalla stessa parte per garantire ai più piccoli, prima di tutto, ma anche a tutto il territorio montano, un futuro di qualità”.  Nel frattempo l’anno scolastico 2020/2021 sarà di transizione e proseguirà, per i tre comuni, come quello in corso d’opera. Già c’è fermento tra i genitori, è ormai iniziato un processo irreversibile: la collaborazione tra Fiuminata, Pioraco e Sefro per un’offerta formativa unica, di territorio, e attenta alle esigenze dei più piccoli. "Un passo storico per le generazioni future e per i territori montani”.

La terra torna a tremare: scossa nella notte a Fiuminata

La terra torna a tremare: scossa nella notte a Fiuminata

Una scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata nella notte, alle 4:17, con epicentro a Fiuminata. La scossa, che è stata seguita poi da repliche di minore entità, è avvenuta a 63 chilometri di profondità. Il sisma è stato avvertito nelle aree interne del Maceratese. Non si registrano danni a persone o cose.   

26/12/2019
Nozze in vista per Angelo Montaruli: gli auguri del Presidente dell'Unione Montana di Camerino

Nozze in vista per Angelo Montaruli: gli auguri del Presidente dell'Unione Montana di Camerino

Il prossimo sabato, 14 dicembre, sarà una giornata di emozioni per Angelo Montaruli, Segretario Generale dell'Unione Montana di Camerino, che sposerà con rito civile la compagna Barbara Marucci, docente di Diritto privato all'Università degli Studi di Macerata. Una cerimonia intima per celebrare insieme a parenti, amici e colleghi di lavoro un'unione lunga tredici anni. Insieme agli sposi anche i due figli della coppia Ludovico e Saverio, 11 e 7 anni, pronti a festeggiare con mamma e papà. Ad officiare il matrimonio della coppia, alle ore 11 presso il Comune di Camerino, sarà l'amico, Sindaco di Fiuminata, Vincenzo Felicioni.  "Ad Angelo e Barbara auguro, insieme a tutto il gruppo di lavoro dell'Unione Montana di Camerino, che questo matrimonio rappresenti un ulteriore punto di partenza verso nuovi orizzonti di felicità da condividere ancora insieme. - sono le parole del presidente dell'Unione Montana e Sindaco di Pieve Torina Alessandro Gentilucci - Con Montaruli condividiamo tanta parte del nostro lavoro quotidiano e sarà un onore essere al suo fianco anche in un giorno dedicato all'amore, alla sua vita privata e alla sua bellissima famiglia". Al termine della cerimonia, gli sposi festeggeranno con i loro invitati presso il Ristorante Villa Fornari.

13/12/2019

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.