San Ginesio

San Ginesio piange la scomparsa dell'ex sindaco Mario Scagnetti

San Ginesio piange la scomparsa dell'ex sindaco Mario Scagnetti

San Ginesio piange la scomparsa dell'ex sindaco Mario Scagnetti, deceduto all'età di 60 anni all'Hospice di San Severino Marche dopo essere stato colpito da una grave malattia nei primi mesi del 2017. Nonostante le problematiche di salute, Scagnetti ha continuato a partecipare in maniera attiva alla vita politica seguendo la ricostruzione post-terremoto del suo paese anche nei periodi di ricovero ospedaliero.   La camera ardente è stata allestita presso l'obitorio del cimitero cittadino. I funerali saranno celebrati domani giovedì 31 gennaio alle ore 15:00 nella Chiesa di Colle del Parco Ascarano.

30/01/2019
San Ginesio, il comune si farà carico delle tasse d'iscrizione scolastiche

San Ginesio, il comune si farà carico delle tasse d'iscrizione scolastiche

È un segnale forte quello dell'amministrazione comunale di San Ginesio che ha deciso di farsi carico delle tasse di iscrizione.  Per l'anno scolastico 2019/2020,infatti, tutti gli studenti che si iscriveranno all' IPSIA "R. Frau"(sede distaccata di San Ginesio) e alle classi prime del Liceo Linguistico e del Liceo delle Scienze Umane dell'Istituto di Istruzione Superiore "A. Gentili" potranno godere dell'esonero totale delle tasse di iscrizione. Le scuole sono l'emblema di San Ginesio, dichiara il Sindaco Giuliano Ciabocco, e l'amministrazione comunale crede con fermezza nell'offerta formativa degli istituti scolastici ginesini e li sostiene con tale contributo mettendosi al servizio di tutti quegli studenti che investono il loro futuro in uno dei borghi più Belli d'Italia e Bandiera Arancione.

Giovani Talenti in Concerto a San Ginesio

Giovani Talenti in Concerto a San Ginesio

È l’emblematico titolo del Concerto programmato per Domenica 6 gennaio alle ore 17,00 presso il Salone dell’Ostello Comunale, con ingresso gratuito, con il quale l’Associazione Musicale Selìfa chiuderà un’intensissima Stagione Musicale 2018, presentando due autentici giovani gioielli, due veri  e propri “talenti”: il sambenedettese ventenne pianista ALESSIO ERCOLE ed il dodicenne violinista ARES MIDIRI, cresciuto musicalmente proprio nel “giardino sanginesino” sotto l’impareggiabile guida del maestro Luca Mengoni. Alessio Ercole, pianista animato da particolari doti e capacità interpretative, ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali in numerose città, ottenendo premi e riconoscimenti. A 13 anni ha debuttato con il concerto K414 di W. A. Mozart riscuotendo un grande successo. Ha suonato in formazioni cameristiche per eventi molto importanti  e in qualità di solista collaborando con diverse orchestre. È laureato nel corso triennale di Pianoforte con votazione 110 e lode con menzione d'onore. Arer Midiri, romano di nascita ma ormai sanginesino a tutti gli effetti, ha iniziato per sua espressa richiesta lo studio del violino all’età di 3 anni. Suona con la Gigli Junior Orchestra della scuola civica di musica B. Gigli di Recanati. Grazie al suo precoce talento ed alla grande predisposizione verso lo strumento ha debuttato a 5 anni come solista con l’Orchestra da Camera Sinfonietta Gigli. Nel suo percorso violinistico Ares annovera prestigiose vittorie in importanti concorsi violinistici nazionali ed internazionali di categoria. Il 13 dicembre scorso è stato invitato ad esibirsi a Palermo dall’Associazione Culturale Ottagono Letterario durante la cerimonia di  assegnazione del Premio Mignosi. Nel concerto di San Ginesio Ares sarà accompagnato al pianoforte dalla pianista recanatese Caterina Perna. Non è privo di significato il fatto che le abili mani di un ventenne pianista ed il magico violino di un dodicenne, per di più sanginesino, chiuderanno la ricchissima stagione concertistica 2018 dell’Associazione Musicale Selìfa, realizzata con encomiabile tenacia e passione pur tra le mille comprensibili difficoltà dovute al momento poco felice che la comunità sanginesina sta vivendo.  

06/01/2019
San Ginesio, sabato 29 dicembre Concerto di Natale tra musica e emozioni

San Ginesio, sabato 29 dicembre Concerto di Natale tra musica e emozioni

Natale, Musica, Emozioni: i tre ingredienti della “magica” atmosfera del Concerto programmato presso il Salone dell’Ostello Comunale di San Ginesio per Sabato 29 dicembre alle ore 21,15, come secondo dei tre appuntamenti musicali offerti dall’Associazione Musicale Selìfa, strenna natalizia 2018 per la comunità sanginesina, per i turisti e per gli appassionati. L’incanto da sempre creato dal  binomio Musica-Natale si arricchisce in questa occasione di significati e valori che non mancheranno di suscitare nel pubblico profonde, autentiche emozioni.   Già il programma musicale si presenta con contenuti di rilevante qualità, a partire dai protagonisti, il mezzosoprano Daniela Pini ed il maestro Fabrizio Milani che l’accompagnerà al pianoforte. Emblematiche le importanti collaborazioni presenti nei curricula professionali dei due artisti.  Daniela Pini ha collaborato e collabora con direttori del calibro di Muti, Abbado, Oren, Renzetti, Scimone ed il “nostro” Paolo Carignani”, con registi quali Lavia, Fo, Wertmuller, Scola, Ronconi e tanti altri. Di recente ha rappresentato l’Italia nel concerto di apertura del 18° Festival delle Arti presso il National Centre For the Performing Arts di Pechino. Il maestro Fabrizio Milano, docente di ruolo al Conservatorio di Matera, oltre ad avere svolto un’intensa attività concertistica in numerose città italiane e per importanti associazioni musicali, è maestro collaboratore con numerose teatri lirici italiani ed internazionali. Ha inoltre diretto e concertato numerose opere liriche. Molto interessante e variegato il programma che essi presenteranno al pubblico sanginesino: eseguiranno celebri brani di Tosti, Rossini, Saint - Saens, Bizet, Piazzolla, Webber, Arlen, De Curtis. All’esibizione sanginesina dei due artisti conferisce un significato di squisita valenza umana il fatto che vengono a San Ginesio unicamente spinti dall’affetto che provano verso la nostra città e da sentimenti di amicizia verso il  Piccolo Coro, sorti in occasione delle due minitournèe da quest’ultimo effettuate di recente in terra romagnola. E il Piccolo Coro si esibirà nel concerto di sabato 29 proprio per rendere loro significativo omaggio musicale e testimoniare profonda gratitudine. La magica atmosfera spirituale creata dal binomio Musica-Natale, attraverso la splendida voce di Daniela Pini, le abili mani di Fabrizio Milani, le accattivanti voci del Piccolo Coro, rappresenterà il significativo omaggio che l’Associazione Musiale Selìfa intende porgere ad un caro concittadino, il Preside Giovanni Cardarelli, a tre anni e mezzo dalla scomparsa. Il sottotitolo del concerto, “Che dici, abbiamo fatto fare una bella figura a San Ginesio?”, riprende l’abituale frase che Giovanni pronunciava al termine di ognuna delle tantissime manifestazioni da lui promosse e organizzate alla guida del “suo” mitico Istituto Magistrale A.Gentili. I tratti peculiari del commosso ricordo di Giovanni sono racchiusi proprio in quel plurale “abbiamo”e in quell’incredibile suo amore verso San Ginesio, di cui è stato innamorato come pochi, molla principale se non addirittura unica di ogni sua azione, come preside e come uomo. La nostra comunità, soprattutto in momenti difficili come quelli che sta vivendo, avverte tuttora come non mai il bisogno delle proposte, degli appelli, dell’entusiasmo, della formidabile trascinante spinta di questo “sanginesino esemplare”.  

28/12/2018
Scontro tra auto e moto: muore una ragazza (FOTO)

Scontro tra auto e moto: muore una ragazza (FOTO)

Incidente mortale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi in contrada Morichella, nel comune di San Ginesio, nella zona di Pian di Pieca. Tre moto stavano percorrendo la provinciale quando hanno incrociato un veicolo in svolta.  La moto condotta dalla ragazza, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale, ha colpito violentemente il veicolo. Le condizioni della ragazza sono subito apparse gravissime tanto che era stata allertata l'eliambulanza, regolarmente atterrata nei pressi dell'incidente  Purtroppo, nonostante le manovre del personale del 118 per strapparla alla morte, la donna non ce l'ha fatta. R.P. , 43 anni, anconetana ma di origini venete, ha perso la vita davanti agli occhi del compagno che viaggiava nella moto che la seguiva e che ora è in forte stato di shock, assistito da personale del 118. Sul posto le ambulanze del 118 e la Polizia Stradale per i rilievi, in attesa dell'autorizzazione alla rimozione della salma.   (servizio in aggiornamento) Foto di Giammario Scodanibbio

26/12/2018
San Ginesio, cade da una pianta: trasportato ad Ancona con l'eliambulanza

San Ginesio, cade da una pianta: trasportato ad Ancona con l'eliambulanza

Cade da una pianta e sbatte rovinosamente al suolo. L'incidente è avvenuto intorno all 11.45 di stamattina tra Pian di Pieca e San Liberato, nel comune di San Ginesio. Sul posto intervenuto il personale del 118 che date le condizioni dell'uomo caduto hanno predisposto per lui il trasporto all'ospedale Torrette di Ancona con l'eliambulanza.

20/12/2018
San Ginesio,  Incidente tra tre auto a causa del ghiaccio: donna cade in un pozzetto, salvata dai  Vigili del Fuoco

San Ginesio, Incidente tra tre auto a causa del ghiaccio: donna cade in un pozzetto, salvata dai Vigili del Fuoco

Personale e mezzi del comando dei VIgili del Fuoco del Comando di Macerata sono intervenuti questa sera, intorno alle ore 19, nel Comune di Pian di Pieca lungo la sp 78 per un incidente stradale che ha coinvolto tre autovetture. Una persona coinvolta nell’incidente, dopo essere scesa dall’autovettura è finita dentro ad un pozzetto profondo circa 5 mt con l’apertura precedentemente divelta dall’urto dall’auto stessa. L’intervento della squadra dei Vigili del Fuoco è valso al recupero dell’infortunata dall’interno del pozzetto e alla messa in sicurezza del luogo dell’incidente e delle autovetture.  

18/12/2018
Tecnici al lavoro per ripristinare il servizio elettrico in provincia di Macerata: in 5000 senza corrente

Tecnici al lavoro per ripristinare il servizio elettrico in provincia di Macerata: in 5000 senza corrente

L’intensificarsi dell’ondata di maltempo ha provocato questa mattina, nella Provincia di Macerata, danni alle linee elettriche, principalmente a causa della caduta di alberi ad alto fusto situati al di fuori della fascia di rispetto dagli elettrodotti. Al momento, i clienti disalimentati sono circa 5.000, sparsi in diversi Comuni, tra cui Sarnano, Matelica, San Ginesio, Ripe San Ginesio e Castelraimondo dove si registrano i maggiori disagi. I tecnici di E-Distribuzione, società del Gruppo Enel gestore della rete elettrica di media e bassa tensione, stanno effettuando una serie di manovre in telecomando sulla rete elettrica per rialimentare i clienti rimasti senza energia e altri interventi vengono effettuati sul posto dalle squadre dell’Azienda. Il lavoro di E-Distribuzione proseguirà senza sosta nel corso della giornata odierna fino al pieno ripristino del servizio elettrico, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono. E-Distribuzione ricorda che, per la segnalazione dei guasti, è possibile contattare il numero verde 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche attraverso i canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito Web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è stata messa a disposizione la "mappa delle disalimentazioni" che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

17/12/2018
San Ginesio, G-Lab festeggia i due anni di attività (FOTO)

San Ginesio, G-Lab festeggia i due anni di attività (FOTO)

Sabato 15 dicembre presso il salone dell’ostello comunale di San Ginesio si è svolto il G-Party, evento organizzato per festeggiare i due anni di attività dell’associazione giovanile G-Lab: Laboratorio di Idee. La serata è iniziata con una cena con menù a base di cucina BBQ Low&Slow, stile di cottura al barbecue che si caratterizza per essere a bassa temperatura e prolungata per molto tempo. Successivamente, è stata la volta della musica dei The Ladders, tribute band dei Beatles, e infine di DJ Gi@nluk. Nonostante la neve e il freddo che hanno colpito San Ginesio nelle ore precedenti, l’evento è stato particolarmente partecipato, con i festeggiamenti che sono continuati fino a tarda notte. G-Lab: Laboratorio di Idee è un’associazione giovanile nata a San Ginesio nel dicembre del 2016. L’associazione propone l’organizzazione di eventi e la realizzazione di progetti finalizzati alla promozione sociale e del territorio. In questi due anni, particolarmente intesi, ha operato per favorire la ricostruzione sociale del proprio borgo, organizzando aperitivi, eventi musicali, mostre fotografiche, conferenze, manifestazioni sportive e ha contribuito alla riqualificazione di spazi incolti o dimenticati. Nell’ultimo anno l’associazione si è concentrata nella progettazione di Casa G-Lab. I ragazzi di G-Lab, come recita il loro motto, sono sempre in movimento e molti altri eventi sono già in cantiere per un 2019 che si prevede altrettanto inteso di attività e progetti. 

17/12/2018
San Ginesio, solidarietà post-sisma da parte del Rotary di Cortona: donati 1.500.00 euro

San Ginesio, solidarietà post-sisma da parte del Rotary di Cortona: donati 1.500.00 euro

Tante sono state le iniziative di solidarietà iniziate due anni fa durante il periodo del sisma e tante sono ancora quelle che continuano a presentarsi. Uno di questi casi si è verificato nei giorni scorsi ad opera del Rotary Club di Cortona che ha voluto donare un contributo di € 1.500,00 da poter destinare a una famiglia bisognosa di uno studente dell’Istituto Comprensivo “V.Tortoreto” di San Ginesio. L’iniziativa è stata accolta con profonda gratitudine e riconoscenza da parte del Direttore dell’Istituto, Prof. Giorgio Gentili e dall’Amministrazione del Comune di San Ginesio. L’amicizia tra San Ginesio e il Rotary club di Cortona dura ormai da quasi due anni, quando grazie al progetto “AdottaImpresa” avviato dai Rotary italiani impegnati nell’aiuto delle aree montane colpite dal sisma, quello di Cortona decise di adottare la realtà di San Ginesio.  Un’altra recente donazione sempre ad opera del Rotary di Cortona ha riguardato l’acquisto di strumenti musicali. Un’amicizia bella da raccontare e che è motivo di orgoglio per tutti coloro che fanno della solidarietà un insegnamento di vita.  

14/12/2018
San Ginesio, risolto il guasto al metanodotto: le famiglie sfollate ritornano nelle casette

San Ginesio, risolto il guasto al metanodotto: le famiglie sfollate ritornano nelle casette

Il sindaco di San Ginesio Giuliano Ciabocco ha annunciato l'imminente risoluzione del guasto al metanodotto, che aveva costretto gli abitanti delle casette Sae della località Pian di Pieca a trascorrere la notte all'Hotel Terme di Sarnano. Il guasto si è verificato nella giornata di ieri a seguito di una trivellazione per dei lavori in corso nella "Casa del Cuore" (una struttura ad uso dell'Anfass), che ha prodotto dei dannegiamenti alle tubature del gas. Il problema è stato poi risolto celermente dai tecnici, perciò già da oggi le 19 famiglie sfollate, per un totale di una cinquantina di persone potranno tornare nelle Sae.

13/12/2018
Trivellano una tubatura del Gas, 50 persone sfollate

Trivellano una tubatura del Gas, 50 persone sfollate

 San Ginesio, 19 famiglie sfollate... o meglio, 50 persone Ri-Sfollate E' quello che è successo ieri sera nel villaggio costruito per i terremotati vicino all'area industriale di Pian di Pieca, nel comune San Ginesio. Durante i lavori di realizzazione della struttura destinata al progetto dell'Anffas "La Casa nel Cuore", sembra che in una fase di trivellazione sia stato colpita una condotta del Gas lesionandola, tanto da far iniziare una copiosa perdita. Subito allertati i Vigili del Fuoco, sono arrivati sul posto unitamente ai tecnici dell'ente che gestisce la condotta.  Triste la sentenza: Il villaggio deve essere sgomberato. E così, 19 famiglie, per un totale di circa 50 persone, per l'ennesima volta hanno dovuto lasciare le loro case per una soluzione di fortuna. Immediato l'intervento delle autorità e del Sindaco che dichiara come «Gli abitanti sono stati tutti trasferiti – queste le parole del sindaco Giuliano Ciabocco - a bordo di mezzi messi a disposizione dalla nostra amministrazione, all’Hotel Terme di Sarnano». 

13/12/2018
San Ginesio, scontro fra auto: due feriti

San Ginesio, scontro fra auto: due feriti

Un incidente è avvenuto questa mattina alle ore 08.33 circa, nel Comune di San Ginesio in località frazione Macchie. A essere coinvolte due autovetture. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Due le persone rimaste ferite.

11/12/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433