Civitanova Marche

Civitanova, acquerello en plein air alla Pinacoteca "Moretti"

Civitanova, acquerello en plein air alla Pinacoteca "Moretti"

Torna Acquerello en plein air, il laboratorio organizzato dall’Unitre di Civitanova in collaborazione con la pinacoteca civica Marco Moretti di Civitanova Alta e con l’Azienda Teatri. Curato dal direttore della Pinacoteca Enrica Bruni, tenuto dal maestro Raffaele Ciccaleni, il corso si terrà dal 4 maggio e per sette appuntamenti, dalle ore 16.30 alle 19.30 alla pinacoteca Moretti. Il laboratorio, per ragioni didattiche e organizzative, è a numero chiuso ed è obbligatoria l’iscrizione da fare entro il giorno 27 aprile telefonando a: 3394275942, oppure 3715634415.

22/04/2024 10:39
Civitanovese a un passo dalla Serie D: Monturano abbattuto, Spagna mattatore

Civitanovese a un passo dalla Serie D: Monturano abbattuto, Spagna mattatore

L'ennesimo bagno di folla fa da cornice alla vittoria della Civitanovese sul Monturano Campiglione, piegato per 3-0 nella penultima giornata del campionato di Eccellenza Marche. Resta ora soltanto l'ultimo passo alla formazione di Alfonsi per festeggiare la seconda promozione in due anni. L'unico avversario rimasto sulla strada dei rossoblù è il Montefano, vittorioso oggi contro l'Atletico Azzurra Colli (leggi qui). Domenica al Polisportivo arriva la Jesina per completare la festa. LA CRONACA - I valori espressi in campo hanno confermato a pieno la differenza che c'è tra le due squadre, la prima e l'ultima della graduatoria. Civitanovese in vantaggio già al nono minuto. Strupsceki supera Isidori, che lo atterra in uscita. Per l'arbitro non ci sono dubbi: è rigore. Dal dischetto Spagna non sbaglia e fa uno a zero. Lo stesso attaccante rossoblù potrebbe raddoppiare al 16', ma stavolta Isidori riesce a opporsi.  L'appuntamento con il raddoppio è rimandato soltanto di 60 secondi. Spagna batte velocemente una rimessa laterale, la palla arriva a Becker che pesca libero in area Strupseki che a tu per tu con Isidori non può sbagliare. È due a zero. La reazione del Monturano è flebile, anzi ad andare vicina al tris prima del riposo sono ancora gli ospiti con un bel cross di Pasqualini che non trova Franco pronto ad impattare per pochi centimetri.  Il canovaccio della partita non cambia neppure nel secondo tempo, con il predominio rossoblù che culmina con la rete del tre a zero. Al 72' Spagna sigla la doppietta personale, con un preciso diagonale dal limite su assist di Brunet. Null'altro di significativo accade sino al triplice fischio. La Civitanovese è a soli 90 minuti dalla vittoria del campionato che vorrebbe dire ritorno in Serie D.   

21/04/2024 19:30
Lube Civitanova, allarme rosso infortuni: Nikolov e Diamantini assenti contro Piacenza

Lube Civitanova, allarme rosso infortuni: Nikolov e Diamantini assenti contro Piacenza

Trasferta in salita per la Cucine Lube Civitanova. Lo staff sanitario biancorosso è stato costretto a fermare due atleti che nell’ultimo match erano partiti titolari. La notizia che fino a ieri era solo un'ipotesi, oggi ha preso la consistenza di un boccone amaro da digerire per il gruppo, che si rimboccherà le maniche come sempre nelle difficoltà. Il centrale Enrico Diamantini e lo schiacciatore Alex Nikolov saranno assenti alla semifinale dei playoff 5° Posto in programma lunedì 22 aprile (ore 20.30), al PalaBancaSport contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza. I due giganti cucinieri non sarebbero disponibili nemmeno per l’eventuale finalissima di sabato. Mariano Avio, responsabile sanitario biancorosso, chiarisce che Enrico Diamantini era già un ‘osservato speciale’ avendo lamentato un risentimento al tendine d’Achille nel corso dell’ultimo turno del girone. Un dolore legato a una problematica pregressa che si è riacutizzata in campo. Gli approfondimenti hanno imposto al gruppo di lavoro di fermare il giocatore per valutare il piano terapeutico ideale. Avio ha poi spiegato che Alex Nikolov ha evidenziato nelle ultime ore un fastidio importante alla schiena, sollecitato da una discopatia con ernia discale, che ha spinto lo staff a un'opportuna riflessione. Alla vigilia di un match di notevole importanza, il club metterà in primo piano la salute dell’atleta. (Credit foto: Spalvieri)   

21/04/2024 16:40
Civitanova, Villaggio Digitale ci insegna come gestire l'informazione sanitaria sul web

Civitanova, Villaggio Digitale ci insegna come gestire l'informazione sanitaria sul web

“Non esistono sul web ricerche accurate e precise di informazioni sanitarie, per questo torniamo ad affidarci alle figure mediche di prossimità o, perché no, anche alla telemedicina, ma stiamo lontani dal fai da te sui social”. Questo è il messaggio centrale di Andrea Foglia, vicepresidente dell’associazione Red rete educazione digitale, che ha tenuto venerdì pomeriggio, nella sala del Banco Marchigiano, un incontro sull’informazione sanitaria a Civitanova Marche. Tante le persone presenti alla terza tappa del Villaggio Digitale, festival promosso da Red e Unitre Civitanova, con il sostegno della città di Civitanova Marche, che ha visto ospite anche l’ex rettore dell’Università di Camerino Flavio Corradini, Professore Ordinario di Informatica presso lo stesso Ateneo. “Molti cittadini mostrano un vero e proprio comportamento patologico dettato dall’ansia per la malattia e da preoccupazione per il proprio stato di salute – ha spiegato Foglia - condizione di paura che induce alla ricerca in rete per una autodiagnosi dei propri sintomi o per una soluzione terapeutica. Poche volte sono procedure appropriate, anzi spesso alimentano le preoccupazioni presenti e ne fanno nascere di nuove. Per questa ragione non affidiamoci alle ricerche online. I professionisti della salute di fiducia, in particolare in presenza, devono ridiventare nuovamente i nostri punti di riferimento”. Importante è stata la risposta del pubblico, tanti anche i medici intervenuti e operatori del settore. Durante l’incontro, Foglia ha cercato di evidenziare la difficoltà, o per meglio dire l’impossibilità per l’utente medio della rete di intercettare le informazioni mediche rilevanti da tenere in considerazione, per tutto il “rumore” che c’è nella rete. Negli ultimi anni, internet e i social media hanno radicalmente modificato il modo in cui i cittadini comuni cercano informazioni sulla propria salute e sulla salute dei propri cari. Fino a un paio di decenni fa il proprio medico di fiducia era l’unica fonte di notizie, scelte e indicazioni sulla salute. Oggi i social sono spesso i primi luoghi dove la maggior parte delle persone cerca di orientarsi su diversi problemi sanitari. E questo è un grosso problema. Con il crescere dell’interesse degli utenti, è cresciuta inevitabilmente anche la quantità di contenuti in circolazione. Una vera sovrabbondanza di informazioni, da rendere impossibile una ricerca ben fatta.  E quindi se non è possibile per l’utente medio riuscire ad avere delle risposte “giuste” da Google, dalla rete, peggio ancora dai social, come ci si può informare sulla propria salute? Bisogna tornare ad affidarsi a persone, figure professionali che hanno fatto della ricerca la propria missione, a figure mediche di riferimento e di fiducia. Questo non significa non dover mai chiedere un secondo parere, significa fidarsi di persone esperte, dedicate e competenti. Se proprio si vuole usare la rete allora si devono fare due semplici azioni: selezionare notizie o informazioni ricavate in siti istituzionali o di società scientifiche riconosciute. Oppure, con la massima apertura mentale, patrimonio di pochi, operare falsificando la propria convinzione o tesi. “Non è bene cercare prove scientifiche, quindi informazioni, che sostengano la mia idea, il mio pensiero, la mia convinzione, ma è più corretto cercare prove che la contraddicano; quindi, che la falsifichino – ha sottolineato Foglia. “Sono convinto della bontà della medicina alternativa? Cercherò di tutto in rete per abbattere, indebolire la mia convinzione. Perché ogni essere umano possiede due grandi fragilità: “l’appartenenza tribale” a qualcosa e “l’assimilazione faziosa” di notizie a conferma della propria giusta, più corretta posizione. Il resto viene fatto dagli algoritmi”. Soddisfazione per la bella conferenza è stata espressa dal presidente unitre Marisa Castagna: “Siamo ormai travolti dalla tecnologia informatica, dai social, dalle fake news del dottor Google, tutti noi almeno una volta abbiamo usato mezzi informatici per risolvere o saperne di più sulla nostra salute nel più breve tempo possibile. Ringrazio il dottor Andrea Foglia che ha così bene illustrato quanto può essere dannoso al nostro sistema psicologico esporre un problema di salute al nostro Dottor Google. Questo ci fa riflettere come comportarci quando abbiamo un problema, forse tutti noi dobbiamo incominciare a fidarci di più dei professionisti, fidarci di più dei nostri medici, fidarci di più nelle persone che dedicano la loro vita alla ricerca”.

21/04/2024 13:30
Civitanova, "La poesia di Pasolini": incontro con il critico letterario Massimo Raffaeli

Civitanova, "La poesia di Pasolini": incontro con il critico letterario Massimo Raffaeli

Sabato 27 aprile, alle ore 18,00, nella Sala Consiliare del Comune di Civitanova Marche, si svolgerà l’incontro da titolo: “La poesia di Pasolini” tenuto dal critico letterario Massimo Raffaeli e presentato dal direttore della Scuola di poesia Sibilla Aleramo, il poeta Umberto Piersanti. L’evento è promosso dalla stessa Scuola di cultura e scrittura poetica "Aleramo", col patrocinio del Comune di Civitanova Marche e in collaborazione con la biblioteca comunale “Silvio Zavatti”. Massimo Raffaeli scrive di critica letteraria su quotidiani e periodici, fra cui Il Manifesto e Il Venerdì di Repubblica. Collabora alle trasmissioni di Radio 3 Rai e della Radio Svizzera italiana. Ha curato l’edizione di autori italiani (fra cui Alberto Savinio, Primo Levi, Carlo Cassola, Mario Soldati) e ha tradotto alcuni classici della moderna letteratura francese, da Antonin Artaud, Jean Genet, Louis-Ferdinand Céline a René Crevel e Tony Duvert. Parte della sua produzione è raccolta in diversi volumi, fra cui “Novecento italiano” (Sossella 2001), “Bande à part. Scritti per ‘Alias’” (Gaffi 2011, “Premio “Brancati”), “I fascisti di sinistra e altri scritti sulla prosa” (Aragno 2014), “L’amore primordiale. Scritti sui poeti” (Gaffi 2016) e “Marca francese” (Vydia 2019). Quest’anno è uscito “Il nostro Pasolini. Saggi e note 2006-2023” (Rogas). L'ingresso è libero.  

20/04/2024 12:30
Civitanova Film Festival, "un corsaro in forma di rosa": Ninetto Davoli racconta il suo Pasolini

Civitanova Film Festival, "un corsaro in forma di rosa": Ninetto Davoli racconta il suo Pasolini

Terzo appuntamento nell’ambito degli eventi cinematografici inseriti nel progetto Un corsaro in forma di rosa, un’iniziativa articolata e dedicata alla figura di Pier Paolo Pasolini, promossa dall’IIS Da Vinci assieme a tre soggetti partner - CFF, Museo Magma e Esteuropa Ovest. Il Civitanova Film Festival, ideatore degli incontri incentrati sul Grande Schermo, propone martedì 23 aprile (ore 17.30, cine-teatro Cecchetti) un appuntamento con due ospiti di caratura: lo sceneggiatore Maurizio Braucci, tra l’altro Orso d’Argento con La paranza dei bambini, ragionerà con uno dei grandi interpreti del cinema pasoliniano, l’attore Ninetto Davoli. Nome d’arte di Giovanni Davoli, Ninetto Davoli è attore cinematografico e televisivo. Cresciuto a Roma, nel 1964 è stato scoperto da Pasolini: dopo una piccola parte in Il Vangelo secondo Matteo (1964), è stato scelto per recitare al fianco di Totò in Uccellacci e uccellini. Il film ha segnato l’inizio di una collaborazione tra Davoli e il “maestro” durata sino alla scomparsa di quest’ultimo. Negli anni Ottanta e Novanta Davoli ha proseguito la carriera tra cinema e televisione. Nel 2015 è stato insignito del Nastro d’argento alla carriera. La rassegna proseguirà poi martedì 30 aprile quando verrà proiettato il filmTempi Moderni; martedì 7 maggio sarà invece la volta del critico cinematografico Roy Menarini con Roberto Chiesi della Cineteca di Bologna e si concluderà martedì 14 maggio con la proiezione di Uccellacci e uccellini. Tutti gli incontri sono aperti al pubblico e ad ingresso libero.

20/04/2024 10:01
Civitanova, violenta rissa in un locale: denunciati un buttafuori e due donne

Civitanova, violenta rissa in un locale: denunciati un buttafuori e due donne

Tre denunciati a Civitanova in seguito a una violenta rissa avvenuta all’interno di un locale. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, di prevenzione e repressione dei reati, la polizia ha proceduto a deferire all’autorità giudiziaria tre persone per il reato di rissa, dopo i fatti avvenuti alcuni giorni fa in un noto locale notturno del lungomare nord. Nella circostanza un violento alterco, scoppiato tra uno degli addetti alla sicurezza del locale e due avventrici dello stesso, era degenerato in rissa, a seguito del quale la volante era intervenuta sul posto. Al termine dell’indagine, anche grazie all’ausilio del sistema di videosorveglianza comunale, gli agenti sono giunti all’individuazione dei tre soggetti coinvolti. Il locale è stato successivamente sottoposto a controllo, attività che ha permesso di accertare al suo interno la presenza di numerosi soggetti con precedenti di polizia, circostanza per cui sono in corso le valutazioni di competenza in materia di ordine e sicurezza pubblica.

20/04/2024 09:41
Civitanovese, testa-coda da 1500 biglietti. Ballanti: "Grande gruppo costruito in questi due anni"

Civitanovese, testa-coda da 1500 biglietti. Ballanti: "Grande gruppo costruito in questi due anni"

Smaltita la sbornia per il gran successo ottenuto nello scontro al vertice con il Montefano, la Civitanovese si prepara a tornare in campo per affrontare il Monturano Campiglione. Il testa-coda di questa Eccellenza Marche si disputerà sul neutro di Porto Sant’Elpidio, vista la capienza ridotta dello stadio "San Claudio" di Campiglione, non adatta a contenere il gran numero di tifosi in partenza da Civitanova. Grande assente della partita col Montefano è stato il difensore Diego Ballanti, sostituto egregiamente dal collega De Vito al centro della retroguardia rossoblù. Molto probabilmente contro il Monturano Ballanti riprenderà il suo posto in difesa, su un campo che conosce bene avendo militato per due stagioni nelle file dell’Atletico Porto Sant’Elpidio. Alla vigilia della penultima giornata di campionato. Ballanti ha dichiarato: "Sono contento di tutto quello che abbiamo fatto sin qui. È stato però brutto stare sugli spalti e vedere la squadra soffrire contro il Montefano. È meglio starci vicino. Abbiamo fatto una buona settimana di allenamenti e ora siamo pronti per andare a Porto Sant’Elpidio a giocarci la partita col Monturano. Sappiamo che loro si devono salvare, quindi mi aspetto una squadra che lotterà col coltello fra i denti per portare a casa la partita. In campo però ci siamo anche noi. Andiamo a Porto Sant'Elpidio per dare tutto e poi vedremo cosa viene fuori". A due giornate dal termine del campionato, la Civitanovese guida dunque la classifica di Eccellenza con due punti di vantaggio su Montefano e Chiesanuova. La vittoria del campionato rappresenterebbe un’impresa per la squadra di patron Profili, ottenuta al primo anno dal ritorno nel massimo torneo regionale. Un’impresa che, secondo Ballanti, è ascrivibile al grande gruppo formatosi da due anni a questa parte: "Quello che abbiamo costruito nella passata stagione ce lo siamo portati avanti, integrando i ragazzi che sono arrivati quest’anno, ma mantenendo sempre la stessa idea di gruppo. È questa la nostra forza". Sono 1500 i biglietti messi a disposizione per i tifosi rossoblù dal Monturano, la quasi totalità della capienza dello stadio Ferranti. Ci si aspetta dunque un vero e proprio esodo da Civitanova, per provare a sostenere la squadra in questo match cruciale. Sulla sensazionale cornice di pubblico presente domenica scorsa al Polisportivo Ballanti ha commentato: "È stato bellissimo. Vedere lo stadio così pieno ti riempie di felicità ed è un orgoglio per noi, per la società e per tutta la città di Civitanova".    

19/04/2024 18:40
Civitanova, "90 Mania" e street food: la musica anni Novanta accende il Varco sul Mare

Civitanova, "90 Mania" e street food: la musica anni Novanta accende il Varco sul Mare

Al Varco sul Mare di Civitanova Marche, fino a domenica 21 aprile, spazio allo street food, stavolta organizzato dall'associazione culturale "Gente di Strada", con il patrocinio dell'assessorato al commercio del Comune. L'evento ha l'obiettivo di promuovere la cultura culinaria italiana ed internazionale, suddivisa per regioni, valorizzando le tradizioni storiche delle varie località per far conoscere le specialità del territorio. Coinvolte le attività locali, anche con intrattenimenti musicali e animazione per bambini.  "Il festival è un'esperienza culinaria unica - spiegano gli organizzatori -. Gli stand offrono una vasta selezione di prelibatezze da gustare in passeggiata, per le vie animate dal festival, con specialità locali e piatti internazionali esotici. Stasera, 19 aprile, balli al ritmo dei più grandi successi, con l'evento '90 Mania' e la musica caliente dei 'La Terapia Latina', e il grande intrattenimento musicale dei mitici 'I Pupazzi'".   

19/04/2024 15:06
Civitanova, "Il mare in fiore": sul lungomare Piermanni torna la mostra mercato

Civitanova, "Il mare in fiore": sul lungomare Piermanni torna la mostra mercato

Il lungomare Piermanni si prepara a vestirsi di fiori per ospitare la 13esima edizione della mostra mercato floreale ideata dall’agenzia Mylove eventi con il patrocinio dell’Assessorato al Commercio del Comune di Civitanova. L’appuntamento è in programma per mercoledì 24 e giovedì 25 aprile, dalle 9 alle 20 sul lungomare sud. Il Mare in Fiore da sempre segna l’inizio della stagione estiva in città. Gli espositori occuperanno la corsia mare con piante fiorite, grasse, da frutta, ornamentali, bonsai, artigianato a tema floreale, cucito creativo, fiorati, allestimenti a tema, complementi d’arredo, prodotti alimentari derivati dalle piante, vasi in terracotta, porcellane, vetri decorati, bigiotteria a tema floreale e cosmetica naturale. Prevista un’area dedicata al buon cibo con prodotti tipici regionali e non solo e animazione per bambini con truccabimbi, mascotte e giochi all’aperto. L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo, finché possibile. Si consiglia parcheggio in zona stadio    

19/04/2024 14:35
Civitanova, Iginio Straffi incontra l’autrice Elisabetta Dami la "mamma" di Geronimo Stilton

Civitanova, Iginio Straffi incontra l’autrice Elisabetta Dami la "mamma" di Geronimo Stilton

La scrittrice italiana Elisabetta Dami, autrice di libri per ragazzi e nota per essere la creatrice di Geronimo Stilton, personaggio letterario amato dai giovanissimi, sarà ospite sabato 20 aprile della MIS – Marche International School, presso il nuovo campus della scuola a Civitanova Marche (contrada Foce Asola, 28/A). Una mattinata, dalle 10.00 alle 13.00, che propone un panel di attività ludico didattiche per i bambini curate dalle insegnanti madrelingua inglesi del Mis. Durante l’appuntamento, che rappresenta un’ottima occasione per conoscere Elisabetta Dami, ambassador Mis, l’autrice guiderà i ragazzi e i loro genitori attraverso un affascinante percorso alla scoperta della letteratura e della scrittura creativa. Tra le altre iniziative che saranno presentate, anche la Borsa di studio, promossa da Rainbow valida per i tre anni della scuola secondaria di primo grado presso la Marche International School. I posti per la giornata del 20 aprile sono limitati ed è necessaria la prenotazione al numero: 344 06 16 213.

19/04/2024 11:40
Blitz nei cantieri del Maceratese, scoperti lavoratori irregolari e norme sulla sicurezza violate

Blitz nei cantieri del Maceratese, scoperti lavoratori irregolari e norme sulla sicurezza violate

Controlli nel settore edile in provincia di Macerata. Elevate multe e ammende per oltre 50.000 euro ed effettuate 10 prescrizioni per violazioni in materia di sicurezza. Il nucleo dei carabinieri Ispettorato del Lavoro di Macerata, e il personale ispettivo dell’Ispettorato Territoriale di Macerata, hanno eseguito una serie di accertamenti relativi alla vigilanza straordinaria nei cantieri edili che si è tenuta nei territori della provincia. In particolare, gli accertamenti hanno interessato un cantiere il comune edile di grandi dimensioni di Civitanova Marche. Particolare attenzione è stata posta, per ciò che attiene alla normativa relativa alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, all’installazione dei ponteggi, aperture nei solai, omesse installazioni dei parapetti, violazione dei requisiti di sicurezza delle attrezzature di lavoro in genere e verifica documentazione in materia di sicurezza delle ditte operanti. Il NIL carabinieri di Macerata ha proceduto alla denuncia del titolare dell'impresa edile esecutrice, ritenuto responsabile di impiego di manodopera priva di permesso di soggiorno (clandestina) o qualsivoglia titolo per la regolare occupazione. È stato, inoltre, denunciato il lavoratore occupato in quanto presente sul territorio nazionale privo di titolo di soggiorno. L’attività di verifica e ispezione è stata comunque affiancata dall’opera di sensibilizzazione e informazione sulla legislazione vigente. Oltre alla verifica del rispetto delle norme sulla sicurezza, è stata posta in essere la vigilanza di tipo ordinario finalizzata a contrastare il lavoro nero. L’attività ispettiva ha evidenziato l’irregolarità di tutte le ditte operanti all’interno del cantiere. Numerose sono state le prescrizioni contestate e le sanzioni comminate. Nello specifico sono state ispezionate altre sette aziende operanti nel settore dell’edilizia, individuati 30 lavoratori, elevate 10 prescrizioni inerenti violazioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Elevate multe e ammende per un importo complessivo superiore a 50.000 euro. Sono stati denunciati, inoltre, cinque titolari di azienda per le gravi violazioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e contestate due violazioni relative al contrasto all’immigrazione clandestina.

19/04/2024 11:23
Civitanova, gli uffici comunali rimarranno chiusi nel ponte del 25 aprile

Civitanova, gli uffici comunali rimarranno chiusi nel ponte del 25 aprile

Venerdì 26 aprile gli uffici comunali rimarranno chiusi, in considerazione della particolare collocazione della data tra la festività del 25 aprile e la giornata del sabato per la quale la chiusura è ordinariamente prevista. Come accade sempre in occasione delle giornate festive o di chiusura parziale degli uffici, saranno garantiti i servizi essenziali per l’utenza e di pronta reperibilità, compresi gli sportelli Anagrafe per carte d’identità e i Servizi cimiteriali nella Città Alta dalle ore 10,00 alle ore 13,00. La disposizione non si applica al Comando della Polizia Locale.

19/04/2024 10:40
Civitanova, "La mia vita raccontata male": Claudio Bisio al teatro Rossini

Civitanova, "La mia vita raccontata male": Claudio Bisio al teatro Rossini

Martedì 23 e mercoledì 24 aprile, alle ore 21.15, salirà sul palco del teatro Rossini di Civitanova Marche un Claudio Bisio accattivante, carismatico e irriverente con La mia vita raccontata male. Lo spettacolo rientra nel cartellone di eventi promosso dall’Azienda dei Teatri di Civitanova assieme al Comune e ad altri partner del territorio e non. Le due serate di Bisio sono infatti organizzate in collaborazione con Eclissi Eventi. Attraverso il repertorio letterario di Francesco Piccolo, autore pluripremiato per la sua letteratura, Bisio intraprende un viaggio della vita, catturando istanti e situazioni del quotidiano, piccole verità e consuetudini, attimi di felicità, piaceri inconfessabili, intuizioni e sbagli, momenti tragicomici e paradossali con i quali tutti noi dobbiamo fare i conti. In scena, un’eccentrica sequenza di storie quotidiane che vedranno il famoso show man raccontarsi, tra vita pubblica e privata, tra reale e romanzato, parlando di donne, paternità, calcio, dell’Italia spensierata di ieri quanto di quella sbalestrata di oggi. Una partitura emozionante, civile ed etica che accompagnerà lo spettatore in un viaggio sorprendente ed esilarante, per riflettere e sorridere insieme sul percorso costellato di gioie e inciampi che ci porta, giorno dopo giorno, a essere ciò che siamo. Produzione: Teatro Nazionale di Genova. Testi: Francesco Piccolo. Regia: Giorgio Gallione. Musiche: Paolo Silvestri. Con: Claudio Bisio e i musicisti Marco Bianchi e Pietro Guarracino Biglietti disponibili circuiti Ciaotickets e TicketOne o presso la biglietteria dei Teatri (info sulle aperture sui social dei Teatri e al numero 0733.812936).

19/04/2024 09:40
Sostituzione del ponte ferroviario, stop ai treni tra Macerata e Civitanova: ecco fino quando

Sostituzione del ponte ferroviario, stop ai treni tra Macerata e Civitanova: ecco fino quando

Lavori lungo la tratta ferroviaria Civitanova Marche- Macerata- Albacina, esattamente tra Morrovalle e Corridonia dal 24 al 29 aprile. Gli interventi riguardano in particolare la sostituzione di un ponte ferroviario in acciaio, risalente a fine '800, uno dei più caratteristici dell'intera infrastruttura ferroviaria nazionale.  Per consentire l'operatività dei cantieri, la circolazione ferroviaria sarà cancellata tra Macerata e Civitanova Marche dalle ore 22 di mercoledì 24 aprile fino alle 4 di lunedì 29. Previste corse con bus con numero di posti disponibili inferiore rispetto al treno e tempi di percorrenza maggiori in relazione anche al traffico stradale. Alcuni treni potranno inoltre subire modifiche di orario tra Ancona e Civitanova, tra Macerata e Fabriano e sulla linea Ancona- Falconara Marittima - Fabriano. I lavori tra Morrovalle e Corridonia - 4 milioni di euro di investimento - vedranno coinvolte circa 60 persone, tra dipendenti Rfi e delle ditte appaltatrici, a lavoro su opere civili, armamento e impianti di sicurezza e segnalamento. Il tutto rientra nel più ampio progetto di elettrificazione della linea Civitanova-Albacina del valore complessivo di 110 milioni di euro la cui ultimazione è prevista per dicembre 2025.   

18/04/2024 19:11
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.