di Picchio News

Cingoli, tragico incidente: camion fuori strada. Un morto e un ferito trasportato a Torrette

Cingoli, tragico incidente: camion fuori strada. Un morto e un ferito trasportato a Torrette

Incidente mortale a Cingoli. Il tragico episodio è avvenuto poco prima delle 21 e 30 di venerdì sera. Un furgone che transitava tra Cingoli e Jesi, per ragioni in corso di accertamento, ha sbandato finendo oltre il guardrail prima di ribaltarsi più volte in una scarpata, in località Cerrete Collicelli. A bordo cinque operai edili, provenienti da fuori regione: due di loro sono stati estratti dalle lamiere dell'abitacolo dai vigili del fuoco. Per un 25enne, però, non c'è stato nulla da fare. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.  Un secondo ferito è stato, invece, trasportato d'urgenza all'Ospedale Torrette di Ancona per un trauma cranico. Non si trova, in ogni caso, in pericolo di vita.  Gli altri tre operai sono riusciti ad uscire dall'abitacolo sfondando i finestrini dell'autocarro. Uno di loro sembra essersi allontanato dal luogo dell'incidente. I Carabinieri della locale stazione sono sulle sue tracce.  Per provvedere alla messa in sicurezza del tratto della provinciale 502 interessato da sinistro i Vigili del Fuoco sono intervenuti con una squadra di Macerata in collaborazione con gli uomini del distaccamento di Apiro. Necessario anche l'ausilio di un'autogru proveniente dal Comando di Ancona. 

28/01/2022 23:18
Elezioni Quirinale, sesta fumata nera. I partiti ora puntano su Elisabetta Belloni

Elezioni Quirinale, sesta fumata nera. I partiti ora puntano su Elisabetta Belloni

Nuova fumata nera per l'elezione del presidente della Repubblica. Anche nella sesta votazione non è stato raggiunto il quorum pari a quota 505.   Sono stati 336 i voti per Sergio Mattarella nel corso della sesta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica. Gli astenuti sono stati 445 mentre le schede bianche sono state 106. Il pm Di Matteo ha ottenuto 41 voti, Casini 9, Manconi 8. Draghi e Cartabia ne hanno incassati 5, Belloni 4, Amato 3, Casellati 2. I presenti in tutto sono stati 976 e i votanti 531. Le schede nulle sono state 4, i voti dispersi 9.  Fonte Ansa  

28/01/2022 22:00
Matelica, focolaio Covid alla casa di riposo. 20 casi positivi

Matelica, focolaio Covid alla casa di riposo. 20 casi positivi

Sono stati accertati nelle ultime ore più di 20 casi di positività al Covid presso la casa di riposo De Luca-Mattei di Matelica. Ad essere coinvolti nove dipendenti del personale e almeno una decina di ospiti. Una volta lanciato l'allarme, sono stati subito attivati i protocolli, eseguendo i tamponi e mettendo in moto la quarantena. Sette dei dipendenti sono risultati negativi dopo i controlli e potranno tornare al lavoro; per alcuni degli anziani contagiati invece sarà ancora applicato l'isolamento per evitare il diffondersi della variante Omicron. Tutti i soggetti comunque hanno dimostrato di essere asintomatici e sottoposti alla terza dose di vaccino. "Fortunatamente l'allarme è rientrato - ha spiegato l'assessore Rosanna Procaccini - La maggior parte del personale è guarito e continuiamo a tenere i pazienti sotto osservazione, che hanno comunque mostrato sintomi lievi. Nel frattempo continuiamo a praticare la somministrazione dei vaccini, che sta ottenendo ottimi risultati: il 26 gennaio abbiamo toccato il record delle 590 dosi".

28/01/2022 21:43
Macerata, bus per i tamponi in via Cassiano da Fabriano: il punto prelievi apre nei weekend

Macerata, bus per i tamponi in via Cassiano da Fabriano: il punto prelievi apre nei weekend

Prosegue la collaborazione con Contram per il punto tamponi sito in via Cassiano da Fabriano (dal lunedi al sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00, domenica dalla ore 10:00 alle ore 19:00). Inoltre per ampliare e agevolare l'acceso al servizio test rapidi e tamponi molecolari, il laboratorio Salus di Macerata sarà aperto il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 20:00. Non è necessaria la prenotazione, il paziente dovrà presentarsi munito di tessera sanitaria e di documento d'identità che dovranno essere esibiti al momento dell’esame.

28/01/2022 20:56
Offerte di lavoro del 28 gennaio, Confindustria cerca tre figure professionali: ecco quali

Offerte di lavoro del 28 gennaio, Confindustria cerca tre figure professionali: ecco quali

Confindustria Macerata ricerca per azienda settore carta e cartotecnica due ADDETTI/E MANOVIA  (cod. annuncio Conf 285), anche senza esperienza.  La risorsa si occuperà delle attività e della gestione delle macchine automatiche. Sede di lavoro: provincia di Macerata. Inviare il CV, con espressa autorizzazione al trattamento dei dati personali in conformità alla normativa vigente (Reg. UE 2016/679, specificando il codice dell’ annuncio, al link: https://www.confindustriamacerata.it/index.php/sportello-lavoro  (Assindustria Servizi srl soggetto accreditato con decreto Regione Marche n. 235/SIM del 30/06/2016).  Informativa art. 13 GDPR (bit.ly/36LHSAY) Confindustria Macerata ricerca, inoltre, per azienda settore edile un IMPIEGATO/A AMMINISTRATIVO (cod. annuncio Conf 286), anche con esperienza minima. Si richiede diploma di ragioneria, buona capacità organizzativa, flessibilità e disponibilità. Sede di lavoro: provincia di Macerata. Inviare il CV, con espressa autorizzazione al trattamento dei dati personali in conformità alla normativa vigente (Reg. UE 2016/679, specificando il codice dell’ annuncio, al link: https://www.confindustriamacerata.it/index.php/sportello-lavoro  (Assindustria Servizi srl soggetto accreditato con decreto Regione Marche n. 235/SIM del 30/06/2016). Informativa art. 13 GDPR (bit.ly/36LHSAY) Confindustria Macerata ricerca, altresì, per azienda che opera nel campo della progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti destinati all’elettronica applicata un TECNICO INFORMATICO (cod. annuncio Conf 287), requisito preferenziale laurea in ingegneria informatica. La risorsa si occuperà di realizzazione software, firmware, applicazioni android e iOS e svolgerà attività di gestione IT interna all’ azienda. Si richiede buona conoscenza dei linguaggi C, Python(Django), TypeScript(Angular), Visual Basic, C++, C e Assembler e buona conoscenza della lingua inglese. Sede di lavoro: provincia di Macerata. Inviare il CV, con espressa autorizzazione al trattamento dei dati personali in conformità alla normativa vigente (Reg. UE 2016/679, specificando il codice dell’annuncio, al link: https://www.confindustriamacerata.it/index.php/sportello-lavoro (Assindustria Servizi srl soggetto accreditato con decreto Regione Marche n. 235/SIM del 30/06/2016). Informativa art. 13 GDPR (bit.ly/36LHSAY). I presenti annunci sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.      

28/01/2022 18:31
San Severino, celebrata la cerimonia per la cittadinanza a Patrick Zaki. "Grazie a tutte le associazioni"

San Severino, celebrata la cerimonia per la cittadinanza a Patrick Zaki. "Grazie a tutte le associazioni"

Dopo vari rinvii a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria da Covid-19, si è finalmente svolta il 26 gennaio - in via telematica - la cerimonia di ringraziamento per la cittadinanza onoraria conferita a Patrick George Zaki (assegnata l'aprile del 2021). Per l'occasione, il Consiglio Comunale di San Severino Marche ha voluto ringraziare tutte le associazioni del territorio che della stessa richiesta di cittadinanza si fecero a suo tempo portavoce.  Dopo alcune parole spese dal vice sindaco e assessore comunale alla Cultura, Vanna Bianconi, gli onori sono stati subito rivolti ai presidenti e ai soci delle realtà locali come il circolo di Legambiente “Il Grillo”, il gruppo Masci Scout, il circolo “La Zattera”, la sezione cittadina dell’Anpi “Salvatore Valerio”, l’associazione “Sognalibro”, la fondazione onlus “L’Anello della Vita”, il Corpo filarmonico bandistico “Francesco Adriani” Città di San Severino Marche e l’associazione “Noa Noa”. In ultimo, ai partecipanti è stata consegnata una pergamena, realizzata dall’artista settempedano Paolo Gobbi, in cui vengono citate le motivazioni della concessione della cittadinanza. “Quando mi è stato chiesto di realizzare qualcosa che potesse impreziosire questo riconoscimento – ha spiegato Gobbi - Zaki era ancora detenuto. Per questo motivo ho realizzato una immagine che testimoniasse questa situazione. Infatti la motivazione della Cittadinanza onoraria, scritta al centro della pergamena, è contornata da alcuni miei segni grafici che compongono una barriera, anzi una gabbia carceraria. Anche la scelta di utilizzare toni cromatici molto uniformi e grevi in tutta la composizione, vuole corroborare questa volontà di evocare la deprecabile situazione vissuta da Zaki”.      

28/01/2022 18:24
Elezioni Civitanova, Roberto Giannoni sposa il progetto Ciarapica ed entra in Forza Italia

Elezioni Civitanova, Roberto Giannoni sposa il progetto Ciarapica ed entra in Forza Italia

"Roberto Giannoni, civitanovese, entra nelle file di Forza Italia e competerà alle prossime elezioni amministrative". Ad annunciarlo è il sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, e vice coordinatore regionale del partito. Giannoni, classe 1945 nato a Fucecchio in Toscana - lo stesso Comune che ha dato i natali al grande giornalista Indro Montanelli - architetto, dopo l’insegnamento nella sua città, nel 1975 si trasferisce a Civitanova Marche per assumere l’incarico di realizzare il primo piano regolatore della Città su incarico del Comune. Nel ’77 entra in pianta stabile nell’Amministrazione per dirigere l’Ufficio Urbanistica fino al 2012 quando va in pensione. Giannoni molto attivo nell’ambito delle attività archeologiche e culturali è membro dell’Archeoclub di Civtanova Marche e membro nazionale dell’Associazione. "Un’altra figura importante che entra a far parte della nostra squadra di Forza Italia e che ha deciso di competere in prima persona mettendo a disposizione la propria preparazione professionale per la crescita della nostra Citta", ha continuato Fabrizio Ciarapica. "Dopo le entrate dell’Assessore di Morrovalle Valentina Salvucci, della vittoria a consigliere alle elezioni  in Provincia di Macerata del Presidente del Consiglio Comunale, Claudio Morresi e dopo l’ingresso dell’imprenditore Daniele Centioni, l’Architetto Roberto Giannoni rappresenta – ha cocluso Ciarapica - un’ulteriore testimonianza che il nostro partito continua a richiamare figure di alto profilo, pronte a mettersi al servizio della Città". "Continua il proficuo lavoro di aggregazione e rafforzamento del nostro partito in vista delle prossime amministrative  – ha dichiarato  il coordinatore provinciale di F.I. Riccardo Sacchi - in quest’ottica si colloca la decisione di Giannoni di impegnarsi  in prima persona alle prossime elezioni comunali di Civitanova Marche sotto le insegne di Forza Italia a fianco del nostro candidato sindaco Fabrizio Ciarapica".  

28/01/2022 17:45
Visso, il sindaco Mauirzi vuole mantenere attivo il servizio dei Vigili del Fuoco

Visso, il sindaco Mauirzi vuole mantenere attivo il servizio dei Vigili del Fuoco

Con una nota inviata in data odierna al Capo Dipartimento di Protezione Civile, Ing. Fabrizio Curcio, il sindaco Gian Luigi Spiganti Maurizi ha reso evidente la necessità di di assicurare anche per tutto l'anno 2022 il mantenimento dello stesso livello di servizio offerto dai Vigili del fuoco nel distaccamento di Visso dal 2016 - anno del sisma - da parte  al pari degli altri presidi territoriali. Si tratta di una richiesta che si unisce a quella già avanzata dall Regione Marche e che vuole fissarsi anche per gli anni a venire, in virtù del recente finanziamento dell’intervento di ampliamento e potenziamento dello stesso nell’ambito del programma triennale dei lavori pubblici e degli investimenti immobiliari relativo alle opere dei Vigili del Fuoco, Programma nel quale si inserisce anche il distaccamento di Visso, per un importo complessivo è di 3.800.000 euro nel triennio 2022-2024. "Una soluzione onerosa per il nostro Ente - ha dichiarato nella nota Spiganti Maurizi - ma che abbiamo comunque deciso di sostenere per il bene delle nostre comunità. Il mantenimento dei servizi dei corpi ed Enti dello Stato sul nostro territorio è un elemento fondamentale per tutti coloro che hanno deciso di rimanere nelle nostre città. E in virtù di ciò continueremo ad intervenire come già abbiamo fatto in questi anni: attualmente stiamo lavorando, con non poche difficoltà insieme alla Croce Rossa Italiana, alla realizzazione di una nuova sede per il Comitato Locale della Croce Rossa di Visso".

28/01/2022 17:43
È ufficiale: tamponi gratuiti per gli alunni delle scuole primarie

È ufficiale: tamponi gratuiti per gli alunni delle scuole primarie

 Arrivano i test gratuiti per gli alunni delle scuole primarie. “Da domani i tamponi per i bambini e i ragazzi delle scuole primarie saranno gratuiti in tutte le farmacie". Lo ha reso noto l’assessore alla sanità regionale Filippo Saltamartini. "Avevamo assunto questo impegno e il Governo ha eliminato questa lacuna – ha detto l’assessore. Gli uffici dell’Asur stanno per emanare l'atto applicativo dell'articolo del 30 del nuovo decreto legge 4/2022”. La procedura è la stessa adottata per gli studenti di scuole medie e superiori: il medico di medicina generale o pediatra di libera scelta, compila una ricetta dematerializzata di tipo farmaceutico. A seguito di registrazione della ricetta elettronica, rilascia al genitore o invia via mail il promemoria da esibire presso le farmacie convenzionate o le strutture sanitarie aderenti ai Protocolli d’Intesa. Per garantire la copertura della spesa a livello nazionale sono stati stanziati ulteriori 19,2 milioni di euro. Sono quasi 78.500 gli studenti che potranno beneficiare di questo provvedimento nelle Marche.  

28/01/2022 16:31
Sospensione mutui case inagibili, Legnini soddisfatto: "Ora altre misure necessarie"

Sospensione mutui case inagibili, Legnini soddisfatto: "Ora altre misure necessarie"

La decisione di sospendere anche per il 2022 le rate dei mutui sugli immobili danneggiati dal terremoto del Commissario Straordinario per la ricostruzione post sisma 2016, Giovanni Legnini, ha espresso oggi grande soddisfazione per la proroga della sospensione dei mutui su abitazioni e impianti produttivi ancora inagibili, prevista dal Decreto Sostegni pubblicato in Gazzetta Ufficiale. “La decisione di sospendere anche per il 2022 le rate dei mutui sugli immobili danneggiati dal terremoto del Centro Italia è un sollievo per moltissimi cittadini ed imprenditori che ancora affrontano grandi difficoltà ad uscire dalla crisi innescata dal sisma di cinque anni fa, ed aggravata dalla pandemia. Anche a loro nome voglio ringraziare per la sensibilità dimostrata il Presidente del Consiglio e il governo, così come l’Associazione Bancaria, che ha condiviso e sostenuto la richiesta di una proroga della moratoria di cui ci siamo fatti portavoce, raccogliendo la forte preoccupazione della popolazione del cratere” ha detto Legnini. “Mi auguro – ha aggiunto il Commissario - che nel Decreto Milleproroghe che il Parlamento dovrà convertire in legge possa trovare spazio la conferma delle altre misure ancora necessarie, evidenziate nel corso dell'audizione in Parlamento, a cominciare dalla sospensione delle rate dei mutui contratti dai Comuni”.    

28/01/2022 16:11
Paura a Potenza Picena, scoppia incendio in uno scantinato: Vigili del Fuoco sul posto

Paura a Potenza Picena, scoppia incendio in uno scantinato: Vigili del Fuoco sul posto

Fiamme in uno scantinato. I Vigili del fuoco sono intervenuti, poco dopo le ore 15:00 a Potenza Picena, località Montecanepino, per l’incendio divampato all'interno di uno scantinato al piano terra di un edificio.  Sul posto la squadra di Macerata, con a supporto due autobotti provenienti da Civitanova Marche e Macerata, ha spento le fiamme e provveduto alla messa in sicurezza del locale. Non si segnalano persone coinvolte. L’intervento è tuttora in corso di svolgimento. Da stabilire cosa abbia innescato il rogo.  

28/01/2022 15:47
Elezioni Quirinale, quinta fumata nera: Casellati la più votata, ma il centrodestra si spacca

Elezioni Quirinale, quinta fumata nera: Casellati la più votata, ma il centrodestra si spacca

Quinto giorno di seduta per l’elezione del Presidente della Repubblica, dopo quattro nulla di fatto, anche stavolta non è stato raggiunto il quorum di 505 voti. L’attuale presidente del Senato, Elisabetta Casellati, è stata la più votata con 382 preferenze, cifra però ben al di sotto dei numeri dei grandi elettori del centrodestra e comunque meno di 400, la soglia fissata dalla coalizione per riproporla nella seconda votazione del pomeriggio. Voti anche per il presidente della Repubblica uscente, Sergio Mattarella, che ha ottenuto 46 preferenze. Trentotto quelle ottenute, invece, dal magistrato Nino Di Matteo, mentre 11 sono state le schede bianche. Qualche preferenza ottenuta altresì da Silvio Berlusconi (8) – tra gli altri – e Pier Ferdinando Casini (6), mentre sono stati ben 406 gli astenuti.  Da oggi la votazione è doppia, la seconda è alle 17. La conferenza dei capigruppo congiunta di Senato e Camera ha approvato le richieste arrivate in questi giorni da quasi tutti i partiti, da Italia viva al Pd. Una decisione che tende a complicare le mosse di Matteo Salvini e di tutto il centrodestra che oggi è andato alla conta per il Quirinale portando in Aula il nome, appunto, di Elisabella Casellati.

28/01/2022 15:03
Covid, 427 casi a Treia: sabato ultimo giorno del mese per le vaccinazioni

Covid, 427 casi a Treia: sabato ultimo giorno del mese per le vaccinazioni

“Purtroppo il dato, attualmente, è fortemente negativo per la situazione Covid a Treia”. il sindaco Capponi fa il punto e aggiorna la cittadinanza sul momento - Sono oltre 427 le persone positive e sono in tutto (compresi i positivi) 482 quelle in quarantena (dati dal sito della Regione Marche aggiornati al 28 gennaio 2022)”. Domani (sabato 29) ultimo appuntamento del mese di gennaio per la vaccinazione a Treia, dalle 8 alle 14 al Santuario del Santissimo Crocifisso dove sarà operativo il Centro di prossimità vaccinale. Saranno disponibili circa 180 dosi di vaccino Pfizer o Moderna. Dalle 7,45 del mattino verranno distribuiti numeri di accesso e sarà comunicato l’orario presunto di chiamata. Non è necessario presentarsi all’alba. “Prosegue la campagna di vaccinazione nel nostro Comune – spiega il primo cittadino – Inoltre, l’Amministrazione comunale ha chiesto all’Asur di poter continuare nel centro vaccinale di prossimità anche nella prima settimana di febbraio per rispondere alle nuove stringenti norme che entreranno in vigore dall’1 febbraio. Ci sarà, infatti, l’obbligo vaccinale per gli over 50 per i quali è prevista una sanzione di 100 euro”. Sarà obbligatorio esibire il Green pass “base” per accedere a uffici pubblici, servizi postali, bancari e finanziari e centri commerciali (escluse attività essenziali, come le farmacie); la validità del Green pass vaccinale si riduce da 9 a 6 mesi, pertanto chi ha fatto solo la seconda somministrazione dovrà fare la terza dose se vuole mantenere il green pass. “È sicuramente uno dei periodi di massima infezione dall'inizio della pandemia. I dati in nostro possesso – aggiunge il sindaco Capponi - sono condizionati dal fatto che il tracciamento, per la carenza di personale nel comparto sanitario, risulta di fatto poco attendibile perchè viene fatto con molti giorni di ritardo. Per quanto riguarda i servizi a disposizione delle famiglie in quarantena, il Comune conferma l'impegno del ritiro dei rifiuti da raccogliere in modo indifferenziato e la possibilità di chiedere aiuto alla nostra Protezione civile per ogni necessità (saturimetri, fare la spesa, ritirare in farmacia medicinali da recapitare al domicilio delle persone in quarantena, ecc.).  I numeri che si possono contattare sono: 0733218701 oppure 3357127270. Non creiamo allarmismo comunque, la situazione di Treia è in linea con quanto si sta riscontrando a livello nazionale. Va aggiunto, infatti, che dopo 13 settimane consecutive di crescita, l’epidemia condizionata in particolare dall’andamento della Lombardia e della Campania, segna un leggero ribasso: cosi si spera avvenga anche da noi. Siamo arrivati al picco dell’epidemia, ma con forti discontinuità a livello territoriale. In tante Regioni la diffusione del Sars-CoV-2 è ancora in fase di crescita. "Avremo modo di vederlo meglio nell’analisi della prossima settimana., prosegue Capponi.  Vedremo il dettaglio e le implicazioni, anche per le curve dei ricoveri che si stanno modificando con la prevalenza di Omicron, dopo i principali numeri e indicatori. L’epidemia potrebbe infatti riservarci un colpo di coda. Sono proprio situazioni come queste che mi fanno ribadire l’importanza di avere a disposizione informazioni quotidiane dettagliate. Omicron sta intanto trasformando il volto dell’epidemia: la diffusione di una variante più contagiosa, ma meno aggressiva dal punto di vista clinico, si inizia a notare dall’andamento dei ricoveri in area medica e in terapia intensiva".

28/01/2022 14:05
Macerata, tre campi da padel a Piediripa: disco verde della Giunta al progetto

Macerata, tre campi da padel a Piediripa: disco verde della Giunta al progetto

La Giunta comunale, nei giorni scorsi, ha approvato la delibera relativa alla realizzazione di tre campi da padel a Piediripa. Gli impianti sportivi, secondo le intenzioni del privato proponente, che ha come mission la costruzione, l’ampliamento, il miglioramento e la gestione di impianti sportivi a carattere ricreativo, saranno realizzati in via Volturno a Piediripa. Il progetto, per un ingente investimento economico a cura del privato, prevede la costruzione di due campi coperti e uno scoperto per il gioco del padel e di due locali di servizio. «Il padel è, attualmente, una disciplina in fortissima espansione. Piediripa, zona strategica della nostra città, è al centro dell’attenzione dell’Amministrazione; la realizzazione di tali impianti darà quindi luogo a un arricchimento e a una diversificazione delle dotazioni sportive offerte alla comunità – ha detto l’assessore allo Sport Riccardo Sacchi -. L’Amministrazione, con i suoi Uffici, ha raccolto ed elaborato, in maniera celere ed efficace, la richiesta del privato. Ci auguriamo, pertanto, che la realizzazione avvenga nel più breve tempo possibile. Difatti questo è l’anno in cui Macerata è Città Europea dello Sport ed è fondamentale porre le basi per la crescita dell’impiantistica sportiva». «L’Amministrazione Parcaroli dimostra con i fatti la propensione a favorire investimenti in città a beneficio della collettività – ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Marchiori -. Sono tante le opere, pubbliche e private, che stanno rigenerando il tessuto urbano; Macerata recupera il tempo perduto ed è proiettata verso una rinascita economica e sociale».   (Foto di repertorio) 

28/01/2022 13:24
Pollenza, perde il controllo dell'auto che si ribalta e finisce nel fosso: uomo trasportato all'ospedale (VIDEO e FOTO)

Pollenza, perde il controllo dell'auto che si ribalta e finisce nel fosso: uomo trasportato all'ospedale (VIDEO e FOTO)

Perde il controllo dell'auto che si ribalta e finisce nel fossato. L'incidente è avvenuto, poco dopo le 11:30, lungo la strada provinciale che da Pollenza conduce alla frazione di Casette Verdini.  Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Locale, un uomo, alla guida della propria auto, ha perso il controllo del mezzo che è poi uscito fuori strada finendo la sua corsa su di un fossato ai lati della carreggiata. Una volta scattato l'allarme sono accorsi sul posto i mezzi di soccorso del 118 e dei Vigili del Fuoco. Il conducente dell'auto è stato estratto dalle lamiere e successivamente trasportato all'ospedale di Macerata in autoambulanza. In base a fonti mediche le condizioni dell'uomo non desterebbero, tuttavia, particolari preoccupazioni. Sul posto, per i rilievi di rito, gli agenti della Polizia Locale di Pollenza e i mezzi del Soccorso Stradale Carlini per la rimozione della vettura incidentata.   

28/01/2022 12:24
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.