di Picchio News

Montecosaro, "Non solo chat!": venerdì incontro con l'europarlamentare Nicola Danti

Montecosaro, "Non solo chat!": venerdì incontro con l'europarlamentare Nicola Danti

L’Associazione Cittadini in Cammino continua la sua attività di approfondimento di tematiche di grande attualità e rilevanza sociale e civile. Venerdì 21 dicembre 2018 alle 18:00 presso il ristorante Due Cigni di Montecosaro, il gruppo giovani del Cantiere Tematico “Giovani e Politiche Giovanili dal titolo” dell’Associazione, ha promosso un evento dal titolo  “L’importanza del digitale”. L’evento avrà come ospite l’europarlamentare onorevole Nicola Danti che discuterà sulla importanza del settore, in particolar modo del mercato unico digitale come elemento strategico di sviluppo dell’Europa. La serata si concluderà con un una cena sociale allietata dal gruppo Route77 e sarà l’occasione per scambiarsi gli auguri per le prossime festività.   

19/12/2018
"Giovanni Fileni - Lo spettacolo di una vita": oltre 600 dipendenti hanno gremito il teatro Pergolesi

"Giovanni Fileni - Lo spettacolo di una vita": oltre 600 dipendenti hanno gremito il teatro Pergolesi

Oltre 600 dipendenti dell’azienda Fileni hanno gremito ieri sera, martedì 18 dicembre, il Teatro Pergolesi di Jesi per assistere alla rappresentazione “Giovanni Fileni – Lo spettacolo di una vita”. Hanno così accolto l’invito dell’azienda a partecipare a una serata originale, in una cornice prestigiosa, per lo scambio di auguri di fine anno. Lo spettacolo è stato voluto dalla famiglia Fileni per celebrare il Cavalierato del Lavoro di cui è stato recentemente insignito Giovanni Fileni, fondatore dell’azienda agroalimentare marchigiana. A realizzarlo Michele Ceppi e Stefano Squadroni, che hanno ideato, scritto e diretto lo spettacolo che racconta il percorso imprenditoriale e umano di Giovanni Fileni e dei tanti amici, collaboratori e realtà del territorio, che hanno contribuito a renderlo possibile.  Sul palco attori locali e cantanti della Scuola Musicale Pergolesi di Jesi che, con il loro talento e la loro passione, hanno aggiunto un pizzico di magia alla storia.    

19/12/2018
San Severino, grande successo alla presentazione del libro di ricette "Il Boccone"

San Severino, grande successo alla presentazione del libro di ricette "Il Boccone"

E' stato salutato con un grandissimo successo di pubblico l'esordio letterario di Nadia Acerbi e de IL BOCCONE, libro di ricette antiche e contadine. San Severino, sua città di origine, ha ospitato il lancio del libro pensato per fissare su carta la straordinaria testimonianza della generazione dei "nonni", quelli che attraverso il cibo hanno testimoniato la crescita di un territorio. Presentata da Francesco Rapaccioni e con la supervisione di "nonna" Angela Bentivoglio, Nadia Acerbi ha raccontato il perché del suo libro: "L’idea iniziale è di fissare su carta ciò che nella mia famiglia è sempre stato tramandato in forma orale. Mi sorprendeva il fatto che ancora nel secondo millennio ci fossero delle fonti orali da scrivere (questo ad attestare che l’ancestralità nel mondo contadino appartiene solo a due generazioni fa). Così ho iniziato con mia nonna questo progetto nel quale lei racconta ed io diligentemente (almeno ci provo) e metodologicamente (mi sforzo) trascrivo. Il libro si propone di descrivere la vita dei nostri nonni contadini attraverso le attività della terra e le ricette del loro mangiare quotidiano. Il calendario del contadino è fissato in un periodo esatto nel tempo cioè gli anni ’40, anni di guerra e pre-boom economico". A sottolineare lo spessore culturale del pomeriggio letterario anche il saluto dell'assessore alla cultura per uno scrigno del sapere e dei sapori che ancora scandiscono i giorni delle tavole marchigiane.

19/12/2018
Macerata, studenti del liceo Classico Leopardi ad Atene: sono ospiti dell’Ambasciata greca in Italia (FOTO)

Macerata, studenti del liceo Classico Leopardi ad Atene: sono ospiti dell’Ambasciata greca in Italia (FOTO)

Finalmente in Grecia: sono appena stati ad Atene gli alunni della I liceo sezione D del Liceo Classico “Leopardi” di Macerata Maddalena Giunta, Giulia Porfiri, Lorenzo Rapari, accompagnati dalla professoressa Barbara Menicucci. Sono i vincitori del concorso “Tutti parliamo Greco”, indetto dall’Ambasciata di Grecia in Italia, con il loro cortometraggio “Dramma di un antropologo innamorato”. Per l’originale iniziativa a cui hanno aderito studenti dei Licei Classici di tutta Italia, sono pervenuti alla segreteria del concorso 160 elaborati, testi o video, in cui viene utilizzato, nel modo più creativo, il maggior numero di parole italiane di origine greca. Hanno partecipato alla votazione on line in 25000. I primi classificati, alunni della sezione di Comunicazione del Liceo cittadino, supportati nella parte tecnica dalla professoressa Martina Pesaresi, hanno messo in campo tutte le competenze acquisite nei due anni di studio delle discipline classiche e delle tecniche di comunicazione. Hanno meritato il primo premio, a giudizio della Commissione presieduta dal Console di Grecia in Italia: un viaggio di tre giorni in Grecia ospiti delll’Ambasciata di Grecia.  I tre alunni e la referente del progetto professoressa Menicucci, docente di Greco della classe, sono partiti nei giorni scorsi: hanno ricevuto una calorosa accoglienza da parte della delegazione dell’Ambasciata che li ha festeggiati con un pranzo ai piedi dell’Acropoli. Il soggiorno è proseguito con la visita della città, dal Partenone alla piazza Syntagma, ai quartieri della Plaka e Monastiraki. Le opere dell’arte greca studiate a scuola hanno emozionato gli studenti che le hanno potute ammirare da vicino nei musei dell’Acropoli e Archeologico. Per la Dirigente scolastica del Liceo, professoressa Annamaria Marcantonelli, il premio è un riconoscimento per il produttivo connubio fra discipline classiche e nuove tecniche di comunicazione, che si sperimenta al Classico “Leopardi” di Macerata ormai da qualche anno, da quando è presente una sezione di “Comunicazione”: il video, prodotto interamente dai ragazzi, è frutto delle abilità acquisite in questi due anni di studi delle tecniche di comunicazione. I tre alunni Maddalena, Giulia e Lorenzo si sono dimostrati bravi autori, registi e attori: il bellissimo viaggio ad Atene è un premio meritatissimo, come sottolineato dai membri della delegazione dell’Ambasciata greca, che ha ideato un concorso tanto originale e significativo per celebrare il legame strettissimo fra Italia e Grecia.

Il manoscritto de "L’Infinito" di Giacomo Leopardi torna a Recanati dopo 120 anni

Il manoscritto de "L’Infinito" di Giacomo Leopardi torna a Recanati dopo 120 anni

Versi perfetti che riempiono il cuore e aprono lo sguardo verso un orizzonte senza limiti, una terra senza confini, alla ricerca di un senso da dare alla vita. Dopo 120 anni L’Infinito di Giacomo Leopardi torna a Recanati e dà il via al progetto “Infinito Leopardi” in onore di una delle poesie più amate al mondo. Il manoscritto è arrivato A Villa Colloredo Mels martedì 18 dicembre nel primo pomeriggio. “Esprimo la forte emozione e il privilegio di rappresentare Recanati in questo straordinario momento” ha detto il sindaco della città leopardiana Francesco Fiordomo. “Un’occasione imperdibile quella di ammirare l’elegante e ferma calligrafia di Giacomo Leopardi che hanno reso immortale e sempre vivi i versi di un’opera la cui bellezza e perfezione sono raggiunte sia in campo contenutistico, sia in campo stilistico. Vedere tornare il manoscritto a Recanati, dove Leopardi ha passato buona parte della sua difficile esistenza, è per me una grane soddisfazione e un’emozione immensa. A quanto ci risulta, l'ultima volta che il manoscritto di Visso venne esposto a Recanati fu il 1898, in occasione del primo centenario della nascita di Leopardi. I recanatesi e i turisti da oggi potranno visionare il manoscritto di quella che è la poesia più letta e citata della storia della letteratura italiana, anche in piena epoca “social”. Contemplare questo foglio originale che, dopo 200 anni, continua a ricordarci come sia necessario andare “al di là” dell’”opinione coerente”, è un’esperienza unica ”. “La Regione Marche – ha spiegato l’assessore alle Politiche culturali Rita Soccio - ha dedicato il 2018 a Rossini, il 2019 a Leopardi e il 2020 a Raffaello: tre appuntamenti culturali per celebrare i più illustri personaggi del territorio e che puntano a diventare non solo eventi nazionale, ma anche internazionali. Il progetto “Infinito Leopardi”, un evento lungo un anno tra mostre, spettacoli, conferenze, pubblicazioni rivolte anche alle nuove generazioni, vuole celebrare il bicentenario dalla stesura di questo manoscritto, sollecitando la necessità a tornare al “pensiero leopardiano”. In questo contesto, Recanati, nei prossimi mesi, diverrà un grande laboratorio per raccogliere suggerimenti ed idee che riguardano il tema dell’Infinito”. Dall’arabo all’aramaico, dal giapponese al francese, L’Infinito continua ad essere recitata in tutte le lingue del mondo. Nonostante i due secoli che separano la nostra epoca da quella in cui è vissuto il poeta, la poesia di Giacomo Leopardi continua ad esercitare un grande fascino. Ecco perché il cuore simbolico del progetto “Infinito Leopardi” che animerà Recanati per tutto il 2019 è rappresentato dall’esposizione straordinaria a Villa Colloredo Mels dell’autografo de L’Infinito, di proprietà del Comune di Visso, insieme a strumenti multimediali che ne accompagnano la visione, la comprensione e consentono l’approfondimento della storia che lo ha condotto fino a noi. Un allestimento che permetterà la riscoperta del patrimonio leopardiano nella sezione “Infinità/Immensità. Il manoscritto” a cura di Laura Melosi con la collaborazione di Lorenzo Abbate. L’inaugurazione di questo prima parte delle celebrazioni, insieme alla mostra “Mario Giacomelli. Giacomo Leopardi, L’Infinito, A Silvia” a cura di Alessandro Giampaoli e Marco Andreani, si svolgerà giovedì 20 dicembre alle ore 18 a Villa Colloredo Mels “Infinito Leopardi” è un progetto promosso dal Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario de L’Infinito di Giacomo Leopardi, istituito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC), con la partecipazione di Regione Marche, Comune di Recanati, Centro Nazionale Studi Leopardiani, Casa Leopardi, Centro Mondiale della Poesia e della Cultura e Università degli Studi di Macerata. La programmazione rientra nel Piano strategico unitario della cultura messo in campo dalla Regione Marche per valorizzare al meglio il patrimonio culturale locale, che individua nel 2019 l’anno di Giacomo Leopardi sostenendo gli eventi ad esso collegati.

19/12/2018
Jessica Marcozzi (FI): "La giunta Ceriscioli sempre più distaccata dalla realtà"

Jessica Marcozzi (FI): "La giunta Ceriscioli sempre più distaccata dalla realtà"

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del capogruppo regionale di Forza Italia Jessica Marcozzi: "Siamo all'assurdo. La situazione è seria, grave. L'amministrazione regionale, infatti, si fa bella per aver destinato ben 3,2 milioni di euro di fondi europei destinati all'area sisma per il recupero della chiesa di San Giovanni a Macerata. Ormai sono lampanti l'alienazione politica e il totale distacco dalla realtà della giunta Ceriscioli. A due anni dal sisma, con una ricostruzione che è ancora un'utopia, con nostri concittadini ancora sfollati, in soluzioni abitative dalle mille lacune, con borghi ridotti a un ammasso di macerie (tra l'altro ancora da rimuovere), con aziende sul lastrico e infrastrutture che fanno delle nostre Marche una regione al palo, e con, alle porte, un nuovo inverno al gelo, pensano a destinare 3,2 mln alla chiesa di una città che di certo non è tra le più colpite dal sisma. Ma sanno in che condizioni sono ridotti centri come Camerino o Ussita, solo per menzionarne due? Sento parlare di spazi per la collettività. Certo, importanti, come lo sono le nostre università e le nostre chiese. Ma a distanza di due anni dal terremoto ai nostri conterranei servono in primis tetti sicuri e sostegno alle aziende e al lavoro. Altrimenti quei centri aggregativi non serviranno più a nessuno".

19/12/2018
Civitanova, gettano siringhe al cane, gesto d'intimidazione sul lungomare nord

Civitanova, gettano siringhe al cane, gesto d'intimidazione sul lungomare nord

È successo sul lungomare nord, dove, da quanto denunciato via social dal proprietario, qualcuno avrebbe gettato delle siringhe destinate al proprio cane, nel giardino di casa. Non si tratta delle siringhe da insulina solitamente usate da tossicodipendenti, ma più grandi, non utilizzate, di cui una con il cappuccio e le altre due con l'ago esposto. È proprio questo il motivo che fa pensare al padrone del cane che si tratti di un'azione mirata contro il proprio animale, da parte di qualcuno che vuole fargli del male. Fortunatamente però, da quanto scrive l'uomo, il suo cane è addestrato a non toccare nulla che non gli venga dato da lui e in questa occasione non ha corso un grosso pericolo, fermo restando il gesto vile compiuto da ignoti.  

19/12/2018
Civitanova, òps è successo di nuovo: continua il trend delle palme hot

Civitanova, òps è successo di nuovo: continua il trend delle palme hot

Sembra che anche quest'anno, pur se meno evidente e frutto di una minuziosa ricerca della giusta prospettiva, l'illuminazione delle palme dei giardini di Piazza XX  settembre abbia creato un effetto "hot" indesiderato. L'aver rinunciato ad illuminare la parte superiore delle palme e aver sistemato sul terreno delle sfere luminose, sembrava aver messo al riparo Civitanova dall'ilarità generale, ma ecco la foto malandrina che ha mandato tutto all'aria. L'immagine, che ha riscosso una pioggia di like e condivisioni sui principali gruppi social civitanovesi, è stata poi ripresa, montata con quella del 2017 e rilanciata da una pagina ironica su facebook  (http://bit.ly/2ecivr0) e instagram, diventando, come si dice in questi casi, letteralmente virale. "La tradizione continua", recita la didascalia sulla foto, e per il noto detto "non c'è due senza tre", qualcuno già trema pensando agli addobbi per il 2019.  

19/12/2018
Curva ghiacciata, carambola di cinque auto (FOTO)

Curva ghiacciata, carambola di cinque auto (FOTO)

Cinque veicoli, stamattina, si sono ammassati sulla curva di via Tucci a Macerata scontrandosi tra loro. La strada che conduce al palasport del capoluogo, infatti, a causa delle basse temperature stamane era completamente coperta da uno strato ghiacchiato che ha tradito gli automobilisti non appena hanno azionato i freni dei veicoli. Cinque le vetture coinvolte inizialmente nella carambola, a cui si sono uniti i veicoli sopraggiunti successivamente. Piccole collisioni grazie anche alla bassa velocità, ma che sono valse la chiusura della strada da parte della Polizia Municipale. Fortunatamente, per nessuno è stato necessario l'intervento del 118

19/12/2018
Concerto di Natale il 22 ed il 25 con i Pueri Cantores... vecchi e nuovi

Concerto di Natale il 22 ed il 25 con i Pueri Cantores... vecchi e nuovi

Anche quest'anno i Pueri Cantores non si fermano! Dopo l'evento tenutosi il 2 dicembre nel teatro della filarmonica, in ricordo del loro fondatore Don Fernando Morresi e la partecipazione, domenica 16 dicembre, alla rassegna corale "Veni Domine" a Loreto, i Pueri vi aspettano con altri 2 appuntamenti! Il primo sarà il concerto “Gaudeamus Hodie!” Un concerto natalizio dedicato ai bambini e fatto dai bambini: questa la sintesi dell'appuntamento che il coro dei Pueri Cantores intende proporre per sabato la data del 22 dicembre 2018, alle ore 21.15, presso la Chiesa del Sacro Cuore. Si esibiranno le sole voci bianche, ovvero il gruppo di ragazzi e ragazze fino ai 14/15 anni di età che durante l'estate prende parte stabilmente, da ormai 50 anni, al Macerata Opera Festival. Il programma presenta una prima parte di canti dedicati al Natale, provenienti da varie aree culturali dell'Europa; nella seconda, vengono invece proposti alcuni brani tratti da altrettanti film dedicati proprio ai più piccoli da "Les Choristes" a "Mary Poppins". Secondo appuntamento, come ogni anno è il concerto di Natale. Infatti anche quest’anno il coro dei Pueri Cantores “D. Zamberletti” di Macerata, organizza il Tradizionale Concerto di Natale, che si terrà il 25 dicembre alle ore 17.00 nella Chiesa del Sacro Cuore. Si tratta ormai di un appuntamento fisso per tutta la città di Macerata. Come ogni anno il concerto sarà diviso in due parti: la prima con brani di più complessa esecuzione, la seconda con pezzi più natalizi.  Infine per concludere come consuetudine, si uniranno a loro anche le voci di tutti gli ex Pueri per cantare insieme la gioia del Natale.    

19/12/2018
San Ginesio,  Incidente tra tre auto a causa del ghiaccio: donna cade in un pozzetto, salvata dai  Vigili del Fuoco

San Ginesio, Incidente tra tre auto a causa del ghiaccio: donna cade in un pozzetto, salvata dai Vigili del Fuoco

Personale e mezzi del comando dei VIgili del Fuoco del Comando di Macerata sono intervenuti questa sera, intorno alle ore 19, nel Comune di Pian di Pieca lungo la sp 78 per un incidente stradale che ha coinvolto tre autovetture. Una persona coinvolta nell’incidente, dopo essere scesa dall’autovettura è finita dentro ad un pozzetto profondo circa 5 mt con l’apertura precedentemente divelta dall’urto dall’auto stessa. L’intervento della squadra dei Vigili del Fuoco è valso al recupero dell’infortunata dall’interno del pozzetto e alla messa in sicurezza del luogo dell’incidente e delle autovetture.  

18/12/2018
Recanati, consegnati allo sportello antiviolenza i proventi raccolti dalle attività di #Altuofianco

Recanati, consegnati allo sportello antiviolenza i proventi raccolti dalle attività di #Altuofianco

Questo pomeriggio è stata consegnata alla dott.ssa Margherita Carlini, responsabile dello sportello antiviolenza di Recanati, la busta contenente i proventi della raccolta fondi ricavati dagli eventi di #Altuofianco del 24 e 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. L’obiettivo era la consueta raccolta fondi per sostenere il lavoro del centro antiviolenza di Recanati. Quest’anno, grazie alla Cena in Rosso presso la sede della SOMS, le lezioni di Yoga e l’aperitivo nell’Atrio Comunale, sono stati raccolti 555 euro.   Nonostante il freddo di una domenica invernale in anticipo, molte persone si sono sentite attratte da un richiamo e da uno spirito comune e hanno partecipato a tutte le attività compreso il flash mob conclusivo “Una danza per rinascere” tratta liberamente dal Flauto Magico per la regia di Graham Vick. Il linguaggio universale della musica ha creato un momento di ritrovata condivisione, unione e armonia. Gli eventi sono stati organizzati dall’Associazione Infinito Spazio-ISgallery in collaborazione con la Società Operaia di Mutuo Soccorso (SOMS), Yoga Recanati, AltraEco, con il patrocinio del Comune di Recanati.   “Come responsabile dello sportello antiviolenza e antistalking di Recanati” ha commentato la dott.ssa Carlini “ci tenevo a ringraziare tutte le associazioni che si sono occupate dell’organizzazione di queste due giornate, il 24 e 25 novembre per la raccolta fondi che andranno destinati in un fondo cassa  per pagare una baby sitter di cui le mamme che escono da relazioni maltrattanti hanno necessità per poter andare a lavorare, per andare alle visite mediche o solo per un’ora di tempo libero. Il ringraziamento ovviamente anche all’amministrazione che da anni sostiene questa attività alla quale molte donne non solo di Recanati ma anche dei comuni limitrofi continuano a rivolgersi.”   Lo Sportello è collocato presso l’Ospedale di comunità “Santa Lucia” – Recanati (locali ex pediatria – padiglione est). E’ attivo tutti i martedì dalla ore 16:00 alle ore 19:00.

18/12/2018
Civitanova, al Cosmopolitan appuntamento con il workshop promosso dal Fiaip a tema marketing immobiliare

Civitanova, al Cosmopolitan appuntamento con il workshop promosso dal Fiaip a tema marketing immobiliare

Il ciclo dei due Workshop dedicati al tema del marketing immobiliare, si conclude con il secondo e ultimo appuntamento programmato per mercoledì 19 dicembre ’18 presso il Cosmopolitan di Civitanova Marche. "Comunicare nel RE: da intermediazione a interazione” è il titolo della sessione formativa, promossa dai Collegi Fiaip Macerata Fermo Ancona e dall’Area Formazione, che nasce dalla volontà di sensibilizzare, informare e formare gli operatori professionali ai nuovi strumenti offerti dall’evoluzione del marketing immobiliare. Ciò, anche, alla luce della repentina e incessante evoluzione digitale della comunicazione nel real estate.   L’ultima giornata sarà sempre condotta dal relatore dott. Alessandro Quagliarini, fondatore del consulting brand Aq Strategies, consulente d’impresa e formatore esperto in marketing immobiliare con all’attivo venti anni di carriera nel real estate in area marketing, sales & communication, come responsabile e brand ambassador di importanti realtà del comporto e fondi immobiliari.    "Alla luce dei megatrend digitali in atto, ci conferma il dott. Quagliarini «il workshop “Comunicare nel Real Estate: da intermediazione a interazione", cerca di delineare il presente e in particolare il futuro del “nuovo” potenziale cliente nell’immobiliare. Ciò con l’obiettivo di fornire, ai professionisti partecipanti, strumenti adeguati a una preventiva e corretta analisi del proprio capitale al fine di agevolarne il profittevole contatto in ogni fase di “interazione” con esso".    Saranno trattati temi legati all’operatività con il cliente, quanto tecniche e strategie per incrementare le performance professionali degli operatori. In particolare sarà effettuato un focus sulle tematiche dell'innovazione digitale e i nuovi strumenti di promozione e comunicazione immobiliare. Saranno infine verificate le potenzialità dei social media da un punto di vista "business”, con l’obiettivo di dare vita a efficaci e profittevoli strategie di sviluppo. L’evento conterà inoltre del contributo di un importante professionista dall'indotto del settore, docente e ricercatore/innovatore, il quale permetterà un approfondimento concreto in merito alla gestione dell’innovazione e cambiamento per approcciare al meglio il nuovo consumatore digitale. Infine tutti i partecipanti simuleranno con il formatore le loro esperienze digitali, in un originale laboratorio diretto dal consulente, per verificare al meglio e affinare le proprie attitudini alla soddisfazione del cliente.    "Un’esperienza formativa qualificante, organizzata e valuta dai nostri due Collegi”, a detta della Presidente del Collegio Fiaip Macerata Fermo Morresi Eleonora all’unisono con il Presidente Fiaip Collegio Ancona Monti Enrico, "con l’auspicio di studiare e approfondire nuove e innovative tematiche, utili alla formazione permanente degli operatori professionali Fiaip”.

18/12/2018
Macerata, Il plauso del prefetto all'Arma dei Carabinieri per l'arresto del latitante tunisino

Macerata, Il plauso del prefetto all'Arma dei Carabinieri per l'arresto del latitante tunisino

Il Prefetto di Macerata, Iolanda Rolli, ha espresso un convinto compiacimento per la brillante operazione condotta dall’Arma dei Carabinieri del territorio che ha permesso di procedere all’arresto di un latitante trentasettenne di origini tunisine. La scrupolosa azione investigativa condotta da parte della stazione dei Carabinieri di Recanati  unitamente al Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Civitanova Marche ha permesso di procedere all’arresto del soggetto in questione su cui gravava un ordine di carcerazione a 32 anni, ridotto a 30 anni per massimo previsto dalla legge italiana in tema di cumulo delle pene. L’uomo, con ben 17 alias, era latitante dall’ottobre del 2011. Autore di numerosi reati tra i quali spaccio, rapina, ricettazione, lesioni aggravate, violenza privata, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale è stato trasferito presso la casa circondariale di Fermo dopo le operazione di rito.

18/12/2018
E-Distribuzione informa che il sevizio elettrico è stato normalizzato in tutta la Provincia

E-Distribuzione informa che il sevizio elettrico è stato normalizzato in tutta la Provincia

E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che il servizio elettrico in Provincia di Macerata è stato normalizzato, salvo utenze sparse per le quali l’Azienda sta intervenendo. E-Distribuzione ricorda che, per la segnalazione dei guasti, è possibile contattare il numero verde 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito Web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è stata messa a disposizione la "mappa delle disalimentazioni" che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

18/12/2018

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433