Aggiornato alle: 22:43 Martedì, 29 Settembre 2020 cielo sereno (MC)
Politica Altri comuni

Regionali, i comunisti scelgono Fabio Pasquinelli: una nuova candidatura alla Presidenza delle Marche

Regionali, i comunisti scelgono Fabio Pasquinelli: una nuova candidatura alla Presidenza delle Marche

La competizione per la Presidenza della Regione ha un nuovo protagonista. Si tratta di Fabio Pasquinelli,  avvocato osimano di 39 anni, una lunga esperienza politica dalla parte dei lavoratori. Pasquinelli è segretario Regionale e componente della Direzione Nazionale del PCI. 

Il leader comunista coglie la sfida nata da un appello online (leggi qui) per una candidatura d’alternativa che rappresenti davvero le ragioni del lavoro e promuova sovranità popolare e diritti sociali.

"La destra ed il centrosinistra – spiega - sono due facce della stessa medaglia. Due populismi speculari che, mentre fingono di diversificare il loro messaggio con le rispettive propagande, si comportano, di fatto, da esecutori territoriali di una pesante limitazione della sovranità popolare e di una aggressiva espansione delle politiche economiche neoliberiste, anche di tipo autoritario, in ragione delle quali gli enti locali, sottoposti all’imposizione del pareggio di bilancio, inserito in Costituzione con riforme bipartisan, hanno proceduto a privatizzare i settori economici pubblici ed i servizi essenziali, come quello socio-sanitario, estremamente intaccato a danno, soprattutto, dei più soggetti più deboli." 

Netta la critica degli ultimi due lustri del centrosinistra marchigiano durante i quali ”si è assistito allo smantellamento della sanità pubblica ed al finanziamento di quella privata; alla chiusura di reparti e ospedali sul territorio; al fallimento della Banca delle Marche; alla chiusura di fabbriche e alla desertificazione industriale del territorio, con profitti milionari per i grandi imprenditori e disoccupazione per i lavoratori”.

Per una coerente opposizione alla “scellerata linea del governatore uscente Ceriscioli e del suo erede designato Mangialardi, contro una destra forte con i deboli e debole con i forti rappresentata dal candidato Acquaroli, occorre rimettere al centro dell'agenda politica la tutela e la promozione della sovranità popolare, dei diritti sociali, del lavoro, dell'ambiente e dei beni comuni”.

                                              

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni