Aggiornato alle: 19:03 Sabato, 24 Settembre 2022 pioggia leggera (MC)
Varie Macerata

Macerata, Rotary all'Opera: un successo che si rinnova

Macerata, Rotary all'Opera: un successo che si rinnova

Le serate del 19 e del 22 luglio  hanno visto nuovamente protagonista il Club Rotary di Macerata. Sono infatti 22 anni che il Club organizza il service "Rotary all'Opera", ma l'edizione 2022 ha rappresentato la vera ripartenza, dopo due anni di pandemia.

Occasioni propizie sono state il Concerto della Sinfonia n. 9 di Ludwing van Beethoveen,  con Orchestra e Coro del Maggio Fiorentino e Direzione di Zubin Metha, nonchè l'Opera Tosca di Gioacchino Puccini, per la regia di Valentina Carrasco, sul podio il nuovo Direttore musicale del Festival Donato Renzetti, protagonisti vocali i cantanti Carmen Giannattasio (Floria tosca), Antonio Poli (Mario Cavaradossi), Claudio Sgura (Scarpia).

Oltre 350 i biglietti complessivamente venduti, i cui proventi andranno in favore di service per la collettività. La presidente del Club Patrizia Scaramazza si dichiara entustiata per la perfetta riuscita delle due serate e grata per la presenza di tante personalità, di tanti soci rotariani e dei loro amici che, con la loro nutrita partecipazione, hanno voluto dare un segno tangibile del loro appoggio al Club ed alla comunità maceratese.

Durante la serata del 19 luglio degno di nota è stato l'intervento del nuovo direttore artistico di Macerata Opera Festival, Paolo Pinamonti, che ha ringraziato il Club per il sostegno da sempre assicurato all'Arena Sferisterio.

Alla serata clou del 22 luglio molte le cariche istituzionali presenti: il Governatore in carica del Distretto 2090, Paolo Giorgio Signore a la sua consorte Giovanna, il Governatore a.r. 2021/2022 Gioacchino Minelli e la sua consorte Lisa,  il Governatore a.r. 1993/1994 Giorgio Rossi, il Governatore a.r. 2018/2019 Gabrio Filonzi e la sua consorte Patrizia, l'Assistente del Governatore, Maio Sigona e la sua consorte Cristina.

Nonostante i tanti impegni istituzionali, anche il sindaco di Macerata e presidente della Provincia, Sandro Parcaroli, è riuscito a presenziare e, quale Presidente dell'Associazione Arena Sferisterio, ha pubblicamente espresso il suo vivo apprezzamento per l'impegno profuso dal Club nel favorire le molteplici iniziative dell'Associazione.

Numerosi i soci provenienti da Club di tutta Italia: Acireale, Alto Fermano Sibillini, Ancona, Assisi, Bari, Bologna Carducci, Bologna Imola, Brescia, Civitanova Marche, Fermo, Foligno, Jesi, Macerata Matto Ricci, Piacenza, Recanati, Teramo, Teramo nord, Tolentino, Torino, Vasto.

Un saluto speciale, nel corso della serata, è stato tributato al Club e a tutti i rotariani presenti dal noto giornalista e condutorre televiso Paolo Notari, accompagnato dall'altrattanto noto critico musicale Dario Salvatori. Presenti alla cena di gala Camilla Laureti, europarlamentare, che ha sostitutito il compianto David Sassoli, ed Anna Bottiglieri, una dei 7 membri del Consiglio di Stato

Sia durante l'apertivo che durante la cena, i deliziosi cibi, preparati dalla chef Rosaria Morganti, sono stati serviti nello scenografico cortile di Palazzo Buonaccorsi, allestito a festa. Le serate sono poi proseguite all Arena Sferisterio per assistere, il 19, alla celebre e maestosa Sinfonia n. 9, magistralmente diretta dal noto Direttore Zubin Metha ed il 22, alla famosa Opera Tosca, con i bravissimi Carmen Giannattasio (Floria tosca), Antonio Poli (Mario Cavaradossi) e Claudio Sgura (Scarpia).

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni