Aggiornato alle: 21:58 Domenica, 25 Ottobre 2020 cielo coperto (MC)
Politica Macerata

Ricotta accoglie la De Micheli e rilancia: "Una nuova uscita della superstrada per Macerata"

Ricotta accoglie la De Micheli e rilancia: "Una nuova uscita della superstrada per Macerata"

Ieri pomeriggio Paola De Micheli, ministro delle infrastrutture e dei trasporti, ha presenziato alla conferenza stampa del candidato sindaco Narciso Ricotta e del sindaco uscente di Macerata, nonché candidato al consiglio regionale, Romano Carancini.

A parlare per primo è lo stesso Ricotta, che sottolinea il rapporto consolidato nel tempo con la Ministra De Micheli: "Vorremmo sottoporle una delle questioni principe del nostro programma e cioè la nuova uscita della superstrada per Macerata – specifica il candidato sindaco -. Con questo nuovo svincolo si uscirebbe dalla superstrada in località Campogiano di Corridonia, si attraverserebbe il fiume Chienti e si incrocerebbe la strada Carrareccia arrivando così alla Pieve per poi aggirare il passaggio livello e giungere in via Mattei alla rotonda sotto il palazzetto dello sport”.

“Vicino a questa nuova uscita della superstrada sorgerà il nuovo ospedale – continua il candidato sindaco -, un’infrastruttura strategica che libera l’ingresso della città dal passaggio livello e che poi ci consentirà di attuare l’accordo che già abbiamo con le ferrovie, quello di realizzare il sottopasso solo per autovetture in quanto la pendenza non consente il passaggio di mezzi pesanti. Il costo di quest’opera è di 43 milioni di euro ed è interamente finanziata".

Proprio sul passaggio al livello, la ministra De Micheli rassicura: "Il progetto finale è in fase di definizione e contiamo, nell’arco di qualche mese, di riuscire a chiudere la partita del progetto definitivo per arrivare all’esecutivo”.

La Ministra sottolinea, inoltre, che la procedura dell’ “appalto integrato” sarebbe scaduta alla fine di quest’anno, ma che si è riuscito a prorogarlo fino al 31 dicembre 2021 e quindi che “si ha la possibilità di scegliere lo strumento migliore per poter accelerare la realizzazione del progetto”.

“Abbiamo fatto un grandissimo investimento nei confronti delle Marche e ne beneficerà anche Macerata – continua De Micheli -, abbiamo distribuito sulla rete provinciale 53 milioni di euro e, nella provincia di Macerata, ne arriveranno 12 milioni per il rifacimento delle strade provinciali. Al comune inoltre dovrebbero già essere arrivati circa 172 milioni per le ciclovie”.

La Ministra elenca anche gli altri progetti per la regione, come la firma del protocollo d’intesa per la “Orte – Falconara” che verrà commissariata e la conferma del commissariamento e quindi della realizzazione della “Fano – Grosseto”. Il tema del discorso si sposta poi sulla “Quadrilatero”: “Questo territorio necessita del completamento di quell’opera”.

“Sono qui per sostenere la continuità della progettualità di un’amministrazione che ha pensato ed immaginato la città capoluogo per il futuro - prosegue -, non la sostengo solo con le parole ma anche con i fatti. Sono qui per raccontarvi dei fatti che sono già decisi, già nei documenti del MIT ad esempio i cantieri che hanno ripreso e quelli che apriremo, penso che le persone abbiano bisogno di vedere dei fatti e delle concretezze”. 

La parola passa poi al sindaco uscente Romano Carancini che sottolinea come la Ministra sia stata "la figura di riferimento e di costante attenzione nel periodo in cui l’amministrazione l’ha cercata per realizzare in soli 355 giorni la più grande opera post sisma per un costo di 16 milioni di euro (il nuovo campus scolastico delle Casermette). Ci ha accolto ed aiutato a risolvere le situazioni, che nel corso dell’appalto, sono accadute”.

Carancini porta poi l’attenzione della Ministra De Micheli sulla zona della valle del Potenza che va da Porto Recanati fino al punto della “Quadrilatero”.

“Stiamo parlando di una vallata identitaria e fondamentale di questo territorio, dove hanno sede aziende del calibro di ‘iGuzzini’ e ‘Clementoni’, ma dimenticata da questa regione - precisa -. Per arrivare nell’entroterra percorriamo una strada di oltre 100 anni fa, c’è un progetto creato qualche anno fa, ma mai realizzato e sono convinto che anch’essa sia fondamentale come la ‘Fano – Grosseto’”.

La conferenza si chiude con la richiesta da parte della Ministra Paola De Micheli di poter visitare il campus alle “ex-casermette”, in quanto non aveva potuto partecipare all’inaugurazione ufficiale.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni