Aggiornato alle: 14:58 Giovedì, 7 Luglio 2022 nubi sparse (MC)
Politica Civitanova Marche

Elezioni Civitanova, la Emiliozzi apre al centrosinistra: “Se in futuro ci saranno alleanze ben vengano”

Elezioni Civitanova, la Emiliozzi apre al centrosinistra: “Se in futuro ci saranno alleanze ben vengano”

Non si è fatta attendere la reazione piccata degli esponenti politici coinvolti nella tornata elettorale del prossimo 12 giugno a Civitanova MarcheCasus belli l’articolo pubblicato questa mattina su Picchio News riguardante un indizio social in merito a un presunto accordo politico per contrastare il sindaco uscente tra la Paglialunga e la Squadroni in vista del potenziale ballottaggio.

A intervenire negando tutto, nell’ordine, la candidata sindaco del centrosinistra Mirella Paglialunga, il capogruppo Dem in Consiglio comunale Giulio Silenzi. A ruota la parlamentare del Movimento Cinque Stelle Mirella Emiliozzi, che ha indirizzato una lettera alla redazione di seguito pubblicata nella sua forma integrale:

“Proprio dalla Emiliozzi è arrivato il veto sul nome della candidata di centrosinistra che ha fatto saltare il banco” così ha scritto Picchio News in un editoriale uscito oggi. La sottoscritta, caro Direttore, non ha fatto saltare proprio nessun banco. Da noi non c’è uno che fa saltare il banco o che decide", ha scritto la parlamentare.

Che ha poi aggiunto: "Il Movimento Cinque Stelle di Civitanova Marche ha ragionato a più riprese sui partiti con i quali stiamo facendo un percorso comune complicato ma vero, anche a Roma, come ha confermato anche oggi il presidente Giuseppe Conte, per valutare la possibile collaborazione o alleanza per le nostre amministrative. Volevamo e vogliamo coinvolgere chi ancora non si è affacciato alla politica e non riproporre sempre stessi schemi e nomi".

Da qui l'unicum civitanovese, con il centrosinistra e i Cinque Stelle che hanno deciso di correre separatamente: "Poi abbiamo chiesto ai nostri attivisti di votare, in piena libertà, senza nessuna coercizione, e non io, ma la maggioranza dei nostri attivisti ha scelto di appoggiare Silvia Squadroni Sindaco nella sua corsa, perché abbiamo trovato piena convergenza nei nostri progetti e pensiamo che una coalizione civica con all’interno tanti giovani e con alla guida una professionista in gamba che conosce già la macchina amministrativa e che ama profondamente Civitanova, possa fare la differenza per la nostra città e competere con più possibilità con il candidato del centrodestra"

"Chi arriverà in fondo vincitore? Questo non lo so, dipende da molti fattori, noi abbiamo scommesso sulla capacità di attrazione di un progetto civico. Vedremo cosa ne diranno i civitanovesi e poi si vedrà. Noi non conserviamo rancori né affibbiamo etichette. Siamo donne e uomini liberi, aperti al confronto e cerchiamo altre donne e uomini liberi che vogliano per #Civitanova cambiamento e benessere, se in futuro ci saranno alleanze ben vengano; adesso siamo al lavoro per far vincere Silvia", ha concluso la parlamentare Cinque Stelle aprendo dunque a un possibile accordo proprio tra la Paglialunga e la candidata civica.

Ad entrare nel merito della querelle per le divergenze tra la Paglialunga e la stessa Emiliozzi era però stato il consigliere Pier Paolo Rossi nel corso della presentazione ufficiale alla stampa della candidata sindaco del centrosinistra avvenuta lo scorso 27 aprile: “L’assenza dei Cinquestelle non stupisce, il M5S non è di centrosinistra a Civitanova. Abbiamo provato a interloquire con loro, ma la scelta del candidato, seppur sostenuta dalla maggioranza, non è poi stata appoggiata dalla Emiliozzi, sempre allergica alla sinistra. Ma ai grillini non chiudiamo la porta, anzi”. Più cauta sul tema la Paglialunga, che in quella occasione aveva lasciato esporre prima Rossi e poi Silenzi.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni