Aggiornato alle: 19:50 Martedì, 28 Maggio 2024 cielo coperto (MC)
Eventi Cingoli

Cingoli, l'Alberghiero "A cena con Shakespeare": le istituzioni ospiti alla serata evento fra cibo e letteratura

Cingoli, l'Alberghiero "A cena con Shakespeare": le istituzioni ospiti alla serata evento fra cibo e letteratura

Letteratura, storia, un suggestivo paesaggio al tramonto, raffinate degustazioni: giovedì 25 maggio all'Alberghiero di Cingoli c'era ogni ingrediente essenziale per una serata speciale, una cena di gala che coniugasse il gusto, la classe e le emozioni in un momento davvero magico.

 Per l'occasione, sono stati invitati rappresentanti delle autorità comunali, provinciali e regionali, come il sindaco Michele Vittori, il presidente della Provincia Sandro Parcaroli e l'assessore alla Salute della Regione Marche Filippo Saltamartini, insieme a delegati delle forze dell'ordine ed esponenti della società civile, delle associazioni e delle realtà produttive del territorio che collaborano e sostengono l'Istituto.

Dopo un primo aperitivo offerto nell'incantevole cornice del giardino-orto scolastico che affaccia sui monti e sul mare, in cui sono stati presentati piatti tipici dell'epoca risivitati in chiave moderna in un'ambientazione che ricordasse le taverne dell'Inghilterra del Seicento, tra le quali hanno anche fatto la loro apparizione alcuni giovani studenti nei panni di personaggi giunti ai giorni nostri direttamente dall'epoca elisabettiana, si è passati all'nterno del salone ristorante dove si è svolto il clou della serata.

Infatti, per gli ospiti è stata studiata una carrellata di sfiziose proposte culinarie, una più irresistibile dell'altra: dal piccione su letto di insalatina di frutta e salsa agrumata al dolce semifreddo con frutta secca e canditi, passando cornish pasty e filetto di maiale in agrodolce con yorkshire pudding, il tutto concluso da un classico marzapane. Per accompagnare il pasto, sono stati selezionati un Ribona Colli Maceratesi D.O.C., un Colli Maceratesi Rosso D.O.C. e un Colli Maceratesi Passito D.O.C., tutti provenienti dalla rinomata Azienda degli Azzoni.

Ogni piatto del ricercato menù è stato intervallato dalla lettura scenica di brani significativi del corpus shakespeariano, dal "Mercante di Venezia" alla "12° Notte", passando per "Amleto", "Re Lear" e "Romeo e Giulietta", e l'abbinamento è stato studiato appositamente dai docenti di Lettere Enrico Borsini e di Pasticceria Marcello Stefàno al fine di creare un'affascinante fusione tra parola e gusto.

A dar voce alle emozionanti pagine del celebre bardo sono stati i ragazzi e le ragazze del corso scolastico di teatro Laura Polzonetti, Sara Nardi, Debora Torres e Pietro Carella che hanno fatto immergere i presenti nelle atmosfere senza tempo della grande drammaturgia dando prova di quanto quelle storie siano contemporanee e vicine alla nostra sensibilità.

"Alla realizzazione della serata serata hanno lavorato le classi di cucina 5AC, 5 BC e 5S, coordinate dai docenti Leonardo Lupinelli, Daniele Savi e Bruno Spaccia, la classe di pasticceria 5AP del prof. Stefàno, i ragazzi e le ragazze della 5AS e 5BS di sala e vendita, guidati dai professori Gianfilippo Grasselli e Riccardo Leandrini, oltre ai 5AT e 5BTs.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni