Aggiornato alle: 18:42 Sabato, 24 Ottobre 2020 poche nuvole (MC)
Politica Macerata

Macerata, Miliozzi presenta i 29 di 'Macerata Insieme': "le elezioni sono solo il punto di partenza"

Macerata, Miliozzi presenta i 29 di 'Macerata Insieme': "le elezioni sono solo il punto di partenza"

Si è tenuta questo pomeriggio la presentazione della lista "Macerata Insieme" a sostegno del candidato sindaco Narciso Ricotta.

Il primo a prendere la parola è stato David Miliozzi che ha sottolineato come, grazie  anche al fatto che il gruppo si è allargato, l’entusiasmo è cresciuto giorno dopo giorno.

“Il nostro è un progetto lungimirante, le elezioni sono solo il punto di partenza – prosegue Miliozzi -. I nostri obiettivi principali sono la sostenibilità e la riqualificazione degli spazi verdi, lo sport e l’attività fisica e la valorizzazione di tutti quei ‘contenitori vuoti’ come l’ex cinema corso.  Appoggiamo e sosteniamo con convinzione il programma del centrosinistra – continua David Miliozzi-, un programma a cui abbiamo lavorato in sinergia con le altre forze politiche e che siamo orgogliosi di presentare alla città, ma non basta ”.

Con queste parole Miliozzi apre il discorso del candidato sindaco Narciso Ricotta che sottolinea come sia il sindaco che la giunta comunale debbano mettersi a disposizione della città e dei cittadini perché “amministrare vuol dire far stare bene i cittadini, ognuno di noi rappresenta un pezzo della città. Voglio ringraziare chi si è messo a disposizione della città con un senso civico di partecipazione”.

David Miliozzi fa una breve introduzione  prima di lasciare che i candidati si presentino da soli :

“I candidati di Macerata Insieme oltre a condividere questa impostazione metodologica, portano avanti progetti specifici legati alle proprie competenze che mirano concretamente al rilancio della città”.

Laura Agnani, parrucchiera.

Marco Alfei, ingegnere edile. Ha perso la casa nel sisma del 2016. “Il mio obiettivo è quello di trovare una soluzione per chi, come me, ha perso la casa nel sisma ed ancora ne aspetta una”.

Marco Baldi, professore Associato in Telecomunicazioni presso l'Università Politecnica delle Marche, Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione. “Trasparenza ed accessibilità attraverso la tecnologia per migliorare il rapporto tra amministrazione e cittadini”.

Lamberto Bergamini, esperienza ventennale in un gruppo folkloristico di Macerata. “Interazione tra le generazini”.

Alessandro Boschi, proprietario del laboratorio odontotecnico “Nanodent”.

Franco Bury, agente di Assicurazione ed attualmente in quiescenza. Attore, cantante ed infine regista teatrale, profondo conoscitore dell'operetta.

Paola Calamita, impiegata amministrativa presso un’azienda settore privato. “Nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa di grande”.

Marco Carozza, da sempre impegnato nel sociale  in diversi settori ora come operatore di comunità alloggio per persone adulte con disabilità intellettivo-relazionali. “Credo fortemente che la politica non ascolti che nel sociale lavora, sia a livello di volontariato che a livello privato”.

Laura Copparoni, insegnante di scuola primaria e pedagogista, ha conseguito il dottorato di ricerca in Theory of Education, ideatrice e direttrice del festival dell’educazione “Scarabò. Una città per educare” destinato ai bambini/ragazzi della fascia d’età 0-13 e alle famiglie.

Domiziana Dell’Accio, iscritta all’ultimo anno dell’Università di Macerata, Facoltà di Giurisprudenza.

Marco Feroci, lavora nella società immobiliare di famiglia, e si occupa di riqualificazione di immobili. Interessato nei materiali di costruzione green per la Bioedilizia, con materiali come canapa e legno.

Luciano Fugante, rappresentante sindacale CISL Scuola e Responsabile per la sicurezza dei lavoratori in un Istituto Scolastico Superiore. Per un decennio Presidente Prov.le Fibis sez.boccette, Campione Provinciale, Regionale, e vice campione Italiano a squadre.

Rajmonda Gjoveshi, insegnante elementare fino al 1995, attualmente collaboratrice domestica e baby sitter a Macerata.

Renata Lelli, si è sviluppata nell’ambito delle arti visive, come artista, come allestimento mostre ed arredatrice attualmente è organizzatrice di eventi e wedding  planner.

Hany Mahmoud, vive a Macerata da quando è arrivato in Italia. Responsabile sindacale (RSU) dei lavoratori di una grande azienda, è responsabile della sicurezza (RLS). È anche commerciante di un’attività che si trova nel centro storico di Macerata. “Ognuno di noi ha un proprio progetto perché amiamo Macerata”.

Matteo Mercuri, laureato in “Economia Bancaria Finanziaria ed Assicurativa” a Macerata. Attualmente web designer, segretario dell’associazione Scuola Popolare di Filosofia di Macerata.

Giulia Messere, da 15 anni collabora ed è membro attivo del comitato provinciale di Arci Macerata. Studia, ricerca e lavora attivamente per lo sviluppo interculturale, l'integrazione dei migranti, la partecipazione sociale e l'aggregazione giovanile.

David Miliozzi, 42 anni, insegnante e scrittore, dopo gli studi al Dams di Bologna comincia a studiare le voci artistiche e creative del territorio scoprendone la ricchezza.

Mirko Montecchia, diplomato all’ Accademia di Belle Arti di Macerata in scenografia, insegnante di scuola superiore presso il Liceo Artistico Cantalamessa, Macerata. Fondatore della scuola "Kick Boxing Macerata".

Lavinia Moretti, ha maturato un’esperienza come assistente di laboratorio di microbiologia presso l’Università di Scienze Biologiche “Carlo Bo” di Urbino. Attualmente impiegata nel settore della ristorazione.

Matteo Moretti, imprenditore ed ingegnere, autore del software Nuvola per le scuole e cofondatore di Madisoft SpA. Appassionato di sostenibilità. “Sono stanco di andare in giro e di sentire che non cambierà mai niente, oramai le persone sono demoralizzate dalla politica. Sono qui perché voglio portare un cambiamento”.

Lorenzo Paciaroni, laureato in Scienze Politiche con indirizzo in Relazioni Internazionali, è attualmente impiegato presso una Cooperativa Sociale.

Maria Antonietta Rubinich, nata in un campo profughi vicino Servigliano, laureata in lettere classiche ed in filosofia all’Università di Macerata è stata docente in diversi istituti superiori e docente di lingua italiana in corsi regionali per immigrati.

Mara Rustichelli, diplomata all’Istituto Professionale Pannaggi di Macerata. Attualmente lavora come agente immobiliare.

Gaia Tedesco, volontaria dell’AIRC (associazione italiana ricerca sul cancro). Impegnata in progetti ambientali per la tutela del pianeta. Socia e segretaria del Lions Club Macerata Host.

Giuseppe Tombesi, conosciuto ai più come Peppe TheSingerman, cantante, autore e compositore della band musicale “Amore”.

Jonathan Troplini, lavora presso un’azienda nel settore elettrico, domotico e automazione.

Davud Useini, studente di scienze politiche e relazioni internazionali presso l’Università di Macerata dal 2017. “Tutti si devono sentire parte della città, sono qui perché voglio fare da ponte tra l’amministrazione ed i giovani”.

Maurizio Zamponi, candidato a maceratese dell'anno nel 2019, responsabile ADMO Macerata 2016-2019 e attualmente volontario. Arbitro internazionale di basket in carrozzina, designato per le paralimpiadi di Rio 2016 e Tokyo 2021. "Vorrei portare una riqualifica delle aree verdi per renderle accessibili a tutte le persone, sia di età diversa ma anche a persone con disabilità. Voglio un'attenzione a 360°".

L'incontro si conclude così con un' ulteriore ringraziamento, da parte di David Miliozzi e del candidato sindaco Narciso Ricotta, a tutti i membri della lista "Macerata Insieme".

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni