Aggiornato alle: 22:37 Lunedì, 10 Dicembre 2018 cielo sereno (MC)
Curiosità Altri comuni

Il "partigiano" diventa "artigiano", clamorosa gaffe alla cerimonia inaugurale

Il "partigiano" diventa "artigiano", clamorosa gaffe alla cerimonia inaugurale

Sbagliare capita a tutti, ma quanto accaduto ieri ad Ascoli e riportato dall'Ansa ha dell'incredibile. Scoperta nel corso di una cerimonia la targa con la quale il Comune di Ascoli Piceno ha intitolato i giardini di piazza Immacolata a William Scalabroni, protagonista della Resistenza ascolana morto il 24 febbraio per le conseguenze di un incidente stradale avvenuto qualche giorno prima, quando è stato investito da un'auto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. Targa che conteneva una clamorosa svista di chi l'ha realizzata. Alla parola "partigiano" mancava infatti la lettera P, per cui sulla targa è apparsa la scritta "artigiano e difensore del bene comune". Imbarazzo generale, anche dello stesso sindaco Guido Castelli, tanto che gli amici dell'Anpi hanno subito aggiunto con un pennarello la lettera mancante in attesa che la targa venga sistemata. Scalabroni è stato tra gli scampati alla battaglia che a Colle San Marco nel '43 i giovani ascolani guidati da Spartaco Perini ingaggiarono per giorni contro i tedeschi. (fonte Ansa)

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni