Aggiornato alle: 22:28 Lunedì, 19 Aprile 2021 cielo coperto (MC)
Cultura Macerata

L'arte di reinventarsi ai tempi del Covid: il potere delle idee è più forte del lockdown

L'arte di reinventarsi ai tempi del Covid: il potere delle idee è più forte del lockdown

"L'arte è quella cosa che quando c'è può passare inosservata, ma quando non c'è se ne accorgono tutti".

Non ho idea di chi fosse questa citazione, ma sicuramente aveva visto lungo. Viene spontaneo chiedersi dove sia finita l'arte in questo periodo, tra musei, mostre d'arte, librerie e cinema chiusi, concerti e sagre rinviate a data da destinarsi (perché sì, per noi italiani il cibo è l'arte per eccellenza e la sagra del cinghiale attira più di un free entry al MoMa di New York).

Eppure a mio parere senza che nessuno se ne rendesse conto nel giro di tre lockdown l'arte ha iniziato a uscire dai musei ed entrare nelle case. E come? Facciamo un passo indietro: negli ultimi decenni il ruolo dell'artista e dell'artigiano hanno iniziato a separarsi sempre più, grazie a tanti aspetti come l'inizio della produzione in serie, che ha messo in risalto la differenza tra un oggetto prodotto da una macchina piuttosto che da un uomo, oppure la teorizzazione del design con lo studio e progettazione dell'idea dell'oggetto stesso.

Il divario tra la figura dell'artista e quello dell'artigiano è quindi quello tra chi ha idee ma non ha le competenze per metterle in pratica, e chi ha le suddette competenze di tecniche e materiali ma non riesce a sviluppare idee con le quali metterle in pratica.

È ormai cosa nota che il salto è accentuato al punto che l'idea ha letteralmente spodestato la realizzazione effettiva, basta pensare che tempo fa la foto di un famoso pittore che dipinge un quadro è stata battuta all'asta ad una cifra decisamente più alta rispetto al prezzo del quadro stesso.

Tutto questo discorso per spiegare come tutto giri attorno a un'idea.

Come cantava Ivano Fossati in una vecchia canzone, La mia banda suona il rock:

"Ci vedrete alla frontiera

Con la macchina bloccata

Ma lui ce l'avrà fatta

La musica è passata…"

Ecco, la macchina bloccata è il lockdown, la frontiera è questo virus chiamato covid-19, ma c'è qualcosa di più forte, invisibile e impalpabile che non può essere fermato: il potere delle idee.

Possiamo dire che il primo lockdown era dettato da paura e incertezza, il secondo questo autunno da rassegnazione e raccoglimento, ma ora?

Direi che i numerosi "Un'altra volta no eh!" non sono serviti ad evitare una terza ondata, ma qualcosa hanno fatto, perché ora si respira impazienza (con la mascherina mi raccomando) e bisogna saperla sfruttare per stimolare la produzione di idee, quantomeno per non starsene con le mani in mano di fronte all'ennesima serie di Netflix.

Per questo affermo che reinventarsi è un'arte, imparare a sfruttare il tempo che siamo costretti a passare tra le quattro mura domestiche creando nuovi stimoli per sé stessi e grazie ai social network anche per gli altri. Ecco allora che si moltiplicano in maniera esponenziale video, tutorial, dirette, dibattiti online di qualsiasi genere, su qualsiasi argomento, rivolto a qualsiasi categoria di pubblico: a partire dalla zia che fa i laboratori di pizzette per mamme e bambini, ai corsi e workshop a puntate che spaziano dal web marketing ai programmi Adobe, per finire con le dirette di Bill Gates e Co. su politica internazionale e riscaldamento globale.

Mano a mano che questa situazione si prolunga si è portati a chiedersi come le cose cambieranno una volta che questo cosiddetto incubo sarà finito, cosa rimarrà delle abitudini che abbiamo acquisito e cosa tornerà di quelle che abbiamo perso; ma ora come ora ognuno di noi ha di fronte a sé la possibilità di trasformare e vivere la propria vita come se fosse un'opera d'arte: l'arte di reinventarsi. 

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni