Aggiornato alle: 13:03 Venerdì, 17 Settembre 2021 cielo sereno (MC)
Cultura San Severino Marche

Il nuovo itinerario culturale di San Severino: due le modalità di fruizione

Il nuovo itinerario culturale di San Severino:  due le modalità di fruizione

Il progetto “San Severino Marche Experience” prende ufficialmente il via. L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con la Pro Loco, sarà curata dalla società Expirit e si concretizzerà nel lancio di un nuovo itinerario culturale, dal titolo “Severino da San Severino cercatore di tesori”. Si tratterà di una sorta di caccia ai tesori di una delle realtà più vive e ricche della nostra regione.

Con un unico biglietto, e previa prenotazione, sarà possibile visitare il teatro Feronia insieme ai Musei di Borgo Conce, alla Pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi”, al Museo archeologico “Giuseppe Moretti”. Si verrà accompagnati da una guida speciale, un personaggio del ‘600 la cui storia è custodita presso l’archivio della Curia Vescovile di San Severino e che è stata riscoperta dalla filologa classica Elena Santilli.

Due le modalità di fruizione del percorso: una visita guidata animata dall’attore “Severino” e da una guida abilitata oppure una visita guidata tramite smartphone. Il primo tour avrà una durata di circa 3 ore e sarà disponibile da giovedì prossimo (5 agosto) con orario di inizio alle 20:30 e ritrovo presso l’ufficio della Pro Loco in piazza Del Popolo. Analogo tour sarà riproposto anche giovedì 19 agosto (orario di inizio alle 18). Il costo di partecipazione è di 20 euro. Il tour, previo preavviso, è organizzabile anche su misura in un’altra data se si è un gruppo numeroso.

La visita guidata tramite smartphone, invece, si svolgerà attraverso audioguide ma anche filmati video e interesserà il polo museale permettendo anch’essa di partecipare, comunque, alla caccia ai tesori che Comune e Pro Loco propongono. Il costo per ciascun partecipante sarà quello di ingresso al polo museale unico.

Per scoprire il nuovo percorso, approfondire la storia dei musei e prenotare le visite, si può cliccare su www.sanseverinomarchexperience.it

“Questa nuova proposta - sottolinea l’assessore comunale alla Cultura, Vanna Bianconi - vuole essere un’opportunità in più per avvicinare i turisti e i vacanzieri, ma anche i settempedani, alla scoperta del nostro straordinario territorio e delle tantissime bellezze che esso custodisce. Sarà un viaggio nel bello ma anche un viaggio nel tempo assolutamente da non perdere”.

Con San Severino Marche Experience la città degli Smeducci diventa un vero e proprio museo diffuso dove all’arte si potranno coniugare l’enogastronomia e i prodotti tipici, l’ospitalità, l’arte e la cultura, l’ambiente e il paesaggio e molto altro ancora.

Per avere maggiori informazioni  e per prenotare una visita si ci può rivolgere alla Pro Loco, in piazza Del Popolo. Oppure al numero di telefono 0733638414.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni