Aggiornato alle: 18:53 Giovedì, 6 Maggio 2021 poche nuvole (MC)
Varie Porto Recanati

Porto Recanati, una splendida località di mare in veste 'romana' negli scatti di Camillo Paparelli (FOTO)

Porto Recanati, una splendida località di mare in veste 'romana' negli scatti di Camillo Paparelli (FOTO)

La ridente cittadina balneare di Porto Recanati ha due ottime offerte per l’intrattenimento dei turisti: una di tipo culturale ed una di tipo turistico.

Nel mio tour fotografico ho avuto modo di visitare il Castello Svevo, l’arena Beniamino Gigli, la pinacoteca con i suoi bellissimi dipinti, il museo della valigia, i reperti di Potenzia e il lungomare.

Grossa parte dell’offerta culturale si trova concentrata nel castello Svevo ove vi è l’arena Beniamino Gigli, la quale vanta stagioni sempre apprezzate da artisti di livello nazionale e dal pubblico, ospita musical e teatro di livello nazionale.

Ospita anche eventi musicali con nomi del calibro di Malika Ayane, Fiorella Mannoia, Roberto Vecchioni.

L’ arena è riuscita a svolgere la sua attività anche nel 2020, rispettando le misure anti Covid e non vi è stato nessun caso di contagio durante gli spettacoli.

Sempre nei locali dello stesso castello, trova spazio la pinacoteca comunale Attilio Moroni, la medesima è aperta tutti i giorni dal martedì alla domenica, mattina e pomeriggio, da luglio a metà settembre è aperta anche dopo cena.

Al piano terra vi sono conservati i reperti della città di potenzia, in questo periodo, ivi conservato temporaneamente, in attesa che venga spostato, c’ è anche la statua del Togato, statua per l’appunto, di un antico togato romano.

Sempre all’ interno della torre del castello svevo c’è un museo che si chiama “La valigia del tenore” in onore di Beniamino Gigli, qui vi è una valigia con oggetti appartenuti a Beniamino Gigli.

A sud di Porto Recanati c’è l’ area archeologica do Potenzia, visibile al pubblico con guida, previo prenotazione all’ ufficio cultura o IAT di Porto Recanati.

A Nord vi è il museo del Mare che riaprirà ristrutturato tra pochi mesi.

Suddetto museo racconta la storia della città tra il 1800 ed il 1900, quando era un borgo di pescatori, verso la metà del 1900 poi passò da essere una città di pescatori ad essere una città “balneare”.

Vi sono strutture ricettive di varie tipologie, in un numero di un centinaio, si va dal B&B al centro vacanze.

 

Porto Recanati per la sua conformazione si adatta parecchio a chi vuole fare del turismo con la propria famiglia, la sua conformazione è ideale per questo tipo di turismo; il lungomare è interamente pedonabile e per di più sul lungo mare si vede il mare, cosa non scontata in altre località di mare.

 

 

 

 

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni