Aggiornato alle: 20:22 Giovedì, 13 Giugno 2024 poche nuvole (MC)
Sport Macerata

Campionati Salvamento, gioie tricolori per il Centro Nuoto Macerata

Campionati Salvamento, gioie tricolori per il Centro Nuoto Macerata

Il recentissimo dominio ai Regionali di Salvamento aveva regalato al Centro Nuoto Macerata molti pass per le gare nazionali e l’associazione biancorossa ha festeggiato di nuovo. Ben 29 atleti sono stati protagonisti a Riccione ai Campionati Italiani Assoluti di salvamento in piscina (lifesaving) e in mare (surflivesaving) più i Campionati Italiani di salvamento Categoria in mare. I migliori risultati sono venuti dalle gare in mare, con due grandi gioie tricolori.

Anzitutto l’impresa di Michele Calcagni che ha ottenuto il titolo italiano juniores nella specialità 90 metri sprint sulla spiaggia. Un oro strepitoso per il giovane maceratese. Il velocista inoltre  si è aggiudicato anche la prestigiosa finale youth riservata ai ragazzi di interesse nazionale. Complimenti a Michele, al tecnico Lorenzo Menchi nonché all’allenatore Massimo Mozzoni dell’AVIS Macerata che lo ha preparato per la parte atletica.

La seconda medaglia è stata messa al collo da Tommaso Zaffrani Vitali, salito sul secondo gradino del podio: vicecampione italiano juniores nella specialità Bandierine sulla spiaggia. Un altro super risultato per il CNM. Anche per lui argento confermato nella finale youth. Buon sangue non mente dato che è fratello di Riccardo Zaffrani Vitali, storico capitano della squadra e spesso protagonista di allori. Riccardo si è confermato ai suoi livelli disputando la finale assoluta sempre nella gare delle bandierine.

Da elogiare altre performance come le top ten nazionali di Angelica Marsuzi Florentino e Francesco Paperi. Gli altri maceratesi in gara sono stati Alessia e Giulia Addimando, Angelica Zamponi, Asia Gentili, Elena Piercamilli, Erik Morettini, Eva, Benaia, Filippo Pugnaloni, Giada e Noemi Leboroni, Giovanni e Giuseppe Lorenzini, Gloria Scuffia, Irene Mazzola, Karim Khailoti, Lorenzo Menichelli, Nicole Stortoni, Pierfrancesco Ridolfi, Riccardo Pietroni, Sara Di Camillo, Simone Scarponi.

Per gli Assoluti in piscina la protagonista è stata Sara Porfiri, qualificata nel 100 trasporto pinne e 100mt pinne e torpedo. Con lei Maria Chiara Cera, iscritta con wild card per meriti sportivi. Porfiri, grazie ai suoi ottimi crono ha potuto partecipare alle gare sprint dei 50 ostacolo, 50 trasporto manichino, 50 pinnato e 50 trasporto pinnato.

Hanno completato il gruppo delle specialità in piscina Matteo Bernabei, Angelica Marsuzi Florentino, Eva Benaia e Lorenzo Menichelli schierati per le staffette 4x50 ostacolo, 4x25 manichino, 4x50 mista, 4x50 pool lifesaver e la linetrow.

Sono mancati gli exploit a medaglia, ma il presidente del Centro Nuoto Macerata Mauro Antonini può dirsi più che soddisfatto sia per la crescita costante che per l’ottimo lavoro svolto dai tecnici Lorenzo Menchi e Eleonora Brandi coordinati da Franco Pallocchini.


Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni