Aggiornato alle: 21:28 Lunedì, 29 Maggio 2017 cielo sereno (MC)
Politica Civitanova Marche

Civitanova: Cesetti e Mazzaferro "Su movida, Silenzi e amministrazione non hanno mai cercato soluzioni concrete"

Civitanova: Cesetti e Mazzaferro "Su movida, Silenzi e amministrazione non hanno mai cercato soluzioni concrete"
Annunci Google

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa firmato dai candidati Licio Cesetti di "Civitanova Vera" e Alessandro Mazzaferro di "Civitanova Cambia", liste che sostengono il candidato sindaco Stefano Ghio:

Silenzi parla di idee fumose e fuffa da parte di chi ha fatto semplicemente ciò che lui e la sua amministrazione non hanno nemmeno pensato: far sedere attorno ad un tavolo i gestori dei locali notturni i cittadini del centro e i tecnici competenti in acustica per confrontare le esigenze di ognuno. Silenzi e la sua amministrazione non hanno mai cercato soluzioni condivise creando, con l’arroganza di chi pensa di avere sempre la soluzione in tasca, conflitti sociali che nuocciono alla collettività.

La naturale vocazione attrattiva di Civitanova, soprattutto in relazione al divertimento notturno, crea indiscutibilmente un indotto economico positivo per  tutto l’anno, non solo d’estate , quindi è fondamentale cercare e trovare un punto d’incontro per salvaguardare il diritto alla tranquillità, il diritto di fare impresa e conseguentemente l’economia di una intera città evitando di trasformarla in un dormitorio come successe, per il lungomare nord, dopo il 2003. Silenzi e la sua amministrazione hanno inizialmente sottovalutato le problematiche relative alla cosiddetta movida trasformando di fatto un’ urgenza in emergenza e creando inevitabilmente contrasti ed intolleranza tra i cittadini e i titolari dei locali: mettere gli uni di fronte (e non contro!) agli altri deve servire a far capire quali sono i disagi e quali le responsabilità dirette.

Oggi Silenzi dice che punterà in futuro su convenzioni tra privati, Comune ed istituti di vigilanza (alcuni gestori hanno da tempo dato la propria disponibilità in tal senso senza ricevere da Silenzi & c. la minima considerazione)  e sul daspo urbano previsto dal Decreto Minniti confermando di  fatto che hanno fallito anche e soprattutto nei rapporti con l’organo istituzionale di governo territoriale con funzioni di ordine e sicurezza pubblica, la Prefettura. 

 

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni