Aggiornato alle: 20:17 Mercoledì, 24 Aprile 2024 nubi sparse (MC)
Curiosità Montecassiano

Il gruppo Plados-Delta sarà la prima azienda al mondo a produrre una gamma di lavelli 'green'

Il gruppo Plados-Delta sarà la prima azienda al mondo a produrre una gamma di lavelli 'green'

Il gruppo Plados-Delta sempre più green, sarà la prima azienda al mondo a produrre un lavello da cucina in materiale composito con più del 90% di materie prime riciclate. Il progetto "Life Green Composite" di Delta, azienda appartenente al gruppo Plados, è stato approvato e cofinanziato dalla commissione Europea all’interno del programma Life+, il fondo per l’ambiente dell’Unione Europea.

Fondo che permetterà all’azienda marchigiana di lanciare sul mercato il primo lavello al mondo realizzato da più del 90% di materie prime di recupero (resina acrilica e cariche minerali), tramite scarti interni ed esterni, una volta destinati diventare rifiti ed oggi riciclabili al 100%.

Tutte le fasi di macinazione e riutilizzo degli scarti industriali avverranno negli stabilimenti di Montelupone e Montecassiano. L’azienda lancerà la gamma di lavelli green con il nuovo marchio 'Rinnova'.

"La parola che abbiamo scelto per identificare la nuova gamma è un verbo, 'Rinnovare', il cui significato rimanda all’azione di far diventare o tornare nuovo, ristrutturare - afferma Riccardo Bertini, direttore commerciale e marketing - e ricalca il modello circolare riciclare-produrre-utilizzare a partire da materia prima di recupero. I nostri partners internazionali sono molto entusiasti di questa nuova tecnologia. Contiamo, nel prossimo biennio, di poter lanciare il marchio 'Rinnova' in tutti e 70 i paesi in cui esportiamo".

"Ill nostro obiettivo era massimizzare l’impiego di materie prime altrimenti destinate alla discarica, così da non ricorrere a materie prime vergini non rinnovabili; - dichiara Savina Pianesi, responsabile R&D del gruppo - Attraverso un processo di rigenerazione delle materie prime di recupero, abbiamo ottenuto un composto green all’origine che garantisce le stesse caratteristiche chimiche, fisiche, meccaniche ed estetiche rispetto al composto tradizionale dei nostri lavelli. La qualità finale è identica, la differenza la fa l’origine della materia prima, una differenza che, crediamo, possa essere un valore aggiunto per il consumatore”.

La Delta srl del gruppo Plados, uno dei principali produttori al mondo di lavelli da cucina in materiale composito, è stata una delle prime realtà industriali italiane ad ottenere la certificazione di Pmi innovativa, grazie al suo costante impegno nella ricerca industriale e sviluppo del prodotto e ai numerosi brevetti internazionali di cui è titolare.

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni