Aggiornato alle: 15:34 Martedì, 5 Luglio 2022 cielo sereno (MC)
Cronaca Macerata

Macerata, bimba cade dal terzo piano: è fuori pericolo. Concluse le indagini

Macerata, bimba cade dal terzo piano: è fuori pericolo. Concluse le indagini

Si è da poco conclusa l'attività di indagine della Squadra Mobile di Macerata, diretta dal commissario Matteo Luconi, in coordinamento con la pm Stefania Ciccioli, su quanto avvenuto nel pomeriggio del primo maggio in un palazzo di via Dante Alighieri, a Macerata. 

Sembrano essersi diradati in maniera definitiva i dubbi sull'origine della caduta dalla finestra del terzo piano di una bambina di 4 anni, di origine indiana. Si esclude possa essersi trattato di una caduta accidentale, il cerchio si stringe attorno ai familiari della bambina.

In particolare attorno alla madre, ricoverata all'ospedale di Macerata dopo essere stata trovata in casa con delle ferite ai polsi. La donna è stata sottoposta a fermo, in quanto gravemente indiziata del tentato omicidio della propria figlia. Maggiori dettagli verranno resi noti tra pochi minuti dalla Questura di Macerata. 

Decisivo, ai fini dell'indagine, quanto emerso dalle testimonianze raccolte dalla Mobile: ascoltati sia il marito della donna che la coppia di indiani che vive nel loro stesso appartamento.

Dall'ospedale Salesi di Ancona, intanto, arrivano segnali incoraggianti sulle condizioni della piccola. "È fuori pericolo, sebbene a breve dovrà sottoporsi a un'operazione", fa sapere il commissario capo della Squadra Mobile, Matteo Luconi. 

La piccina è sveglia e cosciente, non intubata ma in analgosedazione. I medici del reparto, guidato dal primario Alessandro Simonini, sono "relativamente ottimisti" ma ancora è presto per esprimersi riguardo all'evoluzione delle condizioni della bimba e la prognosi resta per ora "riservata".

Tra le varie lesioni per "politrauma da precipitazione", la piccola paziente, fanno sapere gli Ospedali Riuniti di Ancona, ne ha subito una "vertebrale ma senza interessamento mielico". Un quadro clinico articolato, con contusioni polmonari bilaterali, pneumotorace, alcune fratture e ferite al collo, nel quale la prognosi resta per ora "riservata". 

++ AGGIORNAMENTO ++

LEGGI QUI LA RICOSTRUZIONE COMPLETA DELLA QUESTURA: UNA LITE ALLA BASE DEL FOLLE GESTO

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni