Aggiornato alle: 20:27 Mercoledì, 27 Ottobre 2021 nubi sparse (MC)
Attualità Esanatoglia

Esanatoglia, assembramenti davanti ai bar. L'ira del sindaco: "Atteggiamento da irresponsabili" (VIDEO)

Esanatoglia, assembramenti davanti ai bar. L'ira del sindaco: "Atteggiamento da irresponsabili" (VIDEO)

“Assembramenti davanti ai bar di Esanatoglia. La denuncia arriva, via video, direttamente dal sindaco Luigi Nazzareno Bartocci, che racconta:” Ieri sono stato costretto a intervenire, insieme con la vicesindaca Debora  Brugola, per disperdere i gruppi che si erano creati davanti ai bar”.

“Succede  in una tranquilla domenica che chiamano il sindaco ed il vicesindaco, succede che escono e per fortuna degli esercenti, sindaco e vicesindaco si mettono a fare casino per cacciare dal centro del paese gruppi di persone che sono ammucchiati davanti ai bar, tra l’altro senza consumare, con il rischio che se invece di noi passava qualcun altro quelle attività le fa chiudere, fa smettere quel poco lavoro a quei baristi, tutto questo in un periodo così difficile” – spiega Bartocci, in un video pubblicato via social -  .

“Succede dopo ripetute urlate, la domanda che mi faccio è cosa ci sia di così complicato da capire? La generazione z, così attiva sui social e amante della tecnologia, mi dica che c’è di difficile da capire, che occorre tutelare i più anziani. Mi rivolgo a tutti, non voglio discriminare nessuno, ragazzi e meno ragazzi, voglio farvi capire che anche a me piace giocare,  nonostante l’età mi piace divertirmi, ma in questo momento è più importante la salute delle persone, soprattutto di quelle anziane. Di quelle che vi finanziano, che hanno creato questo paese e vi permettono di andare in giro con le macchine che sgommano e i telefonini da mille euro, facendo così li mettete a rischio. Sono quella generazione che vi dà la paghetta e che vi fa il regalino. In due mesi più un milione 400mila contagi, 33mila ricoverati in più in tre mesi. Questi sono i numeri.

"Cos’è che non capite? Oggi è il primo giorno di uscita e ci dobbiamo ammucchiare? Abbiamo la fortuna che i bar del nostro paese hanno davanti tre grandi piazze, quindi prendete la consumazione e vi allontanate, così permettete ad altri clienti di consumare facendo lavorare i baristi, evitando di farli chiudere e prendere multe. Se invece del sindaco stasera arrivavano i carabinieri, sarebbero scattate sicuramente le ordinanze di chiusura. Poi glielo spiegate voi perché hanno chiuso, fate danni alle attività in questo modo".

 Il primo cittadino conclude dichiarandosi preoccupato per le prossime festività natalizie e che se i comportamenti non saranno responsabili arriverà la terza ondata.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.
Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni