Aggiornato alle: 20:12 Martedì, 16 Aprile 2024 nubi sparse (MC)
Sport Macerata

Softball A1, inizio in salita per l'Ares Safety: l'Inox Team Saronno espugna Macerata

Softball A1, inizio in salita per l'Ares Safety:  l'Inox Team Saronno espugna Macerata

Ares Safety Macerata Softball inizia in salita il campionato di A1 perdendo contro Inox Team Saronno, una delle big del torneo. In trasferta, sul diamante di Macerata, Saronno si è imposto in entrambe le partite (6-2, 9-0) partendo forte e poi gestendo l'andamento della gara.

Per le ragazze di Marta Gambella già nelle previsioni il match era ostico per la forza dell’avversaria. A compromettere il risultato anche alcuni banali errori e il non aver finalizzato diverse situazioni potenzialmente favorevoli.

Eppure, per gran parte degli incontri le maceratesi hanno giocato alla pari con le lombarde. Di fronte, una squadra di alto livello precisa nei meccanismi e letale in battuta.

Nella prima partita è stata una grande Milagros Lozada la protagonista assoluta. Due fuoricampo (3 RBI complessivi) della giocatrice venezuelana hanno aperto la strada per Saronno verso il successo.

Chiara Rusconi (5 IP, 2 ER, 7 K) ha brillato in pedana e Alice Ghillani (2 shutout inning) ha ottenuto la prima salvezza in maglia neroblù. Rotondo, Pietroni e Bartoli hanno siglano gli altri punti battuti a casa per Saronno.

Tra le fila marchigiane buon inizio per il neo-acquisto Regan Dias (2-3, BB, RBI) che non basta però per evitare la sconfitta finale per 6-2.

Gara 2 si rivela ancora più semplice per Saronno. Kandra Lamb è stata autrice di una buona prova in pedana di lancio (una sola valida concessa, con 12 K, in cinque inning) e l'attacco ha sbloccato immediatamente il punteggio nel primo inning con Rotondo e Lozada.

Macerata ha dato la sensazione di poter reagire, mancando però di concretezza in attacco e ripetendo falli difensivi, di cui le lombarde hanno saputo approfittare. Nella quarta frazione Saronno ha allungato con il singolo di Saviola. Poi ha chiuso anticipatamente l'incontro segnando ulteriori cinque punti nel quinto inning, tra cui il fuoricampo di Sara Cianfriglia, per il 9-0 finale.

 

Are Safety Macerata Softball tornerà in campo sabato 6 aprile in casa di Pubbliservice Old Parma. Gli altri risultati della prima giornata di A1 hanno visto vincere anche le altre big del campionato. Italposa Forlì e MKF Bollate cominciano la stagione con una doppietta superando rispettivamente Pubbliservice Old Parma (10-0, 8-0), Thunders Castellana (4-1, 18-3). Nel successo di Forlì da sottolineare l’ottima prestazione della maceratese Ilaria Cacciamani, sia ai lanci che in battuta.

 

Rheavendors Caronno ha vinto gara 1 sulla Bertazzoni Collecchio (3-2), mentre gara 2 è stata sospesa per pioggia. Ha riposato Mia Office Blue Girls Pianoro.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni