Aggiornato alle: 23:06 Mercoledì, 26 Gennaio 2022 cielo sereno (MC)
Sport Altri comuni Macerata

Promozione Girone B, ecco i risultati dell'11° giornata: Una valanga di gol per il Chiesanuova e il Futura 96

Promozione Girone B, ecco i risultati dell'11° giornata: Una valanga di gol per il Chiesanuova e il Futura 96

Atletico Centobuchi – Centobuchi 1972 MP (0-0): Derby poco emozionante quello disputato fra Atletico Centobuchi e Centobuchi 1972. Entrambe le squadre scendono in campo con gli undici titolari, pronte a darsi battaglia in un match sentitissimo. Le due compagini non riescono però a creare vere occasioni e la rete non arriva nemmeno nella ripresa, a seguito dei cambi effettuati da mister Ricciotti e coach Bucci. Partita si chiude con un pareggio deludente per l’Atletico, mentre il Centobuchi 1972 sale con questo punto di una posizione e si stacca dalle ultime della classe.

Castignano – Potenza Picena (0-0): Termina a reti inviolate anche il match tra Castignano e Potenza Picena. Nessuna delle due squadre riesce ad imporsi veramente e la posta in palio viene divisa. Buon punto per il Castignano, che torna a muovere la classifica dopo un mese, nella speranza di uscire dalla zona playout, mentre per il Potenza Picena si accontenta del suo secondo pareggio consecutivo e non capitalizza sul buon inizio di partita.

Montecosaro – Futura ’96 (1-5): Risultato impietoso per il Montecosaro che ha lottato bene fino alla fine della partita. La Futura 96 passa immediatamente in vantaggio con i due gol di Murazzo, al primo e al tredicesimo minuto, mantenuto fino al riposo. Il Montecosaro cerca il pareggio ma nel primo tempo si vede annullati due gol per fuorigioco mentre nel secondo, nonostante i cambi apportati da mister Roscioli, nessuna azione risulta veramente incisiva. Sul finale arriva la valanga di reti dal lato Futura che seppellisce il Montecosaro: Pelliccetti. Gentile e Bianchini segnano rispettivamente al 87’, al 88’ e al 93’. Gol della bandiera di Tramannoni su cui si chiude la partita per 1-5.

Monticelli Calcio – Aurora Treia (2-1): Continua a vincere il Monticelli che in casa batte l’Aurora Treia. Partono subito forte i biancazzurri, ma riescono a sbloccare la gara solo al 36′: Gibellieri si destreggia bene nel dribbling ma viene steso in area dalla difesa irritata. Sarà lo stesso Gibellieri a battere dal dischetto e a segnare la rete dell’1 a 0.

Nel secondo tempo l’Aurora Treia prova a reagire e attacca alla ricerca del pari, ma non riesce a mettere in difficoltà la difesa del Monticelli. Al 16′ Melillo compie un miracolo e salva il vantaggio, battendo in un uno contro uno Salvati. Gibellieri conquista la sua prima doppietta personale della stagione quando, al 39’, batte Giustozzi su calcio piazzato dal limite dell’area.  Il Monticelli si chiude in difesa nelle fasi finali di partita ma Raponi riesce comunque a portare a casa il gol della bandiera: tiro dagli undici metri che entra e fissa il risultato sul 2 a 1. Guadagna punti importanti la squadra di mister Settembri che si avvicina alle zone calde della classifica.

Monturano Campiglione – Palmense (2-1): Non poteva andare meglio al Monturano Campiglione che batte la Palmense 2 a 1 e scavalca in un colpo solo Monterubbianese e Maceratese, conquistando il secondo posto a meno 4 dal Chiesanuova. Non tarda ad arrivare la prima rete del Monturano che già al 7’ minuto sfrutta l’occasione d’oro creata dal tiro Domi: Camaioni respinge ma non riesce a trattenere e Moretti lo punisce dall’area piccola. Provvidenziale la parata di Finucci in coda al primo tempo che sventa il gol del pari salvando sulla linea la palla calciata da Cerbone.

Monturano che nella ripresa spinge sull’acceleratore e trova diverse occasioni, fino alla concretizzazione del raddoppio al 26’. Malaigia mette una gran palla in mezzo all’area e Domi firma il raddoppio con un gran colpo di testa. A poco serve il rigore segnato da Cerbone su fallo di Malaigia che porta il risultato sul 2 a 1 ma non impedisce ai ragazzi di Bugiardini di portare a casa i tre punti.

Cluentina Calcio – Calcio Corridonia (0-1): Cluentina beffata in casa dal Corridonia. Al 24’, nel mezzo di una protesta per un’ammonizione lato Cluentina, Taglioni del Corridonia approfitta furbescamente della situazione e calcia in porta quasi da metà campo, coglie Scoppa fuori posizione e segna l’unica rete del match. I ragazzi di Canesin perdono la calma dopo quest’episodio e la partita si chiude sullo 0-1.

Chiesanuova – PortoRecanati (4-1): Il Chiesanuova FC conquista la sesta vittoria consecutiva al comunale “Sandro Ultimi”. A farne le spese è il Portorecanati che subisce una pesante sconfitta per 4-1. I biancorossi dovevano cancellare la brutta prestazione di Corridonia e così è stato. E’ una vittoria fondamentale che allunga il divario fra la formazione biancorossa e le sue dirette inseguitrici (+ 4 dalla Monturanese, + 5 dalla Maceratese).

I biancorossi partono bene e già al 6’ capitan Mongiello con un gran tiro dal limite centra in pieno la traversa, che finisce in corner sulla ribattuta. Batte Mongiello Carlo e mette in area, dove svetta Monteneri con un gran colpo di testa che non lascia scampo a Pedol. Sulle ali dell’entusiasmo è ancora capitan Mongiello, oggi ispirato, a rendersi pericoloso con una gran conclusione sotto l’incrocio, ma Pedol si supera. Al 21’ arrivava il raddoppio: bellissima azione sulla destra di Pasqui, entra in area e appoggia per Bonifazi che dal limite dell’area concretizza il 2-0 su cui si chiude il primo tempo.

Nella ripresa i biancorossi sono sempre più determinati e al 52’, su corner di Mongiello è la volta dell’ariete Rodriguez di gonfiare la rete con un gran colpo di testa. Al 53’ i ragazzi di mister Bugari, nonostante il passivo, si fanno di nuovo avanti e il bomber Pantoni sigla di testa il 3-1 (gol nuomero 9 in campionato). Al 65’ ancora sfortunato Carlo Mongiello che con un gran tiro colpisce il secondo legno: palo interno a portiere battuto. Al 70’ era Rodriguez ad un metro da Pedol a mancare

Nel finale il giovane Cappelletti entra in area e, ostacolato dal portiere Pedol, ottien un calcio di rigore che Mongiello Carlo trasforma per il definitivo 4-1.

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni