Aggiornato alle: 19:59 Mercoledì, 29 Maggio 2024 cielo coperto (MC)
Sport Civitanova Marche

Lube, inizio di playoff da horror: Monza vince a Civitanova gara 1 dei quarti di finale

Lube, inizio di playoff da horror: Monza vince a Civitanova gara 1 dei quarti di finale

Inizia con un passo falso l'avventura della Cucine Lube Civitanova nei playoff scudetto di Superlega. La formazione biancorossa cede contro la Mint Vero Volley Monza, tra le mura amiche dell'Eurosuole Forum, in quattro set (26-28, 25-20, 11-25, 20-25) nella sfida valevole come gara 1 dei quarti di finale. 

Uno svantaggio nella serie che pesa in vista della trasferta che attende i cucinieri tra quattro giorni, domenica 10 marzo, in terra brianzola, all'Opiquad Arena, impianto che evoca ai ragazzi di Blengini brutti ricordi per via dell'eliminazione subita proprio per mano di Monza in Coppa Italia.

La necessità di cambiare il sestetto a causa dell'assenza di Zaytsev, stante la regola del doppio italiano in campo, ha costretto Blengini a modificare più volte l'assetto della sua Lube senza mai trovare una vera quadra. Una delle peggiori versioni di Civitanova di questa stagione. Migliore in campo è il canadese Loeppky con 28 punti, ma tra i brianzoli brilla anche Szwarc (18 punti). Nella Lube il top scorer è Yant (16 punti). Malissimo Lagumdzija con soli 6 punti e un misero 30% in attacco. 

LE FORMAZIONI - Marchigiani che schierano De Cecco al palleggio e Lagumdzija opposto, Anzani e DIamantini centrali, Nikolov e Yant laterali, Balaso libero. Brianzoli in campo con Kreling al palleggio e Szwarc opposto, Di Martino e Galassi centrali, Maar e Loeppky di banda, Gaggini libero.

LA CRONACA - Avvio sonnacchioso della Lube in fase difensiva, con lo schiacciatore canadese Loeppky grande protagonista dell'immediato 5-1 brianzolo con ben tre punti personali, tra cui un ace. La reazione di Civitanova arriva con le bordate di Yant e Nikolov, che dimezzano lo svantaggio (6-8).

Una ricezione ballerina di Nikolov (solo l'11% di perfezione alla fine del set, ndr), però, concede il nuovo allungo ospite (9-13). La squadra di Blengini non sempre appare focalizzata sulle scelte a muro, lasciando troppe volte la parallela libera a Szwarc.

Nel momento di difficoltà il coach biancorosso guarda alla panchina e inserisce in campo Chinenyeze per Anzani. Il centrale francese risponde presente con un muro e un primo tempo vincente in rapida successione. 

Le rotazioni di Blengini interessano anche il reparto dei laterali con Bottolo che garantisce nuove energie e trova anche un servizio vincente. Proprio sul finale di parziale la Lube impatta nel punteggio (23-23), ringraziando anche un paio di difese super di Balaso. Si va ai vantaggi. Monza si prende il primo set alla terza chance utile con una bella diagonale del subentrato Takahashi (26-28). 

SECONDO SET - La Lube parte meglio e va subito sul +3 (6-3). Un margine che evapora in men che non si dica, con i cucinieri troppo imprecisi in attacco. Szwarc crea danni (9-11). Blengini di nuovo dalla panchina trova la chiave giusta inserendo Chinenyeze e Bottolo. Prima il centrale francese firma due muri, poi l'azzurro trova due ace consecutivi (17-14). 

Lo stesso Bottolo non fa rimpiangere Nikolov, tutt'altro; è chirurgico nei suoi tocchi sul muro brianzolo e traina la Lube sull'uno pari con 5 punti totali nel parziale con il 100% in attacco (25-20). 

TERZO SET - Visti gli ottimi risultati, sia Bottolo che Chinenyeze sono confermati in campo ad inizio terzo set. Il momentaneo problema a un dito accusato dal centrale francese provoca un improvviso calo di tensione nella Lube e Monza è felina nell'approfittarne. La battuta corta vincente di Kreling vale il +3 (7-10). 

Civitanova non riesce ad essere efficace in ricezione e i riflessi negativi sul gioco sono evidenti. Bottolo sembra aver perso la magia del secondo set, mentre Lagumdzija è irriconoscibile (nel 2° set misero 14% in attacco). Blengini lo panchina provando Nikolov nel ruolo di opposto, ma la Vero Volley è già sul + 6 (9-15). 

I cucinieri hanno oramai perso le distanze e Monza spadroneggia senza difficoltà. Di qui in poi si assiste a un monologo. Gli ospiti tornano avanti: è 2-1 nel conto dei set. 

QUARTO SET - La scossa non arriva, Civitanova non riesce ad uscire dal buco nero. Monza si invola sul 3-7 approfittando della sequela di errori dei biancorossi. Blengini continua ad alternare Nikolov e Lagumdzija come opposti, ma entrambi sono disastrosi. Dall'altro lato i brianzoli volano sulle ali dell'entusiasmo. Un ace di Szwarc vale il +6 (5-11). 

La partita è a senso unico, con la Lube incapace di abbozzare una reazione. La mossa della disperazione è l'inserimento di Thelle per De Cecco. Proprio sull'orlo del baratro, i cucinieri hanno un sussulto d'orgoglio con Bottolo.

Lo schiacciatore azzurro conferma di essere uno degli ultimi a volersi arrendere. I suoi punti riportano la Lube a sole due lunghezze di distacco (18-20). Non basta. Loeppky è una sentenza in contrattacco: il canadese mette a terra anche la palla che consegna la vittoria a Monza, incorniciando una prestazione da migliore in campo. A fine partita Blengini catechizza i propri giocatori, racchiusi in un cerchio. Servirà tutt'altra versione della Lube tra quattro giorni per pareggiare la serie. 

Tabellino

Cucine Lube Civitanova - Mint Vero Volley Monza 1-3 (26-28, 25-20, 11-25, 20-25)

Cucine Lube Civitanova: De Cecco 3, Cremoni n.e., Chinenyeze 5, Lagumdzija 6, Nikolov 12, Anzani 8, Bisotto, Motzo, Balaso (L), Diamantini, Bottolo 12, Yant Herrera 16, Thelle, Larizza ne. All. Blengini.

Mint Vero Volley Monza: Visic, Loeppky 28, Comparoni ne, Maar 6, Mujanovic, Morazzini (L) ne, Galassi 8, Takahashi 5, Beretta, Kreling 1, Di Martino 3, Gaggini (L), Szwarc 18, Mariani ne. All. Eccheli

ARBITRI: Stefano Cesare (RM) e Luca Saltalippi (PG)

Durata set: 35’, 26', 21', 29'. Totale: 1h51'.

NOTE: Civitanova: battute sbagliate 14, ace 6, muri 6, attacco 42%, ricezione 51% (28% perfette). Monza: battute sbagliate 10, ace 4, muri 5, attacco 52%, ricezione 43% (20% perfette). Spettatori: 1.777. MVP: Loeppky.

(Credit foto: Lube Volley/Spalvieri)

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni