Aggiornato alle: 20:17 Domenica, 17 Dicembre 2017 nubi sparse (MC)
Politica Civitanova Marche

Ospedale di Civitanova, Micucci: "Il sindaco dimostra di non sapere cosa sta avvenendo"

Ospedale di Civitanova, Micucci: "Il sindaco dimostra di non sapere cosa sta avvenendo"
Annunci Google

Dal vicecapogruppo PD Francesco Micucci riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa in replica alle dichiarazioni del sindaco di Civitanova Marche, Ciarapica, sull'ospedale della città.

"Sull'Ospedale di Civitanova il sindaco Ciarapica con le sue dichiarazioni dimostra di non conoscere quello che sta avvenendo sul suo territorio. Forse il sindaco avrebbe fatto bene a partecipare all'iniziativa organizzata dal Pd civitanovese e ad ascoltare con attenzione la relazione del dottor Maccioni durante il Consiglio comunale aperto, così saprebbe che, oltre alle infrastrutture e alle attività ospedaliere implementate negli ultimi due anni, numerosi sono i progetti già avviati per migliorare i servizi del nosocomio di Civitanova".

Così il vice capogruppo in Consiglio regionale, Francesco Micucci, replica alle affermazioni del primo cittadino di Civitanova in tema di Sanità. Il consigliere Micucci torna a ribadire gli obiettivi raggiunti dall'amministrazione regionale sul fronte Sanità, frutto di un impegno congiunto che lo ha visto in prima linea insieme al presidente ed assessore alla Sanità, Luca Ceriscioli, alla direzione ed al personale ospedaliero dell'area vasta 3. Illustra Micucci: "È stato migliorato lo stato del reparto di dialisi; è stata attivata la guardia radiologica H24; si sta reperendo personale medico per attivare anche quella pediatrica H24; sono stati inaugurati i nuovi locali del Pronto Soccorso (DEA). Se avesse realmente a cuore le sorti dell'ospedale civitanovese, il sindaco saprebbe anche che entro i prossimi mesi verranno trasferiti nel nuovo DEA i reparti di Rianimazione e UTIC con macchinari di primo livello e che nello stesso periodo saranno completati i lavori per la nuova ala che accoglierà la biobanca (camera di criocongelamento). E non è tutto.

Entro il 2018 – continua Micucci – avremo la nuova TAC a servizio del DEA; i nuovi locali di radiologia pronti ad accogliere la nuova risonanza; l'ampliamento e messa a norma delle sale operatorie con i locali di sterilizzazione; la realizzazione della quinta camera sterile donata dall'AIL; il trasferimento del reparto di oncologia in locali più accoglienti. Infine è stato avviato il progetto per il trasferimento del reparto del trasfusionale, che vedrà poi a cascata la sistemazione dei locali per il laboratorio analisi. Senza contare poi che l'ospedale di Civitanova è risultato il migliore della provincia per quanto riguarda la promozione della salute di genere, aggiudicandosi due “bollini rosa” su una scala di tre. Quindi – sottolinea il vice capogruppo –, come può facilmente constatare il sindaco, il presidente Ceriscioli ed il sottoscritto hanno già da tempo iniziato “il processo di potenziamento” ed hanno da tempo “dimostrato di avere a cuore lo sviluppo dell'ospedale di Civitanova”. Questo lavoro portato avanti con alcuni progetti conclusi ed altri in fase di sviluppo è frutto di programmazione. Un termine che mi sembra sconosciuto a Ciarapica e alla sua amministrazione".

 

Rispetto alla polemica sollevata da Ciarapica sui posti letto ospedalieri, infine, Micucci chiarisce: "È in corso in tutta la regione una riorganizzazione dei servizi ospedalieri (che non si concluderà in una singola delibera di Giunta), che coinvolge anche i posti letto per acuti e post acuti della rete ospedaliera maceratese. Anche sotto questo aspetto il sindaco può star tranquillo che l'ospedale di Civitanova avrà le risposte necessarie a servizio delle sue attività. Ciarapica – conclude Micucci – farebbe bene, dunque, a pensare al suo mandato di sindaco che sta svolgendo poco e male, invece che pretendere di dare lezioni agli altri su come svolgere il proprio compito di consigliere regionale. Egli dovrebbe piuttosto ragionare sul suo pessimo ruolo avuto alle ultime conferenze dei sindaci sull'ospedale unico o piuttosto sui continui flop della sua amministrazione sul fronte sicurezza: l'ultimo i vigili che vanno e vengono da Palazzo Sforza".

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni