Aggiornato alle: 20:14 Domenica, 23 Giugno 2024 cielo sereno (MC)
Politica Monte San Giusto

Monte San Giusto, crisi distretto moda. Il sindaco: "Urge liquidità immediata, sono preoccupato"

Monte San Giusto, crisi distretto moda. Il sindaco: "Urge liquidità immediata, sono preoccupato"

"Dopo la fiera del Micam-Mipel e visto purtroppo il perdurare della guerra in Ucraina mi piacerebbe riportare l'attenzione della politica regionale sulla crisi del distretto della moda, affinché si faccia portavoce e parte attiva verso il governo". A dirlo è Andrea Gentili, sindaco di Monte San Giusto. 

"Pur essendo composta da piccole realtà, si tratta di un'economia che investe tre province e, quindi, gran parte del tessuto imprenditoriale marchigiano e, da amministratore, sono molto preoccupato" confida il primo cittadino.

"Quotidianamente mi confronto con gli imprenditori e il rischio è che, una volta passato il Micam-Mipel, si spengano i riflettori e i 15 milioni, pur importanti, stanziati dalla Regione per supportare le imprese locali possano non essere sufficienti" avverte Gentili "Per questo l'auspicio è che la Regione e la Camera di Commercio si facciano portavoce della richiesta di un tavolo politico-istituzionale per portare il tema all'attenzione del governo".

"Servono degli interventi straordinari che solo il governo può attivare. Bene la cassa integrazione in deroga, la decontribuzione del costo del lavoro (Zona economica speciale), i finanziamenti della Regione a supporto di nuove fiere, così come si potrebbe pensare di introdurre di nuovo il finanziamento ai campionari, ma quello che ritengo fondamentale in questo momento - puntualizza il sindaco di Monte San Giusto - sono azioni di liquidità immediate per sostenere le imprese".

"Le aziende hanno merci ferme in deposito e la ricerca di nuovi mercati, è una strada importante da battere che darà i suoi frutti nel lungo periodo, per questo adesso servono interventi più immediati. Penso a un aiuto diretto, come è stato fatto per il Covid, da tarare sulle necessità di ogni azienda perché è possibile che, alla prossima fiera di settembre, molte aziende potrebbero non arrivare. E, dietro ogni azienda, ci sono delle famiglie", conclude Gentili. 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni