Aggiornato alle: 09:25 Domenica, 4 Dicembre 2022 nubi sparse (MC)
Politica Provincia Macerata

Elezioni 2022, la provincia di Macerata schiera 20 candidati: ecco tutti i nomi

Elezioni 2022, la provincia di Macerata schiera 20 candidati: ecco tutti i nomi

Sono una ventina i partiti e movimenti che hanno presentato liste per le elezioni politiche del 25 settembre alla Corte di Appello di Ancona alla scadenza delle ore 20:00 di ieri. Numerose le new entry tra i candidati, diversi i catapultati da fuori regione e alcune conferme.

Non molti i maceratesi in lizza per un posto in Parlamento, la maggior parte dei quali rischia di rimanere fuori. Se nel 2018 erano stati cinque i candidati del territorio a fare il loro ingresso alla Camera e al Senato, alle prossime elezioni del 25 settembre rischiano di essere molti meno.

Hanno chance di farcela Irene Manzi, capolista del Partito Democratico alla Camera ed Elena Leonardi, candidata di Fratelli d’Italia nel collegio uninominale Marche sud (che comprende le province di Macerata, Ascoli e Fermo) del Senato. Buone possibilità anche per l’assessore regionale delle Lega, l'ascolana Giorgia Latini, candidata al collegio uninominale della provincia di Macerata.

Per tutti gli altri candidati, almeno stando ai sondaggi delle ultime settimane, la strada è decisamente in salita. Rischia di non essere eletto il vicesindaco di Civitanova Claudio Morresi che è stato inserito da Forza Italia al quarto e ultimo posto del listino per il proporzionale.

Sorte analoga per l’altra candidata civitanovese Mirella Emiliozzi. La deputata uscente sarà al quarto posto del listino del proporzionale per il Movimento 5 Stelle, ma in più è stata scelta anche per correre al collegio uninominale di Macerata come rappresentante pentastellata.

Anche in questo caso molto difficile l’elezione, dovendo sopravanzare i candidati del centrodestra come Giorgia Latini appunto, del centrosinistra (l’ex rettore di Unicam Fulvio Esposito), e del terzo polo Azione-Italia Viva che schiera Mariano Calamita, sindaco di Appignano.

Per quanto riguarda il collegio uninominale Marche Sud (Macerata, Fermo e Ascoli) al Senato la sinistra candida la maceratese Mirella Gattari, ex presidente regionale della Confederazione italiana dell'agricoltura (Cia). Il centrodestra risponde con la consigliera regionale di Fratelli d'Italia Elena Leonardi (FdI - Lega - Noi Moderati - Forza Italia).  

Seguono Roberto Cataldi (Movimento 5 Stelle), Fabio Urbinati  (Azione-Italia Viva), il maceratese Andrea Spalletti (Italexit), la maceratese Elena Compagnucci (Unione popolare con De Magistris), Filippo Pannelli (Italia sovrana e popolare).

Per i tre posti da assegnare nel collegio proporzionale Marche del Senato il Partito Democratico schiera Alberto Losacco (catapultato dalla Puglia), Rosetta Fulvi e Daniele Vimini; Verdi e Sinistra italiana va con Caterina Di Bitonto, il maceratese Michele Verolo, e Maria Rosa Conti. 

'Impegno Civico Di Maio' candida Primo Di Nicola, Antonella Giordano e Piermario Bagoncelli Ottaviani; +Europa presenta Pierpaolo Loffreda, Stefania Onorato e Paolo Luzietti; il Terzo Polo Fabio Urbinati, la morrovallese Rosita Platinetti e Alessandro Bagoni.

Movimento 5 Stelle va con Roberto Cataldi, Veruschka D’Ascenzio e Sergio Romagnoli; Fratelli d’Italia con Guido Castelli, Romina Gualtieri e Pasquale Ricchiuti; Lega con Mauro Lucentini, la maceratese Laura Laviano e Alessandro Amadio.

Forza Italia schiera Jessica Marcozzi, Gianluigi Tombolini e Alessandra Di Emidio; Noi Moderati con Tablino Campanelli, Tiziana Riservati e Girolamo Martino; Italexit con Enzo Palladino, Emanuela Merli e Andrea Spalletti; Italia sovrana e popolare con Fabio Pasquinelli, la tolentinate Paola Raponi (candidata anche all'uninominale) e Luciano Meconi.

Partito Comunista con Patrizia Serafini e Gianfranco Mancini; Alternativa per l’Italia con la maceratese Cristiana Di Stefano, Gabriele Cinti e Rita Boccia; Unione popolare con De Magistris a schierare Davide Fiordelmondo, Alejandra Patricia Arena e Raffaelino Tumino.

Al proporzionale della Camera il Pd presenta la maceratese Irene Manzi, Augusto Curti, Alessia Morani e Antonio Gritto; Verdi Sinistra Luisa Serroni, il tolentinate Sandro Bisonni, Gioia Santarelli e Pier Francesco Corvino; Impegno Civico Di Mario Patrizia Terzoni, Roberto Biagiotti, Anita Likmeta e Stefano Catini; il Terzo Polo è al via con Tommaso Fagioli, Maria Rita Morganti, Fabio D’Erasmo e Maria Ambrogini; il Movimento 5 Stelle con Giorgio Fede, Rossella Accoto, Gabriele Santarelli e Mirella Emiliozzi.

Fratelli d’Italia schiera Lucia Albano, Antonio Baldelli, Rachele Silvestri e Andrea Balestrieri; la Lega va con Riccardo Marchetti (dall'Umbria), Elena Campagnolo, l'ex sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini e Silvana Ghiretti; Forza Italia con Valentina Vezzali, l'assessore regionale Stefano Aguzzi, Donatella Forlini e Claudio Morresi.

Noi Moderati con Giulia Marchionni, Franco Rosini, Anna Virginia Vincenzoni e Paolo Piccinelli; Italexit con Massimo Gianangeli, Michele Carota, Valerio Medici e Daniela Rastrelli; Italia sovrana e Popolare con Marco Rizzo, la civitanovese Marianella Fioravanti, Stefano Rosati e Catia Jachetti; Partito Comunista con Roberta Coletta, Ruggero Giacomini (originario di Sarnano), Michela Procaccini (residente a Esanatoglia), Daniele Cardinali (candidato nell'uninominale per il collegio di Macerata) e Marco Pucci.

 Alternativa per l'Italia candida Fabio Sebastianelli, la docente Unimc Clara Ferranti, Oscar Piergallini e Lorena Narcisi; 'Unione popolare con De Magistris', infine, schiera Arianna Buda, Gianmarco Mereu, Barbara Michieluzzi e Giovanni Fraticelli.

 

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni