Aggiornato alle: 21:29 Domenica, 14 Luglio 2024 cielo sereno (MC)
Politica Potenza Picena

"Critiche alle Primarie? Pd unico partito che sceglie la classe dirigente con metodo democratico"

"Critiche alle Primarie? Pd unico partito che sceglie la classe dirigente con metodo democratico"

“Ho avuto modo di leggere commenti volti al chiaro obiettivo di deridere e screditare il meccanismo democratico delle primarie adottato dal Partito Democratico. Vorrei invitare a riflettere su quali altre forze politiche, in Italia, permettano a iscritti, e non, di scegliere le figure più rappresentative della classe dirigente del partito. Di certo non quella che, ad oggi, è la prima forza politica in Italia che guida tra l’altro anche la nostra Regione”.

Sono le parole di Ilenia Principi, 28enne di Potenza Picena, neoeletta componente dell’assemblea regionale del Pd delle Marche nella lista della nuova segretaria Chantal Bomprezzi.

“Si è appreso, infatti, che il direttivo provinciale di Macerata dei Fratelli d’Italia è stato rinnovato, riorganizzato e ampliato”, continua Principi. Ma non c’è traccia del coinvolgimento d iscritti ed elettori, le nomine evidentemente seguono logiche imperscrutabili o calano dall’alto secondo lo stile tipico dei regimi autoritari. È evidente la totale assenza di trasparenza che credo sia un requisito essenziale per la politica in un regime democratico. La mia riflessione verte sulla sostanziale differenza delle modalità con cui avviene l'individuazione di tali figure.

“Da giovane militante posso dire che sono stata eletta nell’assemblea regionale del partito democratico dopo essermi candidata in una lista che domenica scorsa è stata sottoposta al giudizio degli elettori”, prosegue Principi . Questo è uno dei motivi principali che mi hanno spinto ad avvicinarmi al Pd, il metodo democratico su cui si fonda la scelta della classe dirigente . Un metodo trasparente, un metodo che dovrebbe essere alla base di qualunque partito che opera in una democrazia e non in un regime, dove le scelte vengono imposte ad iscritti ed e elettori ridotti a spettatori passivi".

"Permettere poi anche a coloro che non sono iscritti di partecipare alle Primarie,  risponde all'esigenza di dare voce a tutti, perché solo così un partito può essere veramente democratico, un partito aperto ad accogliere le istanze di chiunque lo riconosca come riferimento politico" . "Un metodo così autenticamente democratico - conclude - ha i suoi pro e i suoi contro, certo, ma in quanto partito democratico siamo saldamente convinti che i vantaggi siano molto superiori e costituiscano un elemento irrinunciabile della nostra linea politica”.

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni