Aggiornato alle: 20:17 Domenica, 17 Dicembre 2017 nubi sparse (MC)
Politica Civitanova Marche

Civitanova, Cognigni si spiega in merito alla presenza dei vigili davanti al Municipio

Civitanova, Cognigni si spiega in merito alla presenza dei vigili davanti al Municipio
Annunci Google

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa a firma dell'assessore alla sicurezza di Civitanova, Giuseppe Cognigni.

"Mi si critica per aver spostato il piantone da sotto al Comune, ma della nuova politica di controllo e legalità ne vado fiero.

Quando tra fine luglio e inizio agosto ho annunciato il servizio ho dichiarato anche che era una misura sperimentale, sulla quale poi fare le dovute modifiche in base alla reale necessità della cittadinanza. Nel comunicato stampa che ne è seguito, ho anche specificato che “Il vigile non sarà presente solo all’ingresso del Comune, ma si sposterà all’occorrenza e pattuglierà con regolarità anche le vie principali del centro, i giardini di piazza e lo spazio del Varco sul mare”. Cosa che accade anche ora.

La mia scelta di utilizzare diversamente il vigile già posto a piantone del Palazzo Comunale è legata quindi alla natura sperimentale del provvedimento e alla tutela dei cittadini, soprattutto in un periodo delicato come quello delle feste natalizie.

L'appartenente alla polizia municipale era di fatto adibito alla sicurezza della Casa Comunale, al controllo degli spazi antistanti e a scortare il trasporto dei denari incassati con i parcheggi.
In queste ultime due settimane mi sono avveduto di come si potesse provvedere allo stesso servizio evitando di tener ferma una risorsa sotto il palazzo ed istituendo un servizio di pattugliamento a piedi di due vigili per tutta la zona centrale.

Il mio lavoro è quello di prevedere più servizi per il cittadino, per questo le risorse sono state raddoppiate, dato che a fare controlli sono ben due le unità che ogni giorno si impegnano per combattere abusivismo, rom e microcriminalità. È ovvio che essendo presenti e pattugliando a piedi tutto il centro, per eventuali emergenze in Palazzo Sforza i vigili incaricati possono immediatamente accorrere. La vigilanza sul traffico e sulla tranquillità cittadina ora viene svolta in area maggiore e, per la scorta ai denari diretti in banca, i vigili in servizio possono tornare a Palazzo Sforza in pochi minuti.
Ho scelto di utilizzare meglio le forze rinunciando a quello che giorno dopo giorno stavo considerando un "ornamento" di facciata al Municipio.

Un "ornamento" che il nostro Palazzo Municipale - simbolo dell'istituzione - sicuramente merita ma di cui - in questa congiuntura sociale e politica - si può fare a meno.
Pragmaticamente non mi astengo mai dal rivalutare le mie decisioni e ciò anche quando - come nel caso in esame - non vengono criticate da nessuno.
Nella amministrazione di una città chi ne ha la responsabilità deve essere il primo critico di se stesso ed agire in silenzio, anche senza sottolineare la bontà delle proprie scelte, però se me se ne offre l'occasione, allora le sottolineo!

In tal senso evidenzio i ringraziamenti pervenuti da negozianti ed abitanti del Centro per tale mia ultima decisione".

 

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2017 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni