Aggiornato alle: 20:31 Martedì, 18 Giugno 2019 cielo sereno (MC)
Cultura Eventi Civitanova Marche

Il Civitanova Film Festival si sposta al Rossini: atteso l'incontro con Alessandro Haber

Il Civitanova Film Festival si sposta al Rossini: atteso l'incontro con Alessandro Haber

ll Civitanova Film Festival cambia location, dopo il successo delle  prime tre giornate, la manifestazione si sposta al Cine-Teatro Rossini.

Ieri sera si è conclusa la proiezione dei cortometraggi in concorso,  preceduta dall’incontro-intervista a Pedro Armocida, critico  cinematografico e direttore della Mostra Internazionale del Nuovo  Ciinema di Pesaro,  a cui, il pubblico del Festival, in una sala  gremita, ha assistito con grande partecipazione.

La giornata odierna offrirà contenuti di spicco al pubblico del Festival: le proiezioni inizieranno alle ore 16:00 con la visione del film IL VENERABILE W. Barbet Schroeder (opera che denuncia le violenze di  frange buddiste contro i musulmani in Birmania); alle ore 18:00 

Manuele Mandolesi, regista nostrano, incontrerà il pubblico dopo la  proiezione del suo film QUESTA É CASA NOSTRA (documentario sulla vita  dopo il terremoto del 2016, della comunità di irriducibili,  ribattezzata “Il Bronx”, che ha deciso di non abbandonare la propria terra).

La serata sarà dedicata ai grandi ospiti: alle ore 21:30 verrà  proiettato il cortometraggio BELLISSIMA, con il quale il regista Alessandro Capitani ha vinto l’edizione 2016 del CFF e in seguito  verrà proiettato il suo primo lungometraggio (ore 21.45) IN VIAGGIO CON ADELE, al termine del quale, interverranno lo stesso regista e il protagonista del film, il pluripremiato, Alessandro Haber.

Subito dopo, ci si ritroverà in Piazza Conchiglia per il dopofestival  e la musica dal vivo del duo Rock'o & Swing'o 2et.

SINOSSI: IL VENERABILE W.

Regia di Barbet Schroeder.  Genere Documentario - Francia, Svizzera, 

2017, durata 100 minuti. Distribuito da Satine Film Il "Venerabile Wirathu" è un influente monaco buddista che, attraverso  la pubblicazione dei suoi scritti e la diffusione dei suoi discorsi,  per quanto "sacro" rappresentante della più pacifica delle fedi, ha  fomentato l'odio dei suoi seguaci nei confronti dei musulmani,  spingendoli alla lotta armata e convincendoli che la loro religione  fosse minacciata di estinzione. Tutto questo in una paese, la  Birmania, nel quale il 90% della popolazione è buddista e professa la  necessità di amare tutti gli esseri. Il film di Barbet Schroeder  è un  documento doloroso dalle immagini a volte brutalmente insostenibili.  Raramente la parabola di un disegno di genocidio è stata registrata  con tanta chiarezza.

SINOSSI QUESTA È CASA NOSTRA:

Tre anni di terremoto… Tre anni della vita di Sara e della comunità di  irriducibili, ribattezzata “Il Bronx”, che hanno deciso di non  abbandonare la propria terra vivendo in roulotte per circa un anno e  mezzo fino alla consegna delle SAE (soluzioni abitative di emergenza).  Una comunità che nasce dopo il terremoto per andare avanti e  sopravvivere, che rischia poi di smembrarsi alla consegna delle  casette, ma che infine cerca di far rinascere il proprio territorio e  si ritrova per condividere quel “vuoto dentro” che è rimasto e che  ora, chiusi nei pochi metri quadri delle SAE, torna a farsi sentire  più di prima.

SINOSSI IN VIAGGIO CON ADELE:

Regia di Alessandro Capitani. Con Sara Serraiocco, Alessandro Haber, 

Isabella Ferrari, Patrice Leconte. Genere Commedia - Italia, 2018, 

durata 80 minuti. Distribuito da Vision Distribution

Adele è una ragazza speciale.  Libera da freni e inibizioni, indossa  solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da  un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it dove scrive i  nomi di ciò che la circonda. Cinico e ipocondriaco, Aldo è un attore  di teatro che, appoggiato da Carla - sua agente, amica e occasionale  compagna di letto - si trova alla vigilia della sua ultima grande  opportunità nel mondo del cinema. L'improvvisa morte della mamma di  Adele sconvolge i piani di Aldo che scopre solo in quel momento di  essere il papà della ragazza. Con il compito di dirle la verità e  l'intento di liberarsene, Aldo parte con Adele, risalendo dalla Puglia  verso il nord, su una vecchia cabrio per affrontare un viaggio dalla  meta incerta. Alessandro Capitani, regista qui al suo primo film, ci  racconta una storia a cui affezionarsi e che fa da antidoto al cinismo.

BIOGRAFIA MANUELE MANDOLESI:

Manuele Mandolesi, laureato in Scienze della Comunicazione e con un  Master in Televisione e Cinema Digitale, si è specializzato nella realizzazione di docu-film attraverso i quali racconta conflitti e  emergenze su tematiche di attualità e di rilevanza politico-sociale. 

Come reporter del Corriere della Sera, ha raccontato con lo stile  della “docu-diretta” tutto il periodo dell’emergenza immigrazione di  Lampedusa, da cui nascono i successivi documentari “Lampedusa siamo  noi” (2011-2013) e “Libera Espressione” (2014). I suoi lavori sono  andati in onda su La7 (2008/9), MTVnews (2009/2011), Raitre (2014) e  sul Corriere della Sera TV (2014/15). Nel 2017 ha lavorato a una  docu-serie, "Storie in divisa", per Canale 5. Il suo ultimo lavoro, 

“Questa è casa nostra” è ambientato nelle Marche e narra di alcune  storie di resilienza dopo il terremoto del 2016.

BIOGRAFIA ALESSANDRO CAPITANI:

 Alessandro Capitani è un giovane regista italiano. Ha esordito nel  mondo del cinema come autore indipendente. Si è diplomato presso il  Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 2009. Nel 2013, con  il cortometraggio “La legge di Jennifer”, vince il Cinemaster ai  Nastri d’Argento: una borsa di studio presso gli Studios Universal di  Hollywood. Nel 2016 vince il David di Donatello come Miglior Cortometraggio con “Bellissima”.  Nel 2018 dirige Alessandro Haber,  Isabella Ferrari e Sara Serraiocco nel film “In viaggio con Adele” che  segna il suo primo approdo nel lungometraggio.

Attualmente lavora come regista di programmi TV di Rai Tre, come  “Insuperabili” (di cui è anche autore), “Sconosciuti” e “I Dieci  Comandamenti”.

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni