Aggiornato alle: 15:42 Venerdì, 25 Settembre 2020 temporale (MC)
Cronaca Altri comuni

Incendio devasta il porto di Ancona, notte di paura: scuole e università chiuse (FOTO e VIDEO)

Incendio devasta il porto di Ancona, notte di paura: scuole e università chiuse (FOTO e VIDEO)

Un incendio di vaste proporzioni è divampato, per causa ancora in corso di accertamento, nella zona portuale di Ancona. Le fiamme sono partite intorno alle 00:35 da un capannone.

Sul posto sono intervenute 16 squadre dei Vigili del fuoco di Ancona, Macerata e Pesaro con autobotti e autoscale. Si sono sentiti anche dei boati. Non ci sono vittime né feriti.

Dall'incendio, che si è sviluppato nell'area ex Tubimar, dove ci sono varie attività, si è levata una densa colonna di fumo che è ancora nell'aria. Sul luogo sono intervenuti anche mezzi delle forze dell'ordine, che hanno 'cinturato' la zona.

Le fiamme avrebbero distrutto alcuni camion e le strutture dei capannoni interessati, dove potrebbero trovarsi solventi, vernici e altri materiali potenzialmente tossici. Nella zona ci sono una ditta che produce azoto liquido, una centrale elettrica, un impianto di metano. L'incendio è stato circoscritto, ma le operazioni di spegnimento sono ancora in corso. Sul luogo anche mezzi della Protezione civile della Regione Marche e del Comune di Ancona.

Tenere le finestre chiuse in via precauzionale, in attesa dei risultato delle analisi dell'Arpam e dell'Asur. E' il consiglio dato dal Comune di Ancona dopo l'incendio divampato nel porto, nell'area ex Tubimar. Il centro città è ancora invaso dal fumo.

A titolo precauzionale, inoltre, l'Amministrazione comunale ha deciso la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e delle sedi universitarie per la giornata odierna. 

Resteranno chiusi anche parchi e impianti sportivi. "Cerchiamo di limitare gli spostamenti in attesa dei rilievi delle autorità sanitarie" avverte il sindaco Valeria Mancinelli.

Aggiornamento ore 10:00 

Il rogo è stato circoscritto dai pompieri ma ci sono ancora focolai all'interno dell'area. Le operazioni di spegnimento andranno avanti per tutta la giornata. Le fiamme, che a quanto pare non hanno causato feriti, hanno anche provocato esplosioni nel capannone, avvertite anche da molto lontano, oltre a una colonna di fumo alta e densa che ora si sta abbassando e si spostando verso sud.

In città è ancora piuttosto forte l'odore di fumo. 

Aggionamento ore 13:00 

LA SITUAZIONE NEGLI OSPEDALI DI ANCONA

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni