di Giammario Scodanibbio

Giù la Maschera - "30 minuti con ..." candidati a confronto dal 14 settembre

Giù la Maschera - "30 minuti con ..." candidati a confronto dal 14 settembre

Ripartono con grinta gli appuntamenti in streaming con "Giù la Maschera", la trasmissione di approfondimento di PicchioNews. Appuntamenti serali di 30 minuti, condotti da Morena Oro insieme a Maurizio Lombardi dove i candidati alla carica di Sindaco per la città di Macerata potranno interagire con i cittadini e illustrare le proprie proposte Si inizia Lunedì 14 alle 21.00 con Alberto Cicaré (Potere al Popolo, Strada Comune)   Martedì 15 alle 21.00 sarà la volta di  Roberto Cherubini - (Movimento 5 Stelle, MaceratAmica, Macerata per l’Ambiente) Mercoledì 16 alle 21.00 trenta minuti con Gabriele Micarelli - (Macerata Lavora) Questi i primi tre appuntamenti per lo speciale Election Time firmata Giù la Maschera  

13/09/2020
Il messaggio dell'USR agli studenti: Autocoscienza e impegno sono fondamentali

Il messaggio dell'USR agli studenti: Autocoscienza e impegno sono fondamentali

    Il direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale Marche Marco Ugo Filisetti ha diffuso un messaggio di saluto a tutti gli studenti in procinto di iniziare il nuovo anno scolastico. "Riprendiamo l'attività scolastica rivolgendo il nostro primo memore e reverente pensiero ai nostri cari, - le parole del direttore - vittime della straordinaria pandemia che ha colpito anche la Comunità marchigiana, presenti in spirito. Alle famiglie e a chi voleva loro bene rinnoviamo la nostra vicinanza e cordoglio" E rivolgendosi ai "bambini e ragazzi delle Marche" lancia un invito : "A voi studenti ancora una volta ricordiamo, oltre all'impegno nello studio, l'esercizio dell'autocoscienza, che si interroga a partire dall'identità. Chi sono? chi sono i miei "padri"? quale passato? Perché è la memoria storica, la consapevolezza delle proprie radici che unisce una comunità, un popolo indicando il possibile futuro"  Il messaggio integrale è stato sentitamente diffuso dal direttore agli studenti che "si apprestano a iniziare il nuovo anno scolastico insieme a tutto il personale scolastico"

Macerata, minibus contro moto: soccorso centauro

Macerata, minibus contro moto: soccorso centauro

Erano da poco passate le 20, quando all'incrocio tra viale Carradori e viale Martiri della Libertà a Macerata -  per cause ancora da accertare -  un furgone è entrato in collisione con una moto. Sembrerebbe che il Ducato, utilizzato per il trasporto dei ragazzi della Tolentino Calcio, abbia effettuato una manovra improvvisa per accostare e fare salire un allievo. Il conducente del minibus avrebbe invaso la corsia, dove stava sopraggiungendo la moto condotta dal ragazzo.  Inevitabile l'impatto che ha scaraventato a terra la moto e il giovane centauro. Arrivati sul posto immediatamente, i sanitari del 118 hanno medicato il motociclista giudicando non necessario il trasporto al nosocomio cittadino.    

04/09/2020
Si è spento a Roma Edoardo Longarini, aveva 88 anni

Si è spento a Roma Edoardo Longarini, aveva 88 anni

Se n'è andato nella notte Edoardo Longarini, costruttore ed imprenditore conosciutissimo, nato a Tolentino nel 1931. A darne il triste annuncio la famiglia attraverso una nota "con la scomparsa di Edoardo Longarini se ne va un padre esemplare ed uno dei grandi protagonisti della stagione della ricostruzione e del decollo dell’economia italiana nel dopoguerra. - si legge nella nota diffusa dalla famiglia - Una persona retta che fino all’ultimo ha amato la sua famiglia ed i suoi nipoti. Un uomo che merita quel rispetto che in vita, a volte, qualcuno ha provato a non riconoscergli. Lascia nei suoi congiunti una grande eredità affettiva e di valori umani, unita alla determinata consapevolezza dei suoi diritti lesi che saranno ripristinati“ Ragioniere, 89 anni il prossimo 5 settembre, sin da subito fa emergere la sua spiccata dote da imprenditore, poliedrico e attento. Fervido sostenitore della Democrazia Cristiana di cui divenne segretario della sezione di Falconara, era legato da un forte legame di amicizia ad Arnaldo Forlani e Giovanni Prandini, ex Ministro per i Lavori Pubblici. Negli anni settanta fonda Adriatica Costruzioni, società che viene scelta dal Ministero del Lavori Pubblici per le opere di ricostruzione postbellica di Macerata, Civitanova ed Ariano Irpino, cui si aggiunge successivamente anche la ricostruzione di Ancona. Opere pubbliche poi bloccata dallo Stato con cui Longarini aveva iniziato una lunga battaglia in atto da piu di 25 anni Nell'era di Tangentopoli venne travolto da diversi filoni di inchiesta venendo condannato a 10 anni di reclusione per Truffa aggravata ai danni dello Stato, ne scontò due e nel 1997 la pena venne ridotta a 3 anni. La cassazione annullò la riduzione di pena spostando il processo a Perugia dove Longarini era ancora in attesa di giudizio. Imprenditore a tutto campo, fondò Sviluppo Editoriale occupandosi di diverse linee editoriali di informazione.  Ha acquistato l'Ancona Calcio portandola prima in Serie A e successivamente in Coppa Italia. Acquistò anche la Lodigiani Calcio, terza squadra di Roma, acquistando la Borghesiana e fondendo tutto nella Borghesiana Soccer Accademy.  Altro acquisto fu la Ternana nel 2005. Coinvolta nel fallimento della Sviluppo editoriale che deteneva metà delle quote, fu successivamente liberata dal gravame e venduta a Unicusano.  Circa il blocco delle opere pubbliche assegnate nei primi anni 70, Lungarini accettò nel 2011 la liquidazione a suo favore di 250 milioni di euro per la mancata realizzazione delle infrastrutture di Macerata ed Ariano Irpino. A Macerata Longarini viene associato alla "incompiuta" bretella, oggi parcheggio Garibaldi, che tutti chiamano "l'incompiuta Longarini".   

01/09/2020
Pirata della strada in A14 , l'appello della vittima: "Chi ha visto parli"

Pirata della strada in A14 , l'appello della vittima: "Chi ha visto parli"

È rimbalzato in un attimo nelle bacheche dei social l'appello della famiglia che il 28 Agosto si è ribaltata con il proprio camper lungo la  A14 all'altezza di Porto Recanati (ne avevamo parlato QUI). "Per favore - si legge nell'appello - qualcuno ci aiuti a risalire alla targa della macchina (probabilmente una FIAT 500 X grigio scuro) che venerdì 28 Agosto 2020 ore 12:35 circa ci ha tagliato la strada facendoci ribaltare col Camper. Eravamo al Km 259 dell'Autostrada Adriatica A14 direzione Sud tra Loreto e Civitanova Marche. - prosegue il post - Fate girare questo post grazie.Eravamo in 6 di cui 4 bambini e poteva andare molto male". Numerosissimi gli attestati di vicinanza, ma nessuna informazione utile sinora: solo qualche indicazione che ora dovrà essere verificata. Numerosi anche i commenti, dai semplici utenti a professionisti esperti che ricordano come si possa configurare il reato di omissione di soccorso, nonchè invitano all'accesso al sistema di televigilanza della rete autostrada che proprio in quel tratto vedrebbe la presenza di piu telecamere. Filmati che dovrebbero essere gia in possesso delle autorità, che stanno indagando sul caso per chiarire l'esatta dinamica del sinistro.

01/09/2020
Balle di fieno perse in superstrada, intervengono i Carabinieri (FOTO)

Balle di fieno perse in superstrada, intervengono i Carabinieri (FOTO)

Incidente sfiorato questa sera a Sforzacosta, nella rampa di accesso alla superstrada direzione monti. Erano circa le 20 quando il 112 ha ricevuto alcune chiamate di automobilisti che, entrando nella superstrada, si erano trovati la strada ostacolata da due enormi balle di fieno pressato. Giunti immediatamente sul posto gli uomini del Radiomobile di Macerata, hanno costatato che sulla sede stradale vi erano due balle del peso di circa 4 quintali ognuna che erano probabilmente cadute da un veicolo in transito. I militari si sono subito impegnati a segnalare gli ostacoli ed a mettere in campo tutte le misure necessarie per evitare ogni pericolo per gli automobilisti compresa la direzione a mano della circolazione in attesa di un mezzo idoneo per la rimozione delle balle di fieno. La circolazione, sebbene rallentata, non ha subito interruzioni e la strada, dopo il primo intervento, è tornata agilmente percorribile. Sono in corso indagini da parte degli organi competenti per cercare di risalire al proprietario delle balle di fieno e del trasportatore che non si è accorto della perdita del carico.

26/08/2020
San Ginesio, "operai al lavoro in un sito chiuso a Pian di Pieca": la segnalazione dei cittadini

San Ginesio, "operai al lavoro in un sito chiuso a Pian di Pieca": la segnalazione dei cittadini

"Alcune foto di operai al lavoro, escavatori e un gran girare di camion e inerti all'interno di un'area di estrazione che dovrebbe essere chiusa da tempo". E' il contenuto di una segnalazione giunta alla nostra redazione da parte dei residenti di Pian di Pieca che, con dovizia di particolari, hanno riportato la cronistoria delle operazioni di estrazione nella cava di San Ginesio, o meglio in quella che dovrebbe essere una "ex" cava. Quell'area risulterebbe, stando alle segnalazioni, essere chiusa e quindi nessuna opera di prelevamento potrebbe essere effettuata mentre dalle foto ricevute è evidente che operai stanno asportando della ghiaia. Nelle immagini - sottolineano i cittadini - "è possibile vedere che esisteva un 'dente'  nel terreno che delimitava l'area della ex cava, alto approssimativamente circa 4 metri ma oggi quel dislivello non esiste più e una mole di materiale estratto si può vedere ammassato lì vicino". Sempre nelle foto si possono notare degli operai intenti alla ricopertura di un'area che sembra essere quella interessata dal dislivello scomparso: "un'operazione che viene compiuta solitamente dopo aver asportato lo strato sotterraneo di ghiaia o similari. Finita l'estrazione infatti, è protocollo ricoprire il sito con la terra precedentemente asportata." puntualizzano i segnalatori. Nella segnalazione viene riportato "la situazione era già stata presentata alle autorità comunali - precisano - ma nessuno sembra aver fatto controlli bloccando l'asportazione degli inerti, omettendo un atto d'ufficio ma, soprattutto, perdendo gli oneri di estrazione che si aggirano orientativamente sui 0,71€ a metro cubo - ed aggiungono - volendo tralasciare il danno economico, se l'abuso fosse confermato quello che sorprende sarebbe l'assenza di un controllo costante delle attività estrattive da parte del Comune e della Provincia".  

26/08/2020
Castelraimondo - Si toglie la vita nel cortile di casa a 51 anni

Castelraimondo - Si toglie la vita nel cortile di casa a 51 anni

L'abbaiare dei cani alle 6 del mattino ha allertato la moglie che, uscita nel giardino, ha trovato l'uomo a terra con una corda attorno al collo L'uomo, 51 anni e fabbro di professione, quando i soccorsi hanno raggiunto la sua casa in via Ranghi a Castelraimondo era già privo di vita. Sul posto il 118, i Carabinieri ed il Medico Legale. Dopo una prima sommaria ricostruzione dei fatti, sembrerebbe si tratti di un gesto volontario. 

25/08/2020
Macerata, camion perde il carico lungo le mura, Polizia Locale sul posto

Macerata, camion perde il carico lungo le mura, Polizia Locale sul posto

Erano da poco passate le 10 quando Via Leopardi, lungo le mura come direbbero i più, è stata invasa da un fiume di calcinacci. Un camion dedito a trasporto di residui da costruzione, per un guasto tecnico, nell'affrontare la curva sopra borgo San Giuliano ha perso gran parte del carico a causa dell'apertura della sponda posteriore riversando cumuli di detriti su tutta la corsia destra della strada Immediatamente intervenuto, il personale della Polizia Locale di Macerata ha permesso di ridurre la careggiata istradando i veicoli nell'unica parte di asfalto ancora sgombro scongiurando il pericolo dato dall'intralcio. Sul posto anche gli operai della ditta proprietaria del mezzo che stanno provvedendo celermente alla raccolta del materiale inerte ancora presente sulla strada. La circolazione, sebbene il transito ridotto ad una sola corsia, non ha subito rallentamenti.  

24/08/2020
Fiastra, al via i lavori per la nuova elisuperficie

Fiastra, al via i lavori per la nuova elisuperficie

Prenderanno il via  lunedì 24 agosto i lavori di realizzazione della nuova elisuperficie a Fiastra. Si tratta di un'importante innovazione che permetterà un più agevole atterraggio dell'eliambulanza che troppo spesso interviene nel territorio Fiastrano interessato da un notevolissimo afflusso turistico, specie nel periodo estivo. Già solo negli ultimi giorni molteplici sono stati gli atterraggi in loco, per lo più all'interno del campo sportivo, per consentire il trasbordo dei feriti dall'ambulanza all'elicottero e permettere il trasferimento alla volta di Ancona. L'area, già precedentemente individuata, è situata tra San Lorenzo e l'area Sae di Cerreto di Acquacanina e vedrà sorgere un' elisuperficie abilitata anche al volo notturno con le più moderne strumentazioni. Visto l'elevato interesse riposto nella struttura altamente strategica per il servizio di soccorso, il Comune ha già aggiudicato l'appalto per i lavori che, come detto, potrebbero prendere il via già dalla prossima settimana. Un'importante soluzione che permetterà un migliore servizio ai moltissimi vacanzieri che affollano le rive del lago di Fiastra e per tutti quanti percorrano le tortuose strade limitrofe.

22/08/2020
Muore in scooter travolto da un'auto che si dà alla fuga. Arrestato il conducente

Muore in scooter travolto da un'auto che si dà alla fuga. Arrestato il conducente

Erano da poco passate le 4 di questa notte quando una ragazza ha trovato il corpo di un uomo disteso a terra in gravissime condizioni in località Fratte, a Sant'Elpidio a Mare.  Allertati immediatamente, i soccorsi sono prontamente intervenuti sul posto ma per l'uomo, 62 anni di Casette d'Ete, non c'era più nulla da fare. I Carabinieri giunti sul luogo hanno accertato che il 62enne stava viaggiando in sella al suo scooter quando è stato travolto da un'auto poi fuggita, una Renault Megane con due persone a bordo, secondo le testimonianze raccolte. Partiti alla ricerca della vettura, i Militari dell'Arma l'hanno ritrovata dopo alcune centinaia di metri ribaltata in un campo, dove era finita mentre si dava la fuga ad alta velocità. I due ragazzi brasiliani che erano a bordo della macchina erano poco distanti dal veicolo e sono stati fermati dagli agenti poco dopo, mentre cercavano di scappare a piedi. Accompagnati all'ospedale di Fermo, il conducente è risultato positivo alla cocaina. E' stato tratto in arresto e posto ai domiciliari con l'accusa plurima di omicidio stradale, omissione di soccorso e positività al test per sostanze stupefacenti.

22/08/2020
Apiro, vasto incendio: pompieri da Macerata e Ancona

Apiro, vasto incendio: pompieri da Macerata e Ancona

Un vasto incendio si è generato verso le 13 di oggi ad Apiro. Le fiamme hanno interessato una vasta area base di sterpaglie minacciando le aree contigue tra cui la fitta vegetazione che precede l'imponente bosco. Le unità dei Vigili del Fuoco di Apiro sono intervenute in massa per arginare l'area interessata dalle fiamme ed evitare il propagarsi allertando contemporaneamente il comando provinciale di Macerata. Valutata l'entità dell'incendio, il Comando Provinciale ha inviato da Macerata alcuni veicoli a rinforzo e le unità AIB (Anti Incendio Boschivo) disponibili. Allarme esteso anche al comando di Ancona da cui sono giunti altri mezzi in appoggio. Le fiamme non sono ancora state domate, ma grazie alla maestria del personale dei Vigili del Fuoco ed alla nutrita presenza di uomini e mezzi  il rogo è stato circoscritto riuscendo ad evitare l'interessamento della zona boschiva. Ad ora la situazione vede l'incendio ancora attivo ed esteso ma la situazione, sebbene ancora grave, può essere definita sotto controllo.   (Foto di archivio)  

22/08/2020
Sanremo Rock&Trend Festival: Un gruppo maceratese in finale

Sanremo Rock&Trend Festival: Un gruppo maceratese in finale

i migliori artisti e band delle marche in gara per sanremo rock / 23 agosto „ Inizieranno il 23 Agosto alle 16 a Castelplanio, presso l'Astralmusic. le finali regionali valide per l'accesso alle finali nazionali, previste dal 7 al 12 settembre al Teatro Ariston di Sanremo per partecipare al Sanremo Rock, la prestigiosa kermesse dedicata al rock sul palco piu conosciuto d'italia Il piu longevo e conosciuto concorso destinati agli artisti emergenti del panorama rock italiano, vedrà sul palco marchigiano 10 compagini tra cui i macertaesi "Le Colonne D’Ercole" provenienti da Camerino. Oltre alla band nostrana, in lizza sul palco anche : Potena di Ascoli, Shot Out di Piobbico, Climax di Offida, , Arianna Brilli di Ancona, Jester In Jail di Pesaro, The Outsiders di P. S.Giorgio, La Complice di S.Elpidio, Desaritmia di Fano, Walls Of Babylon di Fabriano Tutte validissime realta rocker che si contenderanno a colpi di musica, e rigorosamente dal vivo, l'agoniato posto per il 33° Sanremo Rock&Trend Festival L’appuntamento è organizzato tenendo in considerazione tutte le modalità di prevenzione al Coronavirus indicate dal Ministero e sarà svolto in forma privata. A valutare gli artisti una giuria di eccezione composta di soli addetti ai lavori su cui vige il massimo riserbo. Unica eccezione sul nome annunciato di Fabio Morbidelli, Musicista produttore romano di adozione marchigiana, dal 1987 presso gli studi Vallemania Recording di Giancarlo Ragni, ed in seguito presso Fast Records di cui è titolare. Innumerevoli album e mix in vinile/cd tra cui Gloria Gaynor 90, Found love dei Double Dee, Gianni Morandi, Michele Pecora, Arthur Miles, Joe Galullo, The Countach, Aqua Marina, e tanti altri. “  

22/08/2020
Macerata, lavori ferrovia:  chiusura zona Valle e bivio vergini

Macerata, lavori ferrovia: chiusura zona Valle e bivio vergini

Per consentire alle Ferrovie dello Stato i lavori di manutenzione straordinaria al passaggio a livello di contrada Valle al Km 20+713 della linea ferroviaria Civitanova-Albacina,  si è reso necessario modificare temporaneamente la circolazione stradale sulla strada comunale 26 Copparo-Valle. E' questa la nota diffusa dal Comune di Macerata circa le modifiche alla circolazione in territorio comunale. Le disposizioni, contenute in un’ordinanza firmata dal comandante della Polizia Locale Danilo Doria, prevedono  dalle ore 8 di lunedì 24 agosto fino al termine dei lavori  – previsto per le ore 21 del 25 agosto – il divieto di transito sul tratto interessato, dall’attraversamento ferroviario nei pressi dell’incrocio con contrada San Claudio. Vietato anche il transito, ad esclusione dei residenti, all’incrocio con la provinciale 10, bivio Vergini-Civitanova Marche, in corrispondenza del passaggio a livello. La chiusura delle strade sarà comunicata sul posto con apposita segnaletica

22/08/2020
Carambola tra 4 auto lungo la "Carrareccia": grave un uomo, trasportato a Torrette (FOTO e VIDEO)

Carambola tra 4 auto lungo la "Carrareccia": grave un uomo, trasportato a Torrette (FOTO e VIDEO)

Viene travolto dalle auto mentre svolta lungo la Carrareccia. È quanto avvenuto attorno alle 17:00 del pomeriggio odierno: a bordo dell'auto (una Panda vecchio modello) che voleva girare verso una strada laterale, vi era un anziano.  Ad essere coinvolti nello scontro, complessivamente, quattro autoveicoli.  La dinamica del sinistro è tuttora al vaglio delle forze dell'ordine. L'uomo alla guida della Panda si trova in gravi condizioni ed è stato soccorso in eliambulanza prima di essere trasportato all'ospedale Torrette di Ancona. Gli altri conducenti delle auto coinvolte nell'incidente sono stati curati sul posto, non si è reso necessario per loro il trasporto al Pronto Soccorso.  Il tratto stradale interessato dal sinistro è stato momentaneamente chiuso al traffico.

21/08/2020

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.