Aggiornato alle: 20:22 Giovedì, 13 Giugno 2024 poche nuvole (MC)
Attualità Castelraimondo

Castelraimondo, "Un faro contro la violenza": inaugurata la mostra

Castelraimondo, "Un faro contro la violenza": inaugurata la mostra

Inaugurata la mostra presso la biblioteca comunale di Castelraimondo per l'iniziativa "Un Faro contro la violenza" organizzata dalla consulta dei giovani di Castelraimondo in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, con ricorrenza il 25 novembre. L'evento nasce per supportare e divulgare il lavoro della cooperativa 'Il Faro' che gestisce lo sportello di ascolto per vittime di violenza presente nel comune.

La mostra si protrarrà fino a sabato 25 novembre. Sarà possibile visitare gratuitamente l'esposizione nelle giornate di lunedì dalle 8 alle 13; martedì dalle 14 alle 19; mercoledì dalle 8 alle 13; giovedì dalle 15 alle 19; venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 16 alle 19 e sabato dalle 10 alle 12. 

Qui saranno esibiti materiali forniti dalla cooperativa 'Il Faro" sul tema della violenza di genere e altri realizzati dai membri della Consulta. Tra questi, materiali video, testimonianze scritte, poesie, produzioni artistiche e fotografie che possano raccontare il lavoro svolto dalla cooperativa nel percorso di sostegno e aiuto alle vittime di violenza. 

Inoltre, da lunedì 20 a sabato 25 novembre i membri della Consulta dei Giovani di Castelraimondo si occuperanno di raccogliere donazioni volontarie tra la popolazione presso la sede della Biblioteca comunale e, nella giornata di sabato, presso un apposito stand posto in piazza Dante dalle ore 10 alle 11.

Infine, nella giornata conclusiva del 25 novembre alle ore 11 incontro aperto alla cittadinanza tutta con la dottoressa Chiara Marmoré, sociologa e criminologa de 'Il Faro', che tratterà del ruolo dei centri antiviolenza, dell'importanza della Giornata internazionale contro la violenza di genere e dei materiali presenti nell'esposizione come testimonianza del lavoro e del percorso intrapreso dalle donne dei centri antiviolenza. 

Lo sportello di ascolto presente a Castelraimondo rappresenta un importante luogo di sostegno per tutte le donne, e i loro figli minorenni, che desiderano affrontare un percorso di allontanamento dalla violenza. La consulta dei giovani di Castelraimondo esprime così la sua vicinanza al tema della lotta alla violenza di genere, fenomeno culturale che ancora oggi attraversa tutte le generazioni e tutti i rapporti di coppia senza esclusione alcuna.

Per questo motivo, è fondamentale creare momenti di consapevolezza e informazione collettiva sul fenomeno, al fine di sradicarlo dalle vite di tutti. L'iniziativa è organizzata con la collaborazione della dottoressa Elisa Giusti, supervisor - coordinatrice territoriale servizi antiviolenza della cooperativa sociale "Il Faro". 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni