Aggiornato alle: 21:25 Mercoledì, 20 Ottobre 2021 cielo coperto (MC)
Attualità Civitanova Marche

Apre Riva, terzo locale del campione della Lube Simon: la tradizione culinaria italiana a Civitanova

Apre Riva, terzo locale del campione della Lube Simon: la tradizione culinaria italiana a Civitanova

Introdurre un nuovo format ristorativo. È questo l'obiettivo che si prefigge il ristorante "Riva" di prossima apertura a Civitanova Marche. Il 30 settembre infatti nella città costiera in viale Vittorio Veneto 43 aprirà i battenti il nuovo locale, il terzo nella medesima città, di proprietà del campione della Lube Robertlandy Simon, prossimo ad intraprendere una nuova stagione con la società pallavolistica cuciniera, insieme a Mauro Alberti e sua moglie Martha Zamora

Ai fornelli ci sarà invece Andrea Giuseppucci che, fresco di importanti consulenze in hotel cittadini, si è ritrovato a essere catapultato in questo nuovo progetto che di sicuro desterà la curiosità della cittadinanza e di tutti coloro che frequentano la città costiera.

"L'incontro con i proprietari è stato piuttosto casuale - ci ha detto Giuseppucci - ci siamo accorti di avere la stessa visione su un certo tipo di format ristorativo instaurabile a Civitanova, quindi abbiamo deciso di collaborare. Il nostro obiettivo è piuttosto semplice continua lo chef - intendiamo portare un progetto ristorativo interamente italiano puntando su piatti classici e semplici, la cui realizzazione vuole però essere ottimale sia dal punto di vista tecnico che qualitativo. Ovviamente per far questo ci serviamo di materie prime di altissima qualità con delle prelibatezze provenienti da tutta Italia, prendiamo ad esempio la Fassona dal Piemonte, o i pomodori (di tutte le tipologie) da Sorrento".

"Vogliamo rispettare la grande tradizione italiana - insiste Giuseppucci - un piatto come la Boscaiola non viene proposta più nei grandi ristoranti, noi vogliamo riproporla puntando però sulla massima qualità possibile. 

Il ristorante offrirà un menù a base sia di carne che di pesce, con una maggiore inclinazione verso quest'ultimo come inevitabilmente accade in una città dalla grande tradizione marinara come Civitanova. "La ricerca dell'eccellenza culinaria non intende comunque - sottolinea lo stesso Chef - andare a incidere sui prezzi, il locale infatti vuole mantenersi alla portata di tutte le tasche e adatto a qualsiasi situazione, da quelle più eleganti a quelle più casual. Un locale per tutti insomma e adatto a qualsiasi esigenza". 

Quasi obbligata la scelta di Civitanova, realtà che negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale della sua offerta ristorativa, legata sicuramente a un forte aumento dell'affluenza, specie di quella giovanile: "Civitanova è una realtà che da tempo recepisce format ristorativi innovativi - ci racconta Giuseppucci - ha lavorato molto bene sul piano enogastronomico concentrandosi sempre di più nell'offrire qualità e ricercatezza al cliente. Siamo fiduciosi che la città sarà disposta ad accoglierci al meglio, se la nostra idea avrà successo ci auguriamo ovviamente di poterla replicare in nuove realtà, al di fuori delle Marche naturalmente". 

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni