Aggiornato alle: 09:03 Domenica, 5 Febbraio 2023 cielo coperto (MC)
Sport Tolentino

Serie D, naufragio Tolentino: contro il Notaresco arriva la settima sconfitta consecutiva

Serie D, naufragio Tolentino: contro il Notaresco arriva la settima sconfitta consecutiva

Naufragio Tolentino, in assonanza con il cielo plumbeo che ha contrassegnato questa domenica autunnale. I cremisi cadono contro il San Nicolò Notaresco per 1-0 nello scontro salvezza andato in scena allo stadio "Della Vittoria". Un risultato che allunga la lunghissima striscia di sconfitte consecutive a sette. 

LA CRONACA - Dopo gli addii dati in settimana a Moro e Tankuljic (leggi di più), Mattoni deve rivoluzionare il proprio attacco considerati gli infortuni di Alagia e Vitiello (top scorer della squadra). Come prima punta viene lanciato il 2003 Moscati, affiancato ai lati del tridente dai tolentinati Mengani (al rientro) e Tizi. 

Importante recupero in mediana con Gori che torna in cabina di regia, in un centrocampo composto anche da capitan Adorni e Marcelli. In difesa il 2004 Di Biagio e Nagy al centro, terzini Salvatelli (a sinistra) e Massarotti (a destra). In porta Giorgi. 

Il Tolentino mostra buoni segnali in avvio. Al 4' un tiro di Marcelli mette in difficoltà l'estremo difensore ospite, che evita sulla linea una papera. Al 12' Shiba si rifà bloccando a terra la conclusione dalla distanza di Adorni. 

Con il passare dei minuti il Notaresco prende fiducia e sfiora il gol in ben due occasioni. Prima con una spettacolare punizione da centrocampo su cui Giorgi si esalta alzando la sfera in corner e poi, sul successivo calcio d'angolo, con un colpo di testa di Campestre.

Al 32' i cremisi tornano pericolosi con una zuccata di Adorni che va vicina all'incrocio dei pali. La partita, complice anche il terreno pesante, diventa piuttosto maschia. Al tramonto del primo tempo arriva l'episodio che potrebbe indirizzare la partita.  

L'arbitro concede il penalty agli abruzzesi per un fallo di mano all'interno dell'area di rigore cremisi. Dal dischetto si presenta il numero 10 rossoblù Gelsi, che viene ipnotizzato da Giorgi, autore di una grande parata. 

Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti appaiono più pimpanti e, al 52', arriva il gol con Kuqi: la sua conclusione dal limite beffa Giorgi. Il Tolentino reagisce alla svantaggio con rabbia. Mengani e il solito capitan Adorni provano ad agguantare il pareggio, ma senza successo.

I cremisi mancano di lucidità e gli abruzzesi, con esperienza, lasciano correre il cronometro. La partita si trascina stancamente sino al novantesimo, senza scossoni. Dopo 6 minuti di recupero, il triplice fischio del direttore di gara chiude il sipario sull'ennesima  sconfitta stagionale del Tolentino. 

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni