Aggiornato alle: 09:03 Domenica, 5 Febbraio 2023 cielo coperto (MC)
Sport Tolentino

Serie D, dominio Pineto al "Della Vittoria": arriva l'ottava sconfitta per il Tolentino

Serie D, dominio Pineto al "Della Vittoria": arriva l'ottava sconfitta per il Tolentino

Il Tolentino non ha pace al "Della Vittoria". Nella sfida di cartello contro il Pineto, secondo in classifica, i cremisi subiscono l'ottava sconfitta stagionale. 

Il successo per 2-0 porta la firma di Lo Sicco, oltre all'autorete di Nagy. La scossa che serviva all'ambiente per alimentare le ambizioni salvezza e presentarsi con rinnovato ottimismo alla finestra invernale di calciomercato non è arrivata. Il crollo in classifica (e nel gioco) si fa sempre più preoccupante. 

LA FORMAZIONE - La scelta dell'undici iniziale di Mattoni ricalca quella adottata una settimana fa nella trasferta ardeatina contro il Nuova Florida. Confermata la coppia d'attacco Cicconetti- Nacciarriti, con l'unica novità rappresentata dalla presenza di Lattanzi in luogo di Massarotti. 

In porta Giorgi. Difesa a tre composta dal 2004 Di Biagio, dal 2001 Nagy e Riberon. Nel centrocampo a cinque larghi partono Salvatelli (2001) e Lattanzi (2004). Diga composta da Marcelli e Adorni con Gori in regia. 

Ancora panchina per Mengani e Stefoni. La nota lieta è il rientro di bomber Vitiello, nuovamente a disposizione e anch'egli in panchina, dopo l'infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per due partite. 

LA CRONACA - Il primo squillo (al 2') è degli ospiti con un colpo di testa di Lucarini, sugli sviluppi di corner, che non inquadra la porta. Al 15' il Pineto è ancora pericoloso con Njambe, ma Giorgi si esalta e respinge coi piedi la sua conclusione. 

Sempre Njambe ci prova due minuti più tardi ma il portiere cremisi si fa trovare ancora pronto. Giorgi miracoloso anche sul diagonale di Traini al 26'.

Il più vivo del Tolentino è Marcelli, bravo a incunearsi in area su cross di Salvatelli, meno a mirare la porta (38'). Altra chance per gli abruzzesi al 40', la bella girata Maio sorvola di poco la traversa. Sì va all'intervallo sullo 0-0. 

Ospiti subito pericolosi anche nel secondo tempo. Riberon è decisivo con un salvataggio sulla linea che nega il gol all'indiavolato Njambe (47'). I primi minuti della ripresa si trasformano in un vero e proprio assedio del Pineto. 

Assedio che porta i suoi frutti al 72'. Una deviazione della retroguardia cremisi su tiro dalla distanza di Lo Sicco spiazza Giorgi che, stavolta, non riesce difendere la propria porta. Il raddoppio arriva dopo uno sfortunato batti e ribatti in area, che culmina con l'autorete di Nagy. La partita, di qui in poi, si trascina stancamente sino al triplice fischio. Per il Tolentino è buio pesto. 

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni